Intel lancia l'Itanium next-gen

Intel ha iniziato le consegne di Tukwila, il primo chip quad-core di questa quasi dimenticata linea di CPU hi-end. La presentazione ufficiale avverrà tra pochi giorni

Roma – Dopo innumerevoli ritardi e contrattempi, che ne hanno fatto slittare l’uscita addirittura di due anni rispetto ai piani iniziali, Intel ha fatto sapere di aver evaso i primi ordini relativi a Tukwila, il processore Itanium di nuova generazione.

Itanium è una CPU a 64 bit rivolta soprattutto ai server mission critical e ai sistemi di high performance computing. La sua architettura, l’IA-64, deriva da quella PA-RISC di HP, ed è drasticamente diversa da quella x86.

Tukwila rappresenta un’importante evoluzione dei suoi più diretti predecessori, Montecito (2006) e Montvale (2007): là dove questi adottavano una tecnologia di processo a 90 nanometri, supportavano un massimo di due core e adottavano un controller di memoria DDR2, il nuovo Itanium è prodotto con una tecnologia a 65 nm, supporta fino a quattro core ed è compatibile con le memorie DDR3.

Oltre a ciò, Tukwila introduce tutta una serie di modifiche all’architettura che, secondo Intel, ne migliorano scalabilità e performance. Il cambiamento più importante è dato dall’adozione della Intel QuickPath Interconnect ( QPI ) in luogo della precedente architettura a bus di Itanium: una caratteristica ne ha incrementato la banda passante portandola a 96 GB/s.

“Tukwila fornisce prestazioni più che doppie rispetto ai suoi predecessori e aggiunge una gamma di nuove caratteristiche per la scalabilità, l’affidabilità e la virtualizzazione”, ha dichiarato un portavoce di Intel via Twitter .

La presentazione ufficiale del nuovo Itanium avverrà in occasione della International Solid-State Circuits Conference ( ISSCC di San Francisco, in programma dal 7 all’11 di febbraio: durante questo evento BigI rivelerà anche i dettagli sui nuovi modelli.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • fox82i scrive:
    Non male come idea
    Se riescono a stilare un buon listino prezzi per il noleggio nulla toglie che possa essere un servizio di sicuro sucXXXXX.(ammesso che le lobby cinematografiche accettino con entusiasmo questo nuovo servizio)Mi chiedo però come faranno ad evitare ,che quel video preso in noleggio, non finisca trasformato e copiato sul proprio pc di casa..
    • angros scrive:
      Re: Non male come idea
      Infatti, già adesso esistono decine di modi per salvare un video di youtube sul proprio hard disk.Proprio per questo continuo a sostenere che il "noleggio" come modello di business non ha senso, per i file multimediali. Mi auguro che Google lo capisca in fretta e lasci perdere (come ha lasciato perdere il servizio a pagamento Google Answers, quando ha visto che l'equivalente gratuito di Yahoo aveva molto piu' sucXXXXX)
      • MeX scrive:
        Re: Non male come idea
        il fatto che qualcuno poi se lo copi é ininfluente!Per esempio, anziché aspettare 24 ore per vedermi Lost (e ho pure preso il torrent bacato di ex tv e visto solo la prima parte :( ) pagarei piú che volentieri 3 per vedermelo in streaming in diretta!
        • angros scrive:
          Re: Non male come idea
          C'è un problema: se lo vuoi vedere subito, nelle prime 24 ore, puoi aspettarti che anche gli altri utenti vogliano farlo: si connettono tutti contemporaneamente (e il server ce la farà a fornire a tutti una banda sufficiente per lo streaming in alta qualità?)
          • MeX scrive:
            Re: Non male come idea
            quindi quando mi connetto su Youtube ho la fortuna di essere sempre il solo a vedere i video? o Youtube li fa vedere uno alla volta?:)e forse ti é sfuggito il concerto degli U2 in diretta...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 febbraio 2010 13.55-----------------------------------------------------------
          • angros scrive:
            Re: Non male come idea
            Non ho detto che non si può fare, ho solo detto: quanto costerebbe? Ce la fai a recuperare le spese e a guadagnarci, considerando che puoi farti pagare per le prime 24 ore, poi finisce sul torrent e quindi nessuno te lo compri più? (mi riferisco all'esempio che hai fatto tu)
          • MeX scrive:
            Re: Non male come idea
            la prima puntata di Lost ha avuto 14.000.000 di spettatori solo in USA.Metti che altri 10.000.000 hanno preso il torrent, metti che di questi 10m il 10% lo affitta su Youtube, sono 1.000.000Metti che youtube su 3$ ne ricava 50 centesimi (dai esageriamo!) quanto incassa Youtube per UNO streaming?
      • aaaaaaaa scrive:
        Re: Non male come idea
        - Scritto da: angros
        Infatti, già adesso esistono decine di modi per
        salvare un video di youtube sul proprio hard
        disk.

