iOS, gli USA pretendono l'accesso ai dati

Cupertino ha la capacità di sbloccare i suoi terminali mobile, sostengono le autorità americane, e deve collaborare: il software non è degli utenti, ma solo concesso in licenza. La difesa della privacy è prioritaria, risponde Apple

Roma – Apple arriva ancora una volta ai ferri corti con le autorità statunitensi sulla questione dello sblocco forzato dei terminali mobile, una possibilità che l’azienda di Cupertino ha già descritto come impossibile nel caso in cui l’utente incriminato faccia uso di iOS 8 o versioni superiori. Ma la questione sollevata da Washington riguarda una versione “sbloccabile” del sistema operativo, e ora Apple deve passare per i tribunali nel tentativo di frenare le richieste di accesso indiscriminato da parte dei federali.

Il caso si discute nella Corte del Distretto Orientale di New York, e vede le autorità impegnate ad accedere ai dati presenti su un iPhone 5s animato da iOS 7, un sistema che come Apple ha già confermato può essere tecnicamente “violato” da Cupertino.

Apple ha quindi risposto definendo una eventuale ingiunzione del giudice come una violazione della “fiducia” tra Apple e i suoi clienti che avrebbe effetti negativi sul brand. Un tentativo, quello di presentare la corporation di Cupertino come paladina della privacy degli utenti, portato avanti ormai da tempo.

La reazione delle autorità? Una beffa potenziale: l’accordo di licenza con cui Apple mette in commercio i suoi prodotti (EULA) descrive una “connessione diretta tra l’azienda e i dispositivi”, con il software concesso solo “in licenza” all’utente ma con la proprietà legale fermamente nelle mani di Cupertino.
Il sistema operativo iOS 7 non è “venduto” ma solo concesso in licenza all’acquirente, dicono da Washington, quindi Apple può essere forzata a svelare i dati dell’utente. La Mela però non è d’accordo con l’interpretazione che i federali fanno dell’EULA e continua a battersi per bloccare l’iniziativa giudiziaria.

Le regole imposte dall’EULA servono a limitare la redistribuzione del software e sono comuni in tutta l’industria, dice Apple , e in ogni caso non prevedono in alcun modo che l’azienda possa disporre dei dati degli utenti. L’EULA non trasforma Apple in un servizio a disposizione del governo, una versione tra l’altro appoggiata da Electronic Frontier Foundation che definisce la richiesta delle autorità come un tentativo di infrangere il principio base dell’autonomia dell’utente.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Dillolo scrive:
    Dubbi esistenziali
    Sono abituato con un sistema tipo Debian, anche per il modo in cui sono strutturati i pacchetti (dipendenze, requirements eccetera).Ogni tanto reinstallo per provare nuove distribuzioni, non è un gran problema se ti tieni la home,opt e usr/local nella tua partizione separata.Da 5 anni uso Debian ma incomincio ad avere seri dubbi in proposito.Non vorrei smontare un mostro sacro ma oltre ad esserci un sacco di lavoro da fare sui desktop per renderli accettabili (visto che Debian ti installa un orribile grezzone), ci sono centinaia di pacchetti che siccome considerati instabili o per altri motivi non sono stati inclusi.Tra queste "cosucce" c'è roba tipo CodeBlock a causa di un disallineamento delle wxwidget, ma poi casi clinici come KDE che da 'grezza' è quasi inusabile, dato che ogni 2x3 ti cambiano nepomuk, ti modificano le notifiche, incasinano il DBUS eccetera, poi cerchi il pacchetto essenziale per mettere a posto le cose, ma sorpresa ... ne riparliamo tra 4 anni.Avevo optato per Debian per una questione di sicurezza e libertà di scelta.Ad un certo punto però non so se fidarmi di più di una fondazione come Canonical che prende Firefox e se lo ricompila con cura, o del lavoro fatto da un tizio da qualche parte del mondo che lo prende, gli cambia nome, gli toglie magari parti che non seguono la policy (come il codec Cisco incluso di default) e poi me lo rifila da testare a me.Obiettivamente ho l'impressione netta che Ubuntu curi molto di più il proprio prodotto.D'altra parte proprio perché lo considera un prodotto ho notato che aggiunge robe sue, o che addirittura nel codice include collegamenti ai propri server (caso di Unity) o l'idea di usare MIRR che spiazzerebbe tutto il resto (e tutti gli altri).Non sono così aggiornato su questo mondo, ma se qualcuno mi sa dire come vanno le cose seriamente con Ubuntu e se si riesce a mantenere una full compatibility con le altre distribuzioni, potrei provare a cambiare.
    • Elrond scrive:
      Re: Dubbi esistenziali
      - Scritto da: Dillolo
      Sono abituato con un sistema tipo Debian, anche
      per il modo in cui sono strutturati i pacchetti
      (dipendenze, requirements
      eccetera).

      Ogni tanto reinstallo per provare nuove
      distribuzioni, non è un gran problema se ti tieni
      la home,opt e usr/local nella tua partizione
      separata.

      Da 5 anni uso Debian ma incomincio ad avere seri
      dubbi in
      proposito.

      Non vorrei smontare un mostro sacro ma oltre ad
      esserci un sacco di lavoro da fare sui desktop
      per renderli accettabili (visto che Debian ti
      installa un orribile grezzone), ci sono centinaia
      di pacchetti che siccome considerati instabili o
      per altri motivi non sono stati
      inclusi.

      Tra queste "cosucce" c'è roba tipo CodeBlock a
      causa di un disallineamento delle wxwidget, ma
      poi casi clinici come KDE che da 'grezza' è quasi
      inusabile, dato che ogni 2x3 ti cambiano nepomuk,
      ti modificano le notifiche, incasinano il DBUS
      eccetera, poi cerchi il pacchetto essenziale per
      mettere a posto le cose, ma sorpresa ... ne
      riparliamo tra 4
      anni.

      Avevo optato per Debian per una questione di
      sicurezza e libertà di
      scelta.

      Ad un certo punto però non so se fidarmi di più
      di una fondazione come Canonical che prende
      Firefox e se lo ricompila con cura, o del lavoro
      fatto da un tizio da qualche parte del mondo che
      lo prende, gli cambia nome, gli toglie magari
      parti che non seguono la policy (come il codec
      Cisco incluso di default) e poi me lo rifila da
      testare a
      me.

      Obiettivamente ho l'impressione netta che Ubuntu
      curi molto di più il proprio
      prodotto.

      D'altra parte proprio perché lo considera un
      prodotto ho notato che aggiunge robe sue, o che
      addirittura nel codice include collegamenti ai
      propri server (caso di Unity) o l'idea di usare
      MIRR che spiazzerebbe tutto il resto (e tutti gli
      altri).

      Non sono così aggiornato su questo mondo, ma se
      qualcuno mi sa dire come vanno le cose seriamente
      con Ubuntu e se si riesce a mantenere una full
      compatibility con le altre distribuzioni, potrei
      provare a
      cambiare.Io pure sono un utente Debian (sid) ed ti confermo che anch'io ho l'impressione che sui DE e WM non ci perdano tanto tempo. È anche vero che probabilemte è una distro più indirizzata all'uso server, anche se IMHO funziona egregiamente come desktop (almeno per me).
      • Jessie scrive:
        Re: Dubbi esistenziali
        Basta installare MATE. E' uguale al vecchio buon GNOME2. LXDE è carino, ma troppo sempliciotto. Mentre sia KDE che GNOME3 fanno schifo.Solo Debian Wheezy ha avuto problemi col DE. Quando GNOME2 è diventato improvvisamente GNOME3, e MATE non era ancora disponibile.
      • Dillolo scrive:
        Re: Dubbi esistenziali
        - Scritto da: Elrond

        Io pure sono un utente Debian (sid) ed ti
        confermo che anch'io ho l'impressione che sui DE
        e WM non ci perdano tanto tempo. È anche
        vero che probabilemte è una distro più
        indirizzata all'uso server, anche se IMHO
        funziona egregiamente come desktop (almeno per
        me).Ecco appunto, se usi una SID bene o male i pacchetti ce li hai tutti, ma sei consapevole che stai lavorando sul bordo di un burrone :D .Io ci lavoro tutti i giorni e sono su stable fisso, cercando di sXXXXXre al minimo il sistema.D'altra parte usando le LTS di ubuntu su altri sistemi, non mi sembrano siano tanto male, magari a partire da una minimale tipo Lubuntu e provare a metterci quello che usi tu. Non ho mai provato Gnome Shell su Ubuntu ma penso sia molto simile, se non uguale a quello di Debian.Gli altri desktop sono generalmente messi molto meglio.
      • Passante scrive:
        Re: Dubbi esistenziali
        - Scritto da: Elrond
        - Scritto da: Dillolo

        Sono abituato con un sistema tipo Debian,
        anche

        per il modo in cui sono strutturati i
        pacchetti

        (dipendenze, requirements

        eccetera).



        Ogni tanto reinstallo per provare nuove

        distribuzioni, non è un gran problema se ti
        tieni

        la home,opt e usr/local nella tua partizione

        separata.



        Da 5 anni uso Debian ma incomincio ad avere
        seri

        dubbi in

        proposito.



        Non vorrei smontare un mostro sacro ma oltre
        ad

        esserci un sacco di lavoro da fare sui
        desktop

        per renderli accettabili (visto che Debian ti

        installa un orribile grezzone), ci sono
        centinaia

        di pacchetti che siccome considerati
        instabili
        o

        per altri motivi non sono stati

        inclusi.



        Tra queste "cosucce" c'è roba tipo CodeBlock
        a

        causa di un disallineamento delle wxwidget,
        ma

        poi casi clinici come KDE che da 'grezza' è
        quasi

        inusabile, dato che ogni 2x3 ti cambiano
        nepomuk,

        ti modificano le notifiche, incasinano il
        DBUS

        eccetera, poi cerchi il pacchetto essenziale
        per

        mettere a posto le cose, ma sorpresa ... ne

        riparliamo tra 4

        anni.



        Avevo optato per Debian per una questione di

        sicurezza e libertà di

        scelta.



        Ad un certo punto però non so se fidarmi di
        più

        di una fondazione come Canonical che prende

        Firefox e se lo ricompila con cura, o del
        lavoro

        fatto da un tizio da qualche parte del mondo
        che

        lo prende, gli cambia nome, gli toglie magari

        parti che non seguono la policy (come il
        codec

        Cisco incluso di default) e poi me lo rifila
        da

        testare a

        me.



        Obiettivamente ho l'impressione netta che
        Ubuntu

        curi molto di più il proprio

        prodotto.



        D'altra parte proprio perché lo considera un

        prodotto ho notato che aggiunge robe sue, o
        che

        addirittura nel codice include collegamenti
        ai

        propri server (caso di Unity) o l'idea di
        usare

        MIRR che spiazzerebbe tutto il resto (e
        tutti
        gli

        altri).



        Non sono così aggiornato su questo mondo, ma
        se

        qualcuno mi sa dire come vanno le cose
        seriamente

        con Ubuntu e se si riesce a mantenere una
        full

        compatibility con le altre distribuzioni,
        potrei

        provare a

        cambiare.


        Io pure sono un utente Debian (sid) ed ti
        confermo che anch'io ho l'impressione che sui DE
        e WM non ci perdano tanto tempo. È anche
        vero che probabilemte è una distro più
        indirizzata all'uso server, anche se IMHO
        funziona egregiamente come desktop (almeno per
        me).Io con XFCE su Debiam sto benissimo.
    • Jessie scrive:
      Re: Dubbi esistenziali
      La mia classifica è diversa:- Debian è migliore di Mint- Mint è molto migliore di UbuntuPerò capisco se qualcuno installa Mint MATE. MATE è tra l'altro gestito da Mint. Mint MATE è quasi come Debian, un po' più pesante ma di conseguenza con meno pacchetti da installare manualmente e meno configurazioni da modificare.D'altra parte Ubuntu è la peggiore di tutte le distro basate su Debian quindi ti consiglio di usare Mint se dici che addirittura ti trovi bene con ubuntu ti troverai benissimo (stesso livello di semplicità, ma distro fatta a regola d'arte).
      • Jessie scrive:
        Re: Dubbi esistenziali
        Molte cose le dici perchè sei male informato.Esempi:Codeblocks è qui:https://packages.debian.org/jessie-backports/codeblocksdevi prima aggiungere il repository ufficiale jessie-backports e lo puoi installare come ogni altro software. Come vedi c'era anche su debian Wheezy:https://packages.debian.org/search?keywords=codeblocks&searchon=names&suite=all§ion=allE' stato spostato dal repository jessie a jessie-backports in modo da fornire l'ultima versione disponibile. I repository stable/jessie-updates e stable/jessie-backports sono sempre da attivare oltre alla base stable/jessie.Avidemux ecc lo trovi aggiungendo il repository di deb-multimedia:http://deb-multimedia.org/dists/stable/main/binary-amd64/Ubuntu di fatto importa gli stessi pacchetti sorgente .deb e gli rigenera.Ovviamente eclipse non ha nulla a che fare con la scheda grafica o il DE, ma è possibile che nel tuo caso ci fosse una race condition con KDE, ma è impossibile da sapere. Qua non è mai sucXXXXX niente.
  • Lorenzo scrive:
    ancora con Unity ?
    Ubuntu sarebbe una bellissima distribuzione se evitassero unity vero che bastano un sudo apt-get install lxde ... e un sudo apt-get remove unity e qualche altro aggiustamento ... si lo so che c'e' la controparte lubuntu ma e' un po' troppo alleggerita :) bisogna poi comunque installare alcune librerie che in ubuntu ci sono di default
    • barcollo scrive:
      Re: ancora con Unity ?
      Io non sono un power user linux, ma un semplice utilizzatore (come di altre piattaforme)... eppure il tuo commento non ha senso per me.Ubuntu è una distro ottimizzata per unity, se non vuoi unity, perchè scegli ubuntu perchè?!Tanto vale vai di debian o su altro.Me lo spieghi il tuo punto di vista?
      • Matteo detto il Bomba scrive:
        Re: ancora con Unity ?
        Prima leggete e poi installatelo oppure prima instalaltelo e poi leggete.In entrambi i casi funzia alla grande.https://www.linuxliteos.com/feedback.html
    • user_ scrive:
      Re: ancora con Unity ?
      e usa xubuntu
    • Sg@bbio scrive:
      Re: ancora con Unity ?
      Ubuntu ha le sue controparti con altri DE, come Xubuntu e Lubuntu, che non fanno certamente schifo.
    • ma anche no scrive:
      Re: ancora con Unity ?
      - Scritto da: Lorenzo
      Ubuntu sarebbe una bellissima distribuzione se
      evitassero unitystrano, io invece mi trovo benissimo proprio con unity...è proprio vero che la maggior parte delle volte è solo una questione di gusti o di abitudini...l'unica cosa di cui mi posso lamentare è compiz ma tanto lo stanno abbandonando per altro spero un po' più leggero
    • Shiba scrive:
      Re: ancora con Unity ?
      - Scritto da: Lorenzo
      Ubuntu sarebbe una bellissima distribuzione se
      evitassero unity$DISTRO_NAME sarebbe una bellissima distribuzione se evitassero $DESKTOP_I_DONT_LIKE
    • Licaone scrive:
      Re: ancora con Unity ?

      si lo so che c'e' la controparte lubuntu ma e' un
      po' troppo alleggerita :)
      Giusto per precisare.Lubuntu è esattamente come Ubuntu, solo che per default hai un altro desktop.Non esiste una Debian versione lxde una versione xfce, una gnome e una kde, esiste una Debian unica con un desktop di default che è scelto in base ai survey (che i blogghettari puntualmente non capiscono e dicono ogni volta che Debian ha cambiato desktop).Allo stesso modo non esiste una Ubuntu con lxde, una con Unity e una con KDE, fanno capo agli stessi repositories e sono sempre la stessa distribuzione.Dopo sta a te scegliere se installare Ubuntu con annessi e connessi e poi togliere quintali di roba che non ti piace o mettere Lubuntu rimuovere due pacchettini e avere una bella distribuzione pulita per metterci quallo che ti piace di più.
      • Jessie scrive:
        Re: ancora con Unity ?

        , esiste una Debian
        unica con un desktop di default che è scelto in
        base ai survey Sbagliato.Debian supporta tutti i DE allo stesso modo, senza discriminazioni o preferenze. Se prendo il CDROM di Debian 8.2 (Jessie, ultima versione) per esempio posso inserirlo e in fase di Installazione mi chiede se voglio MATE o GNOME3 o LXDE o KDE o Cinnamon o XFCE.Vedere per credere:http://core0.staticworld.net/images/article/2015/04/debian-installer-desktop-environment-100581398-orig.pngSono le altre distribuzioni che sono progettate male e hanno bisogno di release diverse a seconda del desktop environment che verrà usato.Un installer fatto bene, fa scegliere e supporta tutti i DE più usati allo stesso tempo.E' vero: esiste una Debian unica, ma che supporta tutto però!
        • marcione scrive:
          Re: ancora con Unity ?
          - Scritto da: Jessie

          , esiste una Debian

          unica con un desktop di default che è scelto
          in

          base ai survey

          Sbagliato.

          Debian supporta tutti i DE allo stesso modo,
          senza discriminazioni o preferenze. Se prendo il
          CDROM di Debian 8.2 (Jessie, ultima versione) per
          esempio posso inserirlo e in fase di
          Installazione mi chiede se voglio MATE o GNOME3 o
          LXDE o KDE o Cinnamon o
          XFCE.
          Vedere per credere:
          http://core0.staticworld.net/images/article/2015/0

          Sono le altre distribuzioni che sono progettate
          male e hanno bisogno di release diverse a seconda
          del desktop environment che verrà
          usato.
          Un installer fatto bene, fa scegliere e supporta
          tutti i DE più usati allo stesso
          tempo.

