Il telefonino con i jeans

Alcuni rumors riferiscono dell'arrivo di un telefonino a marchio Levi's. Moda e telefonia sono sempre più vicine

Roma – Sembra prendere sempre più piede, nel mondo della telefonia mobile, la tendenza del mercato ad abbinare i brand del mondo della moda o dell’abbigliamento. Gli ultimi rumors della rete riportano notizie sull’imminente arrivo di un telefono cellulare griffato Levìs .

Il telefonino legato al noto brand potrebbe debuttare già dopo l’estate, in settembre: Mobile Magazine riferisce che il lancio del Levìs Phone dovrebbe avvenire a Parigi. Non esistono ancora informazioni certe circa le caratteristiche dell’apparecchio, sebbene si chiaccheri di un display da 1,8 pollici, una fotocamera da 2 Megapixel, un player audio e il supporto alla connettività Bluetooth.

Non si sa nulla nemmeno sul suo design, anche se non sarebbe inverosimile pensare ad una scocca che ricordi – almeno esteticamente se non nei materiali – la stoffa jeans.

A realizzare il Levìs Phone dovrebbe essere ModeLabs , già nota per altri connubi telefonici (suo è il cellulare che sfoggia il brand del fuoristrada Hummer ). Meno esclusivo del Prada Phone by LG , il fonino jeansizzato dovrebbe anche essere commercializzato – auspicabilmente – a un prezzo proporzionatamente inferiore.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Domenico Maiuli domingomai @hotmail. com scrive:
    Contato personale
    Stimato PinoIl mio cognome e iguale al tuo vorrebe sapere si poiabere nostri antepasati.Io sono residente a BuenosAires Argentina,dal 1952 e sono nato a MottaFilocastro nel l947.Aspeto le tuoi noticie per cuestastessa via. Cordiali saluti. Domenico Maiuli
  • pippo scrive:
    Italia il paese dei balordi
    Quante volte vediamo gli agenti di polizia, carabinieri e soprattutto i vigili urbani al telefono mentre guidano la loro bella macchinina di servizio???? I primi a dover essere multati sono proprio loro, non indossano le cinture di sicurezza (se gli chiedete qualcosa vi risponderanno che le cinture intracciano lo svolgimento del loro servizio) spesso parlano al cellulare mentre guidano, oppure fumano tranqullamente mentre scrivono il loro verbale.L'Italia è contraddistinta anche da questo malcostume; la legge non è uguale per tutti???No in italia la legge è fatta da persone simili (tutte messe in questi posti perchè ignoranti come delle capre) non potrebbero fare nulla di meglio.Invece noi poveri mortali possiamo solo subire queste ingiustizzie perchè....
  • gabriele scrive:
    mah...
    io mi distraggo piu' con l'auricolare. l'ho provato diverse volte e ho rischiato di tamponare tutte le volte.non capisco il senso di certe norme...
  • Pejone scrive:
    E cosa c'è di strano??
    Stanno solo applicando il codice della strada.
  • Giggino O califfo scrive:
    Sanzioni!
    Agli automobilisti che telefonano gli si spacca il culo! Poi si prende la moglie e... sbleng! Nella gnocca, poi la sorella... splang! pure a lei.
  • Sandro Marra scrive:
    A Modena sono sempre bravi...
    Premetto di essere totalmente d'accordo sul sanzionare e reprimere il più possibile tale comportamento... Tuttavia il fatto che questa notizia provenga proprio da Modena non mi meraviglia per niente: a Modena sono sempre bravi nel reprimere i cittadini con divieti assurdi e multe spregiudicate senza il minimo di comprensione da parte della polizia municipale, figurati se non erano loro i primi ad attuare la repressione dei telefonini al volante!!! La legge è legge e và rispettata, ma a Modena bisognerebbe essere più umani e comprensivi, non come i vigili che fanno la multa all'auto che ha una ruota fuori di 2cm dalla striscia blu!!!!
    • Mirco scrive:
      Re: A Modena sono sempre bravi...
      Eh si... a Modena sono dei figli di .... Che dire della companare? Una strada extraurbana parallela all'autostrada, con 2 corsie per senso di marcia completamente dritta (praticamente è un autostrada): hanno portato il limite dai 90 ai 50KM/h... e il giorno dopo pronti con autovelox dentro la famigerata punto bianca.Hanno scoperto l'uovo di colombo: il comune non spende soldi e lascia andare in malora le strade, mette limiti da pellegrino (cavoli abbiamo dei 30 all'ora!!!) e poi ordina alla polizia di mettersi con l'autovelox. LADRI DI M....!
  • argo mento scrive:
    ... sperando
    che li facciano meglio degli anni scorsi, d'estate bastava che vedessero un gomito appoggiato al finestrino per accusarti di avere il cellulare all'orecchio ;-)
  • Lemon scrive:
    Ho appena letto le faq della Polizia
    Ma se è sanzionato l'uso del telefono poichè non si usano più le mani, allora dovrebbe essere proibito anche fumare...
    • nononloso scrive:
      Re: Ho appena letto le faq della Polizia
      - Scritto da: Lemon
      Ma se è sanzionato l'uso del telefono poichè non
      si usano più le mani, allora dovrebbe essere
      proibito anche fumare...Che tristezza questa italietta: tutti sempre pronti a trovare il cavillo e a fare benaltrismo.L'autostrada è piena zeppa di bamba completamente distratta perché parla al telefono o, peggio ancora, scrive SMS guardando ciò che sta scrivendo.Io modificherei il codice della strada applicando sanzioni anche a chi usa l'auricolare e non sta nella corsia lenta.
      • Pino Maiuli scrive:
        Re: Re: Ho appena letto le faq della Polizia
        Ho scampato da poco a un incidente terribile sulla Mi-Ve per colpa di una tizia su una volvo che telefonava e zigzagando e rallentando si è fatta prendere da un Camion e catapultare in terza corsia, travolgendo tutto e tutti...
        • nononloso scrive:
          Re: Re: Ho appena letto le faq della Polizia
          - Scritto da: Pino Maiuli
          Ho scampato da poco a un incidente terribile
          sulla Mi-Ve per colpa di una tizia su una volvo
          che telefonava e zigzagando e rallentando si è
          fatta prendere da un Camion e catapultare in
          terza corsia, travolgendo tutto e
          tutti...Ti è andata bene. :| Io vedo regolarmente tizie che leggono scartoffie a 130 in corsia di sorpasso e ovviamente lo specchietto lo usano solo per truccarsi :
      • Lemon scrive:
        Re: Re: Ho appena letto le faq della Polizia


