Il worm che spia le webcam

Seppure ancora poco diffuso, circola su Internet un nuovo worm pensato appositamente per prendere il controllo di webcam e microfoni. Per spiare gli utenti o sottrarre segreti industriali


Roma – Striscia attraverso le maglie della Grande Rete un piccolo worm, chiamato Rbot-GR, che ha occhi e orecchie. Il vermicello è infatti capace, sfruttando alcune vulnerabilità note di Windows, di prendere il controllo di webcam e microfoni e inviare al proprio autore, o a chi ha il controllo del bot, screenshot e registrazioni audio.

La società di antivirus Sophos ha spiegato che Rbot-GR è la nuova versione di un ceppo di worm che, ad oggi, conta alcune centinaia di varianti. Gli esperti affermano che il virus è poco diffuso, ma la sua pericolosità deriva dal fatto che potrebbe essere utilizzato, magari in varianti ancora più sofisticate, per lo spionaggio industriale.

Rbot-GR, anche conosciuto come Spybot, si diffonde attraverso le condivisioni di rete ed è in grado, oltre a controllare dispositivi per l’acquisizione di audio e video, di aprire backdoor, sottrarre numeri di carte di credito e altri dati sensibili, utilizzare un proprio server e-mail/HTTP/FTP, registrare i caratteri premuti sulla tastiera e trasformare i computer infettati in teste di ponte per attacchi di denial of service. Rbot-GR può anche essere usato per rubare i codici di registrazione e le chiavi di diversi videogiochi per PC.

Questa sorta di coltellino svizzero per cracker e spie può penetrare e prendere il controllo di un PC servendosi di varie vulnerabilità di Windows e SQL Server o di cavalli di Troia installati da altri “colleghi”, come MyDoom.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    ma lasciali sta, so ragazzini che in qualche modo devono fare a gara a cos'è meglio e cos'è peggio, hanno sta mentalitàse gli parli di cose serie ti dicono subito che sei un "inserire parola che va di moda in quel mese", fortuna che il mercato non lo fanno loro
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero

    Ma per ora... W usare il cervello invece ke
    andare per partito preso. :)eh già..... adesso ki compra AMD è intelligente mentre ki compra Intel è scemo...... ke razza di ragionamento.....(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T

    Cos'è non hai
    trovato nulla di strano nel confronto 32bit
    vs 64 bitsto paragonando amd64 con altre architetture più o meno moderne di un certo rilievo tecnico.amd64 non è avanti.non ho criticato i tuoi benchmark contro x86-32, ci mancherebbe che amd64 fosse indietro rispetto una architettura così obsoleta.Tagliamo la testa al toro, perdendo per il momento di vista la finezza delle soluzioni e ritorni secondari diversi dalle prestazioni: che rendimento in mips o mflops hai per mhz e per watt su amd64?I risultati sono ovunque, non guardare solo i siti da PCari.Ti rendi conto che è basso rispetto ad architetture di una certa eleganza? Certo se lo confronti solo con x86...Che overhead hai costruendo un sistema a più vie su base amd64 invece che alpha o G o itanium? Certo se lo confronti solo con x86...Ora, informati e non darmi dell astrothurfer, amd64 è usata anche da intel quindi sto al limite spalando melma sulle scelte di entrambe i venditori.Che poi abbia il vantaggio commerciale di eseguire il codice che fino ad oggi è stato scritto per il mondo pc è innegabile, ma ad un certo punto è anche necessario mettere le certezze in discussione e iniziare daccapo.
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    - Scritto da: Anonimo
    ah giusto, sono più affidabili i
    benchmark copiati da qualche sito che i
    manuali ufficiali
    certo come noQuesto dimostra che non hai neanche letto il mio posthttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=722189quindi mi fermo qui, è inutile parlare agli astroturfer
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    non fare confronti stupidi, il c è un linguaggio di programmazione, che uso senza problemi, ma usarlo non mi costa NIENTE, comprare un amd costa, se poi non sono soddisfatto che faccio? me lo devo tenere per forza, quindi non rischio, è tanto semplice come ragionamento
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    ah giusto, sono più affidabili i benchmark copiati da qualche sito che i manuali ufficialicerto come no
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    - Scritto da: DKDIB
    Anonimo wrote:

    Un mio cugino è il primo che ho
    conosciuto comprare, anni

    fa, uno dei primi AMD.Risultato?
    Disastroso.

    [...]

    Per caso in famiglia vi fate i computer in
    casa senza pero' sapere come montare i
    pezzi?

    Io ho avuto 4 computer, 2 con processori
    Intel (486 SX e Pentium M) e 2 con
    processori AMD (K6 e Athlon -il
    Thunderbird-).

    Inutile dire ke non ho mai avuto ne'
    incompatibilita' hardware ne' prestazioni
    disastrose.
    ___

    Anonimo also wrote:

    Ma per ora...w Intel. :)

    Ma per ora... W usare il cervello invece ke
    andare per partito preso. :)A questo punto voglio anche io diventare astroturfer, visto che la Intel lo paghera a peso d'oro. :D
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    - Scritto da: Anonimo

    Ma tu l'hai mai provato un amd64 ?
    Hai provato un Itanium?CVD sei un troll, oppure un astroturfer pagato da intelTu spali merda su amd64 senza averlo mai provato, io non ho mai detto nulla su itanium, ne tantomeno criticato.Io almeno prima di sparare sentenze, o stronzate lette su manuali, ho fatto dei benchmark che parlano da soli, e che non hai neanche commentato. Cos'è non hai trovato nulla di strano nel confronto 32bit vs 64 bit
    Conosci altre archietture serie?PS2 emotion engine
    Perchè ha una scalabilità
    prestazioni / numero cpu penosa rispetto a
    queste altre architetture?Come fai a dirlo se non l'hai mai provato, su cosa ti basi?
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T

