In Arizona la consegna a mezzo drone è realtà

La catena di supermercati 7-eleven ha battuto Amazon. Già effettuate 77 recapiti via aerea negli Usa: entro i 10 minuti dall'ordine

Roma – Sono passati solo pochi giorni dalla prima consegna di Amazon per mezzo di un drone , avvenuta in Regno Unito dopo tre anni di sperimentazioni, e già fa eco con una notizia simile un altro retailer. Si tratta della famosa catena di supermercati di prossimità 7-Eleven , che ha confermato di aver portato a termine correttamente il recapito di 77 spese negli Stati Uniti in partnership con l’azienda specializzata in consegne “volanti” Flirtey (sono gli stessi che hanno effettuato consegne di pizze di Domino in Nuova Zelanda e libri in Australia di recente). La collaborazione tra i due brand è stata perfezionata nel mese di luglio e dovrebbe proseguire per tutto il 2017.

droni

Le consegne sono state effettuate nei weekend del mese di novembre a una dozzina di clienti selezionati di Reno (Nevada) che hanno usato una applicazione per smartphone per effettuare l’ordine. L’app customizzata ha fatto da tramite per l’ordinazione dei prodotti (contemplati anche prodotti caldi, freschi, medicinali da banco) e l’informazione sul trasporto (caricamento del drone, partenza e in arrivo presso l’abitazione). Grazie alla tecnologia GPS i droni sono riusciti ad auto guidarsi raggiungendo le abitazioni dei clienti in un lasso di tempo medio di 10 minuti . Il risultato raggiunto sarebbe superiore a quello di Amazon, sia per il numero di consegne effettuate, sia perché sono state effettuate in una zona urbana dall’alta densità abitativa (Amazon ha consegnato in un’area periferica).

Il CEO di Flirtey, Matthew Sweeny, si ritiene molto soddisfatto dell’esperienza: “Flirtey è il leader mondiale delle consegne con droni. Oggi abbiamo completato con successo il primo mese di consegne abitudinarie con droni commerciali alle abitazioni dei clienti in partnership con 7-Eleven” ha commentato, prospettando “un futuro dove chiunque potrà sperimentare la convenienza della consegna immediata tramite drone di Flirtey”.

Si tratta effettivamente di un gran traguardo che dimostra che sul campo delle consegne a domicilio e nello specifico per mezzo di droni si sta avanzando molto rapidamente. Soprattutto se si pensa che solo tre anni  fa, l’ annuncio delle consegne tramite drone di Amazon sembrava qualcosa di incredibilmente futuristico. Ora i tempi sembrano essere maturi e le numerose sperimentazioni condotte ne sono la prova (in aggiunta a quelli già citati vi è anche Project Wing di Google che ha completato il primo test di consegna a settembre portando burrito agli studenti dell’Università della Virginia).

Per  garantire che questi servizi possano prendere piede senza intoppi è fondamentale il loro sviluppo vada di pari passo con lo sviluppo di strumenti atti a garantire la sicurezza dei cieli e l’ incolumità delle persone. In ottobre la NASA e la FAA, Federal Aviation Administration (che ha partecipato alla stesura del regolamento per il volo dei droni), hanno condotto alcuni test nell’area di Reno coinvolta dalle consegne di 7-Eleven al fine di sviluppare un sistema di controllo del traffico di velivoli senza pilota a bassa altitudine. Il crescente traffico potrebbe effettivamente rappresentare un problema. A novembre un drone di Facebook si è schiantato al suolo senza danni a persone. Si trovava in una zona desertica dell’Arizona.

Mirko Zago
fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pedone scaccone scrive:
    infinocchiatori
    Bella questa presa di posizione, e buono il segnale mandato alla GB.Ma sono sicuro che sotto sotto all'atto pratico ci sarà una lunghissima spatafiata di eccezioni, che di fatto invalideranno il principio.Un po' come la casa: è un diritto reale e assolutamente inviolabile, eccetto... e giù una lista chilometrica di eccezioni.La sanno lunga i politicastri per infinocchiare i loro pedoni: i cittadini....
    • ... scrive:
      Re: infinocchiatori
      - Scritto da: pedone scaccone
      Ma sono sicuro che sotto sotto all'atto pratico
      ci sarà una lunghissima spatafiata di eccezioni,
      che di fatto invalideranno il
      principio.Infatti l'hanno già fatto: "The ECJ has ruled that a "general and indiscriminate retention" of data is against EU law and can only be done under certain conditions and "solely for the purpose of fighting serious crime" http://www.bbc.com/news/uk-politics-38390150In sintesi è sufficiente asserire che la collezione massiva di dati avviene a scopo di prevenzione del terrorismo (o pedofilia, che a dir si voglia).Ne deriva che questa è una non-notizia, e che la corte ue non ha stabilito ciò che l'autore dell'articolo desiderava lasciar intendere. Non cambia proprio una XXXX. La ue non ha mai fatto, nè farà mai alcun favore ai cittadini, essendo nata per schiavizzarli.
      • Il fuddaro scrive:
        Re: infinocchiatori
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: pedone scaccone

        Ma sono sicuro che sotto sotto all'atto pratico

        ci sarà una lunghissima spatafiata di eccezioni,

        che di fatto invalideranno il

        principio.


