iPhone 4, il bianco della discordia

Un diciasettenne newyorchese mette in piedi un business remunerativo con la vendita di case sbiancanti per il Melafonino. Ma ora ha addosso gli occhi degli investigatori di Cupertino

Roma – Se Apple ritarda con l’uscita sul mercato degli iPhone 4 bianchi, ci pensa un ragazzo di 17 anni a colmare il vuoto. Secondo quanto riportato nelle cronache d’Oltreoceano, Fei “Phil” Lam, diciassettenne newyorchese, avrebbe guadagnato 130mila dollari sul ritardo di Apple vendendo i kit utili a convertire gli iPhone 4 neri nella versione bianca .

In un’intervista via chat concessa alla stampa australiana , Lam si dichiara un fan di Apple pur senza possedere un iPhone 4 in quanto studente squattrinato. Per ottenere i fortunati kit, il giovane di origini asiatiche si è messo in contatto diretto con Foxconn (azienda che assembla i Melafonini) per richiedere l’importazione dalla Cina dei case bianchi.

Secondo i dati forniti dal diretto interessato, l’ammontare dei guadagni a oggi oscillerebbe tra i 60 e i 130mila dollari per un ricavo netto che si aggira sui 40mila dollari .

Tuttavia, come spesso accade in storie del genere, il media buzz si è rivelato, al contempo, fortuna e disgrazia. Sembra, infatti, che Lam abbia ricevuto una lettera da parte di un investigatore che lo avvisava di essere al centro di un indagine sulla vendita di parti rubate relative agli iPhone. Il detective in questione, alle dipendenze di una società specializzata nell’anticontraffazione e nella protezione dei marchi registrati, avrebbe minacciato una possibile azione legale se il ragazzo si fosse rifiutato di rispondere. Da parte sua, Lam ribadisce di non aver rubato nulla e, sebbene molti dettagli della sua versione dell’accaduto rimangano vaghi, ammette di essere stato lui per primo a mettersi in contatto con un giovane dopo aver ricevuto un messaggio spam che aveva come oggetto la vendita porta a porta di componenti di ricambio Apple. Rispondendo alla email per puro divertimento, si è invece trovato a contatto con il futuro fornitore di case, venduti per 279 dollari per ciascun kit.

Lam non avrebbe intenzione di interrompere la propria attività commerciale e starebbe pensando di contattare un avvocato, sostenendo di essere solamente un caprio espiatorio dal momento che, sempre secondo il giovane, online esisterebbero almeno altri due business simili al suo. Nonostante le minacce di azione legale, molti sostengono che definire l’operazione di Lam “vendita di beni rubati” sia un’accusa sostanzialemte debole: se davvero il ragazzo avesse avuto l’intenzione di compiere un furto, non avrebbe avuto bisogno di ordinare e pagare i pezzi sostitutivi a Foxconn, fornitore ufficiale di Cupertino. Se, infatti, Foxconn è impegnata nella produzione di elementi aggiuntivi per conto di Lam, l’accusa di furto appare alquanto discutibile: sarà semmai quest’ultima a dover giustificare, se venisse confermato, il perché della cessione di componenti della Mela a terzi non autorizzati.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • TlaDznQOjJA NgHBPeqC scrive:
    LqFmdqDiZYyn
    http://www.findautoinsurplans.com/ auto insurance dwgmr http://www.myrefinanceratesplace.com/ mortgage rate tgfwm http://www.dearandfrom.com/mortgage-rate.html mortgage refinance rates 8-P
  • RRRVdGVWuEa r scrive:
    YtWMZZTTKDIrMyQ
    http://www.chefsdailyunwrapped.com/healthinsurance.html health insurance
    :-)) http://www.chefsdailyunwrapped.com/cheaphealthinsurance.html california health insurance kuk
  • LrdgUVajXZr scrive:
    rWkAHWyKhpTmUSMSucM
    http://www.talesofasouthernmom.com/home-insurance-quotes.html insurance home uqev http://www.vpodcast.net/home-insurance.html cheap homeowners insurance 370 http://www.senseigraphics.com/cheapautoinsurance.html cheap auto insurance :-O
  • zuzzurro scrive:
    Che cose strane...
    Sapete credo ormai bene che a me non interessa promuovere un sistema piuttosto che un altro.Detto questo, mi domando perché se un utente Apple scarica warez (come capitato qualche anno fa) e si cucca un virus (uno dei RARI virus, peraltro) è tutto normale.Anche se un utente Linux scarica un software che è stato compromesso (è sucXXXXX non molto tempo fa) e si cucca un virus è tutto normale.Se questo accade ad un utente windows capita che:- windows è un sistema poco sicuro- gli utenti windows sono stupidi (e su questo... vabbé :D )e parte tutto un panegirico sul fatto che bisognerebbe usare Linux o OSX o sarca$$i.Mah, io tutto questo la chiamo mancanza di onestà intellettuale.
    • Fiber scrive:
      Re: Che cose strane...
      - Scritto da: zuzzurro
      Sapete credo ormai bene che a me non interessa
      promuovere un sistema piuttosto che un
      altro.

      Detto questo, mi domando perché se un utente
      Apple scarica warez (come capitato qualche anno
      fa) e si cucca un virus (uno dei RARI virus,
      peraltro) è tutto
      normale.
      Anche se un utente Linux scarica un software che
      è stato compromesso (è sucXXXXX non molto tempo
      fa) e si cucca un virus è tutto
      normale.

      Se questo accade ad un utente windows capita che:
      - windows è un sistema poco sicuro
      - gli utenti windows sono stupidi (e su questo...
      vabbé :D
      )
      e parte tutto un panegirico sul fatto che
      bisognerebbe usare Linux o OSX o
      sarca$$i.

      Mah, io tutto questo la chiamo mancanza di onestà
      intellettuale.perche' sono tutti piccoli Fans Linus o Apple ..alla Sandra Milonon puoi ragionare coi piccolini....per loro c'e' lo Zecchino d'Oro per ora-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2010 11.00-----------------------------------------------------------
      • zuzzurro scrive:
        Re: Che cose strane...
        Ehm... tu mi sembri un po' fans di Windows sinceramente... Io dico solamente che certi stereotipi "Windows bucato, OSX fighetto, Linux cantinaro" ecc. ecc. sarebbero da lasciare da parte soprattutto in un mondo, quello dell'informatica, che si evolve molto in fretta.Al pari lascerei fuori anche i discorsi "io uso X allora Y e Z non vanno bene" e tanti altri ragionamenti di poco conto.Saluti.
        • Fiber scrive:
          Re: Che cose strane...
          - Scritto da: zuzzurro
          Ehm... tu mi sembri un po' fans di Windows
          sinceramente... Io dico solamente che certi
          stereotipi "Windows bucato, OSX fighetto, Linux
          cantinaro" ecc. ecc. sarebbero da lasciare da
          parte soprattutto in un mondo, quello
          dell'informatica, che si evolve molto in
          fretta.

          Al pari lascerei fuori anche i discorsi "io uso X
          allora Y e Z non vanno bene" e tanti altri
          ragionamenti di poco
          conto.

          Saluti.un conto e' motivare nelle risposte ed un conto e' solo attaccare perche' si e' fanboy sono 2 cose diverse
          • zuzzurro scrive:
            Re: Che cose strane...
            Ad ogni modo, a parte te, nessuno risponde... quindi una spiegazione razionale non c'è veramente.
    • collione scrive:
      Re: Che cose strane...
      semplicemente si fa notare come mac e linux hanno creato delle difese avanzate sia a livello tecnologico che culturaleperchè devi scaricarti un software trojan quando sui repository trovi tutto quello che ti serve? devo forse ricordarti che windows 8 avrà i repository proprio per questo motivo?windows è meno sicuro degli altri due e questo è un fatto che chiunque abbia un minimo di onestà intellettuale non può non riconoscere
      • Fiber scrive:
        Re: Che cose strane...
        - Scritto da: collione
        semplicemente si fa notare come mac e linux hanno
        creato delle difese avanzate sia a livello
        tecnologico che
        culturale

        perchè devi scaricarti un software trojan quando
        sui repository trovi tutto quello che ti serve?
        devo forse ricordarti che windows 8 avrà i
        repository proprio per questo
        motivo?

        windows è meno sicuro degli altri due e questo è
        un fatto che chiunque abbia un minimo di onestà
        intellettuale non può non
        riconoscereperche' la gente a casa vuole i programmi professionali e costosi gratis per non pagarli prendendoli dal p2p su Osx la cosa e' identica...quali repository?se un software lo si vuole piratato per non pagarlo non esiste nessuna fonte repository da cui attingerlo , sveglione i repository non distribuiscono installer di software crakkati Per LinuS i programmi professionali come le suite Adobe Cs3, Cs4, Cs5 .. le Suite Autodesk , Cad avanzato, Cubase 5 ,Nuendo,Reason etc etc etc insomma tutti i programmi commerciali esistenti che il mondo usa per lavorare non esistono quindi lassa perdere le tue sparate ad capzum coi repositoryse uno a casa vuole la Suite Cs5 di Adobe che costa 2000 e la vuole crakkata per non pagarla, per Linux non esiste ...ed anche se esistesse non la si prenderebbe piratata dai repository se uno deve usare la suite Adobe Cs5 non passa a Linux perche' non esiste per Linux svegliamoci-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2010 16.52-----------------------------------------------------------
        • krane scrive:
          Re: Che cose strane...
          - Scritto da: Fiber
          - Scritto da: collione

          semplicemente si fa notare come mac e linux

          hanno creato delle difese avanzate sia a

          livello tecnologico che culturale

          perchè devi scaricarti un software trojan quando

          sui repository trovi tutto quello che ti serve?

          devo forse ricordarti che windows 8 avrà i

          repository proprio per questo motivo?

          windows è meno sicuro degli altri due e questo è

          un fatto che chiunque abbia un minimo di onestà

          intellettuale non può non riconoscere
          perche' la gente a casa vuole i programmi
          professionali e costosi gratis per non pagarli
          prendendoli dal p2pNon ci sono solo i programmi professionali, ci sono anche le banali utility freeware: rar, pdf reader, openoffice, programmi di posta, ecc...Ricordi l'articolo di qualche gg fa in cui un sito forniva truffaldinamente questi software a pagamento ?
          su Osx la cosa e' identica...quali repository?
          se un software lo si vuole piratato per non
          pagarlo non esiste nessuna fonte repository da
          cui attingerlo , sveglione
          i repository non distribuiscono installer di
          software crakkati
          Per LinuS i programmi professionali come le suite
          Adobe Cs3, Cs4, Cs5 .. le Suite Autodesk , Cad
          avanzato, Cubase 5 ,Nuendo,Reason etc etc etc
          insomma tutti i programmi commerciali esistenti
          che il mondo usa per lavorare non esistono
          quindi lassa perdere le tue sparate ad capzum coi
          repository
          se uno a casa vuole la Suite Cs5 di Adobe che
          costa 2000 e la vuole crakkata per non pagarla,
          per Linux non esiste ...ed anche se esistesse
          non la si prenderebbe piratata dai repository
          se uno deve usare la suite Adobe Cs5 non passa a
          Linux perche' non esiste per Linux
          svegliamoci
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: krane

            Non ci sono solo i programmi professionali, ci
            sono anche le banali utility freeware: rar, pdf
            reader, openoffice, programmi di posta,
            ecc...tutti programmi commerciali principali per lavorare in audio -video-grafica 3D rendering etc , i piu' usati e diffusi nel mondo intero per LinuS non esistonose la gente vuole quelli perche' quelli si usano e conosce ....e li vuole piratati per non pagarli a cosa passa ? a Linus?ma quando mai? il sistema operativo si sceglie in base alla presenza per il sistema scelto dei programmi che servono e si conoscono ..non solo per capzeggiare a casa con la posta ,le email,i pdf i dvx e gli mp3 piratozzi-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2010 17.04-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Non ci sono solo i programmi professionali, ci

            sono anche le banali utility freeware: rar, pdf

            reader, openoffice, programmi di posta,

            ecc...
            tutti programmi commerciali principali per
            lavorare in audio -video-grafica 3D rendering etc
            , i piu' usati e diffusi nel mondo intero per
            LinuS non esistono
            se la gente vuole quelli perche' quelli si usano
            e conosce ....e li vuole piratati per non pagarli
            a cosa passa ? a Linus?
            ma quando mai?
            il sistema operativo si sceglie in base alla
            presenza per il sistema scelto dei programmi
            che servono e si conoscono ..non solo per
            capzeggiare a casa con la posta ,le email,i pdf i
            dvx e gli mp3 piratozziSi parlava di repository ricordi ?Non ci sono solo i programmi professionali, cisono anche le banali utility freeware: rar, pdfreader, openoffice, programmi di posta,ecc...Il resto lo compri in negozio e, grazie ai repository, passa la paura.
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: krane
            E se non vuole scaricare programmi pro ma solo
            qualche utils
            ?
            Repository e passa la paura...Adobe Reader lo scarico dal sito Adobe... free7zip lo scarico dal sito apposito ...freeFirefox idem dal sito di Mozilla ..freeVLc dal sito di VLC ....freeCclenaer idem....freee cosi' viasono i software commerciali a pagamento che la gente a casa scarica crakkati dal p2p ..e poi ci sono le magagne ... non li scarica originali dal sito ufficiale se li vuole crakkatii siti ufficiali non fanno scaricare software a pagamento crakkati senza pagarli (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2010 17.26-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            E se non vuole scaricare programmi pro ma solo

            qualche utils ? Repository e passa la paura...
            Adobe Reader lo scarico dal sito Adobe... free
            7zip lo scarico dal sito apposito ...free
            Firefox idem dal sito di Mozilla ..free
            VLc dal sito di VLC ....free
            Cclenaer idem....free
            e cosi' viaE che sbatto, e scommetto che devi anche cercarli uno per uno su google, rischiare di sbagliare e cadere in trappole come quella citata dall'articolo di PI di qualche gg fa.
            sono i software commerciali a pagamento che la
            gente a casa scarica crakkati dal p2p ..e poi ci
            sono le magagne ... non li scarica originali dal
            sito ufficiale se li vuole crakkatiProblemi di chi usa i programmi crakkati.
            i siti uffiali non fanno scaricare software a
            pagamento crakkati senza pagarli (rotfl)Infatti sei ridicolo solo a pensarlo.
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Fiber

            - Scritto da: krane


            E se non vuole scaricare programmi pro ma solo


            qualche utils ? Repository e passa la paura...


            Adobe Reader lo scarico dal sito Adobe... free

            7zip lo scarico dal sito apposito ...free

            Firefox idem dal sito di Mozilla ..free

            VLc dal sito di VLC ....free

            Cclenaer idem....free

            e cosi' via

            E che sbatto, e scommetto che devi anche cercarli
            uno per uno su google, rischiare di sbagliare e
            cadere in trappole come quella citata
            dall'articolo di PI di qualche gg
            fa.


            sono i software commerciali a pagamento che la

            gente a casa scarica crakkati dal p2p ..e poi ci

            sono le magagne ... non li scarica originali
            dal

            sito ufficiale se li vuole crakkati

            Problemi di chi usa i programmi crakkati.


            i siti uffiali non fanno scaricare software a

            pagamento crakkati senza pagarli (rotfl)

            Infatti sei ridicolo solo a pensarlo.qua di ridicolo io vedo solo te...lo stavo dicendo a te perche' nn capisci niente ..nn lo stavo affermando bye ...
          • krane scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Fiber


            - Scritto da: krane



            E se non vuole scaricare programmi



            pro ma solo qualche utils ? Repository



            e passa la paura...


            Adobe Reader lo scarico dal sito Adobe... free


            7zip lo scarico dal sito apposito ...free


            Firefox idem dal sito di Mozilla ..free


            VLc dal sito di VLC ....free


            Cclenaer idem....free


            e cosi' via

            E che sbatto, e scommetto che devi anche

            cercarli uno per uno su google, rischiare

            di sbagliare e cadere in trappole come

            quella citata dall'articolo di PI di

            qualche gg fa.


            sono i software commerciali a pagamento


            che la gente a casa scarica crakkati dal


            p2p ..e poi ci sono le magagne ... non


            li scarica originali dal sito ufficiale


            se li vuole crakkati

            Problemi di chi usa i programmi crakkati.


            i siti uffiali non fanno scaricare software a


            pagamento crakkati senza pagarli (rotfl)

            Infatti sei ridicolo solo a pensarlo.
            qua di ridicolo io vedo solo te...lo stavo
            dicendo a te perche' nn capisci nienteNon dare del tuo agli altri, se vuoi prendertela con qualcuno ho lincato 2 post fa un post di qualcuno che affermava che bisogna scricare il software gratuito da siti affidabili, renditela con lui te lo riposto: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3039272&m=3041786#p3041786
            ..nn lo stavo affermandoaffermare e' sinonimo di dire, dichiarare, in questo caso scrivere.
            bye ...
        • logicaMente scrive:
          Re: Che cose strane...
          - Scritto da: Fiber
          perche' la gente a casa vuole i programmi
          professionali e costosi gratis per non pagarli
          prendendoli dal p2p :-o oppure perchè la gente a casa e sul lavoro vuole semplicemente navigare in internet. Ma questa parte preferisci non citarla nei tuoi tanti post... This Trojan is typically distributed using a number of means common to many other well-known threats. Namely it has been observed to be spread by fake blogs rigged with URLs to sensational videos that "must be seen" or bogus blog or forum comments with similar baits . The Trojan may also be found in fake Torrent files and P2P downloads, cracks and warez Web sites, and also hacked legitimate and fake Web sites rigged with exploits for various vulnerabilities allowing for what is known as a "drive-by download" to occur . Non a caso la distribuzione geografica delle infezioni non corrisponde con quella dei paesi "scariconi"...http://www.symantec.com/security_response/writeup.jsp?docid=2008-091809-0911-99
          svegliamociBuona idea, guardiamo i fatti e smettiamola di ragionare per luoghi comuni.
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: Fiber


            perche' la gente a casa vuole i programmi

            professionali e costosi gratis per non pagarli

            prendendoli dal p2p

            :-o oppure perchè la gente a casa e sul lavoro
            vuole semplicemente navigare in internet. Ma
            questa parte preferisci non citarla nei tuoi
            tanti
            post...

            This Trojan is typically distributed using a
            number of means common to many other well-known
            threats. Namely it has been observed to be
            spread by fake blogs rigged with URLs to
            sensational videos that "must be seen" or bogus
            blog or forum comments with similar baits .
            The Trojan may also be found in fake Torrent
            files and P2P downloads, cracks and warez Web
            sites, and also hacked legitimate and fake Web
            sites rigged with exploits for various
            vulnerabilities allowing for what is known as a
            "drive-by download" to occur .


            Non a caso la distribuzione geografica delle
            infezioni non corrisponde con quella dei paesi
            "scariconi"...

            http://www.symantec.com/security_response/writeup.



            svegliamoci

            Buona idea, guardiamo i fatti e smettiamola di
            ragionare per luoghi
            comuni.quale trojan?qua di parla del Rootkit TDL4di quale trojan stai parlando ? posta i link cn le fonti
          • Sgabbio scrive:
            Re: Che cose strane...
            Stai evitando l'argomento.
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Sgabbio
            Stai evitando l'argomento.ecco che ne arriva un altro che scambia i trojan per il rootkit (rotfl)il TDL4 cosa c'entra col trojan?mamma mia che risate
          • logicaMente scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: logicaMente

            - Scritto da: Fiber




            perche' la gente a casa vuole i programmi


            professionali e costosi gratis per non pagarli


            prendendoli dal p2p



            :-o oppure perchè la gente a casa e sul lavoro

            vuole semplicemente navigare in internet. Ma

            questa parte preferisci non citarla nei tuoi

            tanti

            post...



            This Trojan is typically distributed using a

            number of means common to many other well-known

            threats. Namely it has been observed to be

            spread by fake blogs rigged with URLs to

            sensational videos that "must be seen" or bogus

            blog or forum comments with similar baits .

            The Trojan may also be found in fake Torrent

            files and P2P downloads, cracks and warez Web

            sites, and also hacked legitimate and fake
            Web

            sites rigged with exploits for various

            vulnerabilities allowing for what is known as a

            "drive-by download" to occur .





            Non a caso la distribuzione geografica delle

            infezioni non corrisponde con quella dei paesi

            "scariconi"...




            http://www.symantec.com/security_response/writeup.






            svegliamoci



            Buona idea, guardiamo i fatti e smettiamola di

            ragionare per luoghi

            comuni.


            quale trojan?

            qua di parla del Rootkit TDL4Also Known As: Backdoor:W32/TDSS [F-Secure], BKDR_TDSS [Trend], Win32/Alureon [Microsoft] Si parla dei modi che ha il rootkit TDL4 di diffondersi.
            di quale trojan stai parlando ? Di quello di cui si parla nell'articolo, Alureon...
            posta i link cn le fontihttp://www.symantec.com/security_response/writeup.jsp?docid=2008-091809-0911-99Per inciso, è lo stesso che ho postato sopra. Forse non clicchi i link per paura di prendere il rootkit?
          • krane scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: Fiber

            - Scritto da: logicaMente


            - Scritto da: Fiber

            posta i link cn le fonti
            http://www.symantec.com/security_response/writeup.
            Per inciso, è lo stesso che ho postato sopra.
            Forse non clicchi i link per paura di prendere
            il rootkit?EcXXXXXXcchio !!! Tutto l'ufficio mi ha beccato a ridere a questa frase (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • logicaMente scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: krane
            EcXXXXXXcchio !!! Tutto l'ufficio mi ha beccato a
            ridere a questa frase
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Una risata li seppellirà (cit.)Felice di averti risollevato la giornata! ;)
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: krane


            EcXXXXXXcchio !!! Tutto l'ufficio mi ha beccato
            a

            ridere a questa frase

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Una risata li seppellirà (cit.)

            Felice di averti risollevato la giornata! ;)in effetti fate morir dal ridere tutti e 2http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3039272&m=3042214#p3042214Krane ancora di piu' che non sa' nemmeno perche' ride.. dato non capisce nulla
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: logicaMente

            Per inciso, è lo stesso che ho postato sopra.
            Forse non clicchi i link per paura di prendere il
            rootkit?ma il report in alto di Symantec lo leggi?e' del 2008http://www.symantec.com/security_response/writeup.jsp?docid=2008-091809-0911-99qua si parla del TDL4 ...non del TDL 1 2 o 3 ovvero le varianti TDL precedenti che vengono tutte riconosciute dagli antivirus (rotfl)(rotfl) la viariante 4 del TDL ovvero il TDL4 non e' il TDL uscito nel 2008 e non ha nulla a che vedere col link che hai postato-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2010 18.36-----------------------------------------------------------
          • logicaMente scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: logicaMente



            Per inciso, è lo stesso che ho postato sopra.

            Forse non clicchi i link per paura di prendere
            il

            rootkit?

            ma il report in alto di Symantec lo leggi?

            e' del 2008Ti metto un link aggiornatissimo:http://punto-informatico.it/3039272/PI/News/alureon-un-malware-senza-rivali.aspxnel caso avessi problemi a cliccare il link ti metto un passaggio: Stando alle informazioni del sito The H, il malware sarebbe tornato alla carica più forte che mai, in una nuova variante chiamata "TDL4", diffusa soprattutto attraverso warez e torrent. Da quali fonti hai dedotto che la nuova variante del rootkit abbia cambiato metodo di diffusione ripetto alle precedenti? Dove avresti trovato l'indicazione che si diffonde esclusivamente attraverso warez e torrent, visto che tali metodi sono espressamente indicati come preferenziali ma NON esclusivi come invece volevi far passare tu?Spero che tu non decida di svicolare la questione e che invece risponda nel merito.Link please (non infettati col rootkit, mi raccomando).
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: Fiber

            - Scritto da: logicaMente





            Per inciso, è lo stesso che ho postato sopra.


            Forse non clicchi i link per paura di prendere

            il


            rootkit?



            ma il report in alto di Symantec lo leggi?



            e' del 2008

            Ti metto un link aggiornatissimo:
            http://punto-informatico.it/3039272/PI/News/alureo

            nel caso avessi problemi a cliccare il link ti
            metto un
            passaggio:

            Stando alle informazioni del sito The H, il
            malware sarebbe tornato alla carica più forte che
            mai, in una nuova variante chiamata "TDL4",
            diffusa soprattutto attraverso warez e
            torrent.

            Da quali fonti hai dedotto che la nuova variante
            del rootkit abbia cambiato metodo di diffusione
            ripetto alle precedenti? Dove avresti trovato
            l'indicazione che si diffonde esclusivamente
            attraverso warez e torrent, visto che tali metodi
            sono espressamente indicati come preferenziali ma
            NON esclusivi come invece volevi far passare
            tu?

            Spero che tu non decida di svicolare la questione
            e che invece risponda nel
            merito.
            Link please (non infettati col rootkit, mi
            raccomando).ma a te chi ha detto che il TDL4 si diffonde alla stessa maniera dei precedenti TDL ovvero su falle di sicurezza del browser (non fatto aggiornare dall'utente ai suoi aggirnamenti automatici) ..all'infuori degli installer contaminati col TDL4 di programmi crakkati scaricati dal p2p e poi installati ?dove sta' sritto quando nell'articolo viene scritto solo attraverso crack presi dal p2p ? primosecondo hai letto qua' la parte finale ?http://www.h-online.com/security/news/item/Rootkit-able-to-bypass-kernel-protection-and-driver-signing-in-64-bit-Windows-1137225.html

            Analysis by anti-virus software vendors indicates that a fourth generation of Alureon, which includes measures to impede analysis using debuggers, is already circulating. According to Microsoft, Alureon is the most frequently observed rootkit in Germany. Microsoft Security Essentials (MSE) has included signatures to detect Alureon since August .It is also possible to detect the rootkit manually. If one or more disks are not displayed when the DOS tool diskpart is used, this may indicate an infection.
          • logicaMente scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: logicaMente

            - Scritto da: Fiber


            - Scritto da: logicaMente







            Per inciso, è lo stesso che ho postato
            sopra.



            Forse non clicchi i link per paura di
            prendere


            il



            rootkit?





            ma il report in alto di Symantec lo leggi?





            e' del 2008



            Ti metto un link aggiornatissimo:


            http://punto-informatico.it/3039272/PI/News/alureo



            nel caso avessi problemi a cliccare il link ti

            metto un

            passaggio:



            Stando alle informazioni del sito The H, il

            malware sarebbe tornato alla carica più forte
            che

            mai, in una nuova variante chiamata "TDL4",

            diffusa soprattutto attraverso warez e

            torrent.



            Da quali fonti hai dedotto che la nuova variante

            del rootkit abbia cambiato metodo di diffusione

            ripetto alle precedenti? Dove avresti trovato

            l'indicazione che si diffonde esclusivamente

            attraverso warez e torrent, visto che tali
            metodi

            sono espressamente indicati come preferenziali
            ma

            NON esclusivi come invece volevi far passare

            tu?



            Spero che tu non decida di svicolare la
            questione

            e che invece risponda nel

            merito.

            Link please (non infettati col rootkit, mi

            raccomando).


            ma a te chi ha detto...Sei tu che hai fatto un'affermazione. Sta a te provarla. Non ti preoccupare, non mi aspettavo davvero una risposta nel merito. La tua non-risposta mi è sufficiente.
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: logicaMente
            Sei tu che hai fatto un'affermazione. Sta a te
            provarla. Non ti preoccupare, non mi aspettavo
            davvero una risposta nel merito. La tua
            non-risposta mi è
            sufficiente.veramente che il TDL4 si installa via crack ( keygen.exe che poi invece sono installer del TDL4) lo hanno scritto i siti di sicurezza informatica con tanto di riporto da PI .....non dicerto ioquello che poi ha paventato che il TDL4 si diffonde alla stessa maniera dei vecchi TDL andando a raccattare info del 2008 sei stato solo tu campandolo in aria senza prove nemmeno con link a fatti reali attualitra l'altro il TDL4 che sarebbe la versione del TDL per sistemi a 64bit oggi viene pure rilevato dagli antivirus esattamente come tutte le precedenti vecchie varianti ovvero TDL 1 2 3come spassosita' nel cercar di rigirar le frittate agli altri siete meglio dei comici di Zelig = non siete capaci (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 novembre 2010 11.13-----------------------------------------------------------
          • logicaMente scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: logicaMente


            Sei tu che hai fatto un'affermazione. Sta a te

            provarla. Non ti preoccupare, non mi aspettavo

            davvero una risposta nel merito. La tua

            non-risposta mi è

            sufficiente.

            veramente che il TDL4 si installa via crack (
            keygen.exe che poi invece sono installer del
            TDL4) lo hanno scritto i siti di sicurezza
            informatica con tanto di riporto da PI .....non
            dicerto
            ioLink please (non infettati col rootkit, mi raccomando). Repetita...
      • zuzzurro scrive:
        Re: Che cose strane...

        windows è meno sicuro degli altri due e questo è
        un fatto che chiunque abbia un minimo di onestà
        intellettuale non può non
        riconoscereQuindi il grado di sicurezza EAL di Windows che è uguale / superiore a quello di Linux/mac/compagnia bella è frutto di mancanza di onesta intellettuale?
        • krane scrive:
          Re: Che cose strane...
          - Scritto da: zuzzurro

          windows è meno sicuro degli altri due e questo è

          un fatto che chiunque abbia un minimo di onestà

          intellettuale non può non riconoscere
          Quindi il grado di sicurezza EAL di Windows che è
          uguale / superiore a quello di
          Linux/mac/compagnia bella è frutto di mancanza di
          onesta intellettuale?Therefore, a product with a higher EAL is not necessarily "more secure" in a particular application than one with a lower EAL, since they may have very different lists of functional features in their Security Targets.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Che cose strane...

            Quest'ultima cosa ha permesso
            tra l'altro cose come blaster e
            sasser.Hai ragione perfettamente: questa è una "prerogativa" di Windows ed è MALE.Ma parlando di questo virus e della maggior parte dei virus se vogliamo centra unicamente l'utOnto, che cliccherebbe "SI" o darebbe la sua password anche al demonio pur di installare fare e disfare.
          • krane scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: zuzzurro

            Quest'ultima cosa ha permesso

            tra l'altro cose come blaster e

            sasser.
            Hai ragione perfettamente: questa è una
            "prerogativa" di Windows ed è MALE.
            Ma parlando di questo virus e della maggior parte
            dei virus se vogliamo centra unicamente l'utOnto,
            che cliccherebbe "SI" o darebbe la sua password
            anche al demonio pur di installare fare e disfare.Certo alcuni di questi soggetti sono inevitabilmente irrecuperabili; ma parliamo di quelli che possono essere salvati: con linux posso dirti che il meccanismo di repository ha salvato molti principianti a cui ho installato ubuntu, metti che mi sono dimenticato di installare un reader di .pdf, possono andare nel sistema di installazione e cercarsi un pdf reader senza incorrere in siti sconosciuti e truffaldini, almeno le utility principali per un utilizzo medio basso del pc sono in grado di procurarsele da soli.Inoltre sempre riguardo al sistema di installazione, i pacchetti di linux sono semprili raccolte di file che vengono prese dal sistema di installazione ed installate tenendone traccia, su windows ogni installer fa i suoi porcellinici comodi e non esiste un DB che lega l'applicazione a tutti i file installati, devi fidarti dell'uninstallare che (forse) ti hanno dato insieme all'installer e che e' libero di fare cio' che vuole. Questo secondo me e' un altro elemento che contribuisce a rendere un po' piu' robusto il sistema.Per mac non mi pronuncio perche' non so come funzioni a livello di repository e installer.
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: zuzzurro


            Quest'ultima cosa ha permesso


            tra l'altro cose come blaster e


            sasser.


            Hai ragione perfettamente: questa è una

            "prerogativa" di Windows ed è MALE.

            Ma parlando di questo virus e della maggior
            parte

            dei virus se vogliamo centra unicamente
            l'utOnto,

            che cliccherebbe "SI" o darebbe la sua password

            anche al demonio pur di installare fare e
            disfare.

            Certo alcuni di questi soggetti sono
            inevitabilmente irrecuperabili; ma parliamo di
            quelli che possono essere salvati: con linux
            posso dirti che il meccanismo di repository ha
            salvato molti principianti a cui ho installato
            ubuntu, metti che mi sono dimenticato di
            installare un reader di .pdf, possono andare nel
            sistema di installazione e cercarsi un pdf reader
            senza incorrere in siti sconosciuti e
            truffaldini, almeno le utility principali per un
            utilizzo medio basso del pc sono in grado di
            procurarsele da
            soli.

            Inoltre sempre riguardo al sistema di
            installazione, i pacchetti di linux sono semprili
            raccolte di file che vengono prese dal sistema di
            installazione ed installate tenendone traccia, su
            windows ogni installer fa i suoi porcellinici
            comodi e non esiste un DB che lega l'applicazione
            a tutti i file installati, devi fidarti
            dell'uninstallare che (forse) ti hanno dato
            insieme all'installer e che e' libero di fare
            cio' che vuole. Questo secondo me e' un altro
            elemento che contribuisce a rendere un po' piu'
            robusto il
            sistema.

            Per mac non mi pronuncio perche' non so come
            funzioni a livello di repository e
            installer.ma quali repository quando la gente a casa cerca i programmi professionali crakkati piu' in voga oggi nell'utilizzo mondiale perche' vuole quelli ma senza pagarli !!!quali repository?nn servono a niente i repository se si parte gia' mentalmente col piede sbagliato, ovvero volere i programmi pro gratis senza pagarli e che non si prendono da nessun repository anche se ci fossero ed esistessero sei offuscato col cervello, vedi soolo 2 solite filastrocche alla Biancaneve ed i 7 nani :LinuS ed i repository senza capire che quello che vuoi tu come programmi Free sul computer a casa per pistolare sul Web non e' quello che vuole il mondo intero che non sei tu-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 novembre 2010 16.11-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: zuzzurroScusa eh... Io e zuzzurro stavamo parlando da grandi...
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Fiber

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: zuzzurro

            Scusa eh... Io e zuzzurro stavamo parlando da
            grandi...Zuzzurro parla da grande..tu da piccolo fan LinuS alla Sandra Milo e' diverso
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: krane

            Si, ma perche' cosi' tanti usano account
            amministrativi su windows e su altri SO questo
            non accade ? Perche' su un windows appena
            installato ci sono cosi' tanti servizi esposti
            (non conosco vista e 7) mentre una ubuntu appena
            installata non ha servizi esposti di nessun tipo
            (non conosco Mac) ? Quest'ultima cosa ha permesso
            tra l'altro cose come blaster e
            sasser.quali servizi esposti alla rete di default su Windows?come servizio "esposto" alla rete come lo chiami tu c'e' solo il Netbios ovvero servizio di condivisione files e stampanti come deve essere, in listen ( in ascolto ) sulle porte Tcp 139 e 445 e che si oscurano/bloccano sul traffico in ingresso dalla rete Lan col Firewall Software di Windows attivo di default ..... porte cmqe sbloccabili sempre tramite Firewall di Windows dallo user per esigenze di condivisione files e stampanti ( anche filtrando solo Ip specifici ....anche della sola Subnet ) stopil Blaster ed il Sasser nel 2003 hanno sferrato attacchi ad altre macchine XP popagandoli su queste 2 porte ( sfruttando un bug sul servizio Netbios poi prontamente patchato da Microsoft ) perche' su XP Sp1 il Firewall Software era disattivo di default , la gente non usava i Router ADSL con Firewall NAT come oggi ma i Modem ADSL che espongono la macchina alla rete al 100% su tutte le porte Tcp/ip ...piu' giliegina sulla torta gli ISP ADSL facevano passare tutto il traffico su queste 2 porte tcp( 139 & 445) da Internet verso i client ..traffico ora invece bloccato da anni su queste porte TCp te l'ho gia' scritto 10 volte ma se non capisci allora e' inutile anche solo parlare Italiano-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 novembre 2010 16.15-----------------------------------------------------------
          • Aleph72 scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Fiber
            il Blaster ed il Sasser nel 2003 hanno sferrato
            attacchi ad altre macchine XP popagandoli su
            queste 2 porte ( sfruttando un bug sul servizio
            Netbios poi prontamente patchato da Microsoft )
            perche' su XP Sp1 il Firewall Software era
            disattivo di default , la gente non usava i
            Router ADSL con Firewall NAT come oggi ma i
            Modem ADSL che espongono la macchina alla
            rete al 100% su tutte le porte Tcp/ip ...piu'
            giliegina sulla torta gli ISP ADSL facevano
            passare tutto il traffico su queste 2 porte tcp(
            139 & 445) da Internet verso i client
            ..traffico ora invece bloccato da anni su
            queste porte TCpAncora con sto Firewall NAT??Il Firewall ed il NAT sono due cose diverse!Il NAT è un servizio da router e può esserci anche su di un firewall, ma non c'entrano una mazza uno con l'altro!
            te l'ho gia' scritto 10 volte ma se non capisci
            allora e' inutile anche solo parlare
            Italianoeh... magari si parlasse italiano...
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: Fiber


            il Blaster ed il Sasser nel 2003 hanno sferrato

            attacchi ad altre macchine XP popagandoli su

            queste 2 porte ( sfruttando un bug sul servizio

            Netbios poi prontamente patchato da Microsoft )

            perche' su XP Sp1 il Firewall Software era

            disattivo di default , la gente non usava i

            Router ADSL con Firewall NAT come oggi ma i

            Modem ADSL che espongono la macchina
            alla

            rete al 100% su tutte le porte Tcp/ip ...piu'

            giliegina sulla torta gli ISP ADSL facevano

            passare tutto il traffico su queste 2 porte tcp(

            139 & 445) da Internet verso i client

            ..traffico ora invece bloccato da anni su

            queste porte TCp

            Ancora con sto Firewall NAT??
            Il Firewall ed il NAT sono due cose diverse!
            Il NAT è un servizio da router e può esserci
            anche su di un firewall, ma non c'entrano una
            mazza uno con
            l'altro!


            te l'ho gia' scritto 10 volte ma se non capisci

            allora e' inutile anche solo parlare

            Italiano

            eh... magari si parlasse italiano...si ancorahttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3039272&m=3042741#p3042741http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3039272&m=3042773#p3042773fino a quando prima di scrivere non vi informate almeno prima studiando-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 novembre 2010 12.36-----------------------------------------------------------
          • Aleph72 scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Fiber
            si ancora

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3039272&m=304

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3039272&m=304

            fino a quando prima di scrivere non vi informate
            almeno prima
            studiando"NAT FirewallA nat firewall can be either software or hardware. It is not a true firewall but end up performing many of the same functions. The primary function of NAT is internet connection sharing, or connecting many local computers to the internet through a single connection. A device whose primary function is NAT is called a NAT Router. To confuse the subject even further, some NAT Routers have true firewall functionality built in. These are routers with SPI or stateful packet inspection."http://www.free-firewall.org/nat-firewall.asp
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: Fiber


            si ancora




            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3039272&m=304




            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3039272&m=304



            fino a quando prima di scrivere non vi informate

            almeno prima

            studiando


            "NAT Firewall
            A nat firewall can be either software or
            hardware. It is not a true firewall but
            end up performing many of the same functions. The
            primary function of NAT is internet connection
            sharing, or connecting many local computers to
            the internet through a single connection. A
            device whose primary function is NAT is called a
            NAT
            Router.

            To confuse the subject even further, some NAT
            Routers have true firewall functionality built
            in. These are routers with SPI or stateful packet
            inspection."

            http://www.free-firewall.org/nat-firewall.aspma lascia perdere la SOLA DEFINIZIONE di True Firewall nel solo senso della parola (rotfl)leggi la pratica , i fatti :It is not a true firewall but end up performing many of the same functions evidenzi solo le chiacchiere che ti fanno comodo (rotfl)RISPONDI: la NAPT e' bypassabile dalla WAN (Internet) verso i computer in LAN ......ed essendo bypassabile non svolgerebbe adeguata funzione di Firewall ( blocco ) sui pacchetti Tcp/ip in arrivo dalla WAN verso i computer in LAN su relative porte TCP?Questo vorresti arrivare a paventare con le parole grassettate che hai evidenziato ? ( dato deve esserci un senso ,un fine a cio' che hai voluto cercar di evidenziare)sii direttosi o no secco (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 novembre 2010 12.55-----------------------------------------------------------
          • Aleph72 scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Fiber
            quindi la NAPT e' bypassabile dalla WAN
            (Internet) verso i computer in LAN ......ed
            essendo bypassabile non svolgerebbe adeguata
            funzione di Firewall ( blocco ) sui
            pacchetti Tcp/ip dalla WAN verso i computer in
            LAN
            ?Non è questo il punto.Quello che sto cercando di farti capire è che sono due cose distinte, anche se il NAT ha anche alcune funzioni del firewall.Il NAT è come un vigile urbano al centro di un incrocio: vede dove va il pacchetto e lo instrada. Ovvio che un pacchetto che vuole andare in una direzione vietata viene bloccato.Il firewall, invece, ispeziona il pacchetto e solo se rispetta delle regole, viene passato al router (con o senza NAT) per l'instradamento.Tanto per fare un esempio stupido, un router NAT non ferma un attacco di tipo DDOS, un firewall può.
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: Fiber


            quindi la NAPT e' bypassabile dalla WAN

            (Internet) verso i computer in LAN ......ed

            essendo bypassabile non svolgerebbe adeguata

            funzione di Firewall ( blocco ) sui

            pacchetti Tcp/ip dalla WAN verso i computer in

            LAN

            ?

            Non è questo il punto.
            Quello che sto cercando di farti capire è che
            sono due cose distinte, anche se il NAT ha anche
            alcune funzioni del
            firewall.

            Il NAT è come un vigile urbano al centro di un
            incrocio: vede dove va il pacchetto e lo
            instrada. Ovvio che un pacchetto che vuole andare
            in una direzione vietata viene
            bloccato.

            Il firewall, invece, ispeziona il pacchetto e
            solo se rispetta delle regole, viene passato al
            router (con o senza NAT) per
            l'instradamento.

            Tanto per fare un esempio stupido, un router NAT
            non ferma un attacco di tipo DDOS, un firewall
            può.qualsiasi cosa che blocca traffico Tcp/ip svolge funzione di Firewall ( barra di fuoco=blocco)che sia NAPT che sia quello che vuoi la parola Firewall non e' la definzione fissa di una tecnologia ma solo di una funzione ovvero quella di bloccare traffico Tcp/ip...
          • Aleph72 scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Fiber
            qualsiasi cosa che blocca traffico Tcp/ip
            svolge funzione di Firewall ( barra di
            fuoco=blocco)

            che sia NAPT che sia quello che vuoi

            la parola Firewall non e' la definzione fissa
            di una tecnologia ma solo di una funzione
            ovvero quella di bloccare traffico
            Tcp/ip...Vabbè, contento tu...
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: Fiber


            qualsiasi cosa che blocca traffico Tcp/ip

            svolge funzione di Firewall ( barra di

            fuoco=blocco)



            che sia NAPT che sia quello che vuoi



            la parola Firewall non e' la definzione fissa

            di una tecnologia ma solo di una funzione

            ovvero quella di bloccare traffico

            Tcp/ip...

            Vabbè, contento tu...non mi hai risposto pero'http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3039272&m=3044520#p3044520
          • Aleph72 scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Fiber
            non mi hai risposto pero'

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3039272&m=304Quale parte di "Ovvio che un pacchetto che vuole andare in una direzione vietata viene bloccato" non hai capito?
          • Fiber scrive:
            Re: Che cose strane...
            - Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: Fiber


            non mi hai risposto pero'




            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3039272&m=304

            Quale parte di "Ovvio che un pacchetto che vuole
            andare in una direzione vietata viene bloccato"
            non hai
            capito?no sei tu che nn hai capito che la NAPT svolge una funzionalita' = blocco pachetti Tcp/ip non autorizzati ...ovvero funge anche lei in modalita' blocco Firewallallora dato vuoi aver ragione spiegami con quale funzionalita' tecnica o meglio in che modo un Firewall dovrebbe bloccare le connessioni Tcp/ip in arrivo dalla WAN se la NAPT non assolverebbe a funzionalità di blocco Firewall Tcp/ip packet-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 novembre 2010 13.45-----------------------------------------------------------
  • hacher scrive:
    non e una novita
    che il kernen i remmond fosse una ciofeca lo si sa da tanto tempo.La notizia sarebbe stata se si fosse scoperto che era inattaccabile :-)invece niente di nuovo, i soliti problemi del SO piu caro e bucabile del mondo.Adesso aspettiamo i tecnici compiuteristici vinari che ci diranno che il problema e tra la tastiera e la sedia o che basta fare l'accaunt come usuario semplice.
    • sireangelus scrive:
      Re: non e una novita
      si ma dovete capire che la protezione che hanno aggirato é presente da windows vista, e che FIN'ORA non era stata bucata.. una protezione che mostra una sola vulnerabilità in 5 anni mi sembra qualcosa di veramente buono.in più il virus richiede che l'utonto elevi i privilegi di sistema; anche aver impostazioni separate stile linux non si avrebbe scampo... e le vulnerabilità ci sono, la differenza sono le persone che sono molto più attente a ciò che circola sul proprio sistema, al contrario di osx dove gli utenti si sentono invincibili...
      • MegaROTFL scrive:
        Re: non e una novita
        - Scritto da: sireangelus
        si ma dovete capire che la protezione che hanno
        aggirato é presente da windows vista, e che
        FIN'ORA non era stata bucata.. una protezione che
        mostra una sola vulnerabilità in 5 anni mi sembra
        qualcosa di veramente
        buono.No. La protezione e' una "non protezione". Punto.Il problema e' nella logica di implementazione: se un trojan ha i privilegi di amministratore, puo' fare TUTTO, incluso modificare il sistema per far si' che carichi anche i driver non firmati, come e' stato fatto in questo caso. L'unico motivo per cui finora nessuno l'aveva fatto e' che nessuno aveva avuto la voglia di farlo per via del tempo e delle conoscenza del sistema che richiedeva.
        • zuzzurro scrive:
          Re: non e una novita
          lascia perdere qui è tutto inutile...
        • krane scrive:
          Re: non e una novita
          - Scritto da: Jack
          - Scritto da: theTEC
          Nonostante alcuni errori di battitura, il miglior
          post mai letto su questi forum!Diciamo che e' un buon riassunto della solita accozzaglia di luoghi comuni scritti da un non tecnico.
          • Fiber scrive:
            Re: non e una novita
            - Scritto da: krane
            Diciamo che e' un buon riassunto della solita
            accozzaglia di luoghi comuni scritti da un non
            tecnico.quello che ha scritto TheTech e' solo la realta' e la realta' solo ai picoli fans LinuS alla Sandra Milo come te da' fastidovi fa grattare in un modo irrefrenabile-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2010 11.20-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: non e una novita
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Diciamo che e' un buon riassunto della solita

            accozzaglia di luoghi comuni scritti da un non

            tecnico.
            quello che ha scritto TheTech e' solo la realta' :-o
            e la realta' solo ai picoli fans LinuS alla
            Sandra Milo come te da' fastido :'(
            vi fa grattare in un modo irrefrenabilePreferisco grattarmi davanti ai siti XXXXX.
        • logicaMente scrive:
          Re: non e una novita
          - Scritto da: theTECInvece di quotare mille righe se permetti sintetizzo un poco il tuo post: hai fatto il peana della security through obscurity nei sistemi operativi.http://en.wikipedia.org/wiki/Security_through_obscurityAdesso il commento: non funziona così. Sistemi infinitamente meno diffusi di quelli attuali, in epoche in cui la trasmissione delle informazioni era enormemente limitata dall'assenza di internet, era allegramente soggetti a virus e porcherie varie. Basta vedere i virus che infestavano piattaforme come Amiga ed a quando risale il primo worm...
        • ninjaverde scrive:
          Re: non e una novita
          Potevi almeno leggere BENE quello che ho sritto.SP1 ORIGINALE NIENTE NAVIGAZIONE SOLO AUTENTCAZIONE!!!!!!!!!!!!Troyan compreso nel prezzo!!! POI TOLTO.Per lo meno qualcuno mi ha risposto spiegando le ragioni del fatto. Puoi leggere le risposte.
        • MegaROTFL scrive:
          Re: non e una novita
          - Scritto da: theTEC
          - Scritto da: MegaROTFL

          - Scritto da: sireangelus


          si ma dovete capire che la protezione che
          hanno


          aggirato é presente da windows vista, e che


          FIN'ORA non era stata bucata.. una protezione

          che


          mostra una sola vulnerabilità in 5 anni mi

          sembra


          qualcosa di veramente

          MA perchè continuate a fare battaglie Windows,
          MAC, Linux... ma non capite che qualsiasi SO
          diffuso a macchi d'olio sarà sempre attacabile se
          vi sono degli interessi commerciali
          dietro?
          Ma credete veramente che VIRUS, Trojan e
          quant'altro siano fatti per infettare le Vostre
          macchine? Poveri illusi... Il problema vero e che
          Windows è da sempre un sistema facilissimo da
          usare tanto che a tre anni mio figlio già lo usa.
          Utilizzare Linux, con le nuove distribusìzioni lo
          è come Windows, ma, se installo programmi
          craccati su linux e commetto gli stessi errori
          che su Windows, credete non succeda niente?Non hai capito niente del mio post, eh? Ripeto, quella non era una protezione, era solo FUFFA, in quanto qualsiasi malware che aveva i privilegi di amministratore avrebbe potuto fare lo stesso danno (patchare il sistema per far sì che i driver non firmati venissero caricati). E L'UNICO motivo per cui nessun malware finora lo aveva fatto è che per fare una cosa del genere ci vuole tempo e conoscenze tecniche non indifferenti. Ma NON CERTO perché il sistema era protetto contro queste cose, era semplicemente security through obscurity.Il discorso che fai tu non c'entra niente.Si tratta della stessa differenza che c'è tra una comunicazione tra due utenti tramite un algoritmo sicuro e una comunicazione fatta lasciando messaggi scritti sul vetro del bagno che appaiono solo quando fai la doccia. Nel secondo caso rimane "sicuro" finché qualcuno non scopre che lo fai.
  • ninjaverde scrive:
    BttagliaInfinita
    Non so voi, ma mi pare che non esista una protezione sicura su windows.Anti anti anti meglio che niente ma non bastano mai.Una volta ho reinstallato un windows Xp, mi pare aggiornato alla versione più recente (di qualche anno fa). E non ditemi che era una copia pirata, poichè era originale. Non era ancora stata reinstallata prima, quindi perfettamente in regola. Fatta l'installzione poi la procedura dell'autenticazione. Bene, fintanto che all'instalazione non si era fatta l'autenticazione andava tutto bene. Fatta l'autenticazione ed andava a buon fine, ma poi il computer si impiantava (preciso che la macchina era sempre la stessa). Dopo due o tre tentativi con relativa perdita di tempo, ho chiesto ad un tizio se aveva una copia pirata!!! Per il semplice fatto che non mi dovevo collegare per l'atenticazione...e non scaricare virus sul sistema.A già forse occorreva mettere una antivirus di terze parti poichè Mocrozoz ha i repository infetti! :DLe porcherie si beccano anche senza usare il P2P :@
    • Joe Tornado scrive:
      Re: BttagliaInfinita
      Io mi chiedo perchè a me certe cose non sono mai successe ....
      • ninjaverde scrive:
        Re: BttagliaInfinita
        - Scritto da: Joe Tornado
        Io mi chiedo perchè a me certe cose non sono mai
        successe
        ....Non è che per caso.. dico per caso, non te ne sei mai accorto?Ad esempio dovresti almeno aver notato un progressivo rallentamento del Pc dopo averlo usato per un certo tempo. Ciò succedeva ai figli di un mio amico, che a quel punto chiedevano la sostituzione del Pc. Lui formattava e tutto andava di nuovo meglio. Suppongo che lavori in rete ove un sistemista "sistema" sapinentemente le cose. O mi sbaglio?Adesso c'è anche Telecom che fornisce un servizio ausiliario di "pulizia" "sicurezza" ecc.,con compenso ovviamente. Chissà come mai, a me non serve.
    • Fiber scrive:
      Re: BttagliaInfinita
      - Scritto da: ninjaverde
      Non so voi, ma mi pare che non esista una
      protezione sicura su
      windows.
      Anti anti anti meglio che niente ma non bastano
      mai.
      Una volta ho reinstallato un windows Xp, mi pare
      aggiornato alla versione più recente (di qualche
      anno fa). E non ditemi che era una copia pirata,
      poichè era originale. Non era ancora stata
      reinstallata prima, quindi perfettamente in
      regola. Fatta l'installzione poi la procedura
      dell'autenticazione. Bene, fintanto che
      all'instalazione non si era fatta
      l'autenticazione andava tutto bene. Fatta
      l'autenticazione ed andava a buon fine, ma poi il
      computer si impiantava (preciso che la macchina
      era sempre la stessa). Dopo due o tre tentativi
      con relativa perdita di tempo, ho chiesto ad un
      tizio se aveva una copia pirata!!! Per il
      semplice fatto che non mi dovevo collegare per
      l'atenticazione...e non scaricare virus sul
      sistema.
      A già forse occorreva mettere una antivirus di
      terze parti poichè Mocrozoz ha i repository
      infetti!
      :D
      Le porcherie si beccano anche senza usare il P2P
      :@mai letto cosi' tante XXXXXXcce tutte assiemecontinuate cosi' (rotfl)
    • krane scrive:
      Re: BttagliaInfinita
      - Scritto da: ninjaverde
      Non so voi, ma mi pare che non esista una
      protezione sicura su windows.
      Anti anti anti meglio che niente ma non bastano
      mai.
      Una volta ho reinstallato un windows Xp, mi pare
      aggiornato alla versione più recente (di qualche
      anno fa). E non ditemi che era una copia pirata,
      poichè era originale. Non era ancora stata
      reinstallata prima, quindi perfettamente in
      regola. Fatta l'installzione poi la procedura
      dell'autenticazione. Bene, fintanto che
      all'instalazione non si era fatta
      l'autenticazione andava tutto bene. Fatta
      l'autenticazione ed andava a buon fine, ma poi il
      computer si impiantava (preciso che la macchina
      era sempre la stessa). Dopo due o tre tentativi
      con relativa perdita di tempo, ho chiesto ad un
      tizio se aveva una copia pirata!!! Per il
      semplice fatto che non mi dovevo collegare per
      l'atenticazione...e non scaricare virus sul
      sistema.
      A già forse occorreva mettere una antivirus di
      terze parti poichè Mocrozoz ha i repository
      infetti!
      :DIl problema e' che con le reti veloci attuali ti becchi i virus prima che XP riesca ad aggiornarsi, l'unica soluzione e' avere il cd di installazione di XP almeno SP3, meglio se ogni tanto si scaricano le patch e lo si aggiorna ricreandoselo con qualche utility.
      • Fiber scrive:
        Re: BttagliaInfinita
        - Scritto da: krane
        Il problema e' che con le reti veloci attuali ti
        becchi i virus prima che XP riesca ad
        aggiornarsi, l'unica soluzione e' avere il cd di
        installazione di XP almeno SP3, meglio se ogni
        tanto si scaricano le patch e lo si aggiorna
        ricreandoselo con qualche
        utility.- Scritto da: krane
        Il problema e' che con le reti veloci attuali ti
        becchi i virus prima che XP riesca ad
        aggiornarsi, l'unica soluzione e' avere il cd di
        installazione di XP almeno SP3, meglio se ogni
        tanto si scaricano le patch e lo si aggiorna
        ricreandoselo con qualche
        utility.ma quali reti troppo veloci auhauauahuuna volta installato XP Sp2 ex-novo ed avviato, il sistema Aggiornamenti Automatici di Windows si collega subito al server Microsoft per scaricare ed installare tutte le patch di sicurezza del sistema e di Internet Explorer in automatico se la capra appena finito di installare il sistema tutta a raffica di corsa naviga in rete con Internet Explorer su siti underground e warez ovvero i siti piu'corrotti con exploit su vunerabilita' varie del sistema e del browser non patchate senza dare il tempo a Servizio Aggiornamenti automatici di finir di installare le patch qua' non c'entra un'emerita fava la velocita' della reteinventane altre (rotfl)
        • krane scrive:
          Re: BttagliaInfinita
          - Scritto da: Fiber
          - Scritto da: krane

          Il problema e' che con le reti veloci attuali ti

          becchi i virus prima che XP riesca ad

          aggiornarsi, l'unica soluzione e' avere il cd di

          installazione di XP almeno SP3, meglio se ogni

          tanto si scaricano le patch e lo si aggiorna

          ricreandoselo con qualche utility.
          - Scritto da: krane

          Il problema e' che con le reti veloci attuali ti

          becchi i virus prima che XP riesca ad

          aggiornarsi, l'unica soluzione e' avere il cd di

          installazione di XP almeno SP3, meglio se ogni

          tanto si scaricano le patch e lo si aggiorna

          ricreandoselo con qualche utility.
          ma quali reti troppo veloci auhauauahu
          una volta installato XP Sp2 ex-novo ed avviato,
          il sistema Aggiornamenti Automatici di Windows
          si collega subito al server Microsoft per
          scaricare ed installare tutte le patch di
          sicurezza del sistema e di Internet Explorer in
          automatico
          se la capra appena finito di installare il
          sistema tutta a raffica di corsa naviga in rete
          con Internet Explorer su siti underground e warez
          ovvero i siti piu'corrotti con exploit su
          vunerabilita' varie del sistema e del browser non
          patchate senza dare il tempo a Servizio
          Aggiornamenti automatici di finir di installare
          le patch qua' non c'entra un'emerita fava la
          velocita' della reteTi ricordo che virus come sasser e blaster non hanno bisogno di nessun browser aperto, entrano in windows grazie ai servizi aperti di default; inoltre ti ricordo che non tutti dispongono del cd di XP Sp2 ma hanno ancora Sp1 (e ti ricordo anche che siamo al Sp3).
          inventane altre (rotfl)Non serve inventare con windows.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2010 11.25-----------------------------------------------------------
          • Fiber scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: krane
            Ti ricordo che virus come sasser e blaster non
            hanno bisogno di nessun browser aperto, entrano
            in windows grazie ai servizi aperti di default;
            inoltre ti ricordo che non tutti dispongono del
            cd di XP Sp2 ma hanno ancora Sp1 (e ti ricordo
            anche che siamo al
            Sp3).


            inventane altre (rotfl)

            Non serve inventare con windows.Sasser e Blaster lo facevano quando su XP Sp1 non c'era attivo il Firewall di Windows di default cosa poi ovviata con XP Sp2 e pannello di controllo Centro Sicurezza PC... piu' ciliegina sulla torta nessuno usava per connettersi in rete i router ADSL che fanno da NAT ma solo Modem Adsl senza NAT e Firewall Hwoggi i modem ADSL sono spariti, si usano solo Router ADSL NAT e per chi si collega con le chiavatte MODEM Umts/HSDPA gli operatori cellulari hanno bloccato tutto il traffico sulle porte TCP Netbios 139-445 che erano quelle dove veniva sferrato l'attacco da Sasser & Blaster al servizio Netbios in Listen sul sistema chi possedesse ancora il Cd di XP Sp1 ed installasse Xp Sp1 in attesa che il sistema si scarichi in automatico il SP3 e tutte le patch di sicurezza connettendosi anche con la chiavetta Umts ha le porte del servizio Netbios in Listen che sono bloccate sulla WAN ovvero da Internet dal service provider Mobile ( Tim,Vodafone,Tre etc)sei rimasto all'anno 2003 tu ...devi aggiornarti-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2010 11.36-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Ti ricordo che virus come sasser e blaster non

            hanno bisogno di nessun browser aperto, entrano

            in windows grazie ai servizi aperti di default;

            inoltre ti ricordo che non tutti dispongono del

            cd di XP Sp2 ma hanno ancora Sp1 (e ti ricordo

            anche che siamo al Sp3).


            inventane altre (rotfl)

            Non serve inventare con windows.
            Sasser e Blaster lo facevano quando su XP Sp1 non
            c'era attivo il Firewall di Windows di default
            cosa poi ovviata con XP Sp2 e pannello di
            controllo Centro Sicurezza PC... Scusa: dimentico sempre che non leggi i post a cui rispondi:

            inoltre ti ricordo che non tutti dispongono del

            cd di XP Sp2 ma hanno ancora Sp1 (e ti ricordo

            anche che siamo al Sp3).
          • Fiber scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Fiber

            - Scritto da: krane



            Ti ricordo che virus come sasser e blaster non


            hanno bisogno di nessun browser aperto,
            entrano


            in windows grazie ai servizi aperti di
            default;


            inoltre ti ricordo che non tutti
            dispongono
            del


            cd di XP Sp2 ma hanno ancora Sp1 (e ti ricordo


            anche che siamo al Sp3).




            inventane altre (rotfl)


            Non serve inventare con windows.


            Sasser e Blaster lo facevano quando su XP Sp1
            non

            c'era attivo il Firewall di Windows di default

            cosa poi ovviata con XP Sp2 e pannello di

            controllo Centro Sicurezza PC...

            Scusa: dimentico sempre che non leggi i post a
            cui rispondi:




            inoltre ti ricordo che non tutti
            dispongono
            del


            cd di XP Sp2 ma hanno ancora Sp1 (e ti ricordo


            anche che siamo al Sp3). per chi possedesse ancora il Cd installer ex-novo di XP Sp1 to ho gia' risposto sopra leggi che capisci se non leggi cosa vuoi capire?niente come sempre
          • krane scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Fiber


            - Scritto da: krane



            Ti ricordo che virus come sasser e



            blaster non hanno bisogno di nessun



            browser aperto, entrano in windows



            grazie ai servizi aperti di default;



            inoltre ti ricordo che non tutti



            dispongono del cd di XP Sp2 ma hanno



            ancora Sp1 (e ti ricordo anche che



            siamo al Sp3).




            inventane altre (rotfl)



            Non serve inventare con windows.


            Sasser e Blaster lo facevano quando su XP


            Sp1 non c'era attivo il Firewall di


            Windows di default cosa poi ovviata con


            XP Sp2 e pannello di controllo Centro


            Sicurezza PC...

            Scusa: dimentico sempre che non leggi i post a

            cui rispondi:



            inoltre ti ricordo che non tutti



            dispongono del cd di XP Sp2 ma hanno



            ancora Sp1 (e ti ricordo anche che



            siamo al Sp3).
            per chi possedesse ancora il Cd installer
            ex-novo di XP Sp1 to ho gia' risposto sopra
            leggi che capisci Capisco che hai risposto la solita marea di caz.te.Ma non preoccuparti ci siamo abituati.
            se non leggi cosa vuoi capire?
            niente come sempre
          • Fiber scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: krane
            Capisco che hai risposto la solita marea di
            caz.te.il fatto e' che nn si puo' perder sempre tempo con uno come te che nn capisce niente d queste cose ..lo si vede da cosa rispondi = il NULLA se uno ha il cd rom di Xp Sp1 invece che di XP Sp2 ( solo da Xp Sp2 c'era il Firewall software gia' attivo di default) installa quello ...poi dopo il sistema si autoaggiorna a Xp Sp3...nel frattempo che avviene questo possedendo un ROUTER Nat ADSL anche se Xp Sp1 non ha il Firewall software di WIndows attivo di default non gli entra nessun cracker da internet sui servizi in Listen di Windows, ovvero Netbios sulla porta 139 e 445 Tcp perche' c'e' il ROUTER ADSL che protegge dalla WAN = protegge da internet con la NAPT ( NAT +PAT)Se invece fosse connesso con chiavetta MODEM UMTS ( Modem = no Nat no firewall Hardware come il Router ADSL) i provider Mobile hanno le porte TCP 139 e 445 Netbios disabilitate sul protocollo di rete quindi non gli entra nessuno lo stesso per iniettare malware sulle 2 solite porte di Windows in ascolto dal servizio di rete condivisione files e stampanti Netbios nel mentre Windows autoscarica il SP3 e le patch..perche' le porte Tcp 139 e 45 sono bloccate/filtrate sulla Wan Internet dagli ISP Mobile appunto una volta AUTOinstallato il SP3 poi ci sara' anche il firewall di Windows attivo se prima col Sp1 non c'era ma anche adesso dopo averti spiegato ancora meglio gia so' che nn hai capito ancora nulla purtroppo-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 novembre 2010 12.19-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Capisco che hai risposto la solita marea di

            caz.te.
            il fatto e' che nn si puo' perder sempre tempo
            con uno come te che nn capisce niente d queste
            cose ..lo si vede da cosa rispondi = il NULLAAh, gia, dimenticavo che tutte quelle patch per windows dal Sp1 in poi alla microsoft le scrivono per non annoiarsi visto che tanto windwos e' invulnerabile.
            se uno ha il cd rom di Xp Sp1 invece che di XP
            Sp2 ( col Firewall software gia' attivo di
            default) installa quello ...poi dopo il sistema
            si autoaggiorna a Xp Sp3...
            nel frattempo che avviene questo possedendo un
            ROUTER Nat ADSL non gli entra nessun cracker da
            internet sui servizi in Listen di Windows,
            ovvero Netbios sulla porta 139 e 445 Tcp perche'
            c'e' il ROUTER ADSL che protegge dalla WAN =
            protegge da internet con la NAPT ( NAT +PAT)
            Se invece fosse connesso con chiavetta MODEM UMTS
            ( Modem = no Nat no firewall Hardware come il
            Router ADSL) i provider Mobile hanno le porte TCP
            139 e 445 Netbios disabilitate sul protocollo di
            rete quindi non gli entra nessuno lo stesso per
            iniettare malware sulle 2 solite porte di Windows
            in ascolto dal servizio di rete condivisione
            files e stampanti Netbios nel mentre WIndows
            autoscarica il SP3 e le patchGia' dimenticavo anche che tu sei andato in tutte le case a controllare la configurazione dei loro modem router, da chi ha fastweb a chi si connette ancora con il 56k.
            una volta AUTOinstallato il SP3 poi ci sara'
            anche il firewall di Windows attivo se prima col
            Sp1 non c'era
            ma anche adesso dopo averti spiegato ancora
            meglio gia so' che nn hai capito ancora
            nienteDai riprova, roditi il fegato e consumati le dita ancora un po'.
          • Fiber scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: krane
            Ah, gia, dimenticavo che tutte quelle patch per
            windows dal Sp1 in poi alla microsoft le scrivono
            per non annoiarsi visto che tanto windwos e'
            invulnerabile.col Router ADSL e senza navigare il web su siti Underground & warez compromessi ( perche' non si deve fare se il sistema non si e' ancora aggiornato) se sul computer c'e' XP Sp1 non ancora aggiornato a SP3 non entra niente da solo da internet ovvero dalla WAN.....anche se XP Sp1 ha il firewall software di sistema disattivo c'e' il router ADSL di mezzo che fa da NAT sulle porte Tcp/ipstudia cos'e il Firewall NAT/PAT presente in tutti i router ADSL anche da 30
            Gia' dimenticavo anche che tu sei andato in tutte
            le case a controllare la configurazione dei loro
            modem router, da chi ha fastweb a chi si connette
            ancora con il
            56ktutti i Router ADSL hanno le porte 139 e 445 chiuse dalla WAN ..Windows come servizi in ascolto da dove si potrebbe sferrare un attacco ha solo queste porte = le porte Netbios con l'ovvio servizio Netbios di sistema in ascolto su queste porte TCP/ip anche Fastweb ha bloccato il traffico Tcp in ingresso ai client su queste 2 porte da anni Modem 56K? ma lascia perdere che le porte Tcp 139 e 445 su protcollo di connessione 56K non sono attive nemmeno qua' (rotfl)
            Dai riprova, roditi il fegato e consumati le dita
            ancora un
            po'.veramente sto ridendo da matti vederti arrampicare sugli specchi come da classico e buon piccolo fan LinuS quale sei (rotfl)studia che ti fa bene-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2010 12.35-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Ah, gia, dimenticavo che tutte quelle patch per

            windows dal Sp1 in poi alla microsoft le

            scrivono per non annoiarsi visto che tanto

            windwos e' invulnerabile.
            col Router ADSL e senza navigare il web su siti
            Underground & warez compromessi ( perche' non si
            deve fare se il sistema non si e' ancora
            aggiornato) se sul computer c'e' XP Sp1 non
            ancora aggiornato a SP3 non entra niente da
            solo da internet ovvero dalla WAN.....anche se XP
            Sp1 ha il firewall software di sistema disattivo
            c'e' il router ADSL di mezzo che fa da NAT
            sulle porte Tcp/ip
            studia cos'e il Firewall NAT/PAT presente in
            tutti i router ADSL anche da 30

            Gia' dimenticavo anche che tu sei andato in
            tutte

            le case a controllare la configurazione dei loro

            modem router, da chi ha fastweb a chi si
            connette

            ancora con il

            56k

            tutti i Router ADSL hanno le porte 139 e 445
            chiuse dalla WAN ..Windows come servizi in
            ascolto da dove si potrebbe sferrare un attacco
            ha solo queste porte = le porte Netbios con
            l'ovvio servizio Netbios di sistema in ascolto su
            queste porte TCP/ip
            anche Fastweb ha bloccato il traffico Tcp in
            ingresso ai client su queste 2 porte da anni
            Modem 56K? ma lascia perdere che le porte Tcp
            139 e 445 su protcollo di connessione 56K non
            sono attive nemmeno qua' (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Dai riprova, roditi il fegato e consumati

            le dita ancora un po'.
            veramente sto ridendo da matti vederti
            arrampicare sugli specchi come da classico e buon
            piccolo fan LinuS quale sei
            (rotfl)Da come rosichi non si direbbe proprio che ti diverti, anzi dai un'idea molto maniacale.
            studia che ti fa bene
          • Fiber scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: krane
            Da come rosichi non si direbbe proprio che ti
            diverti, anzi dai un'idea molto
            maniacale.meno male che almeno stavolta invece di scriver ulteriori fesserie ti sei inventato altre frasi a a caso ...come tuo solitoalmeno hai cercato di tergiversare cambiando discorso (rotfl)
          • Sgabbio scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            A dire il vero, tu non leggi.
          • Aleph72 scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: Sgabbio
            A dire il vero, tu non leggi.Per favore, non dire più che Fiber non legge=non capisce quello che legge=non capisce proprio una maza;:come pure non capisce le differenze= tra un firewall ed una NAT/PAT=che le porte di un firewall sono tutte chiuse di default=dall'inizio=devi aprirle tu una a una=ed impostare un port forwarding delle porte che ti servono verso gli IP interni della rete LAN=Local Area Network= rete locale:;,.!!!!
          • Fiber scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: Sgabbio

            A dire il vero, tu non leggi.

            Per favore, non dire più che Fiber non legge=non
            capisce quello che legge=non capisce proprio una
            maza;:come pure non capisce le differenze= tra un
            firewall ed una NAT/PAT=che le porte di un
            firewall sono tutte chiuse di
            default=dall'inizio=devi aprirle tu una a una=ed
            impostare un port forwarding delle porte che ti
            servono verso gli IP interni della rete LAN=Local
            Area Network= rete
            locale:;,.
            !!!!la Nat e' gia' una tipologia di Firewall dato che blocca tutte le connessioni in arrivo dalla WAN (internet) verso gli IP dei computer/macchine in LAN (dietro al router ADSL) se non vi e' un apposto forwarding programmato dalla WAN verso la LAN essendo la NAT un sistema che non acconsente al passaggio di pacchetti Tcp/ip in ingresso dalla WAN (Internet) se non prima richiesti su di una porta locale TCP/Ip da un computer dietro LAN del Router ADSL che genera la richiesta bloccare connessioni su porte logiche TCp/Ip in inbound anche solo con NAT = tipologia di Firewall ...non avete nemmeno le basi e parlatesiete come sempre spassosissimi dalle risate sui Router ADSL puo' esserci la sola tipologia di Firewall NAPT ..... la sola tipologia di Firewall con Stateful Packet Inspection (SPI) + Ip spoofing ..e/o tutti e 2 assieme un router con tipologia di Firewall NAT/PAT puo' non avere abbinata anche la tipologia di Firewall SPI e anti Ip Spoofingesistono Router ADSL che svologno la funzione di Firewall ovvero di blocco connessioni dalla WAN verso i computer in LAN solo con la tipologia di Firewall NAT e basta dove gia' questa e' un Firewall che blocca studiare vi fa sempre bene-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 novembre 2010 12.13-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            Modificato dall' autore il 23 novembre 2010 11.58
            --------------------------------------------------
          • Aleph72 scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: krane
            X Aleph72:
            Convinto ora ???Zitto che sto ancora a ridere (rotfl)
          • Fiber scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: krane

            X Aleph72:

            Convinto ora ???

            Zitto che sto ancora a ridere (rotfl)http://en.wikipedia.org/wiki/Network_address_translation

            Applications affected by NAT Some Application Layer protocols (such as FTP and SIP) send explicit network addresses within their application data. FTP in active mode, for example, uses separate connections for control traffic (commands) and for data traffic (file contents). When requesting a file transfer, the host making the request identifies the corresponding data connection by its network layer and transport layer addresses. If the host making the request lies behind a simple NAT firewall , the translation of the IP address and/or TCP port number makes the information received by the server invalid
          • Aleph72 scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: Fiber
            http://en.wikipedia.org/wiki/Network_address_trans



            Applications affected by NAT
            Some Application Layer protocols (such as FTP and
            SIP) send explicit network addresses within their
            application data. FTP in active mode, for
            example, uses separate connections for control
            traffic (commands) and for data traffic (file
            contents). When requesting a file transfer, the
            host making the request identifies the
            corresponding data connection by its network
            layer and transport layer addresses. If the host
            making the request lies behind a simple NAT
            firewall , the translation of the IP address
            and/or TCP port number makes the information
            received by the server
            invalid
            e uno spasso leggere gente come voi che nn sa'
            nienteSono sicuro che in quel caso per "NAT Firewall" si intenda un Firewall con funzionalità NAT, e non un firewall di tipo NAT.
          • Fiber scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: Fiber



            http://en.wikipedia.org/wiki/Network_address_trans





            Applications affected by NAT

            Some Application Layer protocols (such as FTP
            and

            SIP) send explicit network addresses within
            their

            application data. FTP in active mode, for

            example, uses separate connections for control

            traffic (commands) and for data traffic (file

            contents). When requesting a file transfer, the

            host making the request identifies the

            corresponding data connection by its network

            layer and transport layer addresses. If the host

            making the request lies behind a simple NAT

            firewall , the translation of the IP address

            and/or TCP port number makes the information

            received by the server

            invalid



            e uno spasso leggere gente come voi che nn sa'

            niente

            Sono sicuro che in quel caso per "NAT Firewall"
            si intenda un Firewall con funzionalità NAT, e
            non un firewall di tipo
            NAT.devi solo studiare che esitono diverse tipologie di sistemi di blocco traffico in Inbound = in ingresso http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3039272&m=3042659#p3042659tutti sono Firewall quando bloccano ...poi ci sono solo varianti di come il Firewall operaci sono anche tipologie di Firewall IDS & IPS che analizzano in real time anche pacchetti Layer 4 ( application Layer ) ..ce nesono tante di tipologie di Firewall devi solo studiare
          • Fiber scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: krane
            X Aleph72:
            Convinto ora ???posta dei link tecnici dove si evinca che un Router ADSL con la sola funzione di NAT sui pacchetti TCp/ip non svolge la funzione di Firewallun qualsiasi sistema che blocca richieste Tcp/ip in ingresso dalla rete verso la macchina dimmi che cosa e'dai che si fanno grandi risate oggi-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 novembre 2010 12.26-----------------------------------------------------------
          • Aleph72 scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: Fiber
            posta dei link tecnici dove si evinca che un
            Router ADSL con la sola funzione di NAT sui
            pacchetti TCp/ip non svolge la funzione di
            Firewallhttp://www.wikipedia.itStudia va...
            dai che si fanno grandi risate oggiEcco, noi abbiamo già iniziato, grazie.
          • Fiber scrive:
            Re: BttagliaInfinita
            - Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: Fiber


            posta dei link tecnici dove si evinca che un

            Router ADSL con la sola funzione di NAT sui

            pacchetti TCp/ip non svolge la funzione di

            Firewall

            http://www.wikipedia.it

            Studia va...


            dai che si fanno grandi risate oggi

            Ecco, noi abbiamo già iniziato, grazie.esatto ...studia http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3039272&m=3042741#p3042741che forse impari che qualsiasi sistema di blocking traffic in Inbound come la NAT su Layer 2 Ip datagram and Layer 3 Tcp port ( TCp/ip Model) e' un Firewall ma parlare con chi non e' capace di intendere e di volere non serve a niente-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 novembre 2010 12.57-----------------------------------------------------------
      • ninjaverde scrive:
        Re: BttagliaInfinita

        Il problema e' che con le reti veloci attuali ti
        becchi i virus prima che XP riesca ad
        aggiornarsi, l'unica soluzione e' avere il cd di
        installazione di XP almeno SP3, meglio se ogni
        tanto si scaricano le patch e lo si aggiorna
        ricreandoselo con qualche
        utility.Certo, questo l'ho capito dopo...tuttavia mi pare che se uno deve fare l'autenticazione regolare la possa fare comunque anche se il sitema non è aggiornato, almeno quella dovrebbe essere sicura... :s
        • Fiber scrive:
          Re: BttagliaInfinita
          - Scritto da: ninjaverde

          Il problema e' che con le reti veloci attuali ti

          becchi i virus prima che XP riesca ad

          aggiornarsi, l'unica soluzione e' avere il cd di

          installazione di XP almeno SP3, meglio se ogni

          tanto si scaricano le patch e lo si aggiorna

          ricreandoselo con qualche

          utility.

          Certo, questo l'ho capito dopo...tuttavia mi pare
          che se uno deve fare l'autenticazione regolare la
          possa fare comunque anche se il sitema non è
          aggiornato, almeno quella dovrebbe essere
          sicura...
          :scosa avresti capito? che dopo aver installato XP SP1 o SP2 ex-novo dal Cd rom non devi navigare il web con Internet Explorer soprattutto su siti Undergoud e di warez che sono tutti compromessi con exploit fino a che Windows Xp non ha finito di autoscaricarsi il SP3 e le patch di sicurezza sul SP3 ??spero tanto tu abbia capito questo e non altre XXXXXXcce di Krane come che la rete e' troppo veloce (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2010 12.49-----------------------------------------------------------
          • ninjaverde scrive:
            Re: BttagliaInfinita

            spero tanto tu abbia capito questo e non altre
            XXXXXXcce di Krane come che la rete e' troppo
            veloce
            (rotfl)E poi potresti anche spiegarmi perchè Windows non protege i suoi siti?Perchè occore avere un XP3?!!!!Insomma almeno l'autenticazione!!!!!!!!!!!!!!!!Non ho parlato di navigazione qua e là!!!!!!!!Ovviamente il problema l'ho avuto poichè ho dato una mano ad un amico, personalemnte sono lontano da queste problematiche.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2010 14.30-----------------------------------------------------------
      • ninjaverde scrive:
        Re: BttagliaInfinita

        Il problema e' che con le reti veloci attuali ti
        becchi i virus prima che XP riesca ad
        aggiornarsi, l'unica soluzione e' avere il cd di
        installazione di XP almeno SP3, meglio se ogni
        tanto si scaricano le patch e lo si aggiorna
        ricreandoselo con qualche
        utility.In effeti ricordo che la vicenda riguardava XP1 e il collegamento era con un modem ADSL non con un router (che avrebbe almento avuto un firewall).Ad ogni modo ritengo alquando strano che la sola connessione per l'autenticazione mi abbia crato problemi, capisco se uno si mette a navigare, al che lo avrei fatto solo con l'inesrinto di qualche utility o sarei poi passato agli aggiornamenti. Ad ogni modo problemi passati... :)
  • attonito scrive:
    avanzate funzionalità di sicurezza
    si, "avanzate" dalla precedente versione di windows, cambiate di nome, incipriate e riproposte come la soluzione definitiva al problema virus/malware/trojan/etc, bwahahahahahahahah
  • pippo75 scrive:
    Un altro virius invincibile
    Sono circa 20 anni che sento questa storia. L'unica cosa che cambia è il nome del virus, il resto penso sia un articolo pre-formattato.Ma qualcuno ricorda cosa è un virus per PC?
    • Flavioweb scrive:
      Re: Un altro virius invincibile
      - Scritto da: pippo75
      Ma qualcuno ricorda cosa è un virus per PC?Un virus è un codice eseguibile in grado di AUTO compiarsi, AUTO installarsi, AUTO eseguirsi ed AUTO -fare tutto quello per cui è stato programmato-.Quando, per compiere una qualsiasi delle operazioni sopra elencate, DEVE intervenire l'utente, allora si parla di Trojan.Punto.E' inutile avre un sistema operativo che abbia -privilegi di ammistratore- se, per installare un software qualsiasi, questi debbano PER FORZA essere utilizzati per completare l'operazione.Configurazione del sistema, driver delle periferiche e TUTTO ciò che è necessario al funzionamento base della macchina, indipendentemente dall'utilizzo che si debba fare di questa, DOVREBBE essere diviso in modo netto da quanto l' -utente normale- possa installare o modificare per poter far funzionare i software utilizzati per lavorare.Finché Winz non rispetterà questa semplice regola, NON potrà mai essere definito minimamente sicuro.Checchè ne dicano i sostenitori di Windows e/o a Redmond.Già questa divisione netta del sistema NON garantisce che nessun virus o trojan si possa installare, però garantisce che in quel sistema ci sia -qualcosa- di -più potente- del codicillo in grado di limitarne il funzionamento e limitarne (o annullarne) i danni che può creare.E' da Win95 che vien detto "grazie alla modalità di esecuzione Ring0, Windows è praticamente inattaccabile dai virus"...(la teoria:http://en.wikipedia.org/wiki/Ring_%28computer_security%29la pratica:http://vx.netlux.org/lib/static/vdat/turingrs.htm)...deve continuare ancora molto questa storia?
  • ture muture scrive:
    Account limitato, questo sconosciuto!
    Ovviamente, tutti quelli che parlano, si dimenticano di dire che con account limitato non funziona...Ma si sa, win DEVE girare con account admin...
    • Fiber scrive:
      Re: Account limitato, questo sconosciuto!
      - Scritto da: ture muture
      Ovviamente, tutti quelli che parlano, si
      dimenticano di dire che con account limitato non
      funziona...

      Ma si sa, win DEVE girare con account admin...anche perche' il Rootkit potra' pure installarsi quando la capra a casa installa il programma crakkato lanciando il setup.exe installer contaminato col rootkit appunto , dove quindi sara' l'utente che innalza i privilegi UAC per installare anche immettendo la password in UAC da account Standard = limitato ma poi una volta accaduto cio' per fare che il software Rootkit scarichi/droppi i trojan dalla rete per poterli installare sul sistema si deve avere il sistema operativo appunto sempre continuativamente con account Admin e privilegi UAC innalzati per far in modo che avvenga la scrittura delle chamate del malware in autoavvio nel registro in HKLM e degli eseguibili malware nella direcotory di WIndows (rotfl)Ad uno che stesse loggato con Account Standard su Vista o WIndows 7 ( l'equivalente dell'account Limitato su Xp) dove in UAC viene chiesta la password Admin per innalzare i privilegi ed installare, non gli si autoinstallerebbe poi nessun trojan, anche col RootKit gia' presente che cerca di andar a droppare/scaricare dalla rete i Trojan in autoavvio in silent mode il solo Rootkit non e' il vero male..il male e' il malware (trojan) che il Rootkit una volta presente in kernel mode vuole scaricare ed installare sul sistema ( facendo da dropper) in silent mode-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 novembre 2010 18.32-----------------------------------------------------------
      • ture muture scrive:
        Re: Account limitato, questo sconosciuto!
        Il male è l'utonto che mentalmente è limitato.Perchè cmq ci sono utonti che se le cose gliele spieghi le capiscono o ad ogni modo si fidano e fanno ciò che gli dici.Certo che stu UAC è però uno scassaXXXXXXX incredibile. Ti ho detto nmila volte che devi eseguire ccleaner, lo vuoi capire o no che è ok???
        • collione scrive:
          Re: Account limitato, questo sconosciuto!
          se non fossero utonti userebbero linux :Dvi è piaciuto farci il giro a dorso ai muli? bene adesso trottato e trovate il modo di bloccare questo rootkit
          • ture muture scrive:
            Re: Account limitato, questo sconosciuto!
            Voi linare siete di una noia mortale.Lo volete capire o no che alla gente non gliene frega una XXXX di ricompilare, usare la linea di comando e XXXXXXXte simili si o no????
          • collione scrive:
            Re: Account limitato, questo sconosciuto!
            - Scritto da: ture muture
            Voi linare siete di una noia mortale.

            Lo volete capire o no che alla gente non gliene
            frega una XXXX di ricompilare, usare la linea di
            comando e XXXXXXXte simili si o
            no????ricompilare? e chi l'ha mai fattousare la linea di comando? ma in quale mondo parallelo? :Dp.s. devo ricordarti che ms ha creato powershell proprio perchè windows non aveva la linea di comando? (rotfl)SIETE RIDICOLI!!!!
          • Fiber scrive:
            Re: Account limitato, questo sconosciuto!
            - Scritto da: collione
            se non fossero utonti userebbero linux :D

            vi è piaciuto farci il giro a dorso ai muli? bene
            adesso trottato e trovate il modo di bloccare
            questo
            rootkitpoi su Linux usano i programmi free? Linux li educa a dovere? auahuahuauahuavoi piccoli fan LinuS alla Sandra Milo siete sempre spassosissimi per togliere TDL4 si fa cosi'http://www.youtube.com/watch?v=rGBoU02igCQ
          • collione scrive:
            Re: Account limitato, questo sconosciuto!
            - Scritto da: Fiber
            poi su Linux usano i programmi free? Linux li
            educa a dovere?
            auahuahuauahua
            e che c'entra con quello che ho detto io?

            voi piccoli fan LinuS alla Sandra Milo siete
            sempre spassosissimi
            voi winari rosiconi invece rispondete ad capocchiam

            per togliere TDL4 si fa cosi'

            http://www.youtube.com/watch?v=rGBoU02igCQsi si certo, dopo che i russi ti hanno svuotato il conto sai che soddisfazione rimuoverlo :Dovviamente una procedura fattibile dal tipico puntacliccaro winaro vero?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Fiber scrive:
            Re: Account limitato, questo sconosciuto!
            - Scritto da: collione
            voi winari rosiconi invece rispondete ad
            capocchiammi viene letteralmente da ridere leggendo i piccoli fans LinuS alla Sandra Milo come te, perche' per educare la gente a non scaricare ,installare ed usare software professionali crakkati presi dal p2p ma usare gli antagonisti FREE come Gimp Open Office etc etc etc etc etc etc li si deve far passare a LinuS come hai scritto ma quando mai??siete la comica delle comiche aiuauahaa (rotfl)
            si si certo, dopo che i russi ti hanno svuotato
            il conto sai che soddisfazione rimuoverlo
            :Dprimo io non ho nessun TDL4 perche' i software li uso originali e quelli free li scarico dai siti originali del produttorepoi nel tuo precedente post hai scritto che il TDL4 non si sa' come abbatterlo dal sistemaio ti ho solo risposto facendo vedere come si rimuovestop( poi per evitare TDL4 basta entrare nel Bios e settare la protezione alla scrittura del MBR dell'Hard Disk.. dato che perche' il sistema operativo si avvi con TDL4 attivo deve essere sovrascritto il MBR con un MBR modificato che poi va a caricare parti di driver a basso livello farlocchi del TDL4 appunto durante l'avvio del sistema ) ma leggendo il tuo Nick gia' capisco perche' se si parla di Roma tu mi rispondi poi Toma (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2010 16.38-----------------------------------------------------------
          • Sgabbio scrive:
            Re: Account limitato, questo sconosciuto!
            :-o :-o :-o
    • krane scrive:
      Re: Account limitato, questo sconosciuto!
      - Scritto da: ture muture
      Ovviamente, tutti quelli che parlano, si
      dimenticano di dire che con account limitato
      non funziona...
      Ma si sa, win DEVE girare con account admin...Evidentemente utilizzare il sistema da user e' un problema molto maggiore che su altri SO.
  • bertuccia scrive:
    La Prevenzione
    tipo un AppStore?ma poi come si fa a piratare Windows e Office?Su mac l'update dell'OS costa 30euro, con 50euro aggiorno iLife, e con 80euro compro iWork(malware non incluso)Totale: 160euroCioè la metà del solo costo di UPDATE a windows7 (320euro)poi i mac costano tantobuona disinfestazione, piratozzi :D
    • Fiber scrive:
      Re: La Prevenzione
      - Scritto da: bertuccia
      tipo un AppStore?
      ma poi come si fa a piratare Windows e Office?

