iPhone 14: anche BOE produrrà i display OLED

iPhone 14: anche BOE produrrà i display OLED

BOE ha ricevuto l'approvazione da parte di Apple per produrre i display di iPhone 14, sono attesi 5 milioni di pannelli OLED.
BOE ha ricevuto l'approvazione da parte di Apple per produrre i display di iPhone 14, sono attesi 5 milioni di pannelli OLED.

Ebbene sì, alla fine BOE ce l’ha fatta e ha ricevuto l’approvazione da parte di Apple per poter produrre i display di iPhone 14. La compagnia cinese ha infatti ottenuto dal gruppo di Cupertino la certificazione ufficiale per realizzare i pannelli AMOLED che saranno adoperati sui futuri “melafonini”, il che significa che può finalmente essere avviata la produzione di massa.

iPhone 14: BOE ricevere l’OK da Apple per la produzione di massa

Lieto fine, dunque, per l’azienda impegnata nella realizzazione degli schermi, dopo i problemi di qualità che avevano spinto Apple a sospendere ogni fornitura con essa. Andando più nello specifico, il produttore cinese era stato bacchettato per aver cambiato la larghezza del circuito dei transistor a film sottile sui pannelli destinati a iPhone 13.

I nuovi iPhone 14 potranno quindi contare su una fornitura di pannelli OLED da BOE. Per la precisione, le informazioni trapelate anticipano una fornitura di circa 5 milioni di pannelli da parte dell’azienda cinese, la quale si occuperà specificamente della realizzazione dei display del modello base della nuova gamma di smartphone Apple, quello con diagonale di 6,1 pollici. In precedenza, però, la “mela morsicata” aveva un accordo per 10 milioni di pannelli con BOE.

Da notare che la fornitura di BOE è estremamente ridotta rispetto a quella delle annualità passate, praticamente può essere considerata quasi simbolica. Il lavoro “massiccio” è stato infatti affidato a LG Display e Samsung Display, le quali si occuperanno di portare a termine gli altri ordinativi: alla prima spetterà il compito di fornire 25 milioni di pannelli OLED, mentre alla seconda 60 milioni.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 lug 2022
Link copiato negli appunti