    Ma tu l'hai mai provato un amd64 ?Hai provato un Itanium?Hai letto le specifiche delle architetture VLIW?Conosci altre archietture serie?Perchè amd64 ha una efficienza per clock e watt penosa rispetto ad alpha, Gx, transmeta, IA64?Perchè ha una scalabilità prestazioni / numero cpu penosa rispetto a queste altre architetture?
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    Anche io ma aspetto alviso e btx :D
  • DKDIB scrive:
    [OT] Re: EM64T
    Anonimo wrote:
    [...] dei macevangelisti [...]Ma non erano "macaki"?Va beh, tanto cambia poco: un otaku e' sempre un otaku... :(
  • DKDIB scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    Anonimo wrote:
    La cosa bella poi è che hanno un sistema di gestione del
    clock che diminuisce la velocità del processore quando
    serve meno potenze [...]Confermo ke e' una figata: ce l'ho sul portatile (Pentium M) e non te accorgi neanke! ^__^Non vedo l'ora di cambiare ank'io il Thunderbird con un Athlon 64, anke se per il momento 1 GHz mi basta (certo, non mi avanza, ma in quei casi c'e' sempre il Banias :D).
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    Se guardi bene nel test arriva a 58 gradi alla massima velocita' non abbassando come dici te l'amd64,il quale non sopravvive senza ventola :-) Comunque io vado benissimo col mio tualatin 1,4 GHzcon ventolina papst 12db e l'alimentatore silentmaxx senza ventola che ti assicuro che in 24 anni di informatica (ormai dal lontano 1980) sono stati gli acquisti migliori!Non sono contro amd che anzi spero che segua le orme del pentium M come consumi/dissipazione e non comprero' mai il prescotto che mi sembra piu' una stufetta e non una cpu,ma la ricerca della velocita' solo per giocare mi sembra assurda, infatti ormai con il crescere dei server blade il pentium m sta entrando anche nei server ....
  • DKDIB scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    Anonimo wrote:
    Un mio cugino è il primo che ho conosciuto comprare, anni
    fa, uno dei primi AMD.Risultato? Disastroso.
    [...]Per caso in famiglia vi fate i computer in casa senza pero' sapere come montare i pezzi?Io ho avuto 4 computer, 2 con processori Intel (486 SX e Pentium M) e 2 con processori AMD (K6 e Athlon -il Thunderbird-).Inutile dire ke non ho mai avuto ne' incompatibilita' hardware ne' prestazioni disastrose.___Anonimo also wrote:
    Ma per ora...w Intel. :)Ma per ora... W usare il cervello invece ke andare per partito preso. :)
  • DKDIB scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    Anonimo wrote:
    Andatevi tutti a vedere i bench del pentium M che va di piu'
    del athlon 64 e va pure senza ventola prima di parlare ....Ah beh, grande confronto...Allora la prossima volta ke comprero' un desktop lo prendero' con un Pentium M.
  • DKDIB scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    Anonimo wrote:
    [...] le cose le provo e le conosco [...]Anonimo also wrote:
    [...] perché devo cambiare e rischiare di averne?Ma fammi il piacere!Se non hai mai "riskiato" ke scrivi a fare?!Sei solo l'ennesimo "brontosauro ke si ostina ad usare Fortran negando i vantaggi di C".
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    - Scritto da: Anonimo
    pubblicità? ora parlare con
    cognizione di causa significa fare
    pubblicità? ah le mode, povera italiaMi sembri tanto l'equivalente Intel dei macevangelisti. Usare termini come "anni luce" o "innovazione" associati al nome di un'azienda ha solo a che fare con la pubblicità, poco o nulla con la tecnica. La cognizione di causa inoltre non è tua esclusiva, ti ricordo.
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    pubblicità? ora parlare con cognizione di causa significa fare pubblicità? ah le mode, povera italia
  • DKDIB scrive:
    Re: EM64T
    Anonimo wrote:
    evidentemente non sai cos'è l'itanium [...]Uno parla della bonta' tecninca, l'altro della bonta' commerciale.Avete ragione entrambi ma non troverete mai un accordo (ed ecco spiegato perke' ci sono tanti commenti su una notizia cosi' banale :D).
  • DKDIB scrive:
    Re: EM64T
    Anonimo wrote:
    In conclusione non ci credo che l'ISA dell'AMD sia
    "spudoratamente uguale" a quella dell' EM64T.Semmai il contrario. ;)
  • DKDIB scrive:
    Re: benefici
    Anonimo wrote:
    .. e quando si vedranno i benefici di questi sconti in Italia?Forse diminuiranno i prezzi?___/me non capisce il senso della domanda O_o
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    ? Architectural support for 64-bits of

    linear address; however IA-32 processors

    supporting Intel EM64T may

    implement less then 64-bits (see Section

    1.3.3.3.and Section 1.5.2.)