        Infatti l'hanno già fatto:

        "The ECJ has ruled that a "general and
        indiscriminate retention" of data is against EU
        law and can only be done under certain conditions
        and "solely for the purpose of fighting
        serious crime"


        http://www.bbc.com/news/uk-politics-38390150

        In sintesi è sufficiente asserire che la
        collezione massiva di dati avviene a scopo di
        prevenzione del terrorismo (o pedofilia, che a
        dir si
        voglia).

        Ne deriva che questa è una non-notizia, e che la
        corte ue non ha stabilito ciò che l'autore
        dell'articolo desiderava lasciar intendere.
        Non cambia proprio una XXXX.


        La ue non ha mai fatto, nè farà mai alcun favore
        ai cittadini, essendo nata per
        schiavizzarli.Infatti se guardi bene il beone che ha scritto l'articolo se la ride come un leccone!!
  • IO SONO UN IMMIGRATO scrive:
    europa piacere a me
    europa accogliere noi negri, soprattutto itaglia. stato pagare noi per non lavorare e XXXXXXX donne bianche insoddisfatte da piccoli piselli binchi, noi fare godere di più.
    • bubba scrive:
      Re: europa piacere a me
      - Scritto da: IO SONO UN IMMIGRATO
      europa accogliere noi negri, soprattutto itaglia.
      stato pagare noi per non lavorare e XXXXXXX donne
      bianche insoddisfatte da piccoli piselli binchi,
      noi fare godere di
      più.magari foste solo negri. e i tunisini,libici,albanesi,romeni,ecc dove li metti? e cmq oltre a "stato pagare noi per non lavorare" c'e' anche "imprenditore fare lavorare noi ma poi non pagare" :P :)
      • collione scrive:
        Re: europa piacere a me
        - Scritto da: bubba
        c'e' anche "imprenditore fare lavorare noi ma poi
        non pagare" :P
        :)questo era una volta, adesso versiamo 1050 euro al mese per ogni "risorsa" recuperata in marele risorse biXXXXXno sulle nostre tasse e noi fessi continuiamo a pagare tasse sempre piu' salate
        • bubba scrive:
          Re: europa piacere a me
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: bubba


          c'e' anche "imprenditore fare lavorare noi
          ma
          poi

          non pagare" :P

          :)

          questo era una volta,eh no anche adesso...... se no niente pomodori e pacchi di amazon (i 2' ovviamente sono ben piu' fortunati, ma cmq.... )ben venga, cmq... sempre meglio dell'albanese spacciatore e del magrebino predatore.Io cmq troverei interessante l'opzione di colonizzazione della Libia... visto che c'e',facciamola fruttare :P (ovviamente devi chiamarla in altro modo... cosi' come si chiama peacekeeping la guerriglia. Importante coinvolgere i ras locali e alcuni mafiosi nostrani, ovviamente)
          • collione scrive:
            Re: europa piacere a me
            - Scritto da: bubba
            eh no anche adesso...... se no niente pomodoriin parte e' vero, cioe' ci sono quelli delle prime ondate che lavorano, ma quelli arrivati negli ultimi 2-3 anni sono tutti a spassoe ormai si vedono anche bianchi ( oddio, dopo 2-3 giorni diventi nero sotto il sole ) nelle campagne
            pacchi di amazon (i 2' ovviamente sono ben piu'
            fortunati, ma cmq....
            )amazon usa immigrati? nelle pubblicita' fanno vedere operai nativi sottopagati :D
            ben venga, cmq... sempre meglio dell'albanese
            spacciatore e del magrebino
            predatore.il rumeno ladro, il rom che compie ogni genere di reato, il tunisino terrorista, il bulgaro semi-mafioso, c'e' n'e' di tutto e di piu' nel bestiario itagliano
            Io cmq troverei interessante l'opzione di
            colonizzazione della Libia... visto che
            c'e',facciamola fruttare :P (ovviamente devivisto che ci prendiamo un mucchio di loro cittadini e tutti quelli che ci passano attraverso per venire da noi...dovrebbero ricambiare offrendoci la loro nazione, ma quella se la sono pappata i mangiarane
            peacekeeping la guerriglia. Importante
            coinvolgere i ras locali e alcuni mafiosi
            nostrani,
            ovviamente)almeno servirebbero a qualcosa di utile
    • IO SONO UN LADRO LEGHISTA scrive:
      Re: europa piacere a me
      La lega dei LADRI!http://milano.repubblica.it/cronaca/2016/10/03/news/tangenti_in_lombardia_14_arresti_indagini_sull_appalto_per_la_linea_ferroviaria_di_malpensa-149009265/
    • Il fuddaro scrive:
      Re: europa piacere a me
      - Scritto da: IO SONO UN IMMIGRATO
      europa accogliere noi negri, soprattutto itaglia.
      stato pagare noi per non lavorare e XXXXXXX donne
      bianche insoddisfatte da piccoli piselli binchi,
      noi fare godere di
      più.No ! Non voi fare godere di più. ma donne diventate assatanate di zucche a dammene sempre di più. Di conseguenza non resta che cercare voi per tappare le caldaie già sfaldate in tenera età. :o
Chiudi i commenti