iPad 3, il nuovo iPad

Apple a San Francisco mostra il suo nuovo tablet. Che, per una volta, non smentisce nessuna delle previsioni della vigilia. C'è spazio anche per una rinnovata Apple TV

Roma – CPU più veloce, schermo Retina, LTE: il nuovo iPad , Apple lo chiama così senza aggiungere un 3 per confondere le idee ai clienti dopo aver chiamato il precedente “iPad 2”, fa tutto quello che ci si aspettava da lui alla vigilia. Nonostante la consueta cortina di riservatezza, insomma, questa volta i rumor ci avevano preso appieno .

il nuovo ipad Che cos’è iPad 3: è lo stesso tablet visto da due anni a questa parte nella forma, ovvero uno schermo 4:3 da 9,7 pollici di diagonale, con un guscio di alluminio. La differenza la fa tutta lo schermo, comunque: ora è da 3,1 megapixel con una densità pari a 264 punti per pollice , quanto basta a Tim Cook per proclamare dal palco che si tratta di un display Retina con un miglioramento anche nella capacità di restituire colori più vividi (per fare un raffronto, comunque, iPhone 4 e 4S arrivano a 326ppi, ovvero sopra la soglia di 300 che è genericamente ritenuta lo spartiacque significativo). Per riuscire nell’impresa di far stare 2048×1536 pixel in così poco spazio (è una risoluzione superiore a quella dei televisori fullHD in commercio, che di solito hanno diagonali dai 20 pollici fino a 60), Apple ha deciso di montare un display con la circuiteria che trasporta i segnali sotto la matrice dei pixel: il risultato, non trascurabile, è che il prezzo da pagare per delle immagini super-definite è uno spessore complessivo della tavoletta che aumenta da 8,8 a 9,4 millimetri . Facile immaginare che il marketing della concorrenza si scatenerà su questo neo.

Ovviamente, gestire 4 volte i pixel del vecchio schermo non è cosa da poco: per questo il nuovo iPad monta una CPU dual-core più veloce che, a giudicare dal nome, dovrebbe essere un’evoluzione della precedente (quindi solo mezza generazione avanti, non c’è uno stravolgimento dell’architettura). In ogni caso, pomposamente Cook e compagni dal palco affermano che l’ A5X sarebbe 4 volte più potente di un Nvidia Tegra 3 (e solo 2 volte dell’Apple A5, curiosamente), grazie anche a un comparto grafico quad-core di tutto rispetto (per dimostarne le capacità, sul palco vengono mostrate delle demo di videogiochi in uscita, con caratteristiche ormai quasi a livello di console). Ovviamente, sarà complicato confrontare i benchmark visto che le piattaforme montano OS differenti: ma pare pacifico affermare che più che le prestazioni assolute, per l’utente finale conti l’efficacia dei chip nel garantire fluidità all’esperienza d’uso.

Altro miglioramento significativo è una nuova fotocamera posteriore da 5 megapixel, con lo stesso tipo di lente montata su iPhone 4S: il risultato è che oggi diventa ragionevole scattare foto e girare filmati (1080p) con il tablet, sebbene resti sempre piuttosto imbarazzante tirar fuori un device così grosso per farlo. A ogni modo, a testimonianza dell’interesse di Apple nel promuovere queste funzionalità, ad un rinnovato iMovie per iPad si affianca anche un iPhoto dalle capacità interessanti, forse addirittura maggiori della versione desktop attuale: l’app, in vendita su App Store, permette di gestire anche foto provenienti da una SD inserita nell’apposito adattatore connesso al Dock 30-pin, ed è in grado di manipolare immagini fino a 19 megapixel di risoluzione. Anche GarageBand, il terzo componente della suite iLife, è stato aggiornato per ampliarne soprattutto le doti di interattività con altri iPad presenti nella stessa stanza. Tutti e tre i software sono in vendita a 3,99 euro ciascuno. Apple ha poi aggiunto che pure il pacchetto iWork per iPad è stato aggiornato.

il nuovo iphoto su ipad

Infine, lato connettività wireless Apple si lascia sedurre dal marketing altrui e dichiara compatibilità 4G per il nuovo iPad: ovvero, il chip montato (ci sono due versioni diverse in circolazione, a seconda di quale standard LTE si decida di adottare per il proprio device – negli USA i due principali partner AT&T e Verizon stanno seguendo percorsi diversi) è compatibile con le specifiche LTE fino a 78mbps , abbinate a un più tradizionale e diffuso HSPA a 21 megabit – analogo ad iPhone 4S – e a un 3G che dovrebbe garantire connessione su ogni tipo di rete in giro per il mondo. Qui Apple fa un altro salto nel vuoto, arrivando a sostenere che a oggi il nuovo iPad sarebbe il dispositivo più avanzato in circolazione sotto il profilo del numero di reti supportate: sarà un altro punto dolente nella controffensiva mediatica dei concorrenti. Ora, tra l’altro, anche iPad acquisisce la funzionalità Hotspot già presente su iPhone dalla versione 4 in avanti.

Contemporaneamente al lancio del nuovo iPad, Apple ha deciso anche per il rilascio di iOS 5.1 (che supporta Siri in lingua giapponese, ma niente italiano per ora) e di iTunes 10.6 (necessario per chi vorrà dotarsi del nuovo tablet). In iOS 5.1 sono contenuti un po’ di patch per i bug che affligevano soprattutto iPhone 4S, uno su tutti quello relativo all’audio delle chiamate dopo aver collegato e scollegato le cuffie: inoltre, sul nuovo iPad consentirà anche di attivare il riconoscimento vocale (la lingua italiana non è supportata) che assomiglia tanto a un fratello minore di Siri, pur non ereditandone le capacità di comprensione semantica e interazione viste su iPhone 4S. Chissà perché Cupertino avrà deciso di non traghettare l’assistente digitale personale anche sulle tavolette.

Nonostante i potenziamenti di schermo, CPU e connessione wireless, e grazie probabilmente allo spessore aumentato, il nuovo iPad lascia invariati autonomia della batteria (10 ore su WiFi/3G, 9 su LTE), e sopratutto il prezzo : 499 dollari la versione 16GB WiFi, 599 e 699 quelle 32 e 64GB; 629, 729 e 829 per gli analoghi modelli ma con in più il chip LTE. Ovviamente, bianco o nero. I prezzi italiani restano un segreto, almeno per il momento. Come gradita sorpresa, Cupertino decide di tenere in vendita iPad 2 da 16GB e abbassarne il prezzo di 100 euro: certo la scelta del nome del nuovo modello, solo “iPad” senza numero ordinale, complicherà la vita agli acquirenti meno pratici e sarà foriera di qualche confusione nei listini dei rivenditori. A ogni modo, iPad 2 16GB WiFi costerà ora 399 euro, il modello 3G 519.

Il nuovo iPad sarà invece in vendita in Italia a partire da 23 marzo .

Oltre alla tavoletta, il CEO Tim Cook ha anche annunciato la disponibilità di una nuova versione di Apple TV . A quanto pare non si tratta più solo di “un hobby” per l’azienda, visto l’invito finale di Cook a ordinarne una, e nonostante non sia stata resa esplicita alcuna modifica all’hardware, ora Apple TV supporta video fino a 1080p , si giova di una nuova interfaccia e acquisisce una sezione dedicata alla funzione Photostream di iCloud: ovvero, le foto scattate con iPhone e iPad saranno facilmente e immediatamente visibili sullo schermo a cui è collegata l’Apple TV, senza dover sincronizzare manualmente nulla. Il prezzo non cambia, 109 euro, ma il nuovo hardware sarà l’unico in grado di supportare i video fullHD: le vecchie Apple TV potranno installare il nuovo software, ma rimarranno relegate ai video 720p. La nuova versione dell’apparecchio sarà in vendita dal 16 marzo.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • giuseppe cerquini scrive:
    IL SENSO DELLA VITA
    Il senso della vita.Pochi fortunati esseri umani possono dare un senso alla vita. La stragrande maggioranza, invece, non ha la possibilità o la voglia di pensarci perché colpita da innumerevoli sofferenze, causate dalla natura o dagli uomini stessi. Molto frequentemente la sofferenza colpisce anche quei pochi che un senso alla vita l' avevano già dato. La SOFFERENZA imperversa su tutto!Spontanea questa considerazione:La divina commedia. Immaginare, ipotizzare, pensare, credere, che possa esistere un essere tanto malefico, malvagio, tragico, che, oltre a tutte le altre malefatte ( infinite sofferenze per gli esseri viventi, umani ed animali ) abbia creato anche la tortura eterna, è una idiozia colossale.Dante che l ha scritta e Benigni che la decanta, sono due inconsapevoli terroristi idioti. ( iddioti e credini, detto alla maniera di Odifreddi )Purtroppo anche alcune persone geniali, essendo inculcati di religione sin dallinfanzia, non si rendono conto delle stupidaggini che gli hanno propinato.La scuola deve essere assolutamente liberata da insegnamenti religiosi. Ai nostri figli si deve insegnare l uso della ragione, e tanto, tantissimo allenamento al tale uso. Oltre, ovviamente, all' apprendimento della storia delle religioni e dell' ateismo. Amen. https://sites.google.com/site/cerquinigiuseppe/home
  • newfag scrive:
    ateo

    implyng i give a fuck
  • ... scrive:
    quello che fanno
    voi che scrivete tanto della vostra adorata chiesa andate a leggervi un libro di david icke e vedrete dopo cosa ne penserete della vostra di chiesa , dite che è una società pulita? ma siete pazzi? sapete i libri che hanno bruciato per occultare pagine della bibbia? informatevi un pò della chiesa non vi resterà nulla a cui pensare di positivo , questo non centra con gli anonymous ma vedere gente che difende la chiesa così ad occhi chiusi mi fa un po XXXXXXXre vi chiedo il favore di informarvi un po e di non essere tutti degli ignoranti (senza offesa) lo siamo tutti al giorno d'oggi la società ci fa restare ignoranti
  • sara 88 scrive:
    non sono d'accordo.
    facile attaccare la Chiesa su quanto ha compiuto secoli fa, scusandosi poi recentemente e ammettendo le sue colpe. Facile attaccarla su questioni di fede e non di scienza. Tutto facile, per Anonymous. Riguardo all'aborto e questioni etiche, il Vaticano ha le sue idee e ognuno può seguirle o meno, secondo coscienza. Forse la Chiesa costa, ma nessuno calcola mai i soldi che manda in Africa ai poveri, quello che fa per i giovani (gli oratori li ha creati la Chiesa!!), quello che fa per i senzatetto e per i bisognosi che invece voi di Anonymous ignorate, come se non esistessero. E' un'istituzione antica, ma non da buttare, e non cerca di convincere nessuno delle sue idee, propone il suo pensiero come d'altronde fa qualunque dottrina sulla faccia della terra. Non avete nessun diritto di attaccare chiunque in base alle vostre decisioni arbitrarie. Prima "stimavo" Anonymous perchè difendeva i diritti della società, ora sinceramente siete un po' scaduti nell'anticlericalismo che tanto va di moda, anche senza nessuna motivazione. Saluti
  • nonloso scrive:
    mio pensiero
    Io personalmente credo che quando annunciano un attacco è perchè hanno già trovato la falla precedentemente e le rivendicazioni sono solo una XXXXXXXXXta per trovare un prestesto "valido" ad un'azione vandalica.Defacciare un sito fare un attacco DDos non è che siano tecniche raffinate ... metto la mano sul fuoco che nessuno del gruppo di questi hacker sappia mettere mano a codici crittati e scommetto che la maggior parte dei membri non sappia nemmeno cosa sia un ciclo for ... ma c'è solo voglia di far parte di qualcosa di grosso ... cosa alimentata dai media e da una logo (la maschera di v per vendetta) ... insomma gli ingredienti ci sono tutti .....
    • master scrive:
      Re: mio pensiero
      ma tu hai una vaga idea, di chi siano minimamente gli anonymous?migliori hacker del mondo uniti, gli basta mezz'ora per fare in modo che tu non sia mai esistito :)Non fanno danni a caso per divertimento, usano le loro conoscenze (e fidati che non sono poche) per seguire la loro politica.e comunque si dice ''codici criptati o crittografati'' non crittati.Non per fare polemica o difenderli,ma giusto per dare un informazione su questo gruppo.leggi il libro "chiesa s.p.a" e poi rispondimi.
      • i puntini sulle i scrive:
        Re: mio pensiero
        - Scritto da: master
        gli basta
        mezz'ora per fare in modo che tu non sia mai
        esistito :)Quelli sono alcuni dei loro avversari, capaci purtroppo di farlo anche fisicamente.
        e comunque si dice ''codici criptati o
        crittografati'' non
        crittati.Ti sbagli: è ammesso sia ''criptati'' che ''crittati'' (Cfr. Devoto-Oli, Zingarelli).
      • nonloso scrive:
        Re: mio pensiero
        Leggendo il tuo commento mi rendo conto che non hai vissuto gli anni d'oro dell' hacking, termine ormai che abbonda sulla bocca di tutti , un termine ormai che per quanto mi riguarda ha perso completamente di significato , credevo che hacking era sinonimo di studio invece ora è 99% criminalità e 1% studio sotto l'etichetta hacker trovi "come costruire una bomba" o amenità simili.Purtroppo il termine hacker è talmente stato abusato in quest'anni che fra poco troveremo in edicola "Come diventare hacker in 10 comode uscite" della Diagostini :D naturalmente scherzo . Ritornando a noi parlare di hacker ai giorni nostri non ha senso il vero hacking è morto e l'hacktivismo ,cio' che fanno gli anonymouse, è stato il colpo di grazia che ha gettato il vero hacking nel baratro piu' profondo.
      • nonloso scrive:
        Re: mio pensiero
        Leggendo il tuo commento mi rendo conto che non hai vissuto gli anni d'oro dell' hacking, termine ormai che abbonda sulla bocca di tutti , un termine ormai che per quanto mi riguarda ha perso completamente di significato , credevo che hacking era sinonimo di studio invece ora è 99% criminalità e 1% studio sotto l'etichetta hacker trovi "come costruire una bomba" o amenità simili.Purtroppo il termine hacker è talmente stato abusato in quest'anni che fra poco troveremo in edicola "Come diventare hacker in 10 comode uscite" della Diagostini :D naturalmente scherzo . Ritornando a noi parlare di hacker ai giorni nostri non ha senso il vero hacking è morto e l'hacktivismo ,cio' che fanno gli anonymouse, è stato il colpo di grazia che ha gettato il vero hacking nel baratro piu' profondo.
  • xxx scrive:
    BASTA SAPERE
    Basta sapere che il dandi aveva le foto del papa in piscina con le put***e e le usava per ricattarlo.Anonymous Siete dei grandi in cio che fate spero diade davvero una mano a questo paese siete gli unici in grado di fare capire alla gente IN CHE SITUALZIONE DEL XXXXX SIAMO
  • tamba scrive:
    precisazioni
    c'è un ignoranza abissale,sopratutto sull'iciallora l'ici è pagato da enti profit di qualunque natura siano,non da quelli no profit,basterebbe un pò informarsi.tra l'altro molte campagne dei radicali son state seccamente smentitea una persona seria sa anche che manica di buffoni siano l' uaar e odifreddi e di quante balle sparino.
  • Emanuele scrive:
    Stupidi essere umani
    La chiesa ne è divenuta l'organizzazione mafiosa più forte al mondo..
  • Snxt scrive:
    delinquenti
    Anonymous altro non è che un'associazione a delinquere, e come tale va trattata. Il 41/bis sarebbe ancora troppo poco! :@
  • Matteo scrive:
    ottima pubblicità per an.
    Ottima pubblicità per anonymous attaccare il sito del Vaticano. @^Perchè invece non se la prendono con chi ha ridotto questa società per ciò che è diventata da qualche decennio ad oggi (chi ha orecchie per intendrere intenda)? :@
    • ALDO scrive:
      Re: ottima pubblicità per an.
      se parli così è perchè non ti sei informato su di loro...chiesaroli che appena vi toccano la chiesa impazzite
      • kata lil cammello scrive:
        Re: ottima pubblicità per an.
        - Scritto da: ALDO
        se parli così è perchè non ti sei informato su di
        loro...chiesaroli che appena vi toccano la chiesa
        impazzitequoto.
  • iome scrive:
    la fine di 'si sarebbero macchiati'
    Messo nell'angolo, annunziata ha tentato di resistere, ma sopraffatto dai postatori ha fatto cancellare le parti piu' "hot" per poi bloccare il thread intitolato 'si sarebbero macchiati', vincendo cosi' "a tavolino", come sempre piu' spesso accade.c.v.d.Come dice la pubblicita: "ti piace vincere facile, eh?" "bom, sci bo, sci bo, sci bomm..."
    • krane scrive:
      Re: la fine di 'si sarebbero macchiati'
      - Scritto da: iome
      Messo nell'angolo, annunziata ha tentato di
      resistere, ma sopraffatto dai postatori ha fatto
      cancellare le parti piu' "hot" per poi bloccare
      il thread intitolato 'si sarebbero macchiati',
      vincendo cosi' "a tavolino", come sempre piu'
      spesso accade.

      c.v.d.

      Come dice la pubblicita: "ti piace vincere
      facile, eh?"

      "bom, sci bo, sci bo, sci bomm..."Sono veramente basito dalla bassezza...
      • iome scrive:
        Re: la fine di 'si sarebbero macchiati'
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: iome

        Messo nell'angolo, annunziata ha tentato di

        resistere, ma sopraffatto dai postatori ha
        fatto

        cancellare le parti piu' "hot" per poi
        bloccare

        il thread intitolato 'si sarebbero
        macchiati',

        vincendo cosi' "a tavolino", come sempre piu'

        spesso accade.



        c.v.d.



        Come dice la pubblicita: "ti piace vincere

        facile, eh?"



        "bom, sci bo, sci bo, sci bomm..."

        Sono veramente basito dalla bassezza...non avevano nessun appiglio per tagliare il tuo post, tranne il fatto che era inattaccabile e quindi non poteva usare la solita tattica dello sfotto' o altro e quindi... ZAC!
        • krane scrive:
          Re: la fine di 'si sarebbero macchiati'
          - Scritto da: iome
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: iome


          Messo nell'angolo, annunziata ha
          tentato
          di


          resistere, ma sopraffatto dai postatori
          ha

          fatto


          cancellare le parti piu' "hot" per poi

          bloccare


          il thread intitolato 'si sarebbero

          macchiati',


          vincendo cosi' "a tavolino", come
          sempre
          piu'


          spesso accade.





          c.v.d.





          Come dice la pubblicita: "ti piace
          vincere


          facile, eh?"





          "bom, sci bo, sci bo, sci bomm..."



          Sono veramente basito dalla bassezza...

          non avevano nessun appiglio per tagliare il tuo
          post, tranne il fatto che era inattaccabile e
          quindi non poteva usare la solita tattica dello
          sfotto' o altro e quindi...
          ZAC!E il bello e' che si offre pure quello aperto a "dialogare" eh, finche' qualcuno non gli da' una risposta seria, a quel punto gia' conosciamo la tecnica.Peccato ha perso pure quel minimo di rispetto che mi era rimasto per questa testata.
  • ATEO scrive:
    Il vaticano ci munge 6 MILIARDI all'anno
    Il vaticano succhia all'Italia 6 MILIARDI di euro all'anno. http://www.icostidellachiesa.it Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalistihttp://www.uaar.it
    • Lalo scrive:
      Re: Il vaticano ci munge 6 MILIARDI all'anno
      - Scritto da: ATEO
      Il vaticano succhia all'Italia 6 MILIARDI
      di euro
      all'anno.
      http://www.icostidellachiesa.it

      Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti
      http://www.uaar.itE quanto ci costa l'evasione fiscale in generale? E i costi della politica? :D
      • Osvy scrive:
        Re: Il vaticano ci munge 6 MILIARDI all'anno
        - Scritto da: Lalo
        - Scritto da: ATEO

        Il vaticano succhia all'Italia <b
        6 MILIARDI </b


        di euro

        all'anno.

        <b
        http://www.icostidellachiesa.it </b




        Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti

        http://www.uaar.it

        E quanto ci costa l'evasione fiscale in generale? http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/02/29/fisco-italia-miliardi-euro-evasione-maglia-nera-europa/194664/e anche Germania e Francia sono messe mica male...(e non credo che lì la Chiesa cattolica prenda soldi dallo Stato...)
        E i costi della politica? :Dpiù che altro lo intenderei come il costo dei soldi che la politica maneggia, giusto? quello che intascano come "stipendio" sono briciole (in fondo sono solo 1000)
  • max scrive:
    Chiesa cattolica veramente fondamentale
    Non so li in italia, ma qui in spagna se non ci fosse la chiesa cattolica con la sue estensione Caritas, avremmo almeno 10 milioni di persone che non mangerebbero almeno 1 volta al giorno.Schockante vero? In un paese europeo oramai consolidato, tutte le ONG sono fallite o sotto proXXXXX per corruzione, mentre la Caritas distribuisce alimenti e soldi ai poveracci che hanno perso lavoro e nessun menmbro della famiglia trova lavoro.Quindi che piaccia o no, la Chiesa è la società più pulita e onesta nel mondo.... e certo che non è perfetta, ma ditemi una qualsiiasi società, governo, stato che non sia corrotto, mafioso, opportunista,ecc.Quindi se la Chiesa rappresenta la miglior espressione umana possibile, vi lascio immaginare quanto siamo corrotti... si tutti lo siamo. Chi di voi non ha mai fatto qualche cosa di sbagliato? Chi di voi non ha mai ripetuto gli stessi errori una volta dopo l'altra? Nessuno è immune.Poi per quelli che vogliono un mondo differente, perché non emigrano a cuba o in veneziela? Castro e Chavez vi prenderebbero a braccia aperte! :DQui in europa la maggioranza è cristiana, o per lo meno approva le sue direttive, quindi continuare a contestare questá realtà, e il modo di vivere di milioni di persone, dimostra solo la vostra avversione alla democrazia.saluti, max
    • bar scrive:
      Re: Chiesa cattolica veramente fondamentale
      Oste, com'è il vino??OTTIMO!!!
    • ATEO scrive:
      Re: Chiesa cattolica veramente fondamentale

      Non so li in italia, ma qui in spagna se non ci
      fosse la chiesa cattolica con la sue estensione
      Caritas, avremmo almeno 10 milioni di persone che
      non mangerebbero almeno 1 volta al giorno.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Si, si, la Caritas sfama 10 milioni di persone al giorno...Se devi sparare balle, almeno sparale credibili...
      Quindi che piaccia o no, la Chiesa è la società
      più pulita e onesta nel mondo....(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ok, qui scadiamo nella pura fantascienza...O sei ubriaco o vivi ascoltando solo radio maria...
      Quindi se la Chiesa rappresenta la miglior
      espressione umana possibile,(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)vedi sopra
      Qui in europa la maggioranza è cristiana, o per
      lo meno approva le sue direttive,(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)BalleLa stragrande maggioranza degli europei trova la chiesa cattolica una istituzione medievale e retrograda.E difatti le tanto invocate readici critiane non le vuole nessuno.
      dimostra solo la vostra avversione alla
      democrazia.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Premesso che la maggior parte dei cittadini europei NON concorda con la chiesa cattolica, se anche lo facesse, non avrebbe il diritto di imporre le proprie decisioni agli altri.Si chiama LAICITA', cosa che gli integralisti cattolici non sopportano perchè pretendono di poter imporre a tutti la propria morale medievale. Unione degli atei e degli Agnostici Razionalisti http://www.uaar.it
      • krane scrive:
        Re: Chiesa cattolica veramente fondamentale
        - Scritto da: ATEO
        O sei ubriaco o vivi ascoltando solo radio
        maria...Ma si, e' un troll...
        Premesso che la maggior parte dei cittadini
        europei NON concorda con la chiesa cattolica, se
        anche lo facesse, non avrebbe il diritto di
        imporre le proprie decisioni agli altri.E poi sbaglio o la citta' del vaticano non fa' parte dell'unione eupea ? Possiamo definirli " 'czzo di extracomunitari ? "
    • iome scrive:
      Re: Chiesa cattolica veramente fondamentale
      - Scritto da: max
      Quindi che piaccia o no, la Chiesa è la società
      più pulita e onesta nel mondo.... e certo che non
      è perfetta, ma ditemi una qualsiiasi società,
      governo, <b
      Stato </b
      che non sia corrotto, mafioso,
      opportunista,ecc.Forse lo <b
      Stato </b
      del Vaticano?
  • ATEO scrive:
    Liberiamo l'Italia dal vaticano
    Finchè l'Italia sarà a sovranità limitata a causa delle ingerenze medioevali del vaticano, il progresso e la civilità staranno ben attenti a non attecchire da noi. <b
    Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti </b
    <b
    http://www.uaar.it </b
  • Giovanni scrive:
    Codardi
    Chi attacca senza possibilità di essere contradetto è un codardo. Le stupidate scritte per oscurare il sito del vaticano sono veramente luoghi comuni che una persona seria può facilmnete verificare. Oggi in Italia si viaggia per luoghi comuni frutto di grande superificialità e profonda ignoranza. Mi dispiace che molti ci credano
    • Legione scrive:
      Re: Codardi
      - Scritto da: Giovanni
      Chi attacca senza possibilità di essere
      contradetto è un codardo. Le stupidate scritte
      per oscurare il sito del vaticano sono veramente
      luoghi comuni che una persona seria può
      facilmnete verificare. Oggi in Italia si viaggia
      per luoghi comuni frutto di grande
      superificialità e profonda ignoranza. Mi dispiace
      che molti ci credanoCaro Giovanni, perché ti infili anche tu tr i luoghi comuni?
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Codardi
      - Scritto da: Giovanni
      Chi attacca senza possibilità di essere
      contradetto è un codardo. Le stupidate scritte
      per oscurare il sito del vaticano sono veramente
      luoghi comuni che una persona seria può
      facilmnete verificare. Oggi in Italia si viaggia
      per luoghi comuni frutto di grande
      superificialità e profonda ignoranza. Mi dispiace
      che molti ci
      credanoQuindi la chiesa ha sempre pagato l'ici e nessuno se ne è mai accorto? Scherzi a parte, quando aprirà il sito potranno scrivere tutto quello che vogliono in risposta. Se ne avranno il coraggio.
    • ATEO scrive:
      Re: Codardi

      Le stupidate scritte per oscurare il sito
      del vaticano sono veramente luoghi comuni
      che una persona seria può facilmnete verificare.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Una persona seria capisce subito che razza di roba sia l'organizzazione denominata <i
      chiesa cattolica apostolica romana </i
      ... e ci starà il più lontano possibile. <b
      Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti </b
      <b
      http://www.uaar.it </b
    • iome scrive:
      Re: Codardi
      - Scritto da: Giovanni
      Chi attacca senza possibilità di essere
      contradetto è un codardo. Le stupidate scrittecompretamente d'accordo con te. come quel vecchio vestito di binaco che parla sempre senza contraddittorio.
  • Pachi Debir scrive:
    VAt o no VAT
    direi che i poveri anonYmus di turno abbiano perso trebisonda e company, chi si professa ateo e offende lede se stesso perchè perde una possibilità di dialogo con chi vive e crede in cose diverse da loro... vale solo per le diversità di genere una vita costruttiva? Bhe... fatti non foste per viver come bruti (con la pancia) ma per viver virtute e canoscenza (uno scambio un pochino più alto che dalla cintola in giù)...ciao
    • Meh scrive:
      Re: VAt o no VAT
      E quand'è che i cattolici avrebbero cercato il dialogo o mostrato rispetto per chi la pensa diversamente? A pare solo che cerchino di imporre le loro leggi senza considerare gli altri.
  • cognome scrive:
    Usare Okkam
    Anche per Annunziata, che ha farcito il suo articolo di (SIC!).Gli ignoranti qui non sanno cosa significa, ma passiamo oltre.Io sono diventato ateo da tempo, perchè la religione mi ha disgustato e anche perchè non è una cosa da "gustare".Scusa il gioco di parole (ma anche no).I (SIC) vanno tutti alla chiesa, ricchissima, che non fa assolutamente nulla per i poveracci e che ci sguazza nella creduloneria.No, non basta mandare un prete in Somalia per mondare le schifezze e gli sfarzi che mostrano in pubblico.Non basta a mondare una moralità superata, che se ne infischia della salute e che condanna il preservativo, mentre l'Africa è flagellata dall'AIDS.Questi sono matusalemme fuori dal tempo, e aggiungo che mi fanno pure schifo.Io userei il rasoio di okkam per valutare il discorso di Anonymous.E' una azione XXXXXXXXX che non porta a nulla, ma solo per questo è XXXXXXXXX.Io abolirei tutta la chiesa e qualsiasi fanfaluca che ha la pretesa di professare il credo di un dio che non è mai esistito.Non c'è nessuna prova. La "fede" non basta.Con la fede si prendono solo inchiappettate.Annunziata, abbi fede, prestami la tua carta di credito... la guardo soltanto.Abbi fede, fratello.... Ma dai, ancora credete in queste XXXXXXX?
    • MacGeek scrive:
      Re: Usare Okkam
      SIC = "è proprio così" (Sic et simpliciter)Solitamente, è usato dagli editori o da chi cita un brano altrui, nella forma (sic) ... per evidenziare un errore presente in un testo che si cita, già contenuto in quello originale e che potrebbe essere scambiato per un proprio refuso, o per un altro errore di trascrizione o di stampa.(da wikipedia).
      • Snth scrive:
        Re: Usare Okkam
        - Scritto da: MacGeek
        SIC = "è proprio così" (Sic et simpliciter)

        Solitamente, è usato dagli editori o da chi cita
        un brano altrui, nella forma (sic) ... per
        evidenziare un errore presente in un testo che si
        cita, già contenuto in quello originale e che
        potrebbe essere scambiato per un proprio refuso,
        o per un altro errore di trascrizione o di
        stampa.

        (da wikipedia).Ma quanto sei intelligente ed acculturato... (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • soffi teir scrive:
      Re: Usare Okkam
      - Scritto da: cognome
      Anche per Annunziata, che ha farcito il suo
      articolo di
      (SIC!).
      Gli ignoranti qui non sanno cosa significa, ma
      passiamo
      oltreCrederanno tipo quello che crede l'italiano medio, che sia l'autore che esprime il proprio disappunto con un singhiozzo di pianto. :(
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: Usare Okkam
      io non ho parole :D
      • iome scrive:
        Re: Usare Okkam
        - Scritto da: Luca Annunziata
        io non ho parole :Dquindi il tuo post e' inutile. anzi, no: "sembrerebbe" inutile. (hai visto mai che finisco nelle rogne per non aver usato il condizionale, eh!)Ora tu dovresti dire "ho detto che non ho parole perche altrimenti non avreste saputo che non le ho", o qualcosa del genere
        • Luca Annunziata scrive:
          Re: Usare Okkam
          avrò il diritto di sorridere perché qualcuno scambia il latino con la confessione sikh?ma piantala, va...
          • soffi teir scrive:
            Re: Usare Okkam
            - Scritto da: Luca Annunziata
            avrò il diritto di sorridere perché qualcuno
            scambia il latino con la confessione
            sikh?Ma l'autore del messaggio sopra ha pensato che intendessi i sikh? :|A me non sembra:" <i
            I (SIC) vanno tutti alla chiesa, ricchissima, che non fa assolutamente nulla per i poveracci e che ci sguazza nella creduloneria </i
            "Secondo me credeva, come dicevo sopra, che intendessi "sigh"... (rotfl)
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Usare Okkam
            boh, in effetti, non si capisce :Dmagari pure io ho preso lucciole per lanterne :D
          • soffi teir scrive:
            Re: Usare Okkam
            - Scritto da: Luca Annunziata
            boh, in effetti, non si capisce :D

            magari pure io ho preso lucciole per lanterne :DPiù che altro mi sa che quella frase l'ha capita solo lui... che cappero dovrebbe significare "I (SIC) vanno tutti alla chiesa"... boh
          • i puntini sulle i scrive:
            Re: Usare Okkam
            Propongo una chiave di lettura (un rasoio di Occam?)
            Ma l'autore del messaggio sopra <b
            ha pensato </b
            [...]Qualcosa l'autore di sicuro fa, ma non è quel che comunemente si intende per "pensare" ;-)
          • iome scrive:
            Re: Usare Okkam
            - Scritto da: Luca Annunziata
            avrò il diritto di sorridere perché qualcuno
            scambia il latino con la confessione
            sikh?

            ma piantala, va...sei solo chiacchiere e censura, chiacchiere e censura, CHIACCHIERE E CENSURA.
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Usare Okkam
            [img]http://rlv.zcache.com/im_rubber_youre_glue_tshirt-p235692365540436486zvvps_400.jpg[/img] (cit.)
          • iome scrive:
            Re: Usare Okkam
            - Scritto da: Luca Annunziata
            [img]http://rlv.zcache.com/im_rubber_youre_glue_tsLe tue emorroidi ti danno di nuovo fastidio, eh?
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Usare Okkam
            decisamente non sei pronto a sfidare il maestro di spada
          • iome scrive:
            Re: Usare Okkam
            - Scritto da: Luca Annunziata
            decisamente non sei pronto a sfidare il maestro
            di spadatu non ce la faresti neanche con Stan....
          • krane scrive:
            Re: Usare Okkam
            - Scritto da: Luca Annunziata
            decisamente non sei pronto a sfidare il
            maestro di spadaCon la tecnica: ti cancello e poi lucchetto il tread un bambino di 5 anni puo' affrontare gozilla...Bella forza.
          • iome scrive:
            Re: Usare Okkam
            - Scritto da: Luca Annunziata
            [img]http://rlv.zcache.com/im_rubber_youre_glue_tsma che colpaccio aver cancellato TUTTO quello che ho scritto dopo, facendo sembrare annunziata il "vincitore" del tread.. che tristezza che mi fate, XXXXXXX!
    • iome scrive:
      Re: Usare Okkam
      - Scritto da: cognome
      ... Ma dai, ancora credete in queste XXXXXXX?no, lo fa per conformismo, convenienza, connivenza, desiderio di "quieto vivere". "segui l'onda", "non disturbate il manovratore"
    • Mario scrive:
      Re: Usare Okkam
      - Scritto da: cognome
      Anche per Annunziata, che ha farcito il suo
      articolo di
      (SIC!).
      Gli ignoranti qui non sanno cosa significa, ma
      passiamo
      oltre.Tu invece sei di un'intelligenza sopraffina.
      Io sono diventato ateo da tempo, perchè la
      religione mi ha disgustato e anche perchè non è
      una cosa da
      "gustare".Infatti, vatti a "gustare" un gelato.
      Scusa il gioco di parole (ma anche no).
      I (SIC) vanno tutti alla chiesa, ricchissima, che
      non fa assolutamente nulla per i poveracci e che
      ci sguazza nella
      creduloneria.Tu cosa fai per i poveracci?
      No, non basta mandare un prete in Somalia per
      mondare le schifezze e gli sfarzi che mostrano in
      pubblico.Io manderei te a fare un giretto in Somalia.
      Non basta a mondare una moralità superata, che se
      ne infischia della salute e che condanna il
      preservativo, mentre l'Africa è flagellata
      dall'AIDS.

      Questi sono matusalemme fuori dal tempo, e
      aggiungo che mi fanno pure
      schifo.Tu invece rappresenteresti la modernità. Che Dio ce ne scampi!
      Io userei il rasoio di okkam per valutare il
      discorso di
      Anonymous.
      E' una azione XXXXXXXXX che non porta a nulla, ma
      solo per questo è
      XXXXXXXXX.

      Io abolirei tutta la chiesa e qualsiasi fanfaluca
      che ha la pretesa di professare il credo di un
      dio che non è mai
      esistito.Come fai a dirlo? Che ne sai?
      Non c'è nessuna prova. La "fede" non basta.Come si fa a provare in laboratorio l'esistenza di Dio?
      Con la fede si prendono solo inchiappettate.Forse te ne sei prese troppe tu.
      Annunziata, abbi fede, prestami la tua carta di
      credito... la guardo
      soltanto.

      Abbi fede, fratello.
      ... Ma dai, ancora credete in queste XXXXXXX?Si. E se tu non credi in nulla peggio per te, ma non dovresti offendere chi in questa società materialista crede ancora a qualcosa di migliore.
      • i puntini sulle i scrive:
        Re: Usare Okkam
        - Scritto da: Mario
        E se tu non credi in nulla [...]Dichiara di non credere in Dio, ma a tante panzane (es. la chiesa [...] che non fa <u
        assolutamente </u
        nulla [...]) ci crede, eccome!
        • Legione scrive:
          Re: Usare Okkam
          - Scritto da: i puntini sulle i
          Dichiara di non credere in Dio, ma a tante
          panzane (es. la chiesa [...] che non fa
          <u
          assolutamente </u
          nulla [...])Magari saranno panzane per te cara fetta di salame, ma sono crude realtà invece. La chiesa fa pochissimo, sono i volontari che la compongono che fanno qualche cosa. La tua chiesa solo magna magna
          • i puntini sulle i scrive:
            Re: Usare Okkam
            - Scritto da: Legione
            La chiesa fa
            pochissimo, sono i volontari che la compongono
            che fanno qualche cosa.Se conoscenza dei fatti, intelligenza e razionalità non sono il tuo forte, non è obbligatorio che tu ce ne dia prova scritta.
    • i puntini sulle i scrive:
      Re: Usare Okkam
      - Scritto da: Mario
      - Scritto da: cognome

      Anche per Annunziata, che ha farcito il suo

      articolo di

      (SIC!).- Scritto da: MacGeekSIC = "è proprio così" (Sic et simpliciter)Solitamente, è usato dagli editori o da chi cita un brano altrui, nella forma (sic) ... per evidenziare un errore presente in un testo che si cita, già contenuto in quello originale e che potrebbe essere scambiato per un proprio refuso, o per un altro errore di trascrizione o di stampa.(Da Wikipedia)

      Gli ignoranti qui non sanno cosa significa, ma

      passiamo

      oltre.Plurale maiestatico? O hai organizzato un brain storm per partorire le perle di saggezza con cui ci hai deliziato nel messaggio?

      Tu invece sei di un'intelligenza sopraffina.QUOTO.


      Io sono diventato ateo da tempo,e chissenefrega?

      perchè la

      religione mi ha disgustato e anche perchè non è

      una cosa da

      "gustare".

      Infatti, vatti a "gustare" un gelato.Affermazione perentoria: la religione non è da gustare! Perché, di grazia?


      Scusa il gioco di parole (ma anche no).Non vuole che gli scusi il gioco di parole? Vuole che ne fai una questione personale e che preparari un'atroce vendetta? Oppure disgustato-gustare non è un gioco di parole?

      I (SIC) vanno tutti alla chiesa,I (SIC) lo hanno proprio fatto arrabbiare. Stiano attenti quando lo incontrano e fuggano a gambe levate!

      ricchissima, che

      non fa assolutamente nulla per i poveracciMi rendo conto che la logica non è la dote pricipale di questo messaggio, ma ci provo lo stesso: basterebbe anche un solo caso di aiuto ai poveri da parte della chiesa per falsificare questa "affermazione". Di tali casi se ne possono constatare personalmente alcuni anche molto facilmente (basta recarsi, ad esempio, alla più vicina mensa della Caritas). Quindi l'affermazione è falsa.

      e che

      ci sguazza nella

      creduloneria.

      Tu cosa fai per i poveracci?QUOTO.


      No, non basta mandare un prete in Somalia per

      mondare le schifezze e gli sfarzi che mostrano
      in

      pubblico.

      Io manderei te a fare un giretto in Somalia.Eh no, un po' di carità cristiana: in Somalia hanno già un sacco di disgrazie.Comunque lo sfarzo e le schifezze vanno eliminati. (Cfr. Mt, Mc, Lc, Gv, At...)



      Non basta a mondare una moralità superataMoralità superata. Eh, sì, certo, come no: non uccidere, non rubare, non dire falsa testimonianza, ama il tuo prossimo, dai all'operaio la giusta mercede (= paga, non si sa mai visto il caso "sic"), etc.

      , che se

      ne infischia della salute e che condanna il

      preservativo, mentre l'Africa è flagellata

      dall'AIDS.Palese dimostrazione che anche la mitica orda di scimmie, prima o poi, pigia sui tasti qualcosa di sensato.



      Questi sono matusalemme fuori dal tempo, e

      aggiungo che mi fanno pure

      schifo.

      Tu invece rappresenteresti la modernità. Che Dio
      ce ne
      scampi!Doveroso il condizionale.


      Io userei il rasoio di okkam per valutare il

      discorso di

      Anonymous.

      E' una azione XXXXXXXXX che non porta a nulla,
      ma

      solo per questo è

      XXXXXXXXX.E qui devi chiarire, perché magari ne nasce una nuova corrente filosofica. Intendi:1. è un'azione XXXXXXXXX applicare il rasoio di Occam per valutare il discorso?oppure2. come valuti quel discorso col rasoio di Occam? Cioè praticamente che gli fai al discorso? (e quindi l'azione XXXXXXXXX diverrebbe l'attacco di Anonymous)



      Io abolirei tutta la chiesaCi han provato in tanti, e con capacità ben superiori alle tue. È ancora qua. Rassegnati.

      e qualsiasi fanfaluca

      che ha la pretesa di professare il credo di un

      dio che non è mai

      esistito.

      Come fai a dirlo? Che ne sai?QUOTO.


      Non c'è nessuna prova. La "fede" non basta.

      Come si fa a provare in laboratorio l'esistenza
      di Dio?


      Con la fede si prendono solo inchiappettate.Notevole la perentorietà dell'affermazione. Peccato non sia vera.

      Forse te ne sei prese troppe tu.


      Annunziata, abbi fede, prestami la tua carta di

      credito... la guardo

      soltanto.



      Abbi fede, fratello.


      ... Ma dai, ancora credete in queste XXXXXXX?

      Si. E se tu non credi in nulla peggio per te, ma
      non dovresti offendere chi in questa società
      materialista crede ancora a qualcosa di
      migliore.L'autore dichiara di non credere in Dio, ma dallo scritto risulta che a tante panzane ci crede, eccome!Fede granitica!
  • perticapall a scrive:
    squadrismo
    Faccio fatica a vedere differenze tra le "imprese" di cyberbullismo (perché di questo si tratta) di quattro sfigatelli da tastiera convinti di possedere la Verità su tutto e tutti e i picchiatori fascisti che nel '19-'20 zittivano gli oppositori a suon di manganelli e olio di ricino.
    • soffi teir scrive:
      Re: squadrismo
      - Scritto da: perticapall a
      Faccio fatica a vedere differenze tra le
      "imprese" di cyberbullismo (perché di questo si
      tratta) di quattro sfigatelli da tastiera
      convinti di possedere la Verità su tutto e tutti
      e i picchiatori fascisti che nel '19-'20
      zittivano gli oppositori a suon di manganelli e
      olio di
      ricinoIo no.
      • Nase scrive:
        Re: squadrismo
        Lui no. L'importante è esserne convinti... (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • soffi teir scrive:
          Re: squadrismo
          - Scritto da: Nase
          Lui no. L'importante è esserne convinti...
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Certo che ne sono convinto, CI MANCHEREBBE che io non sia convinto che ci sia una bella differenza tra questi di anonymous e un regime che uccideva o mandava in carcere chi non la pensava come loro.
    • MegaLOL scrive:
      Re: squadrismo
      - Scritto da: perticapall a
      Faccio fatica a vedere differenze tra le
      "imprese" di cyberbullismo (perché di questo si
      tratta) di quattro sfigatelli da tastiera
      convinti di possedere la Verità su tutto e tutti
      e i picchiatori fascisti che nel '19-'20
      zittivano gli oppositori a suon di manganelli e
      olio di
      ricino.I picchiatori almeno scendevano in campo di persona a sXXXXXrsi le mani.Questi sono codardi: li guardi in faccia e si cagano addosso.Dopodichè fanno la spia sui loro compagnucci di merende per salvarsi le chiappe sporche di XXXXX.Vero, lulzsec? Vero, anonymous? ;)
  • Hahne scrive:
    anoniXXXXXXX
    Anonymous e Lulsz = associazione di bimbiminkia mascherati in sfilata carnevalesca. Me la faccio sotto dalle risate! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Sgabbio scrive:
      Re: anoniXXXXXXX
      :-o :-o :-o :-o- Scritto da: Hahne
      Anonymous e Lulsz = associazione di bimbiminkia
      mascherati in sfilata carnevalesca. Me la faccio
      sotto dalle risate!
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • soffi teir scrive:
      Re: anoniXXXXXXX
      - Scritto da: Hahne
      Anonymous e Lulsz = associazione di bimbiminkia
      mascherati in sfilata carnevalesca. Me la faccio
      sotto dalle risate!
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma che hai da ridere? (newbie)
  • oltrelamente scrive:
    FATTO BENE
    Hanno fatto bene. La chiesa è il male assoluto. Un ritrovo di puttane moraliste che vanno li a battersi il petto dopo aver fatto le cose piu orrende. Ma questo lo sanno tutti giusto?
    • Nane scrive:
      Re: FATTO BENE
      - Scritto da: oltrelamente
      Hanno fatto bene. La chiesa è il male assoluto.
      Un ritrovo di puttane moraliste che vanno li a
      battersi il petto dopo aver fatto le cose piu
      orrende. Ma questo lo sanno tutti
      giusto?Giusto. Che grande mente la tua... (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • ninjaverde scrive:
    Miracolo
    ...miracolo protettivo leggermente in ritardo. :sEh! adesso il Dio sarà molto arrabbiato!...ci manderà un altro Monti? :Non c'è 2 senza il 3 o il 3 senza il 2...insomma: 3 Monti, (solo) Monti, manca solo bi-Monti e siamo a posto!!! :(
  • darthbull scrive:
    sistema inattacabile??
    Giorni fa avevo letto che il vaticano aveva il sistema piu' potente del mondo in fatto di protezione...posso capirlo, comandano il mondo quindi con i soldi puoi far tutto e per questo sono contento che l'abbiano reso offline il sito.
    • iome scrive:
      Re: sistema inattacabile??
      - Scritto da: darthbull
      Giorni fa avevo letto che il vaticano aveva il
      sistema piu' potente del mondo in fatto di
      protezione...dio? "Io malediro' il tuo seme fino alla settima generazione, e la terra produrra solo spine e patimenti...." un dio un po inXXXXXso "odio e vendetta" nel vecchio testamento, poi nel nuovo testamento hanno smussato un po il prodotto, puntando su "amore e perdono".
      posso capirlo, comandano il mondo
      quindi con i soldi puoi far tutto e per questo
      sono contento che l'abbiano reso offline il
      sito.a quanto pare, con i soldi non ci si puo fare proprio tutto tutto tutto, altrimenti riuscivano a salvare dal gabbio i loro compari pedofili, cosa ce non sono riusciti a fare.http://it.wikipedia.org/wiki/Casi_di_pedofilia_all%27interno_della_Chiesa_cattolica
      • darthbull scrive:
        Re: sistema inattacabile??
        infatti son contento che anche loro che si ritenevano al di sopra del web siano stati XXXXXXX
    • Zeta scrive:
      Re: sistema inattacabile??
      - Scritto da: darthbull
      Giorni fa avevo letto che il vaticano aveva il
      sistema piu' potente del mondo in fatto di
      protezione...posso capirlo, comandano il mondo
      quindi con i soldi puoi far tutto e per questo
      sono contento che l'abbiano reso offline il
      sito.Sei contento perchè la mamma ha fatto i gnocchi? (rotfl)
      • soffi teir scrive:
        Re: sistema inattacabile??
        - Scritto da: Zeta
        - Scritto da: darthbull

        Giorni fa avevo letto che il vaticano aveva il

        sistema piu' potente del mondo in fatto di

        protezione...posso capirlo, comandano il mondo

        quindi con i soldi puoi far tutto e per questo

        sono contento che l'abbiano reso offline il

        sito.

