INPS, scommessa su innovazione e digitalizzazione

L'INPS si porta in casa l'ing. Vincenzo Di Nicola, affidandogli il ruolo di Responsabile per l'Innovazione Tecnologica e la Trasformazione Digitale.
L'INPS si porta in casa l'ing. Vincenzo Di Nicola, affidandogli il ruolo di Responsabile per l'Innovazione Tecnologica e la Trasformazione Digitale.

Il suo nome è Vincenzo Di Nicola e, secondo quanto comunicato dall’INPS, è stato nominato nel ruolo di Responsabile per l’Innovazione Tecnologica e la Trasformazione Digitale. Un tassello importante in un momento storicamente cruciale per l’istituto di previdenza, poiché l’obiettivo dichiarato di questo nuovo incarico è quello di potenziare i servizi innovativi dell’INPS per cittadini e imprese.

INPS, arriva Di Nicola

Il 2020 è stato estremamente sfidante: l’INPS, storicamente non certo un’eccellenza in quanto a servizi ai cittadini, si è improvvisamente trovato a dover gestire sfide molto importanti in un momento di grave difficoltà per il Paese. Il mese di aprile 2020 è stato archiviato come quello più complesso in assoluto in virtù del down che scaturì dall’elargizione dei primi bonus per affrontare le chiusure del lockdown, dopodiché la situazione è andata normalizzandosi nel tempo. Ora però l’Istituto cerca di cambiare marcia.

Di Nicola è un ingegnere che nella sua storia pregressa ha collaborazioni con Yahoo, Microsoft e GoPago, ma nel 2015 è stato anche cofondatore di Conio (compagnia attiva nel mondo delle criptovalute). Ora la sua esperienza sarà al servizio delle ambizioni dell’INPS:

Questa collaborazione vuole essere un esempio di ricerca di eccellenze professionali al servizio della Pubblica Amministrazione e della sua trasformazione digitale attraverso cui gli utenti possano trarre il massimo vantaggio dalle moderne tecnologie, semplificando l’accesso ai servizi e migliorando la vita delle persone.

Il ruolo dell’istituto nazionale di previdenza sarà sempre più centrale: il 2020 ha rappresentato una svolta difficilmente reversibile. Non è possibile però assolvere a questo compito se non attraverso un balzo tecnologico auspicabile ed auspicato: la crescita della squadra di sviluppo sarà essenziale sia in termini di competenza che di sensibilità strategica.

Fonte: INPS
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 01 2021
Link copiato negli appunti