        Proprio per questo continuo a sostenere che il
        "noleggio" come modello di business non ha senso,
        per i file multimediali. Mi auguro che Google lo
        capisca in fretta e lasci perdere (come ha
        lasciato perdere il servizio a pagamento Google
        Answers, quando ha visto che l'equivalente
        gratuito di Yahoo aveva molto piu'
        sucXXXXX)ma scusa il nolleggio dei dvd nn è la stessa cosa? nn puoi copiarlo quando lo nolleggi? eppure non mi sembra che le catene di negozi che vivono su questo siano scomparse
        • angros scrive:
          Re: Non male come idea

          ma scusa il nolleggio dei dvd nn è la stessa
          cosa? nn puoi copiarlo quando lo nolleggi?In teoria non potresti, e ci sono dei sistemi anticopia (il primo, ideato ancora per il VHS, era il Macrovision)
          eppure
          non mi sembra che le catene di negozi che vivono
          su questo siano
          scomparseSono diminuiti notevolmente di numero negli ultimi anni.
          • MeX scrive:
            Re: Non male come idea
            certo che sono diminuiti!Perché scarichi il torrent e poi lo cancelli.Alla maggior parte non gli interessa archiviare cosa scarica... e se invece di dover cercare torrent tra banner XXXXX con il rischio di scaricare un "CAM" invece di un "DVD-RIP" o un bel "fake" se lo guardano in streaming
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non male come idea
            ....non interessa archiviare ciò che scarichi...si ok, va bene... ma lol
          • MeX scrive:
            Re: Non male come idea
            a parte cinefili e XXXXXgrafi non vedo davvero l'utilitá di tenermi 5 stagioni di Lost sull'HD per esempio
          • fox82i scrive:
            Re: Non male come idea
            Per sfizio :-D
          • MeX scrive:
            Re: Non male come idea
            appunto, non vedo come il loro sfizio possa inficiare su un mercato potenziale di milioni di utenti
          • angros scrive:
            Re: Non male come idea
            - Scritto da: MeX
            certo che sono diminuiti!
            Perché scarichi il torrent e poi lo cancelli.

            Alla maggior parte non gli interessa archiviare
            cosa scarica... Non mi interessa, se posso riscaricarlo in qualsiasi momento (e magari faccio prima a scaricarlo di nuovo che a ritrovare il dvd su cui l' avevo salvato, senza scrivere il titolo)Ma se ogni volta che lo riscarico devo pagare, vedi che a questo punto cercherò di scaricarlo una volta sola, e tenermelo.E comunque, se le cose fossero come dici tu, perchè parlare di noleggio? Perchè cercare dei sistemi per impedire alla gente di conservare il film scaricato? Se alla gente non interessasse, nessuno ci proverebbe nemmeno
          • MeX scrive:
            Re: Non male come idea
            a quelli che interessa trovano il modo per salvarlo lo stesso, a quelli che visto il film lo cancellano non si pongono nemmeno il problema
          • goldstein scrive:
            Re: Non male come idea
            Scusa, che cos'è un "CAM"?
          • MeX scrive:
            Re: Non male come idea
            ripreso da CAMERACioé non un RIP di un DVD o TV ma una ripresa di uno schermo fatto da una telecamera
          • angros scrive:
            Re: Non male come idea
            Un film che è stato piratato al cinema, riprendendo lo schermo con una videocamera (e, come puoi immaginare, con una qualità pessima: a volte l'inquadratura è tagliata o deformata, o si vedono i movimenti degli spettatori davanti))
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Non male come idea
          contenuto non disponibile
      • ruppolo scrive:
        Re: Non male come idea
        - Scritto da: angros
        Infatti, già adesso esistono decine di modi per
        salvare un video di youtube sul proprio hard
        disk.E chi se frega? Un conto è un filmatino divertente da collezionare per le serate tra amici, un conto è un film di 2 ore che ti guardi, streaming, e poi basta.
        • angros scrive:
          Re: Non male come idea
          Sono comunque trasmessi usando la stessa tecnologia di streaming, e quindi il sistema che funziona per salvare i filmatini di due minuti funziona anche per salvare i film di due ore.
    • xxx scrive:
      Re: Non male come idea
      come puoi impedire il "prestito" di un dvd regolarmente acquistato ad un amico?... Nel momento in cui i servizi sono semplici e poco costosi la gente li usa. Nessuno ha voglia di rubare, la pirateria non scomparirebbe ma sarebbe ridimensionata nei numeri. Non mi sembra che i clienti delle pay-tv sia cosi' pochi... e non guardano solo il calcio in diretta...Film visti a casa con costo max pari a quello del cinema (a casa lo vedi in piu' persone) sono una offerta equa.
      • fox82i scrive:
        Re: Non male come idea

        Film visti a casa con costo max pari a quello del
        cinema (a casa lo vedi in piu' persone) sono una
        offerta
        equa.Se magari al posto di 7,8 il costo sarebbe la metà, scommetto che il settore delle sale cinema andrebbe in crisi..Io sarei disposto ad un servizio del genere anche perchè la qualità video è garantita (e spero anche l'audio).Staremo a vedere!
Chiudi i commenti