La notte della Rete in streaming

Diretta video a partire dal pomeriggio. Molti i nomi noti che hanno aderito all'iniziativa. Mistero fitto su cosa deciderà domani l'authority

Roma – Si terrà nel centro della Capitale, alla Domus Talenti, l’ iniziativa lanciata nei giorni scorsi da Adiconsum, Agorà Digitale, Altroconsumo, Assonet-Confesercenti, Assoprovider-Confcommercio, Avaaz.org, Popolo viola, Radicali italiani, Studio Legale Sarzana & Associati, Valigia blu.

Al centro della discussione il regolamento in via di approvazione da parte di Agcom, già definito “ammazza-Internet”, che in queste ore sta infiammando le polemiche dell’agenda politica nazionale.

L’evento avrà inizio alle 17:30 e terminerà attorno alle 21. Si potrà seguirlo in diretta streaming su questa pagina.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • reXistenZ scrive:
    ci sono cause ben più importanti
    La gestione delle icone nel vassoio di sistema di Windows Seven è a dir poco scandalosa. Ragion per cui sono disposto non solo a votare ma anche a finanziare con le mie tasche il primo partito che mette la denuncia di questo fatto al primo posto nel suo manifesto elettorale.
  • ioio scrive:
    ..... ah ho capito .....
    .... fa la pubblicita' al libro ....
  • ruppolo scrive:
    MI ISCRIVOOOOOOO!!!
    Quel XXXXX di software non merita di esistere, ha inorridito milioni di persone con presentazioni ORRIPILANTI!!!Vado immediatamente a dare il mio contributo!
    • JJJJJJJJ scrive:
      Re: MI ISCRIVOOOOOOO!!!
      - Scritto da: ruppolo
      Quel XXXXX di software non merita di esistere, ha
      inorridito milioni di persone con presentazioni
      ORRIPILANTI!!!

      Vado immediatamente a dare il mio contributo!Quale contributo ?"Usate Keynote invece di PPT" ??
    • Darwin scrive:
      Re: MI ISCRIVOOOOOOO!!!
      Non è che usare quella cagata di iWork migliori le cose, eh?
  • Franck scrive:
    !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    PowerPoint è solo una parte del pacchetto Office. Sarebbe stato piu' corretto da parte della svizzera dire che non possono vedere ne Office ne WIndows in favore di Linux e Open Office!!
    • p4bl0 scrive:
      Re: !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: Franck
      PowerPoint è solo una parte del pacchetto
      Office. Sarebbe stato piu' corretto da parte
      della svizzera dire che non possono vedere ne
      Office ne WIndows in favore di Linux e Open
      Office!!ecco l'altro che non ha capito di cosa parla l'articolo...
  • aargs scrive:
    Siete proprio svizzeri eh!!
    Ma come vi è potuta venire in mente una cosa del genere??!!e poi un referendum.Qua proprio se ti vogliono fare una centrale nucleare in giardino..ma pensa testate propio benee eh!!avete vinto... me lo date un passaporto?
    • prova123 scrive:
      Re: Siete proprio svizzeri eh!!
      Penso che non sia tanto un problema "Powerpoint" ... alla elezioni basta non votare chi ha scelto questa politica ...
  • Mah scrive:
    E per presentare il referendum...
    Un bel Powerpoint!
  • Severissimus scrive:
    Matthias Poehm
    Io, per completezza di informazione, direi anche che il leader di questo partito è Matthias Poehm, che campa scrivendo libri come "The PowerPoint Fallacy": fondare un partito mi sembra un buon modo per farsi pubblicità.
  • Sistemista Linux scrive:
    Basta usare LaTeX
    Come da oggetto, multipiattaforma, compila in pdf, totalmente gratuito, potenzialità infinite... basta metterci un po' di impegno ;)
    • panda rossa scrive:
      Re: Basta usare LaTeX
      - Scritto da: Sistemista Linux
      Come da oggetto, multipiattaforma, compila in
      pdf, totalmente gratuito, potenzialità
      infinite...

