Intel, novità da Pechino

All'IDF spuntano altri chip dedicati a tablet, netbook e PC desktop entry-level. Confermata la compatibilità tra Ivy Bridge (in uscita a fine anno) e le schede madri attuali

Roma – L’Intel Developer Forum (IDF) di Pechino svela i prossimi piani dell’azienda di Santa Clara. Emergono nuove informazioni su Cedar Trail , la nuova piattaforma Intel per netbook e PC desktop entry-level, sull’architettura Ivy Bridge a 22 nanometri e sul successore di Oak Trail , da utilizzare con i tablet.

Cloverview , la prossima soluzione del chipmaker americano espressamente progettata per le tavolette, prenderà il posto dell´attuale Atom Z670 a 45nm, sarà realizzato con processo produttivo a 32nm e garantirà una maggiore autonomia operativa.

Oltre al SoC Cloverview arriveranno altri due piattaforme da 32m basate su Atom: un chip noto come Medfield , rivolto prevalentemente agli smartphone, e Cedar Trail destinato ai netbook. Anche Cedar Trail, in fase di campionatura presso tutti i principali partner Intel, porrà l’accento su risparmio energetico, per consentire la realizzazione di computer senza ventola di raffreddamento.

Ivy Bridge, il successore di Sandy Bridge atteso per i primi mesi del 2012, sarà invece realizzato a 22nm, integrerà una GPU in grado di supportare le DirectX 11, memory controller per DDR3 fino a 1600MHz, tecnologia Turbo Boost 2.0 e supporto nativo USB 3.0. Il nuovo sistema verrà sempre proposto con diversi processori, per differenti TDP, e sarà comunque compatibile con le piattaforme socket 1155 LGA attuali, salvo aggiornamento del BIOS della scheda madre.

Altre slide della presentazione ci dicono che Panther Point , il chipset che andrà ad affiancare proprio i nuovi processori Intel, supporterà ufficialmente lo standard USB 3.0, sarà compatibile con Sandy Bridge e Ivy Bridge, e permetterà di controllare tre display. Il debutto del chipset di fascia alta Z68 Express , che consentirà l’overclock dei Sandy Bridge, è invece previsto per il prossimo 8 maggio.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Free Culture scrive:
    Elogio della pirateria
    Carlo Gubitosa Elogio della pirateria http://www.stampalternativa.it/liberacultura/books/elogio_pirateria.pdfhttps://secure.wikimedia.org/wikipedia/it/wiki/Elogio_della_pirateria P-)
  • Videoteca Genesi scrive:
    Pirati acqua alla gola
    Il 2011 verra' ricordato come l'anno che hanno sgominato la pirateria. Ho sentito gia di casi di primi sequestri, di gente che per pagare danni e avvocati deve vendere la casa: tutto giusto dovevano pensarci prima. Tutta la mia stima va alle forze dell'ordine alla guardia di finanza che deve tutti giorni scontrarsi con questi delinquenti, potessi decidere io darei libero modo di agire, anche usando la mano pesante. Dopo PirateBay, passeranno a Megalopda,ecc.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Pirati acqua alla gola
      Tanto a breve chiudi bottega lo stesso, non credere...
    • panda rossa scrive:
      Re: Pirati acqua alla gola
      - Scritto da: Videoteca Genesi
      Il 2011 verra' ricordato come l'anno che hanno
      sgominato la pirateria. Ho sentito gia di casi di
      primi sequestri, di gente che per pagare danni e
      avvocati deve vendere la casa: tutto giusto
      dovevano pensarci prima. Tutta la mia stima va
      alle forze dell'ordine alla guardia di finanza
      che deve tutti giorni scontrarsi con questi
      delinquenti, potessi decidere io darei libero
      modo di agire, anche usando la mano pesante. Dopo
      PirateBay, passeranno a
      Megalopda,ecc.Wow, che bel film che deve essere!Come si intitola che lo scarico subito. (rotfl)
    • NS256 scrive:
      Re: Pirati acqua alla gola
      - Scritto da: Videoteca Genesi
      Il 2011 verra' ricordato come l'anno che hanno
      sgominato la pirateria. Ho sentito gia di casi di
      primi sequestri, di gente che per pagare danni e
      avvocati deve vendere la casa: tutto giusto
      dovevano pensarci prima. Tutta la mia stima va
      alle forze dell'ordine alla guardia di finanza
      che deve tutti giorni scontrarsi con questi
      delinquenti, potessi decidere io darei libero
      modo di agire, anche usando la mano pesante. Dopo
      PirateBay, passeranno a
      Megalopda,ecc.C'è già odore di kebab nel tuo negozio... e sai xche ? xche a breve diventerà un kebabbaro come gran parte delle videoteche... o preferisci un negozietto di ciarpame cinese a batteria ? scegli tu... se ti va bene un bel centro benessere cinese... perchè queste tre sono le destinazioni che vanno per la maggiore per le ex videoteche.
    • Valeren scrive:
      Re: Pirati acqua alla gola
      - Videoteca GenesiODDIO UNO ZOMBIE !!!
    • p4bl0 scrive:
      Re: Pirati acqua alla gola
      - Scritto da: Videoteca Genesi
      Il 2011 verra' ricordato come l'anno che hanno
      sgominato la pirateria. insieme all'italiano pare..
      Ho sentito gia di casi di
      primi sequestri, di gente che per pagare danni e
      avvocati deve vendere la casa: tutto giusto
      dovevano pensarci prima.a me invece mio cuggino ha detto che uno che conosce è stato direttamente giustiziato
      Tutta la mia stima va
      alle forze dell'ordine alla guardia di finanza
      che deve tutti giorni scontrarsi con questi
      delinquenti,già, poveri.. doversela vedere con quei brutti pedoterrosatanisti che scaRRicano i film!
      potessi decidere io darei libero
      modo di agire, anche usando la mano pesante.e se mia nonna aveva le ruote era una carriola
      Dopo
      PirateBay, passeranno a
      Megalopda,ecc.già..
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Pirati acqua alla gola
      Non sei credibile, finto videotecaro. Sei troppo sopra le righe.
    • P2P scrive:
      Re: Pirati acqua alla gola

