In manette un altro hacker di modem

Ryan Harris da anni vendeva apparecchi modificati per navigare. A tradirlo la sua ricerca di informazioni nei forum online

Roma – Vendeva modem un po’ particolari grazie ai quali ci si poteva connettere gratuitamente oppure surfare la Rete più velocemente. Ryan Harris, in arte DerEngel , è stato arrestato dall’FBI e rischia ora una pena massima di venti anni di reclusione , oltre a una multa di 250mila dollari.

A far scattare le manette non è stata la sua attività ma il contenuto di post scritti nel 2007 nel forum del suo sito. Does anyone have any verified MAC addresses and/or config files for Phoenix (Az)? If sensitive, just pm me. Rewards will follow:) : con queste parole Harris chiedeva informazioni su dispositivi utilizzabili a Phoenix (Arizona), informazioni di cui non doveva entrare in possesso se non acquistando regolarmente un modem, rivelando dati utili per comprendere la natura del suo operato.

Nel corso dei suoi anni di attività Harris ha racimolato almeno un milione di dollari, ha scritto un libro in cui spiega come modificare alcuni tipi di modem e ha messo in piedi una società, TCNISO, con sede a San Diego. Da cui per 100 dollari dovrebbe essere ancora possibile acquistare legalmente un modem modificato.

Nel commentare la vicenda, che ricorda da vicino quella di Thomas Swingler, Harris ha dichiarato a Wired di essere disgustato dall’operato della polizia federale: “Sono tutte sciocchezze – ha ribadito – non venderei mai a chi manifesta l’intenzione di infrangere la legge”. La prima udienza è fissata al Tribunale di Boston per fine novembre, e Harris non ha alcuna intenzione di dichiararsi colpevole .

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • cheimporta scrive:
    sms
    io spero che mettano la possibilità di inviare sms anche da linux.E' l'unica cosa di cui sento la mancanza.Se skype pensa di non guadagnare niente dagli utenti linux non capisco perché debbano essere 'privati cittadini' a svilupparle il software. E' una multinazionale! se lo faccia da sola!
  • Graziano scrive:
    alcune precisazioni
    "Skype per Linux si converte all'open source"Linux e' un kernel, non un sistema operativo.Il sistema operativo e' questo: www.gnu.orgChi ha inventato questo sistema operativo nel 1983 ha scelto di chiamarlo GNU quindi credo che gli articoli che si riferiscono a questo sistema dovrebbero riferirsi a GNU e non a Linux.Piu' precisamente sarebbe corretto chiamarlo GNU/Linux perche' il KERNEL in uso, tra i vari disponibili e' quello Linux e non quello BSD o HURD.http://www.gnu.org/gnu/why-gnu-linux.it.htmlDetto questo.Sicuramente e' un passo avanti il fatto di liberare l'interfaccia del programma ma se il protocollo che usa per comunicare rimane proprietario, che me ne faccio?Come posso essere sicuro che venga usato per tracciarmi o spiarmi (pratica diffusa in molti software proprietari vedi real player e company?)Vedi articolo di punto informatico:http://punto-informatico.it/2700193/PI/News/skype-intercettare-si-puo.aspxEsistono client voip liberi come Ekiga o QuteCom con tutto il codice sorgente disponibile e multipiattaforma.Vale la pena usare quelli e contribuire al loro sviluppo per migliorarli.Graziano Sorbaioli - sorbaioli.orgLibrePlanet Italiahttp://groups.fsf.org/wiki/LibrePlanetItalia
    • PinguinoCattivo scrive:
      Re: alcune precisazioni
      Ancora con questa menata di Linux che è "solo" un kernel? Forse non sarà un O.S. completo ma di sicuro ne è il cuore (e quindi la componente più importante).
  • Guru scrive:
    I'd just like to interject for a moment.
    I'd just like to interject for a moment. What you're referring to as Linux, is in fact, GNU/Linux, or as I've recently taken to calling it, GNU plus Linux. Linux is not an operating system unto itself, but rather another free component of a fully functioning GNU system made useful by the GNU corelibs, shell utilities and vital system components comprising a full OS as defined by POSIX.Many computer users run a modified version of the GNU system every day, without realizing it. Through a peculiar turn of events, the version of GNU which is widely used today is often called Linux, and many of its users are not aware that it is basically the GNU system, developed by the GNU Project.There really is a Linux, and these people are using it, but it is just a part of the system they use. Linux is the kernel: the program in the system that allocates the machine's resources to the other programs that you run. The kernel is an essential part of an operating system, but useless by itself; it can only function in the context of a complete operating system. Linux is normally used in combination with the GNU operating system: the whole system is basically GNU with Linux added, or GNU/Linux. All the so-called Linux distributions are really distributions of GNU/Linux.
    • markoer scrive:
      Re: I'd just like to interject for a moment.
      - Scritto da: Guru
      I'd just like to interject for a moment.Ehi Guru, go back in India, maybe they'll appreciate your worthless paragraphs more.Cheers.
    • attonito scrive:
      Re: I'd just like to interject for a moment.
      - Scritto da: Guru
      I'd just like to interject for a moment. What
      you're referring to as Linux, is in fact,testina di vitello?qui si parla italiano, guisto tu no lo avessi capito.calf head?Just in case you did't understand, let me inform you that here we speck italian.
      • attonito scrive:
        Re: I'd just like to interject for a moment.
        - Scritto da: attonito
        - Scritto da: Guru

        I'd just like to interject for a moment. What

        you're referring to as Linux, is in fact,

        testina di vitello?
        qui si parla italiano, guisto tu no lo avessi
        capito.

        calf head?
        Just in case you did't understand, let me inform
        you that here we speck
        italian.ok, ho "svirgolato" delle parole, scusate.
  • edoardo moreni scrive:
    skype su linux
    Penso che l'articolo si potrebbe migliorare chiamando il sistema gnu/linux dato che così si chiama :) e anche definendo il software sotto licenza libera, come la gpl che sta per Gnu General Public license, con opensource si intende soltanto la metodologia di programmazione.
    • anonimo scrive:
      Re: skype su linux
      - Scritto da: edoardo moreni
      Penso che l'articolo si potrebbe migliorare
      chiamando il sistema gnu/linux dato che così si
      chiama :)Ma piantala, si chiama Linux, se tu lo vuoi chiamare Gnu/Linux fallo, ma non cercare di imporlo agli altri.Lo chiamano Linux Fedora, Mandriva, Redhat, Opensuse ecc...:http://fedoraproject.org/wiki/Overviewhe Fedora Project builds open source software communities and produces a Linux distribution called "Fedora." http://www2.mandriva.com/More than 3 million people in the world enjoy our Mandriva Linux platform on their computer.http://www.opensuse.org/en/openSUSE is a free and Linux-based operating system for your PC, Laptop or Server.
      • Dovellas scrive:
        Re: skype su linux
        Dai oggi sono buono il link dell'imbutu lo metto iohttp://www.ubuntu.com/
        • markoer scrive:
          Re: skype su linux
          - Scritto da: Dovellas
          Dai oggi sono buono il link dell'imbutu lo metto
          io
          http://www.ubuntu.com/Bello, l'imbuto nel suo sito non menziona in nessun posto che è "Linux". Nei pochissimi posti dove lo fa, dice "Linux" e non "GNU/Linux".Comunque sono d'accordo, "Linux" è il termine usato da tutti e riportato dai dizionari. "GNU/Linux" è magari la "nomenclatura scientifica" ma non esattamente il nome comunque, né si può pretendere che sia quello "corretto".Cordiali saluti
          • eaman non mi ricordo il login scrive:
            Re: skype su linux
            Linux e' il kernelGnu/Linux il sistema operativoIl nome comune dipendera' dal bar del momento...
          • markoer scrive:
            Re: skype su linux
            - Scritto da: eaman non mi ricordo il login
            Linux e' il kernel
            Gnu/Linux il sistema operativoE dimmi cosa c'è rimasto di GNU? intendo, gestito dalla Free Software Foundation. Assai poco.È soltanto Stallman che fa questa precisazione, ma notoriamente non lo caga quasi nessuno. A ben donde.
            Il nome comune dipendera' dal bar del momento...GNU/Linux è un bar ormai chiuso da un pezzo.Cordiali saluti
    • Marsh scrive:
      Re: skype su linux
      Forse dicono per l'appunto Open Source per non dare false informazioni sul fatto che è sotto GPL... Sorgente aperto e licenza GPL non sono esattamente la stessa cosa.
      • edo1493 scrive:
        Re: skype su linux
        opensource è soltanto il tipo di programmazione sarebbe meglio dire sotto licenza libera. L'idea iniziale di un sistema libero è parita da gnu, linux è soltanto un kernel. ritengo più opportuno chiamarlo gnu/linux è quello il suo nome e rimarrà quello per sempre. dalla fusione di due progetti abbiamo avuto un sistema libero gnu/linux.
  • canguro di scorta scrive:
    Lo aspettavamo da ANNI !!!
