Il turno dei tablet Sony

Il colosso nipponico entra in campo mettendo in commercio due tavolette equipaggiate con Android. Anello di congiunzione tra laptop Vaio e PSP
Il colosso nipponico entra in campo mettendo in commercio due tavolette equipaggiate con Android. Anello di congiunzione tra laptop Vaio e PSP

Sul palco dell’ IFA 2011 Sony ha presentato ufficialmente i tablet S e P che arriveranno in Europa in autunno. Entrambi i device Android, precedentemente noti come S1 e S2, saranno basati sul Tegra 2 Nvidia, proporranno connettività Bluetooth, 3G e WiFi, fotocamera digitale, modulo GPS e trattamento TruBlack anti-rifrazione. Il modello S sarà un tablet standard da 9.4 pollici di diagonale, mentre il P proporrà un design a libretto con doppio schermo touch da 5,5 pollici, corrispondenti a 13,9 cm.

Per la versione S , già disponibile in pre-ordine, si parla di due tagli distinti: un 16 GB da 499 dollari e un 32 GB da 599. Il dispositivo include 1GB di RAM, doppia fotocamera, antenna WiFi, slot per schede SD e supporto per la micro-USB. Nel tentativo di aumentare il comfort della presa la Sony fa gravare i 600 grammi di peso sul palmo della mano, adottando un design asimmetrico. Di conseguenza, quando si poggia il tablet su una superficie piana, lo schermo risulta leggermente inclinato.

Anche il tablet P , device a conchiglia da 370 grammi, non si farà comunque mancare nulla tra doppia fotocamera, porta USB 2.0, slot per schede SD e connessione 3G opzionale. In questo caso per la memoria interna si parla di 4GB e 512MB di RAM, mentre il prezzo parte da 599 euro.

Sul fronte dei software precaricati si segnalano gli hub per i servizi Sony dedicati a video e musica, oltre allo spazio cloud Sony per la condivisione di contenuti personali. Come riportato in precedenza, entrambi i dispositivi possono accedere al PlayStation Suite, alla maniera dell’ Xperia Play , per scaricare i classici del catalogo PSOne. La presenza dell’OS Google garantirà anche l’accesso all’Android Market. A quanto pare i modelli solo WiFi saranno forniti con Android 3.1, mentre sui tablet WiFi/3G è installato Android 3.2.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 09 2011
Link copiato negli appunti