      Il 2011 verra' ricordato come l'anno che hanno
      sgominato la pirateria.[yt]WpripwOz2is[/yt]
      Ho sentito gia di casi di primi sequestri,
      di gente che per pagare danni e
      avvocati deve vendere la casaSi, si, tranquillo, ci crediamo... (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Metal_neo scrive:
      Re: Pirati acqua alla gola
      Se fai così mandi tutti in carcere. Quindi te chiuderai prima del tempo il tuo negozio. Condoglianze per l'attività!
  • pippO scrive:
    Re: Beh per i musicisti sconosciuti...
    - Scritto da: Sgabbio
    - Scritto da: Anonimo tanto si puo

    che voi che incrini il loro conto in banca...

    avran venduto al massimo 2 cd al loro amici, per

    loro l'unica strada per il sucXXXXX e' darla via

    gratis!

    Infatti i gamboy e i prophilax sono spariti dopo
    un anno della loro esistenza...
    :D
    Saranno almeno DIECI anni che fanno feste della birra dalle mie parti, prima che TU li conoscessi...Beata ignoranza :D
  • NS256 scrive:
    SIAE.....
    FORA D'I BALL !
  • P2P scrive:
    I Love P2P
    [img]http://www.p2pnet.net/images/p2plove.jpg[/img]
  • Goddolo scrive:
    Fixme:
    Governo -Olandese- dei Paesi Bassi
  • Be&O Unlogged scrive:
    Re: Beh per i musicisti sconosciuti...
    BitIt che fu Denunciato dai GemBoy, che hanno plagiato per anni e quando hanno fatto il loro primo album "Serio" credevano essere risparmiati.
  • MeX scrive:
    Autori olandesi...
    questi autori intervistati mi piacerebbe sapere da quanto fanno musica... se la fanno da quando c'è il P2P certo che non vedono danni al portafogli, era già vuoto
    • Sgabbio scrive:
      Re: Autori olandesi...
      certo..certo.... La musica e morta, il cinema e morto..... se se..
      • Be&O scrive:
        Re: Autori olandesi...
        Avatar non ha venduto un tubo, e Titanic ha venduto senza il P2Pe le marmotte hanno fatto un film, son di incartare cioccolata !
        • FDG scrive:
          Re: Autori olandesi...
          - Scritto da: Be&O
          Avatar non ha venduto un tubo...Avatar l'ho visto al cinema in 3D. Si, bella grafica, bello il 3D...Io non scarico, ma di comprare questa roba proprio non mi va affatto. Piuttosto spendo i soldi per qualcosa di Kurosawa, anche in bianco e nero, che vedo e rivedo volentieri. Piuttosto, m'inXXXXX perché non trovo Ran in nessun negozio.
          • Be&O Unlogged scrive:
            Re: Autori olandesi...
            La risposta era ironica, di fatto Avatar ha Sbancato al Cinema, in DVD, Blue-Ray e pure su Sky !Il tutto in un era dove si può piratare anche il 3D e trasferirlo a 50Megabit/Sec, in un lampo.Visto al cinema, mi è piaciuto ma non lo rivedrei, nemmeno se mi mettono 30 minuti di extra e le scene fuori onda del regista, se lo rivedo è solo perchè lo fanno/faranno in TV.Ma non possono dire che sono stati danneggiati o che la pirateria non c'era per le "Tecnologie" impiegate per la "Protezione" che di fatto ha solo leso l'anteprima cinematografica italiana.Un film che alla fine non ho preso era la Trilogia del signore degli anelli, se la sono tirata troppo con troppe versioni, e alla fine ho optato per un "rapidshare edition" son di attendere la trilogia extended in blue-ray.Vista naturalmente completa al cinema.
          • Aahh scrive:
            Re: Autori olandesi...
            Avatar ha vissuto un sucXXXXX mediatico isterico simile a quello Apple del 2008-9-10. E' un caso a parte. Gli altri film, il 90% dei potenziali fruitori, li scarica e non paga.Gli autori guadagnano comunque bene ma ciò non giustifica il fatto che tu hai goduto di un bene senza pagarlo. Se ti rode che loro guadagnino più di te o siano milionari, non guardare il film/gioco/musica di turno, non sei obbligato a comprare.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Autori olandesi...

