Instagram, i live si moltiplicano per due

Il popolare network si prepara all'introduzione di una nuova funzionalità, un modo per rendere più ricco il mondo dello streaming dal vivo sia per gli utenti normali che per le "celebrità" presenti sul network.

Roma – Nel caldo agostano Instagram è al lavoro su una nuova aggiunta a Live , funzionalità per lo streaming video dal vivo che presto dovrebbe arricchirsi della possibilità di condividere la trasmissione con un altro membro del social network. Ovviamente, trattandosi di Instagram, i pensieri vanno agli utenti comuni ma anche (soprattutto?) alle celebrità e agli “influencer” che brulicano sulla rete.

Nota internamente come progetto Tango (perché “per ballare il tango bisogna essere in due”, apparentemente), la nuova opzione si concretizza sotto forma di icona dalla doppia faccina sorridente in basso a destra: una volta premuta, l’icona permette di selezionare tra la lista degli amici quello con cui condividere il video in diretta già attivato.

La condivisione del video non usa il modello FaceTime ma piuttosto suddivide la trasmissione verticale in una configurazione split-screen, spiegano da Instagram; l’idea per l’implementazione della funzionalità è nata altresì dopo aver notato, in seguito all’introduzione dei video Live lo scorso novembre, che molti utenti approfittavano della possibilità per trasmettere un video con più persone.

Uber

Gli utenti normali potranno servirsi dei video Live in split-screen per comunicare meglio con amici e parenti , dicono ancora da Instagram, mentre per quanto riguarda i vippettari e gli “influencer” si prospetta la possibilità di un’interazione ancora più diretta con i fan e i follower più sfegatati.

Nei fatti, lo spit-screen nei video Live arriva su Instagram dopo l’introduzione di una funzionalità simile su Facebook Live , un percorso che sostanzialmente si giustifica da solo visto che il social network in blu è da tempo proprietario anche della rete di condivisione fotografica di Instagram. I primi test del nuovo servizio sono già partiti con un numero casuale di utenti selezionati, e ulteriori test verranno eseguiti nei prossimi mesi prima del debutto ufficiale della versione definitiva della funzionalità.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • marina rei scrive:
    frullatori di cervelli
    Certo i cinesi (le autorità cinesi, per la precisione) sono dei minchioni totalitari, e devono esserlo, visto che la Cina è una entità artificiale tenuta insieme con la forza e il lavaggio del cervello continuo.Peccato che qualcuno fuori dalla Cina creda in questo mostro alla Frankenstein, composto da pezzi disomogenei, e peccato che Opera abbia perso se stessa in questa mostruosità.Panta rei...
  • a3a55ce574e scrive:
    OT opera
    Vado un po' OT, ma quando hanno citato Opera mi sono ricordato del loro browser che ho abbandonato quando è passato alla VPN di default. Che succede ora che la VPN è stata vietata in Cina?
    • cin cin scrive:
      Re: OT opera
      Quando non era vietata era spiata..Ora non so.
    • grizzo scrive:
      Re: OT opera
      Mah alla fine penso che la VPN di Opera sia utile solo per oscurare il traffico quando si usano reti WiFi pubbliche e non per superare le censure.E comunque basta creare una versione ad hoc per il mercato cinese senza la VPN e si risolve il problema.
  • ciao scrive:
    firefox
    Non so chi abbia ragione ma quando sento MC contro Cina mi viene il solito sospetto di una guerra commerciale e politica.Quindi evviva la diversità dei browser ed evviva Firefox.
    • ciao scrive:
      Re: firefox
      - Scritto da: ciao
      Quindi evviva la diversità dei browser ed evviva
      Firefox.Ho letto adesso l'articolo, come non detto, pare siano tutti d'accordo. Però se ci fosse pure un browser cinese d'accordo (Opera) sarebbe una cosa giusta, così invece il misfatto delle società che emettono certificati non è abbastanza chiaro.
Chiudi i commenti