    ? The use of flat address space with
    single

    code, data, and stack space

    Hanno finalmente eliminato segmenti e
    selettori?The AMD64 architecture introduces these new features:„Register Extensions (see Figure 1-1 on page 2):- 8 new general-purpose registers (GPRs).- All 16 GPRs are 64 bits wide.- 8 new 128-bit XMM registers.- Uniform byte-register addressing for all GPRs.- A new instruction prefix (REX) accesses the extendedregisters.„Long Mode (see Table 1-1 on page 3):- Up to 64 bits of virtual address.- 64-bit instruction pointer (RIP).- New instruction-pointer-relative data-addressing mode.- Flat address space.
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    - Scritto da: Anonimo
    ? Architectural support for 64-bits of
    linear address; however IA-32 processors
    supporting Intel EM64T may
    implement less then 64-bits (see Section
    1.3.3.3.and Section 1.5.2.)
    ? The use of flat address space with single
    code, data, and stack spaceHanno finalmente eliminato segmenti e selettori?
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    - Scritto da: Anonimo
    - forse Itanium era prematuro, la gente non
    voleva migrare tutti i sw, cmq come
    piattaforma è anni luce avanti ai
    64bit di amd.Ma tu l'hai mai provato un amd64 ?Hai mai compilato un programma a 64 bit?Hai mai scritto un benchmark comparativo che sfrutti l'ISA a 64 bit dell'AMD64?Hai mai scritto un bench che usi le SSE ?float dot4_sse(float a[4], float b[4]){ float r; __asm { MOVAPS xmm0, [a] MULPS xmm0, [b] MOVAPS xmm0, xmm1, 0x78 ADDPS xmm0, xmm1 MOVAPS xmm1, xmm0 0xB1 ADDPS xmm0, xmm1 MOVSS [r], xmm0 } return r;}Ora ne ho uno su un notebook e l'ho provato su una mandrake10amd64, l'incremento delle prestazioni utilizzando un binario a 64 bit rispetto a quello compilato a 32 bit sono risultate essere di circa 30/40% su un raytracer che ho scrittoad esempio11,3 s per un rendering 640x480 AA2x nella versione a 64 bit15,6 s per un rendering 640x480 AA2x nella versione a 32 bitl'eseguibile a 32 bit è di 57922 bytel'eseguibile a 64 bit è di 66983 byteun memory benchmark da me scrittoversione a 64 bitmemcpy()buf: 1 KB l:1048576 time: 0.120 s bw: 8533 MB/sbuf: 2 KB l: 524288 time: 0.110 s bw: 9309 MB/sbuf: 4 KB l: 262144 time: 0.100 s bw:10240 MB/sbuff: 8 KB l: 131072 time: 0.210 s bw: 4876 MB/sbuff: 16 KB l: 65536 time: 0.210 s bw: 4876 MB/sbuff: 32 KB l: 32768 time: 0.210 s bw: 4876 MB/sbuff: 64 KB l: 16384 time: 0.300 s bw: 3413 MB/sbuff: 128 KB l: 8192 time: 0.790 s bw: 1296 MB/sbuff: 256 KB l: 4096 time: 0.780 s bw: 1313 MB/sbuff: 512 KB l: 2048 time: 0.780 s bw: 1313 MB/sbuff: 1024 KB l: 1024 time: 0.900 s bw: 1138 MB/s------------------------versione a 32 bitmemcpy()buff: 1 KB l: 1048576 time: 0.220 s bw: 4655 MB/sbuff: 2 KB l: 524288 time: 0.200 s bw: 5120 MB/sbuff: 4 KB l: 262144 time: 0.200 s bw: 5120 MB/sbuff: 8 KB l: 131072 time: 0.190 s bw: 5389 MB/sbuff: 16 KB l: 65536 time: 0.670 s bw: 1528 MB/sbuff: 32 KB l: 32768 time: 0.760 s bw: 1347 MB/sbuff: 64 KB l: 16384 time: 0.900 s bw: 1138 MB/sbuff: 128 KB l: 8192 time: 1.160 s bw: 883 MB/sbuff: 256 KB l: 4096 time: 0.980 s bw: 1045 MB/sbuff: 512 KB l: 2048 time: 0.990 s bw: 1034 MB/sbuff: 1024 KB l: 1024 time: 1.110 s bw: 923 MB/sPer quanto riguarda x86-64 (quindi amd64)cambia innanzitutto l'ISA con registri general purpose a 64 bithttp://www.hwupgrade.it/articoli/902/x86-64.gifil controller DDR integrato è a 72 bit (64 + 8 di ECC) per athlon64Il northbridge ha un datapath di 128 bitper quanto riguarda i vantaggi dell'isa x86-64 eccone un'assaggio.OptimizationUse 64-bit registers for 64-bit integer arithmetic.RationaleUsing 64-bit registers instead of their 32-bit equivalents can dramatically reduce the amount of code necessary to perform 64-bit integer arithmetic.Example 1This code performs 64-bit addition using 32-bit registers:; Add ECX:EBX to EDX:EAX, and place sum in EDX:EAX.00000000 03 C3 add eax, ebx00000002 13 D1 adc edx, ecxUsing 64-bit registers, the previous code can be replaced by one simple instruction (assuming that RAX and RBX contain the 64-bit integer values to add):00000000 48 03 C3 add rax, rbxAlthough the preceding instruction requires one additional byte for the REX prefix, it?s still one byte shorter than the original code. More importantly, this instruction still has a latency of only one cycle, uses two fewer registers, and occupies only one decode slot.Example 2To perform the low-order half of the product of two 64-bit integers using 32-bit registers, a proceduresuch as the following is necessary:; In: [ESP+8]:[ESP+4] = multiplicand; [ESP+16]:[ESP+12] = multiplier; Out: EDX:EAX = (multiplicand * multiplier) % 2^64; Destroys: EAX, ECX, EDX, EFlagsllmul PROC mov edx, [esp+8] ; multiplicand_hi mov ecx, [esp+16] ; multiplier_hi or edx, ecx ; One operand
    = 2^32? mov edx, [esp+12] ; multiplier_lo mov eax, [esp+4] ; multiplicand_lo jnz twomul ; Yes, need two multiplies. mul edx ; multiplicand_lo * multiplier_lo ret ; Done, return to caller.twomul: imul edx, [esp+8] ; p3_lo = multiplicand_hi * multiplier_lo imul ecx, eax ; p2_lo = multiplier_hi * multiplicand_lo add ecx, edx ; p2_lo + p3_lo mul dword ptr [esp+12] ; p1 = multiplicand_lo * multiplier_lo add edx, ecx ; p1 + p2_lo + p3_lo = result in EDX:EAX ret ; Done, return to caller. llmul ENDPUsing 64-bit registers, the entire product can be produced with only one instruction:; Multiply RAX by RBX. The 128-bit product is stored in RDX:RAX.00000000 48 F7 EB imul rbx
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    - Scritto da: Anonimo
    non leggo manco tom's hardware che pure
    quello è ridicolo, ma al contrario di
    te (e del 90% degli italiani che seguono le
    mode) le cose le provo e le conosco, io non
    mi fiderei MAI di un amd, MAI, che costa di
    meno non me ne frega niente, ma non mi danno
    l'affidabilità necessaria, uso intel
    da oltre 20 anni mai un problema (e
    sottolineo uno, è dai tempi
    degll'8080 che uso intel), perché
    devo cambiare e rischiare di averne? non
    sono i 100 euro risparmiati sul processore
    (che poi spendo sulla scheda madre per un
    amd) che mi cambiano la vita, preferisco
    continuare a comprare pezzi di una compagnia
    che per 20 anni mi ha garantito prodotti di
    un certo livello, poi io sviluppo su intel,
    conosco perfettamente i loro processori, i
    modi di ottimizzare e altro

