30 secondi per convincere a usare Immuni

Un messaggio tanto chiaro quanto sintetico: al via oggi un'ennesima iniziativa istituzionale per favorire l'adozione dell'app di contact tracing.
Un messaggio tanto chiaro quanto sintetico: al via oggi un'ennesima iniziativa istituzionale per favorire l'adozione dell'app di contact tracing.
Guarda 19 foto Guarda 19 foto

Mezzo minuto per convincere a scaricare e utilizzare Immuni. Prende il via oggi la nuova campagna di comunicazione istituzionale che invita gli italiani a partecipare all’iniziativa di contact tracing. Si concretizza nel breve filmato visibile di seguito in cui viene sintetizzata l’utilità dell’app cercando di sciogliere i dubbi che ancora ne bloccano la diffusione. Sarà trasmesso a livello nazionale come spot sulle reti televisive Rai, Mediaset e LA7.

Immuni: al via la nuova campagna di comunicazione

Immuni è sicura e rispettosa della privacy, se ancora il messaggio non fosse chiaro: non vengono salvate informazioni di geolocalizzazione né l’elenco delle persone incontrate. Ogni dato è gestito con una modalità decentralizzata e con il solo obiettivo di inviare (o ricevere) una notifica nel caso di esposizione al coronavirus, così da interrompere quanto prima la catena del contagio. Queste le finalità della campagna come si legge sul sito del Governo:

  • promuovere l’utilizzo di Immuni e contribuire all’aumento dei download;
  • informare le persone sul funzionamento di Immuni, sulla sua utilità, sicurezza, affidabilità;
  • promuovere il senso di responsabilità personale e di appartenenza alla collettività nazionale.

Intanto il numero dei download ha superato quota 7,2 milioni, aggiornato al 5 ottobre come si legge nella nuova dashboard ospitata dal sito ufficiale del progetto. Le notifiche inviate sono 6.720, gli utenti positivi che lo hanno segnalato 369.

Ad anticipare il debutto della nuova campagna di comunicazione era stato la scorsa settimana il Presidente del Consiglio. In occasione di un suo intervento a Bruxelles ha sottolineato l’importanza del supporto mostrato dalle testate giornalistiche di ogni ordine e grado, pubbliche e private. Il progetto di contact tracing potrà rivelarsi di fondamentale importanza nella stagione autunnale ormai avviata, ma solo se un numero sufficiente di cittadini vi avrà preso parte.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti