Infettati migliaia di siti web

Con un imponente cyberattacco, ignoti cracker sono riusciti a infilare malware in migliaia di pagine, da dove tentano di penetrare sui PC Windows e rubare le password di molti giochi online

Roma – “Uno dei più imponenti attacchi di questo tipo registrati fino ad oggi”. Così McAfee ha descritto l’operazione con cui ignoti cracker sono riusciti, nel giro di poche ore, ad infettare oltre 10mila pagine web con uno script maligno . Tale script è in grado di redirigere gli ignari navigatori verso un server cinese contenente malware che, tra le altre cose, può sottrarre le password utilizzate in alcuni tra i più famosi giochi online.

“Le pagine Web sono state modificate con un codice che reindirizza in automatico i visitatori a un altro sito web contenente un cocktail di malware che tenta di entrare nel PC dell’utente. I redirect e i tentativi di violazione del PC avvengono senza che il navigatore possa rendersene conto”, ha spiegato la celebre società di sicurezza. “Le pagine Web manomesse includono siti comuni, come quelli di viaggi, istituzionali o dedicati al tempo libero. A seguito di questo attacco è importante richiamare l’attenzione di tutti sul fatto che persino i siti web affidabili possono risultare poco sicuri e celare malware”.

McAfee afferma di aver accertato la presenza dello script maligno su circa 10mila pagine, ma il numero effettivo potrebbe essere più elevato. Per riuscire a infettare così tanti siti in così poco tempo, gli esperti ipotizzano che i cracker (ma diventa plausibile pensare anche ad un solo cracker) si siano avvalsi di tool automatici , eventualmente in grado di sfruttare uno o più motori di ricerca del web, con lo scopo di individuare i server vulnerabili all’attacco.

Fonte: McAfee

Il malware contenuto sui server controllati dagli aggressori tenta di forzare la sicurezza dei PC Windows facendo leva su una serie di vulnerabilità contenute nei controlli ActiveX di certe applicazioni (come RealPlayer) e giochi online: sebbene si tratti di falle già corrette, queste si trovano in componenti che gli utenti aggiornano di rado o non aggiornano affatto.

Se il codice virale riesce a superare le difese di un PC, il suo primo scopo è quello di rubare le password di una grande quantità di giochi web-based , tra cui il celebre Lord of the Rings Online . Impadronirsi di tali account è un’attività potenzialmente lucrosa : un numero crescente di giochi online permette ai suoi iscritti di commerciare oggetti o personaggi e di guadagnare soldi reali dalle transazioni.

McAfee ha riscontrato per la prima volta questo attacco nella mattinata di mercoledì 12 marzo. Ad oggi, la società afferma che la stragrande maggioranza dei siti infetti “è già stata ripulita e ripristinata”.

Altri dettagli dell’attacco sono stati pubblicati in questo post di McAfee Avert Labs.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • PORCASI GAETANO scrive:
    LA PITTURA CONTRO LE MAFIE
    LE OPERE DEL PITTORE ANTIMAFIA GAETANO PORCASI CI RACCONTANO MEZZO SECOLO DI STORIA DELLE PAGINE PIU' BUIE DELL'ITALIA DEL DOPOGUERRA.FINO ALLA CATTURA DEL SUPER BOSS BERNARDO PROVENZANO.WWW.GAETANOPORCASI.IT
  • jasone scrive:
    sindaci ,realtà e ossessione
    mi è caduto l'occhio sulla notizia , mi sono incuriosito ed ho letto i vari commenti .essendo questo un sito libero a commenti e risposte i ogni genere mi sono iscritto solo x poter scrivere alcune cose in merito . . .si può affermare che alcuni sindaci siano incompetenti e operino in modo deleterio x le proprie città, altra questione è dire che siano tutti in malafede( x non usare altri termini).si possono esprimere giudizi negativi su Wikipedia, rimane il fatto che x molti utenti rimane una fonte preziosa e di un certo valore, sia x esigenze lavorative che x esigenze di informazione( il mio caso).da parte mia ho trovato molte nozioni utili ( sull'utilizzo di alcuni software o semplicemente su date e cast di produzioni cinematografiche) anche solo di cultura generale come l'approcio e l'approfondimento di culture orientali dei secoli scorsi.vedo normale che chi deve gestire un "treno" di nuove informazioni ogni gg si sente moralmente responsabile di cio che viene riportato ed è impossibile pretendere che le ntizie vengano rimosse o corrette in tempo reale.gli admin si consultano e hanno premura di verificare attraverso loro reti di info. . . cmq, la cosa peggiore che ho notato in queste risposte è che da bravi italiani ci prendiamo troppo sul serio.basta con : io denuncio quello e quell'altro , la mia dignità è meglio della tua, questo fa schifo e quello è peggio e io lo so e tu no.x non parlare dei toni , certe parole servono ad accendere la discussione ma non a risolverla. . . cerchiamo di ridere e passar sopra a certe cose, cerchiamo di commentare le notizie in base ad informazioni certe così da far ognuno la ns parte ed essere magari veramente d'aiuto x qualcuno . . .non penso che tutti siano avvocati e sappiano x certo quello che scriviano nei commenti.conoscete l'autoironia ? quella cosa che ci fa andare avanti senza che la troppa, ed a volte fasulla serietà, della società ci possa danneggiare? PS: un pensiero nasce già corrotto e malato xchè partorito dall'uomo . . .si ammala e si aggrava quando viene mostrato con altri uomini . . . muore quando questi credono di farlo proprio . . .
    • cinico_ scrive:
      Re: sindaci ,realtà e ossessione
      - Scritto da: jasone
      mi è caduto l'occhio sulla notizia , mi sono
      incuriosito ed ho letto i vari commenti
      .
      essendo questo un sito libero a commenti e
      risposte i ogni genere mi sono iscritto solo x
      poter scrivere alcune cose in merito . .
      .
      si può affermare che alcuni sindaci siano
      incompetenti e operino in modo deleterio x le
      proprie città, altra questione è dire che siano
      tutti in malafede( x non usare altri
      termini).
      si possono esprimere giudizi negativi su
      Wikipedia, rimane il fatto che x molti utenti
      rimane una fonte preziosa e di un certo valore,
      sia x esigenze lavorative che x esigenze di
      informazione( il mio
      caso).
      da parte mia ho trovato molte nozioni utili (
      sull'utilizzo di alcuni software o semplicemente
      su date e cast di produzioni cinematografiche)
      anche solo di cultura generale come l'approcio e
      l'approfondimento di culture orientali dei secoli
      scorsi.
      vedo normale che chi deve gestire un "treno" di
      nuove informazioni ogni gg si sente moralmente
      responsabile di cio che viene riportato ed è
      impossibile pretendere che le ntizie vengano
      rimosse o corrette in tempo
      reale.
      gli admin si consultano e hanno premura di
      verificare attraverso loro reti di info. . .