        Che tristezza questa italietta: tutti sempre
        pronti a trovare il cavillo e a fare
        benaltrismo.
        Non ho capito se ti riferisci al mio commento o a cosa
        L'autostrada è piena zeppa di bamba completamente
        distratta perché parla al telefono o, peggio
        ancora, scrive SMS guardando ciò che sta
        scrivendo.
        Infatti, anche io pensavo che il problema principale fosse la distrazione, ma dalle faq nel sito della polizia si dice che non è consentito l'uso del telefono perchè comporta l'uso delle mani. Quindi, deduco, che ogni altra attività che comporta l'uso delle mani dovrebbe essere vietata come ad esempio fumare... mangiare mi sembra già che non si possa fare.
        Io modificherei il codice della strada applicando
        sanzioni anche a chi usa l'auricolare e non sta
        nella corsia
        lenta.Non sono d'accordo per l'auricolare, a favore invece della seconda, il sabato e la domenica è ridicolo vedere tutti in due corsie quando se ne hanno tre. Io personalmente SUPERO (e non sorpasso) tutti sulla destra rispettando i limiti naturalmente quando mi capitano queste occasioni
        • nononloso scrive:
          Re: Re: Re: Ho appena letto le faq della Polizia


          Che tristezza questa italietta: tutti sempre

          pronti a trovare il cavillo e a fare benaltrismo.

