JingOS, il sistema Linux che sembra iPadOS

Una distribuzione Linux pensata per essere Mobile First con un'interfaccia che richiama alla mente quella dei tablet iPad: ecco JingOS.
Una distribuzione Linux pensata per essere Mobile First con un'interfaccia che richiama alla mente quella dei tablet iPad: ecco JingOS.

Una distribuzione Linux del tutto particolare: JingOS adotta un’interfaccia esplicitamente ispirata a quella di iPadOS, il sistema operativo dei tablet Apple. Basata su Ubuntu 20.04, KDE v5.75 e Plasma Mobile 5.20 (quest’ultimo verrà sostituito da Jing Desktop Environment entro il 2021) sarà messa a disposizione entro fine mese.

Il sistema operativo JingOS: se Linux è Mobile First

Va precisato che almeno in un primo momento la compatibilità verrà garantita con un numero molto limitato dispositivi: Huawei MateBook 14 e Microsoft Surface Pro 6 al debutto. Il supporto sarà poi esteso ad altri modelli. A testimonianza della sua natura Mobile First e dell’interazione basata quasi esclusivamente su display touch si legge che:

Potete anche installare JingOS sulla maggior parte dei PC x86, ma senza uno schermo touch dovrete rinunciare alla maggior parte delle caratteristiche.

Come scritto in apertura e come riportato sulle pagine del sito ufficiale per il download di JingOS bisogna avere ancora un po’ di pazienza: la versione 0.6 sarà disponibile a partire dal 31 gennaio. Per la 1.0 sarà invece necessario attendere il 30 giugno quando sarà introdotta la compatibilità con il device JingPad C1, un tablet basato su architettura ARM. Tra le prime app confermate a bordo anche Calendar, Timer, Files e Media Player.

Fonte: JingOS
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti