La carta alle prese con Internet

I grandi nomi dell'editoria quotidiana del Belpaese si confrontano sulle proposte di Murdoch. Per il momento, bocche cucite su cosa accadrà in Italia

Roma – Il tema è sempre lo stesso: è possibile far pagare – e come – per i contenuti informativi distribuiti online? La novità è che a parlarne sono stavolta gli editori italiani, il cui silenzio pubblico in proposito era stato fin qui quasi totale. Adesso i newsmaker professionisti prendono posizione, spiegando come la transizione verso i modelli a pagamento sia inevitabile. Ma restando piuttosto evasivi intorno ai modi per realizzarla concretamente.

A lanciare il dibattito è stato Carlo De Benedetti, con una lettera aperta inviata a Il Sole 24 Ore giovedì 21 Maggio. Il principale azionista del gruppo che comprende La Repubblica e L’Espresso ha gettato sul tavolo tutti i nodi principali: la difficoltà di farsi pagare da utenti internet viziati dal modello free, l’esigenza di investire sui contenuti di approfondimento e qualità, le promesse del modello basato sui micro-pagamenti.

“Contenuti a pagamento, d’accordo, ma quale pagamento?” ha scritto De Benedetti: “Su questo nessuno ha ancora la soluzione, ma certamente parte di essa viene dai micropagamenti. Dalla possibilità, cioè, di conferire al produttore di un singolo contenuto di qualità alcuni centesimi di euro, da parte dell’utente basic, o qualcosa di più da parte di quello evoluto”.

Il filo del discorso è stato poi ripreso nei giorni successivi a Bagnaia (Siena) dove si è svolto l’evento finale del progetto “Crescere fra le righe”, organizzato dall’ Osservatorio permanente giovani- editori . Nel corso delle due giornate, che hanno visto la partecipazione di noti giornalisti quali John Elkann ( La Stampa ), Ferruccio De Bortoli ( Il Corriere della Sera ), Giancarlo Cerrutti ( Il Sole 24 Ore ), si è discusso a lungo dei modelli di business da impiegare per rilanciare i giornali ai tempi della rete. Ed anche in questo caso il termine più evocato è stato proprio “micropagamenti”. “La sfida dei micropagamenti è interessante, posto che si riesca a dare all’utente un servizio personalizzato” ha detto ad esempio De Bortoli.

Ma i decisori presenti non si sono nascosti le difficoltà – e le incertezze – poste dalla transizione verso modelli informativi a pagamento. “È difficile calcolare se un giorno il web potrà stare economicamente in piedi da solo” ha detto John Elkann. “L’importante è dare ai propri lettori quello che loro interessa, valorizzarlo al meglio anche con l’aiuto della tecnologia e farsi pagare per questo”.

I ragazzi presenti, però, non sembrano essere dello stesso avviso. Interpellati da Massimo Gramellini, il quale chiedeva loro se sarebbero disposti a pagare l’equivalente di un sms per informarsi online, la maggior parte degli studenti risponde pianamente no grazie . “Perché dovrei pagare una notizia? Se mi interessa è perché in parte la conosco già, dunque pagherei al limite per un approfondimento”, ha detto una delle giovanissime presenti. Mentre un altro, ancor più irriverente, ha incalzato i professionisti presenti chiedendo: “Come possiamo affidarci a persone che vengono pagate e che quindi non possono scontentare chi dà loro lavoro? È meglio – ha argomentato – affidarsi al mondo libero e anarchico di Internet”.

Il riferimento esplicito degli editori italiani resta comunque Rupert Murdoch. Poche settimane fa, il magnate australiano ha affermato l’esigenza di superare l’attuale modello di distribuzione delle informazioni online, imponendo anche in rete il modello a pagamento. E lo stesso New York Times , dopo molti tentennamenti, sembra intenzionato a seguire l’esempio di News Corp sulla via del no-gratis.

Ma quello proposto da Murdoch non è l’unico modello di sviluppo possibile. Il Guardian di Londra, per esempio, ha optato per un modello di business diametralmente opposto , all’interno del quale la distribuzione gratuita dei contenuti editoriali online viene incentivata, ed i profitti vengono dalla raccolta pubblicitaria associata alla loro disseminazione.

Giovanni Arata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Steffi Frang scrive:
    Titolo sbagliato, FAPAV può farlo
    FAPAV non dice "dateci gli IP e i nomi", ma dice "Telecom consegni i dati dalla PolPost" che ovviamente denuncerà centinaia di persone (i poliziotti sono pagati per fare questo), se Telecom non lo fa, chiederemo i danni in sede civile perchè ha permesso l'illegalità, creandoci danni economici.Siccome in Italia la denuncia per violazione del copyright scatta d'ufficio, il discorso non fa una piega.
    • M.R. scrive:
      Re: Titolo sbagliato, FAPAV può farlo
      E su quale presupposto può chiedere alla Telecom di fare ciò?Sulla base che "sicuramente" vi sono dei "pirati" tra i suoi utenti?Ma allora se vanno per strada a dire alla gente "o denunciate chi scarica o noi denunceremo voi" perchè ognuno di noi conosce sicuramente qualcuno che lo fa, legalmente ne hanno il diritto?E se non lo facciamo (e la telecom non lo fa) su che base denunciano? Hanno "ILLEGALMENTE" tracciato il traffico e gli IP degli utenti per approntare accuse "sicure e certe"?L' unica cosa che possono fare (e hanno tutto il diritto di fare) è andare alla polizia postale a dire che intensifichino i controlli perchè secondo loro sono inefficaci, senza potere aggiungere nient' altro, figuriamoci accusare Tizio, Caio e Sempronio col pericolo di essere controquerelati.
      • andy mio scrive:
        Re: Titolo sbagliato, FAPAV può farlo
        - Scritto da: M.R.
        E su quale presupposto può chiedere alla Telecom
        di fare
        ciò?Sulla stessa base si fanno cause civili contro YouTube, Ebay perchè non contrastano attività illecite.Se tu non denunci i tuoi utenti e lasci fare, io ti chiedo i danni.
    • Ast scrive:
      Re: Titolo sbagliato, FAPAV può farlo
      Per richiedere i dati relativi al traffico del sig.x(in questo caso di migliaia signori X) ci vuole l'autorizzazione della magistratura, che viene concessa esclusivamente di fronte ad un reato CERTO.Non perchè si presume che il cliente X forse,si vocifera,si pensa, si dice, ha scaricato illecitamente.Lo so che la gente comune viene considerata dalle major, e non solo a quanto pare, alla stregua di una massa di poveracci buoni solo per pagare, però studiarsi un minimo di diritto prima di queste uscite, sarebbe d'uopo.
      • andy mio scrive:
        Re: Titolo sbagliato, FAPAV può farlo
        - Scritto da: Ast
        Per richiedere i dati relativi al traffico del
        sig.x(in questo caso di migliaia signori X) ci
        vuole l'autorizzazione della magistratura, che
        viene concessa esclusivamente di fronte ad un
        reato CERTO.Non perchè si presume che il cliente
        X forse,si vocifera,si pensa, si dice, ha
        scaricato
        illecitamente.Mai sentito parlare di concetti come "esposto", "notizia di reato"?Comunque i dati non sono richiesti, si richiede che gli utenti vengano indagati da altri
  • atamata scrive:
    pacchetto telecom e mafia
    il pacchetto telecom consegnerà di fatto il download illegale alle mafie tutto il resto sono XXXXXXXio sfigato non potro piu scaricare ma un pluripregiudicato con una trentina di processi pendenti che XXXXX gliene frega di continuare a scaricare e vendere poi i dvd pensera che paura se mi fanno un'altro proXXXXX sto tremandoleggi contro i cittadini e a favore dei poteri fortila soluzione democratica è applicare una tassa (come già c'è sui cd e dvd ha cosa serve non si sa a questo punto) sulla connessione da girare alla siae ma è troppo facile e sopratutto troppo legale per l'italiaatamata
  • sono stufo scrive:
    alice casa TV è giù in tutta italia
    da mezza Italia alice casa TV non è funzionante, io non riuscivo più a cambiare i canali (si vede solo rai sat) ed ho chiamato il 187.Mi han detto che sono giù le centrali di Roma e Milano e alice casa TV è non funzionante in mezza italia, la rimettono a posto stanotte.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Rubare è contrario alla legge
    Chi ruba soldi con l'equo compenso senza dare nulla in cambio è un ladro.tinyurl.com/o8x4bl-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2009 20.24-----------------------------------------------------------
  • paolinovaiv aivai scrive:
    Pago già la tassa sui rifiuti
    perchè dovrei pagarla due volte?!
  • Verita scomoda scrive:
    Major = ladri
    [img]http://img27.imageshack.us/img27/2562/caaihaacc.jpg[/img]
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Non rubereste mai auto, e neanche Linux
    Com'è che le major chiamano quelli che si arricchiscono senza avere i diritti di quello su cui prendono soldi?Cos'è che fanno le major prendendosi i soldi dell'equo compenso sui supporti vuoti, permettendo agli utenti di registrare su quei supporti solo materiale proprio o freeware? E quelli so' soldi, che gli utenti non possono non pagare e nemmeno possono avere indietro (chi è mai riuscito a farlo senza avere una partita iva porti le prove e faccia sapere come), non sono mica "mancati guadagni"...Quindi...NON RUBERESTE MAI UN'AUTO...NON RUBERESTE MAI UNA BORSA...NON RUBERESTE MAI UN TELEVISORE...NON RUBERESTE MAI UN CELLULARE... NON RUBERESTE MAI UNA DISTRO LINUX O IL VIDEO DELLA COMUNIONE DEL FIGLIO DI UN ALTRO...PRENDERVI I SOLDI DEGLI UTENTI CON L'EQUO COMPENSO SENZA PERMETTERE LORO DI COPIARE LE PROPRIE OPERE E' COME RUBARERUBAREE' CONTRARIOALLA LEGGE PRENDERE SOLDI ALTRUI IN CAMBIO DI NULLA E' UN REATO (si chiama furto o truffa, a seconda dei casi)La pirateria è l'unico modo per dare ai soldi che ci rubate un senso. NOI NON RUBIAMO.NOI NON TRUFFIAMO. VOI INVECE SI'. AVVISO: il testo qui sopra l'ho scritto io e lo rilascio freeware. Potete farci quello che vi pare, perché a differenza delle major IO NON SONO UN LADRO e quello che creo lo condivido con tutti per permetterne la massima circolazione. Anzi se qualcuno ne facesse un video da mettere nei DVD masterizzati ne sarei ben contento.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Non rubereste mai auto, e neanche Linux
    Com'è che le major chiamano quelli che si arricchiscono senza avere i diritti di quello su cui prendono soldi?Cos'è che fanno le major prendendosi i soldi dell'equo compenso sui supporti vuoti, permettendo agli utenti di registrare su quei supporti solo materiale proprio o freeware? E quelli so' soldi, che gli utenti non possono non pagare e nemmeno possono avere indietro (chi è mai riuscito a farlo senza avere una partita iva porti le prove e faccia sapere come), non sono mica "mancati guadagni"...Quindi...NON RUBERESTE MAI UN'AUTO...NON RUBERESTE MAI UNA BORSA...NON RUBERESTE MAI UN TELEVISORE...NON RUBERESTE MAI UN CELLULARE... NON RUBERESTE MAI UNA DISTRO LINUX O IL VIDEO DELLA COMUNIONE DEL FIGLIO DI UN ALTRO...PRENDERVI I SOLDI DEGLI UTENTI CON L'EQUO COMPENSO SENZA PERMETTERE LORO DI COPIARE LE PROPRIE OPERE E' COME RUBARERUBAREE' CONTRARIOALLA LEGGE PRENDERE SOLDI ALTRUI IN CAMBIO DI NULLA E' UN REATO (si chiama furto o truffa, a seconda dei casi)La pirateria è l'unico modo per dare ai soldi che ci rubate un senso. NOI NON RUBIAMO.NOI NON TRUFFIAMO. VOI INVECE SI'. AVVISO: il testo qui sopra l'ho scritto io e lo rilascio freeware. Potete farci quello che vi pare, perché a differenza delle major IO NON SONO UN LADRO e quello che creo lo condivido con tutti per permetterne la massima circolazione. Anzi se qualcuno ne facesse un video da mettere nei DVD masterizzati ne sarei ben contento.
  • smuz scrive:
    e intanto...
    ... Milano, denunciati gli sciacalli online della canzone per l'AbruzzoLa guardia di finanza di Milano ha individuato e denunciato tre persone che avrebbero diffuso illegalmente su Internet la canzone di beneficenza per la ricostruzione in Abruzzo...http://milano.repubblica.it/multimedia/home/6110091 :
    • Bastard scrive:
      Re: e intanto...
      Questo dimostra ulteriormente quanto urgente sia ricondurre la marmaglia di internet alla legalità, a forza di manette, manganellate e se necessario colpi di pistola.
      • Xenon scrive:
        Re: e intanto...
        Concordo che vi debbano essere iniziative per moderare lo scambio illegale di files, però i metodi da te riportati mi sembrano un po' estremi.Più che altro mi mette tristezza che la condivisione indiscriminata abbia toccato anche una canzone come questa che costa su cd solo 5 euro, i quali vanno completamente in beneficienza. C'è proprio della gente triste in giro... :(
    • pabloski scrive:
      Re: e intanto...
      canzone orrenda che non avrebbe comprato nessuno in ogni casonoi i soldi li diamo già e si chiamo tasse, loro se li pappano tramite i loro maggiordomi chiamati politicila smettessero con queste cavolatemi ricorda tanto la carità verso i Paesi del terzo mondo....certo prima mandiamo le nostre multinazionali armate a spogliarli, poi gli lanciamo le noccioline dalle nostre ville
  • nik scrive:
    come fa infatti la FAPAV a sapere?
    come fa infatti la FAPAV a sapere che ci sono elenchi di nomi da consegnare all'Autorità giudiziaria?forse li legge dai commenti di questi siti?http://www.linkstreaming.com/streaming-film-x-men-wolverine.html
    • Wolf01 scrive:
      Re: come fa infatti la FAPAV a sapere?
      Ma te li immagini?Arrivano dalla polizia con una bella lista di nick: "Abbiamo scoperto che queste persone sono pirati informatici:- Wolf01- stylus753- III- e molti altrivorremmo che fossero arrestati"oppure direttamente con l'elenco telefonicoIo gli riderei dietro per ore, e quando finirei ricomincierei a ridere per ore
      • pabloski scrive:
        Re: come fa infatti la FAPAV a sapere?
        beh certo, ultimamente si stanno comportando come i bambini che corrono piangendo dalla mamma perchè l'amichetto gli rubato il lecca leccasono davvero patetici
        • MegaJock scrive:
          Re: come fa infatti la FAPAV a sapere?
          - Scritto da: pabloski
          beh certo, ultimamente si stanno comportando come
          i bambini che corrono piangendo dalla mamma
          perchè l'amichetto gli rubato il lecca
          lecca
          peccato che questi bambini siano armati di pistola.
        • nomemio scrive:
          Re: come fa infatti la FAPAV a sapere?
          Questa e la risposta alla FAPAV da parte di telecom
          • nomemio scrive:
            Re: come fa infatti la FAPAV a sapere?
            - Scritto da: nomemio
            Questa e la risposta alla FAPAV da parte di
            telecomhttp://www.webnews.it/news/leggi/10838/telecom-italia-non-consegnera-gli-ip-degli-utenti/
        • nomemio scrive:
          Re: come fa infatti la FAPAV a sapere?
          - Scritto da: pabloski
          beh certo, ultimamente si stanno comportando come
          i bambini che corrono piangendo dalla mamma
          perchè l'amichetto gli rubato il lecca
          lecca

          sono davvero pateticio a chi prende piu soldi ? io suggerisco di fare lo sciopero del p2p e nel frattempo anche di fare sciopero nazionale ad oltranza nel comperare DVD e CD , se le TV ci chiederanno perche tutti dovremmo dire che non abbiamo soldi da buttare
  • cordialment e scrive:
    astuti
    loro e chi pensa di reprimere.L'unico risultato sara' affossare telecom in bolletta, azzerare il mercato delle tlc che vive di adsl e spingere chi resta verso le darknet o le soluzioni dove il traffico e' criptato anche pesantemente.bravi, continuate a votare e a dar retta alle soubrette in porsche e agli attori politicanti :D
  • stylus753 scrive:
    CONTROPOPOSTA
    tutto quello che segue si applica SOLO ad un utenza PRIVATApremessa: 1) il motivo per il quale un utente PRIVATO acquista un ADSL FLAT é perché SCARICA materiale illegale, parliamoci chiaro voi da CASA oltre a inviare mail /chattare ma quanto ci state su internet?! - se siete studenti dovreste studiare sui libri o meglio cazzeggiare con gli amici - se siete lavoratori max 1h per 4 giorni a settimana (spero per voi che il venerdì sera usciate) se avete una VITA PRIVATA (altrimenti siete degli ASOCIALI ... ma ovviamente questo é un altro discorso ed allora fate bene)(newbie) 2) tutti i provider offrono un adsl flat a mimino 20 al mese e sono coscenti che senza il download ILLEGALE non avrebbero clienti PRIVATI ma solo AZIENDE :(PROPOSTA perché una parte di quei 20, che ne so 2, non vengono rigirate alla FAPAV, SIAE ed affini, ci guadagnerebbero TUTTI e non romperebbero più con leggi forcaiole o intimidazioni fasulle(rotfl)A TESTIMONIANZA porto ad esempio FASTWEBla dimostrazione é che FASTWEB NON esisterebbe SENZA i download ILLECITI,ADDIRITTURA i suoi clienti la RICATTANO in continuazione e si sono fatti una rete P2P internabasta vedere http://www.adunanza.net/ , beh più evidente di così :DFIRMATOItaliano Furbastro Mafioso MangiaSpaghetti Evasore Fiscaleovviamente da italiano furbone mi scarico LOST illegalmente p)
    • Lallo scrive:
      Re: CONTROPOPOSTA
      - Scritto da: stylus753
      A TESTIMONIANZA porto ad esempio FASTWEB
      la dimostrazione é che FASTWEB NON esisterebbe
      SENZA i download ILLECITI,ADDIRITTURA i suoi
      clienti la RICATTANO in continuazione e si sono
      fatti una rete P2P
      interna
      basta vedere http://www.adunanza.net/ , beh più
      evidente di così
      :DForse è meglio che porti un'altra testimonianza, perchè questa è una pura idiozia. Fastweb ESISTE da quando ha iniziato a cablare FIBRA OTTICA a Milano (2000-2001) guadagnandosi la palma di ISP tecnologicamente avanzato e serio (all'epoca Telecom forniva al massimo una ISDN a 128Kbit, contro i 10Mbit su fibra proposti da FW!). E a quei tempi il p2p non esisteva.
      • stylus753 scrive:
        Re: CONTROPOPOSTA
        ovviamente la mia affermazione
        FASTWEB NON esisterebbe SENZA i download ILLECITI è una provocazione, io stò parlando di clienti PRIVATI e non di AZIENDE, dubito che nel 2000/2001 un utente PRIVATO poteva permettersi il costo di una connesione in fibra; se non sbaglio il fatturato di FASTWEB é per più dell'80% formato da clientela Business(presumo più che soddisfatta), io mi riferisco al 20% rimanente, che ovviamente NON esisterebbe SENZA http://www.adunanza.net/ :s
      • bLax scrive:
        Re: CONTROPOPOSTA

        quei tempi il p2p non
        esisteva.hahahahahahhahahahah.....ha! magari non aveva le proporzioni attuali...ma io scaricavo da quando c'èra la 56k...
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: CONTROPOPOSTA
        - Scritto da: Lallo
        - Scritto da: stylus753


        A TESTIMONIANZA porto ad esempio FASTWEB

        la dimostrazione é che FASTWEB NON esisterebbe

        SENZA i download ILLECITI,ADDIRITTURA i suoi

        clienti la RICATTANO in continuazione e si sono

        fatti una rete P2P

        interna

        basta vedere http://www.adunanza.net/ , beh più

        evidente di così

        :D

        Forse è meglio che porti un'altra testimonianza,
        perchè questa è una pura idiozia. Fastweb ESISTE
        da quando ha iniziato a cablare FIBRA OTTICA a
        Milano (2000-2001)Si chiamava METROWEB non ancora FASTWEB.FASTWEB ha assunto questo nome quando comprò la fibra del progetto Socrate nelle altre città italiane.
        guadagnandosi la palma di ISP
        tecnologicamente avanzato e serio (all'epoca
        Telecom forniva al massimo una ISDN a 128Kbit,C'erano le adsl da 640kbps in download e i ridicoli 128kbps in upload
        contro i 10Mbit su fibra proposti da FW!). E a
        quei tempi il p2p non esisteva.Esisteva Napster.
    • Ale scrive:
      Re: CONTROPOPOSTA
      - Scritto da: Guybrush
      Io invece mi compro una stagione al mese, impiego
      meno tempo cosi' che non a scaricarla e la
      qualita' e' nettamente
      superiore.
      A ciascuno il suo...
      --
      GTscommetto che su dvd la mettono a 720p? Io purtroppo non ho il tempo di vederla , ma cmq l'abbonamento a sky l'ho pagato per vederla.Io scarico solo serie-tv ,non italiane perchè quelle italiana fanno ridere -.-' , purtroppo
    • pabloski scrive:
      Re: CONTROPOPOSTA
      mai usata internet per fini tanto stupidianzi mi farebbe piacere che quei cazzaruoli succhiabanda fossero buttati fuori, non fosse altro che per le performanceperò agire come fanno questi signori è contro tutti i principi su cui è stato edificato l'Occidentedicono che l'operaio è cattivo quando fa sciopero, e allora loro cosa sono?
    • bLax scrive:
      Re: CONTROPOPOSTA


      PROPOSTA

      perché una parte di quei 20, che ne so 2, non

      vengono rigirate alla FAPAV, SIAE ed affini, ci

      guadagnerebbero TUTTI e non romperebbero più
      con

      leggi forcaiole o intimidazioni

      fasulle(rotfl)
      Perche', al pari dell'equino compenso sui
      supporti (non me ne vogliano i cavalli) mi
      seccherebbe tantissimo dover pagare una tassa per
      fare qualcosa che comunque rimane un illecito,
      seppure
      amministrativo.ma se Siae e compagnia bella smettono di rompere le balle non è piu illecito.....pensaci....magari anche fare un sistema doppiato: 20 superfiltri, 25 niente filtri e gabella, ma non possono piu rompermi le balle
    • paolinovaiv aivai scrive:
      Re: CONTROPOPOSTA
      Di canone RAI ce n'è già uno che aumenta inesorabilmente ogni anno per produrre pattume. Questi partono con 2 euro poi 3,4,5...100-1000 e così via. La SIAE è una società a delinquere peggio dell'anonima sequestri!!
  • HALL2001 scrive:
    Art. 616 Violazione corrispondenza
    Art. 616 Violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenzaChiunque prende cognizione del contenuto di una corrispondenza chiusa, a lui non diretta, ovvero sottrae o distrae, al fine di prendere o di farne da altri prendere cognizione, una corrispondenza chiusa o aperta, a lui non diretta, ovvero, in tutto o in parte, la distrugge o sopprime, e' punito, se il fatto non e' preveduto come reato da altra disposizione di legge, con la reclusione fino a un anno o con la multa da lire sessantamila a un milione. Se il colpevole, senza giusta causa, rivela, in tutto o in parte, il contenuto della corrispondenza, e' punito, se dal fatto deriva nocumento ed il fatto medesimo non costituisce un piu' grave reato, con la reclusione fino a tre anni. Il delitto e' punibile a querela della persona offesa. Agli effetti delle disposizioni di questa sezione, per "corrispondenza" si intende quella epistolare, telegrafica, telefonica, informatica o telematica ovvero effettuata con ogni altra forma di comunicazione a distanza (1).(1) Comma cosi' sostituito dall'art. 5, L. 23 dicembre 1993, n. 547. http://www.diritto-penale.it/violazione-sottrazione-e-soppressione-di-corrispondenza.htm
    • Lex Logic scrive:
      Re: Art. 616 Violazione corrispondenza
      Andremmo avanti ore a copiare e incollare leggi, anche discordanti. Facciamo piuttosto una lista dei membri di questa famigerata associazione antipirateria e boicottiamoli
      • Get Real scrive:
        Re: Art. 616 Violazione corrispondenza
        - Scritto da: Lex Logic
        Andremmo avanti ore a copiare e incollare leggi,
        anche discordanti. Facciamo piuttosto una lista
        dei membri di questa famigerata associazione
        antipirateria e
        boicottiamoliVoi 3? Chissà che paura avranno...
        • Lallo scrive:
          Re: Art. 616 Violazione corrispondenza
          - Scritto da: Get Real
          - Scritto da: Lex Logic

          Andremmo avanti ore a copiare e incollare leggi,

          anche discordanti. Facciamo piuttosto una lista

          dei membri di questa famigerata associazione

          antipirateria e

          boicottiamoli

          Voi 3? Chissà che paura avranno...Pensi davvero che siano solo i 3? Forse è ora che ti svegli...
          • Get Real scrive:
            Re: Art. 616 Violazione corrispondenza
            - Scritto da: Lallo

            Voi 3? Chissà che paura avranno...

            Pensi davvero che siano solo i 3? Forse è ora che
            ti
            svegli...Visto che ripetete le stesse cose da anni e poi non succede nulla, dire che siete solo in 3.
          • Cagliostro scrive:
            Re: Art. 616 Violazione corrispondenza
            - Scritto da: Get Real
            - Scritto da: Lallo



            Voi 3? Chissà che paura avranno...



            Pensi davvero che siano solo i 3? Forse è ora
            che

            ti

            svegli...

            Visto che ripetete le stesse cose da anni e poi
            non succede nulla, dire che siete solo in
            3.Una proposta concreta potrebbe essere quella di fare lo sciopero di Internet in un determinato giorno. Così si testerebbe il peso del popolo antimonopolio delle Majors.Il 29 giugno che ne dite?
          • MegaJock scrive:
            Re: Art. 616 Violazione corrispondenza
            - Scritto da: Cagliostro
            Una proposta concreta potrebbe essere quella di
            fare lo sciopero di Internet in un determinato
            giorno. Così si testerebbe il peso del popolo
            antimonopolio delle
            Majors.
            Il 29 giugno che ne dite?Fate pure, ma è come lo sciopero degli acquisti: quello che non compri nel giorno dello sciopero lo devi comprare il giorno dopo.Volete fare sul serio? Disdite il contratto e privatevi di Internet per un anno. Se siete almeno in 100'000 magari qualcosa succede.
          • Cagliostro scrive:
            Re: Art. 616 Violazione corrispondenza
            - Scritto da: MegaJock
            - Scritto da: Cagliostro


            Una proposta concreta potrebbe essere quella di

            fare lo sciopero di Internet in un determinato

            giorno. Così si testerebbe il peso del popolo

            antimonopolio delle

            Majors.

            Il 29 giugno che ne dite?

            Fate pure, ma è come lo sciopero degli acquisti:
            quello che non compri nel giorno dello sciopero
            lo devi comprare il giorno
            dopo.

            Volete fare sul serio? Disdite il contratto e
            privatevi di Internet per un anno. Se siete
            almeno in 100'000 magari qualcosa
            succede.Ma lo sciopero avrebbe una valenza puramente simbolica. Servirebbe solo a contarci e a farlo spaere a chi di dovere.
          • MegaJock scrive:
            Re: Art. 616 Violazione corrispondenza
            - Scritto da: Cagliostro
            Ma lo sciopero avrebbe una valenza puramente
            simbolica. Servirebbe solo a contarci e a farlo
            spaere a chi di
            dovere.Le "valenze simboliche" contano come il due di picche: o causi danni economici al tuo avversario o lasci perdere le fantasie, che è meglio.
          • Guybrush scrive:
            Re: Art. 616 Violazione corrispondenza
            - Scritto da: Lallo
            - Scritto da: Get Real[...]
            Pensi davvero che siano solo i 3? Forse è ora che
            ti
            svegli...Facciamo quattro va'.____________________________________
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Art. 616 Violazione corrispondenza
            - Scritto da: Guybrush
            - Scritto da: Lallo

            - Scritto da: Get Real
            [...]

            Pensi davvero che siano solo i 3? Forse è ora
            che

            ti

            svegli...

            Facciamo quattro va'.

            _________
            _________
            _________
            _________________cinque
          • aPenguin scrive:
            Re: Art. 616 Violazione corrispondenza
            Facciamo anche 6 ;)
  • Cagliostro scrive:
    Sciopero di Internet
    criminalizzare chi scarica è indegno. Bisogna prendersela con i server che consentono tutto ciò. La colpa non è dell'utente che scarica ma di chi gestisce i server e i tracker.Facciamo lo sciopero di Internet.Un giorno preciso asteniamoci dal navigare in Internet. Facciamoci sentire !!! Anzi facciamo NON sentire.
    • Lex Logic scrive:
      Re: Sciopero di Internet
      Ehm xD criminalizzare chi scarica non è indegno è puntare il dito verso la giusta direzione.. Ma il concetto di P2P ti è familiare? accusare i server è il sistema giusto per avere la lista completa di chi ha cosa e chi scarica cosa, tu accuseresti google se ti fa trovare un mp3? xD Dai su cavolo un attimo di serietà stiamo alla farsa!
      • Cagliostro scrive:
        Re: Sciopero di Internet
        - Scritto da: Lex Logic
        Ehm xD criminalizzare chi scarica non è indegno è
        puntare il dito verso la giusta direzione..


        Ma il concetto di P2P ti è familiare? accusare i
        server è il sistema giusto per avere la lista
        completa di chi ha cosa e chi scarica cosa, tu
        accuseresti google se ti fa trovare un mp3? xD


        Dai su cavolo un attimo di serietà stiamo alla
        farsa!Mi pare che sia tu a non avere chiaro come funzioni il P2P. Senza il server che lista e permette la ricerca dei file, da chi scarichi? Inoltre se Google viene a conoscenza che nel suo indice c'è materiale illegale, lo rimuove, cosa che i tracker non fanno. Anzi, nascono proprio con lo scopo di indicare dove reperire materiale illegale (altrimenit chi se li filerebbe? Tu?).Quindi sono loro i soli colpevoli. E loro devono pagare e pure tanto, visto che ci lucrano sopra (cosa che il downloader comune non fa).
        • Lex Logic scrive:
          Re: Sciopero di Internet
          é il mercato che crea il servizio, senza mercato il servizio non ha senso di esistere.Non venire a menarmela che è colpa di the pirate bay se i suoi utenti scaricano!
        • Cerbero scrive:
          Re: Sciopero di Internet
          - Scritto da: Cagliostro
          - Scritto da: Lex Logic

          Ehm xD criminalizzare chi scarica non è indegno
          è

          puntare il dito verso la giusta direzione..