          Non ho capito se ti riferisci al mio commento o a
          cosaal fatto che ogni volta che salta fuori una campagna giusta e ragionevole contro chi telefona in auto, qualcuno inizia sempre con il solito "e allora perché non vietare il fumo?"ammesso che sia veramente pericoloso, e io non lo credo, intanto che si seguano le leggi in vigore
          Infatti, anche io pensavo che il problema
          principale fosse la distrazione, ma dalle faq nel
          sito della polizia si dice che non è consentito
          l'uso del telefono perchè comporta l'uso delle
          mani. Quindi, deduco, che ogni altra attività che
          comporta l'uso delle mani dovrebbe essere vietata
          come ad esempio fumare...qualcosa devono pure scrivere e ho l'impressione che "distrazione" sia troppo genericotra l'altro ci ricadono anche quei bamba presi dalle discussioni con i passeggeri che prestano ancora meno attenzione alla guida e ai quali io toglierei seduta stante la patente (se si trovasse un modo di provare la cosa)cmq anche l'uso delle mani non è proprio così fuori luogo pensa, per esempio, al fatto che devi comporre il numero e comunque devi tenere una mano staccata dal volante per tutta la durata della telefonatacosa che non accade quando fumi perché stacchi la mano solo quando porti la sigaretta alla bocca e versi la cenere, poi tieni la sigaretta in mano con la mano sul volantealtrimenti dovremmo mettere fuorilegge anche quelli che si scaccolano... praticamente tutto il paese 8)
          mangiare mi sembra già che non si possa fare.a proposito: che fine hanno fatto le decine di camionisti che mangiano con tanto di piatto, guardano la tivvù e leggono tranquillamente mentre sono alla guida?avete visto lo speciale di striscia la notizia (o le Iene?), perché non si fa qualcosa per questi che sono veramente un pericolo ambulante?
          Non sono d'accordo per l'auricolare, a favore
          invece della seconda, il sabato e la domenica è
          ridicolo vedere tutti in due corsie quando se ne
          hanno tre.anche se usi l'auricolare sei distratto e ormai non li conto più quelli che sono in corsia di sorpasso e perché stanno parlando non guardano lo specchietto e non si muovonovuoi telefonare? vai più lento perché sei meno vigile? bene, te ne vai fora di ... in corsia lenta :@
          Io personalmente SUPERO (e non
          sorpasso) tutti sulla destra rispettando i limiti
          naturalmente quando mi capitano queste occasionioh beh quando ho scoperto sul sito della polizia stradale la differenza tra superamento e sorpasso ho iniziato a farlo sistematicamente :)il problema è che dovrebbero veramente iniziare a togliere i punti a chi non si sposta, come hanno recitato (inutilmente) i cartelli informativi autostradali per mesi :(
  • Lemon scrive:
    Auricolari e macchine "grosse"
    Scusate, io viaggio molto in macchina, capita anche a qualcuno di voi di notare come più è grossa la macchina più è facile che il conducente non usi auricolare (e neppure vivavoce visto che che vedo chiaramente che si appoggia il cell all'orecchio!)Non so, posso anche capire che tante belle automobili hanno il cambio automatico... ma 10 euro di auricolare non possono comprarselo????
    • alexievic scrive:
      Re: Auricolari e macchine "grosse"
      Si e se noti più della metà viaggiano sugli insulsi baracconi ciucciacarburante ed ipedinquinanti catalogabili col nome di suv. Evidente che tali mezzi attirano i prepotenti e i maleducati del volante.
  • contegio scrive:
    ... grande novità!
    ... e sì, siamo in italia! Questa legge ovviamente non è una novità, ma abitiamo in uno stato in cui siamo talmente abituati a trasgredire le regole che il fatto di farle rispettare diventa una novità!... non solo, ma come si legge negli altri commenti, qualcuno pure si indigna che da qualche parte questa legge venga fatta rispettare!!
  • theblackarr ow scrive:
    Fanno più che bene
    Mi trovo da notevole tempo ad odiare questa apparecchiatura, che più che utilità, sembra misurare la stupidità delle persone che siano al volante e non. Capisco che per un rappresentante o qualunque persona che col telefono ci lavora, questi, essendo uno strumento lavorativo sia indispensabile, ma vedere una moltitudine di gente, gesticolare e parlare da soli, sembrano solo degli ebeti bisognosi di cure, in macchina o in moto poi, sono il massimo dell'espressione di quanto si possa essere irresponsabili, la macchina e la moto non hanno il grilletto come la pistola, ma ne hanno fatti fuori talmente tanti (ultimo esempio il centauro di ieri, che sulle strisce ha ucciso due donne ed una bambina di 11 anni) che è ora di dargli una doppia valutazione giuridica - mezzo di locomozione ed arma impropria e chi la usa irresponsabilmente è stragiusto che paghi.
  • Enrico Strada scrive:
    Ma a che serve?
    Mi sembra che sia una grossa cavolata.5 Punti sulla patente (per dare + lavoro alle autoscuole)70 euro di multa (per rimpinguare le casse)..Ma che vadano a quel paese.
    • criticovictor scrive:
      Re: Ma a che serve?
      ma che domande fai?è capitato anche a me rispondere al cellulare e mi sento veramente distratto quando parlo al cel e guido.Mi è capitato pure di rischiare si essere messo sotto al passaggio pedonale da autista occupato al cellulare.Non 5 ma 10 punti e no 70 ma 200 di multa. E se vogliamo dire tutta la verita dovrebbe essere spento durante la guida e nemmeno l'auricolare dovrebbe essere permesso ma capisco che sarebbe una cosa impossibile.Che serve.... che domanda...
      • interceptor scrive:
        Re: Re: Ma a che serve?
        Non è il quanto ti tolgonoma la certezza che te li tolgono.E' peggio 200 euro, se casomai ti beccano,o 10 Euro tutte le volte che lo fai?(vedi le varie telecamere su prefenzialio semafori)Saluti
    • Marco Pigozzi scrive:
      Re: Ma a che serve?
      Vedrai che se ti tolgono 70 euro dal portafogli (2 giorni di lavoro tuo) vedrai che ci pensi due volte a trasgredire alle varie norme del codice della strada.Vai tu semplicemente a quel paese se non sei in grado di vivere nella civilta'.
    • Undertaker scrive:
      Re: Ma a che serve?
      - Scritto da: Enrico Strada
      Mi sembra che sia una grossa cavolata.