            Gli autori guadagnano comunque bene ma ciò non
            giustifica il fatto che tu hai goduto di un bene
            senza pagarlo. Se ti rode che loro guadagnino più
            di te o siano milionari, non guardare il
            film/gioco/musica di turno, non sei obbligato a
            comprare.Se io scarico il film, l'autore non deve lavorare un secondo in più, per questo. Cosa giustifica il fatto che debba incassare dei soldi senza lavorare?Oltre tutto, incassa dei soldi togliendoli a noi, mentre noi, a lui, guardando il film non togliamo nulla. Quindi, non è giusto pagarlo. E ancora meno giusto è rinunciare al film, perchè significherebbe dargli ragione.
          • Be&O Unlogged scrive:
            Re: Autori olandesi...
            Si si, la marmotta continua ad impacchettare cioccolata....Bisio....Zanone...Aldo e Co...Non vendono proprio, e al cinema non è andato a vederlo nessuno, tanto che visto il bum si decide di mettere le accise ai biglietti del cinema di 1.Visto che chi è abituato a usare il cinema va "Premiato", permetto che con quella decisione, personalmente mi impunto e al cinema non ci vo più.(Lo dico ma poi al cinema ci vado lo stesso, ma magari mi scarico du film in più per compensare... per gli amici del Copyright)
          • Metal_neo scrive:
            Re: Autori olandesi...
            Se uno scarica qualcosa, c'è la speranza che prima o poi lo compri se gli piace. Ma se in qualche modo non viene a conoscenza di questo qualcosa non lo comprerà mai! Se prima non c'è la condivisione dell'informazione, non c'è speranza di lucrarci per gli aventi diritto. Mettiamo che te componi una canzone e siccome rispetto ai big della musica non sei nessuno, non hai un grande pubblico da sfruttare. Mi dici per quale motivo dovrei comprare un tuo cd se neanche ti conosco? Nessuno mi obbliga a comprarlo! E te resti al verde.... Ma se per caso me lo scarico e mi piace un pensierino te lo faccio volentieri, stai tranquillo.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Autori olandesi...
            Avatar era fatto bene come film è rimasto per settimane nei cinema, cosa molto rara tra l'altro!Peccato che in italia è uscito tardi per salvare i cinepanettoni...
          • Be&O Unlogged scrive:
            Re: Autori olandesi...
            I cine panettoni volevano pure gli incentivi statali, ma che vadano a spalare la XXXXX, VANZINA E SOCI !! (Hai tirato fuori il TOP del Italia)Vajont resta l'ultimo film degno di tale nome per un prodotto di qualità e serietà, niente da dire a film "Comici" ma quello che considero film è qualcosa che lasci un segno.
          • Metal_neo scrive:
            Re: Autori olandesi...
            Non so come si possa ancora guardare i cinepanettoni... dov'è la trama? dove sono le emozioni? dov'è la qualità di recitazione? Anche se Ezio&co fossero i miei migliori amici non scaricherei mai e poi mai quelle XXXXXte, figuriamoci spendere soldi per il cinema...
  • ciccio quanta ciccia scrive:
    AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!
    Ennesima dimostrazione della marea di baggianate che le major raccontano dalla mattina alla sera... e lo dicono GLI AUTORI!!!Dai su che ci son tanti bei campi di tulipani da coltivare... accomadetevi miei cari magager... no, mi spiace... la paletta non è in oro massiccio... sorry!
    • Be&O scrive:
      Re: AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!
      Troppo gentile, io dico che c'è anche tanta XXXXX da Spalare, e visto che c'è la crisi, non vi do nemmeno la Pala !Il 100% degli artisti Italiani che hanno una barca, oltre i 7 metri, casualmente non ha la bandiera Italiana, quindi i veri LADRI sono LORO !
      • MeX scrive:
        Re: AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!
        Ladri? perchè non rubano niente a nessuno, semplicemente fanno dei documenti in un altro paese che in Italia le tasse sono troppo alte, quindi anzi è un loro diritto e combattono contro la rapina dello stato italiano!Come vedi se ti metti a ragionare come gli scariconi nessuno è ladro, sono tutti eroi ;)
        • Sgabbio scrive:
          Re: AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!
          - Scritto da: MeX
          Ladri? perchè non rubano niente a nessuno,
          semplicemente fanno dei documenti in un altro
          paese che in Italia le tasse sono troppo alte,
          quindi anzi è un loro diritto e combattono contro
          la rapina dello stato
          italiano!Si chiama evasione.
          Come vedi se ti metti a ragionare come gli
          scariconi nessuno è ladro, sono tutti eroi
          ;)Ma anche no.
          • Be&O scrive:
            Re: AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!
            No c'è differenza, chi ha soldi EVADE in ALLEGRIA, chi ne ha pochi viene attaccato da chi ne ha.SEMPLICEPesce GRANDE mangia pesce PICCOLO !! ( Lo dice anche Piero Pelù )PS: IO scarico molto ma molto meno di quello tu possa immaginare, solo che prendo una posizione di parte in un mondo governato da "Merde", e mi scuso ma non c'è termine che non sia più appropriato, pure OBAMA si è dimostrato in tutto il suo "Colore Marrone".Attualmente siamo in una Bancocrazia e da li non si sfugge.
        • Joe Tornado scrive:
          Re: AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!

          paese che in Italia le tasse sono troppo alte,
          Se in Italia le tasse fossero pagate da tutti, sarebbero inferiori !
          • Be&O Unlogged scrive:
            Re: AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!
            E chi non le paga sono chi supera i 50kanno
          • chojin999 scrive:
            Re: AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!
            - Scritto da: Be&O Unlogged
            E chi non le paga sono chi supera i 50kannoFalso. Chi ha un basso reddito dichiarato e non ha modi per evadere direttamente poi "arrotonda" con lavori in nero.. tantissimi operai, insegnanti e professori ad esempio fanno così... E che dire di elettricisti, idraulici ed altre attività che dichiarano magari 8-10mila euro l'anno da bancarotta e poi ne guadagnano 60-100mila e passa reali in nero senza pagare tasse? Ehh!
          • krane scrive:
            Re: AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!
            - Scritto da: chojin999
            - Scritto da: Be&O Unlogged

