Internet, un mondo diviso

L'ITU presenta un nuovo studio sulla diffusione delle connessioni: più di metà del mondo è ancora offline, ma il mobile si sta rapidamente diffondendo. Un punto di partenza ufficiale per studiare le politiche da adottare

Roma – L’ International Telecomunication Union (ITU), l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di telecomunicazioni, ha presentato il suo rapporto annuale sull’ITC dal titolo Measuring the Information Society Report .

Tramite questa analisi l’ITU ha fotografato la situazione globale cercando di stilare una classifica per nazioni ed un indice da utilizzare per sviluppare politiche ad hoc per migliorare la situazione e la penetrazione delle connessioni.

In generale si legge nel rapporto che 3 miliardi di persone sono al momento online e che l’utilizzo di Internet continua costantemente a crescere: nell’ultimo anno a livello globale ha segnato un più 6,6 per cento, una media tra la crescita di 3,3 punti percentuali nei paesi sviluppati, e il consistente 8,7 dei paesi emergenti e in via di sviluppo, dove i netizen dal 2009 ad oggi sono raddoppiati.

Dei 4,3 miliardi di persone ancora offline , il 90 per cento vive comunque in questi paesi ed in particolare nei paesi meno sviluppati (2,5 miliardi di persone).

Il rapporto in sé, insomma, non si discosta da quanto riportato da altre ricerche condotte da privati, che raffigurano un mondo connesso ma ancora non del tutto, con tante differenze da paese a paese: in top 30 per diffusione delle connessioni vi è la Danimarca con a seguire diversi paesi europei ( ma non l’Italia ), l’Australia, gli Stati Uniti, la Nuova Zelanda, Singapore, la Corea del Sud ( scalata in seconda posizione) e il Barhain.

Per tasso di crescita primeggiano invece paesi come le Isole Fiji, Capo Verde, la Thailandia, l’Oman, il Qatar, la Bielorussia, la Georgia e la Bosnia-Erzegovina.

Come riferiscono anche il Mobile Overview Report stilato da ScientiaMobile e come confermano i dati eMarketer , poi, sono le connessioni mobile ad innervare il mondo con maggiore rapidità: lo stesso rapporto ITU riferisce come paradossalmente – grazie alle doppie schede dei paesi più ricchi – entro il 2014 si prevede di raggiungere quota 7 miliardi di abbonamenti mobile attivi, corrispondenti quasi all’intera popolazione mondiale .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Winaro scrive:
    E' l'effetto Windows 10
    ... ed è solo l'inizio. Già oggi, quando un macaco con l'iPad attraversa la strada la gente che lo vede si touch. Come scongiuro.Meno male che c'è sempre la Microsoft Corporation (TM) a reggere le sorti dell'informativa mondiale! (win)(win)(win)Parola di Winaro! ;)
  • prova123 scrive:
    Il problema di fondo dei tablet:
    1.Lo smartphone/iphone fa come minimo tutto quello che può fare un tablet2.Un tablet è lontano anni luce da quello che può fare un computer.In sostanza il tablet non è nè carne ne pesce!
    • Etype scrive:
      Re: Il problema di fondo dei tablet:
      - Scritto da: prova123
      1.Lo smartphone/iphone fa come minimo tutto
      quello che può fare un
      tabletsi anche,tranne per le dimensioni maggiorate è tutto vero
      2.Un tablet è lontano anni luce da quello che può
      fare un
      computer.Certo è un sistema semplificato al massimo,però devo pur dire che con quelli X86 le cose già cambiano....ora ce ne sono con Windows,con Android,indovina chi manca all'appello ? :D
    • Pietro scrive:
      Re: Il problema di fondo dei tablet:
      - Scritto da: prova123
      1.Lo smartphone/iphone fa come minimo tutto
      quello che può fare un
      tablet
      2.Un tablet è lontano anni luce da quello che può
      fare un
      computer.
      Ci sono un mucchio di cose che un tablet puó fare e un computer no e quindi anche un computer non é né carne né pesce?
      • prova123 scrive:
        Re: Il problema di fondo dei tablet:
        0/10 (troll)
      • Etype scrive:
        Re: Il problema di fondo dei tablet:
        Oh credimi le limitazioni sono molto più forti in un tablet che in un pc
        • Pietro scrive:
          Re: Il problema di fondo dei tablet:
          - Scritto da: Etype
          Oh credimi le limitazioni sono molto più forti in
          un tablet che in un
          pcin un tablet ci sono:una buona videocamera, in un PC no un GPS, in un PC noun sensore di posizione, in un PC nouno schermo touch, nei PC ce l'ha solo qualcunotutte le App che utilizzano queste componenti anche contemporaneamente non sono portabili su un PC.Ma non avrebbe neanche senso averle.cos'è che un PC può fare che non può fare un tablet con l'App giusta?
          • Etype scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: Pietro
            in un tablet ci sono:
            una buona videocameraWebcame la puoi scegliere della qualità che vuoimdipende qunto vuoi spendere
            in un PC no
            un GPSdipende...
            in un PC no
            un sensore di posizioneche è la stessa cosa di sopra...
            in un PC no
            uno schermo touchTi prendi un touchpad wireless,con tanto di gesture e lo puoi usare come se fosse un touch,con il vantaggio che non hai la zona visibile dello schermo coprta dalla stessa mano ;)
            nei PC ce l'ha solo qualcunoQualcuno ? Praticamente quasi tutti i portatili che vengono venduti oggi..
            tutte le App che utilizzano queste componenti
            anche contemporaneamente non sono portabili su un
            PC.Per un pc tutto questo non serve
            Ma non avrebbe neanche senso averle.infatti è così
            cos'è che un PC può fare che non può fare un
            tablet con l'App
            giusta?Realizzare programmi ? :DModificare il pc con i giusti componenti hardware a seconda di cosa ti serve e che non puoi fare con un tablet ?Non hai la stessa capacità di elaborazione,stessa capacità di archiviazione,eccStai paragonando un macchina modulare con la quale riesci a produrre ogni tipo di contenuto con una invece destinata solo alla fruizione degli stessi.
          • Pietro scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Pietro

            in un tablet ci sono:

            una buona videocamera

            Webcame la puoi scegliere della qualità che
            vuoi dipende qunto vuoi
            spenderesi ma su un tablet c'è già come in molti laptop del resto e lavora insieme al resto del tablet.


            in un PC no

            un GPS

            dipende...si puoi aggiungerlo, in un desktop non serve in un laptop è scomodo

            in un PC no

            un sensore di posizione

            che è la stessa cosa di sopra...intendevo un sensore sensibile alla posizione del tablet, orizzontale, verticale etc.

            in un PC no

            uno schermo touch

            Ti prendi un touchpad wireless,con tanto di
            gesture e lo puoi usare come se fosse un
            touch,con il vantaggio che non hai la zona
            visibile dello schermo coprta dalla stessa mano
            ;)


            nei PC ce l'ha solo qualcuno

            Qualcuno ? Praticamente quasi tutti i portatili
            che vengono venduti
            oggi..qualcuno ha lo schermo touch gli altri hanno il touchpad e non sono la stessa cosa

            tutte le App che utilizzano queste componenti

            anche contemporaneamente non sono portabili
            su
            un

            PC.

            Per un pc tutto questo non serveinfatti è pensato per fare altro

            Ma non avrebbe neanche senso averle.

            infatti è così


            cos'è che un PC può fare che non può fare un

            tablet con l'App

            giusta?

            Realizzare programmi ? :Dhttps://itunes.apple.com/it/app/c-programming-language/id499545918?mt=8 e decine di altri simili, poi?
            Modificare il pc con i giusti componenti hardware
            a seconda di cosa ti serve e che non puoi fare
            con un tablet
            ?e a te cosa serve che non puoi fare con un tablet?
            Non hai la stessa capacità di elaborazione,per ora
            stessa
            capacità di
            archiviazione,ecc un tablet va in rete, puoi archiviare tutto quello che vuoi
            Stai paragonando un macchina modulare con la
            quale riesci a produrre ogni tipo di contenutoquale contenuto non puoi produrre con un tablet?e con un pc puoi produrre questo genere di contenuti?https://www.youtube.com/watch?v=RFGshySVogw&spfreload=10alla fine tutte le note sono state salvate.o questo:https://www.youtube.com/watch?v=RFGshySVogw&spfreload=10
            con una invece destinata solo alla fruizione
            degli stessi.fruizione e anche molto altro.
          • Etype scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: Pietro
            si ma su un tablet c'è già come in molti laptop
            del resto e lavora insieme al resto del
            tablet.In un pc ne puoi aggiungere qunte ne vuoi e della qulità che vuoi
            si puoi aggiungerlo, in un desktop non serve in
            un laptop è scomodoIn un laptop è comodissimo invece perchè hai un sistema X86
            intendevo un sensore sensibile alla posizione del
            tablet, orizzontale, verticale
            etc.che non serve ...
            qualcuno ha lo schermo touch Molti hanno lo schermo touch,specie quei notebook venduti con Win 8
            gli altri hanno il
            touchpad e non sono la stessa
            cosaè la stessa cosa perchè puoi simulare il touch da li ...
            https://itunes.apple.com/it/app/c-programming-lang
            e decine di altri simili, poi?su uno schermo da 10" ? :D
            e a te cosa serve che non puoi fare con un tablet?Direi tutto dato che sto su X86 e non su Arm e ho un monitor a più del doppio della diagonale di 10" :)
            per ora sarà sempre così perchè nel frattempo anche gli X86 vanno avanti,quindi rimarrà sempre una certa disparità...
            un tablet va in rete, puoi archiviare tutto
            quello che
            vuoiE' questo il punto,con un tablet ti devi affidare ad archiviazione in rete quindi devi semrpe tenere accesi 2 device,con un pc NO.
            quale contenuto non puoi produrre con un tablet?Codificami un film in DVD blue ray :)
            e con un pc puoi produrre questo genere di
            contenuti?
            https://www.youtube.com/watch?v=RFGshySVogw&spfrel
            alla fine tutte le note sono state salvate.Ahaha il lavaggio del cervello :D :D :DCos'è questa scemenza ? LOLcomunque si puoi fare questo è motlo altro :D
            o questo:
            https://www.youtube.com/watch?v=RFGshySVogw&spfrelQuesta è l'informatica che conosce un appliano ? LOL :D :D :D
            fruizione e anche molto altro.De che,l'informatica che c'è oggi si è sviluppata principalmente su X86,l'intera rete internet è basata su server che non sono ARM,senza di loro ti puoi scordare anche la navigazione su internet dal tuo tablet...
          • Pietro scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            ah.. dimenticavo, c'è anche questo:http://www.cultofmac.com/161655/the-best-iphone-and-ipad-apps-for-it-professionals-feature/
          • Etype scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            Professionale ed apple nella stessa frase ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)Cultofmac poi ? Ma volete anche essere presi in considerazione con queste idiozie ? :D
          • Pietro scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: Etype
            Professionale ed apple nella stessa frase ?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Cultofmac poi ? Ma volete anche essere presi in
            considerazione con queste idiozie ?
            :Ddenigrazione e ironia, finiti gli argomenti?
          • macacaro scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: Pietro
            denigrazione e ironia, finiti gli argomenti?tu però non li hai mai avuti visto che hai bisogno di citare un covo di macachi per darti ragione
          • Pietro scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: macacaro
            - Scritto da: Pietro


            denigrazione e ironia, finiti gli argomenti?

            tu però non li hai mai avuti visto che hai
            bisogno di citare un covo di macachi per darti
            ragionesto parlando di una applicazione esistente per iPad, dove dovrei trovare le informazioni su una applicazione del genere? Su un sito linux?
          • panda rossa scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: macacaro

            - Scritto da: Pietro




            denigrazione e ironia, finiti gli
            argomenti?



            tu però non li hai mai avuti visto che hai

            bisogno di citare un covo di macachi per
            darti

            ragione
            sto parlando di una applicazione esistente per
            iPad, dove dovrei trovare le informazioni su una
            applicazione del genere? Su un sito
            linux?Se e' solo l'oste a dire che il vino e' buono, vuol dire che forse non lo e'.Trova una recensione su un sito indipendente e gli daremo molto piu' credito di quello che racconta l'oste.
          • Pietro scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: macacaro


            - Scritto da: Pietro






            denigrazione e ironia, finiti gli

            argomenti?





            tu però non li hai mai avuti visto che
            hai


            bisogno di citare un covo di macachi per

            darti


            ragione

            sto parlando di una applicazione esistente
            per

            iPad, dove dovrei trovare le informazioni su
            una

            applicazione del genere? Su un sito

            linux?

            Se e' solo l'oste a dire che il vino e' buono,
            vuol dire che forse non lo
            e'.

            Trova una recensione su un sito indipendente e
            gli daremo molto piu' credito di quello che
            racconta
            l'oste.Non é per la recensione che ho postato il link ma per dire che esistono ormai anche quelle applicazioni e probabilmente anche per android, la recensione puoi anche trascurarla
          • gnammolo scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:

            cos'è che un PC può fare che non può fare un
            tablet con l'App
            giusta?se non ci arrivi da solo datti all'ippica. Seriamente ti pare una domanda da fare?
          • Pietro scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: gnammolo

            cos'è che un PC può fare che non può fare un

            tablet con l'App

            giusta?


            se non ci arrivi da solo datti all'ippica.
            Seriamente ti pare una domanda da
            fare?no dai fammi qualche esempio
          • gnammolo scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            non sono solito nutrire i troll e anche questa volta non farò eccezione. se invece NON stai trollando ti prego di rivalutare seriamente il tuo futuro nell'IT, i campi hanno bisogno di braccia fresche
          • Pietro scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: gnammolo
            non sono solito nutrire i troll e anche questa
            volta non farò eccezione.

            se invece NON stai trollando ti prego di
            rivalutare seriamente il tuo futuro nell'IT, i
            campi hanno bisogno di braccia
            freschel'IT USA si è buttata a corpo morto sui tablet creando un business di miliardi di dollari sia dal lato client che dal lato server, l'IT italiana si limita alla denigrazione e ne sminuisce costantemente il valore e l'efficacia.Un altro treno perso ma tanto è sempre stata l'IT USA a trainare il settore quella italiana è irrilevnte. Tra 5 anni quando il 99% dei device saranno tablet ne riparleremo.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: Pietro
            l'IT
            italianaNon scrivere cosí che poi si crede che ti stia rivolgendo a lui. Ok che l'IT italiana non é messa cosí bene ma neanche cosí disastrata da pensare che lui possa esserne rappresentativo. ;)
          • gnammolo scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            e certo come no, mi vedo architetti disegnare case su tablet, studenti universitari scrivere tesi su un comodissimo ipad e perché no grafici a disegnare sulle tavolette. e certo...sforzarsi di capire che l'uno non nasce per sostituire l'altro se non in pochi settori... 99% dei device saranno tablet.... neanche davanti all'evidenza vi arrendete...
          • Pietro scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: gnammolo
            sforzarsi di capire che l'uno non nasce per
            sostituire l'altro se non in pochi settori...

            99% dei device saranno tablet.... neanche davanti
            all'evidenza vi
            arrendete...la sostituzione può avvenire dove non servono grandi schermi, (anche se un tablet in caso di necessità può essere collegato a un monitor o a un TV) e dove non servono potenze di calcolo elevate (anche se può essere usato come client di un programma più potente che gira su un server) non si arriva al 99%? (che vuol dire ogni 1000 computer attuali per uso casalingo e di lavoro ) rimarranno solo 10 PC
          • gnammolo scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            sisi certo intanto nella realtà (e negli USA che come dici tu fanno da apripista):http://www.tomshw.it/cont/news/i-chromebook-battono-gli-ipad-nelle-scuole-la-fine-di-un-era/61064/1.htmlvaluta bene questa offerta di lavoro, non fartela scappare!http://milano.bakeca.it/organizzazione-eventi-matrimoni/cercasi-animataori-clown-giocolieri-khi727685782
          • panda rossa scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: Pietro
            (anche se un tablet in caso di
            necessità può essere collegato a un monitor o a
            un TV)con quale hdmi?
            e dove non servono potenze di calcolo
            elevate (anche se può essere usato come client di
            un programma più potente che gira su un server)Sono proprio le XXXXXXcce tablet-oriented ad avere esose richieste di requisiti grafici.
            non si arriva al 99%? (che vuol dire ogni 1000
            computer attuali per uso casalingo e di lavoro )
            rimarranno solo 10
            PCPer adesso ogni 1000 scrivanie di lavoro contano 1000 computer.Ci rivediamo qui tra un anno a rifare la conta.
          • Pietro scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro

            (anche se un tablet in caso di

            necessità può essere collegato a un monitor
            o
            a

            un TV)

            con quale hdmi?http://aranzulla.tecnologia.virgilio.it/come-collegare-ipad-alla-tv-27745.html


            e dove non servono potenze di calcolo

            elevate (anche se può essere usato come
            client
            di

            un programma più potente che gira su un
            server)

            Sono proprio le XXXXXXcce tablet-oriented ad
            avere esose richieste di requisiti
            grafici.mamma che paura e un server si spaventa per così poco?
          • panda rossa scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: gnammolo

            non sono solito nutrire i troll e anche
            questa

            volta non farò eccezione.



            se invece NON stai trollando ti prego di

            rivalutare seriamente il tuo futuro nell'IT,
            i

            campi hanno bisogno di braccia

            fresche
            l'IT USA si è buttata a corpo morto sui tablet
            creando un business di miliardi di dollari sia
            dal lato client che dal lato server, l'IT
            italiana si limita alla denigrazione e ne
            sminuisce costantemente il valore e
            l'efficacia.
            Un altro treno perso ma tanto è sempre stata l'IT
            USA a trainare il settore quella italiana è
            irrilevnte. Tra 5 anni quando il 99% dei device
            saranno tablet ne
            riparleremo.Stai ipotizzando una crescita del 20% all'anno visto che parti da zero.E per crescere del 20% all'anno vorrebbe dire sentire di progetti di porting per tabler di un fracco di applicazioni aziendali.Nelle aziende dove ho modo di sentire il polso del reparto IT, la parola "tablet" non compare neppure come buzzword nelle riunioni dei markettari.Figuriamoci nei progetti.20% all'anno nei prossimi 5 anni. (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Skywalker scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: Etype
            in un tablet ci sono:
            una buona videocamera, in un PC no Ahem? Intendi posteriore? Perché frontale ormai sono tutte HD.Ovviamente ne attacchi una USB HD e la orienti dove vuoi, senza dover spostare tutto il PC
            un GPS, in un PC noSe vuoi ne attacchi uno alla USB (alcuni sono grossi come la porta stessa!). E se sei in casa ci sono i modelli wireless che puoi metterli fuori sul balcone.
            un sensore di posizione, in un PC noSe vuoi ne attacchi uno alla USB. Altrimenti prendi un Wiimote, lo attacchi wireless e hai la posizione della tua mano senza spostare il PC.
            uno schermo touch, nei PC ce l'ha solo qualcunoA parte che molti portatili cominciano ad averlo IN AGGIUNTA alla tastiera, ad una USB ci attacchi una tavoletta e hai una precisione incomparabile rispetto a riempire di ditate uno schermo. Ma se vuoi ci attacchi un Kinetics e non devi nemmeno "toccare".Tra parentesi, su un PC puoi anche attaccare tutto questo CONTEMPORANEAMENTE. Su un tablet, l'unica porta miniusb avrebbe qualche problema a gestirle tutte insieme....
            tutte le App che utilizzano queste componenti
            anche contemporaneamente non sono portabili su un
            PC.Uh? Forse per iOS. Ma gli emulatori Android per PC esistono. E Windows fa della convergenza un suo punto di forza...
            Ma non avrebbe neanche senso averle.
            cos'è che un PC può fare che non può fare un
            tablet con l'App giusta?Leggere un DVD? Rappresentare uno schematics su un monitor a 25 pollici?Invertire una matrice non sparsa di grosse dimensioni in un tempo ragionevole? Pilotare un array di 5 dischi interni in RAID e 6 esterni in USB? Un PC è incommensurabilmente più "adattabile" di qualunque tablet. Non ci sono funzioni che fa un tablet (in senso proprio o nella versione mini denominata "smartphone") che un PC non possa fare. Tranne una. Viceversa, data la natura "cristallizzata" dei tablet ed i compromessi necessari, ci sono molte funzioni che un tablet/minitablet non può fare.L'unica che non può fare un PC, ed è quella dà un senso ai tablet ed ai minitablet laddove questa sia predominante, è che non ci sta su una sola mano ed è molto scomodo da usare in piedi in metropolitana.Ecco perché ho un telefono per telefonare (un telefono, non un - poco -"smart" phone), un tablet con connessione wireless per navigare/leggere in mobilità, un portatile per avere un PC trasportabile alla bisogna, un PC assemblato su una scrivania per tutto il resto.Ho persino una fotocamera compatta con batterie AA.Avendo dei dispositivi specializzati, non ho bisogno che ciascuno sia il top della propria gamma, perché a nessuno chiedo prestazioni oltre quello per cui sono stati pensati. Spesso prolungando la loro vita ben oltre le speranze del produttore.Se una persona non ha un utilizzo dell'informatica a così ampio spettro come succede a me, ma di fatto naviga e legge, comunica via facebook e whatsup, non usa più SMS, telefona raramente, e l'ultima volta che ha scritto un documento, per andare alla pagina successiva ha premuto "Invio" un numero adeguato di volte, probabilmente ha fatto bene a comprarsi un bel tablet o anche solo un minitablet potente (noto come "smartphone").Ma il fatto che soddisfi TUTTE le sue esigenze, non vuol dire che ce ne siano altre per cui serve un "General Purpose Computer".
          • Pietro scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: Skywalker
            - Scritto da: Pietro

            Se una persona non ha un utilizzo
            dell'informatica a così ampio spettro come
            succede a me, ma di fatto naviga e legge,
            comunica via facebook e whatsup, non usa più SMS,
            telefona raramente, e l'ultima volta che ha
            scritto un documento, per andare alla pagina
            successiva ha premuto "Invio" un numero adeguato
            di volte, probabilmente ha fatto bene a comprarsi
            un bel tablet o anche solo un minitablet potente
            (noto come
            "smartphone").

            Ma il fatto che soddisfi TUTTE le sue esigenze,
            non vuol dire che ce ne siano altre per cui serve
            un "General Purpose
            Computer".Su questo sono d'accordo con te ma quante sono le persone che ora hanno un computer e che prossimamente lo potranno tranquillamente sostituire con un tablet? Diciamo 90 su 100 ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Il problema di fondo dei tablet:
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: Skywalker

            - Scritto da: Pietro




            Se una persona non ha un utilizzo

            dell'informatica a così ampio spettro come

            succede a me, ma di fatto naviga e legge,

            comunica via facebook e whatsup, non usa più
            SMS,

            telefona raramente, e l'ultima volta che ha

            scritto un documento, per andare alla pagina

            successiva ha premuto "Invio" un numero
            adeguato

            di volte, probabilmente ha fatto bene a
            comprarsi

            un bel tablet o anche solo un minitablet
            potente

            (noto come

            "smartphone").



            Ma il fatto che soddisfi TUTTE le sue
            esigenze,

            non vuol dire che ce ne siano altre per cui
            serve

            un "General Purpose

            Computer".
            Su questo sono d'accordo con te ma quante sono le
            persone che ora hanno un computer e che
            prossimamente lo potranno tranquillamente
            sostituire con un tablet? Diciamo 90 su 100
            ?Le persone che avevano un computer e hanno provato a sostituirlo con un tablet si sono rese conto di aver sbagliato.Il tablet e' passato di moda.La gente che ora ha un computer, continuera' ad avere il computer.
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Il problema di fondo dei tablet:
      - Scritto da: prova123
      1.Lo smartphone/iphone fa come minimo tutto
      quello che può fare un
      tablet
      2.Un tablet è lontano anni luce da quello che può
      fare un
      computer.

      In sostanza il tablet non è nè carne ne pesce!non credo si possa dire che uno prevalga nettamente sull'altro. Io li ho tutti e tre:- computer per lavoro e dattilografia (e server per WLAN casalinga)- tablet per multimedialità e videogiochi- smartphone per comunicazione-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 dicembre 2014 14.32-----------------------------------------------------------
  • underground scrive:
    OT: per la Redazione
    Mi spiegate la differenza tra:"Perche' Linux fa XXXXXX (cit.)"e"Perche' IOS fa XXXXXX (cit.)"Il primo passa tranquillamente la censura, il secondo viene costantemente cancellato.Dipende dal cambio consonante g/c o dalla manina di chi segnala?
    • Etype scrive:
      Re: OT: per la Redazione
      Ti sei mai chiesto perchè qui trovi articoli del Galimba pro apple così particolareggiati e lecchini ? :D
  • Paolo T. scrive:
    Ah, beh, se lo dice IDC...
    IDC sarebbe quella secondo cui ormai dovremmo vedere il sorpasso di Windows Phone su iOS:http://www.globalnerdy.com/2012/05/07/the-windows-phone-predictions-that-idc-gartner-and-pyramid-research-probably-hope-youve-forgotten/
    • bubba scrive:
      Re: Ah, beh, se lo dice IDC...
      - Scritto da: Paolo T.
      IDC sarebbe quella secondo cui ormai dovremmo
      vedere il sorpasso di Windows Phone su
      iOS:
      http://www.globalnerdy.com/2012/05/07/the-windows-beh basta mettere un Lumia in tasca ad hamilton....
  • ruppolo scrive:
    Rispondi qui a nr:caron
    Le previsioni per il 2014 danno 235,7 milioni di tablet e 75,7 milioni di PC.Fonte delle previsioni tablet:http://www.idc.com/getdoc.jsp?containerId=prUS25267314Fonte delle previsioni PC:http://www.gartner.com/newsroom/id/2793921
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Rispondi qui a nr:caron
      - Scritto da: ruppolo
      Le previsioni per il 2014 danno 235,7 milioni di
      tablet e 75,7 milioni di
      PC.

      Fonte delle previsioni tablet:
      http://www.idc.com/getdoc.jsp?containerId=prUS2526

      Fonte delle previsioni PC:
      http://www.gartner.com/newsroom/id/2793921Concludendo... nonostante il mercato dei tablet sia ancora in forte crescita gli ipad invece si vendono molto meno rispetto al 2013... un sucXXXXXne per apple, ormai il suo fatturato si regge solo su un prodotto... l'iPhone! Io vedo sempre più vicini i problemi di apple!
    • ruffolo scrive:
      Re: Rispondi qui a nr:caron
      Hmmmm. ..scusa ruppie mi spieghi perché nella riga di Android c'è scritto 16%
    • ruffolo scrive:
      Re: Rispondi qui a nr:caron
      Scusa ruppie mi spieghi perché nella riga dove c'è scritto iOS c'è -12% (meno non più)?Sarà il destino cinico e baro?
      • Paolo T. scrive:
        Re: Rispondi qui a nr:caron
        Sarà che le previsioni di IDC si basano su un anno fiscale solo parziale per Apple?
        • macacaro scrive:
          Re: Rispondi qui a nr:caron
          - Scritto da: Paolo T.
          Sarà che le previsioni di IDC si basano su un
          anno fiscale solo parziale per
          Apple?hahahahaha si sile previsioni tengono conto di tutto il precedente
    • caron scrive:
      Re: Rispondi qui a nr:caron
      se quelle stime fossero realistiche ti risponderei ma siccome sono ridicole (android 16%?) ti rido in faccia fedele melato
    • iRoby scrive:
      Re: Rispondi qui a nr:caron
      Ma per favore ruppolo!Il tablet è stato l'equivalente del vino Tavernello nel brick. Finita l'ubriacatura imposta dalla nuova moda, la gente si è resa conto che era piscio in cartone...Ci hanno riempito le case con queste inutilities, ed era ora che crollassero.Macché futuro dell'informatica?
  • ruppolo scrive:
    Il politichese applicato al mercato
    " Crollo verticale della crescita " e "una ripresa lenta ma apparentemente costante dei dispositivi informatici tradizionali ... la riduzione nelle vendite (ai negozi) per il 2014, inizialmente stimato in un calo del 3,7 per cento, viene ridotta ulteriormente ad un -2,7 per cento."Crollo della crescita e riduzione ridotta ulteriormente. Ci facciamo una risata? Ma si: (rotfl) In pratica il buon Maruccia vuole far credere che il mercato dei tablet va male mentre quello dei PC va bene. Può darsi che in futuro le cose andranno come Maruccia vuole dare da intendere, ma per ora le vendite dei tablet aumentano e quelle dei PC calano. Aumentano meno e calano meno, ma aumentano ancora e calano ancora, rispettivamente.
    • re dei troll scrive:
      Re: Il politichese applicato al mercato
      - Scritto da: ruppolo
      " <b
      Crollo </b
      verticale <b
      della crescita </b
      " e
      "una ripresa lenta ma apparentemente costante dei
      dispositivi informatici tradizionali ... <b
      la
      riduzione </b
      nelle vendite (ai negozi) per il
      2014, inizialmente stimato in un calo del 3,7 per
      cento, <b
      viene ridotta ulteriormente </b
      ad un
      -2,7 per
      cento."

      Crollo della crescita e riduzione ridotta
      ulteriormente. Ci facciamo una risata? Ma si:
      (rotfl)


      In pratica il buon Maruccia vuole far credere che
      il mercato dei tablet va male mentre quello dei
      PC va bene. Può darsi che in futuro le cose
      andranno come Maruccia vuole dare da intendere,
      ma per ora le vendite dei tablet aumentano e
      quelle dei PC calano. Aumentano meno e calano
      meno, ma aumentano ancora e calano ancora,
      rispettivamente.Il primo commento intelligente, dopo soli 33.000 messaggi! :o
    • Etype scrive:
      Re: Il politichese applicato al mercato
      - Scritto da: ruppolo
      Crollo della crescita e riduzione ridotta
      ulteriormente. Ci facciamo una risata? Ma si:
      (rotfl)Si facciamoci una risata :Dhttp://www.tomshw.it/cont/news/apple-vittima-del-crollo-dei-tablet-ipad-sotto-del-12-7/60928/1.html
      In pratica il buon Maruccia vuole far credere che
      il mercato dei tablet va male mentre quello dei
      PC va bene.Maruccia ? Veramente è IDC a dirlo...
      Può darsi che in futuro le cose
      andranno come Maruccia vuole dare da intendereIn futuro ? :D
      ma per ora le vendite dei tablet aumentano e
      quelle dei PC calano.Ma se solo Ipad è sceso del 12% ! :D
      • aphex_twin scrive:
        Re: Il politichese applicato al mercato
        - Scritto da: Etype
        Si facciamoci una risata :D

        http://www.tomshw.it/cont/news/apple-vittima-del-c
        "La chiave di lettura di IDC verte attorno al fatto che i tablet stanno seguendo un ciclo di vendita più simile a quello dei PC che degli smartphone: "molti proprietari di tablet stanno usando i propri dispositivi per più di 3 anni e in alcuni casi per più di 4 anni". In realtà non è una colpa ma un merito: se il tablet funziona ancora bene e soddisfa le proprie esigenze non c'è motivo per cestinarlo."

        In pratica il buon Maruccia vuole far credere
        che

        il mercato dei tablet va male mentre quello dei

        PC va bene.

        Maruccia ? Veramente è IDC a dirlo...
        "La chiave di lettura di IDC verte attorno al fatto che i tablet stanno seguendo un ciclo di vendita più simile a quello dei PC che degli smartphone: "molti proprietari di tablet stanno usando i propri dispositivi per più di 3 anni e in alcuni casi per più di 4 anni". In realtà non è una colpa ma un merito: se il tablet funziona ancora bene e soddisfa le proprie esigenze non c'è motivo per cestinarlo."

        Può darsi che in futuro le cose

        andranno come Maruccia vuole dare da intendere

        In futuro ? :D
        Si perché oggi :"La chiave di lettura di IDC verte attorno al fatto che i tablet stanno seguendo un ciclo di vendita più simile a quello dei PC che degli smartphone: "molti proprietari di tablet stanno usando i propri dispositivi per più di 3 anni e in alcuni casi per più di 4 anni". In realtà non è una colpa ma un merito: se il tablet funziona ancora bene e soddisfa le proprie esigenze non c'è motivo per cestinarlo."

        ma per ora le vendite dei tablet aumentano e

        quelle dei PC calano.

        Ma se solo Ipad è sceso del 12% ! :DSi ma perché se una macchina funziona bene non la butti via perché é uscito il modello nuovo.
        • underground scrive:
          Re: Il politichese applicato al mercato
          - Scritto da: aphex_twin
          Si ma perché se una macchina funziona bene non la
          butti via perché é uscito il modello
          nuovo.Stai forse dicendo che gli iphone non funzionano bene?
          • gnammolo scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            no, si sta trasformando in supersayang di 4 livello per poter scalare meglio gli specchi. Non ha ancora capito che apple ha grandi risultati di vendita grazie ad iphone, che è uno status symbol, non al resto, l'ipad e un mac te li tieni a casa.Ho sempre in testa il macaco doc, estrae il suo iphone per far vedere che ce l'ha, lo mostra bene a tutti con la scusa "ti faccio vedere un video" e poi in tasca tutta la sera perché con la batteria alla mezzanotte non ci arriva.
          • underground scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: gnammolo
            no, si sta trasformando in supersayang di 4
            livello per poter scalare meglio gli specchi. Non
            ha ancora capito che apple ha grandi risultati di
            vendita grazie ad iphone, che è uno status
            symbol, non al resto, l'ipad e un mac te li tieni
            a
            casa.
            Ho sempre in testa il macaco doc, estrae il suo
            iphone per far vedere che ce l'ha, lo mostra bene
            a tutti con la scusa "ti faccio vedere un video"
            e poi in tasca tutta la sera perché con la
            batteria alla mezzanotte non ci
            arriva.La tua analisi non fa una piega... l'esatto opposto dell'iphone in tasca.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            Visto in metropolitana giorni fa ... il mio "dirimpettaio" teneva il suo iPhone con il logo in vista talmente in alto da farsi venire un crampo al braccio :)
          • ... scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            Ben detto Joe! :)
          • Ciccio Giobbino scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: Joe Tornado
            Visto in metropolitana giorni fa ... il mio
            "dirimpettaio" teneva il suo iPhone con il logo
            in vista talmente in alto da farsi venire un
            crampo al braccio
            :) O) La prossima volta dagli una mano, almeno un massaggio al braccio dolorante. No ?(apple)
        • Etype scrive:
          Re: Il politichese applicato al mercato
          Ti sei limitato a fare copia/incolla ? :|
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Il politichese applicato al mercato
      - Scritto da: ruppolo
      " <b
      Crollo </b
      verticale <b
      della crescita </b
      " e
      "una ripresa lenta ma apparentemente costante dei
      dispositivi informatici tradizionali ... <b
      la
      riduzione </b
      nelle vendite (ai negozi) per il
      2014, inizialmente stimato in un calo del 3,7 per
      cento, <b
      viene ridotta ulteriormente </b
      ad un
      -2,7 per
      cento."

      Crollo della crescita e riduzione ridotta
      ulteriormente. Ci facciamo una risata? Ma si:
      (rotfl)


      In pratica il buon Maruccia vuole far credere che
      il mercato dei tablet va male mentre quello dei
      PC va bene. Può darsi che in futuro le cose
      andranno come Maruccia vuole dare da intendere,
      ma per ora le vendite dei tablet aumentano e
      quelle dei PC calano. Aumentano meno e calano
      meno, ma aumentano ancora e calano ancora,
      rispettivamente.Hai perfettamente ragione, l'unico particolare è che invece nonostante il mercato dei tablet goda ancora di ottima salute (+ 12,8%!) invece gli iPad vendono molti meno pezzi dell'anno scorso... cos'è la gente si è resa conto che apple ci lucra troppo sopra?
      • aphex_twin scrive:
        Re: Il politichese applicato al mercato
        - Scritto da: Enjoy with Us
        Hai perfettamente ragione, l'unico particolare è
        che invece nonostante il mercato dei tablet goda
        ancora di ottima salute (+ 12,8%!) invece gli
        iPad vendono molti meno pezzi dell'anno scorso...
        cos'è la gente si è resa conto che apple ci lucra
        troppo
        sopra?No , la gente non sente il bisogno di cambiare l'iPad ogni anno come sembra succedere con i plasti-cosi. Questa é la differenza. 8)Il mio iPad ha quasi 3 anni ... cambiarlo ? E perché mai ?! :)
        • macagata scrive:
          Re: Il politichese applicato al mercato
          - Scritto da: aphex_twin
          No , la gente non sente il bisogno di cambiare
          l'iPad ogni anno come sembra succedere con i
          plasti-cosi. Questa é la differenza. si si certo certo, per questo corrono immediatamente a comprare il nuovo ifogn appena esce?la verità è che la roba android è superiore e la gente l'ha capito perfettamentel'epoca dei fessi è finita da un pezzo (rotfl)
          • Divertente scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: macagata
            - Scritto da: aphex_twin


            No , la gente non sente il bisogno di
            cambiare

            l'iPad ogni anno come sembra succedere con i

            plasti-cosi. Questa é la differenza.

            si si certo certo, per questo corrono
            immediatamente a comprare il nuovo ifogn appena
            esce?

            la verità è che la roba android è superiore e la
            gente l'ha capito
            perfettamente

            l'epoca dei fessi è finita da un pezzo (rotfl)Esclusi alcuni presenti nel forum naturalmente...(rotfl)
          • caron scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            lol poverino, lo hai messo in crisi, menti semplici i clienti apple
          • macacaro scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: caron
            lol poverino, lo hai messo in crisi, menti
            semplici i clienti
            applee chissà che collasso gli prende se gli mostro questi benchmark http://www.phoronix.com/scan.php?page=news_item&px=MTg0OTQlinux sull'air è più performante di os x (rotfl)
          • macacaro scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            e se 2 bench sono pochi http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item=osx10_ubuntu1410&num=1
          • caron scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            osx è ottimizzato :D lollosissimo
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: caron
            osx è ottimizzato :D lollosissimoConsideriamo pure che una distrio di linux media gira bene anche su HW del 2006, per dire.
          • sgabbia scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            pere per mele[img]http://www.tuttasalute.net/wp-content/uploads/2011/09/mele-pere.jpg[/img]
          • caron scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            sono pere e mele insieme
          • sgabbia scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            [img]http://i1.ytimg.com/sh/yDutD98BGa4/showposter.jpg?v=503f326f[/img]
          • caron scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            credimi, hai postato l'immagine di pere e mele dentro una ciotola
          • sgabbia scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            Ok. Ripere per mele.[img]http://spc.fotolog.com/photo/60/53/101/lucyrose/1260385403527_f.jpg[/img]
          • caron scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            comincio a credere che tu non sappia cosa significa pere per mele
          • sgabbo scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            pere per mele
          • sgabbe scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            01/10
          • Etype scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            Impossibile,OSX è super-ottimizzato :D :D :D
          • macacaro scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: Etype
            Impossibile,OSX è super-ottimizzato <b
            per spillare soldi ai macachi beoti </b
            FIXED 8)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            In crisi ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)Secondo te la gente cambia piú telefoni o tablet, cambia piú telefoni o televisori, cambia piú telefoni o ricevitori satellitari , cambia piú telefoni o pc.Non ci vuole molto dai , basta avere un po' di sale in zucca per arrivarci.Senza contare che :1 Gli iPhone usati li rivendi che é una bellezza2 Gli smartphone di fascia alta vengono quasi sempre acquistati rinnovando l'abbonamento , praticamente ti costa 100-300 euro (quello che ci prendi a rivendere il vecchio iPhone)Non ci vuole molto dai , basta avere un po' di sale in zucca per arrivarci. 8)
          • Etype scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: aphex_twin
            Secondo te la gente cambia piú telefoni o
            tablet, cambia piú telefoni o televisori,
            cambia piú telefoni o ricevitori satellitari
            , cambia piú telefoni o
            pc.Una persona sana di mente li cambia solo in caso di guasto,rottura o ,nel caso dei PC, per mutate esigenze lavorative ...troppo difficile ?
            Non ci vuole molto dai , basta avere un po' di
            sale in zucca per
            arrivarci.A non comprare nulla che si ha già e che funziona perfettamente ?
            Senza contare che :

            1 Gli iPhone usati li rivendi che é una bellezzaE solo un vero fesso può spendere anche solo 300 Euro per un device usato e vecchio,sappilo...Oltretutto non vale minimamente neanche quella cifra...
            2 Gli smartphone di fascia alta vengono quasi
            sempre acquistati rinnovando l'abbonamentoMa chi te l'ha detto ? :D
            praticamente ti costa 100-300 euro (quello che ci
            prendi a rivendere il vecchio
            iPhone)Praticamente a conti fatti lo paghi di più rispetto al comprarlo in un unica soluzione,per non parlare dei vincoli di abbonamento che poi hai..
            Non ci vuole molto dai , basta avere un po' di
            sale in zucca per
            arrivarci.Se hai un pò di sale in zucca non prendi nulla di apple,questo è il punto ;)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            Secondo te la gente cambia piú telefoni o

            tablet, cambia piú telefoni o televisori,

            cambia piú telefoni o ricevitori
            satellitari

            , cambia piú telefoni o

            pc.

            Una persona sana di mente li cambia solo in caso
            di guasto,rottura o ,nel caso dei PC, per mutate
            esigenze lavorative ...troppo difficile
            ?
            E io che ho detto ? (newbie)

            Non ci vuole molto dai , basta avere un po' di

            sale in zucca per

            arrivarci.

            A non comprare nulla che si ha già e che funziona
            perfettamente
            ?
            E io che ho detto ? (newbie)

            Senza contare che :



            1 Gli iPhone usati li rivendi che é una bellezza

            E solo un vero fesso può spendere anche solo 300
            Euro per un device usato e
            vecchio,sappilo...
            Oltretutto non vale minimamente neanche quella
            cifra...
            Vale la cifra che la gente é disposta a spendere.

