iPhone, o si apre o si muore

Mela sotto pressione perché il suo nuovo gioiello non darebbe ai consumatori una sufficiente possibilità di scelta e agli sviluppatori l'opportunità di giocarci a piacimento. Non che gli hacker aspettino il permesso, beninteso

Roma – Non si può dire che il lancio statunitense di iPhone, l’ambizioso gingillo tecnologico con cui Apple vuole conquistare la telefonia e l’elettronica di consumo, sia stato meno di un successo . Così come sarebbe sbagliato negare che i dubbi sulle sue magagne, già evidenziati prima della commercializzazione, siano stati fugati del tutto . Una cosa su tutte non piace ad utenti e associazioni, l’impossibilità cioè di adoperare il melafonino senza sottostare a restrizioni di contratto che, per quanto siano la norma per molti cellulari, fanno storcere il naso se applicati a quello che vorrebbe essere a tutti gli effetti un piccolo comunicatore dal cuore di computer.

Si scaglia contro il “lock-in anticompetitivo” Open Internet Coalition che, prima di comparire per un’audizione davanti alla House Subcommittee on Telecommunications del parlamento di Washington, ha imbastito una conferenza stampa sugli argomenti che la coalizione avrebbe dibattuto davanti al comitato. Su tutti spiccava appunto la necessità, per la diffusione e la crescita tecnologica della comunicazione wireless, di riconsiderare l’obbligo di utilizzare i dispositivi mobili con un solo operatore per un lungo arco di tempo.

La conferenza, così come la successiva udienza di fronte al comitato, ha avuto come soggetto principale proprio iPhone, le cui indubbie qualità tecniche e tecnologiche contrastano con l’impossibilità di una autentica portabilità , dettata dall’obbligo di sottoscrivere un contratto biennale con il carrier AT&T anche solo per usare la sveglia: senza considerare le salate penali di scissione del contratto e i danni in termini di innovazione che esse portano – in generale come nel caso specifico – al settore della comunicazione on the road .

Chris Murray, consulente legislativo che ha preso parte alla conferenza, ha sostenuto che nonostante il mega-prezzo di 600 dollari (costi di gestione esclusi) “i consumatori non ottengono un singolo penny in finanziamenti, ma a discapito di ciò vengono lo stesso ingessati in un contratto di due anni o angustiati da una penale per abbandonare il carrier”. Occorre spingere in funzione di una vera portabilità e intercomunicabilità delle diverse reti dei gestori, sostengono gli esperti, perché la comunicazione divenga un bene di tutti e non semplicemente il più grosso affare che AT&T Inc. e le altre ex-baby bell abbiano mai avuto modo di capitalizzare in dollari sonanti.

Mentre si pronunciano le associazioni per la salvaguardia della neutralità della rete, c’è chi pensa a mettere una pezza , un nuovo hacking per trasformare l’iPhone in una sorta di iPod 6G: PQ Computing ha rilasciato il software gratuito iPhone Unlock Toolkit , grazie al quale è possibile rendere operativo il melafonino senza sottoscrivere alcun abbonamento con AT&T , al semplice costo di un click. Attualmente disponibile solo per Windows – ma con un versione Mac in dirittura d’arrivo – il toolkit non obbliga l’utente ad avventurarsi in modifiche esadecimali al codice di iTunes e smanettamenti simili, permettendo altresì l’impiego di iPhone come un PDA evoluto ma senza la connettività alla rete cellulare.

Gli utenti vogliono poter utilizzare iPhone in maniera assolutamente libera, e le aziende prendono spunto da questa necessità stiracchiando i limiti imposti da Cupertino: Ecamm Network , minuscola società di software del Massachusetts specializzata nella distribuzione di plug-in per il software di videoconferenza iChat di Apple, ha appena lanciato iPhoneDrive , che permette agli utenti Mac di trasformare il melafonino in un dispositivo di storage portatile .