    Mi sa che molti qui non hanno capito cosa vuol dire questo.Il problema di Skype è che attualmente richiede di caricare l'infrastruttura grafica per comunicare, basandosi su QT che sono un bel pacchettone, con Xserver e compagnia, quindi in pratica limitarlo alle varie distribuzioni linux che sono una fettina limitatissima del mercato Skype.Se questi mi fanno una .SO compilata con il minimo di dipendenze (e sono capaci di farlo, perché esiste una versione statica di Skype) su cui è possibile attivare le normali la storia cambia completamente, per fare giusto tre esempi :- Portare Skype definitivamente nel mondo embedded, facendolo uscire dal computer ed entrare nei cordless e telefoni da scrivania e nei cellulari.- Integrarlo nativamente nell'infrastruttura dei messenger integrata dei sistemi linux (e non solo) e nel desktop come ulteriore canale di comunicazione.Ma il più importante è l'integrazione del protocollo nel PBX ASTERISK con possibilità di collegare le normali reti di VOIP (SIP/IAX2) con JABBER (già integrato) e quindi il mondo Google (TALK/VOICE), e SKYPE, ottenendo una convergenza di tecnologie senza eguali.Stiamo parlando di centralini in grado di convogliare nativamente telefonate delle reti aziendalli verso skype e da skype, (cosa che ora avviene già con Google) senza passare per le versioni proprietarie ?!?In pratica se è così si tratta di una completa inversione di tendenza che di fatto apre la soluzione alla concorrenza. Per l'importanza di Skype attuale nel mondo delle comunicazioni è assolutamente rivoluzionario.
    • Shu scrive:
      Re: Lo aspettavamo da ANNI !!!
      - Scritto da: canguro di scorta
      Se questi mi fanno una .SO compilata con il
      minimo di dipendenze (e sono capaci di farlo,
      perché esiste una versione statica di Skype) su
      cui è possibile attivare le normali la storia
      cambia completamente, per fare giusto tre esempi
      :Si`, tutto bello, ma...
      - Portare Skype definitivamente nel mondo
      embedded, facendolo uscire dal computer ed
      entrare nei cordless e telefoni da scrivania e
      nei
      cellulari.Mondo embedded = ARM e MIPSSe fanno la .so compilata solo per x86-32 non se ne fanno niente.Stesso problema per x32-64, PPC, ecc.Faranno 10 versioni della .so compilate per tutti i sistemi? Useranno la libc per accedere alla rete, e quindi terranno aggiornate le 10 versioni per le nuove major della libc?Faranno la .so anche per BSD?
      - Integrarlo nativamente nell'infrastruttura dei
      messenger integrata dei sistemi linux (e non
      solo) e nel desktop come ulteriore canale di
      comunicazione.Sperando che la tale .so abbia delle API decenti, soprattutto per la notifica di nuovi messaggi, e che non costringano a fare polling della connessione ogni tot millisecondi.
      Ma il più importante è l'integrazione del
      protocollo nel PBX ASTERISK con possibilità di
      collegare le normali reti di VOIP (SIP/IAX2) con
      JABBER (già integrato) e quindi il mondo Google
      (TALK/VOICE), e SKYPE, ottenendo una convergenza
      di tecnologie senza
      eguali.Ecco, questo sarebbe interessante. Bye.
      • canguro di scorta scrive:
        Re: Lo aspettavamo da ANNI !!!
        - Scritto da: Shu
        - Scritto da: canguro di scorta


        Se questi mi fanno una .SO compilata con il

        minimo di dipendenze (e sono capaci di farlo,

        perché esiste una versione statica di Skype) su

        cui è possibile attivare le normali la storia

        cambia completamente, per fare giusto tre esempi

        :

        Si`, tutto bello, ma...


        - Portare Skype definitivamente nel mondo

        embedded, facendolo uscire dal computer ed

        entrare nei cordless e telefoni da scrivania e

        nei

        cellulari.