            2 Gli smartphone di fascia alta vengono quasi

            sempre acquistati rinnovando l'abbonamento

            Ma chi te l'ha detto ? :D
            ...'ossignur.....Ogni persona normale che paga da anni un abbonamento e non ha intenzione di cambiare abbonamento e numero di telefono, quando vuole/deve cambiare smartphone che fa ?Paga 600 euro o rinnova l'abbonamento per altri due anni ricevendo lo stesso smartphone a 50 euro ?Non ci vuole molto dai , basta avere un po' di sale in zucca per arrivarci.

            praticamente ti costa 100-300 euro (quello che
            ci

            prendi a rivendere il vecchio

            iPhone)

            Praticamente a conti fatti lo paghi di più
            rispetto al comprarlo in un unica soluzione,Certo che lo paghi di piú , come il leasing dell'auto. Se tu avessi ragione le societá di leasing sarebbero tutte fallite.
            per
            non parlare dei vincoli di abbonamento che poi
            hai..
            Tu cambi abbonamento ogni anno ?
          • Etype scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: aphex_twin
            E io che ho detto ? (newbie)Tutt'altro,la gente cambia TV ogni anno ? Non mi sembra...
            E io che ho detto ? (newbie)Tutt'altro,sembrava quasi uno spot a comprare ogni cosa appena sfornata...
            Vale la cifra che la gente é disposta a spendere. Perchè sono dei newbie,nessuno spenderebbe 300 Euro per un device che è già vecchio,con graffi,ecc
            Ogni persona normale che paga da anni un
            abbonamento e non ha intenzione di cambiare
            abbonamento e numero di telefono, quando
            vuole/deve cambiare smartphone che fa
            ?Una persona normale non cambia un telefono all'anno solo perchè c'è il modello nuovo.Il numero di telefono e l'abbonamento sono collegati alla SIM...
            Paga 600 euro o rinnova l'abbonamento per altri
            due anni ricevendo lo stesso smartphone a 50 euro
            ?Ti sei fatto 2 conti per vedere quanto ti è costato alla fine un telefono con questa modalità ?L'abbonamento con il telefono è un trucchetto che fanno le compagnie telefoniche per bloccare il cliente per tota anni in più guadagnano un extra con il telfono a rate.A conti fatti ti viene a costare di più di un telefono preso in un unica soluzione.Le compagnie marciano molto anche sull'instillare nel consumatore che "nuovo è meglio e + ..." e che pur non avendo l'intera somma a disposizione lo possoon prendere a rate,ah i trucchi del consumismo...
            Certo che lo paghi di piú , come il leasing
            dell'auto. Se tu avessi ragione le societá
            di leasing sarebbero tutte
            fallite.Come i prestiti delle banche,tu chiedi 5000 Euro ma poi ne devi dare quasi 7000 ...soldi che loro non avevano minimamente in pancia.Appunto perchè è una cosa deleteria per l'uitente la si dovrebbe evitare,specie per le piccole cifre..Eh si magari andassero fallite tutte quante ;)
            Tu cambi abbonamento ogni anno ?Il mio abbonamento e numero di telefono è legato alla SIM,non al telefono..Io posso cambiare abbonamento quando ne trovo uno migliore ma la cosa è indipendente dal telefono che uso...Un paio di mesi fa mi è capitato un tizio che aveva comprato un telefono usato in buono stato su Ebay,tutto perfetto...Quando ha messo la sua SIM,sorpresa ! Inutilizzabile,sai perchè ?Il precedente proprietario lo aveva comprato in abbonamento ma aveva smesso di pagare le ultime rate,così la compagnia telefonica per prima cosa si è rifatta sul terminale che però nel frattempo ha cambiato proprietario...Gli inconvenienti di quando si compra ad abbonamenti e con l'usato....
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            E io che ho detto ? (newbie)

            Tutt'altro,la gente cambia TV ogni anno ? Non mi
            sembra...Ehmmm .... Etype .... non ci hai capito un H , lascia perdere. :|
        • Etype scrive:
          Re: Il politichese applicato al mercato
          - Scritto da: aphex_twin
          No , la gente non sente il bisogno di cambiare
          l'iPad ogni anno come sembra succedere con i
          plasti-cosi. Questa é la differenza.
          8)Veramente la gente non sente il bisogno di cambiare un tablet a prescindere perchè l'uso che ne fa non è in alcun modo legato con le migliori capacità di uno nuovo,o perchè è più sottile,più lucido,più sfizioso,ecc alla fine serve solo per fruire degli stessi contenuti quindi che tu abbia un tablet preso il mese scorso o uno di 3 anni fa non fa alcuna differenza.Sembra succedere ? No non succede affatto,ho un tablet Android da 3 anni e non l'ho mai cambiato,tanto per smentirti...Altro che quelle scemenza per dilettanti di Ipad...
          Il mio iPad ha quasi 3 anni ... cambiarlo ? E
          perché mai ?!
          :)Perchè è un idiozia con una mela morsicata sopra :D
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            non pensare che un ipad duri meno di 3 anni, guarda ipad 2 per esempio.
          • Etype scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            E quale device dura meno di 3 anni a meno di danneggiamenti ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            Gli smartphone di fascia bassa dopo 3 anni sembra che han passato la guerra.
          • Etype scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            Balle stratosferiche eh....Le condizioni di un qualunque smartphone che sia di fascia bassa o alta sono strettamente legate alla cura che ne ha il proprietario.Non raccontiamo stupidaggini per favore...
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            Sai anche tu che é cosí ma non vuoi/puoi ammetterlo.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            In tutta onesta dipende come usi l'oggetto.
          • dizionario scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: Sg@bbio
            In tutta onesta dipende come usi l'oggetto.http://www.grandidizionari.it/Dizionario_Italiano/parola/O/onesta.aspx?query=onest%C3%A0
          • panda rossa scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: aphex_twin
            Sai anche tu che é cosí ma non vuoi/puoi
            ammetterlo.La rete e' piena di foto di iphones col vetro rotto.I casi sono tre: o i macachi tengono l'iphone con la mano sbagliata, o gli utilizzatori di device android hanno piu' rispetto per le cose o sono vere entrambe.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            E quindi ? La rete é piena di foto di Golf accidentate. :-o
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            E quindi ? La rete é piena di foto di Golf accidentate. :-o
          • MacacHunter scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            Infatti la golf è l'esatto equivalente del device IOS non è indispensabile essere minchioni per avercela però aiuta!
          • Etype scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            Ma scherzi ? La loro è una Ferrari,quale Golf !!! (rotfl)
          • Darwin scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: aphex_twin
            E quindi ? E quindi ha ragione Etype quando dice che le condizioni di un prodotto dopo anni d'uso sono legate alla cura che ne ha l'utente.
          • Etype scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            In giro ci sono ancora Fiat Uno prima versione,Punto prima versione e addirittura Fiat 500 degli anni 60 e siamo alla fine del 2014 ...wee ma non sono Mercedes,BMW ne Roll Royce come te lo spieghi ? :D :D :DEh le vostre fragili teorie....
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            Sai anche tu che é cosí ma non vuoi/puoi

            ammetterlo.

            La rete e' piena di foto di iphones col vetro
            rotto.Che in realtá non dimostra nulla. In rete é pieno di foto di iPhone in perfetto stato, come é pieno di foto di NON iPhone rotti.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            Ecco l'ennesima balla :https://www.google.ch/search?hl=en&site=imghp&tbm=isch&source=hp&biw=1280&bih=895&q=iphone&oq=iphone&gs_l=img.3..0l10.1436.2392.0.2469.6.3.0.3.3.0.73.189.3.3.0.msedr...0...1ac.1.60.img..0.6.199.HqpVng0k8hchttps://www.google.com/search?hl=en&site=imghp&tbm=isch&source=hp&biw=1280&bih=895&q=iphone&oq=iphone&gs_l=img.3..0l10.2444.3419.0.3534.6.3.0.3.3.0.63.176.3.3.0.msedr...0...1ac.1.60.img..0.6.193.srywKyUjs7s
          • Etype scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: aphex_twin
            Sai anche tu che é cosí ma non vuoi/puoi
            ammetterlo.Io so che puoi avere anche un device di fascia alta,questo non è fatto in acciaio inox ne di materiale indistruttibile tanto che se ti cade dalla mano dalla parte dello schermo ti si spacca come gli altri,così come ci sono graffi,ammaccature,ecc quindi di che parli ?Ho visto gente telefonare mentre faceva il bagno al mare,poggiarlo sulla sabbia,lasciato sotto il sole in macchina a 50 gradi,gettato in una borsa insieme a 1000 cianfrusaglie,poggiato mezzo fuori e mezzo dentro su un mobile.... poi è colpa del telefono che non è robusto eh,basta un minimo di buonsenso.Per inteso io porto la stessa cura a tutti gli oggetti che compro indipendentemente dal costo perchè non trovo la classica sacchetta di soldi davanti alla porta la mattina.Vuoi un esempio ? Il computer da cui ti scrivo ha ben 11 anni di servizio ininterrotto,non è di marca... Gli do la stessa cura degli altri pc con I7 che ho,quindi la differenza la fa la persona che lo possiede.Il primo cellulare che ho avuto mi è durato 7 anni,Mitsubishi...E' lo stesso discorso di chi ha auto d'epoca e non ci trovi neanche un granello di polvere sopra,ci tengono....Ecco la differenza.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            Tu che mi parli di buon senso non si puó sentire. :|
          • Etype scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            - Scritto da: aphex_twin
            Tu che mi parli di buon senso non si puó
            sentire.
            :|Senti chi parla,colui che crede da vero indottrinato che un device di fascia bassa dura poco per misteriosi motivi progettuali :D
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            Io parlo di supporto software.
          • sgabbia scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            rigirata di frittata[img]http://www.cucinafusion.com/versione%20italiana/ricette%20fusion/ricette%20vegetariane/frittata_pat_chevre/fritta11.jpg[/img]
          • Etype scrive:
            Re: Il politichese applicato al mercato
            Irrilevante,forse dovresti vedere cosa ha offerto Ipad2 fino ad ora :D
        • underground scrive:
          Re: Il politichese applicato al mercato
          - Scritto da: aphex_twin
          - Scritto da: Enjoy with Us

          Hai perfettamente ragione, l'unico
          particolare
          è

          che invece nonostante il mercato dei tablet
          goda

          ancora di ottima salute (+ 12,8%!) invece gli

          iPad vendono molti meno pezzi dell'anno
          scorso...

          cos'è la gente si è resa conto che apple ci
          lucra

          troppo

          sopra?

          No , la gente non sente il bisogno di cambiare
          l'iPad ogni anno come sembra succedere con i
          plasti-cosi. Questa é la differenza.
          8)

          Il mio iPad ha quasi 3 anni ... cambiarlo ? E
          perché mai ?!
          :)Perche' IOS fa XXXXXX (cit.)
        • underground scrive:
          Re: Il politichese applicato al mercato
          - Scritto da: aphex_twin
          - Scritto da: Enjoy with Us

          Hai perfettamente ragione, l'unico
          particolare
          è

          che invece nonostante il mercato dei tablet
          goda

          ancora di ottima salute (+ 12,8%!) invece gli

          iPad vendono molti meno pezzi dell'anno
          scorso...

          cos'è la gente si è resa conto che apple ci
          lucra

          troppo

          sopra?

          No , la gente non sente il bisogno di cambiare
          l'iPad ogni anno come sembra succedere con i
          plasti-cosi. Questa é la differenza.
          8)

          Il mio iPad ha quasi 3 anni ... cambiarlo ? E
          perché mai ?!
          :)Perche' IOS fa XXXXXX (cit.)
        • bubba scrive:
          Re: Il politichese applicato al mercato
          - Scritto da: aphex_twin
          - Scritto da: Enjoy with Us

          Hai perfettamente ragione, l'unico
          particolare
          è

          che invece nonostante il mercato dei tablet
          goda

          ancora di ottima salute (+ 12,8%!) invece gli

          iPad vendono molti meno pezzi dell'anno
          scorso...

          cos'è la gente si è resa conto che apple ci
          lucra

          troppo

          sopra?

          No , la gente non sente il bisogno di cambiare
          l'iPad ogni anno come sembra succedere con i
          plasti-cosi. Questa é la differenza.
          8)

          Il mio iPad ha quasi 3 anni ... cambiarlo ? E
          perché mai ?!
          :)ma che sei matto? e Apple cosa le fa a fare tutte queste release "nuove" ogni anno?? Tolto l'iphone-edge (che come smartfone era utile al pari di un fermaporte) uno avrebbe potuto tenere sempre lo stesso fono... tanto il logo ce l'aveva...
        • rockroll scrive:
          Re: Il politichese applicato al mercato
          - Scritto da: aphex_twin
          - Scritto da: Enjoy with Us

          Hai perfettamente ragione, l'unico
          particolare
          è

          che invece nonostante il mercato dei tablet
          goda

          ancora di ottima salute (+ 12,8%!) invece gli

          iPad vendono molti meno pezzi dell'anno
          scorso...

          cos'è la gente si è resa conto che apple ci
          lucra

          troppo

          sopra?

          No , la gente non sente il bisogno di cambiare
          l'iPad ogni anno come sembra succedere con i
          plasti-cosi. Questa é la differenza.
          8)

          Il mio iPad ha quasi 3 anni ... cambiarlo ? E
          perché mai ?!
          :)Ma che dici? cosa importa che funzioni ancora, che figura ci fai con un gadget "trendy" vecchio di tre anni? Che gli Apple fans ti perdonino!
  • Darwin scrive:
    Giù la tavoletta!
    [IMG]http://www.applezein.net/wordpress/wp-content/uploads/2013/06/Mac-Pro-WC.jpg[/IMG]
  • BimBumBam scrive:
    Speculazione
    Vedremo su cosa di nuovo vorrano speculare.oggetti indossabili?elettronica inutile negli elettrodomestici?Io preferirei comprare un ibrido piuttosto che una sovrapprezzata tavoletta che ormai si trova a meno di 100 euro e fa le stesse cose di quelle che costano il triplo od il quadruplo, la moda è finita.
    • macacaro scrive:
      Re: Speculazione
      - Scritto da: BimBumBam
      Vedremo su cosa di nuovo vorrano speculare.
      oggetti indossabili?
      elettronica inutile negli elettrodomestici?il pisello elettromeccanico del cavalier pompetta!?! :o
  • caron scrive:
    ruppolo
    ruppolo: il tablet è il futurooh... le azzecca tutte
    • gnammolo scrive:
      Re: ruppolo
      3.5" è il formato perfetto per uno smartphone (rotfl)(rotfl) (sì se non usi app o il web...)
    • macacaro scrive:
      Re: ruppolo
      - Scritto da: caron
      ruppolo: il tablet è il futuro <b
      di XXXXX </b
      vedi che c'azzecca? siete voi che non sapete leggere tra le righe di quello che scrive :D
  • Mario scrive:
    Ritorno dei PC ...
    sono gli OS nuovi che in genere "tirano" la sostituzione del PC (e dei tablet) se i vecchi HW possono continuare a funzionare con il nuovo OS nessuno li cambia.Ormai le risorse messe a disposizione dai PC sono nettamente superiori rispetto a quelle richieste dai SW.L'unica rivoluzione in vista che potrebbe spingere alla sostituzione di un PC sono i display 4 o 5 K
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Ritorno dei PC ...
      Salvo casi di PC molto datati, per quelle risoluzioni, basta semplicemente cambiare scheda video.
      • Mario scrive:
        Re: Ritorno dei PC ...
        - Scritto da: Sg@bbio
        Salvo casi di PC molto datati, per quelle
        risoluzioni, basta semplicemente cambiare scheda
        video.Sono partito da un Dell I7, ho cambiato la scheda video, ma poi ho dovuto cambiare l'alimentatore perché la nuova scheda aveva una doppia alimentazione e assorbiva di più di quello che erogava quello vecchio.E stiamo parlando solo di 1,3 K.Con il 4K probabilmente devi cambiare anche il proXXXXXreSi fa prima a cambiare il computer, ti costa meno e hai prestazioni migliori.
        • Joe Tornado scrive:
          Re: Ritorno dei PC ...
          Quant'è 1,3 K ? Io sono passato recentemente ad uno schermo 1920 X 1200, non ho cambiato scheda video (2012) e men che meno CPU (2011) o alimentatore (2008) !
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Ritorno dei PC ...
            - Scritto da: Joe Tornado
            Quant'è 1,3 K ? Io sono passato recentemente ad
            uno schermo 1920 X 1200, non ho cambiato scheda
            video (2012) e men che meno CPU (2011) o
            alimentatore (2008)
            !Bhe, 2011 e giù di li non sono robe "vetuse" nel mondo dei PC sostanzialmente.Ma se parliamo di 4k usabili per varie applicazioni, ovvio che il cambio di scheda è da fare, anche perchè tutto grava sulla CPU (oltre ad avere uno schermo che gestisce bene il tutto).
        • rockroll scrive:
          Re: Ritorno dei PC ...
          - Scritto da: Mario
          - Scritto da: Sg@bbio

          Salvo casi di PC molto datati, per quelle

          risoluzioni, basta semplicemente cambiare
          scheda

          video.
          Sono partito da un Dell I7, ho cambiato la scheda
          video, ma poi ho dovuto cambiare l'alimentatore
          perché la nuova scheda aveva una doppia
          alimentazione e assorbiva di più di quello che
          erogava quello
          vecchio.
          E stiamo parlando solo di 1,3 K.

          Con il 4K probabilmente devi cambiare anche il
          proXXXXXre
          Si fa prima a cambiare il computer, ti costa meno
          e hai prestazioni
          migliori.Si, se il 4k te lo ha ordinato il dottore.Io faccio ancora prima, me ne strafrego del 4K, ne ho d'avanzo del full HD, ed a dirla tutta ne avrei d'avanzo anche del 720p, per lo meno nella massima parte delle normali condizioni di visione. Poi se uno dice che "vede i pixel", certo, se se li va proprio a cercare a 10 cm da un megaschermo, li vede anche su un ipotetico 8K o fantaK che sia...
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Ritorno dei PC ...
      - Scritto da: Mario
      sono gli OS nuovi che in genere "tirano" la
      sostituzione del PC (e dei tablet) se i vecchi HW
      possono continuare a funzionare con il nuovo OS
      nessuno li
      cambia.
      Ormai le risorse messe a disposizione dai PC sono
      nettamente superiori rispetto a quelle richieste
      dai
      SW.
      L'unica rivoluzione in vista che potrebbe
      spingere alla sostituzione di un PC sono i
      display 4 o 5
      KAh si la risoluzione 4K, quella che vogliono mettere pure sugli smartphone... ma sono l'unico che trova un'idiozia spingere su risoluzioni tanto elevate? A cosa serve? Parliamoci chiaro già un fullHD su un monitor da 24 pollici è più che adeguato a qualsiasi necessità "normale", i 4K sono folli anche per un TV da 60 pollici, solo con un videopriettore con uno schermo da 150 pollici forse si arriva ad apprezzare (facendo attenzione) il miglioramento qualitativo... secondo me i produttori e i consumatori che insistono su questa follia del 4K sono assolutamente da ricovero, specie poi se si parla di tablet o smartphone!
      • Pietro scrive:
        Re: Ritorno dei PC ...
        - Scritto da: Enjoy with Us
        - Scritto da: Mario

        sono gli OS nuovi che in genere "tirano" la

        sostituzione del PC (e dei tablet) se i
        vecchi
        HW

        possono continuare a funzionare con il nuovo
        OS

        nessuno li

        cambia.

        Ormai le risorse messe a disposizione dai PC
        sono

        nettamente superiori rispetto a quelle
        richieste

        dai

        SW.

        L'unica rivoluzione in vista che potrebbe

        spingere alla sostituzione di un PC sono i

        display 4 o 5

        K

        Ah si la risoluzione 4K, quella che vogliono
        mettere pure sugli smartphone... ma sono l'unico
        che trova un'idiozia spingere su risoluzioni
        tanto elevate? A cosa serve? Parliamoci chiaro
        già un full HD su un monitor da 24 pollici è più
        che adeguato a qualsiasi necessità "normale", i
        4K sono folli anche per un TV da 60 pollici, solo
        con un videoproiettore con uno schermo da 150
        pollici forse si arriva ad apprezzare (facendo
        attenzione) il miglioramento qualitativo...
        secondo me i produttori e i consumatori che
        insistono su questa follia del 4K sono
        assolutamente da ricovero, specie poi se si parla
        di tablet o smartphone!si e inoltre 640 K dovrebbero bastare a chiunque
        • cicciobello scrive:
          Re: Ritorno dei PC ...


          si e inoltre 640 K dovrebbero bastare a chiunqueChi avrebbe mai detto una cosa del genere?
          • Pietro scrive:
            Re: Ritorno dei PC ...
            - Scritto da: cicciobello



            si e inoltre 640 K dovrebbero bastare a
            chiunque

            Chi avrebbe mai detto una cosa del genere?Dicono sia stato Bill Gates quando sui PC si arrivava appena a 640K di Ram mentre sul MAC II si potevano già installare ben 20 Mb (1990)
      • Mario scrive:
        Re: Ritorno dei PC ...
        - Scritto da: Enjoy with Us
        - Scritto da: Mario

        sono gli OS nuovi che in genere "tirano" la

        sostituzione del PC (e dei tablet) se i
        vecchi
        HW

        possono continuare a funzionare con il nuovo
        OS

        nessuno li

        cambia.

        Ormai le risorse messe a disposizione dai PC
        sono

        nettamente superiori rispetto a quelle
        richieste

        dai

        SW.

        L'unica rivoluzione in vista che potrebbe

        spingere alla sostituzione di un PC sono i

        display 4 o 5

        K

        Ah si la risoluzione 4K, quella che vogliono
        mettere pure sugli smartphone... ma sono l'unico
        che trova un'idiozia spingere su risoluzioni
        tanto elevate? A cosa serve? Parliamoci chiaro
        già un fullHD su un monitor da 24 pollici è più
        che adeguato a qualsiasi necessità "normale", i
        4K sono folli anche per un TV da 60 pollici, solo
        con un videopriettore con uno schermo da 150
        pollici forse si arriva ad apprezzare (facendo
        attenzione) il miglioramento qualitativo...
        secondo me i produttori e i consumatori che
        insistono su questa follia del 4K sono
        assolutamente da ricovero, specie poi se si parla
        di tablet o
        smartphone!ho sotto agli occhi un volantino con un TV 40' 4 K da 500 euro, ed è solo l'inizio, tra qualche anno TV e internet saranno una cosa sola e tutti i monitor saranno 4K.Tutte cose già viste con la Ram, gli HD, le porte USB etc, la tecnologia va avanti e produce nuovi standard sempre più potenti e economici.
        • rockroll scrive:
          Re: Ritorno dei PC ...
          Tutte cose già viste con la Ram, gli HD, le porte USB etc, la tecnologia va avanti e produce nuovi standard sempre più potenti e economici Con la piccola differenza che i miglioramenti che dici portano sensibili vantaggi. Voglio vedere proprio cosa ci farà la gente coi 4K, come gli cambierà la vita, ammesso e assolutamente non conXXXXX che abbia materiale di input a questa definizione nativa La tecnologia va avanti secondo i piani di lucro delle multinazionali, che non sempre coincidono con gli interessi dei consumatori, e tanto meno con le esigenze degli stessi, troppo spesso pilotate con processi psico/mediatici degni di miglior causa.I prodotti tecnologici non è che costano sempre meno, è che a prezzi simili o poco superiori offrono di più, anche molto di più: ma, più che progresso è affinamento produttivo su larga scala, i 4k eravamo in grado di adottarli da tempo, ma a costi insostenibili.
          • Mario scrive:
            Re: Ritorno dei PC ...
            - Scritto da: rockroll
            <i
            Tutte cose già viste con la Ram, gli HD, le
            porte USB etc, la tecnologia va avanti e produce
            nuovi standard sempre più potenti e
            economici </i


            Con la piccola differenza che i miglioramenti che
            dici portano sensibili vantaggi. Voglio vedere
            proprio cosa ci farà la gente coi 4K, come gli
            cambierà la vita, non si vedranno più i pixel sullo schermo, neanche da vicino, sarà come guardare una fotografia, per chi si occupa di immagini è un bel passo avanti.se uno fa il system manager non se ne accorge nemmeno, lo vede solo come consumo di risorse. Infatti a lui verranno lasciati i monitor più scadenti.ammesso e assolutamente non
            conXXXXX che abbia materiale di input a questa
            definizione
            <b
            nativa </b
            no non c'è materiale, solo i film girati in pellicola che devono essere rimasterizzata in 4K, per tutto il resto TV, camcorder, etc. è tutto da rifare, si ricomincia, è così che si superano le crisi economiche.
            La tecnologia va avanti secondo i piani di lucro
            delle multinazionali, che non sempre coincidono
            con gli interessi dei consumatori, e tanto meno
            con le esigenze degli stessi, troppo spesso
            pilotate con processi psico/mediatici degni di
            miglior
            causa.se una multinazionale produce cose che non incontrano il favore degli utenti chiude.Puoi provare a generare falsi bisogni ma se nel tempo non fanno presa l'operazione è effimera. ( es.: la carta assorbente da cucina, non dirmi che è una cosa indispensabile, è stata creata come un falso bisogno, prima si usavano degli stracci, ma ora non se ne può fare a meno)
            I prodotti tecnologici non è che costano sempre
            meno, è che a prezzi simili o poco superiori
            offrono di più,è la stessa cosa. anche molto di più: ma, più che
            progresso è affinamento produttivo su larga
            scala, i 4k eravamo in grado di adottarli da
            tempo, ma a costi
            insostenibili.ci vuole tempo per innescare l'economia di scala, una volta partita non si ferma e non si torna indietro, sono stati investiti troppi soldi.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ritorno dei PC ...
            - Scritto da: Mario

            non si vedranno più i pixel sullo schermo,
            neanche da vicino, sarà come guardare una
            fotografia, per chi si occupa di immagini è un
            bel passo
            avanti.Cioe' parliamo dello zero virgola niente.
            se uno fa il system manager non se ne accorge
            nemmeno, lo vede solo come consumo di risorse.Perche' e' un consumo di risorse.
            Infatti a lui verranno lasciati i monitor più
            scadenti.Un monitor scadente e' un monitor rotto.Se si accende non e' scadente.
            ammesso e assolutamente non

            conXXXXX che abbia materiale di input a
            questa

            definizione

            <b
            nativa </b


            no non c'è materiale, solo i film girati in
            pellicola che devono essere rimasterizzata in 4K,
            per tutto il resto TV, camcorder, etc. è tutto da
            rifare, si ricomincia, è così che si superano le
            crisi economiche.Allora chiamami quando costeranno 50 euro.Io ho ancora il mio caro vecchio monitor CRT pagato 10 euro ad una rottamazione aziendale, e un altro in cantina che mi hanno rifilato gratis.Tu supera pure la crisi economica a spese tue.

            La tecnologia va avanti secondo i piani di
            lucro

            delle multinazionali, che non sempre
            coincidono

            con gli interessi dei consumatori, e tanto
            meno

            con le esigenze degli stessi, troppo spesso

            pilotate con processi psico/mediatici degni
            di

            miglior

            causa.

            se una multinazionale produce cose che non
            incontrano il favore degli utenti
            chiude.Nessuno la rimpiangera'.
            Puoi provare a generare falsi bisogni ma se nel
            tempo non fanno presa l'operazione è effimera. (
            es.: la carta assorbente da cucina, non dirmi che
            è una cosa indispensabile, è stata creata come un
            falso bisogno, prima si usavano degli stracci, ma
            ora non se ne può fare a
            meno)Io uso ancora gli stracci.

            I prodotti tecnologici non è che costano
            sempre

            meno, è che a prezzi simili o poco superiori

            offrono di più,

            è la stessa cosa.La vera tecnologia e' tale quando e' per tutti (Ford)...e quando e' gratis o quasi. (Panda Rossa)
            anche molto di più: ma, più che

            progresso è affinamento produttivo su larga

            scala, i 4k eravamo in grado di adottarli da

            tempo, ma a costi

            insostenibili.

            ci vuole tempo per innescare l'economia di scala,
            una volta partita non si ferma e non si torna
            indietro, sono stati investiti troppi
            soldi.Ma se hai appena detto che se non incontra i favori del pubblico fallisce?
      • rockroll scrive:
        Re: Ritorno dei PC ...
        - Scritto da: Enjoy with Us
        - Scritto da: Mario

        sono gli OS nuovi che in genere "tirano" la

        sostituzione del PC (e dei tablet) se i
        vecchi
        HW

        possono continuare a funzionare con il nuovo
        OS

        nessuno li

        cambia.

        Ormai le risorse messe a disposizione dai PC
        sono

        nettamente superiori rispetto a quelle
        richieste

        dai

        SW.

        L'unica rivoluzione in vista che potrebbe

        spingere alla sostituzione di un PC sono i

        display 4 o 5

        K

        Ah si la risoluzione 4K, quella che vogliono
        mettere pure sugli smartphone... ma sono l'unico
        che trova un'idiozia spingere su risoluzioni
        tanto elevate? A cosa serve? Parliamoci chiaro
        già un fullHD su un monitor da 24 pollici è più
        che adeguato a qualsiasi necessità "normale", i
        4K sono folli anche per un TV da 60 pollici, solo
        con un videopriettore con uno schermo da 150
        pollici forse si arriva ad apprezzare (facendo
        attenzione) il miglioramento qualitativo...
        secondo me i produttori e i consumatori che
        insistono su questa follia del 4K sono
        assolutamente da ricovero, specie poi se si parla
        di tablet o
        smartphone!Quotone, mi hai letto nel pensiero.Ora i puristi del 4K+ e gli integralisti tecnologici ti/ci daranno addosso, ma questo non intacca l'assoluta validità delle tue considerazioni.
  • napodano scrive:
    le percentuali..
    anno 0: 10 esemplarianno 1: 20 esemplari.. +100%!anno 2: 30 esemplari.. un calo del 50% nella crescita!
    • Passavo scrive:
      Re: le percentuali..
      amen!
    • ruppolo scrive:
      Re: le percentuali..
      - Scritto da: napodano
      anno 0: 10 esemplari
      anno 1: 20 esemplari.. +100%!
      anno 2: 30 esemplari.. un calo del 50% nella
      crescita!La matematica divertente :D
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: le percentuali..
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: napodano

        anno 0: 10 esemplari

        anno 1: 20 esemplari.. +100%!

        anno 2: 30 esemplari.. un calo del 50% nella

        crescita!

        La matematica divertente :DA me diverte molto invece vedere che nonostante il mercato cresca oltre il 12% (meno dell'anno scorso, ma comunque cresce), apple invece venda meno in termini assoluti rispetto all'anno precedente, ossia crolla in termini di share sul mercato... sarà mica perchè i suoi prodotti costano troppo rispetto alla concorrenza?
        • Pietro scrive:
          Re: le percentuali..
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: napodano


          anno 0: 10 esemplari


          anno 1: 20 esemplari.. +100%!


          anno 2: 30 esemplari.. un calo del 50%
          nella


          crescita!



          La matematica divertente :D

          A me diverte molto invece vedere che nonostante
          il mercato cresca oltre il 12% (meno dell'anno
          scorso, ma comunque cresce), apple invece venda
          meno in termini assoluti rispetto all'anno
          precedente, ossia crolla in termini di share sul
          mercato... sarà mica perchè i suoi prodotti
          costano troppo rispetto alla
          concorrenza?tranquillo, sono abbastanza in gamba da sapere quando è il momento di abbassare i prezzi, evidentemente per ora va bene così, anche perché probabilmente con prezzi più bassi e quindi maggior numero di pezzi venduti non riuscirebbero a far fronte alla domanda mentre gli utili rimarrebbero gli stessi.
          • gnammolo scrive:
            Re: le percentuali..
            no, la risposta giusta è iphone 6plus, un ipad e un iphone tutto in uno con un margine di guadagno forse anche superiore
          • Zack scrive:
            Re: le percentuali..
            - Scritto da: gnammolo
            no, la risposta giusta è iphone 6plus, un ipad e
            un iphone tutto in uno con un margine di guadagno
            forse anche superioreMa secondo te quanti max e rup ci sono al mondoper comperarne in numero suff da mantenere a galla tutto il baraccone?
          • caron scrive:
            Re: le percentuali..
            la mamma degli iDioti è sempre incinta e fa parti gemellari multipli
  • voldrini scrive:
    giù la tavoletta
    però almeno centrate il buco! :D
    • macacaro scrive:
      Re: giù la tavoletta
      - Scritto da: voldrini
      però almeno centrate il buco! :Dil buco che hanno nel cranio? :Dsiamo ifanboy, siamo ifanboy, gente spendaccionanon c'abbiamo i soldi, non c'abbiamo i soldi, ma compriamo l'itavoletta col prestito al consumo la la la la
  • Passavo scrive:
    ah però...
    Sembra quasi che mi devo sentire in colpa perché il mio "ferro" funziona e non ho nessun motivo per cambiarlo.Ma mandino in giro degli "evangelizzatori" che bussino porta per porta facendo sentire dei vermi chi ha un hw con più di un anno di vita: "Ma come può vivere con tale peso sulla coscenza? Non pensa ai poveri azionisti a cui potrebbe capitare di vedersi servire un Martini con una oliva sola o, peggio, non alla giusta temperatura? Ma non ha un cuore lei? Ma non le batte una CPU dentro il suo petto?"
    • panda rossa scrive:
      Re: ah però...
      - Scritto da: Passavo
      Sembra quasi che mi devo sentire in colpa perché
      il mio "ferro" funziona e non ho nessun motivo
      per
      cambiarlo.Ma figuriamoci!In ambito informatico quello che "fa figo" e' riuscire a fare LE STESSE COSE di un sistema costoso spendendo il meno possibile.
      Ma mandino in giro degli "evangelizzatori" che
      bussino porta per porta facendo sentire dei vermi
      chi ha un hw con più di un anno di vita: "Ma come
      può vivere con tale peso sulla coscenza? Non
      pensa ai poveri azionisti a cui potrebbe capitare
      di vedersi servire un Martini con una oliva sola
      o, peggio, non alla giusta temperatura? Ma non ha
      un cuore lei? Ma non le batte una CPU dentro il
      suo petto?"Gia' lo fanno!Che cosa credi che siano i Ruppolo's boyz?
      • Fulmy(nato) scrive:
        Re: ah però...
        - Scritto da: panda rossa

