Intel dedica una divisione ad Apple

Il chipmaker intende seguire molto più da vicino la Mela di Cupertino


Santa Clara (USA) ? Apple e Intel diventano di giorno in giorno sempre più affiatate: dopo la decisione della casa di Cupertino di abbandonare i propri PPC per le CPU Intel , ora l’azienda di Santa Clara ha optato per la creazione di una divisione al suo interno dedicata alla ricerca e allo sviluppo per i nuovi PC della mela.

Questa mossa non fa altro che accreditare le voci che vorrebbero i primi Mactel disponibili entro i primi mesi del prossimo anno . La nuova divisione Apple si affiancherà ad altre divisioni già esistenti per i clienti di riguardo, come Lenovo e HP .

Inoltre, secondo l’analista di mercato di Intel e Apple, Mark Margevicius, le due aziende starebbero vagliando l’opzione di delegare ad Intel la fornitura non soltanto di processori ma addirittura di schede madri , comprensive di moduli wireless, togliendo così ad Apple l’aggravio della produzione interna. In questo modo Apple avrebbe un grande risparmio economico che la renderebbe ancora più concorrenziale su tutti i livelli e soprattutto sul mercato di fascia bassa. Infatti, come dichiara lo stesso Margevicius: “Se Apple vuole puntare a far crescere le sue piattaforme deve diventare competitiva sul versante dei costi”.

Dario Panzeri

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti