iPad: funzionerà come hub domestico, ma con dei limiti

iPad: funzionerà come hub domestico, ma con dei limiti

Apple chiarisce che con iPadOS 16 è possibile continuare a usare iPad come hub domestico, ma non supporterà la nuova architettura adottata.
Apple chiarisce che con iPadOS 16 è possibile continuare a usare iPad come hub domestico, ma non supporterà la nuova architettura adottata.

In seguito all’installazione della beta di iPadOS 16, gli sviluppatori hanno notato la comparsa di un avviso nell’app Casa indicante il fatto che non è più possibile usare iPad come hub domestico per HomeKit. La situazione, però, pare essere stata male interpretata. Nel corso delle ultime ore, infatti, sono emersi nuovi dettagli in base ai quali si evince che in realtà le cose non stanno propriamente in questo modo e che il tablet del gruppo di Cupertino potrà comunque continuare ad assolvere alla funzionalità in oggetto, ma a delle specifiche condizioni.

iPad: non supporterà la nuova architettura per la smart home

Andando più nello specifico, Apple ha fatto sapere che, con la nuova versione del sistema operativo, iPad potrà continuare ad essere usato come hub domestico, ma non supporterà la nuova architettura che verrà adottata. Non vengono fatti riferimento espliciti, ma con ogni probabilità si tratta di Matter, un nuovo standard per la casa smart che garantirà una migliore e maggiore interoperabilità tra i dispositivi domestici intelligenti di varie aziende e produttori e che dovrebbe essere introdotto dalla “mela morsicata” entro la fine dell’anno corrente.

Riportiamo di seguito, in forma tradotta, la dichiarazione al riguardo che un portavoce di Apple ha rilasciato alla redazione di The Verge.

iOS 16 e iPadOS 16 continueranno a supportare iPad come hub domestico senza perdita di funzionalità. Accanto a queste versioni, l’app Casa introdurrà una nuova architettura per un’esperienza ancora più efficiente e affidabile. Poiché iPad non sarà supportato come hub domestico con la nuova architettura, gli utenti che si affidano a iPad per questo scopo non hanno bisogno di aggiornare l’architettura Home e possono continuare a godere di tutte le funzionalità attuali.

Ricordiamo che in alternativa ad iPad è possibile adoperare come hub domestico Apple TV (a proposito, chi non la possiede può comprare su Amazon la versione 4K da 64 GB, la versione 4K da 32 GB oppure la versione HD) oppure HomePod, i quali offrono pieno supporto a tutte le funzioni.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 29 giu 2022
Link copiato negli appunti