        Ma mandino in giro degli "evangelizzatori"

        Gia' lo fanno!
        Che cosa credi che siano i Ruppolo's boyz?non è che gli riesca tanto bene però ;)
      • ruppolo scrive:
        Re: ah però...
        - Scritto da: panda rossa
        Che cosa credi che siano i Ruppolo's boyz?Sono quelli che stavano nel mondo dell'informatica quando si diceva che il personal computer avrebbe permesso anche a quelli senza il camice bianco di fruire dei benefici del computer.
        • underground scrive:
          Re: ah però...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: panda rossa


          Che cosa credi che siano i Ruppolo's boyz?
          Sono quelli che stavano nel mondo
          dell'informatica quando si diceva che il personal
          computer avrebbe permesso anche a quelli senza il
          camice bianco di fruire dei benefici del
          computer.Ma di quale informatica vai cianciando?Siete comparsi su PI nel 2007, guarda caso l'anno del primo iphone.
        • underground scrive:
          Re: ah però...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: panda rossa


          Che cosa credi che siano i Ruppolo's boyz?
          Sono quelli che stavano nel mondo
          dell'informatica quando si diceva che il personal
          computer avrebbe permesso anche a quelli senza il
          camice bianco di fruire dei benefici del
          computer.Ma di quale informatica vai cianciando?Siete comparsi su PI nel 2007, guarda caso l'anno del primo iphone.
        • Funz scrive:
          Re: ah però...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: panda rossa


          Che cosa credi che siano i Ruppolo's boyz?
          Sono quelli che stavano nel mondo
          dell'informatica quando si diceva che il personal
          computer avrebbe permesso anche a quelli senza il
          camice bianco di fruire dei benefici del
          computer.neanche di fronte all'evidenza ti arrendi.
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: ah però...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: panda rossa


          Che cosa credi che siano i Ruppolo's boyz?
          Sono quelli che stavano nel mondo
          dell'informatica quando si diceva che il personal
          computer avrebbe permesso anche a quelli senza il
          camice bianco di fruire dei benefici del
          computer.Mi pare strano allora che usino i MAC, dovrebbero utilizzare solo PC minitower rigorosamente assemblati, magari da loro stessi... ooops, ora che ci penso Io ho quasi sempre usato solo PC minitower assemblati e spesso da me, e guarda caso non toccherei un MAC neppure con lo scopino del XXXXX!
          • Elrond scrive:
            Re: ah però...
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa




            Che cosa credi che siano i Ruppolo's
            boyz?

            Sono quelli che stavano nel mondo

            dell'informatica quando si diceva che il
            personal

            computer avrebbe permesso anche a quelli
            senza
            il

            camice bianco di fruire dei benefici del

            computer.

            Mi pare strano allora che usino i MAC, dovrebbero
            utilizzare solo PC minitower rigorosamente
            assemblati, magari da loro stessi... ooops, ora
            che ci penso Io ho quasi sempre usato solo PC
            minitower assemblati e spesso da me, e guarda
            caso non toccherei un MAC neppure con lo scopino
            del
            XXXXX!Sarebbe veramente sgarbato farlo (nei confronti dello scopino, ovviamente).
          • Sg@bbio scrive:
            Re: ah però...
            Sei ridicolo quanto ruppolo, lasciatelo dire.
        • underground scrive:
          Re: ah però...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: panda rossa


          Che cosa credi che siano i Ruppolo's boyz?
          Sono quelli che stavano nel mondo
          dell'informatica quando si diceva che il personal
          computer avrebbe permesso anche a quelli senza il
          camice bianco di fruire dei benefici del
          computer.Ma di quale informatica vai cianciando?Siete comparsi su PI nel 2007, guarda caso l'anno del primo iphone.
        • underground scrive:
          Re: ah però...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: panda rossa


          Che cosa credi che siano i Ruppolo's boyz?
          Sono quelli che stavano nel mondo
          dell'informatica quando si diceva che il personal
          computer avrebbe permesso anche a quelli senza il
          camice bianco di fruire dei benefici del
          computer.Ma di quale informatica vai cianciando?Siete comparsi su PI nel 2007, guarda caso l'anno del primo iphone.
        • underground scrive:
          Re: ah però...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: panda rossa


          Che cosa credi che siano i Ruppolo's boyz?
          Sono quelli che stavano nel mondo
          dell'informatica quando si diceva che il personal
          computer avrebbe permesso anche a quelli senza il
          camice bianco di fruire dei benefici del
          computer.Ma di quale informatica parli?Siete comparsi su PI nel 2007, guarda caso l'anno del primo iphone.
        • underground scrive:
          Re: ah però...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: panda rossa


          Che cosa credi che siano i Ruppolo's boyz?
          Sono quelli che stavano nel mondo
          dell'informatica quando si diceva che il personal
          computer avrebbe permesso anche a quelli senza il
          camice bianco di fruire dei benefici del
          computer.Ma di quale informatica vai cianciando?Siete comparsi su PI nel 2007, guarda caso l'anno del primo iphone.
        • caron scrive:
          Re: ah però...
          eri tu che predicevi la scomparsa imminente di android giusto?, ci hai preso in pieno eh, le azzecchi tutte proprio
          • ruppolo scrive:
            Re: ah però...
            - Scritto da: caron
            eri tu che predicevi la scomparsa imminente di
            android giusto?, ci hai preso in pieno eh, le
            azzecchi tutte
            proprioCerto che le azzecco tutte, non ne scappa una. Allo stato attuale il più grosso produttore mondiale di telefoni Android ha fatto un tonfo da -80% di utili, e il peggio deve ancora arrivare. Sony ha già sperimentato sulla sua pelle cosa vuol dire " Android". HTC ha un piede nella fossa e LG agonizza. La piattaforma è schiacciata dal malware e gli sviluppatori combattono tra gente che non caccia il soldo e pirateria al 99%.
          • Darwin scrive:
            Re: ah però...
            - Scritto da: ruppolo
            Certo che le azzecco tutte, non ne scappa una.
            Allo stato attuale il più grosso produttore
            mondiale di telefoni Android ha fatto un tonfo da
            -80% di utili, e il peggio deve ancora arrivare.
            Sony ha già sperimentato sulla sua pelle cosa
            vuol dire " Android". HTC ha un piede nella fossa
            e LG agonizza. La piattaforma è schiacciata dal
            malware e gli sviluppatori combattono tra gente
            che non caccia il soldo e pirateria al
            99%.E poi c'è la realtà dove, nonostante le tue rosicate, Android vende e rimane il sistema più usato.Capita...
          • macacaro scrive:
            Re: ah però...
            - Scritto da: Darwin
            E poi c'è la realtà dove, nonostante le tue
            rosicate, Android vende e rimane il sistema più
            usato.

            Capita...maledetta natura matrigna!!!!!!!!!!! (rotfl)
          • caron scrive:
            Re: ah però...
            come si chiama il mondo in cui vivi tu? rosiconia?
          • Etype scrive:
            Re: ah però...
            - Scritto da: ruppolo
            Certo che le azzecco tutte, non ne scappa una.Di XXXXXXcce ? Certamente ...
            Allo stato attuale il più grosso produttore
            mondiale di telefoni Android ha fatto un tonfo da
            -80% di utiliNon è mica il solo produttore di smartphone al mondo...
            e il peggio deve ancora arrivare.Muahahah certo come no :D
            Sony ha già sperimentato sulla sua pelle cosa
            vuol dire " Android"ahahahah cosa ?
            HTC ha un piede nella fossa
            e LG agonizza.Ma de che ? :D
            La piattaforma è schiacciata dal
            malwareSe hai l'OS più diffuso nel pianeta capita che ci siano certe attenzioni,certe cose non le puoi capire,i sistemi dell amela son sempre stati snobbati in informatica :D
            gli sviluppatori combattono tra gente
            che non caccia il soldo e pirateria al
            99%.moltissime app sono gratis,la gente ne compra una solo se ne ha effettivamente bisogno...logica e buonsenso eh.
          • caron scrive:
            Re: ah però...
            deve essere strano il mondo dove vivi tu fedele melato
        • caron scrive:
          Re: ah però...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: panda rossa


          Che cosa credi che siano i Ruppolo's boyz?
          Sono quelli che stavano nel mondo
          dell'informatica quando si diceva che il personal
          computer avrebbe permesso anche a quelli senza il
          camice bianco di fruire dei benefici del
          computer.già......... non siete andati oltre il 7% da quando è nato il computer, un bel risultato no? :D
      • rockroll scrive:
        Re: ah però...
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Passavo

        Sembra quasi che mi devo sentire in colpa
        perché

        il mio "ferro" funziona e non ho nessun
        motivo

        per

        cambiarlo.

        Ma figuriamoci!

        In ambito informatico quello che "fa figo" e'
        riuscire a fare LE STESSE COSE di un sistema
        costoso spendendo il meno
        possibile.


        Ma mandino in giro degli "evangelizzatori"
        che

        bussino porta per porta facendo sentire dei
        vermi

        chi ha un hw con più di un anno di vita: "Ma
        come

        può vivere con tale peso sulla coscenza? Non

        pensa ai poveri azionisti a cui potrebbe
        capitare

        di vedersi servire un Martini con una oliva
        sola

        o, peggio, non alla giusta temperatura? Ma
        non
        ha

        un cuore lei? Ma non le batte una CPU dentro
        il

        suo petto?"

        Gia' lo fanno!
        Che cosa credi che siano i Ruppolo's boyz?Daccordo sulla presenza dei Ruppolo's boys che infestano questo forum, un po' meno su ciò che fa figo in ambito informatico.Ottenere il massimo spendendo il minimo è proprio di persone tecnicamente preparate, capaci di individuare soluzioni ottimali, che non si lasciano condizionare da mode e campagne mediatiche... e questo è purtroppo esattaqmente l'opposto di quel che fa figo oggi, in era di (incompetenti) nativi digitali!
Chiudi i commenti