          Ma il concetto di P2P ti è familiare? accusare i

          server è il sistema giusto per avere la lista

          completa di chi ha cosa e chi scarica cosa, tu

          accuseresti google se ti fa trovare un mp3? xD





          Dai su cavolo un attimo di serietà stiamo alla

          farsa!

          Mi pare che sia tu a non avere chiaro come
          funzioni il P2P. Senza il server che lista e
          permette la ricerca dei file, da chi scarichi?Guarda che esistono la KAD per il mulo e il DHT per il torrent che consentono di scaricare anche senza i server.
  • ninjaverde scrive:
    Soluzione semplice?
    Non si vuol trovare una soluzione semplice al problema.Non è che caso mai... possono fare un sito a pagamento modico per scarcare film e quant'altro?Chi scarica film (o musica) se li vede una volta, tavolta scarica e non li guarda nemmeno....Pagando un tot su di un sito avrà qualità e velocita di scarcamento maggiore, i produttori otterranno i loro guadagni. A quel punto scaricare col Mulo o con altro sistema (tedioso) verrà abbandonato dai più.
    • Lex Logic scrive:
      Re: Soluzione semplice?
      Il problema è che la banda è quella che è, dunque tu scaricheresti un dvd a 400kbps?Poi magari io e te lo guardiamo una volta e amen, c'è chi lo butta su dvd e lo rivende a terzi per rientrare del costo.. bisogna sempre far il conto coi ladroni dunque si finisce con il pagare noi qualcosa in più perchè le case devono rientrare comunque del mancato guadagno.. è un circolo vizioso. L'idea sarebbe che facessero contenuti di qualità tali da far si che uno esce dal cinema dicendo "son stati euro spesi bene" cosa che finora non mi è MAI capitata per film italiani (quei rari che ho visto)
    • Centralinis ta scrive:
      Re: Soluzione semplice?
      - Scritto da: ninjaverde
      Non si vuol trovare una soluzione semplice al
      problema.
      Non è che caso mai... possono fare un sito a
      pagamento modico per scarcare film e
      quant'altro?
      Chi scarica film (o musica) se li vede una volta,
      tavolta scarica e non li guarda
      nemmeno....
      Pagando un tot su di un sito avrà qualità e
      velocita di scarcamento maggiore, i produttori
      otterranno i loro guadagni.

      A quel punto scaricare col Mulo o con altro
      sistema (tedioso) verrà abbandonato dai
      più.Una cosa tipo Itunes esiste già.Soluzione ancora più semplice sarebbe abolire il diritto d'autore. Tornare a com'era una volta, a come è ancora adesso per i traduttori, che in pratica riscrivono un libro ma vengono pagati in una unica soluzione per il lavoro svolto, tot a pagina. Pagassero gli autori per il loro lavoro (cifra alta o bassa in base alla popolarità del personaggio o ad altri criteri a scelta). Così almeno cominceremo a parlare di ciò che è realmente, ossia il diritto d'editore, o di produttore, o di discografico.... che gli autori c'entrano poco ormai, mi pare!:-))
      • Guybrush scrive:
        Re: Soluzione semplice?
        - Scritto da: Centralinis ta
        - Scritto da: ninjaverde[...]
        Soluzione ancora più semplice sarebbe abolire il[...]
        pare!
        :-))Ehrr... piu' che altro andrebbe fondato sul serio. Per "ora", vale a dire dal 1839, il cosiddetto diritto d'autore e' un noleggio o comunque nasce come noleggio d'opera.Cosi' come era nato (non mi va di spiegarlo qui, non ho tempo) premiava i compositori piu' talentuosi e impediva che spartiti apocrifi finissero per essere eseguiti come se fossero di grandi compositori.Insomma c'era pirateria musicale anche nel 1839, per intenderci.Le evoluzioni successive di questa disciplina sono sempre avvenute per pressione di lobby, mai per iniziativa di un qualsivoglia stato. Il risultato e' sotto gli occhi di tutti: adesso le opere d'arte rendono molto di piu' agli EREDI degli autori, o meglio: agli EREDI DEI TITOLARI DEL DIRITTO che con l'autore originale c'entrano quanto i pirati con le opere copiate abusivamente.-- GT
  • black arrow scrive:
    il cinema non riceve aiuti dallo Stato?
    probabilmente sto dicendo una castroneria, ma se il cinema riceve contributi dallo stato e lo stato per emettere tali contributi ha bisogno di tasse, ne consegue che per quanto riguarda le opere di ingegno le tasse sono pagate e come la Legge riconosce, nessuno paga due volte per una unica colpa.
  • Lex Logic scrive:
    Come ti traccio e come ti evito
    Gli elenchi li fanno in pochi modi.. scansionano chi ha le porte aperte del mulo e soci, oppure hanno qualche software automatico che "annusa" i file condivisi..Fattostà che comunque nel primo caso si trascina la gente in tribunale per il solo gusto di farlo visto che io potrei avere apache che ascolta sulle porte del mulo :P nel secondo caso è intercettazione bella e buona.. e non mi pare si possa fare (leggasi garante)Dunque dunque io direi che diamo alla cosa la rilevanza che merita, lo spammiamo nella blogosfera se è il caso e facciamo un embargo a questi dententori di diritti su cinepanettoni e altre forme di spreco di pellicolaAh PS per quelli che pensano che introducendo UN'ALTRA tassa sulla connessione, paghiamo già un tot al MB sui supporti. Direi che è ora di finirla di sfamare gente che vende aria.
    • pippo pappo scrive:
      Re: Come ti traccio e come ti evito
      io mi vedrei anche il TG tutti i giorni, se si decidessero a caricarlo su E-muleTiè!!!!togliamogli le sovvenzioni allora a cinema giornali lirica e tutte le arti, mandiamoli a zappare la terra e raccogliere pomodori, sti cialtroni, fallissero domani
      • Lex Logic scrive:
        Re: Come ti traccio e come ti evito
        e dacci un taglio a postare sempre lo stesso messaggio, son daccordo con te che al cinema van tagliati i fondi.. così saranno costretti ad inventarsi qualcosa.
    • Mr.God scrive:
      Re: Come ti traccio e come ti evito
      - Scritto da: Lex Logic
      Gli elenchi li fanno in pochi modi.. scansionano
      chi ha le porte aperte del mulo e soci, oppure
      hanno qualche software automatico che "annusa" i
      file
      condivisi..

      Fattostà che comunque nel primo caso si trascina
      la gente in tribunale per il solo gusto di farlo
      visto che io potrei avere apache che ascolta
      sulle porte del mulo :P nel secondo caso è
      intercettazione bella e buona.. e non mi pare si
      possa fare (leggasi
      garante)Deep packet inspection, vedo tutto ció che fai.
      • Lallo scrive:
        Re: Come ti traccio e come ti evito
        - Scritto da: Mr.God
        Deep packet inspection, vedo tutto ció che fai.Guarda pure, tanto l'unica cosa che puoi fare con quello che vedi è ROSICARE :-)
        • Mr.God scrive:
          Re: Come ti traccio e come ti evito
          - Scritto da: Lallo
          - Scritto da: Mr.God


          Deep packet inspection, vedo tutto ció che fai.

          Guarda pure, tanto l'unica cosa che puoi fare con
          quello che vedi è ROSICARE
          :-)No dai, non dire cosí.Come pensi che vengano fatte le indagini sui pedofili?E qui il genio di turno se ne esce con "io ho la vpn criptata", vi va bene che siete in pochi, e quindi ancora non viene bloccata, ma é una spunta da mettere su un protocollo, al tempo mi hanno dato l´alt.
  • Aleritty scrive:
    Elenco dei soggetti
    Guardate che già da parecchio tempo viene distribuito l'elenco dei soggetti che POTREBBERO aver commesso degli illeciti attraverso internet!Basta consegnare a fapav un elenco del telefono e sono a posto, li ci sono tutti quelli che POTREBBERO aver commesso un illecito.A quel punto mica possono lamentarsi, lo hanno chiesto loro!
    • pippo pappo scrive:
      Re: Elenco dei soggetti
      proponiamo petizione per togliere sovvenzioni a tutte le arti allora, imparino a lavorare bene o falliscano!!!!
      • Get Real scrive:
        Re: Elenco dei soggetti
        - Scritto da: pippo pappo
        proponiamo petizione per togliere sovvenzioni a
        tutte le arti allora, imparino a lavorare bene o
        falliscano!!!!Si, perchè ti aspetti che la petizione venga poi recepita...Abbiamo votato per abolire il Ministero dell'Agricoltura? Ha cambiato nome ed è diventato Ministero per le Politiche Agricole.Non c'è nulla da fare.
        • etherodox scrive:
          Re: Elenco dei soggetti
          Get Real scrive: Si, perchè ti aspetti che la petizione venga poi recepita...Abbiamo votato per abolire il Ministero dell'Agricoltura? Ha cambiato nome ed è diventato Ministero per le Politiche Agricole.Non c'è nulla da fare.Direi che è il caso di passare dallo strumento petizione a qualcosa di più antico.
          • Get Real scrive:
            Re: Elenco dei soggetti
            - Scritto da: etherodox
            Direi che è il caso di passare dallo strumento
            petizione a qualcosa di più
            antico.Così ti fanno semplicemente un buco in testa.
          • Mi scoccio di loggare scrive:
            Re: Elenco dei soggetti
            - Scritto da: etherodox
            Get Real scrive:

            Si, perchè ti aspetti che la petizione venga poi
            recepita...

            Abbiamo votato per abolire il Ministero
            dell'Agricoltura? Ha cambiato nome ed è diventato
            Ministero per le Politiche
            Agricole.

            Non c'è nulla da fare.

            Direi che è il caso di passare dallo strumento
            petizione a qualcosa di più
            antico.I francesi l'hanno fatta un po' di anni fa.Loro sono avanti.Se Sarkozy continua per la sua strada, ripeteranno l'evento.E allora non potremo far finta di nulla e dovremo cominciare a imitarli.Non dimentichiamoci che a queste elezioni, TUTTI i nomi hanno mostrato EGREGIAMENTE i loro programmi politici.Infatti non si legge null'altro che "Vota X", "Vota Y" etc.etc.Insomma...stiamo votando gente che NON SA NULLA, NON VUOL FAR NULLA, NON HA COMPETENZE E NON HA RISPETTO PER IL PROSSIMO.Chi votare?NESSUNO!Fino a quando la politica italiana non comincia a guardare ai bisogni dei cittadini e a lavorare PER il cittadino.
          • Get Real scrive:
            Re: Elenco dei soggetti
            - Scritto da: Mi scoccio di loggare
            I francesi l'hanno fatta un po' di anni fa.2 secoli e passa fa. I tempi sono cambiati: allora, forconi e archibugi contro lance e moschetti. Erano quasi alla pari.Ora: niente di niente contro elicotteri da combattimento, carri armati e armi automatiche. Più probabile, arresto dei capi prima che la rivolta possa concretizzarsi.
            Se Sarkozy continua per la sua strada,
            ripeteranno
            l'evento.Faranno i loro scioperi e le loro agitazioni per difendere i posti di lavoro, che è come difendere la propria vita di questi tempi, nulla più. Nessuno farà guerre civili per internet. Anzi, se dovessero promettere più lavoro in cambio della fine di internet, vedresti un immenso rogo di modem.
            Insomma...stiamo votando gente che NON SA NULLA,
            NON VUOL FAR NULLA, NON HA COMPETENZE E NON HA
            RISPETTO PER IL
            PROSSIMO.Che scelta hai?

            Chi votare?
            NESSUNO!
            Chi vota scheda bianca è una minoranza.
            Fino a quando la politica italiana non comincia a
            guardare ai bisogni dei cittadini e a lavorare
            PER il
            cittadino.Cioè mai.Rassegnati: la stagione della democrazia è finita.
          • Wolf01 scrive:
            Re: Elenco dei soggetti
            Io annullerò la scheda, come ho fatto le ultime volte, non voglio dare la mia preferenza a nessuno
        • zi_o_zio scrive:
          Re: Elenco dei soggetti
          - Scritto da: Get Real
          Abbiamo votato per abolire il Ministero
          dell'Agricoltura? Ha cambiato nome ed è diventato
          Ministero per le Politiche
          Agricole.

          Non c'è nulla da fare.E ci hanno rubato anche una parola, un nome sinonimo di bellezza e dolcezza: Casta, Laetitia Casta. sighciao
  • FAPAV scrive:
    La FAPAV FA BENE !
    La dovete smettere di scaricare tutto quello che vi pare, pagate come fanno tutti quanti.Auguro alla FAPAV di riuscire nel suo intento.Ce ne vorrebbero altre mille come queste. Pirati maledetti
    • Ivan scrive:
      Re: La FAPAV FA BENE !
      si giusto basta con questi scaricatori di porto che scaricano di tutto, da oggi si scarica solo roba legale come i film di nanni moretti che non li caga nessuno neanche se te li regalano hahaha ;-))
    • pippo pappo scrive:
      Re: La FAPAV FA BENE !
      e loro (e i giornali e la LIRICA) la smettessero di prendere sovvenzioni dallo Stato (i nostri $) allora..... Ah, l'altro lato della medaglia gli scotta!Perchè devo finanziarli con le mie tasse allora?Perchè la Siae mi tassa se compro un CD perchè potrei copiarci musica ed invece mi serve per i miei backup di foto personali?I ricchi che dicono pagate....E Berlusconi si fece una legge per considerare i film delle sue reti come investimenti e frui quindi di uno sconto sulle tasse di 300 miliardi di lire per aver "investito"...Ma vai a zappare la terra buffone!
    • anonimo scrive:
      Re: La FAPAV FA BENE !
      Pago già la tassa equo compenso su ogni supporto vergine, hdd, lettore mp3 e quanto altro che acquisto. Un oggetto non si può pagare due volte...
      • bLax scrive:
        Re: La FAPAV FA BENE !
        si, per non parlare che pago la siae anche sulla pasta, per la musica nei supermercati, che non ho chiesto io
    • Non Capiscono Niente scrive:
      Re: La FAPAV FA BENE !
      - Scritto da: FAPAV
      La dovete smettere di scaricare tutto quello che
      vi pare, pagate come fanno tutti
      quanti.
      Auguro alla FAPAV di riuscire nel suo intento.
      Ce ne vorrebbero altre mille come queste. Pirati
      maledettiI pirati maledetti sono quelli che smerciano i DVD falsi, sia chi li fa sia chi li vende. Si tratta di organizzazioni criminali che operano per lucro. Questi vanno perseguiti e messi in galera.Quelli che scaricano i film via internet invece se li guardano da soli e non ci ricavano soldi. Tipicamente non avrebbero mai pagato per andare al cinema a guardarsi quel che scaricano, né per comprarsi il DVD originale.La FAPAV invece dovrebbe esser solo felice che più gente vede i film e ne parla bene (se sono belli) o male (se sono brutti). Anche se uno si guarda Start Trek in divx mesi dopo che è uscito dalle sale e ne parla bene, magari grazie a lui qualcun altro si comprerà il DVD oppure andrà a vedere il prossimo film.
    • Mi scoccio di loggare scrive:
      Re: La FAPAV FA BENE !
      - Scritto da: FAPAV
      La dovete smettere di scaricare tutto quello che
      vi pare, pagate come fanno tutti
      quanti.
      Auguro alla FAPAV di riuscire nel suo intento.
      Ce ne vorrebbero altre mille come queste. Pirati
      maledetti1°) Paghiamo sui supporti ( cd, dvd, hd, penne usb )2°) Paghiamo con le tasse ( che si trasformano in sovvenzioni per VOI )3°) Paghiamo al cinema ( 8.5 euro e per star seduto per 90 minuti su una poltroncina spellata,maleodorante )Insomma, qui si paga, ma voi, le case, le barche, gli ori, "LI SORDI" insomma....come li guadagnate? E soprattutto PAGATE LE TASSE? Noi mortali non ci possiamo permettere che l'acquisto di una casa con un mutuo di 30 anni.Voi come fate a comprar tutto cio' che vi pare?La guardia di finanza dovrebbe esaminare ogni centesimo delle vostre tasche e affibbiarvi multe MILIARDARIE da scontare con ERGASTOLI a vita qualora non sareste in grado di pagare.IN PRATICA C'E' BISOGNO DI UNA LEGGE EQUA
    • Mr.God scrive:
      Re: La FAPAV FA BENE !
      - Scritto da: FAPAV
      La dovete smettere di scaricare tutto quello che
      vi pare, pagate come fanno tutti
      quanti.
      Auguro alla FAPAV di riuscire nel suo intento.
      Ce ne vorrebbero altre mille come queste. Pirati
      maledettiSú, un po di onestá, da entrambe le parti.Probabilmente hai interessi economici in questo, magari cerchi il tuo tozzo di pane vendendo dischetti di plastica con i film sopra, e ti capisco. Il business é cambiato ma TU non puoi farci niente, nel futuro non esisti, inizia a pensare a qualcosa di nuovo.Io scarico, non sono in italietta e tiro giú qualche film in 1h con la fibra in casa, quella vera.Perché lo faccio? Perché é gratis, ovvio. Li prendo e li vedo.Vado mai al cinema? Si, ci vado abbastanza, ma i film che voglio vedere al cinema non li scarico; quindi per paradosso utilizzano i soldi che io spendo al cinema per lottare contro di me.Non ti pare assurdo?Detto ció, "niente pirateria" é come "basta guerre" o "stop alla fame nel mondo".
      • Ellas scrive:
        Re: La FAPAV FA BENE !
        - Scritto da: Mr.God
        Detto ció, "niente pirateria" é come "basta
        guerre" o "stop alla fame nel mondo".Concordo con quel che hai scritto in precedenza e capisco lo spirito di quest'ultima battuta, ma mentre basta guerre e stop alla fame nel mondo per quanto chimere sono desideri sacrosanti, stop alla pirateria è sia una chimera che un errore.Lasciando perdere la pirateria che lucra e sfrutta (i capannoni della mafia/camorra che forniscono dvd/cd a chi le vende alle bancarelle ed in metropolitana), che va eliminata ma di cui stranamente nessuno si ricorda, la pirateria dei bittorrent dovrebbe essere un aiuto alle major e alle label perché gli permette di far vedere i prodotti anche a chi non sarebbe suo cliente. Si tratta di pubblicità che non fa perdere soldi ma che anzi ne può far guadagnare.
        • bLax scrive:
          Re: La FAPAV FA BENE !
          Scritto da: Ellas
          - Scritto da: Mr.God

          Detto ció, "niente pirateria" é come "basta

          guerre" o "stop alla fame nel mondo".

          Concordo con quel che hai scritto in precedenza e
          capisco lo spirito di quest'ultima battuta, ma
          mentre basta guerre e stop alla fame nel mondo
          per quanto chimere sono desideri sacrosanti, stop
          alla pirateria è sia una chimera che un
          errore.

          Lasciando perdere la pirateria che lucra e
          sfrutta (i capannoni della mafia/camorra che
          forniscono dvd/cd a chi le vende alle bancarelle
          ed in metropolitana), che va eliminata ma di cui
          stranamente nessuno si ricorda, la pirateria dei
          bittorrent dovrebbe essere un aiuto alle major e
          alle label perché gli permette di far vedere i
          prodotti anche a chi non sarebbe suo cliente. Si
          tratta di pubblicità che non fa perdere soldi ma
          che anzi ne può far
          guadagnare.concordo pienamente...devono semplicemente cambiare modalità di bisness, e questo la blockbuster dovrebbe capirlo che entro 10 anni AliceTV o chi per essa la farà sparire se non si reinventa (oh, sono tante le aziende che lo fanno...la nokia faceva scarponi da montagna prima... :-o
    • AxAx scrive:
      Re: La FAPAV FA BENE !
      peccato che non ci siano i commenti sonori su P.I.un pernacchione alla totò srebbe una risposta adeguata.
    • aPenguin scrive:
      Re: La FAPAV FA BENE !
      Sei proprio un trollone FAPAV.. Noi possiamo non comprare cd e dvd.Noi possiamo non andare al cinema.Noi possiamo anche fare a meno di internet (se proprio la situazione dovesse diventare insostenibile)Ma voi non potete NON vendere.Il coltello, stavolta, è dalla parte del manico di coloro che definite ladri, cioè gli utenti da cui volete il denaro.Più tirate la corda e meno persone avranno simpatia per voi.Tornatene nel tuo forum di categoria (www.videotecheforum.it) a sfogarti con i tuoi colleghi frustrati.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: La FAPAV FA BENE !
      - Scritto da: FAPAV
      La dovete smettere di scaricare tutto quello che
      vi pare, pagate come fanno tutti
      quanti.
      Auguro alla FAPAV di riuscire nel suo intento.
      Ce ne vorrebbero altre mille come queste. Pirati
      maledettiNon dò retta ai LADRI, e chi lucra (tramite l'equo compenso) sull'open source e sulle opere non depositate è un LADRO.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: La FAPAV FA BENE !
      - Scritto da: FAPAV
      La dovete smettere di scaricare tutto quello che
      vi pare, pagate come fanno tutti
      quanti.
      Auguro alla FAPAV di riuscire nel suo intento.
      Ce ne vorrebbero altre mille come queste. Pirati
      maledettiRubare è contrario alla legge.[img]http://bayimg.com/image/caaihaacc.jpg[/img]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2009 17.13-----------------------------------------------------------
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: La FAPAV FA BENE !
      - Scritto da: FAPAV
      La dovete smettere di scaricare tutto quello che
      vi pare, pagate come fanno tutti quanti.La pago comprando HD, masterizzatori, CD-R e DVD-R, memorie flash.tinyurl.com/o8x4bl
    • gigigon scrive:
      Re: La FAPAV FA BENE !
      ma datti fuoco
  • NAVIGATORE scrive:
    Ma hanno idea della nostra potenza ?
    Cari naviganti, forse è giunta l'ora (o quasi) di far capire un pò a tutti chi è che detta il mercato.Nessuno fà i conti con NOI navigatori e "scrocconi" per come veniamo definiti da certa gente, la stessa gente che comunque manteniamo con i nostri acquisti (piccoli o grossi che siano), perchè sì... noi siamo scrocconi ma qualche cd musicale o dvd lo compriamo pure... al cinema ci andiamo pure...Vi lamentate della crisi per colpa di internet ? siete convinti che tutta questa repressione che avete in mente di fare vi dia i frutti sperati ? ED ALLORA E' GIUNTA l'ORA DI INTRAPRENDERE LA VIA DEL NON ACQUISTO TOTALE DA PARTE DI TUTTO IL POPOLO DI INTERNET... SI AMICI, è GIUNTA l'ORA DI FAR GIRARE MAIL ED AVVISI A CHIUNQUE CONOSCIAMO PER CONSIGLIARLI DI NON EFFETTUARE PIU' NESSUN ACQUISTO DI PRODOTTI CONEMATOGRAFICI E AUDIO, TANTO SICURAMENTE NON INCIDEREMO PIU' DI TANTO VISTO CHE SIAMO GIà DEGLI "SCROCCONI" ( A PARERE LORO), IO INVECE DICO CHE CI STANNO SOTTOVALUTANDO E CHE FORSE DEVONO INTRAPRENDERE LA STRADA DEL DIALOGO INVECE CHE DELLA REPRESSIONE.NON ACQUISTIAMO PIU' FILM,CD MUSICALI.. NON ANDIAMO PIU' AL CINEMA... COSI FORSE CAPIRANNO CHE SI STANNO MUOVENDO NELLA DIREZIONE SBAGLIATA !!! SE E' LA GUERRA QUELLA CHE VOGLIONO, EBBENE... GUERRA SIA !!
    • Anon Cow scrive:
      Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
      Sicuramente l'industria vuole portarci a questo. Proprio come noi, anche loro non sono disposti a darcela vinta senza prima aver combattuto la loro battaglia.
      • bLax scrive:
        Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
        streonzate, l'industria del XXXXX si è evoluta...non vedo perche non possono farlo pure loro
    • FAPAV scrive:
      Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
      La vostra potenza è = a 0Mettetevelo in testa, non siete nessuno.
      • lll scrive:
        Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
        ciao favasono 10 anni che scarico musica film e programmi di ogni genere.
      • pippo pappo scrive:
        Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
        proponiamo petizione per togliere sovvenzioni statali a tutte le arti allora, imparino a lavorare bene o falliscano!!!!
      • Joe Tornado scrive:
        Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
        Non siamo nessuno ?Siamo i potenziali clienti !
        • Wolf01 scrive:
          Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
          Eravamo i potenziali clienti, o avremmo potuto esserloCertamente non divento cliente di uno che mi costringe a diventare suo cliente con le minacce
        • Valeren scrive:
          Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
          No, siamo *ex clienti*.
      • Jenson Button scrive:
        Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
        Io scarico tutto con la wifi del vicino. Gli altri non so. Ciao.
    • Bcris scrive:
      Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
      Vorrei solo aggiungere che già da tempo sui supporti paghiamo il cosiddetto giusto compenso, anche se su tali supporti salviamo le nostre foto personali. Questo si dovrebbe chiamare per lo meno arricchimento illecito. Nessuno di tali signori tiene conto di questo? Comunque io non sono tra gli scaricatori abituali. Solo che un grosso disappunto nel dover pagare ciò che è mio a chi non vi detiene alcun diritto e che in nessun modo provvede al mio sostentamento credo sia molto legittimo
      • pippo pappo scrive:
        Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
        proponiamo petizione per togliere sovvenzioni statali a tutte le arti allora (cinema, lirica, giornali e quant'altro), imparino a lavorare bene o falliscano come tutti i lavoratori italiani !!!!
    • a n o n i m o scrive:
      Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
      tu vali zero.tu sei solo una stringa di bit che passa per dei cavi.tu sei solo il risultato di query a dei database, sei la semplice rappresentazione digitale di una entità reale che è ben diversa da quello che sei qui.tu esisti grazie a delle codifiche e a degli standard digitali, senza di questi saresti meno dello zero che sei in questo momento.tu non sei internet, tu sei dentro internet e in quanto tale non esisti e non avrai mai la capacità di guidare e/o provocare alcunchè, poiche sei un nessuno che fa parte del tutto.non saranno le tue ridicole e/o serie email a cambiare la cosa, non sarai tu a decidere quello che internet farà.tu non esisti e non vali niente, esattamente come me e tutti noi 8)
      • pippo pappo scrive:
        Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
        proponiamo petizione per togliere sovvenzioni statali a tutte le arti allora (cinema, lirica, giornali e quant'altro), imparino a lavorare bene o falliscano come tutti i lavoratori italiani !!!!
        • a n o n i m o scrive:
          Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
          - Scritto da: pippo pappo
          proponiamo petizione per togliere sovvenzioni
          statali a tutte le arti allora (cinema, lirica,
          giornali e quant'altro), imparino a lavorare bene
          o falliscano come tutti i lavoratori italiani
          !!!!flooder, anvedi di farti scoppiare la testa col carburo, grazie.
      • RObba scrive:
        Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
        - Scritto da: a n o n i m o
        tu vali zero.Mha...Opinabile
        tu sei solo una stringa di bit che passa per dei
        cavi.Io sono colui che genera quella serie di bit(stringa poi perche?)
        tu sei solo il risultato di query a dei database,
        sei la semplice rappresentazione digitale di una
        entità reale che è ben diversa da quello che
        sei
        qui.Non è male provare ad astrarre i concetti che dici?
        tu esisti grazie a delle codifiche e a degli
        standard digitali, senza di questi saresti meno
        dello zero che sei in questo
        momento.Fammi capire stai parlando dell'alfabeto che uso, della lingua con la quale ti scrivo e tu mi comprendi?Quindi?Solo sensazionalismo o altro?
        tu non sei internet, tu sei dentro
        internet e in quanto tale non esisti e non avrai
        mai la capacità di guidare e/o provocare
        alcunchè, poiche sei un nessuno che fa parte del
        tutto.Che come ben sai si relaziona al singolo..Il tutto non esiste senza tanti singoli, nessuno è detentore di potere se non tramite concessione di altri...
        non saranno le tue ridicole e/o serie email a
        cambiare la cosa, non sarai tu a decidere
        quello che internet
        farà.Infatti si pensava a qlche cosa di più impattante tipo toccarli nei portafogli...Chissa che succederebbe(condizionale d'obbligo) se le loro entrate finissero in negativo...Gran potere non trovi quello del tutto se i singoli(plurale d'obbligo) girano le spalle...

        tu non esisti e non vali niente, esattamente come
        me e tutti noi
        8)Bhe in effetti presi da soli chissa magari hai ragione, ma nemmeno qui mi trovo troppo in accordo...A volte la storia intera si basa sulle spalle di piccoli(per te immagino insignificanti) uomini...Imho ma non troppo(secondo me stavi solo trollando...)
        • a n o n i m o scrive:
          Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
          - Scritto da: RObba
          - Scritto da: a n o n i m o

          tu vali zero.
          Mha...Opinabile

          tu sei solo una stringa di bit che passa per dei

          cavi.
          Io sono colui che genera quella serie di
          bit(stringa poi
          perche?)

          tu sei solo il risultato di query a dei
          database,

          sei la semplice rappresentazione digitale di una

          entità reale che è ben diversa da quello che

          sei

          qui.
          Non è male provare ad astrarre i concetti che
          dici?

          tu esisti grazie a delle codifiche e a degli

          standard digitali, senza di questi saresti meno

          dello zero che sei in questo

          momento.
          Fammi capire stai parlando dell'alfabeto che uso,
          della lingua con la quale ti scrivo e tu mi
          comprendi?Quindi?Solo sensazionalismo o
          altro?

          tu non sei internet, tu sei dentro

          internet e in quanto tale non esisti e non avrai

          mai la capacità di guidare e/o provocare

          alcunchè, poiche sei un nessuno che fa parte del

          tutto.
          Che come ben sai si relaziona al singolo..Il
          tutto non esiste senza tanti singoli, nessuno è
          detentore di potere se non tramite concessione di
          altri...

          non saranno le tue ridicole e/o serie email a

          cambiare la cosa, non sarai tu a decidere

          quello che internet

          farà.
          Infatti si pensava a qlche cosa di più impattante
          tipo toccarli nei
          portafogli...
          Chissa che succederebbe(condizionale d'obbligo)
          se le loro entrate finissero in negativo...Gran
          potere non trovi quello del tutto se i
          singoli(plurale d'obbligo) girano le spalle...




          tu non esisti e non vali niente, esattamente
          come

          me e tutti noi

          8)
          Bhe in effetti presi da soli chissa magari hai
          ragione, ma nemmeno qui mi trovo troppo in
          accordo...
          A volte la storia intera si basa sulle spalle di
          piccoli(per te immagino insignificanti)
          uomini...
          certo, ma è il Random a decidere se farà la storia o no.
          Imho ma non troppo(secondo me stavi solo
          trollando...)si e no...di sicuro so come emergono i meme e non ho mai visto nessuno che sia mai riuscito ad imporli.sarà GREAT WIN oppure l'ennesimo FAIL ma non sarà un utente con il suo post a determinarlo [volontariamente] , ma internet con la sua aleatorietà.
          • RObba scrive:
            Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?


            Imho ma non troppo(secondo me stavi solo

            trollando...)

            si e no...
            di sicuro so come emergono i meme e non ho mai
            visto nessuno che sia mai riuscito ad
            imporli.

            sarà GREAT WIN oppure l'ennesimo
            FAIL ma non sarà un utente con il
            suo post a determinarlo [volontariamente] , ma
            internet con la sua
            aleatorietà.Ho tagliato un po per non appesantire troppo cmq...Ritengo che la diffusione di un pensiero sia una cosa che possa generare fenomeni che, come tu definisci dopo, possono innescare meccanismi di difficile previsione...Se concordi con ciò ecco perchè anche un intervento su di un forum di una qualsiasi persona può rappresentare qlche cosa di assolutamente importante...N.B. Sempre parlando del nulla... Conoscevo una definizione interessante di aleatorietà/casualità/cio che più ti piace come sinonimo:Il nome che gli ignoranti danno alla loro ignoranza...Sempre tutto imho...
      • NAVIGATORE scrive:
        Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
        Saranno le persone stesse a capirlo, a capire che con la tecnologia attuale, è diventato più che superfluo avere tutti questi intermediari di mezzo tra chi produce un film e chi permette a loro di farlo... è ora che tutti quelli che hanno sempre mangiato alle spalle del cinema(fingendosi interessati ai diritti d'autore solo per un loro tornaconto) si inventino un altro lavoro, perchè questo ormai diventerà terreno di grossi sponsor pubblicitari... ormai tutto gira intorno alla pubblicità e cosi come berlusconi non mi fa pagare nessun canone per vedere i suoi canali TV, non ci metterà molto a capire che può fare lo stesso sul WEB... poi prova a combattere contro berlusconi che mi regala i film guadagnando sulle pubblicità... o contro le case di distribuzione quando capiranno anche loro che potranno fare business direttamente dal loro sito...Addio filosofo..
        • a n o n i m o scrive:
          Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
          - Scritto da: NAVIGATORE
          Saranno le persone stesse a capirlo, a capire che
          con la tecnologia attuale, è diventato più che
          superfluo avere tutti questi intermediari di
          mezzo tra chi produce un film e chi permette a
          loro di farlo... è ora che tutti quelli che hanno
          sempre mangiato alle spalle del cinema(fingendosi
          interessati ai diritti d'autore solo per un loro
          tornaconto) si inventino un altro lavoro, perchè
          questo ormai diventerà terreno di grossi sponsor
          pubblicitari... ormai tutto gira intorno alla
          pubblicità e cosi come berlusconi non mi fa
          pagare nessun canone per vedere i suoi canali TV,
          non ci metterà molto a capire che può fare lo
          stesso sul WEB... poi prova a combattere contro
          berlusconi che mi regala i film guadagnando sulle
          pubblicità... o contro le case di distribuzione
          quando capiranno anche loro che potranno fare
          business direttamente dal loro
          sito...
          Addio filosofo..vabbè ma guarda non sarai TU con la tua volontà a smuovere le masse, ma semmai saranno le masse a smuoversi spontaneamente.se non c'arrivi che vuoi che ti dica? :-oAddio illuso che guevara de noialtri.
    • MegaJock scrive:
      Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
      Piantala. Sei patetico. Sei il lavandino che pensa di controllare l'acquedotto.
      • RObba scrive:
        Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
        - Scritto da: MegaJock
        Piantala. Sei patetico. Sei il lavandino che
        pensa di controllare
        l'acquedotto.Non ho capito l'esempio...Cosa rappresenta il lavandino, cosa l'acquedotto?
        • MegaJock scrive:
          Re: Ma hanno idea della nostra potenza ?
          - Scritto da: RObba
          - Scritto da: MegaJock

          Piantala. Sei patetico. Sei il lavandino che

          pensa di controllare

          l'acquedotto.
          Non ho capito l'esempio...
          Cosa rappresenta il lavandino, cosa l'acquedotto?Lavandino = utenteAcquedotto = internet.
  • fox82i scrive:
    Iniziamo a ridurre il prezzo biglietto
    Intanto che inizino a ridurre il prezzo del biglietto del cinema... 7,80 (15.103 mila lire) per un film mi pare eccessivo per una coppia, figuriamoci per una famiglia di 5 persone.Che teste di XXXXtura!
    • mio scrive:
      Re: Iniziamo a ridurre il prezzo biglietto
      ancora con sta storia... è troppo caro?non ci vai mica è un genere di prima necessita il cinema..
      • lll scrive:
        Re: Iniziamo a ridurre il prezzo biglietto
        infatti non ci vado ma scarico
        • Mr.God scrive:
          Re: Iniziamo a ridurre il prezzo biglietto
          - Scritto da: lll
          infatti non ci vado ma scaricoJACKPOT! HAHAHAHA
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Iniziamo a ridurre il prezzo biglietto
            - Scritto da: Mr.God
            - Scritto da: lll

            infatti non ci vado ma scarico

            JACKPOT! HAHAHAHA[img]http://pedobearpics.com/pedobear/pedobear-jackpot.jpg[/img]
      • fox82i scrive:
        Re: Iniziamo a ridurre il prezzo biglietto
        Si ancora con sta storia! Problemi?
  • E.purator scrive:
    Auguro ogni male ai membri del FAPAV!
    In seguito alla crociata della FAPAV contro i file-sharer (una causa del tutto sbagliata per giunta, combattono solo degli orrendi privilegi), l'unica cosa che mi sento di augurare ai membri della FAPAV è questa:auguro a voi ogni male, soprattutto dal punto di vista delle malattie fisiche, dato che voi non avete pietà a perseguire ragazzini innocenti per i vostri dubbi interessi.
    • RObba scrive:
      Re: Auguro ogni male ai membri del FAPAV!
      Mi associo...
    • sorpeso scrive:
      Re: Auguro ogni male ai membri del FAPAV!
      E non dimentichiamo una bella epidemia di XXXXXXlla per i videonoleggini!
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Auguro ogni male ai membri del FAPAV!
      - Scritto da: E.purator
      auguro a voi ogni male, soprattutto dal punto di
      vista delle malattie fisiche, dato che voi non
      avete pietà a perseguire ragazzini innocenti per
      i vostri dubbi interessi.Sì ma qualcosa di rapido perché non mi va di pagare le tasse per il sistema sanitario ai ricchi, che questi con tutti i soldi che hanno sono capaci di andare all'ospedale pubblico.Un bell'ictus fulminante e via. Se va male, finiranno paralizzati. Se va bene, ce li togliamo di torno.tinyurl.com/o8x4bl-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2009 20.21-----------------------------------------------------------
    • alessandrina scrive:
      Re: Auguro ogni male ai membri del FAPAV!
      ma non bisogna insegnare ai propri figli che è sbagliato? è un pò come rubare, no? ti appropri di una cosa di un altro, per quanto aleatoria e inutile possa sembrare... invece è il suo lavoro... la sua vita...non capisco, mio malgrado, certi atteggiamenti di "protezionismo" che ci sono nel nostro paese... chi sbaglia deve pagare... invece da noi se hai la fedina penale sXXXXX non puoi fare il bidello ma il parlamentare sì...
  • eheheh scrive:
    in pratica tutti
    se telecom dovesse consegnare "i dati idonei a consentire a quest'ultima (autorità di sicurezza) di adottare gli interventi di sua competenza" nei confronti di coloro che si rendono responsabili di aver scaricato illegalmente dalla rete contenuti audiovisivi protetti dal diritto d'autore"allora dovrebbe consegnare i dati di quasi tutti i suoi clienti :-)
  • lol scrive:
    come hanno raccolto gli ip?
    come hanno raccolto gli ip? è la cosa più importante ma non è specificata
  • Phil scrive:
    si puo' chiarire questo punto?
    "Se l'impostazione giuridica potrebbe risultare corretta da un punto di vista formale vi sono alcune obiezioni che appaiono insuperabili: come fa infatti la FAPAV a sapere che ci sono elenchi di nomi da consegnare all'Autorità giudiziaria? Lo presume o ne è certa? E in questo ultimo caso come fa a sapere che ci sono soggetti che scaricano musica o film senza adottare meccanismi di tracciamento degli IP o, ancor più grave sistemi di intercettazione dei flussi telematici?"Mi sembra un'osservazione pretestuosa. Un'applicazione ed2k o bittorrent che scarica un file puo' sputare fuori tutti gli indirizzi IP di chi scarica ed ha in condivisione lo stesso file, senza nessun "meccanismo di tracciamento degli IP" o "sistema di intercettazione dei flussi telematici".Penso che volendo contrastare certe tendenze, non si dovrebbe cadere nella tentazione di cavillare ed attaccarsi a formalismi di qualasiasi genere, ma piuttosto restare saldamente ancorati a qualche idea giusta e concreta, se c'e'.
    • samu scrive:
      Re: si puo' chiarire questo punto?
      - Scritto da: Phil
      Mi sembra un'osservazione pretestuosa.
      Un'applicazione ed2k o bittorrent che scarica un
      file puo' sputare fuori tutti gli indirizzi IP di
      chi scarica ed ha in condivisione lo stesso file,
      senza nessun "meccanismo di tracciamento degli
      IP" o "sistema di intercettazione dei flussi
      telematici".beh volendo fare i pignoli quello che hai descritt e' proprio un meccanismo di tracciamento dell'Ip, anche se legale.La domanda successiva da porsi e' un'altra: sulla base di cosa quell'ip e' effettivamente quello che ha violato il diritto d'autore e non e' semplicemente frutto di un generatore pseudo random ? Se veramente quegli utenti hanno violato il diritto d'autore allora fapav dovrebbe semplicemente sporgere denuncia e consegnare ip data ora e nome del file incriminato (con hash-fingeriprint annesso) alle autorita', le quali saranno poi loro a svolgere le indagini e verificare se quell'ip abbia effettivamente commesso o meno un illecito.
      • nome mio scrive:
        Re: si puo' chiarire questo punto?
        Si ma se per caso sbagliano e vanno da uno che non ha mai scaricato se fossi in lui sa che causa che gli farei ai responsabili ? Sono troppo pressati dai autori la FAPAV per ragionare concretamente e non si rendono conto di quello che si stanno facendo !! Faccio presente che se per caso mandano la multa a casa di uno innocente non avranno piu modo di pensare su come fermare la pirateria perche si fermaranno loro per prima ! se capitasse a me gli farei una causa che nemmeno loro immaginano e con tutte le TV presenti cosi rendiamo noto su come agiscono ! Ce una sentenza che parla chiaro e il garante della privacy parla chiaro ma si vede che a loro non interessa piu di tanto le leggi !
        • Get Real scrive:
          Re: si puo' chiarire questo punto?
          - Scritto da: nome mio
          se capitasse a me gli
          farei una causa che nemmeno loro immaginano e con
          tutte le TV presenti cosi rendiamo noto su come
          agiscono !Le TV non avrebbero interesse a parlarne, e tu sei disposto a rischiare casa e lavoro per una causa che si trascinerebbe per anni?
          • nome mio scrive:
            Re: si puo' chiarire questo punto?
            Se la TV non ne vuole parlare significa che ce qualcosa di poco chiaro anche per loro percui a sto punto non so nemmeno quanto valga vedere la tv visto che alla fine la qualita dei servizi e pressoche pessima !Io ovviamente non sono disposto a rischiare casa e lavoro per una cosa del genere visto che non è solo ipoteticamente mia , secondo me per dare un segnale a coloro che propongono queste cose bisognerebbe smettere di fare p2p per un anno minimo e non nel contempo non comprare nemmeno un CD e un DVD cosi vediamo se poi dicono che i download aumentano ! se fossimo in altri stati sarebbe semplice farlo ma qui in Italia con la mentalità che corre la vedo molto dura , certo che sarebbe una cosa molto interessante da vedere come finisce !!
        • zi_o_zio scrive:
          Re: si puo' chiarire questo punto?
          - Scritto da: nome mio
          se capitasse a me gli
          farei una causa che nemmeno loro immaginano e con
          tutte le TV presenti come dice il proverbio? Aspetta e spera...1. i detentori di contenuti sono in affarri con le TV2. le TV sono loro stesso produttrici e titolari di contenuti3. Nei media e molto praticata l'Autocensura Indotta. :)ciao
          • nome mio scrive:
            Re: si puo' chiarire questo punto?
            Allora cosa dobbiamo fare subire senza fare nulla ?? a sto punto o si finisce di usare il p2p o non vedo altre alternative ! anche se il p2p passasse su quello anonimo presumo che con leggi ad hoc avranno acXXXXX anche a quello
          • Valeren scrive:
            Re: si puo' chiarire questo punto?
            Non proprio: un traffico criptato lo vedi, ma non puoi avere idea di che cosa sia.Una VPN con il tuo ufficio o un film? Impossibile saperlo.
          • zi_o_zio scrive:
            Re: si puo' chiarire questo punto?
            - Scritto da: nome mio
            Allora cosa dobbiamo fare subire senza fare nulla
            ??Come cittadini possiamo fare politica, ma occorrono decenni per ottenere qualche risultato che non sia *contro* di noi.Nell'immediato possiamo cercare il modo di farci valere come consumatori, non consumando.ciao
          • nomemio scrive:
            Re: si puo' chiarire questo punto?
            concordo con te !!
    • VisualC scrive:
      Re: si puo' chiarire questo punto?
      sbagliato non basta avere ip di uno che scarica, devi essere sicuro che sta scaricando quindi o sei tu che gli trasmetti qualcosa di illegale (istigazione a delinquere) oppure stai usando tecniche per tracciare il traffico
  • trullo scrive:
    Europee
    fino ad ora il parlamento europeo si e' opposto alla dottrina sarcozy, alle disconnessioni e alle intercettazioni.Vedete di andare a votare e votare bene... o il consiglio europeo la prossima volta potra' avere un parlamento piu' compiacente a queste cose.
  • chi sa le cose scrive:
    mossa puramente commerciale di telecom
    Ovvio che non gliene frega nulla di tutelare i diritti dei suoi utenti (è l'ultimo dei loro problemi) però con questa "copertura" cercano di attirare a loro i vari p2pisti, che si sentirebbero più al sicuro con telecom e la sceglierebbero per questo ad altri operatori.Siamo seri, chi fa una connessione adsl flat al 90% lo fa per scaricare illegalmente.
    • pizza margherita scrive:
      Re: mossa puramente commerciale di telecom

      Siamo seri, chi fa una connessione adsl flat al
      90% lo fa per scaricare
      illegalmente.senza polemica...appunto, siamo seri.Chi fa un'adsl flat con ogni probabilità scaricherà anche qualcosa (o parecchio), visto che c'è... ma se fosse "al 90%" come dici tu, significherebbe che potrebbero "chiudere internet" domani, senza problemi...Pensa invece quanto oramai internet è permeata nel costume e nei servizi, e poi ripensa a quanto hai scritto (ripeto: senza polemica)
    • Ale scrive:
      Re: mossa puramente commerciale di telecom
      90% ?? Per forza che questo paese va a rotoli, nessuno lavora più... come se la connettività fosse solo per scaricare cagate... in miniera dovreste andare..e di corsa...
      • FAPAV scrive:
        Re: mossa puramente commerciale di telecom
        - Scritto da: Ale
        90% ?? Per forza che questo paese va a rotoli,
        nessuno lavora più... come se la connettività
        fosse solo per scaricare cagate... in miniera
        dovreste andare..e di
        corsa...Quoto, gli artisti e gli sviluppatori ecc.. devono essere pagati.
        • Mi scoccio di loggare scrive:
          Re: mossa puramente commerciale di telecom
          - Scritto da: FAPAV
          Quoto, gli artisti e gli sviluppatori ecc..
          devono essere
          pagati.Li paghiamo gia' con sovvenzioni statali che provengono da tasse dei cittadini.Insomma : quante volte vogliono essere pagati? E in che misura poi? Non fanno nulla di UTILE, quindi via con contratti a progetto da 600 euro mensili.
    • daniele scrive:
      Re: mossa puramente commerciale di telecom
      - Scritto da: chi sa le cose
      Ovvio che non gliene frega nulla di tutelare i
      diritti dei suoi utenti (è l'ultimo dei loro
      problemi) però con questa "copertura" cercano di
      attirare a loro i vari p2pisti, che si
      sentirebbero più al sicuro con telecom e la
      sceglierebbero per questo ad altri
      operatori.
      Siamo seri, chi fa una connessione adsl flat al
      90% lo fa per scaricare
      illegalmente.I film italiani??? Ma tu stai dando i numeri, i film italiani fanno c****e!!!
    • Paracelso scrive:
      Re: mossa puramente commerciale di telecom
      - Scritto da: chi sa le cose
      Siamo seri, chi fa una connessione adsl flat al
      90% lo fa per scaricare
      illegalmente.Per qual mai motivo? Ok, io non abito in Italia, ma ho una tariffa flat perché:a) è più economica di una a consumob) posso mettermi a telefonare gratis per tutto il tempo che voglio con chi voglio in tutto il mondo, famiglia compresac) non devo pagare per curare il mio blogd) che mi piaccia o no, vivo nel 2009 e ho bisogno della rete: ha ovviamente piú senso farsi un abbonamento che pagarsi ogni volta il biglietto singolo per un servizio che usi in continuazioneIo non capisco perché ci sia sempre il sapientino che spara a zero su come gli altri sono ignoranti e usano le cose. Io sono stato con una 56k a consumo per anni, quando il resto del mondo viaggiava già veloce, e ti assicuro che è un handicap vero e reale del quale faccio volentieri a meno.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: mossa puramente commerciale di telecom

      Siamo seri, chi fa una connessione adsl flat al
      90% lo fa per scaricare
      illegalmente.uso Arch linux, ogni settimana oltre 250MB di aggiornamenti per software nuovo e aggiornatissimo...
    • zi_o_zio scrive:
      Re: mossa puramente commerciale di telecom
      - Scritto da: chi sa le cose
      Ovvio che non gliene frega nulla di tutelare i
      diritti dei suoi utenti (è l'ultimo dei loro
      problemi) però con questa "copertura" cercano di
      attirare a loro i vari p2pisti, che si
      sentirebbero più al sicuro con telecom e la
      sceglierebbero per questo ad altri
      operatori.Non e' da scartare come ipotesi
      Siamo seri, chi fa una connessione adsl flat al
      90% lo fa per scaricare illegalmente.NO, NO, NO, e NO.La banda larga e' ormai imprescindibile per una "corretta" e completa fruizione di qualunque servizio. Anche l'e-mail.La comunicazione ormai si fa con link alle informazioni che la rete offre.Sempre piu' spesso i riferimenti sono di tipo video.Forum, ng, blog e anche la semplice email sono pieni di link a materiali "pesantissimi" che si possono godere pienamente solo con banda larga.E tutto questo "loro" lo sanno.ciao
    • Centralinis ta scrive:
      Re: mossa puramente commerciale di telecom
      Non è assolutamente vero. C'è chi gioca online, per esempio, a casa mia va di moda "Flyff", ci sono due pc collegati almeno 6 ore al giorno senza scaricare niente.
    • Joe Tornado scrive:
      Re: mossa puramente commerciale di telecom

      ma chi lo usa piùUn sacco di gente !
  • aghost scrive:
    Ma a che titolo?
    L'articolo mi pare surreale, o forse sono io che non ho capito bene. A che titolo la Fapav pretende di intimare alcunché a telecom?Sarebbe come se io intimassi alla Fapav di consegnare i suoi bilanci alla guardia di finanza. Cos'è uno scherzo?Se Fapav ritiene che qualcuno commetta atti illeciti, faccia denuncia. Ma che si pretenda che telecom sorvegli gli utenti per conto terzi mi pare una pretesa a dir poco demenziale. Va bene che siamo in Italia, ma insomma...www.aghost.wordpress.com
    • pippo pappo scrive:
      Re: Ma a che titolo?
      proponiamo petizione per togliere sovvenzioni statali a tutte le arti allora (cinema, lirica, giornali e quant'altro), imparino a lavorare bene o falliscano come tutti i lavoratori italiani !!!!
  • pizza margherita scrive:
    gli altri operatori?
    mi chiedo se Telecom sia in grado di tracciare il traffico anche degli altri operatori che si appoggiano alle sue infrastrutture di rete, visto che il rame è suo, e credo anche gli apparati in centrale, anche se configurati diversamente...se si, ecco perché le richieste non le fanno a Wind o a Tele2...
    • Valeren scrive:
      Re: gli altri operatori?
      Se anche riuscisse a tracciare il traffico - e ne dubito fortemente - non saprebbe collegare l'IP al contratto.
  • aaaaa scrive:
    fare un film come star trek in italia?
    probabilmente non saprebbero nemmeno da dove cominciaregli attori poi ?????? ;)vorrei proprio vedere chi potrebbe fare spock ????? ;)su un po di serieta' per favore e lasciamo stare le telenovellas che solo nel sud america le fanno ancora
    • coticone scrive:
      Re: fare un film come star trek in italia?
      "vorrei proprio vedere chi potrebbe fare spock ?????"Vaporidis?
    • Manuel88 scrive:
      Re: fare un film come star trek in italia?
      - Scritto da: aaaaa
      probabilmente non saprebbero nemmeno da dove
      cominciare

      gli attori poi ?????? ;)

      vorrei proprio vedere chi potrebbe fare spock
      ?????
      ;)

      su un po di serieta' per favore e lasciamo stare
      le telenovellas che solo nel sud america le fanno
      ancoraquoto... gli italiani a parte rarissime eccezioni fanno XXXXXX al giorno d'oggi nel fare film o telefilm
      • Zio Pino scrive:
        Re: fare un film come star trek in italia?
        Fosse quello il problema degli italiani...
        • Manuel88 scrive:
          Re: fare un film come star trek in italia?
          - Scritto da: Zio Pino
          Fosse quello il problema degli italiani...beh che centrano le altre cose? non andiamo ot per piacere...
    • The Raptus scrive:
      Re: fare un film come star trek in italia?
      Tutt'altro: abbiamo anche troppi Spock: Gli attori del panorama italiano oggi NON sanno recitare e sono assolutamente "piatti". Quindi nessuna emozione che traspare ..Basta essere bellocci, conoscere le persone giuste et voilà: Un po' di sovvenzioni statatli ed il film/fiction/ospitata è fatta!
    • lellykelly scrive:
      Re: fare un film come star trek in italia?
      menomale che non lo fanno, ci sono gia tante truzzate
    • Phil scrive:
      Re: fare un film come star trek in italia?
      - Scritto da: aaaaa
      vorrei proprio vedere chi potrebbe fare spock
      ?????
      ;)Andreotti.
      • Aggirante scrive:
        Re: fare un film come star trek in italia?
        - Scritto da: Phil
        - Scritto da: aaaaa

        vorrei proprio vedere chi potrebbe fare spock

        ?????

        ;)

        Andreotti.Il problema non è trovare l'attore per lo Spock vecchio, ma per quello giovane :-)
    • Giambo scrive:
      Re: fare un film come star trek in italia?
      - Scritto da: aaaaa
      vorrei proprio vedere chi potrebbe fare spock
      ?????Andreotti :
    • daniele scrive:
      Re: fare un film come star trek in italia?
      - Scritto da: aaaaa
      probabilmente non saprebbero nemmeno da dove
      cominciare

      gli attori poi ?????? ;)

      vorrei proprio vedere chi potrebbe fare spock
      ?????Boldi o De Sica, e sennò Jerry CalàAhahahahaha
      • aaaaa scrive:
        Re: fare un film come star trek in italia?


        vorrei proprio vedere chi potrebbe fare spock

        ?????


        Boldi o De Sica, e sennò Jerry Calà


        Ahahahahahala tua risposta non merita una risposta ;)
    • attonito scrive:
      Re: fare un film come star trek in italia?
      - Scritto da: aaaaa
      probabilmente non saprebbero nemmeno da dove
      cominciare

      gli attori poi ?????? ;)

      vorrei proprio vedere chi potrebbe fare spock
      ?????
      ;)
      andreotti giulio?Me lo vedo nei panni del vulcaniano gobbo... :)
  • luigi scrive:
    una picola tassa e tuti scaricano
    tassa su canone di 3 euro al mese o 2 per ogli utente che abbia adsl chi a una 56 k una tassa di 0,10 centesimi o poco piu per quello che riesce a scaricare che piu cade sarebe regolare a tuti penzo e tuti mangerebero e scaricare senza problemi non vogliono perche se becono guadagliano di piu e anche gudici e tante altre persope ce un giro di soldi con la scusa dela pirateria non lanno capita perche vogliono fare tuto cio picola tassa e finisce tutto e tuti scaricano e tuti guadagliano con 3 euro a mese su una adsl
    • jobb scrive:
      Re: una picola tassa e tuti scaricano
      ma pagala te la tassa...ke idee del piffero...gia ne abb di tasse
      • fred scrive:
        Re: una picola tassa e tuti scaricano
        la proposta che hanno fatto prevede che sia data la possibilita' di non pagarla facendo richiesta.
    • Mondo Scaricone scrive:
      Re: una picola tassa e tuti scaricano
      Io che non scarico manco le fatture dovrei pagare 3 euro al mese in più, perchè voi mocciosetti possiate scaricare le vostre canzoni pattume e film fecali?!? Andate a lavorare!!!
      • pizza margherita scrive:
        Re: una picola tassa e tuti scaricano
        - Scritto da: Mondo Scaricone
        Io che non scarico manco le fatture dovrei pagare
        3 euro al mese in più, perchè voi mocciosetti
        possiate scaricare le vostre canzoni pattume e
        film fecali?!? Andate a
        lavorare!!!l'idea sarebbe di pagare il "permesso di scaricare" l'idea da fastidio, ma mi pare una proposta accettabile.Il mio dubbio è che una volta introdotta potrebbe diventare una voce dicoso agigornata di anno in anno, di cui si potrebbe perdere il controllo... un'ottima scusa per aumentare ulterirmente le tariffe "ad aziendam"...
        • pippo scrive:
          Re: una picola tassa e tuti scaricano

          - Scritto da: Mondo Scaricone

          Io che non scarico manco le fatture dovrei
          pagare

          3 euro al mese in più, perchè voi mocciosetti

          possiate scaricare le vostre canzoni pattume e

          film fecali?!? Andate a

          lavorare!!!

          l'idea sarebbe di pagare il "permesso di
          scaricare"

          l'idea da fastidio, ma mi pare una proposta
          accettabile.Per TE che scarichi! Per me che PAGO: NO grazie :D
        • Mario Giammarco scrive:
          Re: una picola tassa e tuti scaricano
          Si si... a me sta bene... basta una piccola aggiunta: in cambio i provider devono mettere a disposizione tariffe A CONSUMO con costi ragionevoli NON TASSATE.Io non scarico, uso la rete per email e web e mi e' sempre scocciato pagare 20 euro al mese perche' mancano le offerte a consumo (NON a tempo badate).
      • E.purator scrive:
        Re: una picola tassa e tuti scaricano
        - Scritto da: Mondo Scaricone
        Io che non scarico manco le fatture dovrei pagare
        3 euro al mese in più, perchè voi mocciosetti
        possiate scaricare le vostre canzoni pattume e
        film fecali?!? Andate a
        lavorare!!!A me sembra un'ottimo compromesso la tassa di 3 euro.Ovvio chwe gli evasori fiscali non vogliano pagare alcuna tassa, per cui non c'è alcuna novità in quello che dici...
        • zi_o_zio scrive:
          Re: una picola tassa e tuti scaricano
          - Scritto da: E.purator
          A me sembra un'ottimo compromesso la tassa di 3
          euro.

          Ovvio chwe gli evasori fiscali non vogliano
          pagare alcuna tassa, per cui non c'è alcuna
          novità in quello che
          dici...no, no. per favore, non ci facciamo fuorviare.Le tasse uguali per tutti, le imposte di bollo, ecc,sono le piu' inique.Vanno a pesare molto sui cetti piu' deboli.E poi ci riempiamo la bocca tutti i giorni con il diritto alla connettivita' universale. caxxo!!!ciao
        • Mondo Scaricone scrive:
          Re: una picola tassa e tuti scaricano
          - Scritto da: E.purator
          - Scritto da: Mondo Scaricone

          Io che non scarico manco le fatture dovrei
          pagare

          3 euro al mese in più, perchè voi mocciosetti

          possiate scaricare le vostre canzoni pattume e

          film fecali?!? Andate a

          lavorare!!!

          A me sembra un'ottimo compromesso la tassa di 3
          euro.

          Ovvio chwe gli evasori fiscali non vogliano
          pagare alcuna tassa, per cui non c'è alcuna
          novità in quello che
          dici...Ma si, facciamola pagare anche a chi a causa di risorse limitate riesce a malapena ad avere la linea ADSL e non scarica nulla! Facciamola pagare a tutti! Solo perchè voi XXXXXXXtti non dobbiate rinunciare al vostro sacro rito dello scaricamento forsennato! Come dicevo prima, ANDATE A LAVORARE!!!
      • FAPAV scrive:
        Re: una picola tassa e tuti scaricano
        - Scritto da: Mondo Scaricone
        Io che non scarico manco le fatture dovrei pagare
        3 euro al mese in più, perchè voi mocciosetti
        possiate scaricare le vostre canzoni pattume e
        film fecali?!? Andate a
        lavorare!!!Come non quotare amico, finalmente uno che ha testa in questo forum.
      • pippo pappo scrive:
        Re: una picola tassa e tuti scaricano
        proponiamo petizione per togliere sovvenzioni statali a tutte le arti allora (cinema, lirica, giornali e quant'altro), imparino a lavorare bene o falliscano come tutti i lavoratori italiani !!!!
        • Mondo Scaricone scrive:
          Re: una picola tassa e tuti scaricano
          - Scritto da: pippo pappo
          proponiamo petizione per togliere sovvenzioni
          statali a tutte le arti allora (cinema, lirica,
          giornali e quant'altro), imparino a lavorare bene
          o falliscano come tutti i lavoratori italiani
          !!!!Quoto in pieno!!!
    • che fosse siae scrive:
      Re: una picola tassa e tuti scaricano
      Mi sembra che una tassa su tutti i supporti digitali sia stata applicata, si chiama siae, e mi pare che l'avessero applicata indistintamente ad ogni supporto, che fosse per gli audio e vidio o per le proprie foto di famiglia...Non ricordo se l'hanno tolta...
      • Biglia scrive:
        Re: una picola tassa e tuti scaricano
        No, come tutte le tasse e balzelli vari non vengono mai tolte ... Ci mancherebbe altro.
      • pippo pappo scrive:
        Re: una picola tassa e tuti scaricano
        no, c'è ancora, la paghi quando compri cd o dvd perchè POTRESTI usarli per pirateria...è come dire fatti un anno di galera perchè potresti commettere reati, tanto vale un anno x tutti di gabbio a priori... assurdo ma la stai pagando quella tassaproponiamo petizione per togliere sovvenzioni statali a tutte le arti allora (cinema, lirica, giornali e quant'altro), imparino a lavorare bene o falliscano come tutti i lavoratori italiani !!!!
    • Bibbo scrive:
      Re: una picola tassa e tuti scaricano
      Tassa 50 cent ogni errore di punteggiatura sintassi e ortografia e poi uno pensa prima di scrivere.
      • zi_o_zio scrive:
        Re: una picola tassa e tuti scaricano
        - Scritto da: Bibbo
        Tassa 50 cent ogni errore di punteggiatura
        sintassi e ortografia e poi uno pensa prima di
        scrivere.LOL!Povero me.Le mie dita da 1 inch e 1/4 mal si adattano alle tastire della barbie. Chiederò l'esenzione. :)ciao
    • fred scrive:
      Re: una picola tassa e tuti scaricano
      se ne e' gia' parlato e riparlato nel forum antipirateria (praticemente inutile perche' sotto il fuoco incrociato dei videonoleggiatori che flammano tutto e tutti), e la proposta parlava di introdurre una tassa non obbligatoria sulla connessione, ovvero chi e' consapevole di non scaricare nulla puo' chiedere di esserne esentato.Per tale proposta c'e' solo il boicottaggio oppure la proposta farsa di mettere tale tassa a 150 euro/mese .Riguardo il forum antipirateria credo che sia solo uno specchietto per le allodole, a parte il moderatore solo gli utenti lo leggono ed e' spammato pesantemente come dicevo dicevo dai componenti di una specifica categoria che stanno fra l'altro spammando anche i blog dei politici e altri forum.Chiedono che gli stessi mezzi usati per la lotta contro il pedoXXXXX vengano usate anche per colpire gli scariconi applicando processi penali, multe da migliaia di euro nonche' taglio delle dita (l'ho realmente letto!!!).Certo essere paragonati ai pedofili mi sembra fuori questione.
      • fulcrum scrive:
        Re: una picola tassa e tuti scaricano
        Scusate... Ma non esiste già l'"equo compenso" su tutti i supporti potenzialmente atti all'effettuazione di copie di materiale protetto?Ergo: la paghiamo già, la tassa... Per ogni CD, DVD, HD, Card e quant'altro da noi acquistato.Che altro vogliono?Cordiali SalutiFulcrum
    • zi_o_zio scrive:
      Re: una picola tassa e tuti scaricano
      - Scritto da: luigi
      tassa su canone di 3 euro al mese o 2 per ogli
      utente che abbia adsl chi a una 56 k una tassa di
      0,10 centesimihmmm ma poi la tassa sul macinato la devono pagare anche i ciliaci?ciao
      • pippo pappo scrive:
        Re: una picola tassa e tuti scaricano
        io mi vedrei anche il TG tutti i giorni, se si decidessero a caricarlo su E-muleTiè!!!!
    • Jenson Button scrive:
      Re: una picola tassa e tuti scaricano
      non sono d'accordo, non voglio pagare nulla
  • luigi scrive:
    oggi prima cera peggio pirateria
    copie a non finire su nastri chilometrici di nastri contrafati poi a cosa servono i vsh non dimentichiamo servivono per registrare fare copie quindi prima copie su copie peggio di oggi che ce la rete si da colpa alla pirateria dovrebero ringraziare perche la gente viene conosuta per tuto il monto oggi che ce internet gente che non conosceva cantate o un attore tramite internet e vari pezzi come dicono loro pirateria vengono conoscuti devono ringraziare ecosa fano voglionodarci a dosso ce stato periodo che non cera piu pirateria cosa e sucdesso non sivedeva piu nulla peggio di qundo si scaricava e dare copa alla pirateria io per ogli pezzo farei pagare anche loro i diriti non solo in su incasso ma anche diriti su quello che anno vnduto e che ano fatte vedere e sentire ogli volta che qundo fano publiccita in mini spot in qualsiasi modo apena si muovono devono pagare diriti sia cantatiche attori e registi subito poi li si incavolano perche dicono il guadaglio epoco e chi lavora e si fa veramnte in cosideti che non poso dire sotto il sole r chi riscia la vita a guadagliarsi cotro soldi e pagando tase varie questo sono legge e poi chi e al governo li seduti tesete varie e agevolazioni che pacasero con quello che prendono al mese e chi lavora soto il sole e si ca i gallialle mani per prednere 50 o 70 euro al giorno che non ariva al fine mese fine ano perche sei fato in c.... deve pagare ancora perceh a superato il reddito quidni quello che a fato in piu a chi va a quelli che sono governo e pagare diriti a questi che fano film e stano a casa dopo 2 o 6 ore su un scene e guadagliare quello che un muratore deve fare in 3 mesi se non di piu quelloseli porta a casa in un giornoe avere anche diriti di aurore su cose fatte qundo le cose sono state fatte e sentite sono di tutti sara sempre il prmo chi la vra scrito e fatto ma non avra piu dirito su cio coem chi vende una casa allora viene quello che a venduto cemnto qui devi pagarmi diriti su cemento di questa casa a vista ma dove siamo si voleva fare una mini tassa ogi 2 mesi una stssa per ogli utente che abbia la adsl o 56k su la 56 k una tassa minima perche nonscarica tanto e su la dasl di 3 auro emsee con 3 euro al mes per ogli utente sapete qunti soldi entrerebero nelle case miliardi su miliardi per ogi utente ci sarebe da dare mangiare a tutti poveri e anche a questi ceh vogliono i diriti di aurore e diriti siai allora vedrete che tutti sarano dacordo su cio sono le societa dele comunicazioni che non vogliono cio perche non so forse vogliono solo loro il guadaglio perche una adsl costa poco ma qui tuti ci marciano comunque sia cosi andrebe ben a tuti e tuti scaricano senza problema che piu delle vote tr tutta la spazatua che si carica sai qunti virus e varie ca... che non sono vere comunque sia questa sarebe buona paghiamo tuti un tot al mesealle soceta che devono versare per questi che voglio soldi senza lavorare ma solo rompendo a noi 3 euro al mese sono suficienti per tuttie cosi tuti posono scaricare mi sucso mio scrito ma non so scrivere ben ma da quello che oscrito si riesca a capire grazie
    • ferdinando scrive:
      Re: oggi prima cera peggio pirateria
      Ma hai imparato l'italiano da un ostrogoto?... Dove hai messo la punteggiatua! Saranno anche buone le tue idee, ma nessuno riesce a leggerle!
      • z f k scrive:
        Re: oggi prima cera peggio pirateria
        - Scritto da: ferdinando
        Ma hai imparato l'italiano da un ostrogoto?...A me e' piaciuto tantissimo :)Mi ricorda un tardo Joyce e il flusso di coscienza (http://it.wikipedia.org/wiki/Flusso_di_coscienza).CYA
        • zi_o_zio scrive:
          Re: oggi prima cera peggio pirateria
          - Scritto da: z f k
          - Scritto da: ferdinando

          Ma hai imparato l'italiano da un ostrogoto?...

          A me e' piaciuto tantissimo :)

          Mi ricorda un tardo Joyce e il flusso di
          coscienzaah quanto era bella bioventù. :)ciao
      • Funz scrive:
        Re: oggi prima cera peggio pirateria
        - Scritto da: ferdinando
        Ma hai imparato l'italiano da un ostrogoto?...
        Dove hai messo la punteggiatua! Saranno anche
        buone le tue idee, ma nessuno riesce a
        leggerle!Per me fa il troll illetterato, non è possibile andare su internet scrivendo così :)
        • MegaJock scrive:
          Re: oggi prima cera peggio pirateria
          - Scritto da: Funz
          Per me fa il troll illetterato, non è possibile
          andare su internet scrivendo così
          :)Eccome se è possibile visto che per andare su internet basta che papino tiri fuori i dindi per la connessione ADSL.
          • Giambo scrive:
            Re: oggi prima cera peggio pirateria
            - Scritto da: MegaJock
            Eccome se è possibile visto che per andare su
            internet basta che papino tiri fuori i dindi per
            la connessione
            ADSL."Papi" regala l'ADSL a tutte le diciottenni : ?"Piu' Internet per tutti" :D !
    • Giambo scrive:
      Re: oggi prima cera peggio pirateria
      Tieni, ti regalo un po di punteggiatura:............;;;,,,,,,,,,,,,,,:::::::Fanne buon uso ;) !
      • ciao ciao scrive:
        Re: oggi prima cera peggio pirateria
        - Scritto da: Giambo
        Tieni, ti regalo un po di punteggiatura:

        ............;;;,,,,,,,,,,,,,,:::::::

        Fanne buon uso ;) !Mitico
    • achille95 scrive:
      Re: oggi prima cera peggio pirateria
      Permette? Mi lasci abiurare: per la sorbottana a destra senza la prefettura dagli astanti, vede, non posso sintare profalita ma anche altisonante al noleggio. No?Se il Necchi non va a clacsonare alla fattispecie non può puntare una superclausola circa tre ore fa a caso e quindi asnasti l'orobodoiu sblinda inusticamente anche per otto.E dunque ogni sette ore uno zingarello, di mio, gliel'andai a spolverare proposto bene bene la confraternita. Però non riesco a boicottare come lui possa sgallettare d'altronde se predileggiarvi il blu e il goroglio si scontra con la sgnacchera sui forestieri e tutto ciò non torna verso sera.Scusi lei, ma lo sa che il tavolo si prende al balzello oppure conciliare, come se fosse i passanti ma anche estenuante per montarsi all'atrio. Come? Come? Credo invece che abiurare sarebbe più come se fosse antani e e questo e quello... se il pisquano andasse a simpatizzare di sbando. Non crede?
      • Homer S. scrive:
        Re: oggi prima cera peggio pirateria
        Sono sostanzialmente d'accordo.Come fosse Antani...
        • Bruno scrive:
          Re: oggi prima cera peggio pirateria
          - Scritto da: Homer S.
          Sono sostanzialmente d'accordo.
          Come fosse Antani...per due, anche in quattro
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: oggi prima cera peggio pirateria
        - Scritto da: achille95
        Permette? Mi lasci abiurare: per la sorbottana a
        destra senza la prefettura dagli astanti, vede,
        non posso sintare profalita ma anche altisonante
        al noleggio.
        No?
        Se il Necchi non va a clacsonare alla fattispecie
        non può puntare una superclausola circa tre ore
        fa a caso e quindi asnasti l'orobodoiu sblinda
        inusticamente anche per
        otto.
        E dunque ogni sette ore uno zingarello, di mio,
        gliel'andai a spolverare proposto bene bene la
        confraternita. Però non riesco a boicottare come
        lui possa sgallettare d'altronde se
        predileggiarvi il blu e il goroglio si scontra
        con la sgnacchera sui forestieri e tutto ciò non
        torna verso
        sera.
        Scusi lei, ma lo sa che il tavolo si prende al
        balzello oppure conciliare, come se fosse i
        passanti ma anche estenuante per montarsi
        all'atrio. Come? Come? Credo invece che abiurare
        sarebbe più come se fosse antani e e questo e
        quello... se il pisquano andasse a simpatizzare
        di sbando. Non
        crede?(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)tinyurl.com/o8x4bl
    • Drummer scrive:
      Re: oggi prima cera peggio pirateria
      Io mi sono arreso dopo 5 righe... e già è stato un grosso sforzo. Ritenta con un'altra lingua, magari la tua lingua madre, dato che dubito possa essere l'Italiano.
  • Eva scrive:
    Elogio della pirateria
    Carlo GubitosaElogio della pirateriaRilasciato con licenza Creative Commons (Attribution NonCommercial NoDerivs 2.0)E' libero e può essere riprodotto e distribuito, con ogni mezzo fisico, meccanico o elettronico, a condizione che la riproduzione del testo avvenga integralmente e senza modifiche, ad uso privato e a fini non commerciali.http://www.gugli.org/elogio_della_pirateria-carlo_gubitosa.pdfed2k://|file|ElogioPirateria.pdf|411521|FC83DC5A4D8A76E944AC514A52E38BBF|/
    • Eva scrive:
      Re: Elogio della pirateria
      Mi ha tagliato mezzo link:ed2k://|file|ElogioPirateria.pdf|411521|FC83DC5A4D8A76E944AC514A52E38BBF|/Va tutto su una riga :-)
    • pippo pappo scrive:
      Re: Elogio della pirateria
      proponiamo petizione per togliere sovvenzioni a tutte le arti allora, imparino a lavorare bene o falliscano!!!!
      • XYZ scrive:
        Re: Elogio della pirateria
        - Scritto da: pippo pappo
        proponiamo petizione per togliere sovvenzioni a
        tutte le arti allora, imparino a lavorare bene o
        falliscano!!!!Non eliminare le sovvenzioni alle "arti". Eliminare i "p(OR 'l')adri-padroni" che vivono, procreano e millantano continuamente il loro "credo", peraltro da loro inventato, nella declinazione di "cantilena mediatica" (probabilmente Berlusconi ha imparato da loro)..Io farei fuori questi anelli di congiunzione in primis, con l assoluta certezza di avere un pirata più libero, un autore piu tutelato e meno derubato, e un consumatore piu felice..Oltre che naturalmente un mercato piu trasparente e piu libero, meno orientato al "prodotto musicale stilizzato", da sostituire ciclicamente con altri "prodotti non-musicali" standardizzati e davvero poco credibili e/o poetici (come ad esempio quei "mostri rivoltanti" creati dalle menti poco intelligenti ma molto molto furbe dei coniugi "Costanzo".. o anche l'80% buono dell intera attuale musica italiana... spazzatura sopraffina!)Io farei un bel formattone in questo senso, anche perchè fino agli anni 90 dall Italia sono uscite alcune tra le cose piu interessanti ed esotiche dell'intero mondo musicale degli ultimi 40 anni, oggetto di venerazione e collezionismo in tutto il mondo civilizzato (e non).. X fare un esempio, tra i piu inaspettati:Basti pensare ad esempio al peso che ha avuto Battisti, nel suo periodo tardo soprattuto (ad esempio in Prendila Cosi) per il movimento Techno primordiale di Detroit o l'House Sound di Chicago ai tempi d'oro di Larry Heard & Co.Esempio scanzonato magari, tra i piu impensabili quanto veritieri... ma piu importante ancora, uno dei molti(ssimi)!Qualcuno in passato disse che il mondo Indie e Major italiano era uno dei panorami in "toto" piu creativi che potessero esistere in un contesto "occidentalizzato", la qualità di un mercato musicale occidentalizzato fuso alla libertà creativa e "genuina", in grado di sfornare quell'"esoticità" tipica del sound "orientale" Indie. Si insomma Anima & Pionerismo. Da Battisti alle Canzonette, Dall'Italo-Disco a Cocciante ne abbiamo fatte ascoltare di belle cose.. Poi son arrivati gli Imprenditorucoli pure qua, e suon di cantanti/ghoul sono riusciti pure a farci dimenticare chi siamo... (Amici & X-factor, tanto per precisare, sono fabbriche sforna "ghoul", e ripeto: prodotti "parlanti", non "cantanti", meri interpreti, insomma, mai autori.)E ora FAPAV, FIMI, SIAE, e tutti i loschi figuri che hanno contribuito alla morte celebrale del mercato musicale italiano in nome della sXXXXX pecunia, cercano di fare retrofront incolpando la pirateria della propria rovina (dovuta peraltro non tanto alla pirateria ma piu che altro alla "terra sterile" su cui ora seminano invano, che loro stessi, manco a dirlo, hanno oculatamente prosciugato, spremuto, sterilizzato.)Fate Veramente Schifo. Oramai in Italia le alternative sono due, o sparite voi, o sparisce il mercato in sè. Nel primo caso sarei veramente contento, nel secondo, un pò meno, ma sarebbe un giusto sacrificio se causerebbe la fine.. Anche per a ciò seguirebbe inevitabilmente una nuova rinascita creativa "Indiezzata", fondata in primis sui nuovi media, l'assenza di copyright, la libera "modificabilità" dell'opera (similmente al movimento del "sampling" & "re-editing" dei primi anni '90), e una nuova forma (peraltro piu funzionale) di mantenimento degli autori basata ad esempio sul sistema delle micro-offerte volontarie... Visto che a conti fatti, per un autore autoprodotto, sarebbe piu redditizio intascare qualche euro in un mese utilizzando questo sistema, che in un anno attraverso la SIAE..
  • Marco scrive:
    Non compro più niente da loro, ora basta
    Basta, inizio a non comprare più niente ad usare solo materiale gratis con licenze aperte, questo dalla musica al software e poi vediamo chi ha il coltello dalla parte del manico
    • Get Real scrive:
      Re: Non compro più niente da loro, ora basta
      - Scritto da: Marco
      Basta, inizio a non comprare più niente ad usare
      solo materiale gratis con licenze aperte, questo
      dalla musica al software e poi vediamo chi ha il
      coltello dalla parte del
      manicoSempre loro. Non credere che il tuo ridicolo boicottaggio possa cambiare qualcosa. L'intero pubblico di PI potrebbe sparire in questo momento e nessun bilancio andrebbe in flessione.
      • nomemio scrive:
        Re: Non compro più niente da loro, ora basta
        - Scritto da: Get Real
        - Scritto da: Marco

        Basta, inizio a non comprare più niente ad usare

        solo materiale gratis con licenze aperte, questo

        dalla musica al software e poi vediamo chi ha il

        coltello dalla parte del

        manico

        Sempre loro. Non credere che il tuo ridicolo
        boicottaggio possa cambiare qualcosa. L'intero
        pubblico di PI potrebbe sparire in questo momento
        e nessun bilancio andrebbe in
        flessione.Vogliamo provare a farlo tutti insieme se la gente a coraggio cosi vediamo cosa succede ? io ci sto visto che non ho nulla perdere e non mi possono per lo meno obbligare !!
    • pippo pappo scrive:
      Re: Non compro più niente da loro, ora basta
      proponiamo petizione per togliere sovvenzioni a tutte le arti allora, imparino a lavorare bene o falliscano!!!!
      • faccio cassa scrive:
        Re: Non compro più niente da loro, ora basta
        basta hai rotto
      • nomemio scrive:
        Re: Non compro più niente da loro, ora basta
        - Scritto da: pippo pappo
        proponiamo petizione per togliere sovvenzioni a
        tutte le arti allora, imparino a lavorare bene o
        falliscano!!!!si bisognerebbe farlo anche con la stampa di partito pero !!
  • Hyrtes scrive:
    Manca qualcosa
    Questa "notizia" mi pare incompletaNon si capisce chi, dove, quando, perche, in che modo ha raccolto gli ip incriminatiCioè la FAPAV avrebbe intercettato o ragrannellato IP a random qua e là non si sa bene dove, da quale rete p2p o altro (server ?), come e con quali mezzi, se leciti o meno, se validi o meno, certificati da qualcuno o menoE poi chiede a telecom di darle i nomi per procedere alla denuncia ?Sarebbe questo ciò che è sucXXXXX ?Non perchè fosse così mi pare vagamente invalida come proceduraChi ci assicura che quegli IP sono validi ?La procedura corretta sarebbe quella di:1) FAPAV o chi altro lamenta che opere protette vengano scaricate e presenta denuncia all'Autorità Giudiziaria2) l'A.G. si adopera e svolge le indagini, raccoglie IP qua e là, usando mezzi leciti e certificati e la sicurezza di essere il più imparziale possibile, cosa che un privato non potrà mai dare3) l'A.G. chiede a telecom i nomi corrispondenti agli IP e porta la gente in tribunalefine
  • Drake Flint scrive:
    il CINEMA Italiano è già FALLITO
    e non a causa della pirateria. Se ne faccino una ragione e cambino mestiere, magari in fonderia ove ne rimanesse ancora qualcuna dopo la crisi, altrimenti si dessero all' ippica.
    • Plombo scrive:
      Re: il CINEMA Italiano è già FALLITO
      Concordo, il 95 % dei film italiani fanno XXXXXX. Si salva il mitico Verdone, che non ne sbaglia uno...
      • achille95 scrive:
        Re: il CINEMA Italiano è già FALLITO
        - Scritto da: Plombo
        Concordo, il 95 % dei film italiani fanno XXXXXX.
        Si salva il mitico Verdone, che non ne sbaglia
        uno...http://www.movieplayer.it/film/14427/grande-grosso-e-verdone/ :| :| :| :| :| :|
    • HuSkY scrive:
      Re: il CINEMA Italiano è già FALLITO
      già il fatto che continuano a far recitare gente come monica bellucci la dice moooolto lunga a tal proposito!
    • zi_o_zio scrive:
      Re: il CINEMA Italiano è già FALLITO
      - Scritto da: Drake Flint
      cambino mestiere, magari in fonderiaihihihsopratutto adesso che alleggeriscono l'antiinfortunistica.ihihihdue mesi di fonderia e ce ne liberiamo.ciao
      • pippo pappo scrive:
        Re: il CINEMA Italiano è già FALLITO
        proponiamo petizione per togliere sovvenzioni a tutte le arti allora, imparino a lavorare bene o falliscano!!!!
    • rotfl scrive:
      Re: il CINEMA Italiano è già FALLITO
      - Scritto da: Drake Flint
      e non a causa della pirateria. Se ne faccino (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: il CINEMA Italiano è già FALLITO
      - Scritto da: Drake Flint
      e non a causa della pirateria. Se ne faccino una
      ragione e cambino mestiere, magari in fonderia
      ove ne rimanesse ancora qualcuna dopo la crisi,
      altrimenti si dessero all'ippica.Possono sempre andare sotto i ponti. Ci sono abbastanza ponti in Italia, e poi c'è quello sullo stretto, possono andare a vivere lì. Magari con un bel blocco di cemento attaccato ai piedi.tinyurl.com/o8x4bl
  • paolinovaiv aivai scrive:
    Ma chi li vuole i film italiani!?
    L'industria cinematografica italiana è proprio alla frutta. Invece di migliorare la qualità dei propri prodotti e rinnovarsi portando la gente al cinema preferisce fare la caccia alle streghe.Sono proprio alla frutta. Su 10 film prodotti (con il sostegno dei contribuenti) 9 sono dei flop.
    • lellykelly scrive:
      Re: Ma chi li vuole i film italiani!?
      ma se i muzhzhini fanno i soldoni con le lobotomizzate e i "non ho una vita e quindi mi vedo un film impegnato per poter riempire un vuoto esistenziale".
    • aPenguin scrive:
      Re: Ma chi li vuole i film italiani!?
      Non credo che l'industria cinematografica italiana sia alla frutta.. anzi.. in realta' sta' molto bene. Se leggi il rapporto dell'ANICA sul fatturato del cinema vedrai che se la passa bene.E' chiaro che in Italia vengono prodotti troppo spesso film del cavolo che non attirano nessuno nei cinema me quelle volte in cui sfornano qualcosa di guardabile la gente ci va eccome..E' solo una parte del cinema che e' alla frutta, cioe' quella del videonoleggio e quella ormai e' destinata a diminuire sempre di piu'.Comunque facciamoci un favore.. meglio iniziare a votare anche qui il nostro partito pirata cominciando per le elezioni europee.. poi si vedra' ;)In Svezia (dopo il proXXXXX a TPB) ha avuto un aumento vertiginoso che dura tutt'ora (e' il terzo partito nazionale ormai) p)
      • lellykelly scrive:
        Re: Ma chi li vuole i film italiani!?
        bisogna smettere di avere paura dei mostri ed iniziare ad essere spavaldi.non sono i nostri figli il futuro, lo siamo noi per loro. se vogliamo che riescano a diventare intelligenti dobbiamo fermare ogni tipo di blocco alla cultura.
        • pippo scrive:
          Re: Ma chi li vuole i film italiani!?
          - Scritto da: lellykelly
          bisogna smettere di avere paura dei mostri ed
          iniziare ad essere
          spavaldi.
          non sono i nostri figli il futuro, lo siamo noi
          per loro. se vogliamo che riescano a diventare
          intelligenti dobbiamo fermare ogni tipo di blocco
          alla
          cultura.Verissimo sto scaricando tutti i film di cicciolina... :$
          • zi_o_zio scrive:
            Re: Ma chi li vuole i film italiani!?
            - Scritto da: pippo

            dobbiamo fermare ogni tipo di blocco

            alla cultura.
            Verissimo sto scaricando tutti i film di
            cicciolina...Link please...Non per me, sia chiaro ;) e' per mio figlioche alla maturita' deve portare una tesina sulle origini di Youporne.:)ciao
          • lellykelly scrive:
            Re: Ma chi li vuole i film italiani!?
            bè, è sempre cultura. ho scaricato un film degli squallor che dicevano che era brutto, ma fin che non l'ho visto non ho potuto capire cosa fosse il brutto, e di conseguenza apprezzarlo.anche nei film di cicciolina ci sarà sicuramente qualcosa di interessante a parte l'aerobica, ma fin che non si guarda e si capisce non si possono dare giudizi.pure le boiate servono a capire le cose più serie.
      • rotfl scrive:
        Re: Ma chi li vuole i film italiani!?
        - Scritto da: aPenguin
        Non credo che l'industria cinematografica
        italiana sia alla frutta.. anzi.. in realta' sta'
        molto bene. Se leggi il rapporto dell'ANICA sul
        fatturato del cinema vedrai che se la passa
        bene.

        E' chiaro che in Italia vengono prodotti troppo
        spesso film del cavolo che non attirano nessuno
        nei cinema me quelle volte in cui sfornano
        qualcosa di guardabile la gente ci va
        eccome..Ma ROTFL! Ma per favore, guarda che da 20 anni a questa parte i film italiani che fanno piu' incassi (in Italia) sono quelli di Boldi e De Sica...
    • Paracelso scrive:
      Re: Ma chi li vuole i film italiani!?
      - Scritto da: paolinovaiv aivai
      Sono proprio alla frutta. Su 10 film prodotti
      (con il sostegno dei contribuenti) 9 sono dei
      flop.In effetti la notizia per me è che esista una industria cinematografica italiana. A parte che io nemmeno li scarico i film italiani, da quanto fanno *#?!§, propongo una pace armata: i pirati smettono di scaricare, l'industria cinematografica smette di rubare soldi al contribuente italiano.Mi pare onesto, cosa dite?
      • Biglia scrive:
        Re: Ma chi li vuole i film italiani!?
        Che purtroppo credi ad un'utopia irrealizzabile. Anche se nessuno scarica loro non rinunciano ai soldi facili ...
        • pippo pappo scrive:
          Re: Ma chi li vuole i film italiani!?
          io mi vedrei anche il TG tutti i giorni, se si decidessero a caricarlo su E-muleTiè!!!!
    • Maicol scrive:
      Re: Ma chi li vuole i film italiani!?
      Film italiani? ahahahaha L'ultimo film decente italiano risale agli anni 80 e c'era ancora Jerry Calà da quel giorno in poi è tutta spazzatura! Purtroppo in Italia c'è una mandria di lobotomizzati che guardano ste porcherie recenti...
  • Sempre io scrive:
    Son diventati giudici ?
    Cito testualmente:"L'Associazione antipirateria, ha intimato a Telecom Italia di comunicare alle autorità di pubblica sicurezza "i dati idonei a consentire a quest'ultima di adottare gli interventi di sua competenza" Non dovrebbero essere i giudici ad intimare... io li avrei denunciati per minacce...
  • 2009 scrive:
    E' giunta l'ora...
    ...di un compromesso in questa guerra tra utenti e major!La dottrina sarkozy non può essere applicata perchè vietata in tutta europa e poi è fallace come (o peggio) di uno scolapasta. Non farebbe altro che alimentare la "pirateria".Per questo penso che una soluzione equa e un compromesso siano la soluzione migliore.Basta giocare alla caccia ai pirati.
    • lellykelly scrive:
      Re: E' giunta l'ora...
      io mi auguro il contrario, che si arrivi ad esasperare la gente, che serva una licenza pure per cantare per strada.giusto per vedere fino a che punto riusciamo a resistere prima di dare fuoco a tutto.
      • Joe Tornado scrive:
        Re: E' giunta l'ora...
        A me hanno fatto talmente tanto rodere nel 2004, che, dopo l'approvazione del D.L. "Urbani", non sono andato al cinema per un anno; e avevo la connessione 56K.Ad oggi ho un lavoro che mi consente di pagare un abbonamento ADSL, andare al cinema, comprare CD originali e avere la tessera della videoteca; per ora, per i motivi che ormai ben conosciamo, mi sono limitato a frullare via la tessera della videoteca; se dovesse partire un giro di vite contro il P2P, di cui sono utente per categorie di download diverse da film, musica, XXXXX, warez, ecc., sono pronto a XXXXre il cinema. Tanto, grazie al DVB-T, a ProgDVB e ai codec MPEG4, di certo a secco di film non rimango.Quanto ai CD ... se non li posso ascoltare prima, spiacente, non li compro ... quindi ...
    • fred scrive:
      Re: E' giunta l'ora...
      La politica attuata dall'industria e' agli antipodi della ricerca del compromesso e non e' mai cambiata se non quel poco che in realta' viene imposto da esigenze di mercato.quelli vogliono solo il monopolio come gia' ribadiscono in tutte le sedi; non c'e' spazio per un compromesso.L'unica soluzione e' portare al collasso l'intero settore, spazzare via tutto e tutti a costo di buttarli tutti in mezzo alla strada e poi lasciare che un nuovo modello industriale si riformi da zero.Non vedo alternative, quando non c'e' speranza di guarigione si amputa o si fa morire il malato dolcemente (tranne che in italia).
    • pippo pappo scrive:
      Re: E' giunta l'ora...
      proponiamo petizione per togliere sovvenzioni a tutte le arti allora, imparino a lavorare bene o falliscano!!!!
Chiudi i commenti