La Camera manda avanti il DDL anti-blog

di Luca Spinelli - Assegnata alla commissione Cultura della Camera una nuova proposta di legge che obbliga molti blog a iscriversi al registro dei comunicatori ed estende ad essi i reati a mezzo stampa. Tutti i dettagli

Roma – Era ottobre 2007. Il consiglio dei ministri approvava il cosiddetto ” DdL Levi-Prodi “, disegno di legge che prevedeva per tutti i blog l’obbligo di registrarsi al Registro degli Operatori di Comunicazione e la conseguente estensione sulle loro teste dei reati a mezzo stampa .

La notizia, scoperta del giurista Valentino Spataro e rilanciata da Punto Informatico , fece scoppiare un pandemonio . Si scusarono e dissociarono i ministri Di Pietro e Gentiloni, ne rise il Times , Beppe Grillo pubblicò un commento di fuoco sul suo blog. Il progetto subì una brusca frenata e dopo un po’ le acque si calmarono. Cadde il governo Prodi.

Un anno dopo: novembre 2008. Un altro giurista, Daniele Minotti , si accorge che il progetto di legge gira di nuovo nelle aule del nostro Parlamento , affidato in sede referente alla commissione Cultura della Camera ( DdL C. 1269 ).

Minotti ne fa una breve analisi sul proprio blog, marcando le diversità fra il nuovo testo e quello precedente. Abbiamo tuttavia alcune differenze di interpretazione. Diamo insieme un’occhiata ai punti salienti del progetto di Legge per capire cosa possono aspettarsi i navigatori e i blogger italiani:

Art. 2.
(Definizione di prodotto editoriale) .

1. Ai fini della presente legge, per prodotto editoriale si intende qualsiasi prodotto contraddistinto da finalità di informazione, di formazione, di divulgazione o di intrattenimento e destinato alla pubblicazione, quali che siano la forma nella quale esso è realizzato e il mezzo con il quale esso viene diffuso.

Qualsiasi blog rientra in questa definizione.

Art. 8.
(Attività editoriale sulla rete internet).

1. L’iscrizione nel Registro degli operatori di comunicazione dei soggetti che svolgono attività editoriale sulla rete internet rileva anche ai fini dell’applicazione delle norme sulla responsabilità connessa ai reati a mezzo stampa .

3. Sono esclusi dall’obbligo dell’iscrizione nel Registro degli operatori di comunicazione i soggetti che accedono alla rete internet o che operano sulla stessa in forme o con prodotti, quali i siti personali o a uso collettivo, che non costituiscono il frutto di un’organizzazione imprenditoriale del lavoro.

All’apparenza il comma 3 escluderebbe la maggioranza dei blog dall’obbligo di registrazione e dai correlati rischi legali. Ma non è così . Ecco alcuni esempi pratici.

Il blog di Beppe Grillo ha una redazione, ha banner pubblicitari, vende prodotti. In parole povere: sia secondo il Codice Civile , sia secondo la comune interpretazione dell’Agenzia delle Entrate, fa attività di impresa . Se il progetto di legge fosse approvato, perciò, Beppe Grillo avrebbe con tutta probabilità l’obbligo di iscriversi al ROC. Non solo: sarebbe in questo modo soggetto alle varie pene previste per i reati a mezzo stampa.

Affari suoi, diranno forse alcuni. Eppure non è l’unico a doversi preoccupare. Nella stessa situazione si troverebbero decine, probabilmente centinaia di altri ignari blogger . Infatti: chiunque correda le proprie pubblicazioni con banner, promozioni, o anche annunci di Google AdSense, secondo la comune interpretazione dell’Agenzia delle Entrate, fa attività di impresa .

Il ragionamento è semplice. L’apposizione di banner è un’attività pubblicitaria continuativa che genera introiti; una prestazione continuativa è un’attività di impresa; chi fa impresa grazie alle proprie pubblicazioni deve registrarsi al ROC; chi è registrato al ROC può incorrere nei reati di stampa. Chi invece è in questa situazione e non si registra al ROC, può essere denunciato per stampa clandestina (ricordiamo un caso recente).

