La funzionalità Visualizza Come torna su Facebook

A quasi otto mesi dalla disattivazione per questioni legate a un problema di sicurezza, la funzionalità Visualizza Come torna su Facebook.

La funzionalità Visualizza Come torna su Facebook

Disabilitata nell’autunno scorso poiché collegata a una grave vulnerabilità che ha esposto decine di milioni di utenti, la funzionalità Visualizza Come (View As) di Facebook sta per tornare, almeno in parte. L’annuncio, curiosamente, è arrivato con un post condiviso dal profilo Twitter del social network. Servirà un po’ di tempo prima che il rollout arrivi a interessare l’intera community.

Facebook: torna Visualizza Come

Si tratta di una caratteristica accessibile dal Registro Attività che permette agli iscritti di osservare come il loro profilo viene mostrato agli occhi degli altri, pubblicamente, quindi anche a chi non è presente nella lista degli amici. Rimane per ora non più accessibile la versione della feature che consentiva di fare altrettanto, ma indicando una persona specifica. In questo modo è possibile individuare informazioni che forse è meglio rimangano private o comunque non consultabili da parte di chiunque. Il risultato è quello rappresentato negli screenshot allegati di seguito.

Facebook: torna la funzionalità Visualizza Come

Un aggiornamento al post condiviso da Facebook sul blog ufficiale nel settembre scorso, quando la vulnerabilità è stata scoperta e la feature disattivata, riporta quanto segue.

Abbiamo completato la nostra revisione di sicurezza e abilitato nuovamente la versione della funzionalità Visualizza Come che permette alle persone di vedere come il loro profilo è mostrato a coloro che non sono amici su Facebook. Questa versione non era interessata dal problema ed è risultata essere molto più popolare rispetto a “Visualizza come una persona specifica”.

Contestualmente, FB annuncia inoltre l’inclusione del pulsante Modifica i dettagli pubblici (Edit public details) nel profilo degli utenti. In questo modo si ha accesso immediato alla schermata dalla quale intervenire su foto, copertina, biografia, dettagli su formazione e lavoro, immagini in evidenza, luoghi, informazioni di contatto, data di nascita, relazioni, interessi e così via. Primi piccoli step della lunga strada che la piattaforma è chiamata a percorrere per mantenere le promesse fin qui formulate in tema di privacy.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Fonte: Facebook su Twitter
Chiudi i commenti