        Mondo embedded = ARM e MIPS
        Se fanno la .so compilata solo per x86-32 non se
        ne fanno
        niente.

        Stesso problema per x32-64, PPC, ecc.

        Faranno 10 versioni della .so compilate per tutti
        i sistemi? Useranno la libc per accedere alla
        rete, e quindi terranno aggiornate le 10 versioni
        per le nuove major della
        libc?
        Sugli embedded hai ragione, effettivamente dovrebbero produrre la SO per ARM e MIPS e non so se sarà nel loro interesse farlo. Per il resto le libc non è cambino spesso. La vera bestia nera in Linux è il kernel, quello si che cambia ogni 2 mesi ma ciò che non è un driver di solito continua a funzionare ;)


        - Integrarlo nativamente nell'infrastruttura dei

        messenger integrata dei sistemi linux (e non

        solo) e nel desktop come ulteriore canale di

        comunicazione.

        Sperando che la tale .so abbia delle API decenti,
        soprattutto per la notifica di nuovi messaggi, e
        che non costringano a fare polling della
        connessione ogni tot
        millisecondi.
        Eh .. .su questo hai pienamente ragione. Mi sa che per tenere su il sistema a causa del suo protocollo skype ha bisogno di tenere attivo il sistema di rete in modo da far passare i dati anche quando è IDLE.Per quanto riguarda asterisk, poi dopo aver scritto il commento ho cercato un po` e guarda cosa ho trovato datato 1/9http://share.skype.com/sites/business/2009/09/skype_for_asterisk.htmlBye.Bye.
  • Dovellas scrive:
    i soliti linari
    Come al solito non capite una mazza di informatica, vi fanno il favore di permettervi di sviluppare l'interfaccia grafica, invece che ringraziare criticate, patetici, continuate pure a usare quello schifo di ekiga.
    • Sgabbio scrive:
      Re: i soliti linari
      - Scritto da: Dovellas
      Come al solito non capite una mazza di
      informatica, vi fanno il favore di permettervi di
      sviluppare l'interfaccia grafica, invece che
      ringraziare criticate, patetici, continuate pure
      a usare quello schifo di
      ekiga.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • markoer scrive:
      Re: i soliti linari
      - Scritto da: Dovellas[...]È TORNATO!! YUHHUUUU!!!!!E chi diceva che non sarebbe tornato più?!?! :-)
      • DarkSchneider scrive:
        Re: i soliti linari
        - Scritto da: markoer
        - Scritto da: Dovellas
        [...]

        È TORNATO!! YUHHUUUU!!!!!

