IT-alert: nuovi test in alcuni Comuni di 5 Regioni

IT-alert: nuovi test in alcuni Comuni di 5 Regioni

Oggi e domani sono previsti altri due test in alcuni Comuni di 5 Regioni per simulare un incidente industriale e il collasso di una grande diga.
IT-alert: nuovi test in alcuni Comuni di 5 Regioni
Oggi e domani sono previsti altri due test in alcuni Comuni di 5 Regioni per simulare un incidente industriale e il collasso di una grande diga.

Lo scorso 13 ottobre è stata completata la seconda fase di sperimentazione di IT-alert, il sistema di allarme pubblico che dovrebbe essere attivato stabilmente entro il 2024. Oggi e domani sono previsti altri test in alcuni Comuni di 5 Regioni, dove sono presenti stabilimenti industriali e grandi dighe.

Incidente industriale e crollo diga

Il sistema IT-alert verrà utilizzato per segnalare sei tipi di eventi. I nuovi test riguardano due di essi, ovvero un incidente rilevante in stabilimenti industriali soggetti alla Direttiva Seveso e il collasso di una grande diga. In questo caso, gli obiettivi sono due: verificare il funzionamento del sistema su zone circoscritte del territorio e mostrare ai cittadini un messaggio, diverso da quello originario, che indica un rischio specifico.

Alle ore 12:00 di oggi verrà inviato un messaggio che segnala un incidente rilevante a due stabilimenti industriali. Sono interessati i cittadini che si trovano in Puglia e Veneto a circa 2 Km di distanza dallo stabilimento LyondellBasell di Brindisi e dalla Fabbrica Italiana Sintetici S.p.A. di Montecchio Maggiore (VI).

Il testo del messaggio sarà questo:

Questo è un MESSAGGIO DI TEST IT-alert. Stiamo SIMULANDO un incidente industriale nella zona in cui ti trovi. Per conoscere quale messaggio riceverai in caso di reale pericolo per un incidente industriale vai su www.it-alert.gov.it

Alle ore 12:00 di domani verrà invece inviato un messaggio che segnala il collasso di una grande diga. Saranno interessati i cittadini che si trovano in Emilia-Romagna, Lombardia e Sardegna. Questi sono i Comuni:

  • Diga di Conca (Misano Adriatico e San Giovanni in Marignano e Cattolica)
  • Diga di Pagnona (Premana, Pagnona, Casargo, Sueglio, Valvarrone, Bellano, Dervio)
  • Diga di Nuraghe Arrubiu (Orroli, Escalaplano, Goni, Silius, Siurgus Donigala, Ballao, Armungia, Villasalto, San Vito, Villaputzu, Muravera)

Il testo del messaggio sarà il seguente:

Questo è un MESSAGGIO DI TEST IT-alert. Stiamo SIMULANDO il collasso di una diga nella zona in cui ti trovi. Per conoscere quale messaggio riceverai in caso di reale pericolo per il collasso di una diga vai su www.it-alert.gov.it

Le date dei test potrebbero subire variazioni se i sistemi di protezione civile regionali devono gestire eventuali allerte meteo-idro in atto o altre situazioni di emergenza.

Fonte: IT-alert
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 dic 2023
Link copiato negli appunti