      cmq, la cosa peggiore che ho notato in queste
      risposte è che da bravi italiani ci prendiamo
      troppo sul
      serio.
      basta con : io denuncio quello e quell'altro , la
      mia dignità è meglio della tua, questo fa schifo
      e quello è peggio e io lo so e tu
      no.
      x non parlare dei toni , certe parole servono ad
      accendere la discussione ma non a risolverla. . .

      cerchiamo di ridere e passar sopra a certe cose,
      cerchiamo di commentare le notizie in base ad
      informazioni certe così da far ognuno la ns parte
      ed essere magari veramente d'aiuto x qualcuno .
      . .non penso che tutti siano avvocati e sappiano
      x certo quello che scriviano nei
      commenti.
      conoscete l'autoironia ? quella cosa che ci fa
      andare avanti senza che la troppa, ed a volte
      fasulla serietà, della società ci possa
      danneggiare?


      PS: un pensiero nasce già corrotto e malato xchè
      partorito dall'uomo . . .si ammala e si aggrava
      quando viene mostrato con altri uomini . . .
      muore quando questi credono di farlo proprio .
      .
      .bravo adesso la aspettero' per la prossima conferenza sul tema "filosofia spicciola e frasi fatte"
      • jasone scrive:
        Re: sindaci ,realtà e ossessione
        hai fatto centro : ADORO la filosofia spicciola . . . ma adoro anche prendere la vita con serenità e leggerezza
  • Pilade scrive:
    Wikipedia è moooooolto pericolosa!!!
    Perché quale motivo dico ciò?Perché wikipedia, pensate, RIVELA nientepopòdimenoché il segreto finale del culto di Scientology, segreto che può essere appreso SOLO da adepti che abbiano raggiunto e superato un certo grado di evoluzioe spirituale. Chi ne venisse a conoscienza prima di tale traguardo, poveretto, potrebbe anche... MORIRE!!! :o Proprio come successe a mio cugg... ehm... al pioniere Hubbard quando apprese tali segreti per primo! :o :o :oQuindi, gente, che non vi salti MAI in mente di leggere ciò che è scritto in questa pagina:http://it.wikipedia.org/wiki/ScientologyUomo avvisato...PS. Rispondo in anticipo a Nilok: prego per la pubblicità gratuita.
  • bambinoerit reo scrive:
    ma che cosa ti sei bevuto???
    " Forse ai bambini dell'Eritrea farebbe molto più comodo avere a disposizione una grande enciclopedia on line a loro disposizione gratuitamente."scusa eh..ma a me cosa me fotte della tua enciclopedia onlain gratuita...che non ho un letto dove dormire..non ho da mangiare i miei genitori stanno morendo di aids e ieri ho pestato una mina e mi è partita una gamba?MAH
  • Ricky scrive:
    I sindaci sono "particolari"
    Alcuni combattono con la popolazione per affermare diritti sacrosanti, altri mandano i controlli nelle fabbriche di riciclo del materiale (e che quindi fanno una cosa utile a tutti oltre che a se stessi) per costringerle a spostarsi e quindi edificare VILLETTE!Quindi, non e' il mezzo il problema ma il modo... le cose vengono gestite bene e rendono, gestite malamente fanno solo danni. Wiki non ne e' esclusa...e lo sostiene persino il suo fondatore.
  • Nilok scrive:
    wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
    Ave.Continua la sommossa popolare contro wikkiwikki.Peccato! Spero che si metta a posto e diventi quello che originariamente avrebbe dovuto essere una VERA Enciclopedia online FREE.A prestoNilok
    • il dubbio scrive:
      Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
      perchè?Non è così?
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
        contenuto non disponibile
        • An Onimo scrive:
          Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
          Certo, perchè infatti è colpa di Wikipedia se ci sono i vandali, gli spammer e quant'altro.......Ma vaff... ..
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
            contenuto non disponibile
          • An Onimo scrive:
            Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
            I pochi eletti che tu dici possono al più bloccare alcune pagine calde per un tot di giorni o per la durata di un evento di vita reale.Esistono poi blocchi su più livelli, e alcuni impediscono solo la modifica a chi è anonimo (non loggato) o registrato da meno di 3-4 gg (spostamenti di pagine).I blocchi sono - guarda caso... sarà un caso? - attivi solo nelle pagine la cui cronologia è pesantemente vandalizzata... e altro caso... da Anonimi... che grazie a dio o chi per esso sono una minima percentuale delle pagine disponibili.Se poi a te in prima persona scoccia non poter modificare la pagina di Berlusconi/Prodi in modalità anonima... beh... prenditela con i vandali, non con i "pochi eletti" di cui sopra.QUESTI sono fatti che TU non puoi controbattere, se non sentendoti offeso e prendendotela perchè a quel paese ti ci mandano... e vaaaa, e vaaas... sapessi quanta gente che ce staaaa...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
            contenuto non disponibile
          • An Onimo scrive:
            Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
            ... sapessi quanta gente che ce staaa...ma non sei ancora andato?[ENCICLOPEDIA LIBERA] =/= [A DISPOSIZIONE DI OGNI CRETINO CHE GLI GIRANO I 5 MINUTI E VUOLE CAMBIARE LE COSE A SUO PIACIMENTO]Ci sono delle regole, entro le quali tutti possono fare tutto.Anche bar e ristoranti sono luoghi pubblici e per questo liberi, ma non puoi andarci nudo o con un'arma in mano (No, nemmeno se hai il porto d'armi o ogni cavillo che ti viene in mente). Le chiese/sinagoghe/moschee sono luoghi pubblici (oltre che di culto), ma se provi ad andare contro le loro regole, ti invitano più o meno gentilmente all'uscita.In Italia c'è libertà di stampa e informazione (ahimè discutibile punto)... ma non è permesso imbrattare muri o metropolitane nemmeno se sei iscritto all'albo dei giornalisti.MORALE: ci sono delle regole in ogni cosa che ognuno fa. E se non riesci a capirlo, e ti attacchi al significato etimologico di "libero", non sei altro che come tutti quelli che pensano che "software free" significhi "softuer a gggratis": cioè un disadattato.Civuddì
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
            contenuto non disponibile
          • An Onimo scrive:
            Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
            [Citation needed]Siamo alla fiera del luogo comune?? o a quella del precotto(Per citare P.Venkman in Ghostbusters)Basta, sei una perdita di tempo.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
            contenuto non disponibile
          • An Onimo scrive:
            Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
            Ma sei ancora qui??Evolviti, valà. Scommetto che quando ti serve il significato di qualsiasi cosa su internet, non disdegni certo di leggere la definizione di Wikipedia...Invece di lamentarti, prendi le tue belle braccine e collabora al progetto di Wikipedia, se non ti piace.Perchè... ti confermo: è un'enciclopedia libera.E prima di evolverti, leggi qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia#Contenuto_libero
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
            contenuto non disponibile
          • An Onimo scrive:
            Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE

            la parte che non mi piace è il fatto che alcune
            voci ed alcuni ip sono
            bloccati.
            Collaborando posso sbloccarle tutte?
            Vediamo. Se lavoro 3 settimane, mi danno la pensione completa e magari anticipata... e ancora magari con una buona liquidazione?Se lascio un commento su PI, ho diritto automaticamente a scrivere articoli in prima pagina?Se invio una lettera di protesta al mio sindaco, ho diritto di essere invitato a una riunione straordinaria personalissima con lui?Su Wikipedia vige questo regolamento: http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Politica_di_protezione_delle_pagineCome vedi la partecipazione con credenziali permette più cose rispetto a quella anonima. Per i pochi (anzi pochissimi) casi particolari in cui il blocco è totale - e sempre a tempo - c'è la rispettiva pagina di discussione, con tanto di motivazioni, votazioni (ovviamente solo chi è loggato può partecipare).E non si dica che gli admin sono una cupola (quelle stavano solo nella Juve e a Corleone). TUTTI possono cambiare, modificare, togliere, cancellare, chiedere di mettere/togliere un blocco.I contributi firmati solo con IP, detti anonimi (ma cmq rintracciabilissimi dalle autorità qualora sia necessario) sono bloccati perchè - aridajje, sarà un caso? - fonte principale di controversie ed edit war. Proprio come nel caso del sindaco di Firenze.Ripeto: il fatto che Wikipedia sia libera, non significa alla mercé dei vandali. Libera sì, ma non stupida.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
            contenuto non disponibile
          • An Onimo scrive:
            Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
            Rimane il fatto che Wikipedia (it o en a piacere) è la fonte da cui tu stesso ti fornisci quando hai bisogno di un'informazione rapida, possa essere di un animale, di un personaggio, di una nazione. Certo, non è la stessa informazione che trovi in un libro scolastico o universitario, ma - non negarlo...... - è un ottimo inizio, molto più di un qualsiasi dizionario enciclopedico che sta sullo scaffale di casa tua, o della Treccani (se qualcuno la compra ancora)... e ti invito a fare un confronto su una qualsiasi voce presa a caso. Provare per credere.E se non è così per te (cosa che dubito, così come sono certo che lo è non solo per te, ma per tutti quanti che sbraitano su questo articolo e l'altro di oggi...) lo fanno i tuoi capi o i tuoi dipendenti, lo fanno i tuoi insegnanti o quelli degli insegnanti dei tuoi figli, lo fanno i tuoi parenti o i tuoi vicini di casa.Invece di fissarti (libero NON significa alla mercé di tutti), se c'è qualche campo in cui sei ferrato e hai piacere di condividere, amplia il relativo articolo su wiki, e vedrai che sarai bene accetto.PS: probabilmente il campo in cui sei ferrato è trollare... però sappi che sei uno spasso: ci ho fatto ridere un sacco di persone con questa conversazione.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
            contenuto non disponibile
          • Forza An Onimo... scrive:
            Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
            lolO DuraLezione... ma se non riesci a impilare nemmeno una frase senza errori..!Se i contenuti sono frivoli quanto la tua (s)grammatica, fai bene a girare alla larga da wikipedia!
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
            contenuto non disponibile
    • Dr. House scrive:
      Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
      - Scritto da: Nilok
      Ave.

      Continua la sommossa popolare contro wikkiwikki.

      Peccato! Spero che si metta a posto e diventi
      quello che originariamente avrebbe dovuto essere
      una VERA Enciclopedia online
      FREE.Uè dai un colpo di telefono a xenu e digli di bombardare i server di wikipedia (rotfl)
      • Nilok scrive:
        Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
        E' ricomparso il solito pippinozzo.A prestoNilokhttp:\informati.blog.tiscali.ithtto\it.youtube.com/Nilok1959
        • antani scrive:
          Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
          - Scritto da: Nilok
          E' ricomparso il solito pippinozzo.

          A presto
          Nilok
          http:\informati.blog.tiscali.it
          htto\it.youtube.com/Nilok1959spammmmmm!
    • golfball scrive:
      Re: wikkiwikki è DISINFORMAZIONE GLOBALE
      grande!! vai con il tango della disinformazione!!
  • Marco scrive:
    Cioni
    Cioni è un politico della peggior specie... di quelli con le mani in pasta come si suol dire
  • Il Detrattore scrive:
    bisogna CHIUDERE wikipedia !
    la diffamazione a mezzo stampa e' un reato.il loro "disclaimer" non ha ALCUN valore legale, e per la legislazione vigente non importa che il server sia all'estero.stesso dicasi per blogs e forum vari dediti alla delazione anonima.chi gestisce un sito web e' RESPONSABILE dei contenuti e se non e' in grado di farlo se ne assume comunque le responsabilita' legali.e' pieno di forums e social networks che hanno chiuso o sono stati costretti a censurare per quello che han scritto dei lettori, non vedo dove stia la novita', chiudano anche wikipedia e tanto di guadagnato.
    • Marco scrive:
      Re: bisogna CHIUDERE wikipedia !
      Non sono d'accordo..io eliminerei il reato di diffamazione..si difendano i politici in maniera più leale che a suon di carte bollate!
    • g g scrive:
      Re: bisogna CHIUDERE wikipedia !
      ma quanto sei ridicolo :D:D:D:D:D:D:D:DUAZ :D UAZ :D UAZ :D
      il loro "disclaimer" non ha ALCUN valore legale,il disclaimer HA valore legale, altrimenti nessuno si prenderebbe la briga di scriverlo: guardati intorno, è pieno di disclaimer perfino in fondo alle email. Stabilisce le regole con cui accedi ai contenuti: se le regole non ti stanno bene, non accedere.
      e per la legislazione vigente non importa che il
      server sia all'estero.vallo a raccontare alla FIMI, alla SIAE, alla RIAA, alla MPAA e a tutti quelli che rosicano sull'esistenza "all'estero" di thepiratebay.org :D
      e' pieno di forums e social networks che hanno
      chiuso o sono stati costretti a censurare per
      quello che han scritto dei lettori, non vedo dove
      stia la novita', chiudano anche wikipedia e tanto
      di guadagnato.Ricorda che su wikipedia non esistono contributi anonimi: il responsabile non è il gestore del sito, ma chi scrive. traduco: l'amministrazione di wikipedia non è responsabile dei contenuti. Se stai pensando a Tor e open proxy, vengono bloccati (per Tor è banale, visto che esiste la lista degli exit-node).
      • ciccio scrive:
        Re: bisogna CHIUDERE wikipedia !