        E chi diceva che non sarebbe tornato più?!?! :-)Solo gli ottimisti! (rotfl)
        • Dovellas scrive:
          Re: i soliti linari
          Tornatene in cantina.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: i soliti linari
            - Scritto da: Dovellas
            Tornatene in cantina.E cosa ti fa pensare che io sia in cantina?Che ne sai che in questo momento non stia usando un SO Microsoft, che a casa non abbia sistemi Microsoft e che il mio lavoro non sia sviluppare SW con target sistemi MS?
      • Shiba scrive:
        Re: i soliti linari
        Ma non è lui, è uno che ha visto il suo nick in giro e s'è fatto cogliere dallo spirito di emulazione...
        • Dovellas scrive:
          Re: i soliti linari
          Emulazione, no quella è la voglia di voi linari che cercate di emulare Windows con quella ciofeca di Wine.
          • Shiba scrive:
            Re: i soliti linari
            - Scritto da: Dovellas
            Emulazione, no quella è la voglia di voi linari
            che cercate di emulare Windows con quella ciofeca
            di
            Wine.E pure ignorante, wine...
          • markoer scrive:
            Re: i soliti linari
            - Scritto da: Dovellas
            Emulazione, no quella è la voglia di voi linari
            che cercate di emulare Windows con quella ciofeca
            di Wine.BTW... Wine significa "Wine Is Not an Emulator". Non è un emulatore.Comunque sanno tutti che denigri cose che manco conosci ;-)Cordiali saluti
      • Dovellas scrive:
        Re: i soliti linari
        Non amo molto, questo forum disneyliano.
        • markoer scrive:
          Re: i soliti linari
          - Scritto da: Dovellas
          Non amo molto, questo forum disneyliano.Intendi "Disneyano"?Ma non è che tu ci faccia 'sta grande figura da professionista, sai...Cordiali saluti
        • Pivellas scrive:
          Re: i soliti linari
          Hai ragione meglio se torni sul tuo blog da professionisti IT, nessuno a qui Disneyland sentirà la tua mancanza.
        • Shiba scrive:
          Re: i soliti linari
          - Scritto da: Dovellas
          Non amo molto, questo forum disneyliano.Balle, ti diverti come uno struzzo secondo me! XD
    • markoer scrive:
      Re: i soliti linari
      - Scritto da: Dovellas
      continuate pure
      a usare quello schifo di ekiga.PS. Il client VoIP/chat di default su molti Linux è Pidgin. Che è meglio di Ekiga... o no? http://milw0rm.com/exploits/9615E lo hanno comunque già abbandonato nell'imbutu 9.10Cordiali saluti
  • attonito scrive:
    open due maroni!
    il protocollo resta chiuso.Ditelo chiaro: "il protocollo di skype resta chiuso perche e' il nostro core business". Attivita' lecita e comprensibile, ma non pigliateci in giro con perifrasi inutili.voto a Skype: 4
  • vac scrive:
    Io spero...
    Io spero in un client tipo pidgin che integri tutti i protocolli affinché con un solo programma possa comunicare con tutti.
    • soulista scrive:
      Re: Io spero...
      - Scritto da: vac
      Io spero in un client tipo pidgin che integri
      tutti i protocolli affinché con un solo programma
      possa comunicare con
      tutti.Anch'io... ma finchè non aprono il loro protocollo di comunicazione...
    • Shiba scrive:
      Re: Io spero...
      - Scritto da: vac
      Io spero in un client tipo pidgin che integri
      tutti i protocolli affinché con un solo programma
      possa comunicare con
      tutti.C'è questo affarino http://eion.robbmob.com/ , che però se non ricordo male funziona solo se hai Skype acceso...
  • NoGrazie scrive:
    Mai
    Troppo facile così...si tiene le cose utili closed e l'interfacciadato che i suoi sviluppatori linux non sono buoni,la mettono open. Spero che nessuno dia supporto a skype.Non esiste o sei open o sei closed.Non è una società di beneficenza, se vogliono degli sviluppatori per linux che se li paghino.Senno che non lo sviluppino più tanto per linux abbiamoun sacco di alternative che costano pure meno..
    • iRoby scrive:
      Re: Mai
      Ai progetti Google OS, Android o Moblin magari potrebbe interessare averlo come utility nel sistema. In tal caso saranno loro a pagare gli sviluppatori.
    • Fai il login o Registrati scrive:
      Re: Mai
      Scusa ma sono assolutamente in disaccordo con te, sono anni che uso Skype e lo trovo ottimo ed economico: con meno di 40 euro all'anno chiamo finché voglio. Ma poi, perché mai uno solo perché usa linux non deve poter scegliere da solo se usare codice proprietario o meno? Io da anni uso Debian x la sua qualità, ma anche i driver Nvidia, Skype, Chrome, Earth e Virtualbox; se non ci fosse questa possibilità probabilmente non potrei usare linux...Ciao
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Mai
      - Scritto da: NoGrazie
      Troppo facile così...si tiene le cose utili
      closed e
      l'interfaccia
      dato che i suoi sviluppatori linux non sono buoni,
      la mettono open. Spero che nessuno dia supporto a
      skype.
      Non esiste o sei open o sei closed.
      Non è una società di beneficenza, se vogliono
      degli