        Sei contento perchè la mamma ha fatto i gnocchi?
        (rotfl)Che spirito di patata. :(
  • iome scrive:
    si sarebbero macchiati
    E avanti col SAREBBERO. Annunziata: si sono macchiati, SI SONO!qui il linkhttp://it.wikipedia.org/wiki/Casi_di_pedofilia_all%27interno_della_Chiesa_cattolicaa sostegno di quello che dico, vediamo se hai la faccia di cancellarmi il post.
    • padre mitra scrive:
      Re: si sarebbero macchiati
      - Scritto da: iome
      E avanti col SAREBBERO. Annunziata: si sono
      macchiati, SI
      SONO!

      qui il link

      http://it.wikipedia.org/wiki/Casi_di_pedofilia_allSolo i preti si sono macchiati di reati di pedofilia? I frequentatori di P.I. dovrebbero sapere per esempio che internet è strapieno di siti pedoXXXXXgrafici. Purtroppo voi "informatici" (vorrei poi sapere quanti ce ne sono davvero qui di veri informatici) siete contrari a controlli più intensi da parte della polizia postale pur di salvaguardare la libertà in rete.Quindi cercate di non essere ipocriti! @^
      • Shu scrive:
        Re: si sarebbero macchiati
        - Scritto da: padre mitra
        Solo i preti si sono macchiati di reati di
        pedofilia?No, ma oltre a fare schifo quello che ci si sono macchiati, fanno altrettanto schifo quelli che li coprono, che li trasferiscono per insabbiare, che non li lasciano processare da un tribunale laico.
        I frequentatori di P.I. dovrebbero
        sapere per esempio che internet è strapieno di
        siti pedoXXXXXgrafici. Purtroppo voi
        "informatici" (vorrei poi sapere quanti ce ne
        sono davvero qui di veri informatici) siete
        contrari a controlli più intensi da parte della
        polizia postale pur di salvaguardare la libertà
        in
        rete.Noi siamo contrati alla censura. La libertà, in rete o fuori, va preservata a tutti i costi, perché ha ragione Benjamin Franklin: "Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezza."Pensi sia più utile censurare il sito di pedofili, o cercare di collaborare o di infiltrarsi per scoprire CHI sono i pedofili?Forse non te ne sei accorto, ma la cosiddetta "lotta alla pedofilia" viene usata allo stesso modo della "lotta al terrorismo" non per cercare di limitare questi fenomeni, ma come scusa per imporre maggiori controlli su tutto il resto.
      • Passante italiano scrive:
        Re: si sarebbero macchiati
        - Scritto da: padre mitra
        - Scritto da: iome

        E avanti col SAREBBERO. Annunziata: si sono

        macchiati, SI

        SONO!



        qui il link




        http://it.wikipedia.org/wiki/Casi_di_pedofilia_all


        Solo i preti si sono macchiati di reati di
        pedofilia? Vediamo... A te viene in mente qualche altro stato estero che non punisce questi reati e anzi protegge i pedofili ?
      • iome scrive:
        Re: si sarebbero macchiati
        - Scritto da: padre mitra
        - Scritto da: iome

        E avanti col SAREBBERO. Annunziata: si sono

        macchiati, SI

        SONO!



        qui il link




        http://it.wikipedia.org/wiki/Casi_di_pedofilia_all


        Solo i preti si sono macchiati di reati di
        pedofilia?qui si sottolinea il paraculismo di PI, niente altro.
        I frequentatori di P.I. dovrebbero
        sapere per esempio che internet è strapieno di
        siti pedoXXXXXgrafici. Purtroppo voi
        "informatici" (vorrei poi sapere quanti ce ne
        sono davvero qui di veri informatici) siete
        contrari a controlli più intensi da parte della
        polizia postale pur di salvaguardare la libertà
        in rete.
        Quindi cercate di non essere ipocriti! @^rileggiti la favola della "pagliuzza e della trave"
      • oltrelamente scrive:
        Re: si sarebbero macchiati
        Essere contrari alla censura me pare un po diverso di essere contrari ai controlli. Anonymous sta dimostrando che il vostro internet del XXXXX è un colabrodo. Si sapeva già, lo so, ma coi fatti è tutta un'altra musica.Informatici? tecnici? ma chi io? no no guarda, non so fare un XXXXX e me ne fotto della visibilità. Non ci tengo a essere visto e chi mi conosce lo sà, a me girano i XXXXXXXX quando qualcuno mi vanta, e ripeto, chi mi conosce lo sa'. Io non so fare nulla, sono un completo analfabeta elettronico. La sera torno a casa dal lavoro (dopo aver aiutato dei paralitici laureati a fare il checkdisk e a svuotare il cestino) e mi metto sul divano a guardarmi la tv
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: si sarebbero macchiati
      la differenza tra il dubitativo e l'assoluto è fondamentale: serve a evitare di trasformarsi da democratici in totalitaristima c'è anche un altro dettaglio: proprio perché mi occupo di Internet e di libertà di espressione, so BENISSIMO che la pedofilia è una foglia di fico per nascondere intenti censorici sono predatori sessuali? bene, che vengano processatifino alla decisione del giudice sono innocenti: e poiché non mi pare che abbondino le condanne, ma spesso ci siano in ballo scandali e confessioni oltre il limite della prescrizione, direi che un condizionale ci sta tutto
      • iome scrive:
        Re: si sarebbero macchiati
        - Scritto da: Luca Annunziata
        la differenza tra il dubitativo e l'assoluto è
        fondamentale: serve a evitare di trasformarsi da
        democratici in totalitaristihahahah come scusa e' bella ma voi usate il "sarebbe"/"avrebbe" anche per cose CERTE. esempio preti pedofili: che ne sono in buon numero condannanti, ma sempre "sarebbe"/"avrebbe"
        ma c'è anche un altro dettaglio: proprio perché
        mi occupo di Internet e di libertà di
        espressione, so BENISSIMO che la pedofilia è una
        foglia di fico per nascondere intenti
        censori

        ci sono predatori sessuali? bene, che vengano
        processati
        fino alla decisione del giudice sono innocenti: e
        poiché non mi pare che abbondino le condanne, ma
        spesso ci siano in ballo scandali e confessioni
        oltre il limite della prescrizione, direi che un
        condizionale ci sta tuttoVa bene, lasciamo perdere i preti che sono sempre un osso duro da rodere anche se colpevoli (mai mettersi contro il potere, eh).Veniamo al sodo: Tambuttino, tesoro, tu, TUTTI usate il condizionale in un numero spropositato di volte, tanto da essere la normalita' e non l'eccezione. e non solo nel titolo, ma pure nel pezzo, qundi non scaricare la colpa sul titolista.qualche esempio? (solo titoli)Brevi oggi 09.24 11Google può indicizzare immagini hotLa Corte Suprema degli Stati Uniti non ascolterà il caso scatenato dai XXXXXgrafi di Perfect 10. Resta l'assoluzione per BigG, che non <b
        violerebbe </b
        il copyright attraverso il servizio di ricerca image searchse e' assolta non la viola, ti pare?Attualità oggi 16.35 9La Lega <b
        vorrebbe </b
        una regione poco socialUn'interrogazione presentata da un gruppo di consiglieri regionali leghisti <b
        vorrebbe </b
        il blocco degli accessi ai social network da parte dei dipendenti del Pirellone. Citati anche i rischi derivanti dallo scaricamento illecitose chiede il blocco la vuole, vorrebbe de che? (ma qui se te la vuoi giocare sulla grammatica, fallo pure)e ancora:Attualità 02 mar 14.15 7UE, venti di guerra sulla privacy di GoogleIl commissario alla Giustizia Viviane Reding all'attacco delle nuove policy a servizi unificati. Poca trasparenza e niente consenso degli utenti. Violata la norma comunitaria?mah, chissa' se la norma e' violata o no... informari prima di pubblicare non sarebbe male. intanto mettici un punto di domanda che male non fa.E via cosi', per giorni, mesi (e mi sa pure anni) per non parlare di articoli straccioni e raffazzonati, rimandi sbagliati, traduzioni traballanti, articoli che sono praticamente solo pubblicitari, pezzi "schierati", articoli "fotocopia" (mi ricordo una mega figura di XXXXX di Pulito che dopo essere stato sgamanto e' andato a correggere il pezzo per eliminare la magagna, e poi, non contento, ha cancellato il post che denunciava la sua XXXXXta.... serieta' zero.)Maruccia poi e' diventato una barzelletta: si scommette non "se" gli articoli conterrano errori, ma si scommette sul "quanti" ne conterranno.Per non parlare della censura battente, schermata dal discorso "offensivo razzista etc" quando invece una salutare sberla sull collo dovebbe farvi riflettere sul livello di qualita che offrite mentre invece voi vi limitare a cancellare i post che sottolineano i vostri errori senza correggere gli errori (vedi le cataste di articoli di maruccia). vi lamentate dei troll ma siete voi a foraggiarli: Se la gente dice "salto l'articolo e passo subito ai commenti" un motivo ci sara'.Venite pure messi alla berlina da un sito satirico, nonciclopedia.se dicono, e lo dicono (*), che siete scaduti come testata e credibilita' non posso che dare ragione ai vostri detrattori.Non dico la serieta' che ci si aspetterebbe ma almeno una cavolo di rilettura del pezzo per correggere gli svarioni, la volete fare? almeno per evitare le figure da peracottari.So che questo post non cambiera' la vostra politica editoriale, da me giudicata "stracciona" e scadente, ma mi interessa si sappia che non potete menaci tutti per il naso con 4 risposte che sviano il problema buttandola sul ridere, perche e' questo quello che ho visto fai di solito. (*) i vostri lettori/postatori, ma li puoi sempre liquidare come "non rappresentativi", come ho visto che hai gia' fatto in passato.puoi evitare di rispondere, tanto so gia come andra a finire, con le solite arzigogolazioni, voli pindarici e arrampicate stile "uomo ragno" sul grattacielo tutto a vetrate: ti si conosce, Annunziata.
        • MacGeek scrive:
          Re: si sarebbero macchiati
          È molto semplice: Il condizionale para il cu*o agli editori da possibili cause penali ;) pur permettendogli lo stesso di affermare quello che volevano affermare
          • iome scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: MacGeek
            È molto semplice: Il condizionale para il
            cu*o agli editori da possibili cause penali ;)
            pur permettendogli lo stesso di affermare quello
            che volevano affermarequesto lo so: parera' il c*lo ma "mostrerebbe" pure una totale assenza di testicoli. e sulle cose del tipo "parrebbe che bruto ha pugnalato cesare" (cioe' sulle cose certe) "sembrerebbe" semplicemnte ridicolo e avvilente dal punto di vista umano prima e professionale poi.Comunque "sembrerebbe" che ho colpito nel segno, basta guadarte il "redattore" (anzi: "redattorebbe", cosi sto al sicuro) come risponde qua sotto in un modo che "parrebbe" stizzito.(la penultima cartuccia "sarebbe" sempre la stessa, il "se non ti piace, vattene")L'utima cartuccia, che "equivarrebbe" all'implicito riconoscieto di sconfitta ' la cancellazione del post.
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            se ti senti in grado puoi fare tu il mio lavoropoi vediamo :)
          • iome scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: Luca Annunziata
            se ti senti in grado puoi fare tu il mio lavoro
            poi vediamo :)il tempo di diventare alcolizzato e ti richiamo....
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            certo, certo
          • bubba scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: Luca Annunziata
            certo, certolui e' stato pepato.. pero' non ha tutti i torti dai... l'(ab)uso del condizionale è parecchio frequente! Poi ci mettiamo due giustificazioni sul piattoa) come MacGeek : Il condizionale para il cu*o agli editori da possibili cause penalib) il sistema legale (che sancisce se uno e' pedo o no, se e' pirata o no) FA ABBONDANTEMENTE ACQUA... creando prima o poi delle verita' giudiziarie, ma spesso non della giustizia...
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            esistono quelle faccende tipo la presunzione di innocenza, esiste quell'orrenda roba in italia che si chiama diffamazione (per cui, anche se dici il vero, sei punibile)esiste il condizionale in italiano, e si usa (più o meno bene) in certi casidetto questo, non esiste l'assoluto: se usassimo solo assoluti, direste che siamo troppo sicuri, arroganti, blablabla :)
          • krane scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: Luca Annunziata
            esistono quelle faccende tipo la presunzione di
            innocenza, esiste quell'orrenda roba in italia
            che si chiama diffamazione (per cui, anche se
            dici il vero, sei
            punibile)
            esiste il condizionale in italiano, e si usa (più
            o meno bene) in certi
            casi

            detto questo, non esiste l'assoluto: se usassimo
            solo assoluti, direste che siamo troppo sicuri,
            arroganti, blablabla
            :)Ma infatti quello che un giornalista dovrebbe fare e' controllare la notizia ! Non copiarla con un traduttore automatico e metterci un "Pare: " davanti.
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            un commentatore serio invece? :)non c'ho tempo, ripassa più tardi
          • krane scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: Luca Annunziata
            un commentatore serio invece? :)
            non c'ho tempo, ripassa più tardiE pensare che qua un tempo cen'erano tanti...Quando c'era LUI ... a fare i disegnini.
          • krane scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: Luca Annunziata
            un commentatore serio invece? :)

            non c'ho tempo, ripassa più tardiVedo che e' stato cancellato il mio messaggio, riproviamo: i commentatori seri sono attirati da articoli seri...
          • iome scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: Luca Annunziata
            un commentatore serio invece? :)

            non c'ho tempo, ripassa più tardieccolo li, la coda di paglia. discute, di trova indiffcolta, poi annaspa scherza e scappa.ok. facciamo cosi. prendete una notizia, una qualunque tanto e' uguale, e sciveteci soppa un pezzo non dubitativo. vediamo cosa sapta fuori.
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            facciamo così: voi per una volta provate a fare i lettori che discutono invece dei grammarnazivediamo che viene fuori
          • iome scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: Luca Annunziata
            facciamo così: voi per una volta provate a fare i
            lettori che discutono invece dei
            grammarnazi
            vediamo che viene fuoricominciare TU a fare quancosa per primo, mai eh?Fammi un articolo SERIO e ne discuteremo SERIAMENTE. o manda avanti qualcuno che e' capace, come l'avvocato o cassadra, che loro di solito non articoleggiano di gossip "colori e angoli"...
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            io sono pronto a discutere punto punto il mio lavoroin effetti lavoro in un sito con i commenti sotto gli articolidiscutere è un contodarti ragione a prescindere, altro
          • iome scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: Luca Annunziata
            io sono pronto a discutere punto punto il mio
            lavoro
            in effetti lavoro in un sito con i commenti sotto
            gli
            articoli

            discutere è un conto
            darti ragione a prescindere, altroLuca, come detto in precedenza, io vi/ti contesto il modo "stiamo col XXXX al riparo" nel fare articoli. dei preti NON si sarebbero macchiati ma SI SONO macchiati etc etcVuoi riscontri? ok.tratto da http://it.wikipedia.org/wiki/Casi_di_pedofilia_all%27interno_della_Chiesa_cattolicaCITO:"Il caso di James Tully e il trasferimento a Vicenza. James Tully ha operato per diverso tempo nella cittadina di Ashfield (Massachusetts), fin quando è arrivata la condanna per pedofilia. Il prete è stato infatti accusato da William Nash e da altri ex seminaristi di violenze sessuali su minori. Le indagini hanno portato alla <b
            sentenza definitiva </b
            che vedeva il parroco colpevole.""Dei 4.392 preti di cui ci sono serie accuse, i denunciati alla magistratura sono 1.021, <b
            i condannati sono 252 ma quelli che hanno scontato pene in prigione sono 100 preti. </b
            "quindi, i casi sono due: o continui con virtuosismi verbali a divendere la tua -indifendibile- posizione, o modifichi il testo dell'articolo togliendo il "si sarebbero macchiati" mettendo "si sono macchiati" e se proprio proprio hai paura delle denuncie, metti "alcuni sono stati dichiarati colpevoli con sentenza passata in giudicato" (nota la finezza del "sono stati dichiarati colpevoli" al posto di "sono colpevoli")
          • iome scrive:
            Re: si sarebbero macchiati

            quindi, i casi sono due: o continui conscusarte, dimenticavo le solite 3 classiche alternative: cancellazione, lucchetto, lasciar cadere il discorso senza rispondere...
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            il bello è che ti rispondi da solo4000 e rotte accuse1000 e rotte denunce200 e rotte condannefai tu le percentuali? :)ripeto, tu pensi di sapere come si fa questo lavoro: sbaglima è ben poca soddisfazione ragionare di queste bazzecole: se ti interessa solo puntualizzare dei modi verbali, accomodati, ma sei quello che fissa il dito invece della luna
          • iome scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: Luca Annunziata
            il bello è che ti rispondi da solo

            4000 e rotte accuse
            1000 e rotte denunce
            200 e rotte condanne

            fai tu le percentuali? :)
            allora "esci" un minimo di XXXXXXXX e metti nell'articolo "piu di 200 preti sono stati condannati per pedofilia", cos'e', hai uno zio monsignore da tenerti buono? la curia e' azionista di edizioni master? cos'e tutta quelsta "ritrosia" ad accennare alla verita'?
            ripeto, tu pensi di sapere come si fa questo
            lavoro: sbagli ma è ben poca soddisfazione ragionare di queste
            bazzecole: se ti interessa solo puntualizzare dei
            modi verbali, accomodati, ma sei quello che fissa
            il dito invece della lunacome dici spesso tu "certo, certo".
          • iome scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: iome
            - Scritto da: Luca Annunziata

            il bello è che ti rispondi da solo



            4000 e rotte accuse

            1000 e rotte denunce

            200 e rotte condanne



            fai tu le percentuali? :)



            allora "esci" un minimo di XXXXXXXX e metti
            nell'articolo "piu di 200 preti sono stati
            condannati per pedofilia", cos'e', hai uno zio
            monsignore da tenerti buono? la curia e'
            azionista di edizioni master? cos'e tutta quelsta
            "ritrosia" ad accennare alla
            verita'?



            ripeto, tu pensi di sapere come si fa questo

            lavoro: sbagli ma è ben poca soddisfazione
            ragionare di
            queste

            bazzecole: se ti interessa solo
            puntualizzare
            dei

            modi verbali, accomodati, ma sei quello che
            fissa

            il dito invece della luna

            come dici spesso tu "certo, certo".PS: come al solito, giochi di rimessa e aggisut il tiro man mano che ti chiudono nell'angolo. prima la scusa era "evitare di trasformarsi da democratici in totalitaristi" adesso la scusa e' "sono pochi". Come si dice, l'importante e' arrivare al 27, come ci si arriva, chissenefrega.
          • krane scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: Luca Annunziata
            io sono pronto a discutere punto punto il mio
            lavoro in effetti lavoro in un sito con i
            commenti sotto gli articoli
            discutere è un conto
            darti ragione a prescindere, altroIo ho sempre pensato che compito di un buon giornalista sia verificare le fonti, andare a caccia di notizie, approfondirle; io non posso sapere come PI sia strutturato a livello redazionale, quindi mi formo un'opinione in base a quello che vedo e leggo sulla testata, forum compresi.Ora come ora mi sovvengono giusto un paio di occasioni in cui ho visto situazioni che non mi so spiegare:1) In occasione dell'introduzione della "chiavetta" Sistri per seguire lo smaltimento dei rifiuti; c'era un lettore che sembrava piuttosto addentro alla questione, nel forum e' intervenuto pesantemente e si era anche proposto di collaborare con voi per farvi avere materiale per un articolo.Io da lettore ho pensato ci sarebbe scappato un bell'articolo in <u
            esclusiva </u
            !! Ho atteso e ... niente (magari e' sfuggito a me oppure l'avere contattato e non vi e' sembrato affidabile eh). Pero' mi e' rimasta un po' la sensazione di occasione mancata.2) Recentemente e' stato sequestrato un sito di file sharing italiano e non si capiva bene se fosse un fake o meno visto che l'immagine della finanza risultava un po' strano.Il vostro era un articolo fotocopia degli altri che fin dal giorno prima erano in rete, questo mi ha portato a chiedermi: ma non si poteva fare una telefonatina alla GdF e chiedere qualche conferma di prima mano ?E' pure sucXXXXX in italia ! Fosse all'estero capirei.Mi avrebbe fatto piacere anche leggere che non vi avessero potuto dire nulla per segreto istruttorio eh, leggendo la notizia invece mi e' rimasta la sensazione di notizia copia-incolla. Non posso certo chiamare io che questi mi chiedono chi sono e perche' lo voglio sapere, posso presentarmi come "un curioso" (che peraltro manco frequentava il sito) ? Tutt'altra incisivita ha poter dire: "sono un giornalista della testata che si occupa di informatica in italia dal 96, Il primo quotidiano italiano online di informazione su Internet, tecnologie, innovazione e next economy."E se non fossi un lettore tanto affezionato non perderi tempo a fare critica, soprattutto a quest'ora da fuori ufficio in cui tendo a non stare sul forum.
          • iome scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: krane
            Mi avrebbe fatto piacere anche leggere che non vi
            avessero potuto dire nulla per segreto
            istruttorio eh, leggendo la notizia invece mi e'
            rimasta la sensazione di notizia copia-incolla.
            Non posso certo chiamare io che questi mi
            chiedono chi sono e perche' lo voglio sapere,
            posso presentarmi come "un curioso" (che peraltro
            manco frequentava il sito) ? Tutt'altra
            incisivita ha poter dire: "sono un giornalista
            della testata che si occupa di informatica in
            italia dal 96, Il primo quotidiano italiano
            online di informazione su Internet, tecnologie,
            innovazione e next economy."non voglio (azz troppo tardi, l'ho gia fatto!) immaginarmi la risposta del finazinere davanti a cotanta presentazione.A. ehhhh?B. quindi?C. si, mi dia l'indirizzo che la <i
            mando a prendere </i
            da alcuni colleghi (segue indagine fino a 15 anni prima di fatture, conti, etc)D. ma chi, quelli di PI? si, vi conosco, ahahahahahhahahaha come sta Bracco baldo? e Gatto silvestro?
          • n&c scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Luca Annunziata

            esistono quelle faccende tipo la presunzione
            di

            innocenza, esiste quell'orrenda roba in
            italia

            che si chiama diffamazione (per cui, anche se

            dici il vero, sei

            punibile)

            esiste il condizionale in italiano, e si usa
            (più

            o meno bene) in certi

            casi



            detto questo, non esiste l'assoluto: se
            usassimo

            solo assoluti, direste che siamo troppo
            sicuri,

            arroganti, blablabla

            :)

            Ma infatti quello che un giornalista dovrebbe
            fare e' controllare la notizia ! Non copiarla con
            un traduttore automatico e metterci un "Pare: "
            davanti.Pare, sembra.. si dice che se ti permetti di evidenziare come non ci sia certezza nelle notizie ma solo "supposizioni condizionali", ti cancellano il commento come è sucXXXXX qui:http://punto-informatico.it/3468245/PI/News/google-deve-svelare-futuro-android.aspxQiundi faccio in fretta a leggermi questi commenti prima che passi la ramazza
          • iome scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: Luca Annunziata
            esistono quelle faccende tipo la presunzione di
            innocenza, esiste quell'orrenda roba in italia
            che si chiama diffamazione (per cui, anche se
            dici il vero, sei
            punibile)
            esiste il condizionale in italiano, e si usa (più
            o meno bene) in certi
            casi

            detto questo, non esiste l'assoluto: se usassimo
            solo assoluti, direste che siamo troppo sicuri,
            arroganti, blablabla
            :)da un lancio di moneta esce "testa".CHIUNQUE: e' uscito "testa"TITOLO PI: sembrerebbe uscito "testa", ma alcuni scettici dubitano sulla legittimita' del dito. La Commissione Parlamentare Randomica indaga sul bilanciamento della moneta, che sembrerebbe non rispettare i parametri standard. Scandalo in arrivo?
          • MegaLOL scrive:
            Re: si sarebbero macchiati
            - Scritto da: Luca Annunziata
            se ti senti in grado puoi fare tu il mio lavoro
            poi vediamo :)HAHAHAHAHAHAHA!Perchè quello che fai tu si chiama LAVORO, adesso?HAHAHAHAHAHAHA!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)COPIA & INCOLLA da una PAGINUCCHIA dell'INTERNACCHIO adesso si chiama LAVORO!HAHAHAHAHAHAHA!HAHAHAHAHAHAHA!HAHAHAHAHAHAHA!PATETICO!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • Luca Annunziata scrive:
          Re: si sarebbero macchiati
          resto basito, non sai cosa sia un periodo ipotetico o come funzioni la deontologia professionale di questo campo, e vuoi fare le pulci a mee non entro neppure nelle questioni di merito, che non ne vale la penapensala come ti pare, se non gradisci il modo in cui lavoriamo sei libero di continuare a sparlare qui o rivolgerti altrove
  • gregorio meyer scrive:
    hahah
    hanno fatto bene
    • granchio scrive:
      Re: hahah
      la tua saggezza ci illumina.grazie per tutte le spiegazioni che, pur non avendocele dette, avranno ben supportato tanta somma attestazione
      • Nello scrive:
        Re: hahah
        - Scritto da: granchio
        la tua saggezza ci illumina.
        grazie per tutte le spiegazioni che, pur non
        avendocele dette, avranno ben supportato tanta
        somma
        attestazioneBella! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • soffi teir scrive:
          Re: hahah
          - Scritto da: Nello
          - Scritto da: granchio

          la tua saggezza ci illumina.

          grazie per tutte le spiegazioni che, pur non

          avendocele dette, avranno ben supportato tanta

          somma

          attestazione

          Bella! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma che hai dai ridere, che ti chiami come una preposizione articolata. (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • demiankatz scrive:
    Persone di Anonymous
    Anonymous e' pieno di c******i. Dovrebbe chiamarsi "Coglionymous".
    • mario da milano scrive:
      Re: Persone di Anonymous
      quoto in pieno - Scritto da: demiankatz
      Anonymous e' pieno di c******i. Dovrebbe
      chiamarsi
      "Coglionymous".
    • bubba scrive:
      Re: Persone di Anonymous
      - Scritto da: demiankatz
      Anonymous e' pieno di c******i. Dovrebbe
      chiamarsi
      "Coglionymous".cacchio, e ti sei impegnato a registrarti su P.I. solo per scrivere questa boiata? MAH....
      • Nello scrive:
        Re: Persone di Anonymous
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: demiankatz

        Anonymous e' pieno di c******i. Dovrebbe

        chiamarsi

        "Coglionymous".
        cacchio, e ti sei impegnato a registrarti su P.I.
        solo per scrivere questa boiata?
        MAH....Invece ha ragione al 100%! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti