La RIAA non accetta più autodenunce

Le major si accorgono di non avere il potere di sostituirsi ai giudici e quindi ritirano affermazioni che la EFF aveva dichiarato pericolose: non possono garantire nulla se un utente del P2P si auto-denuncia


Los Angeles (USA) – Era stata una delle mosse più importanti nei momenti più caldi della crociata delle major della RIAA contro gli utenti del peer-to-peer, quella per cui chi si fosse auto-denunciato alla stessa RIAA per l’uso illegale del file sharing avrebbe potuto evitare una denuncia. Il programma delle immunità che le major avevano propagandato negli Stati Uniti è stato ora ritirato, e il motivo è che confligge con le normative americane.

Le ragioni del conflitto legale le ha spiegate il celebre avvocato della Electronic Frontier Foundation Fred von Lohmann, sostenendo che l’associazione non avrebbe mai potuto impedire al detentore di un diritto d’autore di denunciare un utente che si fosse auto-denunciato. Una posizione che la EFF ha sostenuto fin dal primo apparire di questo controverso progetto.

La RIAA aveva parlato di perdono anticipato per chi si fosse scusato con le major ma si è dovuta scontrare con una denuncia presentata da un cittadino statunitense che l’ha accusata di pratiche commerciali fraudolente e ha chiesto l’intervento del giudice per bloccare il tutto.

A qualche mese di distanza, vista la mala parata, gli avvocati della RIAA hanno consigliato di ritirare il programma, spiegando che “abbiamo concluso che il programma non è più necessario né appropriato e lo abbiamo ritirato volontariamente”. Una spiegazione che è stata frettolosamente inviata al giudice che indaga sulla denuncia contro la RIAA chiedendo che il caso sia cancellato in quanto la sua ragion d’essere è venuta meno.

La RIAA afferma che il numero di persone che ha chiesto nelle ultime settimane di aderire al programma per evitare una denuncia formale è sceso di molto e che, in totale, sono 1108 i cittadini americani utenti del peer-to-peer che in questi mesi hanno deciso di scrivere le proprie scuse ai produttori. Per tutti loro, assicura ora la RIAA, verrà garantito quanto promesso.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Scusate ma non mi sembra tragico il DL
    Scusate ma io prima di leggere i 1000 commenti di solito cerco di capire bene la notizia anche perchè circa 800 di questi sono solo (bip)ate.Cmq mi pare che ora come ora se ti beccano a scaricare e condividere per la prima volta ti prendi solo una multa di 154 euro senza confisca del pc e senza foto sul giornale (un po mi dispiace) e soprattutto senza carcere.Questo è ingiusto perchè viene in ogni caso violata la tua privacy ma il mondo va così, sono ancora in(bip)ato per una multa per eccesso di velocità inflitta in una strada dove la media è 90 km/h mentre il limite è a 50 (145Euro), questo limite è stato posto solo per arricchire le taske del comune perchè a 50 in quella strada sembra di essere a piedi.Correggetemi se vado eranio
  • Anonimo scrive:
    Scusate ma non mi sembra tragico 2
  • Anonimo scrive:
    AIUTO... Sono già cominciati i blitz...
  • Anonimo scrive:
    Ricordatevi che siamo in Italia.....
    Faranno i controlli, beccheranno qualcuno, ma tra sei mesi sara' tutto di nuovo come prima. Scommettiamo?
  • Anonimo scrive:
    carlucci e urbani...
    Carlucci: una soubrette rubata all'agricoltura e inserita nella politica...Urbani, un uomo rubato al cabaret e inserito in un mondo a lui sconosciuto....V E R G O G N A....per la serie come scavarsi da soli la fossa di una misera carriera politica!!!!
  • Anonimo scrive:
    l'ue forse annullerà la legge urbani
    leggete l'articolo sulla repubblica on line,l'ue deciderà se il decreto poteva essere fatto senza informare prima loro.se lo bloccano urbani per la vergogna della figuraccia dovrebbe ritirarsi dalla vita politica...così potrà dedicarsi a cose + belle come l'amicizia e l'amore...
  • Anonimo scrive:
    PRIMA che arrivi al SENATO...
    Loro quelli di destra si sentono forti, e sanno che hanno vinto le scorse elezioni perchè tanti giovani hanno votato destra.Ora credo con questa cappella che i giovani che li voteranno saranno molto meno.La nostra unica forza è FARGLI SAPERE CHE NON LI VOTEREMO PIU' E QUANTI SIAMO, in maniera tale che ora che il provvedimento arriva al Senato, si prendano paura di perdere la tanto amata poltrona e comincino a fare SERIE marce indietro.E' l'unica cosa che possiamo fare. Prima dell'approvazione al senato.
  • Anonimo scrive:
    re:come prima o peggio di prima?
    da quanto ho letto non è cambiato niente. io non sono d accordo non voglio essere pessimista ma da come avevano detto il dl veniva cambiato in meglio (anche perchè peggio non si poteva fare)quindi secondo me se non è cambiato nullaè una sconfitta per tuuti noi.e mi stupisco che la sinistra a appoggiato questo decreto che cavolo di opposizzione è . è proprio vero che ha far vincere la destra ci pensino loro pds margherita ecc........... tutti hanno avuto la loro pagnotta e sono contenti e noi ........................bo italia come ti stanno combinando!!!:'(
    • Anonimo scrive:
      Re: re:come prima o peggio di prima?
      escludi Verdi e RF...
      • Anonimo scrive:
        Re: re:come prima o peggio di prima?
        mi sa che non avete seguito i dibattitila sinistra tutta ha fatto emendamenti su tutti gli articolipoi l'emendamento di folena in realtà ha annullato i controlli
  • Anonimo scrive:
    Il Decreto urbani:@
    amici, ma dico una cosa, negli USA, questo problema non se lo pongono, infatti li si scarica tutto dai film ai suoni, eppure ogni film bello che esce nelle sale fa record di incasssi, qui in italia non basta che lo stato (cioè noi) dia i soldi per promuovere i film (perchè è tutelato dalla costituzione) vogliono anche farci pagare tutto, quando hitler disse che noi siamo inaffidabili mi sa che aveva ragione. Ciao:@:@
  • Anonimo scrive:
    Alcune "chicche" della Lex
    Il ''file-sharing'' di brani musicali e audiovisivo verra' consentito, ma solo a condizione che si tratti di file che hanno assolto gli obblighi previsti dalla legge sul diritto d'autore dotati di appositi avvisi informativi.Se il file non sara' provvisto di avviso, chi lo immettera' commettera' un reato. La sanzione e' amministrativa (154 euro, che salgono a 1.032 in caso di reiterazione) per chi immette e scarica per uso individuale copie 'pirata', resta la confisca dei materiali e la pubblicazione della condanna sui giornali (come oggi prevede la legge sul diritto d'autore per chi duplica cd e dvd non per scopo personale)Viene introdotto un compenso del 3% sul prezzo dei masterizzatori, destinato ad autori e produttori di contenuto (musica e cinema)
  • Anonimo scrive:
    Quando si vota al senato?
    Come da titolo, qualcuno sa quando si vota al senato?
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando si vota al senato?
      si mi hai dato un idea.faremo tutti una contropropaganda elettorale ad urbani?non votare quest'uomo va contro la libertà della rete e non capisce un'acca dei pc.e di internet.
  • Anonimo scrive:
    D.Urbani: governo battuto
    abrogato l'intero comma 7http://www.repubblica.it/2004/d/sezioni/politica/battutourbani/battutourbani/battutourbani.html- Dopo lo stop sulle discoteche, il governo va di nuovo sotto alla Camera dei deputati. Durante le votazioni del decreto Urbani (contrasto alla pirateria audiovisiva e sostegno finanziario a cinema e spettacolo) è stato infatti approvato un emendamento di Verdi e Ds sul quale l'esecutivo aveva espresso parere contrario. La seduta, dopo una breve sospensione, è ripresa con l'intervento del forzista Ferdinando Adornato, che ha provato a sdrammatizzare: "E' un fatto non grave, peraltro forse causato anche da un disorientamento nel voto". E poco dopo lo stesso ministro Urbani parlerà di un emendamento "marginale". Il provvedimento è stato poi approvato, e ora passerà all'esame del Senato. Ma la modifica approvata dall'assemblea di Montecitorio (179 voti contro 172) sopprime l'intero comma 7 dell'articolo 1 cancella l'obbligo per "i prestatori di servizi della società dell'informazione che siano venuti a conoscenza della presenza di contenuti idonei ad integrare le violazioni commesse per via telematica" a "informarne con immediatezza il Dipartimento della Pubblica sicurezza del ministero dell'Interno o l'autorità giudiziaria". In sostanza, la Camera ha bocciato l'obbligo per i provider Internet di denunciare, qualora ne vengano a conoscenza, chi scarica e diffonde attraverso la Rete materiale audiovisivo "protetto" dal diritto d'autore. Un obbligo che avrebbe di fatto trasformato i provider in "gendarmi" di Internet, constringendoli a svolgere una funzione di controllo per la quale, inoltre, non hanno gli strumenti necessari. - Pubblicità - Scorrendo i tabulati della votazione, si nota che la sconfitta della maggioranza è stata dovuta prevalentemente alle assenze. L'Udc era presente al 36%, An al 38%, Fi al 59% e la Lega al 58%; al contrario, nel centrosinistra, erano presenti il 72% dei deputati Ds e il 68% della Margherita. Nella maggioranza hanno votato contro il governo Dorina Bianchi e Erminia Mazzoni dell'Udc. Quest'ultima, però sostiene di aver votato così "per errore". Per queste assenze, la Lega polemizza con gli alleati. Dice Dario Galli: "Siamo davvero curiosi di sentire che cosa diranno, questa volta, An e Udc sulla modifica passata in aula contro il parere del governo: la Lega Nord, come sempre, era massicciamente presente e certo non si può dire lo stesso del partito di Fini e per l'Udc". E così, per Galli, "invece di parlare di anarchia della Lega Nord, La Russa e Fini farebbero bene a vedere quello che sta accadendo nel loro partito". "E' un voto molto positivo- dice invece Pietro Folena, uno dei firmatari dell'emendamento - perchè per la seconda volta in poche settimane prevalgono gli argomenti del popolo della Rete contro chi vuole impedire la circolazione delle idee. E' una nuova sconfitta del governo".
    • Anonimo scrive:
      Re: D.Urbani: vittoria?
      ma a quanto ho visto si è stato battuto su quel emendamento ma gli altri tipo le sanzioni che sono fondamentali a me + che una vittoria è che ognuno a fatto i cavoli propri.quindi rimangono le sanzioni per chi scarica ad uso personale o come l hanno cambiato "per trarne profitto".Penso che a questo punto non si debba dire che il governo è stato battuto ma che è solo stato fermato in un punto,penso che il punto + fondamentale cioè quello che riguardano le sanzioni è rimasto lo stesso!!!!!!!!!!!!! allora o sono io che non ci sto capendo + niente ma in fondo secondo me non è cambiato niente qindi si può parlare di una vittoria? ha parere mio no.
      • Anonimo scrive:
        Re: D.Urbani: vittoria?
        - Scritto da: Anonimo
        ma a quanto ho visto si è stato
        battuto su quel emendamento ma gli altri
        tipo le sanzioni che sono fondamentali a me
        + che una vittoria è che ognuno a
        fatto i cavoli propri.quindi rimangono le
        sanzioni per chi scarica ad uso personale o
        come l hanno cambiato "per trarne
        profitto".Penso che a questo punto non si
        debba dire che il governo è stato
        battuto ma che è solo stato fermato
        in un punto,penso che il punto +
        fondamentale cioè quello che
        riguardano le sanzioni è rimasto lo
        stesso!!!!!!!!!!!!! allora o sono io che non
        ci sto capendo + niente ma in fondo secondo
        me non è cambiato niente qindi si
        può parlare di una vittoria? ha
        parere mio no.sono perfettamente d'accordo. la modifica inserita relativa al "profitto" (inteso anche come risparmio a seguito di un non acquisto) a mio parere potrà essere la leva per una qualsiasi azione amministrativa o penale nei confronti di chiunque shari, uplodi o downlodi.citando pirandello: uno, nessuno o centomila...vit
        • Anonimo scrive:
          Re: D.Urbani: vittoria?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          ma a quanto ho visto si è stato

          battuto su quel emendamento ma gli altri

          tipo le sanzioni che sono fondamentali
          a me

          + che una vittoria è che ognuno a

          fatto i cavoli propri.quindi rimangono
          le

          sanzioni per chi scarica ad uso
          personale o

          come l hanno cambiato "per trarne

          profitto".Penso che a questo punto non
          si

          debba dire che il governo è stato

          battuto ma che è solo stato
          fermato

          in un punto,penso che il punto +

          fondamentale cioè quello che

          riguardano le sanzioni è rimasto
          lo

          stesso!!!!!!!!!!!!! allora o sono io
          che non

          ci sto capendo + niente ma in fondo
          secondo

          me non è cambiato niente qindi si

          può parlare di una vittoria? ha

          parere mio no.

          sono perfettamente d'accordo.
          la modifica inserita relativa al "profitto"
          (inteso anche come risparmio a seguito di un
          non acquisto) a mio parere potrà
          essere la leva per una qualsiasi azione
          amministrativa o penale nei confronti di
          chiunque shari, uplodi o downlodi.
          citando pirandello: uno, nessuno o
          centomila...

          vitPotra' dare atto ad intepretazioni..ma di fatto le sanzioni per chi scaricava anche non a scopo di lucro c'erano anche prima....il pericolo era che l'ISP ci dovesse controllare, cosa che invece non dovra' fare e dovra' fornire i log solo "dopo provvedimenti dell'autorita' giudiziaria" e non "su semplice richiesta dell'autorita' agiudiziaria o/e amministrativa"
          • Anonimo scrive:
            Re: D.Urbani: vittoria?

            Potra' dare atto ad intepretazioni..ma di
            fatto le sanzioni per chi scaricava anche
            non a scopo di lucro c'erano anche
            prima....il pericolo era che l'ISP ci
            dovesse controllare, cosa che invece non
            dovra' fare e dovra' fornire i log solo
            "dopo provvedimenti dell'autorita'
            giudiziaria" e non "su semplice richiesta
            dell'autorita' agiudiziaria o/e
            amministrativa"concordo pienamente
  • Anonimo scrive:
    la Camera approva il testo
    Roma, 12:50 Decreto Urbani, la Camera approva il testo La Camera ha approvato la conversione del decreto Urbani sul finanziamento del cinema e sul contrasto della pirateria audiovisiva e su internet. I sì sono stati 221, 12 i no, 175 gli astenuti tra cui il centrosinistra. Rifondazione comunista e Verdi hanno votato contro. La legge passa al senato.
    • TPK scrive:
      Re: la Camera approva il testo
      - Scritto da: Anonimo
      Roma, 12:50
      Decreto Urbani, la Camera approva il testo

      La Camera ha approvato la conversione del
      decreto Urbani sul finanziamento del cinema
      e sul contrasto della pirateria audiovisiva
      e su internet. I sì sono stati 221,
      12 i no, 175 gli astenuti tra cui il
      centrosinistra. Rifondazione comunista e
      Verdi hanno votato contro. La legge passa al
      senato.E complimenti per l'ennesima volta al centrosinistra che se ne frega delle opinioni della popolazione... :@
      • Anonimo scrive:
        Re: la Camera approva il testo
        ecco magari documentarsi meglio. Il testo e' approvato ma viene emendata la parte inerente agli isp supersceriffi della rete.E c'e' la sua bella differenza, se mi permettete.
        • Anonimo scrive:
          Re: la Camera approva il testo
          che differenza c è non è cambiato nulla metteranno qualcunaltro a controllarci !!!!!!!!!!!! Il tema + imporrtante era quello delle sanzioni e il diritto di scaricare ad uso personale anche se poi l hanno cambiato a "per trarne profitto" dimmi tu cosa c è di positivo :(
          • Anonimo scrive:
            Re: la Camera approva il testo
            - Scritto da: Anonimo
            che differenza c è non è
            cambiato nulla metteranno qualcunaltro a
            controllarci !!!!!!!!!!!! Il tema +
            imporrtante era quello delle sanzioni e il
            diritto di scaricare ad uso personale anche
            se poi l hanno cambiato a "per trarne
            profitto" dimmi tu cosa c è di
            positivo :(E chi metteranno a controllarci?DOpo che il Ministro aveva proposto la Digos (e' stato deriso) ora dovrebbe essere la Polizia....poi una volta segnati i milioni di IP "solo DOPO provvedimento dell'autorita' giudiziaria gli ISP dovranno fornire i log" e quindi procedere all'identificazione (o tentativo di identificazione..tra FW..proxy e tarantelle varie non e' detto che lo facciano sempre..so quello che dico ;) ) e eventualmente contestare l'illecito amministrativo che si ha diritto di contestare andando davanti al giudice di pace (visto che si parla di una multa di 154 euro)...tarantelle di anni per 300.000 lire? non converra'!Le sanzioni ci sonos tate sempre, su questo punto l'unica differenza e' l'introduzione della gogna mediatica...ma sempre SE ti beccano...o meglio...SE hanno voglia di farlo.IN sostanza questo DL si e' risolto in un "chiarimento che il fatto e' illecito" (lo e' sempre stato)
          • Anonimo scrive:
            Re: la Camera approva il testo
            sono d accordo su quello che dici è sempre stato illegale ma poco tempo fa avevano detto se non erro che avrebbero tolto le sanzioni pre chi fà dowload o sbaglio ...............
        • Anonimo scrive:
          Re: la Camera approva il testo
          - Scritto da: Anonimo
          ecco magari documentarsi meglio. Il testo e'
          approvato ma viene emendata la parte
          inerente agli isp supersceriffi della rete.
          E c'e' la sua bella differenza, se mi
          permettete.Beh...direi che rispetto al passato (e' sempre stato un illecito scaricare dalla rete) quello era il vero cambiamento...visto ceh gli ISP non dovranno segnalare e denunciare nessuno..praticamente non e' cambiato niente :)
  • Anonimo scrive:
    Legge approvata (con modifiche)!
    Pochi minuti fa e' stata approvata la legge con le modifiche che conosciamo....apparentemente di fatto non e' cambiato niente rispetto al passato se non la gogna mediatica e la tassa su masterizzatori....almeno questa e' l'impressione e questo fa capire che interessava molto piu' i finanziamenti al cinema e la questione ARCUS che la lotta alla pirateria
  • Anonimo scrive:
    Carlucci bugiarda?
    Aveva detto che spariva il provder poliziotto.""le dichiarazioni dell'onorevole Carlucci (...) nelle quali afferma che il testo verrà cambiato togliendo le sanzioni per i provider e per gli utenti, ci fanno ben sperare per una positiva soluzione della vicenda. "Ma oggi il Governo e la Commissione erano favorevoli a mantenere quelle norme, poi per fortuna cambiate da un emendamentoMa allora cosa ci racconta, Onorevole Carlucci?Beh del resto da una che si comprota cosi'http://www.kwmotori.kataweb.it/kwmotori/kwm.jsp?idContent=346916&idCategory=912Cosa ci attendiamo?
  • Anonimo scrive:
    Il GOVERNO è stato battuto !!!
    http://www.repubblica.it/2004/d/sezioni/politica/battutourbani/battutourbani/battutourbani.htmlTolto ai provider l'incombenza di fare da "polizia" della rete...Vorrei tanto capire adesso a che serve questa legge...Teoricamente può servire tanto, ma praticamente ??(servire tanto per modo di dire... è OVVIO).
    • Anonimo scrive:
      Re: Il GOVERNO è stato battuto !!!

      Teoricamente può servire tanto, ma
      praticamente ??

      (servire tanto per modo di dire... è
      OVVIO).Io continuo a non capire molte cose.La cosa peggiore era che il provider, ricevuta la segnalazione dal titolare dei diritti, dovesse denunciare.Ma tolto quello, cosa cambia?Si dira': le sanzioni.Ma come fanno a sapere chi effettivamente sta usando i programmi P2P?Chi scarica senza condividere (solito esempio: Winmx) non e' riconoscibile in nessun modo. A meno di sniffare il traffico, cosa vietata.Chi condivide, e' facilmente individuabile dall'IP. Ma da qui a sapere chi e'? Pare occorrere sempre il provvedimento dell'Autortia' Giudiziaria.Ma senza lucro (e senza profitto), pare confermato che non ci sia reato.Boh....Per me non si capsice piu' niente
      • Anonimo scrive:
        Re: Il GOVERNO è stato battuto !!!
        - Scritto da: Anonimo


        Teoricamente può servire tanto,
        ma

        praticamente ??



        (servire tanto per modo di dire...
        è

        OVVIO).

        Io continuo a non capire molte cose.

        La cosa peggiore era che il provider,
        ricevuta la segnalazione dal titolare dei
        diritti, dovesse denunciare.

        Ma tolto quello, cosa cambia?

        Si dira': le sanzioni.

        Ma come fanno a sapere chi effettivamente
        sta usando i programmi P2P?

        Chi scarica senza condividere (solito
        esempio: Winmx) non e' riconoscibile in
        nessun modo. A meno di sniffare il traffico,
        cosa vietata.

        Chi condivide, e' facilmente individuabile
        dall'IP. Ma da qui a sapere chi e'? Pare
        occorrere sempre il provvedimento
        dell'Autortia' Giudiziaria.

        Ma senza lucro (e senza profitto), pare
        confermato che non ci sia reato.

        Boh....

        Per me non si capsice piu' nienteHai detto tutto esatto...i provider non dovranno denunciare su segnalazione ma solo dare i dati "in seguito a provvedimento (e quindi non piu' a semplice richiesta) dell'autorita' giudiziaria (e non piu' amministrativa)", quindi praticamente come prima.TUtta sta cosa e' stata fatta per introdurre una nuova tassa (masterizzatori) e per sbloccare i 90 milioni di finanziamento al cinema
        • Anonimo scrive:
          Re: Il GOVERNO è stato battuto !!!
          grande! altrimenti come giustificavano altre tasse , visto che il berlusca piano piano se le toglie tutte?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il GOVERNO è stato battuto !!!
            ma quelli della dx sono tutti dipendenti del cavaliere ?, dicono sempre sì! o alimentano il suo interesse
      • CoreDump scrive:
        Re: Il GOVERNO è stato battuto !!!
        - Scritto da: Anonimo


        Teoricamente può servire tanto,
        ma

        praticamente ??



        (servire tanto per modo di dire...
        è

        OVVIO).

        Io continuo a non capire molte cose.

        La cosa peggiore era che il provider,
        ricevuta la segnalazione dal titolare dei
        diritti, dovesse denunciare.

        Ma tolto quello, cosa cambia?

        Si dira': le sanzioni.

        Ma come fanno a sapere chi effettivamente
        sta usando i programmi P2P?

        Chi scarica senza condividere (solito
        esempio: Winmx) non e' riconoscibile in
        nessun modo. A meno di sniffare il traffico,
        cosa vietata.

        Chi condivide, e' facilmente individuabile
        dall'IP. Ma da qui a sapere chi e'? Pare
        occorrere sempre il provvedimento
        dell'Autortia' Giudiziaria.

        Be scusa tecnicamente anche solo se scarichi sei rintracciabile, se per esempio io metto in condivisione un file copertoda copyright e tu lo scarichi, posso comunque risalire altuo ip in quanto la connessione e p2p ( point to point ), bastafare poi una scrematura dei range degli ip ( per esempio gliindirizzi telecom assegnati dinamicamente hanno semprelo stesso range ), per far ciò basterebbe un netstat da promptdei comandi ma ci sono sistemi più evoluti.ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il GOVERNO è stato battuto !!!


          Ma come fanno a sapere chi effettivamente

          sta usando i programmi P2P?

          Be scusa tecnicamente anche solo se scarichi
          sei rintracciabile, se per esempio io metto in
          condivisione un file coperto da copyright e tu
          lo scarichi, posso comunque risalire al
          tuo ipE fin qui ci siamo. Ma a questo punto tu hai commessoil reato di istigazione a delinquere, oltre all'illecito dellapubblicazione di materiale protetto, mentre io ho soloscaricato un file, senza sapere se fosse coperto dacopyright o no; quindi hai davvero intenzione diautodenunciarti alla magistratura, rischiando la galera,per farmi pagare una multa?... :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Il GOVERNO è stato battuto !!!
          - Scritto da: CoreDump
          Be scusa tecnicamente anche solo se scarichi
          sei rintracciabile
          , se per esempio io metto in condivisione un
          file coperto
          da copyright e tu lo scarichi, posso
          comunque risalire al
          tuo ip in quanto la connessione e p2p (
          point to point ), basta
          fare poi una scrematura dei range degli ip (
          per esempio gli
          indirizzi telecom assegnati dinamicamente
          hanno sempre
          lo stesso range ), per far ciò
          basterebbe un netstat da prompt
          dei comandi ma ci sono sistemi più
          evoluti.

          ciao. Tutto perfetto...e cosi' puoi ottenere l'IP..poi? mica si puo' multare un IP? serve un nome e un cognome..cosa ricavabile dai log che in base alle modifiche l'ISP dovra' fornire solo "DOPO PROVVEDIMENTO dell'autorita' giudiziaria e non "SU RICHIESTA dell'autorita' giudiziaria e/o amministrativa"..per ottenere un provvedimento e un'autorizzazione a intercettazioni o perquisizioni ci deve essere prova accertata di reato penale, cosa che non c'e' nel caso del download senza fini di lucro...insomma....pare che questa legge voglia solo "ricordare" che scaricare senza pagare i dovuti diritti e' un illecito (come lo e' sempre stato del resto)
          • CoreDump scrive:
            Re: Il GOVERNO è stato battuto !!!
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: CoreDump

            Be scusa tecnicamente anche solo se
            scarichi

            sei rintracciabile

            , se per esempio io metto in
            condivisione un

            file coperto

            da copyright e tu lo scarichi, posso

            comunque risalire al

            tuo ip in quanto la connessione e p2p (

            point to point ), basta

            fare poi una scrematura dei range degli
            ip (

            per esempio gli

            indirizzi telecom assegnati
            dinamicamente

            hanno sempre

            lo stesso range ), per far ciò

            basterebbe un netstat da prompt

            dei comandi ma ci sono sistemi
            più

            evoluti.



            ciao.

            Tutto perfetto...e cosi' puoi ottenere
            l'IP..poi? mica si puo' multare un IP? serve
            un nome e un cognome..cosa ricavabile dai
            log che in base alle modifiche l'ISP dovra'
            fornire solo "DOPO PROVVEDIMENTO
            dell'autorita' giudiziaria e non "SU
            RICHIESTA dell'autorita' giudiziaria e/o
            amministrativa"..per ottenere un
            provvedimento e un'autorizzazione a
            intercettazioni o perquisizioni ci deve
            essere prova accertata di reato penale, cosa
            che non c'e' nel caso del download senza
            fini di lucro...insomma....pare che questa
            legge voglia solo "ricordare" che scaricare
            senza pagare i dovuti diritti e' un illecito
            (come lo e' sempre stato del resto)Guarda che su questo siamo d'accordo, il mio ero più chealtro un commento, emh diciamo tecnico atto a indicare chevolendo si può facilmente risalire al'ip di una persona anchesolo scaricando.Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il GOVERNO è stato battuto !!!
      - Scritto da: Anonimo
      www.repubblica.it/2004/d/sezioni/politica/bat

      Tolto ai provider l'incombenza di fare da
      "polizia" della rete...

      Vorrei tanto capire adesso a che serve
      questa legge...

      Teoricamente può servire tanto, ma
      praticamente ??

      (servire tanto per modo di dire... è
      OVVIO).E? servita oltre per finanziare con 90milioni di euro degli squallidi film a introdurre la tassa sui masterizzatori....oltre alla gogana mediatica "se" si viene beccati (ma qualcuno e' mai stato beccato?) questo e' cambiato
  • Anonimo scrive:
    On. Bulgarelli
    Questo parlamentare dei Verdi ha parlato a favore del file-sharing e sulla non perseguibilita' di coloro che scaricano file da internet.Un applauso per lui.
  • Anonimo scrive:
    On. Barbieri
    Questo parlamentare dell'UDC ha fatto dichiarazioni inquietanti.....il solito appoggio alle major, che secondo lui stanno perdendo soldi a causa dei pirati del web. Questi pirati scaricano di tutto.....dagli ultimi film ai programmi rai,mediaset e sky...ecco...ho detto tutto....
    • Anonimo scrive:
      Re: On. Barbieri
      poi vorrei capire perchè mai scaricare questi programmi quando posso tranquillamente videoregistrarli... ancora una dimostrazione che non hanno idea di quello che dicono...
    • Anonimo scrive:
      Re: On. Barbieri
      ore 12:00 sta parlando proprio adesso
      • Anonimo scrive:
        Re: On. Barbieri
        si mi riferivo proprio a cio' che ha detto alla camera....
        • Anonimo scrive:
          Re: On. Barbieri
          - Scritto da: Anonimo
          si mi riferivo proprio a cio' che ha detto
          alla camera...."Ma ha fatto l'esempio della Ferrari? Se non potete permettervela, perche' non la rubate?"Il "bello" e' che l'UDC fa la pubblicita' con le foto dei "figli"...Chissa' cosa ne pensa uno che vota UDC e poi legge il nome del figlio sul giornale perche' ha scaricato una canzone
    • Anonimo scrive:
      Re: On. Barbieri
      - Scritto da: Anonimo
      Questo parlamentare dell'UDC ha fatto
      dichiarazioni inquietanti.....il solito
      appoggio alle major, che secondo lui stanno
      perdendo soldi a causa dei pirati del web.
      Questi pirati scaricano di tutto.....dagli
      ultimi film ai programmi rai,mediaset e
      sky...ecco...ho detto tutto....SI ..sentito....chiaramente uno che leggeva un testo scritto da qualche "amichetto" :)
      • Anonimo scrive:
        Re: On. Barbieri
        Ma quale amichetto? Quello che stava guardando sul suo portatile i 1000 dvd gratuitamente offerti dalle major oppure quell'altro che guardava sul suo portatile i 1000 divx scaricati con la connessione alla Camera? :)
    • Anonimo scrive:
      Re: On. Barbieri
      - Scritto da: Anonimo
      Questo parlamentare dell'UDC ha fatto
      dichiarazioni inquietanti.....il solito
      appoggio alle major, che secondo lui stanno
      perdendo soldi a causa dei pirati del web.
      Questi pirati scaricano di tutto.....dagli
      ultimi film ai programmi rai,mediaset e
      sky...ecco...ho detto tutto.......e poi vanno contromano in preferenziale per andare dal parrucchiere e non contenti, parcheggiano in un'isola pedonale... maledetti pirati! Ieri mi hanno fatto seccare tutti i gerani in giardino...Naso di ferro
  • Anonimo scrive:
    DECRETO URBANI: GOVERNO BATTUTO
    DECRETO URBANI: GOVERNO BATTUTO PER SETTE VOTIROMA - Sull'emendamento Bulgarelli-Folena al decreto Urbani, il governo e' stato battuto alla Camera per sette voti: la modifica al testo, su cui governo e commissione avevano reso parere contrario, e' stata infatti approvata con 179 si' e 172 no.Scorrendo i tabulati della votazione, si nota che la sconfitta della maggioranza e' stata dovuta prevalentemente alle assenze nei suoi banchi. l'Udc era presente al 36%, An al 38%, Fi al 59% e la Lega al 58%; di contro, nel centrosinistra erano presenti il 72% dei deputati Ds e il 68% della Margherita. Nella maggioranza hanno votato contro il governo Dorina Bianchi e Erminia Mazzoni dell'Udc.Esulta il centrosinistra. ''Questa - spiega il diessino Piero Ruzzante - e' la 45ma vittoria per noi dall'inizio della legislatura''. Ruzzante chiarisce poi con un esempio l'effetto determinato dall'emendamento approvato: ''Non c'e' piu' l'obbligo di denuncia per i provider di internet. Se il decreto fosse rimasto com'era, sarebbe stato come se un fiscalista dovesse avere l'obbligo di denunciare il suo cliente che evade il fisco''.22/04/2004 11:06
  • Anonimo scrive:
    HAHA! GOVERNO BATTUTO! IL DL NON PASSA!
    Buone notizie, il governo è stato battuto alla Camera e, grazie al voto contrario delle opposizioni, è stato cancellato l'obbligo per i provider Internet di denunciare, qualora ne vengano a conoscenza, chi scarica e diffonde attraverso la Rete materiale audiovisivo "protetto" dal diritto d'autore.vedi sito Repubblica!ciauz!Hannibal(linux)
  • Anonimo scrive:
    E dopo la sconfitta del governo......
    ....Cosa cambia praticamente?
    • Anonimo scrive:
      Re: E dopo la sconfitta del governo......
      - Scritto da: Anonimo
      ....Cosa cambia praticamente?Praticamente cambia che e' stata introdotta la "gogna mediatica" per chi "viene beccato".....ora pero' senza "l'aiuto dei provider" e con l'obbligo degli ISP di fornire i log "dopo provvedimento dell'autorita' giudiziaria (e non piu' la Digos)" e non "prima"..."sulla base del sospetto"...quindi praticamente appare tutto come prima..ma aspettiamo sempre la fine della discussione :)
      • Anonimo scrive:
        Re: E dopo la sconfitta del governo......
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        ....Cosa cambia praticamente?

        Praticamente cambia che e' stata introdotta
        la "gogna mediatica" per chi "viene
        beccato".....ora pero' senza "l'aiuto dei
        provider" e con l'obbligo degli ISP di
        fornire i log "dopo provvedimento
        dell'autorita' giudiziaria Ma l'autorita' giudiziaria si scomoda per un illecito amministrativo?
  • Anonimo scrive:
    E sulle sanzioni?
    Cosa hanno deciso sulle sanzioni verso gli utenti?
    • Anonimo scrive:
      Re: E sulle sanzioni?
      amico. le sanzioni ci sono sempre state e sempre ci saranno.ma questo penso sia un passo avanti verso un italia migliore. :)
      • Anonimo scrive:
        Re: E sulle sanzioni?
        Si questo lo so....ma erano stati presentati emendamenti per togliere la confisca e la gogna mediatica...volevo sapere che fine avevano fatto......
        • Anonimo scrive:
          Re: E sulle sanzioni?
          questi penso siano rimasti.ma io aspetterei stasera per vedere cosa possa succedere..quello che si è mormorato ieri ovvero riguardo in fatto di istituire un organo di polizia amministrativo mi sembra una cosa molto inquietante.
          • Anonimo scrive:
            Re: E sulle sanzioni?
            in realta' si dovrebbe gia' sapere perche' alla camera sono alle votazioni finali del decretohttp://video-4.radioradicale.it/ramgen/camera.rm
          • Anonimo scrive:
            Re: E sulle sanzioni?
            - Scritto da: Anonimo
            questi penso siano rimasti.ma io aspetterei
            stasera per vedere cosa possa
            succedere..quello che si è mormorato
            ieri ovvero riguardo in fatto di istituire
            un organo di polizia amministrativo mi
            sembra una cosa molto inquietante.Su questo sono d'accordo. Resta il fatto che senza ordine di un magistrato che ordini di intercettare il traffico, cosa che non credo sia possibile per illeciti amministrativi, questa nuova polizia potrebbe ben poco contro chi scarica.E anche contro chi condivide, senza un magistrato che ordini al provider di dire chi ha quell'IP in quel momento
          • Anonimo scrive:
            Re: E sulle sanzioni?
            si certo hai ragionissimo.penso che questo sia solo una politica ingiusta del terrore.
          • Anonimo scrive:
            Re: E sulle sanzioni?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            questi penso siano rimasti.ma io
            aspetterei

            stasera per vedere cosa possa

            succedere..quello che si è
            mormorato

            ieri ovvero riguardo in fatto di
            istituire

            un organo di polizia amministrativo mi

            sembra una cosa molto inquietante.

            Su questo sono d'accordo. Resta il fatto che
            senza ordine di un magistrato che ordini di
            intercettare il traffico, cosa che non credo
            sia possibile per illeciti amministrativi,
            questa nuova polizia potrebbe ben poco
            contro chi scarica.

            E anche contro chi condivide, senza un
            magistrato che ordini al provider di dire
            chi ha quell'IP in quel momentoEsatto :)Dovra' esserci prova accertata di reato penale per avere quelle autorizzazioni visto ceh gli ISP dovranno fornire i log SOLO DOPO PROVVEDIMENTO dell'autorita' giudiziaria e non SU RICHIESTA dell'autorita' giudiziaria
        • Anonimo scrive:
          Re: E sulle sanzioni?
          - Scritto da: Anonimo
          Si questo lo so....ma erano stati presentati
          emendamenti per togliere la confisca e la
          gogna mediatica...volevo sapere che fine
          avevano fatto......a quanto ne so questi emendamenti sono stati rifiutati....ma sono quasi alle votazioni finali..quindi aspettiamo
  • Anonimo scrive:
    lo sapete già?????
    Decreto Urbani: governo battuto alla CameraSu emendamento Ds e Verdi, poi seduta sospesa(ANSA) - ROMA, 22 APR - Governo battuto alla Camera su un emendamento al decreto Urbani presentato dal verde Mauro Bulgarelli e dal diessino Pietro Folena. Sull'emendamento l'esecutivo aveva espresso parere contrario. Dopo il voto, la seduta e' stata brevemente sospesa. L'emendamento approvato dall'Assemblea sopprime l'intero comma 7 dell'art.1 del decreto Urbani sul rifinanziamento del cinema e sul contrasto della pirateria audiovisiva e su internet. /writer22/04/2004 10:51© Copyright ANSA Tutti i diritti riservati
  • Anonimo scrive:
    DL URBANI, GOVERNO BATTUTO PER 7 VOTI
    http://www.ansa.it/fdg01/200404221049146887/200404221049146887.html
  • Anonimo scrive:
    governo battuto alla camera! ore 10.40
    emendamento verdi-ds sul ruolo dei provider,
  • Anonimo scrive:
    governo battuto alla camera! ore 10.40
    vittoria?
  • Anonimo scrive:
    ultimora 0re 10.40
    decreto urbani governo battuto alla camera,su sky tg24 ore 10.40 sapete altro?
    • Anonimo scrive:
      Re: ultimora 0re 10.40
      - Scritto da: Anonimo
      decreto urbani governo battuto alla
      camera,su sky tg24 ore 10.40 sapete altro?Beh..non proprio battuto..ma hanno gia' eliminato la parte che faceva degli ISP la polizia....e i dati dovranno essere dati solo "a seguito di provvedimento" e non "prima" :)Cmq pare si stia ancora ridimensionando
  • Anonimo scrive:
    Soppresso il comma 7 e confusione!
    E' stato appena soppresso il comme 7 dell'Art.1, cioe' tutta, interamente, la parte riguardante gli ISP creando discordanze nella legge stessa e approvato anche l'emendamento 1.101 che di fatto cambia le parole:"Su richiesta del Dipartimento della pubblica sicurezza" in "A seguito di provvedimento"quindi gli ISP dovranno fornire i dati a seguito di provvedimento e non sulla base di un sospetto, cosa importantissima, la discussione va avanti e l'orientamento del parlamento pare verso un ammorbidimento...vedremo.
  • Anonimo scrive:
    state ammazzando la cultura!!!
    i "cervelloni" del parlamento dimenticano che la libera circolazione di idee equivale a libera circolazione di cultura... io non avrei mai potuto potuto lavorare nel mondo dell'informatica se non avessi potuto "testare" software non originali diventando quindi dipendente delle stesse società che combattono il p2p... mettetevi nella testa che se un persona non scaricherà più nulla dal p2p non lo andrà di certo a comprare originale... così uccidete la cultura... nell'antica grecia il governo del popolo era chiamato DEMOCRAZIA, oggi in Italia vedo OLIGARCHIA.... bravo silvio, un voto ancora in meno....by uno che ha votato destra per l'ultima volta...
    • Anonimo scrive:
      Re: state ammazzando la cultura!!!
      beh ricordati la favola del popolo delle rane che voleva un re, prima Dio diede loro un bastoncino e le rane lo derisero, poi lamentandosi ne vollero un altro e Dio diede loro un serpente che cominicio a mangiarsele.Le rane si lamentarono per la strage e Dio rispose loro."Vi avevo dato un re buono e non lo avete voluto, ora tenetevi quello cattivo."Morale, ogni popolo ha il sovrano che si merita.L'errore lo hai fatto votandolo. Ora tienitelo il gorverno.
    • Anonimo scrive:
      Re: state ammazzando la cultura!!!
      la cosa più grave è che hanno preso in giro tutti.infatti adornato,la carlucci,stanca e gasparri avevano detto che il decreto sarebbe sstato ammorbidito,invece è stato presentato tutto quello che urebani aveva scritto e qualcosa di ancor + restrittivo.intendo dire che se non fosse stato approvato l'emendamento di bulgarelli,sarebbe passato il decreto urbani iniziale.eppure hanno fatto finta di fare le audizioni di stare a sentire tutte le istanze.vabbè il loro capo anni fa ad una convention di pubblicitaried assicuratori del suo gruppo disse:ricordatevi che l'italiano medio ha il cervello di un bambino di 11 anni.forse credono che anche quello del popolo della rete sia così,ma sbagliano perchè noi abbiamo anche la memoria degli elefanti che useremo quando si voterà.ciao
  • Anonimo scrive:
    Titti De Simone su ARCUS
    http://www.camera.it/_dati/leg14/lavori/stenografici/sed454/s380.htm#Presidente%20184%2050%2049a pag 211:[...] riteniamo che insieme alla Patrimonio Spa anche la Arcus Spa sia una pistola puntata contro le politiche pubbliche nel settore della cultura. [...]In questo Governo vi è un'ansia di privatizzare ampi settori della cultura attraverso la costituzione di società dai contorni molto oscuri, di discutibile trasparenza. Tali società si conformano come una sorta di scatole cinesi: fanno capo ai ministeri, confluiscono in altre aziende, controllano altre società, sottoscrivono convenzioni con i ministeri che ne rappresentano anche i principali azionisti, e così via. Insomma, si tratta di un meccanismo davvero perverso ed estremamente pericoloso. Così adesso si intende finanziare la Arcus con il 3 per cento delle opere pubbliche fra cui il fantomatico ponte sullo stretto di Messina, che non si farà mai, ed anche cercando di sottrarre al lotto risorse e finanziamenti che andrebbero destinati alle politiche pubbliche. Non condividiamo tale meccanismo: non è possibile che la Arcus si sostituisca al ministero per l'erogazione dei fondi. Non condividiamo le fonti di finanziamento di tale fantomatica società, non condividiamo l'esistenza di tale società per valorizzare e promuovere le attività dello spettacolo.[...]Non condividiamo la struttura finanziaria della Arcus, su cui si addensano non solo i nostri ma tanti altri autorevoli dubbi. Vi sono interessi privati e mercantili che nulla hanno a che fare con l'interesse collettivo relativo alla cultura come diritto fondamentale di cittadinanza che meriterebbe, invece, altre e nuove politiche pubbliche....che ognuno ci rifletta e faccia le considerazioni piu' opportune con una mano sul cuore e l'altra nel sempre piu' smunto portafogli.
  • Garantito scrive:
    Interessantissimo intervento di Folena
    PIETRO FOLENA. Signor Presidente, intendo sottoscrivere l'emendamento in esame, che reca la soppressione del comma 7 dell'articolo 1, ovvero della norma che trasforma i provider in assistenti della polizia o dei pubblici ministeri. Colgo l'occasione per formulare alcune considerazioni sull'accantonamento dell'emendamento 1.101 della Commissione. Mi rivolgo al sottosegretario Bono e ai colleghi della maggioranza, che sono particolarmente attenti ai temi delle libertà e delle garanzie della persona: se rientra dalla finestra un meccanismo in virtù del quale il dipartimento della pubblica sicurezza del Ministero dell'interno può richiedere le misure previste dal comma 6, e tenendo presente l'obbligo di denuncia a carico dei provider previsto dal comma 7, siamo davvero a uno Stato di polizia! Non credo si tratti di un'espressione troppo forte: è necessaria un'attenta riflessione al riguardo. Ritengo inaccettabile che sia stato affrontato con un decreto-legge il tema della regolamentazione della rete. Chi vi parla non è insensibile alla necessità di addivenire ad una regolamentazione piena ed organica dei problemi nuovi che la rete propone. Ho apprezzato l'intervento del sottosegretario Bono; occorre tuttavia riflettere sul fatto che con il decreto-legge in esame, come in occasione di un precedente decreto-legge che riguardava un altro ministero e che vide la sollevazione del «popolo della rete», ci troviamo di fronte al tentativo di intervenire secondo una vecchia logica costrittiva, che non tiene conto di cosa sia diventato, nella vita di milioni di persone, l'uso di Internet e della rete. Anche per quanto concerne il tema della tutela del diritto d'autore, su cui è intervenuta efficacemente la collega Grignaffini, non possiamo non rilevare che esso viene usato strumentalmente, come ha sottolineato l'onorevole Titti De Simone, da alcuni dei grandi monopolisti del mercato della cultura, che si riempiono la bocca parlando del diritto d'autore ma in realtà sono interessati esclusivamente alla privatizzazione del sapere e alla riduzione delle possibilità di libera circolazione dello stesso. Esiste una filosofia che si propone addirittura l'obiettivo di trasformare Internet in un servizio a pagamento e di rendere molto difficile l'accesso a tale straordinaria opportunità. Raccomando, pertanto, l'approvazione dell'emendamento soppressivo in esame, al fine di rompere il meccanismo odioso che inserisce soggetti privati quali i provider, decisivi per garantire l'accesso alla rete, in un meccanismo di controllo al cui vertice al momento, stando a quanto dichiarato dal sottosegretario, non vi è l'autorità giudiziaria, ma il Ministero dell'interno. Ciò è nell'interesse di tutti, e non di chi è all'opposizione oggi. È un tema che ci dobbiamo porre nell'interesse del paese, della libertà e della democrazia. Allora, cerchiamo di correggere il testo e di limitare i danni. Sarebbe stato meglio stralciare questa parte del provvedimento ed occuparsene in altra sede, in modo più organico e riflettuto. In Commissione si era trovato un compromesso importante che veniva incontro ad esigenze del popolo della rete; cerchiamo, quindi, di non rimettere in discussione questo punto di approdo e, in questo momento, approfittiamone, perché la soppressione del comma 7 permetterebbe di andare nella direzione che centinaia di migliaia di persone, il cosiddetto popolo della rete, hanno sollecitato in queste settimane con grande forza e con una soggettività senza precedenti
  • Anonimo scrive:
    faccia da pitale
  • Garantito scrive:
    Ho letto quello che e' successo
    Ho letto, anche se per sommi capi, la discussione alla Camera.La mia impressione e' che, contrariamente a quanto pensassi, una vaga infarinatura i parlamentari ce l'hanno.Questo conferma che il P2P e' un fenomeno sociale (e che se non loro, i loro figli o nipoti hanno di certo scaricato qualcosina).Diversi emendamenti esprimevano molte delle preoccupazioni lette qui e in altri forum; sono stati bocciati, alcuni anche per pochi voti.Ora il fulcro della discussione e' l'emendamento 1.101 della Commissione, che cancella gli oneri di polizia per i provider, ma introduce qualcosa d'altro. Leggete qui:NICOLA BONO, Sottosegretario di Stato per i beni e le attività culturali. Volevo chiarire all'Assemblea che il motivo dell'opposizione del Governo a questo emendamento riguarda soltanto un problema di coordinamento tecnico-giuridico con il decreto legislativo che disciplina la materia, il quale prevede che l'adozione delle misure cautelari destinate a far cessare le violazioni possa essere richiesta anche dall'autorità amministrativa. Dal momento che abbiamo sempre affermato che questa normativa non vuole innovare rispetto all'originario decreto in materia ma soltanto introdurre norme maggiormente cogenti nella lotta alla pirateria, occorre evitare l'approvazione di un emendamento potenzialmente confliggente. Quello che parla e' il sottosegretario di UrbaniIl fulcro, ripeto e' questo emendamento 1.101. Non capisco a chi vogliano assegnare al posto dei provider l'incarico di "sorvegliare"Leggete comunque tutto qui:http://tinyurl.com/2tlzjLa parte piu' interessante comincia a pagina 184
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho letto quello che e' successo
      cavoli li pensavo molto molto più ignoranti in materia...e ti dirò l'intervento di Folena che parte a pag 186 mi ha davvero stupito.Aspetiamo di vedere la fine dell'emendamento 1.101
  • Anonimo scrive:
    Per chi ha pazienza...
    Riporto un link, con la parte della seduta che si riferisce al decreto:http://www.camera.it/_dati/leg14/lavori/stenografici/sed454/s380.htm#Titolo49 152Notare che nonostante alcuni parlamentari abbiano esposto, sotto forma di emendamenti i nostri pensieri e le nostre preoccupazioni, i suddetti sono stati respinti......Senza essere ripetitivo, senza creare allarmismo......ricordatevene alle elezioni.Saluti
  • Anonimo scrive:
    ne vedremo delle belle
    quello che succederà renderà ridicoli al mondo intero i promotori e i promulgatori di quella legge,
  • Anonimo scrive:
    w la siae :D
    "la relatrice Carlucci ricorda che "l'Italia è il Paese europeo con il maggior livello di pirateria (784 milioni di dollari la perdita arrecata all'industria), e vanta anche una società degli autori (Siae) con oltre 60.000 iscritti."Sarà un caso? Viva la SIAE :P A quando la tassa sull'hard disk? Non so voi, ma io non masterizzo più nulla da quando c'è la fantomatica tassa sui cd...
    • Anonimo scrive:
      Re: w la siae :D

      A quando la tassa sull'hard disk? Non so
      voi, ma io non masterizzo più nulla
      da quando c'è la fantomatica tassa
      sui cd...Guarda che c'è già la tassa sull'hd...
  • Anonimo scrive:
    Quindi?
    E quindi cosa se n'è concluso??Scusate la domanda!
    • Anonimo scrive:
      Re: Quindi?
      Appunto, è possibile sapere che cosa dobbiamo aspettarci?Visto che non ho seguito oggi la discussione alla camera che è stato deciso sull'articolo 1?
      • Anonimo scrive:
        Re: Quindi?
        - Scritto da: Anonimo
        Appunto, è possibile sapere che cosa
        dobbiamo aspettarci?
        Visto che non ho seguito oggi la discussione
        alla camera che è stato deciso
        sull'articolo 1?tutto rinviatohttp://tinyurl.com/2tlzjLeggi da pagina 184
        • Anonimo scrive:
          Re: Quindi?
          Grazie, ho letto, che tu sappia a quando la discussione, domani?Sai mica se la trasmettono su radio radicale?
          • Anonimo scrive:
            Re: Quindi?
            - Scritto da: Anonimo
            Grazie, ho letto, che tu sappia a quando la
            discussione, domani?
            Sai mica se la trasmettono su radio radicale?Non lo so, ma penso di si'...Se no il resoconto stenografico e' fatto molto bene...Ma possibile non esista il testo degli emendamenti?
  • Anonimo scrive:
    BSA CHIEDE STRALCIO EMENDAMENTI
    DECRETO URBANI: BSA CHIEDE STRALCIO EMENDAMENTI Asca 21/4/2004 (ASCA) - Roma, 21 apr - ''Business Software Alliance (Bsa) esprime la piu' ferma opposizione agli emendamenti al Decreto legge del 22 marzo 2004 n. 72 che prevedono: l'estensione del compenso per la copia privata; una sorta di bollino virtuale che accompagni qualunque opera dell'ingegno circolante in rete''. E' quanto si legge in un comunicato emesso oggi dall'associazione che rappresenta le aziende produttrici di software e di informatica. Nella nota si sottolinea che l'emendamento per estendere il compenso per la copia privata instaurerebbe un meccanismo iniquo: se approvato, l'utente verrebbe tassato quattro volte solo per disporre della possibilita' (teorica) di realizzare col suo computer una copia privata di un file digitale: infatti Siae raccoglie compensi sul prezzo d'acquisto dell'hardware (il computer stesso), del software per masterizzare la copia, del supporto (il Comapct disc vergine su cui si copia l'originale) e del prodotto originale (quello che s'intende copiare), non di rado peraltro protetto da meccanismi anti-copia. ''E' bene ricordare'', si legge nel comunicato, ''che il decreto Urbani oggetto di modifica era finalizzato alla lotta contro la pirateria e il P2p illecito di contenuti protetti; ma la copia privata non ha nulla a che fare con la pirateria: e' lecita, in quanto si copia un originale regolarmente acquistato. Cio' cui dunque mira l'emendamento e' coprire i mancati introiti per diritti d'autore dovuti al fenomeno della pirateria informatica e del P2p con i proventi riscossi per la copia privata. Chiaramente, un principio del tutto scorretto''. Per quanto riguarda l'introduzione del bollino virtuale, Bsa ritiene che l'emendamento produrrebbe come unico risultato quello di limitare significativamente la disponibilita' di contenuti on line. ''Oltre a essere impossibile da gestire'', sostiene l'associazione, ''l'emendamento proposto e' anche controproducente: anziche' sostenere le attivita' di contrasto alla pirateria, il bollino virtuale creerebbe infatti un aggravio aggiuntivo ai danni di coloro che intendano rendere disponibili le proprie opere on line, in completa contraddizione con gli scopi del decreto legge in discussione''. Per questi motivi, conclude il comunicato, Bsa chiede che i commi 1 e 8 dell'art. 1 del decreto legge siano stralciati per diventare oggetto di un disegno di legge ad hoc.
    • Anonimo scrive:
      Re: BSA CHIEDE STRALCIO EMENDAMENTI
      - Scritto da: Anonimo

      DECRETO URBANI: BSA CHIEDE STRALCIO
      EMENDAMENTI Siamo alla farsa piu' competa!Hanno scontentato TUTTI!
  • Anonimo scrive:
    aggiornamento quasi in diretta
    http://www.camera.it/chiosco.asp?position=Organi%20parlamentari|barraindietro|L'Assemblea|barraindietro|Resoconti%20dell'Assemblea&content=/_dati/leg14/lavori/stenografici/sed454/s000r.htm&source=/organiparlamentariSM/241/4403/5337/documentotesto.ASP
  • Anonimo scrive:
    Egr. sig. ministro:
    ma lei sa come funzioan un browser?E' possibile visionare una pagina, un flmato senza scaricarlo? Gia' perche' al momento che si stabilisce una connessione si scarica, quindi il mio progettino di attivare una ADSL cade insieme alla legge.A proposito se le telefone il mio amico Trochetti, non ci faccia caso se e' leggermente alterato ma credo che molti altri faranno come il sottoscritto e in futuro ci saranno anche molte disdette.Non ci faccia caso a Tronchetti Provera, lei continui a lavorare cosi', continui......;)
  • Anonimo scrive:
    Cerco...
    il resoconto della seduta.dove lo trovo ?
  • Anonimo scrive:
    re:tollerranza 0
    questo è un governo che continua la sua linea tollerranza 0 :@
  • Anonimo scrive:
    843 post?...Vi consiglio di leggere!!!!!
    ci sono 843 post...Dopo averne letti abbastanza, questo è quello che ogni persona dotata di un cervello e corpo puo' dire al riguardo:Ci sono molti commenti scritti da gente con la scatola cranica vuota...totalmente!....Ci sono molti commenti scritti da gente che si preoccupa solo di non poter piu' "COPIARE"....cose che già non potevano copiare...e qui scatta la domanda...dove eri prima? Sulla luna? Marte? Urano? Urculo?Ci sono molti commenti scritti da gente che non sà altro che fare che scrivere dei commenti talmente idioti...Ci sono molti commenti scritti da gente che si immedesima e crede di essere a conoscenza di leggi che neanche sà che cosa sono...magistrati....avvocati...pizza e fichi....! AIO!Alcuni scritti da gente che è preoccupata....da che non si sa!!....!AOOOOOO!NON SI PUO' COPIARE COSE PROTETTE DAL COPYRIGHT! CHIARO?....Vi e' chiaro questo concetto o siete solo dei poveri analfabeti?Io sono uno dei primi a cui rode, ma non sto' qui a piangere come un deficente....e qui ce ne sono molti, per qualcosa che non posso copiare....cosa che gia prima non si poteva fare!Le cose stanno cosi!Siamo in ITALIA!SVEGLIATEVI!OGNUNO TIRA L'ACQUA AL SUO MULINO,""""TUTTI NOI COMPRESI"""""""""Per cui:Se io fossi un cantante, un attore e cosi via mi rode che molti "Potenziali" soldi non entrano nelle mie tasche...Se fossi (e lo sono) un povero umano che lavora dalla mattina alla sera e se devo comperare un DVD a 22/28 euro o un CD musicale a 20/25 euro certo che mi rode!!Non capisco pero' 843 post...attuali...su una legge che gia c'era e che SEMPRE CI SARA'!E' GIUSTO CHE SIA COSI!Vorrei vedere VOI se qualcuno minaccia il Vostro lavoro in qualche modo...non voglio discutere se centinaia, migliaia o milioni di euro che siano....è gisuto che ognuno difenda il proprio lavoro come puo'!E smentitemi su questo...pensate solo se foste voi al "loro" posto....che fareste?Sono allucinato da tutto quello che ho letto......e per "CORTESIA" evitate commenti STUPIDI ok? Se avete intenzione di farlo, leggete meglio quello che ho scritto e non scrivete nulla, e' meglio!In bocca al lupo!
    • Anonimo scrive:
      Re: 843 post?...Vi consiglio di leggere!!!!!
      Ciao... ti ho letto tutto....Vorrei solo farti "cortesemente" osservare che persino sul sito della SIAE e' prevista la copia per uso personale per la quale fù istituita la tassa di 0,23 euro per ogni supporto (650Mb). Se doveva essere un mero BACKUP di un originale in possesso del soggetto tale tassa non troverebbe ragione alcuna in quanto l'utente ha il sacrosanto diritto di usare una "copia" per non rovinare l'originale. Se hai la pazienza di leggerti la Legge troverai anche altri "regalini" per Autori ed Editori....Se poi metti in conto che col "canone RAI" pago anche ciò che non vorrei....Altro potrei dirti, ma forse te ne rendi conto da solo...Il fatto è che ora hanno passato il segno!Credo che piangeranno "lacrime amare"....IP: 193.194.92.170:6588 elite proxy + Algeria (viene registrato ma non reso pubblco)......Non me ne può frega' de meno!Ciauz
    • Anonimo scrive:
      Re: 843 post?...Vi consiglio di leggere!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      ci sono 843 post...
      ma il tuo l'hai contato ?
    • Anonimo scrive:
      Re: 843 post?...Vi consiglio di leggere!
      Scusa.......io non sono preoccupato per non poter più "copiare roba", io sono preoccupato del fatto che, da quanto ho capito, se faccio la persona ONESTA e mi scarico, ad esempio, una distribuzione linux (che non avranno mai bollini vari), potrei subire UGUALMENTE una perquisiszione della finanza con CONFISCA di tutto il mio hardware, cioè della mia fonte di sostentamento, e di non rivederlo più; questo oltre al dramma morale che porta con se una perquisizione ad una persona (e famiglia) che non ha mai avuto problemi con la legge.Se per te, comportarsi onestamente significa essere potenzialmente equiparati a chi commette reati ben più gravi per via telematica è una cosa giusta, per me NON LO e', e quindi, ho tutto il diritto di PREOCCUPARMI.O sbaglio?
    • Pinocchio scrive:
      Re: 843 post?...Vi consiglio di leggere!!!!!
      Non metto in assolutamente dubbio le tue affermazioni.Anch'io ho piu volte affermato che non è legale lo scambio di materiale coperto da diritto d'autore.E in effetti, dei post danno veramente l'impressione di essere stati fatti da dei microcefali.Ma teniam ben presente che anche se gli autori hanno tutti i diritti di vedere tutti i loro interessi protetti dalla legge, anche i privati cittadini hanno gli stessi diritti!Qui si sta parlando di qualcosa che calpesta i diritti di molti, per proteggere i diritti di pochi!Non si puo usare un fucile per uccidere una farfalla!Quel che si discute è la metodologia della soluzione!Il problema di base, e questo è chiarissimo a tutti quelli che come me si è preso la briga di seguire le discussioni alla Camera, è che tutta questa storia non è stata messa in piedi per proteggere i diritti degli autori!Ma bensì per far finire dei fondi pubblici in tasca a "qualcuno" e per trovare un nuovo modo per mettere nuove multe e nuove tassazioni!La stessa società che dovrebbe gestire i fondi destinati alle varie opere d'arte( e qui si intende anche la cinematografia) è stata definita alla Camera, "oscura".Cio che voglio dire, e mi pare che la maggior parte delle persone che hanno mandato post su questo forum la pensi come me, è che leggi come quella in discussione sono esageratamente repressive.Ci sono cose marche fino alla radice all'interno del nostro sistema, sarebbe compito dei legislatori trovare una soluzione, non sfruttare sempre e solo chi non si puo difendere!Se dovessimo fare le cose con equità, allora personaggi come Tanzi, che han messo sul lastrico migliaia di persone, andrebbero torturate lentamente e poi messe a morte!In fin dei conti, la "pirateria" su internet, per quanti danni possa aver fatto non ha mandato nessuno sul lastrico, non mi par di aver sentito mai parlare di una autore, di un produttore discografico o cinematografico, di un attore, o di un cantante, che sia finito a dormire sotto i ponti!Si, hanno avuto dei cali di guadagni, ma non son finiti a chieder l'elemosina!Invece, ci sono persone, e sono tante, che in casi come quello di Tanzi si son ritrovate a mal partito!Il problema del file-sharing, difficilmente potrà essere risolto con leggi di questo tipo!Si risolve con la sensibilizzazione degli utenti, con offerte commerciali che rendano il file-sharing meno interessante, è così che si dovrebbe procedere!
  • Anonimo scrive:
    L'obbligo di essere altruisti
    Qui vi è gente che non ragiona.Ragà, lo sapete o meno che autori ed editori non sono affatto obbligati da nessuna legge e da nessun principio ad essere altruisti?Lo sapete che se vogliono arricchirirsi all'inverosimile nei limiti della legge, e sempre che il mercato gli e lo consenta sono liberi di farlo?Lo sapete che è nei loro diritti chiedere che vengano tutelati anche se sono "schifosamente" ricchi, e che è un'obbligo dello stato tutelarli?Sono principi delle nostre società: in nessuna vi è l'obbligo alla carità, ma la facoltà alla stessa.Voi volete far diventare obbligo (seppur parziale) quello che è una facoltà!Ovvio che la tutela dei diritti di autori ed editori non può passare sopra i diritti degli altri (es: pena di morte per detenere una canzone non autorizzata), però nei limiti previsti dalla legge hanno il diritto (egoistico, cmq sempre diritto è) ad essere tutelati.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'obbligo di essere altruisti
      -
      Ovvio che la tutela dei diritti di autori ed
      editori non può passare sopra i
      diritti degli altri (es: pena di morte per
      detenere una canzone non autorizzata),Quali sono allora questo limiti? Perquisizioni? Rinuncia alla propria privacy? Confisca del proprio PC?
  • Anonimo scrive:
    tassa masterizzatori
    Scusa, se io il masterizzatore lo uso per cose mie, perchè devo pagare una tassa? e se la pago, allora sono autorizzato a copiare?
  • Anonimo scrive:
    Rocco Siffredi
    Hey ragazzi, il mitico Rocco è sia autore (mi piacerebbe aiutarlo :D) sia editore!Ha una stupenda villa alla periferia di Roma con enorme giardino, al cui interno il salone all'ingresso "nasconde" dietro una spessa vetrata una Harley da collezzione messa inclinata in modo particolare.Ha una moglie e 2 figli che vivono nel lusso.Lui è anche appassionato di motocross e spesso si reca nelle manifestazioni di cross del Lazio (sopratutto viterbese).Eppure i porno sono le opere più copiate, craccate, etc.Difatti al "Costanzo show" di maggio/03 il marito di Jessica Rizzo era intervenuto sollecitando proprio un'intervento repressivo da parte del legislatore focalizzato proprio sul porno, atto a far diminuire le copie non autorizzate.
  • Anonimo scrive:
    sos
    non vedo gli ultimi post e non so come si è conclusa sta storia
  • Anonimo scrive:
    cos'è successo riassumendo........
    .........visto che nn ci ho capito molto tranne che hanno sospeso il 1 art ancora da vedere mi pare ciao:@
  • Anonimo scrive:
    Io sono uno degli editori
    Lucro sulle opere degli altri, fornendo solo l'industria per sfornare i supporti e la rete di vendita.Sono bravo a farlo (altrimenti starei fuori mercato e fallirei) e finchè lo sono non devo niente a nessuno.Ho ovviamente le mie belle ville e la mie belle macchine: ma questo è il capitalismo, vi vendo un prodotto (superfluo in questo caso), se non lo volete non compratelo.Non mi interessa assolutamente niente se privo una parte della gente della cultura che vendo, per ragioni economiche, ne se li privo delle emozioni che loro cercano con il prodotto che vendo: sono immorale voglio il denaro, nessuno mi obbliga ad essere altruista!Ma nessuno vi giustifica a rubarmi, cmq io sia immorale; cmq io abbia tante ville e tante macchine.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono uno degli editori
