Intel, la rivincita di Itanium e Sandy Bridge

Il colosso di Santa Clara prova a risollevare le sorti della CPU Itanium con una nuova gamma a 8 core e 3,1 miliardi di transistor. In consegna i Sandy Bridge senza bug

Roma – Processo costruttivo a 32 nanometri, 8 core e 3,1 miliardi di transistor per chip. Sono queste le cifre dell’ambiziosa architettura Poulson presentata da Intel, prossima generazione di processori Itanium destinati ai carichi di lavoro impegnativi dei mainframe.

La gamma Poulson, mostrata all’International Solid State Circuits Conference di San Francisco, resterà compatibile con i sistemi basati sulla serie Itanium 9300 (Tukwila), mai decollata veramente, e integrerà il loro stesso socket, completando il passaggio alla Common Platform Architecture (CPA). La data d’uscita non è ancora sicura, anche se si vocifera di un debutto per l’anno prossimo.

La nuova CPU Intel infila comunque 8 core, 54 MB di memoria cache totale, cinque collegamenti bus QuickPath Interconnect (QPI), due controller di memoria e un’unità logica di sistema, sullo stesso pezzo di silicio da 588 millimetri quadrati. La frequenza di clock non è stata rivelata ma nonostante tutta la potenza in ballo Poulson riesce addirittura a ridurre il TDP rispetto agli Itanium attuali, e rimanere intorno ai 175 watt.

Nel frattempo, il chipmaker californiano ha iniziato a spedire le versioni aggiornate (B3) dei Sandy Bridge , prive del baco hardware emerso di recente, riferito al controller SATA. Partner Intel come MSI, noto produttore taiwanese specializzato in motherboard, hanno dichiarato di aver già ricevuto i primi processori Sandy Bridge esenti dal problema.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • densou scrive:
    fantastica errata corrige
    nessuno dei simpatici lettori di codesto sito ha notato la dicitura "fEcebook" a fondo dell'articolo ? :D (cit) Molto appropriato (/cit)
  • embe scrive:
    Facebook è per i polli
    c.d.o!
  • mionick scrive:
    in italia...
    ..farebbero stragi se dovessero utilizzare facebook per identificare chi evade fiscalmente... ah no, aspettate, forse non serve nemmeno facebook, basta lanciare una moneta, si avrebbe il 50% di indovinare...#fail
    • Balaub scrive:
      Re: in italia...
      In italia il "nero" è una prassi..Posso garantire che in uk stanno dando un giro di vite a questi benefit ai disoccupati
      • quota scrive:
        Re: in italia...
        - Scritto da: Balaub
        In italia il "nero" è una prassi..Posso garantire
        che in uk stanno dando un giro di vite a questi
        benefit ai
        disoccupatiVero ma è proprio un'altra mentalità, in UK "defraudare" il fisco è considerato un reato quasi peggiore dell'omicidio... se beccano un commerciante che paga a nero un dipendente lo stroncano per il resto della vita :)
        • mionick scrive:
          Re: in italia...

          se beccano un
          commerciante che paga a nero un dipendente lo
          stroncano per il resto della vita
          :)Per curiosità, quant'è la differenza lordo-netto? Qui in italia se paghi un dipendente 1000 euro tra tasse e tutto il resto si va a pagare sui 2000 (idem se ha piva e si fanno "giri strani", la percentuale in tasse, da una parte o dall'altra è comunque alta). In uk come funziona?
          • Funz scrive:
            Re: in italia...
            - Scritto da: mionick

            se beccano un

            commerciante che paga a nero un dipendente lo

            stroncano per il resto della vita

            :)

            Per curiosità, quant'è la differenza lordo-netto?
            Qui in italia se paghi un dipendente 1000 euro
            tra tasse e tutto il resto si va a pagare sui
            2000 (idem se ha piva e si fanno "giri strani",
            la percentuale in tasse, da una parte o
            dall'altra è comunque alta). In uk come
            funziona?Funziona che, siccome gli evasori sono pochi, la maggioranza paga il giusto (che non è comunque poco), e non penserebbe mai che sia giusto evadere come invece ha detto un noto Presidente del Consiglio davanti ad una platea di finanzieri...
          • mionick scrive:
            Re: in italia...