        il disclaimer HA valore legale, altrimentiCeeeerto...
        nessuno si prenderebbe la briga di scriverlo:
        guardati intorno, è pieno di disclaimer perfino
        in fondo alle email.Infatti, se ti mando una mail con scritto in fondo che se leggi la mail mi devi 1000 euro vale di sicuro vero?
        Stabilisce le regole con cui
        accedi ai contenuti: se le regole non ti stanno
        bene, non
        accedere.Quindi i gestori di siti pedoporno basta che mettano un disclaimer e sono a posto.
        Ricorda che su wikipedia non esistono contributi
        anonimi:Daaavveeero...Visto che non chiedono nemmeno il nome, non sapevo che negli internet point polacchi rilevassero le impronte digitali.
        il responsabile non è il gestore del
        sito, ma chi scrive. Se chi scrive si firma il gestore del sito se la cava con poco altrimenti sono caxxi suoi.
        • g g scrive:
          Re: bisogna CHIUDERE wikipedia !

          Visto che non chiedono nemmeno il nome, non
          sapevo che negli internet point polacchi
          rilevassero le impronte digitali.in questo caso la responsabilità ricade sull'internet point.
          • Skywalker scrive:
            Re: bisogna CHIUDERE wikipedia !
            - Scritto da: g g

            Visto che non chiedono nemmeno il nome, non

            sapevo che negli internet point polacchi

            rilevassero le impronte digitali.

            in questo caso la responsabilità ricade
            sull'internet
            point.In questo caso il reato si consuma in Polonia, e la denuncia va presentata alla Polizia Polacca secondo le leggi polacche.... In ogni caso, se uno appende volantini sui pannelli pubblicitari del comune, non ho mai sentito che il comune sia responsabile e men che meno che ogni cartello pubblicitario debba essere presidiato da un agente che chieda la fotocopia della carta di identità di ogni affissore, pena lo sradicamento dal suolo del pannello...
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: bisogna CHIUDERE wikipedia !
        contenuto non disponibile
        • Leopardi Giacomo scrive:
          Re: bisogna CHIUDERE wikipedia !
          - Scritto da: unaDuraLezione
          Non è così, ho fatto esperimenti con Tor proprio
          su wikipedia (senza salvare l'edit) e in un caso
          ogni 3 o 4 non si accorge che stai usando
          TOR.Interessante. Se non salvi, come vuoi che qualcuno si accorga di te? Credi forse che si traccino gli accessi in lettura?
          E poi gli open proxy sono infiniti.Già, a pari numero degli imbecilli.
          E poi c'è il wardriving.
          E poi ci sono le macchine zombie controllate da
          remoto.
          Filtrare qualche proxy a caso non serve a nulla.Ottimo. Quindi, dato che ci sono in circolazione migliaia di stronzi, l'unica soluzione è rendere responsabile dei contenuti chi fornisce il servizio. Mi complimento per l'acutezza, che mi ricorda la barzelletta dell'ubriaco che cercava le chiavi di casa sotto il lampione. Non perché le avesse perse lì, ma solo perché lì ci si vedeva.
    • Riccardo N scrive:
      Re: bisogna CHIUDERE wikipedia !
      ma chiuditi tu! in un manicomio. la soluzione, mio caro, è perseguire chi immette informazioni del genere in rete. Come si fa ovunque.Altrimenti dovremmo censurare l'etere perchè tramite esso potrei mandarti affff***lo !!!!
    • si daccordo ma scrive:
      Re: bisogna CHIUDERE wikipedia !
      si si
    • Marvho scrive:
      Re: bisogna CHIUDERE wikipedia !
      a te bisogna chiuderti la testa in qualche tipo di morsa medioevale.sai che guadagno per il mondo...- Scritto da: Il Detrattore
      la diffamazione a mezzo stampa e' un reato.

      il loro "disclaimer" non ha ALCUN valore legale,
      e per la legislazione vigente non importa che il
      server sia
      all'estero.

      stesso dicasi per blogs e forum vari dediti alla
      delazione
      anonima.

      chi gestisce un sito web e' RESPONSABILE dei
      contenuti e se non e' in grado di farlo se ne
      assume comunque le responsabilita'
      legali.

      e' pieno di forums e social networks che hanno
      chiuso o sono stati costretti a censurare per
      quello che han scritto dei lettori, non vedo dove
      stia la novita', chiudano anche wikipedia e tanto
      di
      guadagnato.
  • dafdsaf scrive:
    firenze ha ben altri problemi
    cdo..firenze è una città invivibile nonostante sia abbastanza piccola..a me fa proprio schifo e ribrezzo e evito di andarci in macchina perchè ci sono telecamere ovunque pronte a beccarti al minimo sbaglio (centinaia di cartelli uno sopra l'altro coperti da bus in transito da leggere in 0,4 millisecondi ti avvisano che di lì, no. non ci puoi passare.Stendiamo un velo pietoso sul tasso di polveri sottili per le quali sarebbe bene che i cittadini denunciassero il sindaco ...l'aria d'estate è irrespirabile e veramente fa venire crisi respiratorie..il piano della circolazione.. non ho idea come possa essere nato..civilità aliene troglodite lo hanno inviato tramite messaggi fumo?bho.. firenze.. città da evitare in toto.. tutto IMHO
    • anonimo denuncinat e scrive:
      Re: firenze ha ben altri problemi
      scusa mi dici il tuo nome...volevo denunciarti perchè hai diffamato la mia città
      • ahio scrive:
        Re: firenze ha ben altri problemi
        - Scritto da: anonimo denuncinat e
        scusa mi dici il tuo nome...volevo denunciarti
        perchè hai diffamato la mia
        cittàsono un fiorentino e mi pare proprio che il tipo abbia detto solo delle verita'ma ti capisco: ormai la liberta' di espressione non esiste piu'
      • Alexrgs scrive:
        Re: firenze ha ben altri problemi
        - Scritto da: anonimo denuncinat e
        scusa mi dici il tuo nome...volevo denunciarti
        perchè hai diffamato la mia
        cittàSono anch'io di Firenze, purtroppo e' tutto vero e se non hai due ruote non sei in grado di muoverti!
      • Alessio Papini scrive:
        Re: firenze ha ben altri problemi
        Beh, con il criterio con cui si denuncia wikipedia si dovrebbe denunciare allora anche Punto-informatico perchè ospita un post che tu ritieni (presumo ironicamente) offensivo, poi si potrebbe denunciare il server che ospita punto-informatico; poi la ditta che gestisce i cavi di trasmissione dei bit; l'ENEL che fornisce energia a un computer che ospita un server che ospita siti con post irriguardosi; per finire, se usate un computer non da casa ma magari in un'aula studenti, anche l'università che ospita un computer che visualizza sullo schermo contenuti irriguardosi.In Italia ci sarebbero buone speranze di rompere le balle a tutti gli enti di cui sopra, tranne forse l'ENEL che ha il suo ufficio legale e se ne impippa.SalutiAlessio Papini
  • abassign scrive:
    Ho l'impressione che qui siamo tutti mat
    Tutti matti in quanto sto assistendo a dichiarazioni del tipo CENSURARE CENSURARE CENSURAREMa vi rendete conto che è una enciclopedia collaborativa, se qualcuno scrive una cosa non vera, altri la possono correggere nella massima libertà, poi come sempre c'è chi esagera allora scattano altrimeccanismi.Io stesso, quando utilizzo Wikipedia, spesso mi trovo a correggere gli articoli di mio interesse, magari perché inesatti (qualche volta inesattezze copiate da blasonate enciclopedie...) o fuorvianti. Ho notato proprio ieri un articolo sula quale ognitanto contribuisco che aveva subito un inserimento di frasi oltraggiose, cancellate nel giro di poche ore. Può capitare, la libertà ogni tanto può essere anche questa, ma è ben poco prezzo da pagare di fronte a tutto quello che Wikipedia da a me, per la mia professione ed interesse, tutti i giorni.Ha una nota... ho letto l'articolo incriminato sul sindaco di Firenze, come riporta il Corriere Della Sera, che riporta la famosa leggenda metropolitana (gira in Firenze da più di 5 anni...)«l'affidamento dei parcheggi cittadini alla società "Firenze parcheggi" del cui cda fanno parte le mogli di Domenici e dell'assessore Cioni».Io la sapevo che nel CDA doveva esserci solo ma moglie di Cioni, si vede che nei 4 anni da cui manco da Firenze, la leggenda è cresciuta...Questa "leggenda" poteva essere inserita all'interno di un capitolo ==Leggende metropolitane== e finita li, una delle tante leggende, ma non certo una invenzione, la leggenda è nota come sono note altre leggende del tipo "Se lo dici in pubblico i vigili di Firenze sono stati istruiti a denunciarti per diffamazione", tutte leggende, interessanti a livello di analisi sociale, non mi sembra che vi sia niente di offensivo quando riportata nel giusto contesto.Se leggete l'articolo su Berlusconi ... questi poteva fare fior di denunce... lui non le ha mai fatte in quanto è uno che di comunicazione se ne intente ;)
  • SVEGLIA scrive:
    Enciclopedia, NON BLOG
    Parliamo di un'enciclopedia (almeno aspirante) e non di un blog sconosciuto, i suoi contenuti vengono utilizzati nelle scuole e nei processi PENALI... non si può dire che ciò che contiene può avere inesattezze o adirittura illazioni ed offese, senza che nessuno ne debba rispondere e che anzi, essendo un progetto libero (ma quando mai) ci dovremmo sentire in colpa per aver preteso la salvaguardia del nostro nome e dei nostri interessi, QUALCUNO CHE CONTROLLA CI DEVE ESSERE! Wikimedia guadagna milioni di euro SENZA FARE UN TUBO, potranno anche spendere 600 mensili per un contratto precario (tanto vanno di moda) per uno sfigato che si metta a spulciare le pagine più delicate?
    • Krdan scrive:
      Re: Enciclopedia, NON BLOG
      Veramente nel disclamer di wikipedia c'è scritto a caratteri cubitali che quello che c'è scritto non è una fonte attendibile.http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:General_disclaimerWikipedia dovrebbe (almeno in teoria) riassumere una vasta gamma di fonti attendibili su un dato argomento, non essere una fonte attendibile di per se
      • Italiano scrive:
        Re: Enciclopedia, NON BLOG
        - Scritto da: Krdan
        Veramente nel disclamer di wikipedia c'è scritto
        a caratteri cubitali che quello che c'è scritto
        non è una fonte
        attendibile.
        http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:General_dis
        Wikipedia dovrebbe (almeno in teoria) riassumere
        una vasta gamma di fonti attendibili su un dato
        argomento, non essere una fonte attendibile di
        per
        seCome già scritto in altra risposta, questo non basta a deresponsabilizzare chi pubblica i contenuti, dato che sarebbe troppo facile diffamare qualcuno e non risponderne grazie a due righe a fondo pagina.
        • Krdan scrive:
          Re: Enciclopedia, NON BLOG
          E invece si perché il responsabile legale è Jimbo Wales residente negli USA, volete chiedere l'estradizione?Ovviamente se chi viene diffamato vuole fare una cosa sensata non deve denunciare wikipedia, ma chi ha inserito i contenuti diffamatori, tutti gli ip vengono loggati.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 marzo 2008 13.26-----------------------------------------------------------
          • Italiano scrive:
            Re: Enciclopedia, NON BLOG
            - Scritto da: Krdan
            E invece si perché il responsabile legale è Jimbo
            Wales residente negli USA, volete chiedere
            l'estradizione?