      sviluppatori per linux che se li paghino.
      Senno che non lo sviluppino più tanto per linux
      abbiamo
      un sacco di alternative che costano pure meno..Invece è un'ottima idea, tanto qualche linaro che gli farà il lavoro gratis lo troveranno comunque... alla fine hanno scoperto che è inutile sviluppare per linux, basta rendere i sw open source e poi i linari faranno il resto...
      • mimmo scrive:
        Re: Mai
        lol è vero!
      • markoer scrive:
        Re: Mai
        - Scritto da: Nome e cognome[...]
        alla fine hanno scoperto che è
        inutile sviluppare per linux, basta rendere i sw
        open source e poi i linari faranno il
        resto...Sono veramente dispiaciuto che uno come te rosichi di invidia in questo modo contro la comunità Linux, che è la cosa migliore alla fine che questo OS ha.A parte curarti la gastrite da Linux, le tue argomentazioni fanno semplicemente acqua. Nel il "mondo Open Source" è ben lontano dall'essere una comunità di entusiasti che programmano nel tempo libero. Ormai la gran parte del software open source più importante è sviluppato professionalmente da programmatori retribuiti per fare quello. Quello che è diverso è il modello di business, che non si basa sulla remunerazione diretta del software tramite pagamento di licenza d'uso.Chiunque sia un pochettino sveglio si rende conto che pagare la licenza di un software è ormai un modello obsoleto. C'è talmente tanto software gratuito (open source o meno) che ormai il software è una "commodity" come un aereoporto, che si ripaga da sè tramite il proprio indotto.I signori di Skype stanno semplicemente esplorando nuovi modelli di business e fanno benissimo. Ci sta arrivando persino Microsoft - certo non ci aspettiamo che gente come "nome e cognome" lo intuisca anche solo lontanamente... ;-)Cordiali saluti
        • Funz scrive:
          Re: Mai
          Quoto, non sta scritto da nessuna parte che la gente sviluppi per Skype a gratis.Piuttosto spero sistemino il supporto alle webcam che usano gspca...
          • skyeye scrive:
            Re: Mai
            Io ho perso il cd dei driver della mia webcam e non riesco a trovarli da nessuna parte su internet (lo so fa proprio caxxre) quindi su windows non riesco ad utilizzare skype con webcam. Invece su Linux, magicamente tutto funziona senza fare nulla..
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Mai
          - Scritto da: markoer
          - Scritto da: Nome e cognome
          [...]

          alla fine hanno scoperto che è

          inutile sviluppare per linux, basta rendere i sw

          open source e poi i linari faranno il

          resto...

          Sono veramente dispiaciuto che uno come te
          rosichi di invidia in questo modo contro la
          comunità Linux, che è la cosa migliore alla fine
          che questo OS
          ha.

          A parte curarti la gastrite da Linux, le tue
          argomentazioni fanno semplicemente acqua. Nel il
          "mondo Open Source" è ben lontano dall'essere una
          comunità di entusiasti che programmano nel tempo
          libero. Ormai la gran parte del software open
          source più importante è sviluppato
          professionalmente da programmatori retribuiti per
          fare quello. Quello che è diverso è il modello di
          business, che non si basa sulla remunerazione
          diretta del software tramite pagamento di licenza
          d'uso.

          Chiunque sia un pochettino sveglio si rende conto
          che pagare la licenza di un software è ormai un
          modello obsoleto. C'è talmente tanto software
          gratuito (open source o meno) che ormai il
          software è una "commodity" come un aereoporto,
          che si ripaga da sè tramite il proprio
          indotto.

          I signori di Skype stanno semplicemente
          esplorando nuovi modelli di business e fanno
          benissimo. Ci sta arrivando persino Microsoft -
          certo non ci aspettiamo che gente come "nome e
          cognome" lo intuisca anche solo lontanamente...
          ;-)


          Cordiali salutiUè, per fortuna che non eri a favore di nessuno, eh! (rotfl)
          • Sgabbio scrive:
            Re: Mai
            Nessuna argomentazione.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Mai
            - Scritto da: Sgabbio
            Nessuna argomentazione.Non volevo controbattere, ho fatto semplicemente notare come un paio di settimane fa ha detto di non essere a favore di linux ed anzi di utilizzare maggiormente i sistemi windows, e poi ogni volta che esce una notizia su linux, open source & affini piazza questi commenti chilometrici a favore di linux... boh?Comunque per la cronaca a me questa notizia non fa né caldo né freddo, visto che uso mac.
          • markoer scrive:
            Re: Mai
            - Scritto da: Nome e cognome[...]
            Uè, per fortuna che non eri a favore di nessuno, eh!
            (rotfl)Esatto. Perché ci leggi qualcosa di diverso in quello che dico?E francamente... senti chi parla. Il tuo primo commento non mi pare il massimo della lucidità ed imparzialità...Cordiali saluti
    • Bruno scrive:
      Re: Mai
      tendenzialmente sarei anche d'accordo con te, ma il motivo per cui Skype è così famoso è perchè il suo protocollo funziona a dovere. Ok, chissà cosa fa dietro il sipario, si vocifera che sfrutti i client per fare cose "strane", ma intanto è quello che ha fatto diventare skype famoso... nessuno lo rilascerebbe open... anche perchè una volta rilasciato il codice sorgente, uscirebbero gli sniffer per skype e addio privacy (da quel che ne so non esiste nessuno sniffer affidabile e funzionante per leggere/ascoltare le conversazioni di skype)- Scritto da: NoGrazie
      Troppo facile così...si tiene le cose utili
      closed e
      l'interfaccia
      dato che i suoi sviluppatori linux non sono buoni,
      la mettono open. Spero che nessuno dia supporto a
      skype.
      Non esiste o sei open o sei closed.
      Non è una società di beneficenza, se vogliono
      degli