            Funziona che, siccome gli evasori sono pochi, la
            maggioranza paga il giusto (che non è comunque
            poco)solo per informazione ed avere un paragone, sai dirmi quanto mediamente incidono (in %) i costi di tasse&co?
          • Funz scrive:
            Re: in italia...
            - Scritto da: mionick

            Funziona che, siccome gli evasori sono pochi, la

            maggioranza paga il giusto (che non è comunque

            poco)

            solo per informazione ed avere un paragone, sai
            dirmi quanto mediamente incidono (in %) i costi
            di
            tasse&co?Visto che sono buono e l'argomento incuriosisce pure me, ti risparmio una googlata :phttp://www.adviceguide.org.uk/index/life/tax/income_tax_rates.htmhttp://en.wikipedia.org/wiki/Taxation_in_the_United_Kingdom
          • Italiana in UK scrive:
            Re: in italia...
            Ciao,io vivo in Scozia da 3 anni. Le trattenute sulla mia busta paga sono il 23%. Il mio dentista, un privato convenzionato con la mutua locale, mi convoca 2 volte l'anno per un controllo, a costo zero. Nella prima visita mi ha fatto una piccola lastra e 2 otturazioni per 36 sterline in totale.MA... una signora che conosco non ha pagato 3 sterline di medicine per l'influenza del bambino. Non so bene come abbia fatto: credo che il farmacista le abbia chiesto se ha esenzioni e lei abbia risposto si': qui si fidano. Un paio di mesi dopo le e' arrivata la multa: gentile sig.ra X, non ha pagato; la mmulta e' 5 volte l'ammontare del conto, piu' le 3 sterline che ancora ci deve. Totale: 18 sterline. Se non paga entro la tal data avremo piacere a discutere la cosa in tribunale.Alcuni benefit sono oggettivamente eccessivi. Esistono persone che riescono a vivere solo grazie ai contrinuti statali, anche se la cosa sta cambiando. Pero', per un'italiana come me, qui ho la prova che se (quasi) tutti pagano il giusto, si finisce col pagare poco e avere i servizi. Per esempio qui ho diritto a 200 sterline l'anno (500 per corsi full time) da spendere in istruzione. A dicembre mi guardo quali corsi serali offre il college e a gennaio mi iscrivo. L'Italia mi manca, ma qui ho una tranquillita' che il mio paese non mi puo' offrire
        • Balaub scrive:
          Re: in italia...
          Pure chi non paga il canone bbc viene bastonato bene..anche se il canone lo pagherei volentieri per avere i loro programmi anzichè la munnezza che abbiamo noi in tv.A livello di tasse si è tassati parecchio, chiedo alla moglie quanto la tassano visto che lei fa la pendolare, l'ultima volta mi pareva parlasse di una tassazione di 35-40% ma non vorrei dire stupidate. :-)La differenza tra noi e loro è che comunque si è tassati parecchio ma le cose funzionano meglio che in italia, e come uk non parlo di Londra che è un mondo a se. L'ultimo giro di vite è stato dato appunto sui benefit dei disoccupati, ricordo l'intervista ad una coppia con 7-8 figli, questi entrambi disoccupati prendevano un sostegno "sostanzioso" che gli rendeva più di lavorare..no comment.
    • Sledge Hammer scrive:
      Re: in italia...
      Hai detto bene....Bisognerebbe fare controlli. Facebook potrebbe essere uno strumento economico per stanare gli evasori, indirizzando le indagini delle Fiamme Gialle.E' comunque da notare una differenza:1) In UK ove reati di questo genere sono considerati gravi, è da stupidi pubblicare le foto su FB e vantarti pubblicamente di evadere il fisco festeggiando alla grande.2) In Italia, al contrario, ove questi reati sono considerati minori, vantarsi pubblicamente di evadere le tasse e truffare il prossimo desta l'ammirazione anche da parte di chi subisce il torto.
    • KaysiX scrive:
      Re: in italia...
      Se lanci la moneta qui in italia, hai il 42.42% di probabilità che l'esito sia indeterminato, perché qualcuno ti frega la moneta al volo. :D
Chiudi i commenti