JIP VoIP Phone, risparmi in arrivo?

Ci spera Jepssen. Il celebre costruttore ha appena varato la sua nuova linea di prodottini telefonici in salsa internet


Roma – Anche Jepssen si è interessata al mondo del VoIP, sempre più popolato di nuovi hardware e software, e lancia sul mercato le proprie proposte: apparecchi telefonici “JIP VoIP Phone” pensati per chi vuole risparmiare sulla bolletta.

Per utilizzare un JIP VoIP Phone basta un PC con collegamento internet: secondo il produttore, è possibile telefonare utilizzando un collegamento tramite modem 56K o ISDN con una buona fedeltà audio, ma la maggiore qualità audio e video si ottiene con un modem ADSL ed è innegabile che un collegamento a banda larga permetta una comunicazione di migliore qualità, oltre a consentire la condivisione del servizio a più utenti contemporaneamente, soprattutto in un ambito aziendale.

I moduli proposti sono:
– JIP-1000, si collega tramite la porta USB al Digital Box/Megabox oppure ad un computer/notebook e consente di comunicare (chiamata o ricezione) via Internet con utenti dotati di pc, cellulare o telefono tradizionale ed è dotato di display LED, tastiera numerica, 199 numeri memorizzabili automaticamente, suoneria e volume regolabile;
– JIP-4000, che al modello precedente aggiunge una cornetta ad alta qualità audio (indicata per impieghi professionali);
– JIP-BOX, che si collega tramite gli appositi ingressi ai telefoni o cordless già esistenti in casa o in azienda e consente di effettuare le telefonate tradizionalmente e tramite la porta USB al Digital Box/Megabox oppure ad un computer /notebook e consente di comunicare (chiamata o ricezione) via Internet con utenti dotati di pc, cellulare o telefono tradizionale.

I prezzi partono da 29,90 euro+iva.

DB

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti