Intel, novità da Pechino

All'IDF spuntano altri chip dedicati a tablet, netbook e PC desktop entry-level. Confermata la compatibilità tra Ivy Bridge (in uscita a fine anno) e le schede madri attuali
All'IDF spuntano altri chip dedicati a tablet, netbook e PC desktop entry-level. Confermata la compatibilità tra Ivy Bridge (in uscita a fine anno) e le schede madri attuali

L’Intel Developer Forum (IDF) di Pechino svela i prossimi piani dell’azienda di Santa Clara. Emergono nuove informazioni su Cedar Trail , la nuova piattaforma Intel per netbook e PC desktop entry-level, sull’architettura Ivy Bridge a 22 nanometri e sul successore di Oak Trail , da utilizzare con i tablet.

Cloverview , la prossima soluzione del chipmaker americano espressamente progettata per le tavolette, prenderà il posto dell´attuale Atom Z670 a 45nm, sarà realizzato con processo produttivo a 32nm e garantirà una maggiore autonomia operativa.

Oltre al SoC Cloverview arriveranno altri due piattaforme da 32m basate su Atom: un chip noto come Medfield , rivolto prevalentemente agli smartphone, e Cedar Trail destinato ai netbook. Anche Cedar Trail, in fase di campionatura presso tutti i principali partner Intel, porrà l’accento su risparmio energetico, per consentire la realizzazione di computer senza ventola di raffreddamento.

Ivy Bridge, il successore di Sandy Bridge atteso per i primi mesi del 2012, sarà invece realizzato a 22nm, integrerà una GPU in grado di supportare le DirectX 11, memory controller per DDR3 fino a 1600MHz, tecnologia Turbo Boost 2.0 e supporto nativo USB 3.0. Il nuovo sistema verrà sempre proposto con diversi processori, per differenti TDP, e sarà comunque compatibile con le piattaforme socket 1155 LGA attuali, salvo aggiornamento del BIOS della scheda madre.

Altre slide della presentazione ci dicono che Panther Point , il chipset che andrà ad affiancare proprio i nuovi processori Intel, supporterà ufficialmente lo standard USB 3.0, sarà compatibile con Sandy Bridge e Ivy Bridge, e permetterà di controllare tre display. Il debutto del chipset di fascia alta Z68 Express , che consentirà l’overclock dei Sandy Bridge, è invece previsto per il prossimo 8 maggio.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

14 04 2011
Link copiato negli appunti