IT-alert: nuovi test in 12 Regioni dal 22 gennaio

IT-alert: nuovi test in 12 Regioni dal 22 gennaio

Dal 22 al 26 gennaio verranno effettuati altri test per il sistema IT-alert con l'invio di specifici messaggi di allarme per tre scenari di rischio.
IT-alert: nuovi test in 12 Regioni dal 22 gennaio
Dal 22 al 26 gennaio verranno effettuati altri test per il sistema IT-alert con l'invio di specifici messaggi di allarme per tre scenari di rischio.

Dopo aver completato le prime due fasi della sperimentazione con allarmi generici, il Dipartimento della Protezione Civile ha previsto nuovi test del sistema IT-alert in 12 Regioni dal 22 al 26 gennaio, in modo simile a quello effettuato il 19 dicembre 2023. I cittadini che si troveranno nelle aree interessate riceveranno tre messaggi specifici che segnalano altrettanti scenari di rischio.

Crollo diga, incidente in stabilimenti e incidente nucleare

Il primo scenario simulato è il collasso di una grande diga (sbarramento superiore a 15 metri di altezza o invaso che supera un milione di metri cubi). Il test riguarderà alcuni Comuni di Campania, Sicilia, Valle D’Aosta e Provincia Autonoma di Bolzano. Questo è il testo della notifica che verrà inviato ai cittadini:

TEST TEST Questo è un MESSAGGIO DI TEST IT-alert. Stiamo SIMULANDO il collasso di una diga nella zona in cui ti trovi. Per conoscere quale messaggio riceverai in caso di reale pericolo per il collasso di una diga vai su www.it-alert.gov.it TEST TEST

Il secondo scenario simulato è un incidente rilevante in stabilimenti industriali soggetti alla Direttiva Seveso. Il test riguarderà alcuni Comuni di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli – Venezia Giulia, Sardegna e Toscana. Questo è il testo della notifica che verrà inviato ai cittadini:

TEST TEST Questo è un MESSAGGIO DI TEST IT-alert. Stiamo SIMULANDO un incidente industriale nella zona in cui ti trovi. Per conoscere quale messaggio riceverai in caso di reale pericolo per un incidente industriale vai su www.it-alert.gov.it TEST TEST

Infine, il terzo scenario simulato è un incidente nucleare entro 200 Km dal confine italiano. Il test riguarderà solo il Piemonte, in particolare la città di Torino. Questo è il testo della notifica che verrà inviato ai cittadini:

TEST TEST Questo è un MESSAGGIO DI TEST IT-alert. Stiamo SIMULANDO un incidente nucleare in un impianto sito in paese estero con potenziali ripercussioni nella zona in cui ti trovi. Per conoscere quale messaggio riceverai in caso di reale pericolo per un incidente nucleare vai su www.it-alert.gov.it TEST TEST

Il calendario dei test con le aree interessante è stato pubblicato sul sito ufficiale.

Fonte: IT-alert
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 gen 2024
Link copiato negli appunti