iPhone 14 e iPhone 14 Pro avranno chip differenti: altre conferme

iPhone 14 e iPhone 14 Pro avranno chip differenti: altre conferme

Un nuovo report conferma le indiscrezioni che vogliono Apple decisa a montare chip diversi su iPhone 14 e iPhone 14 Pro.
Un nuovo report conferma le indiscrezioni che vogliono Apple decisa a montare chip diversi su iPhone 14 e iPhone 14 Pro.

iPhone 14 monterà il chip A15 Bionic già visto nella serie iPhone 13, mentre solo il modello Pro avrà un processore di ultima generazione A16 Bionic. La voce, che circola ormai da inizio anno, è stata confermata da una nuova indiscrezione riportata da TrendForce.

Dal rapporto leggiamo che solo la nuova serie Pro monterà l’ultimo chip in produzione in casa Apple, presumibilmente l’A16 Bionic, mentre per i modelli standard e Max adesso si parla dell’A51 affiancato da 6 GB di RAM LPDDR4X. Quali sarebbero le ragioni di questa differenza?

iPhone 14 e 14 Pro: chip diversi a causa delle crisi di scorte?

Maggior imputato, seppur da confermare, è da ricercarsi nella carenza di chip che sta colpendo l’intero settore dell’elettronica di consumo da due anni a questa parte. È una convinzione condivisa da diversi esperti di mercato e questa avrebbe spinto Apple a dedicare l’intero processo di produzione dei processori di ultima generazione unicamente per la famiglia di iPhone 14 Pro.

Non bisogna dimenticare inoltre che attualmente ci sono diverse varianti del chip A15 in giro. Su iPhone 13 e 13 Mini troviamo un chipset affiancato da 4 GB di RAM e una GPU a quattro core, mentre sui modelli 13 Pro e 13 Pro Max abbiamo 6 GB di RAM e una GPU a cinque core. È lecito pensare, se le indiscrezioni venissero confermate, che iPhone 14 e 14 Max monteranno lo stesso chip visto su iPhone 13 Pro.

Per ragioni di marketing, infine, non è da escludere che Apple possa dare comunque un nuovo nome a questo chip. Un esempio arriva dal processore di Apple Watch Series 7, praticamente lo stesso di quello visto su Series 6, ma chiamato diversamente “grazie” a piccole modifiche interne.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: PhoneArena
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 giu 2022
Link copiato negli appunti