Joe Belfiore in pensione: lascerà Microsoft nel 2023

Joe Belfiore in pensione: lascerà Microsoft nel 2023

Trascorsi ben 32 anni in azienda, dopo aver partecipato a tutti i suoi progetti più importanti, Joe Belfiore annuncia l'addio a Microsoft.
Trascorsi ben 32 anni in azienda, dopo aver partecipato a tutti i suoi progetti più importanti, Joe Belfiore annuncia l'addio a Microsoft.

All’età di soli 54 anni, Joe Belfiore annuncia il proprio addio a Microsoft e alla carriera lavorativa, dopo aver trascorso oltre metà della propria vita al servizio del gruppo di Redmond. In azienda fin dall’ormai lontano lontano 1990, ricopre attualmente il ruolo di Corporate Vice President all’interno della divisione Experiences and Devices. Non è dato a sapere chi lo erediterà, ma è già stato pianificato un passaggio di consegne.

Dopo 32 anni, Joe Belfiore lascerà Microsoft

Nato a Tampa Bay (Florida) nel 1968, si è unito all’azienda poco dopo aver completato il percorso di studi, mettendosi subito al lavoro sulla famiglia di sistemi operativi OS/2 curata in partnership con IBM. Passato poi ai progetti legati a NT e Windows, si è occupato dell’interfaccia del browser Internet Explorer nelle sue prime versioni, fino a unirsi ai gruppi di Media Center, Zune e Office. Questo il suo post su Twitter, in forma tradotta.

Oggi condivido con il mio team che, dopo 32 anni fantastici, mi ritirerò da Microsoft. Cosa succederà? Rimarrò operativo fino all’estate, per aiutare la transizione (c’è così tanto di buono all’orizzonte), poi mi concentrerò sui due figli ancora a casa e su quello che ha appena iniziato il college.

Joe Belfiore è stato inoltre colui che, nel 2017, ha ufficialmente e definitivamente sancito un’evidenza già sotto gli occhi di tutti: l’addio all’iniziativa Windows Phone. Tra i suoi altri impegni figura la partecipazione (insieme alla moglie) alla proprietà del Seattle Sounders FC, squadra di calcio che milita nella Major League Soccer, il campionato statunitense più importante.

La data segnata sul calendario del diretto interessato per l’inizio della pensione è quella del 27 ottobre 2023. Da allora diventerà, stando alle sue intenzioni, un padre che rimane a casa e un privato cittadino.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 28 ott 2022
Link copiato negli appunti