Per quanto in nostra conoscenza, manca ancora un pronunciamento strettamente ufficiale dell’Agenzia delle Entrate ( interpello ) se l’uso di qualche banner rientri nelle attività dell’impresa (ma l’orientamento è piuttosto chiaro: banner = attività lucrosa continuativa; attività lucrosa continuativa = impresa).

Per questa ragione, se il progetto di Legge venisse approvato come è ora proposto, saremmo nel migliore dei casi di fronte ad una legge passibile di più interpretazioni e quindi potenzialmente molto pericolosa. Facciamo un esempio di fantasia, ambientato a Paperopoli.

Rockerduck: “Se non cancelli l’articolo sul tuo blog che parla male di me, ti trascino in tribunale per diffamazione a mezzo stampa.”
Paperino: “Ma il mio blog non è una testata!”
Rockerduck: “Però hai un banner pubblicitario, quindi potresti essere un’impresa, e quindi devi iscriverti al ROC. Anzi, se non togli l’articolo ti denuncio pure per stampa clandestina .”
Paperino: “Ok. Sob.”

Provate a sostituire “Rockerduck” con “picciotto” e “Paperino” con “cittadino” e il gioco è fatto.

Luca Spinelli

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Joliet Jake scrive:
    E i video?
    Con le ADSL chi è che scarica ancora foto porno?Questo software individua anche i video? Tutti i formati? Anche se è un film completo di 2 ore e c'è una scena di sesso al minuto 43'?Perchè altrimenti mi sembra abbastanza inutile...
  • upper scrive:
    scansionare
    spero proprio che 'sto verbo sparisca dalla testa della gente insieme a 'scannerizzare', 'scannare' etc...
    • antonio scrive:
      Re: scansionare
      - Scritto da: upper
      spero proprio che 'sto verbo sparisca dalla testa
      della gente insieme a 'scannerizzare', 'scannare'
      etc...Una volta ti avrei dato ragione ma:http://www.demauroparavia.it/102467http://www.demauroparavia.it/102484
      • Joliet Jake scrive:
        Re: scansionare
        "Scannerizzare" è un inglesismo e può piacere o meno."Scannare" vuol dire un'altra cosa."Scansionare" vuol dire sottoporre a scansione e non vedo cosa ci sia di sbagliato...
    • andy61 scrive:
      Re: scansionare
      concordo.la scansione è l'azione dello scandire , e non dello 'scansionare'.È ridicolo che si vadano a creare dei neologismi italianizzando termini inglesi derivati dall'italiano!E purtroppo la volta che certe porcherie sono finite nei dizionari (o nei telegiornali), vai tu a spiegare alla gente quali sono i termini appropriati da utilizzare ...
      • ullala scrive:
        Re: scansionare
        - Scritto da: andy61
        concordo.
        la scansione è l'azione dello
        scandire , e non dello
        'scansionare'.
        Cioè secondo te il risultato della "scansione elettronica di una immagine" è l'mmagine "scandita" e non scansionata? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma vai a sQuola ragazzino!
        • Mr.God scrive:
          Re: scansionare
          - Scritto da: ullala
          - Scritto da: andy61

          concordo.

          la scansione è l'azione dello

          scandire , e non dello

          'scansionare'.



          Cioè secondo te il risultato della "scansione
          elettronica di una immagine" è l'mmagine
          "scandita" e non
          scansionata?
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          Ma vai a sQuola ragazzino!Hai fatto l´errore piú grande che potessi fare...neanche il troll piú sciroccato risponde a questo demente...tu invece oggi gli hai fatto capire che qualcuno lo legge, non smetterá mai piú con le sue boiate!!!
          • ullala scrive:
            Re: scansionare
            - Scritto da: Mr.God
            - Scritto da: ullala

            - Scritto da: andy61


            concordo.


            la scansione è l'azione dello


            scandire , e non dello


            'scansionare'.






            Cioè secondo te il risultato della "scansione

            elettronica di una immagine" è l'mmagine

            "scandita" e non

            scansionata?


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Ma vai a sQuola ragazzino!

            Hai fatto l´errore piú grande che potessi
            fare...neanche il troll piú sciroccato risponde a
            questo demente...tu invece oggi gli hai fatto
            capire che qualcuno lo legge, non smetterá mai
            piú con le sue
            boiate!!!Hai ragione!Purtroppo me ne sono accorto troppo tardi e per giunta ho pure insistito!:'(
        • ullala scrive:
          Re: scansionare
          - Scritto da: ullala
          - Scritto da: andy61

          concordo.

          la scansione è l'azione dello

          scandire , e non dello

          'scansionare'.