            Ovviamente se chi viene diffamato vuole fare una
            cosa sensata non deve denunciare wikipedia, ma
            chi ha inserito i contenuti diffamatori, tutti
            gli ip vengono
            loggati.
            Sai meglio di me che l'ip non significa nulla, posso averne uno dinamico, oppure dal mio pc possono averci scritto tutti i miei familiari, e così via.Del reato di diffamazione risponde chi pubblica, oltre che chi scrive, e un sito internet non si sottrae a questa regola.
          • Krdan scrive:
            Re: Enciclopedia, NON BLOG
            Ok allora vada per l'estradizione buona fortuna :|
          • cinico scrive:
            Re: Enciclopedia, NON BLOG
            - Scritto da: Krdan
            Ok allora vada per l'estradizione buona fortuna tu non hai capito la legge italiana si applica sul sito italiano e il tuo jimbo jambo quando vedra' recapitarsi la lettera di danni fara' come fa di solito lo scarica barili e nei casini ci finirete voie' chiaro o devo ripetere?
          • Krdan scrive:
            Re: Enciclopedia, NON BLOG
            Non ci siamo capiti il responsabile legale del sito italiano è Jimbo, se volete potete denunciarlo negli usa, se lo denunciate in italia il processo verrà fatto lo stesso ma non andrà a finire da nessuna parte visto che l'imputato....non c'è (fisicamente parlando).In Italia non c'è nessuna persona fisica o giuridica che ha la responsabilità legale sul sito italiano di wikipedia, quindi non vedo chi ci può andare di mezzo se non l'ip che ha inserito la calunnia.Spero di essermi spiegato.EDIT:Aggiungo che non è Wikipedia Italia ma Wikipedia in italiano quindi la persona che vi calunnia potrebbe benissimo essere un italiano emigrato nel canada.E prima che venga frainteso non sto difendendo nessuna forma di diffamazione, sto solo cercando di chiarire come stanno le cose visto che molta gente ha una visione distorta di wikipedia e di tutto quello che ci gira intorno.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 marzo 2008 02.04-----------------------------------------------------------
          • google is your friend scrive:
            Re: Enciclopedia, NON BLOG
            prendo i dati da:http://who.is/whois-it/ip-address/wikipedia.it/Registrant Name: Associazione Wikipedia Italia ContactID: ASSO7382-ITNIC Address: Via Laurina, 25 Roma 00100 RM ITAdmin Contact Name: Luca Venturini ContactID: LV837-ITNIC Organization: Yepa S.r.l. Address: Via Laurina, 25 Roma 00100 RM IT
          • Krdan scrive:
            Re: Enciclopedia, NON BLOG
            quello non è il sito di wikipedia, l'indirizzo di wikipedia è it.wikipedia.orgInfatti se noti wikipedia.it ha due frame, uno di pubblicità e uno che visualizza it.wikipedia.orgEDIT:Fra l'altro l'associazione wikipedia italia non esiste.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 marzo 2008 03.35-----------------------------------------------------------
    • mark scrive:
      Re: Enciclopedia, NON BLOG
      - Scritto da: SVEGLIA
      Parliamo di un'enciclopedia (almeno aspirante) e
      non di un blog sconosciuto, i suoi contenuti
      vengono utilizzati nelle scuole e nei processi
      PENALI... non si può dire che ciò che contiene
      può avere inesattezze o adirittura illazioni ed
      offese, senza che nessuno ne debba rispondere e
      che anzi, essendo un progetto libero (ma quando
      mai) ci dovremmo sentire in colpa per aver
      preteso la salvaguardia del nostro nome e dei
      nostri interessi, QUALCUNO CHE CONTROLLA CI DEVE
      ESSERE! Wikimedia guadagna milioni di euro SENZA
      FARE UN TUBO, potranno anche spendere 600
      mensili per un contratto precario (tanto vanno di
      moda) per uno sfigato che si metta a spulciare le
      pagine più
      delicate?Quoto in pieno.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Enciclopedia, NON BLOG
      - Scritto da: SVEGLIA
      Parliamo di un'enciclopedia (almeno aspirante) e
      non di un blog sconosciuto, i suoi contenuti
      vengono utilizzati nelle scuole e nei processi
      PENALI...http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Disclaimer_legale
      non si può dire che ciò che contiene
      può avere inesattezze o adirittura illazioni ed
      offese, senza che nessuno ne debba rispondere e
      che anzi, essendo un progetto libero (ma quando
      mai) ci dovremmo sentire in colpa per aver
      preteso la salvaguardia del nostro nome e dei
      nostri interessi, QUALCUNO CHE CONTROLLA CI DEVE
      ESSERE!http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:General_disclaimerhttp://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Attendibilit%C3%A0_dei_testihttp://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Applicazione_della_legge_civile_italianahttp://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Applicazione_della_legge_penale_italianahttp://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Rappresentante_legale
      Wikimedia guadagna milioni di euro SENZA
      FARE UN TUBO, potranno anche spendere 600
      mensili per un contratto precario (tanto vanno di
      moda) per uno sfigato che si metta a spulciare le
      pagine più
      delicate?http://it.wikipedia.org/wiki/Wikimedia_Foundation Wikimedia Foundation Inc. è l'organizzazione madre di Wikipedia, Wiktionary (Wikizionario), Wikiquote, Wikibooks, Wikisource, Wikinotizie, Commons, Wikispecies e Nupedia. È una società non-profit con sede in Stillman Street, a San Francisco, California, USA.
    • fabianope scrive:
      Re: Enciclopedia, NON BLOG
      - Scritto da: SVEGLIA
      QUALCUNO CHE CONTROLLA CI DEVE
      ESSERE! ecco alcune scelte:1) grande fratello2) pinco pallino3) un editore "rinomato" e che "sa il suo mestiere"4) quello che dice la gente (hai presente il "si" di heidegger?)5) la ragione (cioe' la realta', cioe' dio....insomma, vedi hegel, proclo & c.)6) un onesto e continuo confronto tra mie, tue, idee...tra le idee di tutti....(do you remember socrate? :))certo il punto (6) e' di difficile realizzazione, richiede tempo, impegno, collaborazione....ma ti dico la verita'...a me "intriga" piu' degli altri 5!e non e' vero che "non approda a niente" basta IMHO solo avere la modestia di mettersi in discussione continuamente, dalla culla alla tomba.fabianope
      • SVEGLIA scrive:
        Re: Enciclopedia, NON BLOG
        Ho provato talmente tante volte a discutere con autori di alcune voci ed admin riguardo l'esattezza o meno di alcuni contenuti e mi sono sempre visto sbattere la porta in faccia, solo perchè non faccio parte della loro cerchia... questo è mettersi in discussione?
        • fabianope scrive:
          Re: Enciclopedia, NON BLOG
          - Scritto da: SVEGLIA
          Ho provato talmente tante volte a discutere con
          autori di alcune voci ed admin riguardo
          l'esattezza o meno di alcuni contenuti e mi sono
          sempre visto sbattere la porta in faccia, solo
          perchè non faccio parte della loro cerchia...
          questo è mettersi in
          discussione?ciao, SVEGLIAqui ti quoto: infatti (forse mi sono espresso male io...) non volevo dire che eri TU l'intollerante...il discorso era a carattere generale e riguardava la "ricerca dell'autorita'" a tutti i costi per risparmiare tempo, fatica, sinapsi, ecc. :)))come avevo detto in un precedente post, una voce di wikipedia (ma anche della britannica, della teccani, e chi piu' ne ha piu' ne metta....)che e' condotta "more dittatoriale" o -ancora peggio- con fini esclusivamente denigratori, merita di tirare le quoia.quello che NON accetto e' la generalizzazione a tutto il progetto.cordialita' (senza scherzi!! :=))) fabianope
        • An Onimo scrive:
          Re: Enciclopedia, NON BLOG
          - Scritto da: SVEGLIA
          Ho provato talmente tante volte a discutere con
          autori di alcune voci ed admin riguardo
          l'esattezza o meno di alcuni contenuti e mi sono
          sempre visto sbattere la porta in faccia, solo
          perchè non faccio parte della loro cerchia...
          questo è mettersi in
          discussione?Link alla pagina di una qualsiasi delle tue tante discussioni? (sono tutte-tutte-tutte-tutte salvate, perciò le tue discussioni sono ancora lì)Così vediamo cosa (e soprattutto se..) proponevi di inserire, se è stato inserire e se fosse giusto inserirlo o meno.Un piccolo sondaggio inter nos.Qualcosa mi dice che nei post di risposta, non ci saranno link alle suddette discussioni, ma solo un utente che tenterà un flame! =D
        • Leopardi Giacomo scrive:
          Re: Enciclopedia, NON BLOG
          - Scritto da: SVEGLIA
          Ho provato talmente tante volte a discutere con
          autori di alcune voci ed admin riguardo
          l'esattezza o meno di alcuni contenuti e mi sono
          sempre visto sbattere la porta in faccia, solo
          perchè non faccio parte della loro cerchia...
          questo è mettersi in
          discussione?Strano. Io non faccio pare della loro cerchia, eppure nessuno mi rompe i coglioni.
    • Leopardi Giacomo scrive:
      Re: Enciclopedia, NON BLOG
      - Scritto da: SVEGLIA
      potranno anche spendere 600
      mensili per un contratto precario (tanto vanno di
      moda) per uno sfigato che si metta a spulciare le
      pagine più delicate?Quali sono le pagine più delicate?
  • Pippo08 scrive:
    Wikipedia è un muro di gomma
    Wikipedia Italia è un muro di gomma, ho un contenzioso aperte da qualche mese e non ho ricevuto nessuna risposta, la mia pazienza si va esaurendo.Prima o poi farò parlare anche io i miei avvocati e chiederò i danni per tutti i mesi trascorsi :@PS: Non ho la benché minima intenzione di parlare dei fatti miei su di un forum di troll, ma se qualche admin di wiki vuole saperne di più, può scrivermi in privato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Wikipedia è un muro di gomma