      sviluppatori per linux che se li paghino.
      Senno che non lo sviluppino più tanto per linux
      abbiamo
      un sacco di alternative che costano pure meno..
      • markoer scrive:
        Re: Mai
        - Scritto da: Bruno
        tendenzialmente sarei anche d'accordo con te, ma
        il motivo per cui Skype è così famoso è perchè il
        suo protocollo funziona a dovere. Ok, chissà cosa
        fa dietro il sipario, si vocifera che sfrutti i
        client per fare cose "strane",Non è che "si vocifera", è chiaro che sfrutta la banda dei client in idle per trasmettere le comunicazioni degli altri client. Cosa che magari non vuoi sempre fare...È abbastanza palese - lo vedi da te, quando sei in idle hai spesso picchi di CPU e di traffico "inspiegabili"...Cordiali saluti
      • attonito scrive:
        Re: Mai
        - Scritto da: Bruno
        tendenzialmente sarei anche d'accordo con te, ma
        il motivo per cui Skype è così famoso è perchè il
        suo protocollo funziona a dovere. Ok, chissà cosa
        fa dietro il sipario, si vocifera che sfrutti i
        client per fare cose "strane", ma intanto è
        quello che ha fatto diventare skype famoso...
        nessuno lo rilascerebbe open... anche perchè una
        volta rilasciato il codice sorgente, uscirebbero
        gli sniffer per skype e addio privacy (da quel
        che ne so non esiste nessuno sniffer affidabile e
        funzionante per leggere/ascoltare le
        conversazioni di
        skype)la privacy e' gia "addio". Cerca in rete troverai la notizia che la polizia (tedesca o austriaca, non ricordo bene) ha usato una backdoor di skype per rintracciare le comuncazioni di qualcuno....
    • pentolino scrive:
      Re: Mai
      mah se questo porterà ad una versione decente e aggiornata su linux perchè no? Sicuramente meglio di adesso...
    • mythsmith scrive:
      Re: Mai
      Google ha mai rilasciato il codice sorgente del suo motore di ricerca?Eppure immagino lo usi tutti i giorni, accedendovi magari con un client open-source (puoi sostituire Google con una enormità di servizi online).
    • can scrive:
      Re: Mai
      - Scritto da: NoGrazie
      Troppo facile così...si tiene le cose utili
      closed e
      l'interfaccia
      dato che i suoi sviluppatori linux non sono buoni,
      la mettono open. Spero che nessuno dia supporto a
      skype.
      Non esiste o sei open o sei closed.
      Non è una società di beneficenza, se vogliono
      degli

      sviluppatori per linux che se li paghino.
      Senno che non lo sviluppino più tanto per linux
      abbiamo
      un sacco di alternative che costano pure meno..
    • DarkOne scrive:
      Re: Mai
      - Scritto da: NoGrazie
      Troppo facile così...si tiene le cose utili
      closed e
      l'interfaccia
      dato che i suoi sviluppatori linux non sono buoni,
      la mettono open. Spero che nessuno dia supporto a
      skype.
      Non esiste o sei open o sei closed.
      Non è una società di beneficenza, se vogliono
      degli

      sviluppatori per linux che se li paghino.
      Senno che non lo sviluppino più tanto per linux
      abbiamo
      un sacco di alternative che costano pure meno..E' per colpa di gente che la pensa come te che linux non decolla mai.Linux non significa per forza open source, questa è una scemenza che si tramanda per filosofia di pensiero inutile da anni ed anni e questi sono i risultati.
Chiudi i commenti