      Su mac l'update dell'OS costa 30euro, con 50euro
      aggiorno iLife, e con 80euro compro
      iWork
      (malware non incluso)

      Totale: 160euro

      Cioè la metà del solo costo di UPDATE a windows7
      (320euro)
      poi i mac costano tanto


      buona disinfestazione, piratozzi :Dcerto ,chi usa Osx a casa compra tutto di tutto nel software (rotfl)ha comprato Photoshop cs4 o cs5 ..ha comprato Iwork2009...ha comprato Cubase 5 e tutto il restocomprano tutto..(rotfl)non a caso 1 anno fa sono stati rilevati 200000 computer Osx nella Botnetperche' hanno scaricato ed installato Photoshop Cs 4, iWOrk2009 e Cubase crakkati col Package Installer dentro al .dmg contaminato dal trojan ..quindi quando il lamer a casa installava il programma piratato inserendo la password amministatore ( dato i programmi professionali devono essere installati da Package installer perche' vogliono apposite librerie custom piazzate dall'installer nella cartella library di Osx ) installava anche il trojna in autostart ad ogni accensione del Mace' un mondo difficile (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 novembre 2010 17.39-----------------------------------------------------------
      • MacBoy scrive:
        Re: La Prevenzione
        - Scritto da: Fiber
        non a caso 1 anno fa sono stati rilevati 200000
        computer Osx nella BotnetBum! Perchè non 2 milioni?!Fonti?
        • collione scrive:
          Re: La Prevenzione
          perchè la balla era troppo grossa :Dpoi non capisco perchè un utente comune dovrebbe comprare adobe creative suite :Dmi sono sempre chiesto chi fosse più stupido tra il winaro e la gallina, oggi ho la risposta ;)non ci resta che compatirli e continuare ad usare i nostri OS cazzuti :P
          • Polemik scrive:
            Re: La Prevenzione
            Tanto c.a.z.z.u.t.i non direi, ho visto in azione l'ultima release di Machiavelli, impressionante... :|
          • collione scrive:
            Re: La Prevenzione
            mmmm Demo rootkit http://www.h-online.com/security/news/item/Black-Hat-Machiavelli-Demo-rootkit-for-Mac-OS-X-742755.htmlsi si proprio impressionante :D
  • panda rossa scrive:
    La cura c'e' gia' da tempo...
    La cura c'e' gia' da tempo.Si chiama linux.
    • noia scrive:
      Re: La cura c'e' gia' da tempo...
      - Scritto da: panda rossa
      La cura c'e' gia' da tempo.
      Si chiama linux. :-o :-o :-o :-o :-o :-o
      • panda rossa scrive:
        Re: La cura c'e' gia' da tempo...
        - Scritto da: noia
        - Scritto da: panda rossa

        La cura c'e' gia' da tempo.

        Si chiama linux.

        :-o :-o :-o :-o :-o :-oSe preferisci divertirti, c'e' Auleron.
        • Undertaker scrive:
          Re: La cura c'e' gia' da tempo...
          - Scritto da: Fiber
          la soluzione?
          non scaricare ed installare programmi presi dal
          p2p PIRATATIcome dire che la soluzione per l'aids é non fare sesso
          • Sgabbio scrive:
            Re: La cura c'e' gia' da tempo...
            Da quando i software free si scaricano piratamente (Oo) su torrent e compagna.Comunque la storia che software pirata = VAIRUS e una leggenda metropolitana :D
        • trool scrive:
          Re: La cura c'e' gia' da tempo...
          - Scritto da: Emilio Fede
          Dual boot e passa la paura: linux per tutto
          quanto a parte i giochi e windows senza neanche
          la rete configurata solo per i
          giochini.Ma c'è chi ha bisogno di Windows per lavorare. Di gestionali per Linux ce ne sono veramente pochi, anche se le cose stanno migliorando.E poi credo che il vero problema non sia tanto Linux o Windows, quanto l'abitudine di installare software scaricato dal P2P. E quando elevi le credenziali per installarlo non c'è sistema operativo che tenga.
          • Emilio Fede scrive:
            Re: La cura c'e' gia' da tempo...
            - Scritto da: trool
            - Scritto da: Emilio Fede

            Dual boot e passa la paura: linux per tutto

            quanto a parte i giochi e windows senza neanche

            la rete configurata solo per i

            giochini.
            Ma c'è chi ha bisogno di Windows per lavorare. Di
            gestionali per Linux ce ne sono veramente pochi,
            anche se le cose stanno migliorando.E lei lancia i keigen nella macchina che usa per lavorare ??? Ma mi consenta di ricordarle le sue parole che ha quotato via: "Quoto. Meglio scaricare la demo sul sito ufficiale e poi lanciare il keygen (ove possibile) da un altro pc."
            E poi credo che il vero problema non sia tanto
            Linux o Windows, quanto l'abitudine di installare
            software scaricato dal P2P. E quando elevi le
            credenziali per installarlo non c'è sistema
            operativo che tenga.Se da un sistema operativo si scarica dal p2p programmi che sul so stesso non sono eseguibili (niente wine), si scansiona con l'antivirus e poi si trasferisce nell'altro so che neanche ha confiigurata la rete e si usa esclusivamente per i giochi mi vuole dire qual e' il problema ?
          • trool scrive:
            Re: La cura c'e' gia' da tempo...
            - Scritto da: Emilio Fede
            E lei lancia i keigen nella macchina che usa per
            lavorare ??? Ma mi consenta di ricordarle le sue
            parole che ha quotato via: "Quoto. Meglio
            scaricare la demo sul sito ufficiale e poi
            lanciare il keygen (ove possibile) da un altro
            pc."Assolutamente no, il senso del mio post era: se proprio si deve installare software pirata, meglio scaricarlo dal sito ufficiale e lanciare il keygen da un altro pc (neanche da una virtual machine). Ho visto uffici dove i server venivano utilizzati come desktop, dove per fare 4 pdf in croce vogliono Acrobat Professional, dove vogliono Office per utilizzarlo come una macchina da scrivere perché "con OpenOffice non ci si trovano".
            Se da un sistema operativo si scarica dal p2p
            programmi che sul so stesso non sono eseguibili
            (niente wine), si scansiona con l'antivirus e poi
            si trasferisce nell'altro so che neanche ha
            confiigurata la rete e si usa esclusivamente per
            i giochi mi vuole dire qual e' il problema
            ?Detto francamente, degli antivirus non mi fido al 100%. Così come i fanboys Linux e Apple hanno un falso senso di sicurezza perché credono di utilizzare sistemi invulnerabili (e sappiamo che è tutt'altro che così), anche la falsa sicurezza data dall'avere un antivirus installato è pericolosissima.
      • Be&O Unlogged scrive:
        Re: La cura c'e' gia' da tempo...
        Non scassate con Linux, perfino MeeGo che sembrava unaXXXXXta mi hafatto saltare le palle, la release V1.1 non vede metà delle schedewi-fi tanto da tagliare metà dei netbook Asus e molti altri, che conla 1.0 andavano, l'installer è migliorato quel poco da permetterti di perdere tutto.Soluzione i soliti Rigoni Kilometrici di SUDO & CO !Linux è bello se usi il suo OpenOffice e basta su un Hardware Datato su cui sia scritto Linux Compatibile, e dopo aver testato 15 distribuzioni forse la indovini.NON TOCCHIAMO IL TASTO GRAZIE !
    • nome e cognome scrive:
      Re: La cura c'e' gia' da tempo...
      - Scritto da: panda rossa
      La cura c'e' gia' da tempo.
      Si chiama linux.L'eutanasia non è una cura.
    • maxcapo scrive:
      Re: La cura c'e' gia' da tempo...
      a panda, vatte a fa un giro al parco,e rimani li
    • zuzzurro scrive:
      Re: La cura c'e' gia' da tempo...
      No, si chiama BSD
    • zuzzurro scrive:
      Re: La cura c'e' gia' da tempo...
      No, scusa, si chiama OS/400
      • zuzzurro scrive:
        Re: La cura c'e' gia' da tempo...
        Anzi no, aspetta... si chiama utilizzare un prodotto con la testa sulle spalle. Ed è l'unica cosa che salva da queste situazioni.
  • Piva piva olio di oliva scrive:
    Ma non era sicuro?
    Ma Patchguard non rendeva Windows inattaccabile? (newbie)Allora come mai un esperto come Fiber su questo forum diceva che era inattaccabile? :(Eppure il malware supera patchguard. :(Vai a fidarti dei sedicenti esperti di PI. :D
    • Fiber scrive:
      Re: Ma non era sicuro?
      - Scritto da: Piva piva olio di oliva
      Ma Patchguard non rendeva Windows inattaccabile?
      (newbie)
      Allora come mai un esperto come Fiber su
      questo forum diceva che era inattaccabile?
      :(
      Eppure il malware supera patchguard. :(
      Vai a fidarti dei sedicenti esperti di PI. :DMa certo che e' sicurissimo, leggi qui le prove : http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3038602&m=3039753#p3039753
      • panda rossa scrive:
        Re: Ma non era sicuro?
        - Scritto da: Fiber
        - Scritto da: Piva piva olio di oliva

        Ma Patchguard non rendeva Windows inattaccabile?

        (newbie)


        Allora come mai un esperto come Fiber su

        questo forum diceva che era inattaccabile?

        :(


        Eppure il malware supera patchguard. :(

        Vai a fidarti dei sedicenti esperti di PI. :D

        Ma certo che e' sicurissimo, leggi qui le prove :
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3038602&m=303E allora questo?http://punto-informatico.it/3039272/PI/News/alureon-un-malware-senza-rivali.aspx
      • Fiber scrive:
        Re: Ma non era sicuro?
        - Scritto da: Fiber
        - Scritto da: Piva piva olio di oliva

        Ma Patchguard non rendeva Windows inattaccabile?

        (newbie)


        Allora come mai un esperto come Fiber su

        questo forum diceva che era inattaccabile?

        :(


        Eppure il malware supera patchguard. :(

        Vai a fidarti dei sedicenti esperti di PI. :D

        Ma certo che e' sicurissimo, leggi qui le prove :
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3038602&m=303Tu che sei un trollazzo che si spaccia per gli altri rubando i nick...qua c'e' la soluzione per evitare che gli utenti installino loro stessi da soli questo software rootkit sul sistema http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3039272&m=3040845#p3040845basta capire che usare software piratati presi da fonti non sicure come lo e' il p2p non si deve fare vogliono piratare lo stesso e non usare software alternativi free ?azzi loro ..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 novembre 2010 16.59-----------------------------------------------------------
        • v67 scrive:
          Re: Ma non era sicuro?
          Modificato dall' autore il 19 novembre 2010 16.59
          --------------------------------------------------A me questi discorsi idioti mi fa girare le palle, se io compro unSO deve essere sicuro a prescindere da quello che scarico, se sono un professionista avrò sopra progetti che valgono molto, non esiste che gente come te giustifichi "usare software pirati", una falla è una falla, una volta divulgata la useranno tutti per entrare nel tuo pc, i soldi con cui paghiamo il SO non sono fallati, magari lo fossero, almeno al verificarsi di uno di questi casi li faremmo ardere per bug, allora magai si impegnerebbero un po con la sicurezza.
          • p4bl0 scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da: v67
            A me questi discorsi idioti mi fa girare le
            palle, da che pulpito..
            se io compro
            un
            SO deve essere sicuro a prescindere da quello che
            scarico, se sono un professionista avrò sopra
            progetti che valgono molto, non esiste che gente
            come te giustifichi "usare software pirati", una
            falla è una falla, una volta divulgata la
            useranno tutti per entrare nel tuo pc, i soldi
            con cui paghiamo il SO non sono fallati, magari
            lo fossero, almeno al verificarsi di uno di
            questi casi li faremmo ardere per bug, allora
            magai si impegnerebbero un po con la
            sicurezza.l'unico computer sicuro è quello spento e staccato dalla rete. punto.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            Il fuoco brucia.
          • p4bl0 scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            normalmente sarei d'accordo col tuo sarcasmo, ma v67 si lamentava del fatto che compra un SO che dovrebbe essere sicuro, quindi forse a lui la puntualizzazione serviva...
Chiudi i commenti