Apple iPad Mini 6: Cupertino, abbiamo un problema

Il nuovo iPad Mini 6 deve affrontare un problema non di poco conto: un fastidioso effetto jelly scroll sull'LCD che penalizza lettura e navigazione.
Il nuovo iPad Mini 6 deve affrontare un problema non di poco conto: un fastidioso effetto jelly scroll sull'LCD che penalizza lettura e navigazione.

Il nuovo iPad Mini (sesta generazione) è un piccolo gioiellino della produzione Apple e questo è conclamato: ottime le recensioni fin qui raccolte, ottimo il look&feel generale, ottimo il concept di un tablet di piccole dimensioni su cui poter concentrare tante attività. Ma c'è un problema che potrebbe ostacolare il percorso del Mini sul mercato: il display.

Il peccato originale dell'iPad Mini 6: jelly scroll

Il problema è insito nel modo in cui gli schermi LCD aggiornano i pixel “linea per linea” durante uno scroll, aspetto che va gestito sapientemente affinché lo scorrimento possa risultare fluido e piacevole. Lo scroll, del resto, è una delle attività più comuni in qualsiasi contesto, ma in modo particolare in lettura e durante la navigazione. Sul nuovo iPad Mini 6 (da 559 euro nella versione da 64GB) questa esperienza risulta essere particolarmente problematica e questo video ben spiega il perché:

Dopo le iniziali segnalazioni, da Apple sono giunte una presa d'atto ed una spiegazione che non sembrano convincere: secondo Cupertino, infatti, il problema è legato più che altro alla natura LCD del display, il che impedisce la scomparsa di questo effetto durante le attività sul tablet. Come più esperti fanno notare, tuttavia, sui precedenti modelli LCD non si ravvisa un effetto similare e la sensazione durante lo scroll è invece ben più fluida e piacevole.

Il cosiddetto “jelly scroll” potrebbe essere legato ad un difetto del display o ad una semplice lentezza nell'elaborazione dei pixel da aggiornare, aspetto a cui è ipoteticamente data scarsa priorità nell'ampia potenza di calcolo infusa nel nuovo modello. Al momento ogni ipotesi è valida, ma oltre alla presa d'atto iniziale di Cupertino non hanno ancora fatto seguito spiegazioni chiare che entrano nel merito della questione dal punto di vista tecnico.

La sensazione con il nuovo iPad Mini, insomma, è che il display viva un inaspettato downgrade che penalizza in modo sostanziale l'intero concept. Si potrà risolvere a livello software con un semplice update o l'LCD rischia di essere il peccato originale che penalizzerà questo piccolo gioiellino della mela?

Fonte: ArsTechnica
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
29 09 2021
Link copiato negli appunti