      basta metterci un po' di impegno ;)Purtroppo richiede un prerequisito che ormai non possiede quasi piu' nessuno.[img]http://static.howstuffworks.com/gif/brain-intro.gif [/img]
      • mario scrive:
        Re: Basta usare LaTeX
        e si cosi invece di 1.4 miliardi ne spendiamo 100.4 miliardi, di cui 100 spesi in giorni di lavoro dove in pp ci metti un ora
        • panda rossa scrive:
          Re: Basta usare LaTeX
          - Scritto da: mario
          e si cosi invece di 1.4 miliardi ne spendiamo
          100.4 miliardi, di cui 100 spesi in giorni di
          lavoro dove in pp ci metti un
          oraLa possibilita' di smetterla di fare presentazioni idiote fatte di 95% di effetti speciali e di 5% di contenuti, non ti passa proprio per il neurone, vero?
          • fasollasi scrive:
            Re: Basta usare LaTeX
            - Scritto da: panda rossa
            La possibilita' di smetterla di fare
            presentazioni idiote fatte di 95% di effetti
            speciali e di 5% di contenuti, non ti passa
            proprio per il neurone,
            vero?La possibilità che sapere qualche cosa di informatica non fa di te un esperto di comunicazione non ti passa per il neurone, vero?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3207564&m=3210745#p3210745
          • panda rossa scrive:
            Re: Basta usare LaTeX
            - Scritto da: fasollasi
            - Scritto da: panda rossa
            > La possibilita' di smetterla di fare
            > presentazioni idiote fatte di 95% di effetti
            > speciali e di 5% di contenuti, non ti passa
            > proprio per il neurone,
            > vero?

            La possibilità che sapere qualche cosa di
            informatica non fa di te un esperto di
            comunicazione non ti passa per il neurone,
            vero?
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3207564&mChi parla al pubblico non e' un esperto di comunicazione, ma semplicemente un imbonitore.Un esperto di comunicazione e' colui che e' in grado di tenere una conferenza in una assemblea di tecnici e convincerli con dati concreti, non con la fuffa delle 3 B (Big Black Bamboo) che e' quello che incasserebbe se osasse proporre lustrini e trasparenze.Ti suggerisco di ripetere il corso, oppure di limitarti a parlare ad una platea di pecore.
    • came88 scrive:
      Re: Basta usare LaTeX
      Forse mi sono spiegato male, ma quello che intendevo era che si vedeva dove passava, non tanto che passava :-)L'animazione era molto esplicativa, lo stesso risultato probabilmente si sarebbe potuto raggiungere usando una bella freccia sovrapposta all'immagine della stratigrafia, ma non credo che sarebbe stato altrettanto facilmente comprensibile da un pubblico totalmente digiugno di geologia.Ho sentito che con Beamer si possono fare animazioni in PDF facendo un pagina per frame... ma non ne ho mai viste... e forse c'è un perché
    • fasollasi scrive:
      Re: Basta usare LaTeX
      - Scritto da: came88
      Il
      problema è che ci devono essere i
      contenuti...Ho seguito parecchio tempo fa un corso per la creazione di presentazioni al pubblico (si, un corso per fare corsi) e l'assunto generale è invece esattamente l'opposto.La slide non deve avere contenuti, deve seguire la regola delle tre BBigBoldBrilliantOvvero poche scritte, in grande, grosso e colorato che sintetizzino i concetti in un aspetto che il pubblico possa ricordare o servire da "path" per l'oratore.Invece l'errore che fanno tutti è voler mettere i contenuti nelle slide e alla fine ci troviamo con proiezioni di fotocopie di libri...
      • shevathas scrive:
        Re: Basta usare LaTeX
        infatti.Ma il fatto che molti non siano in grado di usare uno strumento non mi sembra un valido motivo per vietarlo.
      • echone scrive:
        Re: Basta usare LaTeX

        La slide non deve avere contenuti, deve seguire
        la regola delle tre
        B
        Big
        Bold
        Brilliant+1
  • Max scrive:
    Sfregio alla moglie?
    Mi sembra come il marito che si taglia il COSO per fare uno sfregio alla moglie.
  • LUCA scrive:
    e mettersi PRO qualcosa??
    Ok....va bene...bravi....ma invece di dichiararsi Anti.... se si proponessero PRO qualcosa (ad esempio Impress OpenOffice o LibreOffice) non sarebbe più intelligente?
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: e mettersi PRO qualcosa??
      - Scritto da: LUCA
      Ok....va bene...bravi....
      ma invece di dichiararsi Anti.... se si
      proponessero PRO qualcosa (ad esempio Impress
      OpenOffice o LibreOffice) non sarebbe più
      intelligente?Mi sembra che questi non siano propriamente contro PowerPoint ma contro tutta questa famiglia di prodotti (parlano di usare le lavagne). Impress, dal loro punto di vista, è come PowerPoint.
  • giorgio maria santini scrive:
    dove devo firmare?
    Finalmente un partito che mi rappresenta!!! Lo voglio anche in Italia!!
    • cierre scrive:
      Re: dove devo firmare?
      In atesa dello sdoganamento vedi se ti puoi accontentare con questo.http://www.partito-pirata.it/
    • ruppolo scrive:
      Re: dove devo firmare?
      - Scritto da: giorgio maria santini
      Finalmente un partito che mi rappresenta!!! Lo
      voglio anche in
      Italia!!Siamo in 2!! Chi altri?
  • carrozzeria nokia scrive:
    100mila firme per un referendum
    in italia non potremo mai avere un sistema del genere, e sapete per colpa di chi?proprio per colpa di quelli che per primi lo vorrebbero, ovvero i sinistri, i quali ne abuserebbero a tal punto da mandare al macero il paesefosse per questi elementi faremmo ancora parte del patto di varsavia, nonostante non esista più
    • Super Partes scrive:
      Re: 100mila firme per un referendum
      ahahah, e su quale base oggettiva e referenziata basi questa invettiva OT anti-cattocomunistopedoXXXXXsatanista? (scusate, li metto tutti insieme che faccio prima ;))
    • cierre scrive:
      Re: 100mila firme per un referendum
      - Scritto da: carrozzeria nokia
      in italia non potremo mai avere un sistema del
      genere, e sapete per colpa di
      chi?

      proprio per colpa di quelli che per primi lo
      vorrebbero, ovvero i sinistri, i quali ne
      abuserebbero a tal punto da mandare al macero il
      paeseSi puo abusare della democrazia ??? mah.. se lo dici tu.Invece ti do raggione sul fatto che troppa democrazia manderebbe al macero il paese. Voglio dire fu la resistenza a porre fine al regime fascista e fondare la repubblica che dovrebbe essere uno stato di diritto di stampo occidentale no? Del CLN ne facceva parte pure il PCI che era tutt altra sinistra di quella di oggi. E quindi a te le conclussioni ...

      fosse per questi elementi faremmo ancora parte
      del patto di varsavia, nonostante non esista Ma veramente il segretario del vechio PCI Berlinguer gia nei lontani anni 80 aveva scelto la nato rompendo con l' unione sovietica. Dico non sarebbe il caso di provare a studiare la storia del prorpio paese pima di scrivere ste cose... Almeno leggi i riassunti sui bignami.. Rete 4 quattro te la sconsiglio come canale di formazione le belle meteorine di distrarebbero troppo..E poi siamo andati OFF Topic
      • Papple scrive:
        Re: 100mila firme per un referendum
        - Scritto da: cierre
        Si puo abusare della democrazia ??? mah.. se lo
        dici
        tu.
        Invece ti do raggione sul fatto che troppa
        democrazia manderebbe al macero il paese. Voglio
        dire fu la resistenza a porre fine al regime
        fascista e fondare la repubblica che dovrebbe
        essere uno stato di diritto di stampo occidentale
        no? Del CLN ne facceva parte pure il PCI che era
        tutt altra sinistra di quella di oggi. E quindi a
        te le conclussioniVeramente non fu la resistenza a porre fine al regime fascista ma furono gli inglesi e gli americani, il massimo che fece la resistenza fu fucilare Mussolini e massacrare gli oppositori in emilia a guerra finita.
        Ma veramente il segretario del vechio PCI
        Berlinguer gia nei lontani anni 80 aveva scelto
        la nato rompendo con l' unione sovietica.

        Dico non sarebbe il caso di provare a studiare la
        storia del prorpio paese pima di scrivere ste
        cose... Ecco bravo ripassati la storia che è meglio
        Almeno leggi i riassunti sui bignami..
        Rete 4 quattro te la sconsiglio come canale di
        formazione le belle meteorine di distrarebbero
        troppo..Forse l'hai letta tu sui bignami e per questo non la conosci.
        E poi siamo andati OFF TopicSu questo hai ragione
        • pomponio leto scrive:
          Re: 100mila firme per un referendum

          Veramente non fu la resistenza a porre fine al
          regime fascista ma furono gli inglesi e gli
          americani, il massimo che fece la resistenza fu
          fucilare Mussolini e massacrare gli oppositori in
          emilia a guerra
          finita.Studiala tu la storia, a Roma e Napoli la resistenza iniziò ben prima dell arrivo degli anglo-americani. Non furono certamente le popolazioni a porre fine al regime (una bella botta però) non potevano farcela visto che i fascisti avevano fatto entrare un esercito straniero ma non si spuò dire che si limitarono a fucilare mussolini a guerra finita.
    • Luca scrive:
      Re: 100mila firme per un referendum
      Forse bisognerebbe considerare la proporzione fra le popolazioni dei due paesi anche ;)E probabilmente il sensibile aumento del numero di raccolte firme per referendum sensibilizzerebbe maggiormente la popolazione a volersi informare per cosa firma (e poi cosa voterà in seguito). Parlo soprattutto nell'ambito di ipotetici referendum propositivi (come possono essere in svizzera).In generale non è tanto la classe politica, quanto il costume e le abitudini delle popolazioni...non è obbligatorio che in due paesi con sistemi politici differenti uno dei due sia migliore, è solo probabilmente più adatto a governare il paese (anche se penso che questo non sia il nostro caso :P
      • panda rossa scrive:
        Re: 100mila firme per un referendum
        - Scritto da: Luca
        solo probabilmente più
        adatto a governare il paese (anche se penso che
        questo non sia il nostro caso
        :PInvece e' proprio il nostro caso.La Svizzera anche se parlano 3 o 4 lingue e' un solo paese.L'Italia, anche se parlano una sola lingua, sono tre o quattro paesi.
        • Surak 2.0 scrive:
          Re: 100mila firme per un referendum
          Intanto..100 mila firme su meno di 8 milioni di abitanti corrisponderebbero a 750 mila su 60 milioni, invece di 500 mila...poi è chiaro che vanno tolti coloro che non hanno diritto di voto (negli abitanti si considera pure gli stranieri ed i minori) che può variare molto.Poi i XXXXXX succedono dove i soldi iniziano a scarseggiare (e qualche problemino iniziano pure ad averlo lì, viste le più stringenti norme anti evasione degli altri Stati e lo spostamento del centro economico verso l'Oriente)
        • ruppolo scrive:
          Re: 100mila firme per un referendum
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Luca
          > solo probabilmente più
          > adatto a governare il paese (anche se penso
          che
          > questo non sia il nostro caso
          > :P