            E chi non le paga sono chi supera i 50kanno
            Falso. Chi ha un basso reddito dichiarato e non
            ha modi per evadere direttamente poi "arrotonda"
            con lavori in nero.. tantissimi operai,
            insegnanti e professori ad esempio fanno così...Quanto tempo che hanno sempre da buttare via questi operai, magari hanno anche famiglia e figli e non gli basta lavorare 8 ore al gg.Se poi avessero occasione di fare qualche lavoretto come potrebbero contabilizzarlo legalmente ?
            E che dire di elettricisti, idraulici ed altre
            attività che dichiarano magari 8-10mila euro
            l'anno da bancarotta e poi ne guadagnano
            60-100mila e passa reali in nero senza pagare
            tasse? Ehh!Ma denunciali se ne conosci cosi' tanti, no ? Altrimenti sei loro complice.
          • chojin999 scrive:
            Re: AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: chojin999

            - Scritto da: Be&O Unlogged


            E chi non le paga sono chi supera i 50kanno


            Falso. Chi ha un basso reddito dichiarato e non

            ha modi per evadere direttamente poi "arrotonda"

            con lavori in nero.. tantissimi operai,

            insegnanti e professori ad esempio fanno così...

            Quanto tempo che hanno sempre da buttare via
            questi operai, magari hanno anche famiglia e
            figli e non gli basta lavorare 8 ore al
            gg.

            Se poi avessero occasione di fare qualche
            lavoretto come potrebbero contabilizzarlo
            legalmente
            ?


            E che dire di elettricisti, idraulici ed altre

            attività che dichiarano magari 8-10mila euro

            l'anno da bancarotta e poi ne guadagnano

            60-100mila e passa reali in nero senza pagare

            tasse? Ehh!