      PS:
      Non ho la benché minima intenzione di parlare dei
      fatti miei su di un forum di troll, ma se qualche
      admin di wiki vuole saperne di più, può scrivermi
      in
      privato.E questo sarebbe un forum di troll? (rotfl)Allora non ne hai mai visto uno!http://www.forumdeitroll.it
    • g g scrive:
      Re: Wikipedia è un muro di gomma

      Wikipedia Italia è un muro di gomma, ho un
      contenzioso aperte da qualche meseHA HAH HAH HAH AH AH AH HA HA HA HA HAH AH AH AH A HAHA HAvirgola AHmi sbellico dalle risate, questo ha un contenzioso con "wikipedia italia" :D che non esiste! :D al massimo potresti avere un contenzioso con wikiMedia italia, che esiste, ma che non ha niente a che fare con i contenuti di wikipedia (né it. né en.) quindi l'intera faccenda è ancora più ridicola :D
      • Pippo08 scrive:
        Re: Wikipedia è un muro di gomma
        - Scritto da: g g

        Wikipedia Italia è un muro di gomma, ho un

        contenzioso aperte da qualche mese

        HA HAH HAH HAH AH AH AH HA HA HA HA HAH AH AH AH
        A HAHA
        HA
        virgola AH

        mi sbellico dalle risate, questo ha un
        contenzioso con "wikipedia italia" :D che non
        esiste! :D al massimo potresti avere un
        contenzioso con wikiMedia italia, che esiste, ma
        che non ha niente a che fare con i contenuti di
        wikipedia (né it. né en.) quindi l'intera
        faccenda è ancora più ridicola
        :Dte lo spiego in termini che tu possa capire....NON ME NE FREGA UN C@ZZOQualcuno (che è rintracciabile) ha scritto qualcosa di ingiurioso a cuor leggero e quel qualcuno deve toglierlo subito o pagheranno tutti, adesso è più chiaro?ho aspettato oltre un anno, domani farò personalmente la modifica minacciando anche vie legali nei commenti, se verrà ripristinata lunedì passerà tutto in mano agli avvocati.Nel nel frattempo se qualche admin di Wiki vuole contattarmi e risolvere la questione velocemente ed amichevolmente io sono qui.
        • Caio scrive:
          Re: Wikipedia è un muro di gomma
          Ma se il contenuto della voce è a tuo visto errato perché non la correggi e basta?
          • Pippo08 scrive:
            Re: Wikipedia è un muro di gomma
            - Scritto da: Caio
            Ma se il contenuto della voce è a tuo visto
            errato perché non la correggi e
            basta?Perché viene ripristinato dopo poche ore.
          • g g scrive:
            Re: Wikipedia è un muro di gomma
            qual è la voce? link?
          • An Onimo scrive:
            Re: Wikipedia è un muro di gomma
            - Scritto da: Pippo08
            - Scritto da: Caio

            Ma se il contenuto della voce è a tuo visto

            errato perché non la correggi e

            basta?


            Perché viene ripristinato dopo poche ore.Sicuramente perchè è corretto che sia ripristinato e non hai mai fornito le prove del contrario. E sicuramente nemmeno i tuoi presunti avvocati potranno dimostrare il contrario. Ergo, sarai costretto a pagare le spese legali.Ne è valsa la pena strepitare? Bah...
          • Pippo08 scrive:
            Re: Wikipedia è un muro di gomma
            - Scritto da: An Onimo
            - Scritto da: Pippo08

            Perché viene ripristinato dopo poche ore.