          Invece e' proprio il nostro caso.
          La Svizzera anche se parlano 3 o 4 lingue e' un
          solo
          paese.
          L'Italia, anche se parlano una sola lingua, sono
          tre o quattro
          paesi.Interessante questa cosa che hai detto.
    • fasollasi scrive:
      Re: 100mila firme per un referendum
      - Scritto da: carrozzeria nokia
      in italia non potremo mai avere un sistema del
      genere, e sapete per colpa di
      chi?In Italia ce l'abbiamo.Servono 500000 firme per proporre un referendum abrogativoLa popolazione della Svizzera è circa 8 milioni, ovvero 1/7 di quella italiana e a noi serve raccogliere solo 5 volte le loro firme.Il sistema è a nostro vantaggio.Inoltre per proporre una legge bastano 50000 firme
  • B&T scrive:
    mha...
    le slides servono al giorno d'oggi perché quando porti un progetto per il quale ti devono finanziare non ti puoi presentare con un tomo di roba scritto con carattere 8 perché non te lo leggeranno mai nella vita, nè ti puoi presentare davanti a una commissione spiegando solo a parole quello che vuoi fare...si vede che non lavorate nel settore...
    • Redpill scrive:
      Re: mha...
      - Scritto da: B&T
      le slides servono al giorno d'oggi perché
      quando porti un progetto per il quale ti devono
      finanziare non ti puoi presentare con un tomo di
      roba scritto con carattere 8 perché non te
      lo leggeranno mai nella vita, nè ti puoi
      presentare davanti a una commissione spiegando
      solo a parole quello che vuoi fare...si vede che
      non lavorate nel
      settore...Si usa tanto anche in ambito scolastico, su diversi livelli, ha sostituito la vecchia diapositiva. Però penso che fin troppo spesso se ne faccia un uso stupido. Va bene la spiegazione per immagini che ha maggiore impatto, ma ormai è diventata più una moda che una reale necessità. Fa tanto made un USA, si usa nelle riunioni aziendali per far sentire partecipi i dipendenti.Che dire, la Svizzera ha inventato il cioccolato, gli orologi a cucù e adesso il referendum contro Power Point.
    • Talking Head scrive:
      Re: mha...
      - Scritto da: B&T
      nè ti puoi
      presentare davanti a una commissione spiegando
      solo a parole quello che vuoi fare...E' proprio quello che contestano: che ci debba essere la necessità (o essere comunque visto come un valore aggiunto) di portare delle slides per spiegare il proprio progetto.Sostanzialmente mi trova d'accordo. Attualmente c'è sicuramente una forte pressione sociale a portare slides (ci si sente scansafatiche a presentarsi senza slides), ma se in effetti aumentino l'esperienza o meno è tutto da dimostrare. Le migliori presentazioni, quelle che ricordo di più, erano esclusivamente parole e gesso sulla lavagna.
      • B&T scrive:
        Re: mha...
        Certo, immagina però che qualcuno debba spiegarti qualcosa senza lavagna: possibile ma molto più complicato, no? Le slides semplicemente sostituiscono lo "scrivere sulla lavagna" dal mio punto di vista. Poi certo, vanno anche fatte con un certo criterio, non tanto per allungare il brodo con un pacco di immagini che non servono a niente. Visto che la soglia di attenzione è di 5 minuti, ci si deve giocare bene le proprie carte, senza sparare immagini tanto per riempire il vuoto di un progetto che non c'è. Comunque qualsiasi cosa usata senza un minimo di testa è dannosa: pensa a un professore che per spiegarti il teorema di Pitagora scrive una marea di formule alla lavagna ma non ti disegna il classico triangolo rettangolo con i quadrati costruiti sui lati. Anche lui ha usato male i suoi mezzi, no ;)?
  • shevathas scrive:
    La solita trollata.
    E' la solita trollata del partitino per attrarre seguaci e avere un minimo di visibilità tanto da pescare il solito voto di protesta.
    • Sgabbio scrive:
      Re: La solita trollata.
      Se usavano la pena di morte per i pedofili, avrebbero avuto un grosso seguit...ops, qualcuno l'ha già fatto in passato... :D
      • shevathas scrive:
        Re: La solita trollata.
        - Scritto da: Sgabbio> Se usavano la pena di morte per i pedofili,> avrebbero avuto un grosso seguit...ops, qualcuno> l'ha già fatto in passato...> :Ddeve essere qualcosa di nuovo, per avere un seguito[yt]Gcg99BtxRbw[/yt]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 luglio 2011 15.30-----------------------------------------------------------
  • LibreOffice scrive:
    Impress
    E' veramente stupido usare powerpoint quando è disponibile Impress di LibreOfficehttp://www.libreoffice.org/features/impress
    • Jacopo Monegato scrive:
      Re: Impress
      purtroppo per ora mille volte power point... impress (su osx) è così rozzo... per cui evito di fare presentazioni
    • panda verde scrive:
      Re: Impress
      - Scritto da: LibreOffice
      E' veramente stupido usare powerpoint quando
      è disponibile Impress di
      LibreOffice

      http://www.libreoffice.org/features/impressBella questa!!!!!!![img]http://uncalcioalpallone.files.wordpress.com/2010/01/risate.gif[/img]
      • lol scrive:
        Re: Impress
        - Scritto da: panda verde
        - Scritto da: LibreOffice
        > E' veramente stupido usare powerpoint quando
        > è disponibile Impress di
        > LibreOffice
        >
        > http://www.libreoffice.org/features/impress