Il software, che secondo gli autori “riempie il vuoto di una caratteristica mancante”, è la risposta alla tirata di Jobs per le telecamere alla Developers Conference dello scorso mese, in cui il patron di Apple aveva lodato la possibilità per gli sviluppatori di “scrivere incredibili applicazioni Web 2.0 e Ajax che sembrano e si comportano esattamente come le applicazioni intergate nell’iPhone”. Gli autori di software, sostiene il programmatore di iPhoneDrive, non se la sono bevuta : “Sono sicuro che hanno avuto la loro bella parte di sviluppatori che hanno chiesto a gran voce di aprire al pubblico l’iPhone” ha dichiarato il coder.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pietro Branca scrive:
    Errata Corrige.
    "rappresenta il primo tentativo di trasformare una macchina videoludica in un personal trainer"Su google si scriva Eye Toy Kinetic.Si vuol sempre far passare nintendo per la prima a fare cose che gli altri già facevano. Come la pistola per sparare allo scermo, giusto per citarne una.
    • mela marcia scrive:
      Re: Errata Corrige.
      nessuno vuole far passare proprio niente... amico mio.la pistola per sparare io la usavo in un vecchio game con fucile ad hoc che aveva uccelli in volo a cui sparare, già nel lontano 1982, e non so manco se quello fosse il primo, di certo se c'è qualcuno che non ha inventato niente questa è proprio sony, caro il mio fanboy, ti basti pensare che ancora state usando il pad copiato dal vecchio NES
  • regynald scrive:
    c'è chi ha bisogno
    c'è chi ha bisogno di un costoso giocattolo per dimagrire, e chi ha bisogno di acqua pane e medicinali di base per sopravvivere. Un po' di redistribuzione della ricchezza che fa felici tutti no eh?il pianeta e chi lo popola mi fanno sempre più cagare.
  • Non diciamo cazzate scrive:
    Senza dieta è impossibile
    Il movimento fisico è sicuramente salutare e blablabla, ma senza cambiare le abitudini alimentari, senza una dieta ipocalorica, perdere peso è impossibile.Considerando che si iniziano a bruciare i grassi ad esempio solo dopo 30 minuti dall'inizio di una corsa, e il tasso di consumo delle calorie, è facile calcolarsi quanta corsa, aerobica, o wii sport bisognerebbe fare per smaltire soltanto un cazzutissimo panenutella.Quindi non si faccia pubblicità ingannevole. Poi sicuramente se uno sta facendo già una dieta ipocalorica, possibilmente bilanciata, correre o fare altri movimenti aiuta a consumare di più, a scendere prima di peso, a mantenere tonicità durante il dimagrimento.
  • m00f scrive:
    Nutrimento
    Mangiare meno?Mangiare meglio?Porcicapitalisti ... :@
  • grandeN scrive:
    mariogalaxy smashbrowl, kart, metroid
    non è che proprio non abbiano presentato novità videoludiche come farebbe capire l'articolo, e mariogalaxy promette di essere il gioco dell'anno, i trailer lasciano davvero senza fiato, magari una parolina e un mezzo articolo, potevano starci anche bene
    • diablo512 scrive:
      Re: mariogalaxy smashbrowl, kart, metroid
      infatti..un po poveri questi articoli anche quello sulla sonynon e che non ci sn state altre novitàcmq mario mi ha sempre attirato moltoe questo sarà il diretto successore di mario 64 secondo me
    • Mauro scrive:
      Re: mariogalaxy smashbrowl, kart, metroid
      La conferenza Nintendo è stata abbastanza brutta. Io ho visto sia quella che quella di Sony e Microsoft e devo dire che quella di Nintendo è stata la peggiore. Ha presentato pochi giochi e tutti già stra-annunciati. Sony ne ha presentati 200, certo come sempre il 75% non sono pronti nemmeno per il 2008, però la gente si è esaltata molto di più a vedere video di 200 giochi diversi. Alla conferenza Nintendo non applaudiva nessuno, a parte quando hanno detto che Mario Kart per Wii sarebbe stato on-line.La conferenza Microsoft, per quanto normalmente disprezzi Microsoft, è stata la migliore come solidità dei prodotti presentati. Una decina di titoli enormi, tutti in uscita entro il 2007. Mass Effect, Assassin Creed, Halo3, Guitar Hero 3, Rock Band, CoD4, Stranglehold, Bioshock...e probabilmente ne ho dimenticato qualcuno. Sono la lineup più forte che una casa ha mai avuto negli ultimi anni, è normale che le poche novità Nintendo siano passate inosservate. A parte Wii Fit che è effettivamente nuovo e interessante, Mario Galaxy, Smash Bros, e Metroid 3 erano già attesi per quest'anno e c'erano già un sacco di video in game in giro da mesi...Mario Kart e Wii Fit sono le uniche effettive novità e anche se ci mettiamo el cose già stra-attese rimangono pochi giochi. Poi se uno va a vedere bene per Wii e DS escono un sacco di altre cose belle, che però alla conferenza non sono state minimamente considerate! Insomma se valutiamo la conferenza in sè, la nintendo ha lavorato male nell'allestirla. Non ho dubbi che poi stupirà lo stess, ma poteva presentarsi meglio.
      • mela marcia scrive:
        Re: mariogalaxy smashbrowl, kart, metroid
        - Scritto da: Mauro
        La conferenza Microsoft, per quanto normalmente
        disprezzi Microsoft, è stata la migliore come
        solidità dei prodotti presentati. Una decina di
        titoli enormi, tutti in uscita entro il 2007.
        Mass Effect, Assassin Creed, Halo3, Guitar Hero
        3, Rock Band, CoD4, Stranglehold, Bioshock...e
        probabilmente ne ho dimenticato qualcuno. Sono la
        lineup più forte che una casa ha mai avuto negli
        ultimi anni, è normale che le poche novità
        Nintendo siano passate inosservate. A parte Wii
        Fit che è effettivamente nuovo e interessante,
        Mario Galaxy, Smash Bros, e Metroid 3 erano già
        attesi per quest'anno e c'erano già un sacco di
        video in game in giro da mesi...Mario Kart e Wii
        Fit sono le uniche effettive novità e anche se ci
        mettiamo el cose già stra-attese rimangono pochi
        giochi. Poi se uno va a vedere bene per Wii e DS
        escono un sacco di altre cose belle, che però
        alla conferenza non sono state minimamente
        considerate! Insomma se valutiamo la conferenza
        in sè, la nintendo ha lavorato male
        nell'allestirla. Non ho dubbi che poi stupirà lo
        stess, ma poteva presentarsi
        meglio.dei titoli microsoft che citi pochi sono esclusive, e per quanto riguarda guitar hero3 la versione wii sarà di gran lunga la migliore visto che supporta il wiimote (incastrato nella chitarra) e quindi integrarà oltre al suonare i tasti, anche i movimenti della stessa, ovvio che per un gioco di quel tipo, la differenza è notevolissima.Nintendo ha presentato solo la roba first party, come è sua abitudine, tutti titoli attesi, ovvio, nintendo i giochi li rinnova ogni console, quindi ovvio che ci sarebbe stato un mario kart, ovvio che si aspettava smash browl, tutto ovvio, però è il gameplay che rende forte la grandeN, e mariogalaxy ha fatto sgranare gli occhi a tutti.cmq l'E3 sta dando grandi titoli third party, tipo DDR hotparty, esclusiva wii, e tanti tanti altri.Chi dice che fare un gioco con Mario non è una novità, non conosce la storia della grandeN, che su pochi personaggi ha fatto saghe stupende, che sono la storia stessa del videogaming, ma c'è gente qui che pensa che i videogames sono nati con pleistescion
        • regynald scrive:
          Re: mariogalaxy smashbrowl, kart, metroid
          - Scritto da: mela marcia
          cmq l'E3 sta dando grandi titoli third party,
          tipo DDR hotparty, esclusiva wii, e tanti tanti
          altri.finalmente un gioco sulla germania dell'est!! ma io faccio l'agente stasi o il partiggiano? c'è
          gente qui che pensa che i videogames sono nati
          con
          pleistescion blasfemi bastardi!! al rogo!!
        • ciao belli scrive:
          Re: mariogalaxy smashbrowl, kart, metroid
          - Scritto da: mela marcia
          - Scritto da: Mauro