    comunque si parlava di ia64 e amd64, che
    sono due architetture totalmente diverse,
    ia64 è un innovazione, amd64 un
    estenzione di x86, qual'è la vera
    novità? pensaci, niente polemiche
    "amd è meglio perché lo ha
    detto mio cugino" o "amd è meglio
    perché costa poco"Le cose le provi e le conosci però usi sempre intel. A quel che dici mi pare di capire che non hai mai usato un AMD, quindi non puoi parlare per conoscenza.Non capisco poi la storia della scheda madre, che i tuoi Intel riescono a funzionare senza???? Ma fammi il piacere, mi sa che hai bisogno di una bella vacanza visto le castronerie che dici.Hai l'atteggiamento tipico dell'Intellista sfegatato con il paraocchi. Io ho provato e possiedo di tutto, Intel, AMD i Via C3, ai tempi anche i Cyrix quindi so di che parlo se dico che al momento il Top è l'AMD Athlon 64 e non perchè lo ha detto qualcuno e e una moda, perchè è la realtà che tu ti ostini a non vedere.Tu tieniti le tue convinzioni e rimani indietro
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    - Scritto da: Anonimo
    l'ia64 E' innovativa, ma tanto va di moda
    parlare per sentito dire, è troppo
    difficile (e richiede capacità
    mentali) andare su developer.intel.com e
    scaricarsi i manuali, e rendersi conto che
    non centra niente con x86 ma è anni
    luce meglioMa l'Intel ti paga per tutta questa pubblicità?
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    - Scritto da: Anonimo
    comunque si parlava di ia64 e amd64, che
    sono due architetture totalmente diverse,
    ia64 è un innovazione, amd64 un
    estenzione di x86, qual'è la vera
    novità? pensaci, niente polemiche
    "amd è meglio perché lo ha
    detto mio cugino" o "amd è meglio
    perché costa poco"Confrontare amd64 e ia64 è come confrontare mele con pere. Il confronto non può certo essere fatto su quel campo, che interessa a pochissime persone, e non rappresenta il mercato principe Intel, quello dove se le sta prendendo di santa ragione da AMD. Quando il mercato cambierà architettura ne riparleremo
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    non leggo manco tom's hardware che pure quello è ridicolo, ma al contrario di te (e del 90% degli italiani che seguono le mode) le cose le provo e le conosco, io non mi fiderei MAI di un amd, MAI, che costa di meno non me ne frega niente, ma non mi danno l'affidabilità necessaria, uso intel da oltre 20 anni mai un problema (e sottolineo uno, è dai tempi degll'8080 che uso intel), perché devo cambiare e rischiare di averne? non sono i 100 euro risparmiati sul processore (che poi spendo sulla scheda madre per un amd) che mi cambiano la vita, preferisco continuare a comprare pezzi di una compagnia che per 20 anni mi ha garantito prodotti di un certo livello, poi io sviluppo su intel, conosco perfettamente i loro processori, i modi di ottimizzare e altrocomunque si parlava di ia64 e amd64, che sono due architetture totalmente diverse, ia64 è un innovazione, amd64 un estenzione di x86, qual'è la vera novità? pensaci, niente polemiche "amd è meglio perché lo ha detto mio cugino" o "amd è meglio perché costa poco"
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    l'ia64 E' innovativa, ma tanto va di moda parlare per sentito dire, è troppo difficile (e richiede capacità mentali) andare su developer.intel.com e scaricarsi i manuali, e rendersi conto che non centra niente con x86 ma è anni luce meglio
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    Scusa, Intel ha fatto parecchie cappelle commerciali (rambus, P4) e ha fatto il passo più lungo della gamba con Itanium, ma:- produce processori che risultano molto affidabili per sistemi always on, solo di recente AMD ci si è avvicinata (vedere ad esempio i piccoli accorgimenti di Intel per disperdere il calore)- l'architettura PPro, che è stata migliorata nel P2, estesa con nuove istruzioni nel P3 e ringiovanita nel Centrino è ancora oggi, dopo tanti tanti anni ancora la migliore x86 in circolazione per efficienza di calcolo in proporzione al clock ed al consumo energetico; in effetti le prossime macchine intel saranno basate su questo, tra un anno o poco più.- forse Itanium era prematuro, la gente non voleva migrare tutti i sw, cmq come piattaforma è anni luce avanti ai 64bit di amd.Questo per dire che alla Intel non sono pigs'ndogs, tecnicamente sono una compagnia molto consistente, quello che l'ha fregata è stato il disinteresse a migrare degli utenti e il loro reparto commerciale.Per il resto non ho nulla contro amd ed anzi spero che a breve mangi un bel po di mercato ad intel, diciamo 50/50, senza concorrenza non credo che nè l'una nè l'altra si sbatterebbero per darci prodotti migliori nè a prezzi inferiori... per questo spero che la concorrenza tra le due compagnie cresca e rimanga in sostanziale equilibrio.Ma spero anche che prima o poi qualcuna delle due tiri fuori una architettura veramente innovativa, non se ne può più di processori (di punta) da 50-100 W o che devono abbattere il clock per rinfrescarsi... gli ULV esistono ma sarebbe come tornare indietro di anni per costi e prestazioni!
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    - Scritto da: Anonimo
    Andatevi tutti a vedere i bench del pentium
    M che va di piu' del athlon 64 e va pure
    senza ventola prima di parlare ....

