Kinect apre agli sviluppatori

Microsoft rilascia il tool di sviluppo gratuito che permette di utilizzare su Windows il controller Xbox. La versione commerciale arriverà più avanti
Microsoft rilascia il tool di sviluppo gratuito che permette di utilizzare su Windows il controller Xbox. La versione commerciale arriverà più avanti

Dopo il successo della periferica Xbox 360 in ambito prettamente ludico, il colosso di Redmond si decide ad esplorare nuove frontiere. Da questo momento sarà possibile sfruttare i sensori di Kinect anche su PC, utilizzando un Developer Kit con certificazione Microsoft e un “manuale di istruzioni” ufficiale che documenta tutte le API.

Per il momento, il software SDK Kinect è stato rilasciato sotto forma di pacchetto gratuito dedicato agli amatori/ricercatori che vogliono sperimentare il concetto d’interfaccia utente “naturale” con software dedicato ai computer. Più avanti arriverà anche una versione commerciale per gli sviluppatori indipendenti che puntano a monetizzare. Per creare si potranno utilizzare i linguaggi C++, C# o Visual Basic.

Il tool di sviluppo che gira su Windows 7 fornisce l’accesso diretto alla programmazione dei sensori di profondità, di rilevamento dei movimenti del corpo, di riconoscimento vocale e di oggetti. Lo meta finale, già inseguita ufficiosamente dagli appassionati di tecnologia, è quella di trasformare l’utente in un controller e mandare in pensione mouse e tastiera.

Per celebrare il lancio della suite, Microsoft ha anche messo in piedi una maratona di 24 ore chiamata “Code Camp”, trasmessa in streaming su Channel 9 . Durante l’evento un manipolo di sviluppatori selezionati mostrerà le potenzialità del movimentato controller, creando applicazioni che spazieranno tra produttività e svago.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 06 2011
Link copiato negli appunti