            Ma denunciali se ne conosci cosi' tanti, no ?
            Altrimenti sei loro
            complice.Sì, denuncia tutta l' Italia... ahahaha! E tutti sono complici di tutti.. ma che sei Di Pietro?
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!
            Leggenda metropolitana... propaganda dei parassiti che con le tasse vengono mantenuti invece di lavorare...Se le tasse le pagassero tutti i parassiti sarebbero solo più ricchi e più fannulloni. Il tuo principio vale solo in un sistema che funziona privo di delinquenti e profittatori... quindi non qui, purtroppo.
        • Aahh scrive:
          Re: AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!
          Quotone!
          • Sgabbio scrive:
            Re: AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!
            trollone.
          • Be&O Unlogged scrive:
            Re: AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!
            Peccato che Loro "Rubano" effettivamente alla Comunità, mentre gli "Scariconi" prendono una valutazione "Virtuale" che è data dal conteggio che ad ogni "Scaricata" equivale un "Venduto".Peccato che:Su Playstation 2 Comperavo 1:4 e alla fine ho preso 50 originaliSu Playstation 3 Ho attualmente 12 titoli a parità di tempo d'utilizzo, di fatto mi ha deluso e non acquisto.Azione Reazione....Dei metallica comperavo tutto, anche Load e Reload album indegni da schifo, risultato hanno attaccato il P2P e ho deciso di Abbandonarli.La gente non scarica tutto, ma scarica di solito quello che non acquisterebbe per un effetto compulsivo, ed è dimostrato che chi acquista di più è anche quello che scarica di più.Sta di fatto che i Piagniucoloni con le tasche piene son sempre quì a lamentarsi.
          • 01234 scrive:
            Re: AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!
            - Scritto da: Be&O Unlogged
            Peccato che Loro "Rubano" effettivamente alla
            Comunità, mentre gli "Scariconi" prendono una
            valutazione "Virtuale" che è data dal conteggio
            che ad ogni "Scaricata" equivale un
            "Venduto".tutta ancora da dimostrare (e i dati delle vendite pajono smentire), aggiungo io...
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: AH LA CRISI LA CRISI AIUTO LA CRISI!
          contenuto non disponibile
  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    Q.E.D.
    Quod erat demonstrandum (come volevasi dimostrare)Condividere non può che far bene a tutti!
    • poiuy scrive:
      Re: Q.E.D.
      Sai, siamo in un sistema dove se, paradossalmente, una persona producesse da sola il fabbisognio dell'intera umanità,sarebbe un male per tantissimi.In quest'ottica il condividere, o se vogliamo la moltiplicazione dei beni immateriali, è ritenuto un male.Mi viene in mente la moltiplicazione dei pani e dei pesci... se fosse riproducibile fallirebbero i pescatori e i fornai.Certo magari non ci sarebbe più il problema della fame nel mondo, ma poveri pescatori...
      • ciccio quanta ciccia scrive:
        Re: Q.E.D.
        Forse sì.. forse no... devi sempre avere qualcosa da moltiplicare ;-) Il pesce poi dura anche meno del pane... devi ricordarti di moltiplicarlo PRIMA di pappaterlo ;-) POi ci vuole la diversità... sempre lo stesso tipo di pane o di pesce non va bene...L'idiozia invece si moltiplica sempre e pure alla velocità della luce!
        • Sgabbio scrive:
          Re: Q.E.D.
          Bhe prima si prendono i vari esemplari poi via alla moltiplicazione :D
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Q.E.D.
          - Scritto da: ciccio quanta ciccia
          Forse sì.. forse no... devi sempre avere qualcosa
          da moltiplicare ;-) Il pesce poi dura anche meno
          del pane... devi ricordarti di moltiplicarlo
          PRIMA di pappaterlo ;-)Basta avere le copie di backup.
          POi ci vuole la
          diversità... sempre lo stesso tipo di pane o di
          pesce non va
          bene...Sempre meglio che fare a meno del pane o del pesce.
      • deactive scrive:
        Re: Q.E.D.
        scusa se mi permetto, ma il male dell'umanita' non e' quello di non riuscire a creare cibo per tutti. Moltiplicare non servirebbe a nessuno.In realta' e' quello di renderlo accessibile a tutti il vero problema.
      • ruppolo scrive:
        Re: Q.E.D.
        - Scritto da: poiuy
        Sai, siamo in un sistema dove se,
        paradossalmente, una persona producesse da sola
        il fabbisognio dell'intera
        umanità,
        sarebbe un male per tantissimi.
        In quest'ottica il condividere, o se vogliamo la
        moltiplicazione dei beni immateriali, è ritenuto
        un
        male.
        Mi viene in mente la moltiplicazione dei pani e
        dei pesci... se fosse riproducibile fallirebbero
        i pescatori e i
        fornai.E se fosse possibile la moltiplicazione del solo pane? Fornai a ramingo, pescatori felici. Ma chi se ne frega dei fornai, giusto?
        Certo magari non ci sarebbe più il problema della
        fame nel mondo, ma poveri
        pescatori...Poveri ascoltatori di emmipitre, se non hanno almeno 450 anni di musica in tasca non possono sopravvivere, la mancanza di "cultura" sarebbe un peso terribile...
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Q.E.D.

          E se fosse possibile la moltiplicazione del solo
          pane? Fornai a ramingo, pescatori felici. Ma chi
          se ne frega dei fornai,
          giusto?Fare il fornaio, in tal caso, diventerebbe del tutto inutile. Perciò, non ci sarebbero più fornai. Chi faceva il fornaio andrà a fare il pescatore, così ci sarà più concorrenza sul mercato del pesce, e anche il prezzo del pesce scenderà. E tutti potranno mangiare di più.Oppure, tu proponi di tenere il prezzo del cibo alto, di vietare la duplicazione, e di dire a chi a fame "se non puoi pagare, devi fare a meno del cibo, così non farai perdere soldi ai fornai". Vallo a dire a chi ha fame: probabilmente, la soluzione che troveranno sarà di arrostirti, in modo da risolvere due problemi in una volta (sia la mancanza di cibo, sia l'opposizione ai replicatori di pane)
          • Sgabbio scrive:
            Re: Q.E.D.
            i fornai ci saranno ma solo per il rilascio gratuito di nuovi tipi di pane :D
        • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
          Re: Q.E.D.

