Il divorzio tra Jeff Bezos e MacKenzie Tuttle

Accordo trovato per il divorzio tra Jeff Bezos e MacKenzie Tuttle: alla ex moglie una parte del pacchetto Amazon equivalente a 35 miliardi di dollari.

Non può banalmente essere ascritto alla categoria del gossip il divorzio tra l’uomo più ricco al mondo, nonché fondatore e CEO di una delle aziende hi-tech con il maggior valore di capitalizzazione, e la sua ormai ex moglie. Le strade di Jeff BezosMacKenzie Tuttle si sono definitivamente separate, come anticipato all’inizio dell’anno dalle prime notizie circolate sulla vicenda.

Jeff Bezos e MacKenzie Tuttle: i termini del divorzio

A MacKanzie rimane il 25% del pacchetto azionario Amazon detenuto dalla coppia che, tradotto, costituisce il 4% dell’azienda ovvero circa 35 miliardi di dollari tenendo conto dell’attuale valore di mercato. La conferma in un documento depositato presso la Securities and Exchange Commission statunitense in cui viene specificato che l’eventuale vendita dei titoli dovrà obbligatoriamente passare da un accordo siglato tra l’acquirente e Jeff, così da assicurare a quest’ultimo l’ottenimento dei diritti di voto. Entrambi hanno affidato a Twitter un breve comunicato.

Sono molto grato ai miei amici e familiari per avermi incoraggiato e amato. Significa più di quanto immaginate. Soprattutto per MacKenzie. Le sono grato per il supporto e la gentilezza in questo processo, guardando avanti verso la nostra nuova relazione come amici e co-genitori.

I due si sono incontrati e sposati all’inizio degli anni ’90, quando colleghi presso il gruppo D.E. Shaw, appena prima della fondazione di Amazon. I termini del divorzio assegnano a Jeff il 100% dei diritti di voto, così come ogni quota detenuta dalla ex consorte nel Washington Post e in Blue Origin.

Nel nostro lavoro insieme, le abilità di MacKenzie sono emerse chiaramente. È stata un’incredibile partner, alleata e madre. È piena di risorse, di amore e brillante. So che andando incontro al nostro futuro, imparerò sempre qualcosa da lei.

Il tweet della ex moglie è quasi un copia-incolla.

Sono grata di aver concluso il processo di scioglimento del mio matrimonio con Jeff grazie al supporto di tutti coloro che ci sono stati a fianco con gentilezza, guardiamo avanti per la prossima fase in cui saremo co-genitori e amici. Sono felice di avergli lasciato tutte le mie quote di Washington Post e Blue Origin, oltre al 75% delle nostre azioni Amazon e il controllo sui voti legato alla mia parte, così da supportare il suo continuo contributo ai team di queste incredibili aziende.

Il numero uno di Amazon non sta attraversando il più sereno dei periodi. I tabloid d’oltreoceano gli hanno attribuito una relazione con la giornalista ed ex conduttrice Lauren Sanchez, pubblicando alcuni dei messaggi scambiati tra i due e minacciando la condivisione di immagini dal contenuto esplicito. Da un’indagine condotta privatamente è emerso che il suo smartphone personale sarebbe stato bucato da un attacco partito dall’Arabia Saudita. Di recente ci si è messo anche Donald Trump, che in un post l’ha apostrofato come Jeff Bozo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Fonte: CNN
Chiudi i commenti