Internet Explorer 10 e i preferiti su Metro UI

La versione Metro del browser Microsoft consentirà di inserire i siti preferiti direttamente sullo Start Screen del sistema operativo

Roma – Con l’avvento di Metro, la particolare interfaccia su cui ha scommesso Windows 8, cambierà anche la navigazione web su computer, rispetto all’esperienza della classica modalità desktop. Ogni browser si prepara a dire la sua con una versione Metro-based, ma in questa prima pionieristica fase Internet Explorer sfrutta il vantaggio di giocare in casa.

La decima versione del browser Microsoft, che non prenderà nemmeno in considerazione i Windows più datati, ha infatti la possibilità di posizionarsi subito un passo avanti, per quanto riguarda le caratteristiche extra e i legami con la struttura interna del nuovo sistema operativo.

In modalità Metro l’intera schermata di IE 10 è già dedicata alla pagina web. Schede e comandi restano nascosti fino a quando non si compie un gesto, ma l’ottimizzazione con le piastrelle della Metro-UI prosegue con l’integrazione dei pinning , puntine virtuali che consentiranno di posizionare i siti preferiti direttamente sullo Start screen.

Ogni programmatore web potrà usare XML e meta-tag per creare una piastrella animata (Live Tile) che farà capo al proprio sito: un’icona grande 32×32 pixel pensata per riassumere contenuti, segnalare novità e inviare notifiche agli utenti che stanno navigando in modalità Metro. La frequenza degli update inviati in background all’anteprima web ospitata dal menù del sistema potrà avere un valore compreso tra mezz’ora e un giorno.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • prova123 scrive:
    Domanda (non retorica)
    Chi è il proprietario delle foto satellitari ? (solo curiosità :) )
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Domanda (non retorica)
      Le foto provengono da sorgenti diverse. Alcune provengono dalla NASA (e sono di pubblico dominio), altre provengono dalla Digital Globe (che è la proprietaria, Google le ha solo in licenza).
  • claudio scrive:
    e' comunque meglio di bing
    http://www.allarovescia.blogspot.it/2012/03/dovevo-andare-in-un-ospedale-che.htmlDovevo andare in un ospedale che avevano finito di costruire nel 2009, 3 anni fa. Ovviamente essendo una struttura colossale di 100.000 metri^2 non ci hanno messo mica un niente a costruirla e microsoft ci dice che le mappe e le riprese sono del 2012. WoW!Come vedete dalle immagini il toro sta brucando in ortopedia.Stesso risultato per il PomPom, il navigatore cinese.Questo e' il classico caso in cui l'open source e' meglio: non e' ancora disegnata la via dal nome improbo ma almeno se uno ricerca l'ospedale lo trova e non crepa.Certo non e' il massimo pero' 1-0 meritato.L'open source e'nettamente migliore rispetto alle aziende che non sono il massimo visto che poi e' gratuito.E' anche la dimostrazione che quando si lavora bene il risultato e' meritato.Spesso mi si dice che io sono cattivo con le posizioni dominanti ma non con Google.Google e' una posizione dominante per merito, anche questa volta sia la cartina, sia la vista aerea riportavano l'ospedale e addirittura lo linkavano. 4-0: vince la coppa.Open streetmap e' caricata sul mio cello in jpeg per l'europa.MS, se posso, evito.
  • Paolo cento scrive:
    Non c'è paragone
    Non c'è paragone tra le mappe !!! C è un abisso !!! ok che è solo all'inizio ... Ma ne deve fare di strada x raggiungere google, che nel frattempo ne farà altra!!!
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Non c'è paragone
      - Scritto da: Paolo cento
      Non c'è paragone tra le mappe !!! C è un abisso
      !!! ok che è solo all'inizio ... Ma ne deve fare
      di strada x raggiungere google, che nel frattempo
      ne farà
      altra!!!E' solo all'inizio? OSM c'è dal 2004. Perché anziché lamentarti non vai fuori a mappare il tuo territorio? Le maggiori città della Spagna sono state fatte da una persona sola.
    • salestrofa scrive:
      Re: Non c'è paragone
      Perchè invece di parlare soltanto non contribuisci?In circa 8 ore di lavoro ho quasi aggiornato il paese in cui vivo, con tanto di esercizi commerciali ed altro.
  • Dottor Stranamore scrive:
    Tamburrino
    <i
    "API proprietarie" che recentemente Mountain View ha scelto di rendere a pagamento </i
    Da una vita sono a pagamento hanno cambiato i limiti per l'utilizzo gratuito.
  • trullo scrive:
    streetview
    streetview e la visualizzazione fotografica sono i punti di forza di google maps
    • pinco pallino scrive:
      Re: streetview
      - Scritto da: trullo
      streetview e la visualizzazione fotografica sono
      i punti di forza di google
      mapsoltre al fatto che in Italia Open Street Maps ha una "copertura" praticamente nulla e quindi inutile.
      • Dottor Stranamore scrive:
        Re: streetview
        - Scritto da: pinco pallino
        - Scritto da: trullo

        streetview e la visualizzazione fotografica sono

        i punti di forza di google

        maps

        oltre al fatto che in Italia Open Street Maps ha
        una "copertura" praticamente nulla e quindi
        inutile.Anche in tanti altri paesi come ad esempio il giappone la copertura è nulla. Però siccome ora ricevono finanziamenti da grosse compagnie, tra cui microsoft, immagino migliorerà. Tanto rimanendo la licenza Creative Commons non c'è il rischio che se ne appropri.
        • Gnagno scrive:
          Re: streetview

          Tanto
          rimanendo la licenza Creative Commons non c'è il
          rischio che se ne
          appropri.Beh, e secondo te questo rappresenta un problema? Quando le mappe saranno abbastanza dettagliate, cambieranno la licenza con un colpo di spugna. E noi staremo a guardare.
          • Get Real scrive:
            Re: streetview
            - Scritto da: Gnagno
            cambieranno la licenza con un colpo di spugna. E
            noi staremo a
            guardare.Perchè, cosa vorresti fare?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: streetview
            Un semplice backup. Con la licenza originale.
          • jackoverfull scrive:
            Re: streetview
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Un semplice backup. Con la licenza originale.Precisamente. Più o meno quel che è sucXXXXX su Linux qualche anno fa: XFree86 ha cambiato licenza, altri si sono organizzati e hanno messo su Xorg, che ora è usato praticamente da tutti. E che, oltretutto, ha anche avuto un'impennata nello sviluppo
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: streetview
            Non possono: chi ne ha una copia può rimetterla online con la vecchia licenza
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: streetview
            - Scritto da: Gnagno
            Beh, e secondo te questo rappresenta un problema?
            Quando le mappe saranno abbastanza dettagliate,
            cambieranno la licenza con un colpo di spugna. E
            noi staremo a
            guardare.Le licenze non possono essere cambiate a ritroso.Si vabbe' dai ti rispondo anche :D
          • collione scrive:
            Re: streetview
            l'ho notato in moltissimi commentic'è un mare di gente che non ha ben chiari i termini delle licenze openmi è addirittura toccato leggere che google prende android e lo fa diventare closed ( ovviamente pure il kernel )non so, siamo alla follia o alla totale disinformazione
          • pippo75 scrive:
            Re: streetview


            c'è un mare di gente che non ha ben chiari i
            termini delle licenze
            openSu PI per molte persone la licenza è una cosa da ignorare, basta leggere centinaia di messaggi qui presenti ( open o closed poi è una cosa secondaria ).
            non so, siamo alla follia o alla totale
            disinformazioneal disinteresse direi.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: streetview
      Esisteva openaerialmap, anche se ora è fermo.Comunque, esiste il progetto openstreetview.E le foto di panoramio in molti casi hanno licenze libere.
  • il sultano del brunello scrive:
    un altro big player
    che usa le mappe di Apple.. stanno avendo sucXXXXX pare???
    • sotto a chi tocca scrive:
      Re: un altro big player
      OpenStreetMap non è di Apple
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: un altro big player
      Guarda che OSM non è di Apple, è open... -_-'È Apple che usa anche le sue mappe.
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: un altro big player
      - Scritto da: il sultano del brunello
      che usa le mappe di Apple.. stanno avendo
      sucXXXXX
      pare???Non sono di Apple, OSM è un progetto collaborativo che offre servizi commerciali attraverso Mapbox. Apple però *pare* abbia voluto usare le mappe senza però indicare l'attribuzione come d'obbligo per la licenza CC.
    • LOL scrive:
      Re: un altro big player
      - Scritto da: il sultano del brunello
      che usa le mappe di Apple.. stanno avendo
      sucXXXXX
      pare???Viva l'ignoranza. Unsuccessful troll is unsuccessful.
    • andy77 scrive:
      Re: un altro big player
      - Scritto da: il sultano del brunello
      che usa le mappe di Apple.. stanno avendo
      sucXXXXX
      pare???Che usa le stesse mappe che usa apple, vorrai dire.Volendo continuare nel tuo errore, direi, ecco che, oltre ad apple, wikipedia usa le mappe di marble di kde.
Chiudi i commenti