          E' vero: esiste una Debian unica, ma che supporta
          tutto
          però!quotone!
          • Licaone scrive:
            Re: ancora con Unity ?
            - Scritto da: marcione
            - Scritto da: Jessie


            , esiste una Debian


            unica con un desktop di default che è
            scelto

            in


            base ai survey



            Sbagliato.



            Debian supporta tutti i DE allo stesso modo,

            senza discriminazioni o preferenze. Se prendo il

            CDROM di Debian 8.2 (Jessie, ultima versione)
            per

            esempio posso inserirlo e in fase di

            Installazione mi chiede se voglio MATE o GNOME3
            o

            LXDE o KDE o Cinnamon o

            XFCE.Allora siete in due a non sapere nulla eh ?Ora andate a studiarvi il concetto di meta-package e cercate di capire cosa vuol dire avere gli stessi repositories condivisi.Poi se ci pensate bene magari riuscite anche a capire che quello che fa Debian (da sempre e non da Jessie) è permettere all'utente di scegliere quale meta-package usare, mentre Ubuntu usa dischi di installazione differenti ma permette di passare da un desktop all'altro, semplicemente disinstallandone uno e mettendo l'altro, proprio come debian.
          • marcione scrive:
            Re: ancora con Unity ?
            - Scritto da: Licaone
            - Scritto da: marcione

            - Scritto da: Jessie



            , esiste una Debian



            unica con un desktop di default che è

            scelto


            in



            base ai survey





            Sbagliato.





            Debian supporta tutti i DE allo stesso modo,


            senza discriminazioni o preferenze. Se prendo
            il


            CDROM di Debian 8.2 (Jessie, ultima versione)

            per


            esempio posso inserirlo e in fase di


            Installazione mi chiede se voglio MATE o
            GNOME3

            o


            LXDE o KDE o Cinnamon o


            XFCE.


            Allora siete in due a non sapere nulla eh ?

            Ora andate a studiarvi il concetto di
            meta-package e cercate di capire cosa vuol dire
            avere gli stessi repositories
            condivisi.

            Poi se ci pensate bene magari riuscite anche a
            capire che quello che fa Debian (da sempre e non
            da Jessie) è permettere all'utente di scegliere
            quale meta-package usare, mentre Ubuntu usa
            dischi di installazione differenti ma permette di
            passare da un desktop all'altro, semplicemente
            disinstallandone uno e mettendo l'altro, proprio
            come
            debian.mai installata debian, eh?in squeeze/wheezy tasksel (in modalita' standard) ti fa selezionare solo 'Debian desktop environment' che di default ti installa gnome.in jessie tasksel ti propone tutti i DE disponibili. se lasci le impostazioni di default ti installa gnome.quindi qualche differenza c'e'...- debian: 1 disco di installazione con n DE;- ubuntu: n dischi di installazione per n DE.poi certo, una volta che il sistema e' up, ti installi il DE che vuoi.anche perche' ubuntu deriva da debian (testing/unstable, a seconda del tipo di release).tra l'altro i vari Xbuntu NON sono supportati da canonical.quindi, tornano al thread, la nota di Jessie (e cito)"Sono le altre distribuzioni che sono progettate male e hanno bisogno di release diverse a seconda del desktop environment che verrà usato.Un installer fatto bene, fa scegliere e supporta tutti i DE più usati allo stesso tempo."ha ASSOLUTAMENTE senso.Linux MINT, per esempio, che si basa sia su debian che ubuntu (tranne la LMDE che se non sbaglio si basa totalmente su debian), sebbene segua le orme di ubuntu (1 disco per DE), mantiene e supporta TUTTI i vari DE flavours che rilascia.per quanto riguarda i meta-package, li usa tasksel in fase di installazione (se hai idea di cosa sia il preseeding sai di cosa parlo), sia tu quando installi qualcosa via apt-get o qualsiasi altro gestore di pacchetti (che supporti i .deb ovviamente). quindi cosa c'entra l'andarsi a studiare il concetto?per finire, debian e tutte le derivate (ubuntu, MINT e quant'altro) NON hanno repositories condivisi!debian ha i suoi repositories, ben distinti da quelli di ubuntu e MINT.sul fatto che siano compatibili (se le dipendenze lo permettono) non ci piove (sempre debian e', eh) ma se mi dici che sono CONDIVISI (quindi equivalenti) allora no, non sono io quello che deve tornare a studiare.
  • Pietro scrive:
    Ubuntu come apple
    Ubuntu sulla strada di Apple, tra poco si potrà far a meno del system manager, basta uno informato sui fatti
    • devil64 scrive:
      Re: Ubuntu come apple
      MicroShit lo sta già facendo. Win10 di fatto fa sparire molte cose.Prova a cercare come a far comparire tutte le icone del desktop per esempio.E' la moda.....- Scritto da: Pietro
      Ubuntu sulla strada di Apple, tra poco si potrà
      far a meno del system manager, basta uno
      informato sui
      fatti
      • Pietro scrive:
        Re: Ubuntu come apple
        - Scritto da: devil64non è nascondendo la complessità che si semplifica l'utilizzo ma automatizzando tutto quello che si può automatizzare.
        MicroShit lo sta già facendo.
        Win10 di fatto fa sparire molte cose.
        Prova a cercare come a far comparire tutte le
        icone del desktop per
        esempio.
        E' la moda.....
        - Scritto da: Pietro

