Inchiostro simpatico per SMS?

Un ISP britannico ha lanciato un nuovo servizio per inviare SMS che si autodistruggono. Roba da agenti segreti? No, da browser WAP


Londra – Qualcuno ricorderà la serie televisiva di parecchi anni fa Missione Impossibile dove gli agenti speciali ricevevano istruzioni su nastri magnetici che si autodistruggevano. Oggi quegli agenti potrebbero ricevere le stesse istruzioni sul proprio cellulare, attraverso SMS che si autodistruggono, grazie ad un sistema noto come StealthText .

Si tratta di un servizio, appena reso disponibile nel Regno Unito, che permette agli utenti di inviare messaggi SMS dalla breve vita: 40 secondi, appunto, giusto il tempo di leggere le informazioni contenute nel testo. Pensato per gli uomini d’affari con l’esigenza di non lasciare traccia della trasmissioni di informazioni particolarmente critiche, sembra indicato anche per altri utilizzi, come messaggi d’amore clandestini.

Fino ad oggi, è sempre stato compito del destinatario decidere se cancellare un messaggio o mantenerlo in memoria, ma con il nuovo sistema è il mittente che ne decide il destino, semplicemente utilizzando o meno StealthText. Il destinatario, in realtà, non riceve il messaggio vero e proprio, ma solo un link da aprire da browser WAP. Dall’apertura, avrà 40 secondi di tempo per leggere il messaggio prima della sua cancellazione automatica.

Il service provider Staellium vede l’utilità di questo servizio in ambienti finanziari e nel mondo dello spettacolo e delle celebrità e prevede di estendere il servizio a messaggi di tipo MMS, e-mail e vocali.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    come, "open" xml?
    Che senso ha definire open un formato come XML, nato apposta per favorire l'aperto scambio di dati?Vabbe' che alla Microsoft sono capaci di chiudere pure quello, ma un nome meno stupido quelli del marketing se lo potevano pure inventare. Con tutti i soldi che gli date :p
    • Anonimo scrive:
      Re: come, "open" xml?
      - Scritto da: Anonimo
      Che senso ha definire open un formato come XML,
      nato apposta per favorire l'aperto scambio di
      dati?
      Vabbe' che alla Microsoft sono capaci di chiudere
      pure quello, ma un nome meno stupido quelli del
      marketing se lo potevano pure inventare. Con
      tutti i soldi che gli date :pMS vuole confondere le acque.Noi facciamo così: usiamo prodotti che supportano ODF e suggeriamone/supportiamone l'uso, senza indugio
  • illegalinstruct scrive:
    come .NET ?
    se lo standard openXML sara' come lo 'standard' .NET ,stiamo freschi ... basta vedere lo standard ECMA-335 (nonche' il 334 ) e confrontarlo con la documentazione su MSDN . paradossalmente ,la SUN , che si e' semplicemnte rifiutata di rendere ufficialmente uno standard il framework di java ,e ' IMHO piu' onesta.
    • Anonimo scrive:
      Re: come .NET ?
      - Scritto da: illegalinstruct
      se lo standard openXML sara' come lo 'standard'
      .NET ,stiamo freschi ...
      basta vedere lo standard ECMA-335 (nonche' il
      334 ) e confrontarlo con la documentazione su
      MSDN .
      paradossalmente ,la SUN , che si e' semplicemnte
      rifiutata di rendere ufficialmente uno standard
      il framework di java ,e ' IMHO piu' onesta.La Sun è tutta un'altra cosa, ci sono JSR e JCP. Certo non sarà open source, ma visto quello che fa...
    • Anonimo scrive:
      Re: come .NET ?
      - Scritto da: illegalinstruct
      se lo standard openXML sara' come lo 'standard'
      .NET ,stiamo freschi ...
      basta vedere lo standard ECMA-335 (nonche' il
      334 ) e confrontarlo con la documentazione su
      MSDN .
      paradossalmente ,la SUN , che si e' semplicemnte
      rifiutata di rendere ufficialmente uno standard
      il framework di java ,e ' IMHO piu' onesta.MAh, io sapevp che c'aveva provato con ISO, ma il rappresentante statunitense al working group dell'ISO era manovrato da Microsoft.....
      • Anonimo scrive:
        Re: come .NET ?
        - Scritto da: Anonimo

        MAh, io sapevp che c'aveva provato con ISO, ma il
        rappresentante statunitense al working group
        dell'ISO era manovrato da Microsoft.....certo poi sono arrivati gli alieni con il raggio della morte . . . e sfiga vuole . . . non ti hanno preso
  • Anonimo scrive:
    APPLE COME AL SOLITO A 90 GRADI
    da sempre quello che fa la microsoft,nonostante il marketing giochi a rovescio,è superappoggiato dagli atteggiamentilecchini di questa ex azienda innovativa
    • Anonimo scrive:
      Re: APPLE COME AL SOLITO A 90 GRADI
      Ovvio, apple non ha niente da guadagnare dall'opensource più di quello che ha già guadagnato.
      • pikappa scrive:
        Re: APPLE COME AL SOLITO A 90 GRADI
        - Scritto da: Anonimo
        Ovvio, apple non ha niente da guadagnare
        dall'opensource più di quello che ha già
        guadagnato.O + semplicemente con una suite di lavoro (iWork) appena pubblicata aspetta e guarda alla finestra chi sarà il vincitore, tenendosi intanto buona MS
  • Anonimo scrive:
    boicottare Apple, Toshiba e Intel
    Per Nataleniente Ipod, I.. questo, IquelloEvitare i prodotti dellaToshiba come la melmaA intel preferire AMDEcco come dimostrare contro chi sostiene i finti progetti di standardizzazione del mostro MS
    • Anonimo scrive:
      Re: boicottare Apple, Toshiba e Intel
      Sono anni che gia' lo faccio :P ... cosi' come loro badano ai loro esclusivi interessi, io faccio lo stesso. Compro solo quello che posso manutenere/espandere/etc, e di cui sono il reale proprietario ... non l'assegnatario.
  • Anonimo scrive:
    Che zozzeria di formato
    OpenDocument è mille volte meglio. Microsoft lo sta facendo solo per una questione di primato sulle suite di Office.Mha.....rimango perplesso....
    • Anonimo scrive:
      Re: Che zozzeria di formato

      OpenDocument è mille volte meglio. Microsoft lo
      sta facendo solo per una questione di primato
      sulle suite di Office.
      giacchè sto valutando entrambi ed ogni punto di vista è il benvenuto, potresti motivare *tecnicamente* la tua affermazione? grazie 1k
      • Anonimo scrive:
        Re: Che zozzeria di formato
        - Scritto da: Anonimo




        giacchè sto valutando entrambi ed ogni punto di
        vista è il benvenuto, potresti motivare
        *tecnicamente* la tua affermazione? grazie 1kDubito fortemente che abbia delle capacità tecniche per riuscire a motivare la sua dichiarazione...
      • Anonimo scrive:
        Re: Che zozzeria di formato
        - Scritto da: Anonimo
        giacchè sto valutando entrambi ed ogni punto di
        vista è il benvenuto, potresti motivare
        *tecnicamente* la tua affermazione? grazie 1kSe proprio sei interessato qui puoi trovare un confronto, forse è di parte ma è pur sempre *tecnico*.http://www.groklaw.net/article.php?story=20051125144611543
    • sterlina scrive:
      Re: Che zozzeria di formato
      - Scritto da: Anonimo
      OpenDocument è mille volte meglio. Microsoft lo
      sta facendo solo per una questione di primato
      sulle suite di Office.

      Mha.....rimango perplesso....
      anonimo, penso che più di te rimanga perplesso chi legge il tuo commento e vede qualcuno scrivere la propria opinione senza apparentemente basarsi su nullaperché non fai partecipi tutti delle grandi informazioni sulle specifiche dei formati che ti fanno esprimere così?grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: Che zozzeria di formato
        e vabbe', adesso c'e' bisogno di motivare tecnicamente perche' un formato aperto offerto in dono all'umanita' e' meglio di uno appartenente all'uomo piu' ricco del mondo che promette di darvelo gratis. boh, volete che il tipo vi spieghi tecnicamente questo?se ci fosse possibilita' di scelta voi quale formato scegliereste?
        anonimo, penso che più di te rimanga perplesso
        chi legge il tuo commento e vede qualcuno
        scrivere la propria opinione senza apparentemente
        basarsi su nulla
        • Anonimo scrive:
          Re: Che zozzeria di formato
          Entrambi i formati sono (saranno) aperti. L'unica differenza è che in OpenXML, il controllo delle successive versioni del formato funzionerà così:- MS propone nuove estensioni, raccogliendo proposte soprattutto dal suo Team interno, ma non è detto che non ascolti anche quelle che vengono da terzi (dove i terzi ben accolti saranno sicuramente i soli "pesci" piccoli)- Il nuovo standard viene sottoposto all'ECMA che eventualmente richiede ulteriori modifiche nell'iter di standardizzazione- Il nuovo standard è approvato da tutti.In OpenDocument, invece, il meccanismo funzionerà così:- IBM e SUN faranno una foundation (in realtà esiste già)- Le persone che operano nella foundation, per sviluppare OpenOffice richiederanno delle modifiche- Queste modifiche verranno votate e approvate dalla Foundation stesse, ricche di persone di SUN e IBM (come avviene insomma per Java, in cui ci vuole il placet finale di SUN).Insomma in un caso o nell'altro cambia solo il nome della corporation che mantiene il controllo finale; chiaramente OpenXML serve proprio a togliere attenzione a OpenDocument per rallentare lo sviluppo di OpenOffice.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che zozzeria di formato