            Sicuramente perchè è corretto che sia
            ripristinato No
            e non hai mai fornito le prove del
            contrario. Il problema è che non mi ha mai ascoltato/risposto nessuno
            E sicuramente nemmeno i tuoi presunti
            avvocati potranno dimostrare il contrario. Invece è molto facile accertare la verità
            Ergo,
            sarai costretto a pagare le spese
            legali.Non credo proprio
            Ne è valsa la pena strepitare? Bah...Si, anzi sarà un bel risarcimento morale
        • g g scrive:
          Re: Wikipedia è un muro di gomma

          ho aspettato oltre un anno, domani farò
          personalmente la modifica minacciando anche vie
          legali nei commenti, se verrà ripristinata lunedì
          passerà tutto in mano agli avvocati.La risposta alle minacce legali è l'oscuramento dell'intera voce e l'invito a parlarne con Wikimedia Foundation: gli avvocati devi mandarli a loro, oppure alla persona che ha fatto la diffamazione (e anche in quel caso Wikimedia Italia non c'entra nulla).
          Nel nel frattempo se qualche admin di Wiki vuole
          contattarmi e risolvere la questione velocemente
          ed amichevolmente io sono qui.postare qui un link sarebbe una cosa intelligente, altrimenti anche se leggessero come farebbero a risolvere?
          • Pippo08 scrive:
            Re: Wikipedia è un muro di gomma
            - Scritto da: g g

            Nel nel frattempo se qualche admin di Wiki vuole

            contattarmi e risolvere la questione velocemente

            ed amichevolmente io sono qui.

            postare qui un link sarebbe una cosa
            intelligente, pubblicizzare ai 4 venti su un forum di troll? non mi pare intelligente
            altrimenti anche se leggessero come
            farebbero a
            risolvere?Hai presente l'opzione di mandare un messaggio privato ad un utente registrato del forum? ecco, puoi usare quella.
    • MegaJock scrive:
      Re: Wikipedia è un muro di gomma
      - Scritto da: Pippo08
      Wikipedia Italia è un muro di gomma, ho un
      contenzioso aperte da qualche mese e non ho
      ricevuto nessuna risposta, la mia pazienza si va
      esaurendo.

      Prima o poi farò parlare anche io i miei avvocati
      e chiederò i danni per tutti i mesi trascorsi
      :@
      E stai ancora aspettando? Piantala di perdere tempo: trascinali in tribunale, rovinali a forza di cause, usa la forza della Legge per demolire quel pozzo nero che è wikimerda. Riduci gli admin sul lastrico, che siano privati dei beni materiali e della libertà, che perdano casa, che siano costretti a nutrirsi del contenuto dei cassonetti!
      • g g scrive:
        Re: Wikipedia è un muro di gomma
        Ma tu senti questo :) Gli admin sarebbero responsabili di cose scritte da altri su wikipedia? LOL :D
        Riduci gli admin
        sul lastrico, che siano privati dei beni
        materiali e della libertà, che perdano casa, che
        siano costretti a nutrirsi del contenuto dei
        cassonetti!MI SBELLICO DALLE RISATE :D :DRagazzi andata a Zelig :D Checco Zanone lo seppellite :D
        • antani scrive:
          Re: Wikipedia è un muro di gomma
          - Scritto da: g g
          MI SBELLICO DALLE RISATE :D :D
          Ragazzi andata a Zelig :D Checco Zanone lo
          seppellite
          :DNo so perché, ma sospetto tu abbia bisogno di una flebo di ironia.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Wikipedia è un muro di gomma
        contenuto non disponibile
      • rxstn scrive:
        Re: Wikipedia è un muro di gomma

        E stai ancora aspettando? Piantala di perdere
        tempo: trascinali in tribunale, rovinali a forza
        di cause, usa la forza della Legge per demolire
        quel pozzo nero che è wikimerda. Riduci gli admin
        sul lastrico, che siano privati dei beni
        materiali e della libertà, che perdano casa, che
        siano costretti a nutrirsi del contenuto dei
        cassonetti!LOLLISSIMO :)
  • Nome e cognome scrive:
    it.wikipedia può anche morire...
    ...tanto non è granché... la wikipedia che "conta" è en.wiki ;) ;)
    • babelzeta scrive:
      Re: it.wikipedia può anche morire...
      guarda che le denunce vanno tutte a finire alla WMF, il progetto è unico e siamo tutti sulla stessa barca.
    • tizio incognito scrive:
      Re: it.wikipedia può anche morire...
      - Scritto da: Nome e cognome
      ...tanto non è granché... la wikipedia che
      "conta" è en.wiki ;)
      ;)sono d'accordocome al solito il 'progetto' italiano e' nel migliore dei casi una pessima traduzione di quello straniero.
    • Alessio Papini scrive:
      Re: it.wikipedia può anche morire...
      A parte il fatto che una denuncia in Italia può far danni in tutta la UE, non mi pare che wikipedia italiana sia poi così scarsa. Certo ci sono meno utenti che in lingua inglese, ma in genere ho sempre trovato buoni spunti.Alessio Papini
    • golfball scrive:
      Re: it.wikipedia può anche morire...
      straquoto..wikipedia in italiano è troppo scadente e anche la gente che ci lavora (anch'io ogni tanto) in gran parte mi sembrano persone scadenti
      • An Onimo scrive:
        Re: it.wikipedia può anche morire...
        - Scritto da: golfball
        straquoto..wikipedia in italiano è troppo
        scadente e anche la gente che ci lavora (anch'io
        ogni tanto) in gran parte mi sembrano persone
        scadentiLOL.E PI non vi piace. E Wikipedia non vi piace. E Apple non mi piace. E Intel non vi piace. E Microsoft non vi piace. E le startup non vi piacciono. E chi usa l'open source non vi piace. Chi usa codice closed non vi piace.Ma su 'sto forum siete tutti fanboy del nulla assoluto?
        • An Onimo scrive:
          Re: it.wikipedia può anche morire...

          Apple non mi piace. Non *VI*. A me Apple piace, e anche assai.
          • golfball scrive:
            Re: it.wikipedia può anche morire...
            tu per esempio non mi piaci.scherzo.cmq il commento l'ho scritto da un macbook pro..quindi direi che Apple mi piace,tutto il resto è inutilmente noioso.
    • Leopardi Giacomo scrive:
      Re: it.wikipedia può anche morire...
      - Scritto da: Nome e cognome
      ...tanto non è granché... la wikipedia che
      "conta" è en.wiki ;)
      ;)Che snobismo di merda...
      • Fai il login scrive:
        Re: it.wikipedia può anche morire...
        - Scritto da: Leopardi Giacomo
        - Scritto da: Nome e cognome

        ...tanto non è granché... la wikipedia che

        "conta" è en.wiki ;)

        ;)

        Che snobismo di merda...no, solo i maleducati sono fatti di merda...
Chiudi i commenti