        Ubuntu sulla strada di Apple, tra poco si
        potrà

        far a meno del system manager, basta uno

        informato sui

        fatti
      • vrioexo scrive:
        Re: Ubuntu come apple
        - Scritto da: devil64
        MicroShit lo sta già facendo.
        Win10 di fatto fa sparire molte cose.
        Prova a cercare come a far comparire tutte le
        icone del desktop per esempio.Fosse soltanto questo il problema di W10...!http://investmentwatchblog.com/a-traffic-analysis-of-windows-10-2Invece, per ovviare alla mancanza delle icone sul piano di lavoro sotto W10:Dal desktop
        Tasto Dx del mouse
        Nuovo
        Cartella
        e crei una nuova cartella copia-incollando questa stringa:GodMode.{ED7BA470-8E54-465E-825C-99712043E01C}in modo da avere l'intero 'ecosistema' integrato in una comoda interfaccia (la cosiddetta GOD-mode) dalla quale sarà possibile portar fuori eventuali link di riferimento direttamente sul desktop tramite drag&drop.Utilizzando la stessa procedura puoi creare (sempre sul desktop) riferimenti a specifiche interfacce di gestione, ad esempio:Action Center.{BB64F8A7-BEE7-4E1A-AB8D-7D8273F7FDB6}Backup and Restore.{B98A2BEA-7D42-4558-8BD1-832F41BAC6FD}Credential Manager.{1206F5F1-0569-412C-8FEC-3204630DFB70}Devices and Printers.{A8A91A66-3A7D-4424-8D24-04E180695C7A}Display.{C555438B-3C23-4769-A71F-B6D3D9B6053A}HomeGroup.{67CA7650-96E6-4FDD-BB43-A8E774F73A57}Notification Area Icons.{05d7b0f4-2121-4eff-bf6b-ed3f69b894d9}Recovery.{9FE63AFD-59CF-4419-9775-ABCC3849F861}RemoteApp and Desktop Connections.{241D7C96-F8BF-4F85-B01F-E2B043341A4B}Speech Recognition.{58E3C745-D971-4081-9034-86E34B30836A}Troubleshooting.{C58C4893-3BE0-4B45-ABB5-A63E4B8C8651}Administrative Tools.{D20EA4E1-3957-11d2-A40B-0C5020524153}All Tasks (Control Panel).{ED7BA470-8E54-465E-825C-99712043E01C}AutoPlay.{9C60DE1E-E5FC-40f4-A487-460851A8D915}BitLocker Drive Encryption.{D9EF8727-CAC2-4e60-809E-86F80A666C91}Computer Folder.{20D04FE0-3AEA-1069-A2D8-08002B30309D}Default Programs.{17cd9488-1228-4b2f-88ce-4298e93e0966}Ease of Access Center.{D555645E-D4F8-4c29-A827-D93C859C4F2A}Font Settings.{93412589-74D4-4E4E-AD0E-E0CB621440FD}Get Programs.{15eae92e-f17a-4431-9f28-805e482dafd4}Manage Wireless Networks.{1FA9085F-25A2-489B-85D4-86326EEDCD87}Network and Sharing Center.{8E908FC9-BECC-40f6-915B-F4CA0E70D03D}Network Connections.{7007ACC7-3202-11D1-AAD2-00805FC1270E}Network Folder.{208D2C60-3AEA-1069-A2D7-08002B30309D}Parental Controls.{96AE8D84-A250-4520-95A5-A47A7E3C548B}Personalization.{ED834ED6-4B5A-4bfe-8F11-A626DCB6A921}Power Options.{025A5937-A6BE-4686-A844-36FE4BEC8B6D}Programs and Features.{7b81be6a-ce2b-4676-a29e-eb907a5126c5}Sync Center.{9C73F5E5-7AE7-4E32-A8E8-8D23B85255BF}System.{BB06C0E4-D293-4f75-8A90-CB05B6477EEE}User Accounts.{60632754-c523-4b62-b45c-4172da012619}Windows Firewall.{4026492F-2F69-46B8-B9BF-5654FC07E423}
        • marcione scrive:
          Re: Ubuntu come apple
          non bastava un semplice 'iddqd'? :)
          • vrioexo scrive:
            Re: Ubuntu come apple
            - Scritto da: marcione
            non bastava un semplice 'iddqd'? :)Scusami, ma qui ti devo contraddire... :) il realtà l'equivalente di ''iddqd'' su W10 esiste, eccome! solo che ha l'effetto opposto sul parametro di health (dell'O.S.): tale comando è implementato embedded via C&C, quindi è una 'feature' attualmente disponibile solo lato server. :(Si tratta comunque di un bagno di sangue per l'utente finale, e senza uso di DirectX! infatti, l'idea dei cervelloni su a Redmond era quella di portare le sensazioni viscerali provate in ''Doom Extreme Gore Edition'' nel nuovo O.S. (W10 Extreme Gore Edition) e ci sono riusciti perfettamente!PS Giusto per fugare eventuali dubbi: con C&C non mi riferisco a Command&Conquerer...
          • marcione scrive:
            Re: Ubuntu come apple
            figurati, grazie per la precisazione :P
            PS
            Giusto per fugare eventuali dubbi: con C&C non mi
            riferisco a
            Command&Conquerer...ti riferisci per caso a Credit & Collection o a Cow & Chicken :)cheers
          • vrioexo scrive:
            Re: Ubuntu come apple
            - Scritto da: marcione
            figurati, grazie per la precisazione :P


            PS

            Giusto per fugare eventuali dubbi: con C&C

            non mi riferisco a Command&Conquerer...

            ti riferisci per caso a Credit & Collection o a
            Cow & Chicken
            :)

            cheersQualcosa del genere... ;)...e visto che ci siamo diamo anche qualche link di riferimento:http://whatis.techtarget.com/definition/command-and-control-server-CC-server-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 ottobre 2015 19.07-----------------------------------------------------------
          • marcione scrive:
            Re: Ubuntu come apple
            - Scritto da: vrioexo
            - Scritto da: marcione

            figurati, grazie per la precisazione :P




            PS


            Giusto per fugare eventuali dubbi: con C&C


            non mi riferisco a Command&Conquerer...