            Insomma in un caso o nell'altro cambia solo il
            nome della corporation ed il costo della suite !
          • Anonimo scrive:
            Re: Che zozzeria di formato
            per un paragone tra le due license e i due modi di procedere per le modifiche suggerirei:http://www.consortiuminfo.org/newsblog/blog.php?ID=1762http://www.consortiuminfo.org/newsblog/blog.php?ID=1769
        • Anonimo scrive:
          Re: Che zozzeria di formato
          - Scritto da: Anonimo
          e vabbe', adesso c'e' bisogno di motivare
          tecnicamente perche' un formato aperto offerto in
          dono all'umanita' e' meglio di uno appartenente
          all'uomo piu' ricco del mondo che promette di
          darvelo gratis. boh, volete che il tipo vi
          spieghi tecnicamente questo?
          se ci fosse possibilita' di scelta voi quale
          formato scegliereste?E se fosse che quell'uomo, nonostante sia il più ricco, ha al suo servizio degli ingengeri con idee migliori.Valutare tecnicamente il tutto non è sbagliato.Se poi il formato non diventa open veramente nulla ci vieta di usare comunque l'altro. Se diventa open tanto melgio.Avere due formati di file open non fa male.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che zozzeria di formato
            Già, ma allora il concetto stesso di standard va a farsi benedire. Già mi vedo OOo che riproduce peggio openXML e Office 12 che riproduce una schifezza Opendocument.Alla faccia degli standard.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che zozzeria di formato
            Visto che sono ambedue Open saranno riprodotti perfettamente tutti e due. Ovviamente una suite lo farà più velocemente, magari leggermente meglio dell'altra, ma finalmente siamo sicuri che se ti mando un documento te lo vedi come me.Non come ora che se ti mando un .doc e lo apri con OpenOffice certe volte perdi buona parte della formattazione...E poi tanto per fare un esempio, io uso WinRAR, altri WinZIP e siamo tutti felici e contenti (ghost)Comprimono tutti e due, in modo diverso, e ognuno sceglie quello che più lo aggrada :) stessa cosa qui (almeno secondo me O)
          • pane@rita scrive:
            Re: Che zozzeria di formato
            - Scritto da: Anonimo
            Visto che sono ambedue Open saranno riprodotti
            perfettamente tutti e due. Ovviamente una suite
            lo farà più velocemente, magari leggermente
            meglio dell'altra, ma finalmente siamo sicuri che
            se ti mando un documento te lo vedi come me.
            Non come ora che se ti mando un .doc e lo apri
            con OpenOffice certe volte perdi buona parte
            della formattazione...oppure, l'esempio va completato, io ti mando odt e tu con msoffice non lo apri (a parte l'addon di aria francese) :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Che zozzeria di formato
            Perchè, rar e zip sono entrambi formati riconosciuti come standard?
        • Anonimo scrive:
          Re: Che zozzeria di formato
          - Scritto da: Anonimo
          e vabbe', adesso c'e' bisogno di motivare
          tecnicamente perche' un formato aperto offerto in
          dono all'umanita' e' meglio di uno appartenente
          all'uomo piu' ricco del mondo che promette di
          darvelo gratis. beh perche' no ? se il formato regalato fa schifo non vedo il motivo di usarlo solo perche' e' gratuito.sono propenso a pagare qualcosa che sia migliore
          boh, volete che il tipo vi
          spieghi tecnicamente questo?guarda che non hai convinto nessuno, nemmeno te stesso
          se ci fosse possibilita' di scelta voi quale
          formato scegliereste?
          quello migliore indipendentemente dal open/closed a pagamento o freeadesso se una cosa non e' Open allora e' merda, ma finiamola con ste cazzate
Chiudi i commenti