          E se fosse possibile la moltiplicazione del solo
          pane? Fornai a ramingo, pescatori felici. Ma chi
          se ne frega dei fornai, giusto?Indendi dire che se fosse possibile sfamare l'INTERA popolazione umana tu ti opporresti per salvare per i fornai?A questo punto devo aspettarmi che tu ti metta anche a protestare contro l'abolizione dello schiavismo perché ha rovinato gli affari agli schiavisti??? :-| :-| :-| :-|E' proprio vero che apple e copyright obnubilano il cervello...
          • panda rossa scrive:
            Re: Q.E.D.
            - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT

            E se fosse possibile la moltiplicazione del solo

            pane? Fornai a ramingo, pescatori felici. Ma chi

            se ne frega dei fornai, giusto?

            Indendi dire che se fosse possibile sfamare
            l'INTERA popolazione umana tu ti opporresti per
            salvare per i
            fornai?

            A questo punto devo aspettarmi che tu ti metta
            anche a protestare contro l'abolizione dello
            schiavismo perché ha rovinato gli affari agli
            schiavisti??? :-| :-| :-|
            :-|
            Da quando hanno abolito la pena di morte, tutti i boia sono finiti sul lastrico, poveracci...Come puo' una nazione definirsi democratica, se fa delle leggi che mandano in rovina un onesto lavoratore?
        • Copyleft scrive:
          Re: Q.E.D.
          [img]http://chkno.net/home-cooking.png[/img]
        • panda rossa scrive:
          Re: Q.E.D.
          - Scritto da: ruppolo
          E se fosse possibile la moltiplicazione del solo
          pane? Fornai a ramingo, pescatori felici. Ma chi
          se ne frega dei fornai,
          giusto?Spiegami un po' la tua contorta filosofia ruppolo:sei contrario alla moltiplicazione dei pani perche' altrimenti poveri fornai, ma allo stesso tempo osteggi le interfacce a linea di comando che danno da vivere a tanti sistemisti.
    • ruppolo scrive:
      Re: Q.E.D.
      - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT
      Quod erat demonstrandum (come volevasi
      dimostrare)

      Condividere non può che far bene a tutti!Certo, salvo quel 12%.Ma in fondo cosa vuoi che sia un 12% di vittime...In Italia il tasso di disoccupazione a Febbraio era del 8,4%:http://it.finance.yahoo.com/notizie/Italia-Istat-tasso-reuters_ids-1319329458.html?x=0Nessun problema, fino al 12% è accettabile... del resto ben l'88% avrebbe lavoro...
      • Ragna Req scrive:
        Re: Q.E.D.
        12%? come il totale della gente che scarica guarda caso :D apparte gli scherzi se ci fossero i soldi nessuno si farebbe problemi a comprare, o andare al cinema ecc... e il cinema e la discografia sono ancora in positivo, e di molto nonostante continuano a piangere, perchè ovvio il pianto frutta si itascano balzelli.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Q.E.D.
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT

        Quod erat demonstrandum (come volevasi

        dimostrare)



        Condividere non può che far bene a tutti!

        Certo, salvo quel 12%.Faremo a meno di loro. Meglio creare un danno a loro, che non al restante 88%
      • Boh scrive:
        Re: Q.E.D.
        - Scritto da: ruppolo
        Certo, salvo quel 12%.
        Ma in fondo cosa vuoi che sia un 12% di vittime...
        In Italia il tasso di disoccupazione a Febbraio
        era del
        8,4%:
        http://it.finance.yahoo.com/notizie/Italia-Istat-t

        Nessun problema, fino al 12% è accettabile... del
        resto ben l'88% avrebbe
        lavoro...Anche quando hanno inventato le macchine a vapore molti operai hanno perso il lavoro.
      • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
        Re: Q.E.D.


