iOS 15, Find My contro smarrimenti e furti

Le novità previste da iOS 15 aggiungono importanti funzioni antifurto e antismarrimento sia agli iPhone che ai dispositivi protetti da AirTag.
Le novità previste da iOS 15 aggiungono importanti funzioni antifurto e antismarrimento sia agli iPhone che ai dispositivi protetti da AirTag.

Tra le novità previste dal nuovo iOS 15 annunciato nella giornata di ieri in occasione della WWDC21, Apple ha illustrato una nuova interessante modalità di localizzazione degli iPhone che potrebbe fungere da valida funzione antifurto. Il tutto nasce da una evoluzione di quel “Find My” network già in essere per la localizzazione delle AirTag: una volta applicata agli iPhone, consente di identificare i dispositivi nello spazio.

Le novità di Find My

Ma c'è altro: lo smartphone sarebbe in grado di emettere l'apposito segnale Bluetooth per molte ore anche una volta spento, fino ad esaurimento delle batterie. Ciò consentirebbe il ritrovamento dello smartphone anche in caso di furto o smarrimento, poiché chi lo trova (o lo sottrae) non avrebbe neppure la possibilità di annullare questa funzione resettando il dispositivo.

Apple Airtag

Find My, inoltre, potrà essere utile per localizzare le proprie AirPods Pro o AirPods Max, nonché per notificare l'allontanamento delle proprie AirTag (ad esempio quando le si utilizza per evitare lo smarrimento di uno zainetto): qualora smartphone e AirTag (35 euro cadauna) dovessero accumulare una distanza eccessiva, automaticamente l'avvertimento prenderebbe forma e, ancora una volta, consentirebbe di evitare danni potenziali ingenti in virtù di smarrimento (o furto) di qualcosa di prezioso.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
08 06 2021
Link copiato negli appunti