          La conferenza Microsoft, per quanto normalmente

          disprezzi Microsoft, è stata la migliore come

          solidità dei prodotti presentati. Una decina di

          titoli enormi, tutti in uscita entro il 2007.

          Mass Effect, Assassin Creed, Halo3, Guitar Hero

          3, Rock Band, CoD4, Stranglehold, Bioshock...e

          probabilmente ne ho dimenticato qualcuno. Sono
          la

          lineup più forte che una casa ha mai avuto negli

          ultimi anni, è normale che le poche novità

          Nintendo siano passate inosservate. A parte Wii

          Fit che è effettivamente nuovo e interessante,

          Mario Galaxy, Smash Bros, e Metroid 3 erano già

          attesi per quest'anno e c'erano già un sacco di

          video in game in giro da mesi...Mario Kart e Wii

          Fit sono le uniche effettive novità e anche se
          ci

          mettiamo el cose già stra-attese rimangono pochi

          giochi. Poi se uno va a vedere bene per Wii e DS

          escono un sacco di altre cose belle, che però

          alla conferenza non sono state minimamente

          considerate! Insomma se valutiamo la conferenza

          in sè, la nintendo ha lavorato male

          nell'allestirla. Non ho dubbi che poi stupirà lo

          stess, ma poteva presentarsi

          meglio.

          dei titoli microsoft che citi pochi sono
          esclusive, e per quanto riguarda guitar hero3 la
          versione wii sarà di gran lunga la migliore visto
          che supporta il wiimote (incastrato nella
          chitarra) e quindi integrarà oltre al suonare i
          tasti, anche i movimenti della stessa, ovvio che
          per un gioco di quel tipo, la differenza è
          notevolissima.
          Nintendo ha presentato solo la roba first party,
          come è sua abitudine, tutti titoli attesi, ovvio,
          nintendo i giochi li rinnova ogni console, quindi
          ovvio che ci sarebbe stato un mario kart, ovvio
          che si aspettava smash browl, tutto ovvio, però è
          il gameplay che rende forte la grandeN, e
          mariogalaxy ha fatto sgranare gli occhi a
          tutti.
          cmq l'E3 sta dando grandi titoli third party,
          tipo DDR hotparty, esclusiva wii, e tanti tanti
          altri.
          Chi dice che fare un gioco con Mario non è una
          novità, non conosce la storia della grandeN, che
          su pochi personaggi ha fatto saghe stupende, che
          sono la storia stessa del videogaming, ma c'è
          gente qui che pensa che i videogames sono nati
          con
          pleistescionla migliore sto giro è stata sony seguita da microsoft.. e poi da nintendo.. confermo ... io l'ho viste in diretta
    • sazemaster scrive:
      Re: mariogalaxy smashbrowl, kart, metroid
      hahahaha e queste schifezze di titoli sarebbero delle NOVITA'?Aspetta aspetta, allora cos'è Bioshock?Cos'è Mass Effect?Cos'è Alan Wake?Cos'è TimeShift?Cos'è Portal?Cos'è Crysis?Cos'è Fracture?Cos'è Eternal Sonata?Cos'è Bluedragon?Cos'è Spore?Cos'è Gears of War?Cos'è The Darkness?etc etc etcLa Nintonto non fa altro che riproporre gli stessi titoli da 20 anni!!!!HA ROTTO CO STI MARIO, STI METROID, STI KART, STI C**ZI!!!!!!!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 luglio 2007 14.53-----------------------------------------------------------
      • Vincenzo D. scrive:
        Re: mariogalaxy smashbrowl, kart, metroid
        Modificato dall' autore il 13 luglio 2007 14.53
        --------------------------------------------------Hai forse la sfera di cristallo che vede nel futuro per dire che saranno delle schifezze?Poi giocare uno di quei titoli proprio no, eh?Altrimenti sapresti che saghe come Metroid(passato dal 2D al 3D senza essere snaturato, a differenza di molti altri brand come Castlevania o Megaman) si innova sempre e riesce sempre a dare qualcosa di nuovo, l'unico che forse si può dire che non ha niente(o quasi) di nuovo è Metroid Prime 2: Echoes.Dimenticavo, se Metroid Prime 3: Corruption è stato definito da IGN il miglior gioco in prima persona su console un motivo ci sarà.Comunque sia ti rendi conto che Gears of War(orgoglio e vanto dei boxari) non è assolutamente niente di che e senza l'online e la grafica non avrebbe venduto nulla vista la longevità praticamente inesistente, vero?Ma tanto è inutile parlare con te visto che tu sei(o credi di essere) il portatore della verità assoluta, vero?
Chiudi i commenti