La Cometa Leonard si è disintegrata vicino al Sole

La Cometa Leonard si è disintegrata vicino al Sole

Dopo aver brillato per tutto il 2021, ora la Cometa Leonard si è disintegrata vicino al Sole, terminando il suo percorso definitivamente.
Dopo aver brillato per tutto il 2021, ora la Cometa Leonard si è disintegrata vicino al Sole, terminando il suo percorso definitivamente.

La cometa più brillante del 2021, che ha fatto parlare molte persone per le sue curiosità, ora si è spenta definitivamente secondo EarthSky. Chiamata Leonard, questa cometa (C/2021 A1) ha iniziato la sua caduta durante il suo perielio.

Scoperta da Gregory Leonard del Catalina Sky Survey, Tucson, questa cometa ha subito generato clamore per la sua composizione di particelle cariche, ovvero ioni, capaci di generare un effetto visivo stupefacente fin dalla sua scoperta (3 gennaio 2021).

La Cometa Leonard si è disintegrata

La sua fine era già stata annunciata, visto che anche se avesse finito senza problemi il suo viaggio attorno al Sole, avrebbe proseguito il tragitto verso lo spazio profondo, senza fare ritorno. Già alcuni osservatori – persino qualcuno amatoriale – avevano iniziato a vedere segni di cedimento della cometa, un principio di disintegrazione.

cometa

La teoria sembrava legata all’emissione di luce, sempre più debole (ma comunque presente): oggi i ricercatori che hanno confermato la disintegrazione della cometa Leonard hanno affermato che non si trattava di un segno di cedimento (visto che la luce percepita viene influenzata anche da altro corpi celesti come la Luna).

La conferma della disintegrazione di questa cometa è arrivata in primis da Martin Masek il 23 febbraio: successivamente altri telescopi hanno visto e confermato questo avvenimento, vedendo alla fine solo una scia fantasma e non più Leonard. Il ricercatore che ha scoperto e dato il nome, Gregory Leonard, ha detto due parole sull’accaduto e ha spiegato il suo punto di vista sulla natura delle comete e la loro importanza:

Le comete, specialmente quelle che fanno delle apparizioni straordinarie, ci obbligano a fermarci e ammirare la magnificenza e il mistero di tutto questo. Apprezzo delle comete anche il fatto che ricordano la natura transitoria della… natura, di tutte le cose. E certamente, le comete sono piene di sorprese, e ci ricordano che noi esseri umani non abbiamo il controllo.

Fonte: Space
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 23 mar 2022
Link copiato negli appunti