Kindle rimane in bianco e nero

Kindle rimane in bianco e nero

Lo ha confermato il CEO di Amazon Jeff Bezos. Sottolineando che l'azienda intende proseguire lo sviluppo con la tecnologia E-ink. Kindle è e resterà solo un e-reader
Lo ha confermato il CEO di Amazon Jeff Bezos. Sottolineando che l'azienda intende proseguire lo sviluppo con la tecnologia E-ink. Kindle è e resterà solo un e-reader

Chi attendeva la svolta a colori di Kindle dovra pazientare ancora. Non è infatti nei progetti immediati di Amazon realizzare una tale versione del proprio e-reader. Lo ha dichiarato Jeff Bezos nel corso di un meeting tenutosi a Seattle, in cui il CEO di Amazon ha anche sottolineato come quella dello switch a LCD paventato da alcuni non sia una necessità per la sua azienda: che intende invece proseguire lo studio delle potenzialità di e-ink.

“Lo sviluppo dell'inchiostro elettronico a colori – ha spiegato – è una nostra prerogativa”. Uno schermo LCD poi, sempre secondo Bezos, non garantirebbe la stessa qualità di lettura rispetto alla controparte e-ink, per cui non ci saranno cambiamenti drastici nella progettazione dei Kindle che verranno, nonostante in tempi recenti si fosse immaginato che Amazon si stesse armando per affrontare sul campo iPad, il tablet di Cupertino che tra pochi giorni sbarcherà anche in Italia e che negli USA è stato venduto in oltre un milione di esemplari.

Nonostante ci siano stati alcuni segnali di distensione da entrambe le parti, gli esperti continuano a credere che prima o poi Amazon, che oltretutto ha assunto nuovo personale nel team di sviluppo di Kindle, dovrà cedere e rassegnarsi all'utilizzo di tecnologie diverse da e-ink ma in grado di garantire la riproduzione di colori.

Per il momento, comunque, le parole di Bezos chiariscono un punto: Kindle è e resta un dispositivo pensato per la lettura. I libri, d'altronde, sono sempre stati il core business di Amazon.

Giorgio Pontico

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 05 2010
Link copiato negli appunti