Ingenuity vola ancora, Perseverance rompe una roccia (update)

Ingenuity vola ancora, Perseverance rompe una roccia (update)

Ingenuity ha completato anche il 33esimo volo marziano, mentre Perseverance ha rotto una roccia durante il tentativo di abrasione superficiale.
Ingenuity ha completato anche il 33esimo volo marziano, mentre Perseverance ha rotto una roccia durante il tentativo di abrasione superficiale.

Come anticipato a fine settembre, Ingenuity ha completato il 33esimo volo su Marte. Dopo aver esaminato le immagini, gli ingegneri hanno notato la presenza di un detrito impigliato in uno dei supporti dell’elicottero. Perseverance ha invece rotto una roccia prima di effettuare il 14esimo carotaggio.

Ingenuity vola per la 33esima volta

Il 33esimo volo di Ingenuity è avvenuto il 24 settembre. L’elicottero ha percorso 111,24 metri in 55,2 secondi ad una velocità massima di 4,75 m/s (17,1 Km/h), raggiungendo un’altitudine di 10 metri. Ingenuity continua a seguire il rover Perseverance che si muove alla ricerca di una roccia adatta alla raccolta di un nuovo campione.

Analizzando le immagini inviate dalla Navcam (Navigation Camera) montata nella parte inferiore, gli ingegneri della NASA hanno scoperto che, al momento del decollo, c’era un detrito impigliato in un supporto dell’elicottero. Il detrito è successivamente caduto sulla superficie di Marte, senza creare problemi durante il volo. L’agenzia spaziale cercherà di individuare la sua provenienza.

Anche Perseverance ha incontrato un “problema” durante la sua attività di esploratore. La NASA aveva scelto la roccia Chiniak nella zona denominata Enchanted Lake. Durante l’abrasione della superficie, necessaria per verificare la consistenza, gli strumenti del rover hanno causato la rottura della roccia. Nell’immagine si vede la roccia prima e dopo il tentativo di abrasione.

Perseverance - roccia rotta

Gli ingegneri studieranno ora i dati raccolti per determinare la composizione della roccia. Nel frattempo è stata già avviata la ricerca di un nuovo target. Finora Perseverance ha raccolto 12 campioni di roccia e utilizzato 13 dei 38 contenitori.

Aggiornamento (16/10/2022): Perseverance ha raccolto il 13esimo campione (Shuyak) dalla roccia Amalik il 2 ottobre. Lo scorso weekend ha raccolto il 14esimo campione, ma il rover non è riuscito a sigillare il contenitore.

Fonte: NASA
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 ott 2022
Link copiato negli appunti