        Condividere non può che far bene a tutti!
        Certo, salvo quel 12%.http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/07/30/sprechi-di-stato-il-caso-siae... SIAE (1400 dipendenti per l'amministrazione di circa 85 mila artisti il 65% dei quali - queste sono parole dello stesso Presidente Assumma - alla fine dell'anno percepisce in ripartizione dei diritti meno di quanto versa all'ente per la quota di iscrizione )...
      • ciccio quanta ciccia scrive:
        Re: Q.E.D.
        Signore e signori è arrivato Super Ruppolo: il difensore di ogni categoria professionale e non. Se siete in crisi, disoccupati, a rischio di perdere il posto di lavoro o i vs. profitti, citofonate ore pasti e vi sarà garantito un assegno mensile proporzionale al vs. attuale reddito. Parola di Ruppolo.
    • Anonimo tanto si puo scrive:
      Re: Q.E.D.
      - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT
      Quod erat demonstrandum (come volevasi
      dimostrare)

      Condividere non può che far bene a tutti!Di sicuro fa bene a te che non produci niente.
      • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
        Re: Q.E.D.


        Quod erat demonstrandum (come volevasi

        dimostrare)

        Condividere non può che far bene a tutti!
        Di sicuro fa bene a te che non produci niente.Detto dall'alto della tua totale ignoranza su di me... (rotfl)Quanto rosichi perché sai che ho ragione da vendere.
        • Aahh scrive:
          Re: Q.E.D.
          LIBERA CONDIVISIONE = zero guadagni per chi crea = Nesuno crea più = ZERO CONDIVISIONE.Cambiare i metodi di pagamento/ Fruizione si, ma da qualche parte i soldi devono entrare e il Google style non è attuabile a tutte le categorie considerando che gli advertiser di Google sono al 60% coloro che producono e vendono contenuti.Ergo, semplicemente non vuoi pagare niente e predichi colossali idiozie. Scarica, ruba, fai quello che vuoi ma non tentare di far passare per giusto ciò che non lo è.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Q.E.D.
            - Scritto da: Aahh
            LIBERA CONDIVISIONE = zero guadagni per chi crea
            = Nesuno crea più = ZERO
            CONDIVISIONE.Se nessuno crea più, ciò che è già stato creato non scompare. Quindi, si può ancora condividere.
            Cambiare i metodi di pagamento/ Fruizione siE questo significa eliminare il concetto di pagare un tot a copia. E l'unico modo per farlo è scaricare gratis., ma
            da qualche parte i soldi devono entrare e il
            Google style non è attuabile a tutte le categorieE allora che trovino altri sistemi, o spariscano.
            Ergo, semplicemente non vuoi pagare niente e
            predichi colossali idiozie. Scarica, ruba, fai
            quello che vuoi ma non tentare di far passare per
            giusto ciò che non lo
            è.Non è giusto vendere le copie. Non è giusto farsi pagare senza lavorare.Tornatene alla tua videoteca.
          • Open Source scrive:
            Re: Q.E.D.

            LIBERA CONDIVISIONE = zero guadagni per chi crea
            = Nesuno crea più = ZERO CONDIVISIONE.Difatti l' Open Source non esiste... (rotfl)Ritenta, sarai più fortunato.
          • Be&O Unlogged scrive:
            Re: Q.E.D.
            Inoltre chiedere il pizzo su prodotti altrui è REATO !!azz...e chi affitta allora....si è una Sanguisuga ! (rotfl)
        • anonimo tanto si puo scrive:
          Re: Q.E.D.
          - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT


          Quod erat demonstrandum (come volevasi


          dimostrare)


          Condividere non può che far bene a tutti!


          Di sicuro fa bene a te che non produci niente.

          Detto dall'alto della tua totale ignoranza su di
          me...
          (rotfl)

          Quanto rosichi perché sai che ho ragione da
          vendere.Ignoranza de che.. e' statistica. IL 97.7% dei lettori di PI sono studenti tra gli 11 e 25 anni, maschi, che vivono ancora coi genitori e non lavorano.
Chiudi i commenti