            ti riferisci per caso a Credit & Collection o a

            Cow & Chicken

            :)



            cheers

            Qualcosa del genere... ;)
            ...e visto che ci siamo diamo anche qualche link
            di
            riferimento:
            http://whatis.techtarget.com/definition/command-an
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 28 ottobre 2015 19.07
            --------------------------------------------------c'ero arrivato... stavo solo imbeccando la scimmietta di turno :)
      • Joe Tornado scrive:
        Re: Ubuntu come apple

        Win10 di fatto fa sparire molte cose.
        Prova a cercare come a far comparire tutte le
        icone del desktop per
        esempio.Piu' o meno ci si arriva ... ma prova a cambiare font, colore o dimensione nella barra del titolo ... è un bel problema !
  • qualcuno scrive:
    schifo
    ubuntu fa schifo meglio windows
    • devil64 scrive:
      Re: schifo
      - Scritto da: qualcuno
      ubuntu fa schifo meglio windowsIn base a cosa, fammi capire. Sono curioso.
      • nome e cognome scrive:
        Re: schifo
        - Scritto da: devil64
        - Scritto da: qualcuno

        ubuntu fa schifo meglio windows
        In base a cosa, fammi capire.
        Sono curioso.E' linux, fa schifo ... cosa c'è da capire? E' un fatto.
        • Gasogen scrive:
          Re: schifo
          - Scritto da: nome e cognome
          <b
          E' </b
          linux, fa schifo ... cosa c'è da capire? <b
          E' </b
          un
          fatto.Fammi capire, <b
          È </b
          Linux che non ti fa mettere le accentate maiuscole? :D
        • devil64 scrive:
          Re: schifo
          Non riesci a rispondere alla mia domanda, fa schifo lo dice mio figlio di 4 anni. Mi sa che avete la stessa età.Linux lo usano al CERN per LHC:http://news.softpedia.com/news/Ubuntu-and-KDE-Spotted-at-CERN-After-LHC-Restart-478028.shtmlhttp://www.techradar.com/news/software/the-technology-behind-cern-the-hunt-for-the-higgs-boson-1119595Amazon, Google, etc usano Linux. Giusto per fare alcuni esempi.Vorrei argomentazioni valide.Riesci a darmele?Grazie- Scritto da: nome e cognome
          - Scritto da: devil64

          - Scritto da: qualcuno


          ubuntu fa schifo meglio windows

          In base a cosa, fammi capire.

          Sono curioso.

          E' linux, fa schifo ... cosa c'è da capire? E' un
          fatto.
          • nome e cognome scrive:
            Re: schifo
            - Scritto da: devil64
            Non riesci a rispondere alla mia domanda, fa
            schifo lo dice mio figlio di 4 anni. Mi sa che
            avete la stessa
            età.
            Linux lo usano al CERN per LHC:
            http://news.softpedia.com/news/Ubuntu-and-KDE-Spot
            http://www.techradar.com/news/software/the-technol
            Amazon, Google, etc usano Linux. Giusto per fare
            alcuni
            esempi.
            Vorrei argomentazioni valide.
            Riesci a darmele?
            GrazieIn caso di bisogno si può bere la propria urina, pero' fa schifo. Capito ora?
        • .... scrive:
          Re: schifo
          Linux fa cosi' schifo che la microsoft lo usa per i suoi server !!!http://codesnippet.biz/microsoft-usa-linux-per-i-suoi-server/http://www.dreamsnet.it/2014/05/anche-microsoft-usa-linux-per-i-suoi-server/e in più:http://punto-informatico.it/4271207/PI/News/microsoft-un-os-rete-basato-linux.aspxSei il solito troll pronto a scrivere per creare flame!Ma fammi il piace va !!!
          • nome e cognome scrive:
            Re: schifo

            Sei il solito troll pronto a scrivere per creare
            flame!
            Ma fammi il piace va !!!N'altro cantinaro col cervello in loop...Dai sveglia:https://it.wikipedia.org/wiki/Akamai_Technologies
          • .... scrive:
            Re: schifo
            Ripeto:Ma fammi il piacere va !!!
          • cognome e nome scrive:
            Re: schifo
            winaro senza cervello ti rode eh?to prenditi anche qusto e continua a usare quel XXXXX di windows:http://www.tuxjournal.net/microsoft-consiglia-ubuntu-linux-no-e-sogno/
          • cognome e nome scrive:
            Re: schifo
            winaro senza cervello to porta a casa anche questo e continua pure a usare quello schifo di windowshttp://www.tuxjournal.net/microsoft-consiglia-ubuntu-linux-no-e-sogno/
          • .... scrive:
            Re: schifo
            povero cognome e nome solo perchè ha scritto che windows fa schifo maruccia gli ha cancellato il post !! Venduti !!!
          • ... scrive:
            Re: schifo
            senti maruccia puoi cancellare tutti i post che vuoi. Ma siete scorretti in modo pauroso e quindi per l'ennisima volta WINDOWS FA SCHIFO.
          • .... scrive:
            Re: schifo
            marucciaaaa WINDOWS FA SCHIFOOOOO HAI CAPITO? SCHIFOOOOOOO
          • ... scrive:
            Re: schifo
            è inutile maruccia, fa ugualmente SCHIFO
      • archie scrive:
        Re: schifo
        - Scritto da: devil64
        - Scritto da: qualcuno

        ubuntu fa schifo meglio windows
        In base a cosa, fammi capire.
        Sono curioso.Ti rispondo io. Su Gnu/Linux mancano i lustrini e le comodità che loro sono abituati, e per questo non sono capaci ad usarlo.ps. Poi da il sopra utente non aspettarti che luoghi comuni.
        • devil64 scrive:
          Re: schifo
          Peccato, volevo farmi due risate alle sue spalle...Uso GNU/Linux da 10 anni....(rotfl)- Scritto da: archie
          - Scritto da: devil64

          - Scritto da: qualcuno


          ubuntu fa schifo meglio windows

          In base a cosa, fammi capire.

          Sono curioso.

          Ti rispondo io. Su Gnu/Linux mancano i lustrini e
          le comodità che loro sono abituati, e per questo
          non sono capaci ad
          usarlo.

          ps. Poi da il sopra utente non aspettarti che
          luoghi
          comuni.
          • archie scrive:
            Re: schifo
            - Scritto da: devil64
            Peccato, volevo farmi due risate alle sue
            spalle...
            Uso GNU/Linux da 10 anni....
            (rotfl)
            - Scritto da: archie

            - Scritto da: devil64


            - Scritto da: qualcuno



            ubuntu fa schifo meglio windows


            In base a cosa, fammi capire.


            Sono curioso.



            Ti rispondo io. Su Gnu/Linux mancano i
            lustrini
            e

            le comodità che loro sono abituati, e per
            questo

            non sono capaci ad

            usarlo.



            ps. Poi da il sopra utente non aspettarti che

            luoghi

            comuni.Pensa te, è dal 1998 che lo uso, dopo avere tenuto per due mesi win98, con il mio primo pc della mia vita.
          • ... scrive:
            Re: schifo
            - Scritto da: devil64
            Peccato, volevo farmi due risate alle sue
            spalle...
            Uso GNU/Linux da 10 anni....
            (rotfl)
            - Scritto da: archie

            - Scritto da: devil64


            - Scritto da: qualcuno



            ubuntu fa schifo meglio windows


            In base a cosa, fammi capire.


            Sono curioso.



            Ti rispondo io. Su Gnu/Linux mancano i
            lustrini
            e

            le comodità che loro sono abituati, e per
            questo

            non sono capaci ad

            usarlo.



            ps. Poi da il sopra utente non aspettarti che

            luoghi

            comuni.si. peccato che non sai quotare. e usi linux....
        • user_ scrive:
          Re: schifo
          - Scritto da: archie
          - Scritto da: devil64

          - Scritto da: qualcuno


          ubuntu fa schifo meglio windows

          In base a cosa, fammi capire.

          Sono curioso.

          Ti rispondo io. Su Gnu/Linux mancano i lustrini e
          le comodità che loro sono abituati, e per questo
          non sono capaci ad
          usarlo.

          ps. Poi da il sopra utente non aspettarti che
          luoghi
          comuni.No, manca la grande varietà di giochi e gioconi, e anche driver per tutte le periferiche/hardware di qualità e programmi fatti meglio di qualità che possono essere total commander, xmplay, cpuid hardware monitor, MIRC ,notepad ++ ,note tab light, e tanti altri mica posso elencarteli tutti.E poi l'hanno fatto il driver su linux per la sound blaster Z ? Aspettiamo da anni.Certe cose sono fatte bene su linux e l'apprezzo anche io, ho ancora la versione di ubuntu dell'anno scorso installato con WUBI come fosse programma per windows , è ubuntu che poi c'ho messo xfce come DE, l'ho cambiato. Ma Wubi non lo fanno piu' per le ultime versioni di linux ubuntu.Ora consigliano di usare vmware se uno lo vuole provare virtualizzato, ma non mi convince la cosa, dovrei provare. Richiede molte risorse vmware e ho solo 4gb di ram.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 ottobre 2015 17.44-----------------------------------------------------------
          • vrioexo scrive:
            Re: schifo
            - Scritto da: user_
            - Scritto da: archie

            - Scritto da: devil64


            - Scritto da: qualcuno



            ubuntu fa schifo meglio windows


            In base a cosa, fammi capire.


            Sono curioso.

            Ti rispondo io. Su Gnu/Linux mancano i

            lustrini e

            le comodità che loro sono abituati, e per

            questo non sono capaci ad usarlo.

            No, manca la grande varietà di giochi e gioconi,
            e anche driver per tutte le periferiche/hardware
            di qualità e programmi fatti meglio di qualità
            che possono essere total commander, xmplay, cpuid
            hardware monitor, MIRC ,notepad ++ ,note tab
            light, e tanti altri mica posso elencarteli
            tutti.
            E poi l'hanno fatto il driver su linux per la
            sound blaster Z ? Aspettiamo da
            anni.

            Certe cose sono fatte bene su linux e l'apprezzo
            anche io, ho ancora la versione di ubuntu
            dell'anno scorso installato con WUBI come fosse
            programma per windows , è ubuntu che poi c'ho
            messo xfce come DE, l'ho cambiato. Ma Wubi non lo
            fanno piu' per le ultime versioni di linux
            ubuntu.Qui trovi una lista comparativa tra applicazioni Windows/linux che, anche se datata, può essere utile per farsi un'idea di quali programmi utilizzare sotto linux che assomiglino a quelli di Windows:http://www.linuxrsp.ru/win-lin-soft/index-italian.htmlRiguardo a Total Commander (che IMHO reputo in assoluto il miglior file manager di sempre sia per caratteristiche che per prestazioni) su linux trovi delle alternative più che valide:GNOME-Commanderhttps://gcmd.github.ioKrusaderhttp://www.krusader.orgTux Commanderhttp://tuxcmd.sourceforge.netDouble Commanderhttp://doublecmd.sourceforge.netIn particolare ''Double Commander'' esiste anche per Windows ed una valida alternativa freeware a ''Total Commander'' (che invece è a pagamento): ''Double Commander'' in alcuni aspetti mi sembra anche più personalizzabile rispetto a ''Total Commanderer''...unico punto a sfavore sotto Windows è meno reattivo (specie su macchine datate) rispetto a ''Total Commander''.
          • user_ scrive:
            Re: schifo
            Bello double commander per windows, sembra la copia di tc ,anzi l'imitazione, lo sto provando. Comunque per altri tipi di programmi di linux non puoi trovare programmi buoni quanto quelli in win.
          • vrioexo scrive:
            Re: schifo
            - Scritto da: user_
            Bello double commander per windows, sembra la
            copia di tc, anzi l'imitazione, lo sto provando.Su DC ci sono ampi margini di miglioramento, visto che è ancora in beta... :)
          • marcione scrive:
            Re: schifo


            Riguardo a Total Commander (che IMHO reputo in
            assoluto il miglior file manager di sempre sia
            per caratteristiche che per prestazioni) su linux
            trovi delle alternative più che
            valide:

            GNOME-Commander
            https://gcmd.github.io
            Krusader
            http://www.krusader.org
            Tux Commander
            http://tuxcmd.sourceforge.net
            Double Commander
            http://doublecmd.sourceforge.net
            e il buon vecchio 'mc' dove lo mettiamo? :)
          • vrioexo scrive:
            Re: schifo
            - Scritto da: vrioexo



            Riguardo a Total Commander (che IMHO reputo in

            assoluto il miglior file manager di sempre sia

            per caratteristiche che per prestazioni) su

            linux trovi delle alternative più che valide:



            GNOME-Commander

            https://gcmd.github.io

            Krusader

            http://www.krusader.org

            Tux Commander

            http://tuxcmd.sourceforge.net

            Double Commander

            http://doublecmd.sourceforge.net
            - Scritto da: marcione
            e il buon vecchio 'mc' dove lo mettiamo? :)Giusto...! :) e visto che parliamo di ubuntu + derivate e file manager:http://www.tuxarena.com/2011/06/20-file-managers-for-ubuntuSu altre cose non mi pronuncio, ma di certo i file manager sotto Linux non mancano!
          • marcione scrive:
            Re: schifo
            - Scritto da: vrioexo
            - Scritto da: vrioexo





            Riguardo a Total Commander (che IMHO reputo in


            assoluto il miglior file manager di sempre sia


            per caratteristiche che per prestazioni) su


            linux trovi delle alternative più che valide:





            GNOME-Commander


            https://gcmd.github.io


            Krusader


            http://www.krusader.org


            Tux Commander


            http://tuxcmd.sourceforge.net


            Double Commander


            http://doublecmd.sourceforge.net



            - Scritto da: marcione

            e il buon vecchio 'mc' dove lo mettiamo? :)


            Giusto...! :) e visto che parliamo di ubuntu +
            derivate e file
            manager:
            http://www.tuxarena.com/2011/06/20-file-managers-f

            Su altre cose non mi pronuncio, ma di certo i
            file manager sotto Linux non
            mancano!e che mi frega a me delle 'altre cose' :)windows non lo uso comunque :P
          • marcione scrive:
            Re: schifo
            Modificato dall' autore il 27 ottobre 2015 17.44
            --------------------------------------------------installa virtualbox e crea una vm con 1 core e 2GB di ram, piu' che sufficiente anche per la 15.10 (i moduli di virtualbox sono gia' integrati nel kernel).p.s.: ma chi e' che consiglia di usare vmware? canonical?
          • user_ scrive:
            Re: schifo
            - Scritto da: marcione



            Ora consigliano di usare vmware se uno lo vuole

            provare virtualizzato, ma non mi convince la

            cosa, dovrei provare. Richiede molte risorse

            vmware e ho solo 4gb di

            ram.


            --------------------------------------------------

            Modificato dall' autore il 27 ottobre 2015 17.44


            --------------------------------------------------

            installa virtualbox e crea una vm con 1 core e
            2GB di ram, piu' che sufficiente anche per la
            15.10 (i moduli di virtualbox sono gia' integrati
            nel
            kernel).

            p.s.: ma chi e' che consiglia di usare vmware?
            canonical?Boohvedi un po' qua:http://discourse.ubuntu.com/t/virtualbox-or-vmware-for-linux-on-windows/1810
          • marcione scrive:
            Re: schifo
            - Scritto da: user_
            - Scritto da: marcione





            Ora consigliano di usare vmware se uno
            lo
            vuole


            provare virtualizzato, ma non mi
            convince
            la


            cosa, dovrei provare. Richiede molte
            risorse


            vmware e ho solo 4gb di


            ram.





            --------------------------------------------------


            Modificato dall' autore il 27 ottobre
            2015
            17.44





            --------------------------------------------------



            installa virtualbox e crea una vm con 1 core
            e

            2GB di ram, piu' che sufficiente anche per la

            15.10 (i moduli di virtualbox sono gia'
            integrati

            nel

            kernel).



            p.s.: ma chi e' che consiglia di usare
            vmware?

            canonical?

            Booh
            vedi un po' qua:
            http://discourse.ubuntu.com/t/virtualbox-or-vmwareleggiti la risposta di 'luisalvarado' nello stesso thread.
          • user_ scrive:
            Re: schifo
            Oggi sto provando vmware workstation 12 player con xubuntu 15.10 x64, ma virtual box non l'ho mai provato finora.
          • marcione scrive:
            Re: schifo
            bene, prova lo stesso con virtualbox domani. per par condicio, eh.
          • ogekury scrive:
            Re: schifo
            - Scritto da: user_
            - Scritto da: archie

            - Scritto da: devil64


            - Scritto da: qualcuno



            ubuntu fa schifo meglio windows


            In base a cosa, fammi capire.


            Sono curioso.



            Ti rispondo io. Su Gnu/Linux mancano i
            lustrini
            e

            le comodità che loro sono abituati, e per
            questo

            non sono capaci ad

            usarlo.



            ps. Poi da il sopra utente non aspettarti che

            luoghi

            comuni.

            No, manca la grande varietà di giochi e gioconi,
            e anche driver per tutte le periferiche/hardware
            di qualità e programmi fatti meglio di qualità
            che possono essere total commander, xmplay, cpuid
            hardware monitor, MIRC ,notepad ++ ,note tab
            lightAspetta, se mi scrivi photoshop e giochi ok. Ma info di sistema (ci sono 1000 utility comparabili a cpuid) e editor no dai... Notepad++ e' un buon software ok ma ci sono cose ben piu' evolute tipo Atom, Brackets o sublime (tralasciando i vari netbeans ed eclipse)
    • cognome e nome scrive:
      Re: schifo
      Riprova con un'altra trollata questa ti è andata male
  • ubuntista scrive:
    ubuntu
    Domani la provo
Chiudi i commenti