        Bella questa!!!!!!!per mandare foto XXXXX puoi usare anche il jpg
      • Sgabbio scrive:
        Re: Impress
        :-o :-o :-oImmagino che tu l'abbia provato per dire cosi, vero ?
        • panda verde scrive:
          Re: Impress
          - Scritto da: Sgabbio
          :-o :-o :-o

          Immagino che tu l'abbia provato per dire cosi,
          vero
          ?si
        • ruppolo scrive:
          Re: Impress
          - Scritto da: Sgabbio
          :-o :-o :-o

          Immagino che tu l'abbia provato per dire cosi,
          vero
          ?Beh io si, ed è... beh insomma... hai capito no?Mi verrebbe voglia di dirgliene 4, con tutto il tempo che ci perdono sopra! Mah!
          • Darwin scrive:
            Re: Impress
            - Scritto da: ruppolo
            Beh io si, ed è... beh insomma... hai capito
            no?Certo che ho capito.È un ottimo software.
            Mi verrebbe voglia di dirgliene 4, con tutto il
            tempo che ci perdono sopra!
            Mah!Giusto.Perchè comprare software proprietario quando c'è un'ottima alternativa open source?
      • Darwin scrive:
        Re: Impress
        - Scritto da: panda verde
        - Scritto da: LibreOffice
        > E' veramente stupido usare powerpoint quando
        > è disponibile Impress di
        > LibreOffice
        >
        > http://www.libreoffice.org/features/impress


        Bella questa!!!!!!!

        [img]http://uncalcioalpallone.files.wordpress.com/http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3207564&m=3212213#p3212213
    • ruppolo scrive:
      Re: Impress
      - Scritto da: LibreOffice
      E' veramente stupido usare powerpoint quando
      è disponibile Impress di
      LibreOffice

      http://www.libreoffice.org/features/impressBLEAH!!!
  • W.O.P.R. scrive:
    Mica ho capito..
    Dall'articolo non si capisce se questi ce l'hanno col costo dell'applicazione in se, ma non credo, o piuttosto con lo spreco delle ore di lavoro per inutili presentazioni.E su questo ci sarebbe molto da discutere.
    • cierre scrive:
      Re: Mica ho capito..
      - Scritto da: W.O.P.R.
      Dall'articolo non si capisce se questi ce l'hanno
      col costo dell'applicazione in se, ma non credo,
      o piuttosto con lo spreco delle ore di lavoro per
      inutili
      presentazioni.
      E su questo ci sarebbe molto da discutere.La seconda e qindi non c' entra niente la discussione su quale programma di presentazione sia meglio o peggio. Sembra piu che altro di essere una provocazione per far riflettere come si buttano via dei soldi e tempo per delle stupide presentazioni elettroniche che se ne potrebbe fare benissimo a meno per esempio si portrebbero fare delle presentazione su lavagna lucide. Questi sono gli argomenti portati avanti del ideatoredi questo partito. Tra l' atro il tipo aveva scritto un libro dove analzzava proprio l uso e la conseguenze di queste "Tecnologie". Il fatto che si sia creato un partito politico per questo. E dovuto solo al fatto che prossimante ci saranno le elezioni politiche per il rinnovo del parlamento. Ma non credo che politicamente sia rilevante questo partito. La maggiorparte degli Svizzeri in genere vota in maniera pragmatica e la minoranza vota per ideolagia. Anzi il 40% non vota proprio ...
  • lol scrive:
    Ma perpiacere
    Da Svizzero non posso che vergognarmi di questa cosa.Checchè se ne dica, PowerPoint è un ottimo software, e la concorrenza non va affatto bene (a meno che vuoi mettere quattro cose in croce).Ok, c'è Keynote che è eccellente, ma gira solo su OS X.
    • lol scrive:
      Re: Ma perpiacere