      5 Punti sulla patente (per dare + lavoro alle
      autoscuole)

      70 euro di multa (per rimpinguare le casse)..

      Ma che vadano a quel paese.Hai dimenticato ospedali e becchini, in caso di incidenti.
    • rover scrive:
      Re: Ma a che serve?
      Ma a quel paese vacci tu! Rispetta le regole, visto anche il costo irrisorio di un auricolare
  • Cirillo scrive:
    La legge non è uguale per tutti
    La polizia contro chi non fa uso di auricolari o vivavoce al volante? I primi a dover essere puniti sono proprio gli agenti di polizia, carabinieri e vigili urbani, i quali oltre che guidare le auto di servizio senza indossare le cinture di sicurezza molto spesso conversano amabilmente e felicemente al cellulare, nel mentre sono intenti alla guida dell'auto di servizio.Come al solito l'Italia è contraddistinta anche da questo malcostume; la legge non è uguale per tutti.
    • Marco Pigozzi scrive:
      Re: La legge non è uguale per tutti
      Ma tu quindi vuoi paragonare un agente o un carabiniere pilota professionista allo stupido di turno o alla casalinga disperata che non conosce i cartelli stradali degli ultimi 30 anni....E poi magari abiti a Napoli... qui a Venezia la polizia non si sogna di fare cose del genere se non in situazioni di emergenza...
    • Demi scrive:
      Re: La legge non è uguale per tutti
      guarda che la legge non dice che i poliziotti devono indossare le cinture... quindi quale sarebbe la "legge non uguale per tutti", se è proprio la legge che prescrive la diversità?
    • Alpha scrive:
      Re: La legge non è uguale per tutti
      L'uso del telefono cellulare durante la guida di un veicolo è disciplinato dall'art.173 del codice della strada che al comma 2° recita: "E' vietato al conducente di far uso durante la marcia di apparecchi radiotelefonici ovvero di usare cuffie sonore, fatta eccezione per i conducenti dei veicoli delle Forze Armate e dei Corpi di cui all'art.138, comma 11 e di Polizia[...]"
    • Otello celletti scrive:
      Re: La legge non è uguale per tutti
      Le forze dell'ordine sono autorizzate a usare il telefono durante la guida......così come gli autisti dei bus.
      • Garu scrive:
        Re: La legge non è uguale per tutti
        Ok,lo dice la legge che possono, ma perchè? qual'è lo scopo?parlare con la centrale?ma per quello hanno già la ricetrasmittente.Piloti professionisti?Allora a maggior ragione dovrebbero dare il buon esempio! E poi sono esseri umani, possono venire distratti anche loro!Oggi c'era un poliziotto che ha parlato per ben 20 minuti al cellulare mentre guidava!Perchè non l'ha dato al suo collega di fianco a lui?chi stava chiamando?la moglie?
Chiudi i commenti