          Cioè secondo te il risultato della "scansione
          elettronica di una immagine" è l'mmagine
          "scandita" e non
          scansionata?
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          Ma vai a sQuola ragazzino!P.S.quando hai tempo vorremmo anche sapere la differenza che c'è (noi poverini) tra la frase "io scansiono" e "io scandisco" oppure a che tempo e verbi corrispondono "che io scansionassi" e "che io scandissi"....Grazie!
  • BLah scrive:
    Articolo a metà
    Ma qualcosina sul COME fa?
    • Lemon scrive:
      Re: Articolo a metà
      - Scritto da: BLah
      Ma qualcosina sul COME fa?Credo che si facciano delle analisi sulle foto, dovrebbero essere degli algoritmi in grado di capire se è porno a grandi linee. Quello che non dicono è che attualmente tali controlli portano via un bel pò di CPU, ad esempio se ricordo bene è già presente un modulo del genere su Dansguardian ma disattivato proprio per questo motivo. Su come si faccia a riconoscere se una immagine è porno oppure no non lo so, credo si lavori con le quntità di colori, le saturazioni ecc.Insomma, ho postato un commento pieno di "credo" e "forse".... meglio se approfondisci va...
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Articolo a metà
      contenuto non disponibile
    • andy61 scrive:
      Re: Articolo a metà
      suppongo che faccia del pattern matching tra insiemi di foto note, già classificate come pornografiche, e quelle da controllare.Con gli opportuni accorgimenti algoritmici, il set campione di riferimento può essere molto più ridotto di quanto si creda.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Articolo a metà
        contenuto non disponibile
        • andy61 scrive:
          Re: Articolo a metà
          premesso che qualsiasi sistema che si realizzi non sarà mai perfetto (e che quindi potrà dare sia falsi negativi che falsi positivi), aggiungo che:1. nel caso specifico da te citato, è molto probabile che nel primo piano, oltre al volto compaia anche l'oggetto del desiderio incriminato (altrimenti la foto perde buona parte del suo effetto);2. la qualità del riconscimento aumenta mano a mano che viene arricchito il database dei campioni, includendo anche i falsi negativi che di volta in volta si presentano, e questo vale anche per sistemi OCR e di pattern matching in generale.
  • Jean Valjean scrive:
    la qualità...
    La qualità più immediatamente apprezzabile del software di Paraben è di indurre la paura invece della responsabilità.
    • lordmax scrive:
      Re: la qualità...
      La paura di vende molto meglio della responsabilità... soprattutto ai dirigenti idioti ed incompetenti che ci sono in giro oggi.
  • anonimo scrive:
    Pornografia e pedopornografia
    "Secondo Amber Schroeder, CEO della corporation, il software non è in grado da solo di fare distinzione tra pornografia e pedopornografia"E come potrebbe????LOL
  • me_medesimo scrive:
    e questo link sarà bloccato???
    http://www.laboo.biz/articoli/arte/nascita-di-venere.jpg
    • fabianope scrive:
      Re: e questo link sarà bloccato???
      - Scritto da: me_medesimo
      http://www.laboo.biz/articoli/arte/nascita-di-veneciao,ti do' perfettamente ragione: serve un cervello umano per capire (eventualmente sbagliando...) che cosa e' "porno" e che cosa non lo e'...anche perche' il tempo ci mette il suo "zampino" e una cosa inizialmente nata con quello di esser pornografica dopo diventa opera d'arte (vedi ad es le tabernae di pompei...)IMHO questo sw si riduce solo ad una piu' o meno elegante interfaccia ad un database SQL costantemente aggiornato da una marea di enciclopedici segaiuoli impenitenti...prevedo duro lavoro & calli alle mani!!!ciao,Fabianope
    • ullala scrive:
      Re: e questo link sarà bloccato???
      - Scritto da: me_medesimo
      http://www.laboo.biz/articoli/arte/nascita-di-veneSi troppi punti "rosa"!
Chiudi i commenti