      Checchè se ne dica, PowerPoint è un
      ottimo software, e la concorrenza non va affatto
      bene (a meno che vuoi mettere quattro cose in
      croce).impara a usare impress.
      • panda verde scrive:
        Re: Ma perpiacere
        - Scritto da: lol

        impara a usare impress.Bella questa!!!!!!![img]http://uncalcioalpallone.files.wordpress.com/2010/01/risate.gif[/img]
    • panda rossa scrive:
      Re: Ma perpiacere
      - Scritto da: lol
      Da Svizzero non posso che vergognarmi di questa
      cosa.Di che cosa?Della democrazia?Puoi sempre venire qui in italia, dove ti troverai sicuramente a tuo agio in totale mancanza di democrazia.
      Checchè se ne dica, PowerPoint è un
      ottimo software, e la concorrenza non va affatto
      bene (a meno che vuoi mettere quattro cose in
      croce).La questione non e' se sia o non sia ottimo.La questione e' che non serve ad una cippa!
      Ok, c'è Keynote che è eccellente, ma
      gira solo su OS X.Altra roba buona per fare solo slideshow di modelle seminude!
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ma perpiacere
        Che hai contro le modelle semi nude ! :@
      • BSD_like scrive:
        Re: Ma perpiacere
        In Italia non c'è democrazia ....In Francia non c'è democrazia ...In USA non c'è democrazia .....Tutte parole di chi vede la democrazia a senso unico:c'è democrazia quando prevalgono le mie idee e/o quelle della mia parte.In caso contrario non c'è democrazia!Ovviamente non è il prevalere dell'idea della maggioranza.Si vota, si discute, etc.: convinci la maggioranza delle tue idee e/o di quelle della tua parte e avrai quella che chiami democrazia.Se poi alla maggioranza non gli e ne frega niente ...... beh questa è un'altra storia.
    • xxxxxxxxxxx xxx scrive:
      Re: Ma perpiacere
      - Scritto da: lol
      Da Svizzero non posso che vergognarmi di questa
      cosa.

      Checchè se ne dica, PowerPoint è un
      ottimo software, e la concorrenza non va affatto
      bene (a meno che vuoi mettere quattro cose in
      croce).

      Ok, c'è Keynote che è eccellente, ma
      gira solo su OS
      X.Ti rispondo come tuo compatriota.Power point funziona bene ed è ben fatto, non lo metto in dubbio.Ma penso che il fondatore del partito (burla) si riferisca all'uso distorto che si fa di questo software e dei vari manager e/o conferenzieri ecc... che fanno un infinita di presentazioni inutili e stupide.Per non parlare della superficialità contenutistica che di solito caratterizza queste presentazioni.Che purtroppo finiscono per costare parecchio sia ai privati che agli enti pubblici.La cosa vale anche per openoffice, libreoffice e tutte le altre varianti open-source o commerciali.
    • steveacab scrive:
      Re: Ma perpiacere
      in svizzera si usa molto il mac, fai come gli altri :Dcmq solo che a wollishofen (zh) c'è la MS non dovete per forza essere legati a questa. (vabbè, c'è anche red hat e google a zh)ma a me piace l'iniziativa, anche perchè un paio di anni fa quando il governo ha scelto MS a red hat senza appalto non è che abbia fatto una bella figura.
      • panda rossa scrive:
        Re: Ma perpiacere
        - Scritto da: steveacab
        in svizzera si usa molto il mac, fai come gli
        altri
        :D

        cmq solo che a wollishofen (zh) c'è la MS
        non dovete per forza essere legati a questa.
        (vabbè, c'è anche red hat e google a
        zh)

        ma a me piace l'iniziativa, anche perchè un
        paio di anni fa quando il governo ha scelto MS a
        red hat senza appalto non è che abbia fatto
        una bella
        figura.Ma almeno da voi il governo ha scelto.Qui da noi si sono trovati installato M$ a loro insaputa.
Chiudi i commenti