    www.x86-secret.com/articles/cm/g5m100-n/itxpmCerto, un bel processore, peccato che l'athlon 64 più veloce non sia il 3000+ che mostrano nei test ma lìAthlon FX 53 o anche il 3800+.Quindi il tuo caro Pentium M arriva dietro all'Athlon64.Piccolo particolare poi, ...costa un sacco ed è quasi impossibile trovarlo in versione desktop.Anche l'athlon 64 se va al minimo può andare senza ventola se non lo sai, per fare i test dove lo tirano al massimo ti assicuro che la ventola serve pure al pentium M.
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    Andatevi tutti a vedere i bench del pentium M che va di piu' del athlon 64 e va pure senza ventola prima di parlare ....http://www.x86-secret.com/articles/cm/g5m100-n/itxpm-7.htm
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    - Scritto da: Anonimo
    eh gia, hwupgrade è molto affidabile
    come fonte scusa
    ci lavorano i migliori ingegneri elettronici
    del pianeta
    ma datte foco
    se vuoi seguire una moda e sparlare di intel
    per risaltare sei liberissimo di farlo, ma
    almeno cerca di avere conoscenze in materiaTu parli parli ma di fatti in materia non ne posti.Hwupgrade è il sito di riferimento in italia per quanto riguarda l'hardware e mi pare che non gli si possano fare appunti di scarsa competenza nel campo.Ma mi sa che tu sei uno che prende come oro colato Tom's hardware o chiamamolo pure Intel hardware , viste le recensioni sbilanciate in quel senso che fa.Non si sparla di Intel, si riconoscono i fatti, processori che hanno problemi di surriscaldamento, che a parita di clock vanno meno della generazione precedente, chipset richiamati ( e parlo di poche settimane fa) e non vado avanti perchè ce ne sarebbe ancora.Ha fatto molte mosse false ultimamente, solo che i fan di Intel si ostinano a non riconoscerlo.
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    - Scritto da: Anonimo
    da cosa deduci questo, hai fatto tu dei
    benchmark?Lavora per Intel. E' lo stesso che rompe le scatole a chi osa dire che oramai Intel è rimasta indietro rispetto AMD.
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    - Scritto da: Anonimo
    evidentemente non sai cos'è l'itanium
    ne conosci la sua architettura mi spiace per
    te, ma sappi che l'itanium è uno dei
    processori più avanzati mai
    progettati, altro che x86-64 che è
    una schifezza immonda, un modo per rubare
    soldi agli utenti facendogli credere che
    hanno qualcosa di nuovoda cosa deduci questo, hai fatto tu dei benchmark?
  • Anonimo scrive:
    Re: benefici

    .. e quando si vedranno i benefici di questi
    sconti in Italia?a Gennaio, quando non si venderà più...gli sconti attuali serviranno a far guadagnare qualcosa durante la stagione natalizia, rifilando le cpu scontate ( in USA da Luglio ) agli itaGLIani a prezzo pieno, che a natale rimbecilliscono e comprano di tutto...
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    eh gia, hwupgrade è molto affidabile come fonte scusaci lavorano i migliori ingegneri elettronici del pianetama datte focose vuoi seguire una moda e sparlare di intel per risaltare sei liberissimo di farlo, ma almeno cerca di avere conoscenze in materia
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    - Scritto da: Anonimo
    Secondo me la sfiga di AMD è tutto il
    resto che compone un PC, non il processore
    in se per sé. Parlo per esperienza
    personale, anche se so' che puo' essere un
    caso, a me è successo così:

    Un mio cugino è il primo che ho
    conosciuto comprare, anni fa, uno dei primi
    AMD.Risultato? Disastroso. La MB non
    riconosceva parte dell'hw (HD SCSI e una
    scheda di acquisizione video professionale,
    una ormai vecchia AVI Master). E va
    beh...capita.
    Un paio d'anni fa, altri due miei amici, a
    poca distanza l'uno dall'altro, optano per
    un AMD...risultato? Problemi di
    incompatibilità, riavvii,
    surriscaldamenti...entrambi gli stessi
    difetti.
    Sei mesi fa mio padre ha omprato un
    portatile, con processore AMD, sulla carta
    infinitamente più performante del mio
    vecchio Presario 1700 (PIII - 256Mb ram):
    vuoi per Win xp, vuoi per altri fattori
    sconosciuti, è na ciofeca e sono
    propenso per un bel formattone (spero)
    riparatore.

    Morale: molti mi dicono che AMD è
    più economico e più
    veloce...ok, ci credo. Ma un PC non è
    fatto solo di processore. Il mio timore
    è che il resto della componentistica
    sia "tarato" su Intel, e quindi capiti
    più spesso che qualcosa non vada come
    si deve. A questo punto io ho sempre
    preferito spendere un po' di più ma
    avere la sicurezza che non avrò
    problemi hw...e finora, dopo 5 PC e 2
    portatili intel non ho mai avuto problemi.

    Forse tra un paio d'anni mi
    "arrischierò" a prendere un AMD e, se
    si comporterà bene, passerò
    anch'io dalla parte del "diavolo". Ma per
    ora...w Intel. :)E' un caso! Ho posseduto il k6 l'athlon thunderbird, l'athlon Xp thoroughbred ed il successivo Barton. Ora ho un Athlon 64 e di problemi particolari mai avuti.La storia che il resto della componentistica sia "tarato" per Intel non sta ne in cielo ne in terra.Quel che è vero è che più di qualche volta i software sono ottimizzati per Intel e nonostante questo gli AMD riescono ad avere ottime prestazioni.Con gli ultimi athlon 64 poi...semplicemente fantastici, AMD ha prodotto un gioiellino, prestazioni eccezionali, specie con i giochi dove intel mangia letteralemente la polvere 8)La cosa bella poi è che hanno un sistema di gestione del clock che diminuisce la velocità del processore quando serve meno potenze, tipo quando mentre navighi, così il processore consuma meno e le ventole possono andare meno forte quindi meno rumore. Qualcosa di simile ai notebook ma suil desktop.Con i P4 ste cose te le scordi, anzi per il rumore ad esempio i nuovi prescott con le ventolone che gli servono si fanno sentire e poi scaldano in maniera incredibile.Provare per credere :(
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    - Scritto da: Anonimo
    fare un processore compatibile con un altro
    non significa copiare, altrimenti amd ha
    copiato l'i386 fin dai tempi del k5 (eh,
    purtroppo i ragazzini "melgio amd di intel
    perché costa meno" non si ricordano
    ste cose e sparano cacchiate su intel a non
    finire)
    x86-64 è la peggiore architettura mai
    sviluppata, non ha NIENTE di innovativo, NON
    è un processore a 64bit, non è
    un risc, non ha NIENTE, la vera innovazione
    è ia64, che è stata
    riprogettata da zero con obiettivi molto
    precisi in mente, non sta avendo successo
    (nel mercato consumer ovvio, in quello
    server ce l'ha e come per i prezzi bassi)
    perché costa tantissimo ed è
    poco performante con le vecchie applicazioni
    a 32bit, ma per quando ia64 arriverà
    nel mercato consumer (ovvero quando
    sarà lanciato longhorn) state
    tranquilli che le applicazioni x86
    funzioneranno benissimo, dato che
    proabilmente gli itanium (se i processori
    consumer si chiameranno così) avranno
    raggiunto frequenze di clock che
    permetteranno di emulare x86 in modo
    praticamente nativo, a quel punto si che ci
    sarà una vera rivoluzione, non ora co
    sti giocattolini di x86-64 che servono solo
    per spillare altri soldi a tutti gli utenti
    lobotomizzati

    perché l'intel sta producendo
    processori a 64bit compatibili x86-64?
    semplice, a produrli non gli costa niente,
    dato che ormai il 90% dei componenti per pc
    sono prodotti a costo zero e venduti a
    prezzi spropositati (mi viene da pensare
    alle schede video, vendute gia vecchie di
    anni a prezzi assurdi), quindi ci guadagnano
    comunque, e in più facendo
    così cercano di portare dalla loro
    parte gli utenti che sono sempre stati
    fedeli ad intel, è un modo come un
    altro per raccattare un po' di soldi in
    attesa della rivoluzione che si avrà
    con longhorn ed ia64, quando anche amd
    tirerà fuori un processore
    compatibile con questa architettura,
    perché nel mercato dei processori,
    l'architettura dominante per i sistemi
    consumer l'hanno sempre decisa intel e
    microsoft, e sia intel sia la ms sono
    diretti verso ia64, basti pensare che il
    kernel a 64bit per ia64 è stato
    iniziato nel 1992 quando l'intel
    presentò il famoso progetto merced
    che poi sarebbe diventato itanium, quindi
    chiunque abbia un po' di cervello
    riuscirebbe a capire che la direzione per il
    futuro è quella, la ms NON investe in
    qualcosa se non è sicura al 120% di
    ricavarci utili, se da oltre 12 anni
    sviluppano windows per ia64 significa che il
    futuro è quello, e tutti i ragazzini
    che sono ancora convinti che un amd sia
    meglio (ho un pentium che ha quasi 10 anni,
    ed è acceso praticamente 24 ore su
    24, voglio vedere se un amd può
    garantirmi prestazioni del genere, da notare
    che il pentium è anche overclockato e
    praticamente funziona senza ventole),
    possono solo che stare zitti e farsi un po'
    di cultura sia su amd64 sia su ia64 (i
    datasheet, manuali, ecc... sono pubblici,
    non avete scuse per non studiare) e
    giudicare poi SERIAMENTE cos'è
    meglio, chiunque abbia minime conoscenze
    sull'achitettura dei processori saprà
    riconoscere la vera innovazioneMa che cavolo dici? I ragazzini, come li chiami tu, sono convinti che AMD è meglio perchè è la realtà dei fatti.Riposto il link messo su di un post precedente -
    http://www.hwupgrade.it/articoli/1042/1.html Leggitelo e forse ti rimetti al passo con i tempi, perchè forse a stare con 10 anni sempre con lo stesso pc Intel ti sei perso qualcosa, nel frattempo la musica è cambiata, ma tu ipnotizzato dalla musichetta intel non te ne rendi conto.
  • Anonimo scrive:
    benefici
    .. e quando si vedranno i benefici di questi sconti in Italia?
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    Secondo me la sfiga di AMD è tutto il resto che compone un PC, non il processore in se per sé. Parlo per esperienza personale, anche se so' che puo' essere un caso, a me è successo così:Un mio cugino è il primo che ho conosciuto comprare, anni fa, uno dei primi AMD.Risultato? Disastroso. La MB non riconosceva parte dell'hw (HD SCSI e una scheda di acquisizione video professionale, una ormai vecchia AVI Master). E va beh...capita.Un paio d'anni fa, altri due miei amici, a poca distanza l'uno dall'altro, optano per un AMD...risultato? Problemi di incompatibilità, riavvii, surriscaldamenti...entrambi gli stessi difetti.Sei mesi fa mio padre ha omprato un portatile, con processore AMD, sulla carta infinitamente più performante del mio vecchio Presario 1700 (PIII - 256Mb ram): vuoi per Win xp, vuoi per altri fattori sconosciuti, è na ciofeca e sono propenso per un bel formattone (spero) riparatore.Morale: molti mi dicono che AMD è più economico e più veloce...ok, ci credo. Ma un PC non è fatto solo di processore. Il mio timore è che il resto della componentistica sia "tarato" su Intel, e quindi capiti più spesso che qualcosa non vada come si deve. A questo punto io ho sempre preferito spendere un po' di più ma avere la sicurezza che non avrò problemi hw...e finora, dopo 5 PC e 2 portatili intel non ho mai avuto problemi.Forse tra un paio d'anni mi "arrischierò" a prendere un AMD e, se si comporterà bene, passerò anch'io dalla parte del "diavolo". Ma per ora...w Intel. :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    fare un processore compatibile con un altro non significa copiare, altrimenti amd ha copiato l'i386 fin dai tempi del k5 (eh, purtroppo i ragazzini "melgio amd di intel perché costa meno" non si ricordano ste cose e sparano cacchiate su intel a non finire)x86-64 è la peggiore architettura mai sviluppata, non ha NIENTE di innovativo, NON è un processore a 64bit, non è un risc, non ha NIENTE, la vera innovazione è ia64, che è stata riprogettata da zero con obiettivi molto precisi in mente, non sta avendo successo (nel mercato consumer ovvio, in quello server ce l'ha e come per i prezzi bassi) perché costa tantissimo ed è poco performante con le vecchie applicazioni a 32bit, ma per quando ia64 arriverà nel mercato consumer (ovvero quando sarà lanciato longhorn) state tranquilli che le applicazioni x86 funzioneranno benissimo, dato che proabilmente gli itanium (se i processori consumer si chiameranno così) avranno raggiunto frequenze di clock che permetteranno di emulare x86 in modo praticamente nativo, a quel punto si che ci sarà una vera rivoluzione, non ora co sti giocattolini di x86-64 che servono solo per spillare altri soldi a tutti gli utenti lobotomizzatiperché l'intel sta producendo processori a 64bit compatibili x86-64? semplice, a produrli non gli costa niente, dato che ormai il 90% dei componenti per pc sono prodotti a costo zero e venduti a prezzi spropositati (mi viene da pensare alle schede video, vendute gia vecchie di anni a prezzi assurdi), quindi ci guadagnano comunque, e in più facendo così cercano di portare dalla loro parte gli utenti che sono sempre stati fedeli ad intel, è un modo come un altro per raccattare un po' di soldi in attesa della rivoluzione che si avrà con longhorn ed ia64, quando anche amd tirerà fuori un processore compatibile con questa architettura, perché nel mercato dei processori, l'architettura dominante per i sistemi consumer l'hanno sempre decisa intel e microsoft, e sia intel sia la ms sono diretti verso ia64, basti pensare che il kernel a 64bit per ia64 è stato iniziato nel 1992 quando l'intel presentò il famoso progetto merced che poi sarebbe diventato itanium, quindi chiunque abbia un po' di cervello riuscirebbe a capire che la direzione per il futuro è quella, la ms NON investe in qualcosa se non è sicura al 120% di ricavarci utili, se da oltre 12 anni sviluppano windows per ia64 significa che il futuro è quello, e tutti i ragazzini che sono ancora convinti che un amd sia meglio (ho un pentium che ha quasi 10 anni, ed è acceso praticamente 24 ore su 24, voglio vedere se un amd può garantirmi prestazioni del genere, da notare che il pentium è anche overclockato e praticamente funziona senza ventole), possono solo che stare zitti e farsi un po' di cultura sia su amd64 sia su ia64 (i datasheet, manuali, ecc... sono pubblici, non avete scuse per non studiare) e giudicare poi SERIAMENTE cos'è meglio, chiunque abbia minime conoscenze sull'achitettura dei processori saprà riconoscere la vera innovazione
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    evidentemente non sai cos'è l'itanium ne conosci la sua architettura mi spiace per te, ma sappi che l'itanium è uno dei processori più avanzati mai progettati, altro che x86-64 che è una schifezza immonda, un modo per rubare soldi agli utenti facendogli credere che hanno qualcosa di nuovo
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T

    Evidentemente una società che produce
    un gioiellino come Itanium si vergogna unall'inizio pensavo che dicevi sul serio ... ma quando ho riletto queste righe ho capito che scherzavi....
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T

    perchè in questi manuali non
    c'è alcun riferimento all'ISA
    dell'amd64 creata da AMD?

    eppure è spudoratamente uguale!Evidentemente una società che produce un gioiellino come Itanium si vergogna un po' a pubblicizzare l'estensione a 64 bit di x86, notoriamento l'IS più cessoso e antiperformante mai concepito.Si sa, è il marketing a decidere.
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    L'ISA dell'EM64T è uguale (o
    comunque

    molto simile, a giudicare da quello che

    è scritto nei dev docs della
    intel) a

    quella del x86_64




    perchè in questi manuali non

    c'è alcun riferimento all'ISA

    dell'amd64 creata da AMD?



    eppure è spudoratamente uguale!

    Io non capisco nulla dei dati tecnici che
    hai riportato, il mio know how non mi
    consente di capire queste cose, però
    sono d'accordo con Einstein quando diceva:
    "imagination is more important that
    knowledge".

    In conclusione non ci credo che l'ISA
    dell'AMD sia "spudoratamente uguale" a
    quella dell' EM64T.ISA Instruction Set Architecturehttp://www.lithium.it/articolo0019p1.htmIntel ® Extended Memory 64 Technology - Software Developer?s Guide - Vol 1 and 2ftp://download.intel.com/technology/64bitextensions/30083402.pdfftp://download.intel.com/technology/64bitextensions/30083502.pdfAMD x86-64 Architecture Programmer s Manual, Volume 1http://users.ece.gatech.edu/~hamblen/489X/AMD/24592.pdf
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    - Scritto da: Anonimo
    Più che di tagli parlerei di
    riposizionamento dei vari processori,
    causato dall'introduzione di modelli
    più veloci.

    Gli Intel p4 rimangono lo stesso una scelta
    non ottimale quando ci sono in giro gli AMD
    Athlon 64 che per prezzi analoghi o
    inferiori offrono prestazioni superiori ed
    inoltre consumano e scaldano molto meno dei
    P4 ( specialmente dei più recenti P4
    con core Prescott).

    Intel ha dalla sua il marketing, ma quanto a
    tecnologia allo stato attuale è
    parecchio indietro ad AMD, purtroppo per il
    motivo già detto, sono in pochi a
    saperlo.
    Già, sono in pochi a saperlo perché queste notizie sono TOP SECRET:-))
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    - Scritto da: Anonimo
    L'ISA dell'EM64T è uguale (o comunque
    molto simile, a giudicare da quello che
    è scritto nei dev docs della intel) a
    quella del x86_64

    perchè in questi manuali non
    c'è alcun riferimento all'ISA
    dell'amd64 creata da AMD?

    eppure è spudoratamente uguale!Io non capisco nulla dei dati tecnici che hai riportato, il mio know how non mi consente di capire queste cose, però sono d'accordo con Einstein quando diceva: "imagination is more important that knowledge".In conclusione non ci credo che l'ISA dell'AMD sia "spudoratamente uguale" a quella dell' EM64T.
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    - Scritto da: Anonimo
    :D:D:D:D:D:D:D:D
    non ho mai riso tantohai ben poco da ridere mi sa -
    http://www.hwupgrade.it/articoli/1042/1.htmlProbabilmente chi ha scritto il primo commento che ti fa tanto ridere non ha tutti i torti, specie sulla fornza del marketing Intel.Invece di ridere avresti dovuto postare qualche link nel quale si dimostra che i P4 sono più veloci degli Athlon 64 ed inoltre costano pure meno.Non lo hai fatto probabilmente perchè non puoi farlo visto che la realtà è diversa.Non sto a difendere nessuno però prenditi la briga di leggere il link che ho postato, potresti cambiare opinione.
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    ROFLASTC ! :D



    Per fortuna ogni tanto qualche
    possessore di

    verità superiori e ignote al
    volgo si

    degna di illuminarci con raggio di
    saggezza

    !



    Questo genere di bestialità
    faziose e

    irrazionali sui processori fanno il paio

    solo con le idiozie su dischi EIDE

    più performanti degli SCSI.



    Il guaio è che si parla

    d'elettronica, robetta deterministica

    misurabile con risultati univoci e

    incontrovertibili, non di teologia
    morale

    dove ognuno può avere (un po' di)

    ragione qualsiasi cazzata dica...

    Mi spieghi che ha detto di sbagliato e
    risibile?

    Dove starebbero le bestialità faziose
    e irrazionali?

    Illuminaci tu mi associo
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    - Scritto da: Anonimo

    ROFLASTC ! :D

    Per fortuna ogni tanto qualche possessore di
    verità superiori e ignote al volgo si
    degna di illuminarci con raggio di saggezza
    !

    Questo genere di bestialità faziose e
    irrazionali sui processori fanno il paio
    solo con le idiozie su dischi EIDE
    più performanti degli SCSI.

    Il guaio è che si parla
    d'elettronica, robetta deterministica
    misurabile con risultati univoci e
    incontrovertibili, non di teologia morale
    dove ognuno può avere (un po' di)
    ragione qualsiasi cazzata dica..."Intel reverse engineered x86_64 from amd"
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    - Scritto da: Anonimo

    ROFLASTC ! :D

    Per fortuna ogni tanto qualche possessore di
    verità superiori e ignote al volgo si
    degna di illuminarci con raggio di saggezza
    !

    Questo genere di bestialità faziose e
    irrazionali sui processori fanno il paio
    solo con le idiozie su dischi EIDE
    più performanti degli SCSI.

    Il guaio è che si parla
    d'elettronica, robetta deterministica
    misurabile con risultati univoci e
    incontrovertibili, non di teologia morale
    dove ognuno può avere (un po' di)
    ragione qualsiasi cazzata dica...Mi spieghi che ha detto di sbagliato e risibile?Dove starebbero le bestialità faziose e irrazionali?Illuminaci tu
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    ROFLASTC ! :DPer fortuna ogni tanto qualche possessore di verità superiori e ignote al volgo si degna di illuminarci con raggio di saggezza !Questo genere di bestialità faziose e irrazionali sui processori fanno il paio solo con le idiozie su dischi EIDE più performanti degli SCSI. Il guaio è che si parla d'elettronica, robetta deterministica misurabile con risultati univoci e incontrovertibili, non di teologia morale dove ognuno può avere (un po' di) ragione qualsiasi cazzata dica...
  • Anonimo scrive:
    Re: ben altri cali ci vorrebbero
    :D:D:D:D:D:D:D:Dnon ho mai riso tanto
  • Anonimo scrive:
    Re: EM64T
    si, aspettavano che lo facessi notare te guarda!
  • Anonimo scrive:
    EM64T
    L'ISA dell'EM64T è uguale (o comunque molto simile, a giudicare da quello che è scritto nei dev docs della intel) a quella del x86_641.2.2. 64-Bit Mode64-bit mode is used by 64-bit applications running under a 64-bit operating system. It supports the following features:? Architectural support for 64-bits of linear address; however IA-32 processors supporting Intel EM64T mayimplement less then 64-bits (see Section 1.3.3.3.and Section 1.5.2.)? Register extensions accessible through a set of new opcode prefixes (REX)? Existing general purpose registers widened to 64-bits (RAX, RBX, RCX, RDX, RSI, RDI, RBP, RSP)? Eight new general purpose registers (R8?R15)? Eight new 128-bit streaming SIMD extension registers (XMM8?XMM15)? A 64-bit instruction pointer (RIP)? A New RIP-relative data addressing mode? The use of flat address space with single code, data, and stack space? Extended and new instructions? Physical address support greater than 64 GB; the actual physical address size of IA-32 processors supportingIntel EM64T is implementation specific? A new interrupt priority control mechanism64-bit mode is enabled by the operating system on a code-segment basis. Its default address size is 64 bits and itsdefault operand size is 32 bits. These defaults can be overridden on an instruction-by-instruction basis using the newREX opcode prefixes. The REX prefix allows a 32-bit operand to be specified when operating in 64-bit mode. By usingthis mechanism, many existing instructions have been modified or redefined to allow usage of the larger 64-bit regis-tersand 64-bit addresses.perchè in questi manuali non c'è alcun riferimento all'ISA dell'amd64 creata da AMD?eppure è spudoratamente uguale!
  • Anonimo scrive:
    ben altri cali ci vorrebbero
    Più che di tagli parlerei di riposizionamento dei vari processori, causato dall'introduzione di modelli più veloci.Gli Intel p4 rimangono lo stesso una scelta non ottimale quando ci sono in giro gli AMD Athlon 64 che per prezzi analoghi o inferiori offrono prestazioni superiori ed inoltre consumano e scaldano molto meno dei P4 ( specialmente dei più recenti P4 con core Prescott).Intel ha dalla sua il marketing, ma quanto a tecnologia allo stato attuale è parecchio indietro ad AMD, purtroppo per il motivo già detto, sono in pochi a saperlo.
Chiudi i commenti