      Scusa... 10 minuti fa non eri un autore???(troll)(troll)(troll)(troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono uno degli editori
      • Anonimo scrive:
        Re: Io sono uno degli editori
        AHAHAHAH!Perchè dovrei essere un cogli*ne altruista, invece di essere un cattivo egoista???I cogli*ni altruisti non sò se muoino giovani (sicuramente no), però sicuramente muoino poveri!
        • Anonimo scrive:
          Re: Io sono uno degli editori
          (troll)(troll)(troll)(troll)(troll):D
        • Anonimo scrive:
          Re: Io sono uno degli editori
          - Scritto da: Anonimo
          AHAHAHAH!
          Perchè dovrei essere un cogli*ne
          altruista, invece di essere un cattivo
          egoista???
          I cogli*ni altruisti non sò se muoino
          giovani (sicuramente no), però
          sicuramente muoino poveri!Certamente tu non muori ricco!non che saresti a scrivere su P.I,hai sbagliato il post..non dovevi dire sono uno degli editori dovevi dire "sono un povero cogl**ne che invidia gli editori" saresti stato piu' corretto !Auguri editore dei miei c...ni! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono uno degli editori
      ahhahah ma a va lavorare sul serio...e intanto per l'appunto dicci un po' chi sei va... mi sembra un po' vigliacco scagliare tante accusee ritrarre il nome.E poi se è nostra scelta avere comperato la tua roba, stai tranquillo che da parte mia, se ho acquistato qulacosa, non la farò più (la scelta).Ma quando distribuivano il cervello tu eri a prendere il caffe'?
  • Anonimo scrive:
    Sono vietate molte cose
    Come ha scritto qualcuno, in Italia sono vietate molte cose:anche parlare al manovratore, buttare gli oggetti dal finestrino e l'uso dell'ascensore per i minori di anni 12, se non accompagnati.E' anche vietato posteggiare nelle zone pedonali e parlare al telefonino mentre si guida, ma l'On. Carlucci ogni tanto se lo dimentica.http://www.kwmotori.kataweb.it/kwmotori/kwm.jsp?idContent=346916&idCategory=912Il problema e' se davvero hanno intenzione di consentire alla Finanza di tracciare il traffico, senza l'ordine di un Magistrato per indagare su violazioni del dirtto d'autore. Sarebbe una follia, palesemtne incostituzionale.Inoltre, se io passo con il rosso, parlo al conducente o vado in ascensore da solo avendo meno di 12 anni, prendo la multa.Ma nessuno viene a casa mia, alle 5 del mattino, mi confisca il PC con dentro i miei dati e scrive il mio nome sul giornale.Questo e' quello che rende pazzesco il tutto; l'assurda protezione del diritto d'autore in spregio di ogni altro diritto
  • Anonimo scrive:
    Io sono uno degli autori..
    Già uno degli autori che ha la sua bella villa e le sue belle macchine, come spesso qui si ricorda!E allora? Che c@zzo volete?Vi vendo la mia "roba", se non vi stà bene non la comprate non vi obbligo; se io mi voglio arricchire all'inverosimile sono libero di farlo. Basta che trovi chi i soldi li dà per il mio prodotto di sua libera scelta.E decreto o non decreto, voi non avete la libertà di rubarmi, come io non ho la libertà di rubarvi.Sono immorale? SI! ma non me ne sbatte un'emerita seg@.Vivo una volta sola (per quel che si sà) e nessuno mi obbliga a fare la carità per forza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono uno degli autori..
      (troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono uno degli autori..
      - Scritto da: Anonimo
      Già uno degli autori che ha la sua
      bella villa e le sue belle macchine, come
      spesso qui si ricorda!
      E allora? Che c@zzo volete?
      Vi vendo la mia "roba", se non vi stà
      bene non la comprate non vi obbligo; se io
      mi voglio arricchire all'inverosimile sono
      libero di farlo. Basta che trovi chi i soldi
      li dà per il mio prodotto di sua
      libera scelta.
      E decreto o non decreto, voi non avete la
      libertà di rubarmi, come io non ho la
      libertà di rubarvi.
      Sono immorale? SI! ma non me ne sbatte
      un'emerita seg@.
      Vivo una volta sola (per quel che si
      sà) e nessuno mi obbliga a fare la
      carità per forza.se i testi delle canzoni che fai sono come il linguaggio che usi... dimmi chi sei che butto nel cesso tutto quello che ho (eventualmente) comprato da te...
      • Anonimo scrive:
        Re: Io sono uno degli autori..
        Tanto l'hai rubato
        • Anonimo scrive:
          Re: Io sono uno degli autori..
          - Scritto da: Anonimo
          Tanto l'hai rubatomaestra, maestra !!! mi hanno fatto la buaaaaaaaaaaaaa... :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Io sono uno degli autori..
        Comodo intervenire, insultare e non dire nulla.Un 'pò di coerenza ,dicci chi sei, dato che sei così coraggioso.Nessuno verrà a pizzicarti a casa, al massimo venderai un pò meno dischi:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono uno degli autori..
      - Scritto da: Anonimo
      Già uno degli autori che ha la sua
      bella villa e le sue belle macchine, come
      spesso qui si ricorda!
      E allora? Che c@zzo volete?
      Vi vendo la mia "roba", se non vi stà
      bene non la comprate non vi obbligo; se io
      mi voglio arricchire all'inverosimile sono
      libero di farlo. Basta che trovi chi i soldi
      li dà per il mio prodotto di sua
      libera scelta.
      E decreto o non decreto, voi non avete la
      libertà di rubarmi, come io non ho la
      libertà di rubarvi.
      Sono immorale? SI! ma non me ne sbatte
      un'emerita seg@.
      Vivo una volta sola (per quel che si
      sà) e nessuno mi obbliga a fare la
      carità per forza.Bravo! siamo daccordo! dicci chi sei :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono uno degli autori..
      Torna nella buca, troll
  • Anonimo scrive:
    NEWS?
    Oggi si doveva discutere dek decretone... avete delle news a riguardo... se per caso se ne sta già parlando indicatemi geltimente dove ... grazie
  • Anonimo scrive:
    Tarallucci e Vino
    Credo già di sapere come andrà dal momento dell'approvazione definitiva:un centinaio di utenti sfigati verranno sanzionati a mò di esempio, i giornali riporteranno la notizia alla "Beppe Braida" (quello di "Attentato!!!"), ci sarà un pò di caccia alle streghe i primi tempi e poi tutto come prima... a tarallucci e vino.Quando serviranno soldi alle casse dello stato, partiranno sanzioni quà e là come fanno tutt'ora con le multe e stop.Figuriamoci se con tutto quello che hanno da fare le forze dell'ordine si occupano del p2p in modo assiduo...W L'Italia !!!
  • Anonimo scrive:
    Gurdate..
    http://spettacoli.tiscali.it/feed/news/2004/04/21/adn/adndADN20040421181049.html
  • Anonimo scrive:
    La Carlucci e le sanzioni amministrative
    Giusto per darvi un'idea, vi invito a leggere questo linkhttp://www.kwmotori.kataweb.it/kwmotori/kwm.jsp?idContent=346916&idCategory=912Con lo stesso metro di giudizio, alla signora Carlucci avrebbero dovuto confiscare la macchina e pubblicare il suo nome su QuattroruotePurtroppo non trovo il servizio delle Iene che mostravano sempre la Carlucci posteggiare in un posto per gli invalidi
  • Anonimo scrive:
    news
    sospesa la discussione sia sull'articolo 1che sul quattroriprendono domani su quei punti!
    • Anonimo scrive:
      Re: news
      - Scritto da: Anonimo
      sospesa la discussione sia sull'articolo 1
      che sul quattro
      riprendono domani su quei punti!che palle...
  • Anonimo scrive:
    colpo di mano
    Si sa che per indagare sul traffico di un utente bisogna avere notizia di reato penale ( pedofilia, terrorismo , mafia ecc.) e che per un semplice illecito amministrativo non è possibile invadere la privacy. Sto seguendo la discussione alla camera sul canale satellitare.Con un colpo di mano, contravvenendo agli accordi presi in commissione con l'opposizione, il governo ha dato possibilità di indagare sul traffico per il semplice reato amministrativo, liberando i provvider dall'obligo della delazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: colpo di mano
      - Scritto da: Anonimo
      Si sa che per indagare sul traffico di un
      utente bisogna avere notizia di reato penale
      ( pedofilia, terrorismo , mafia ecc.) e che
      per un semplice illecito amministrativo non
      è possibile invadere la privacy. Sto
      seguendo la discussione alla camera sul
      canale satellitare.
      Con un colpo di mano, contravvenendo agli
      accordi presi in commissione con
      l'opposizione, il governo ha dato
      possibilità di indagare sul traffico
      per il semplice reato amministrativo,
      liberando i provvider dall'obligo della
      delazione. Non ho capito
      • Anonimo scrive:
        Re: colpo di mano
        significa che se prima era impossibile indagare il tuo traffico per un semplice illecito amministrativo in quanto si violava la privacy ora non ci sono limitazioni
        • Anonimo scrive:
          Re: colpo di mano
          - Scritto da: Anonimo
          significa che se prima era impossibile
          indagare il tuo traffico per un semplice
          illecito amministrativo in quanto si violava
          la privacy ora non ci sono limitazioniHanno cambiato il codice di procedura penale ?
          • Anonimo scrive:
            Re: colpo di mano
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            significa che se prima era impossibile

            indagare il tuo traffico per un semplice

            illecito amministrativo in quanto si
            violava

            la privacy ora non ci sono limitazioni


            Hanno cambiato il codice di procedura penale
            ?E la Costituzione, evidentemente
          • Anonimo scrive:
            Re: colpo di mano
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            significa che se prima era
            impossibile


            indagare il tuo traffico per un
            semplice


            illecito amministrativo in quanto
            si

            violava


            la privacy ora non ci sono
            limitazioni





            Hanno cambiato il codice di procedura
            penale

            ?

            E la Costituzione, evidentementeno la discussione su quel punto e' sospesa capito!SOSPESA! fino a domanie' italiano o no ?:@
          • Anonimo scrive:
            Re: colpo di mano

            no la discussione su quel punto e' sospesa
            capito!
            SOSPESA! fino a domani
            e' italiano o no ?
            :@Non ti arrabbiare :-)Possono inventarsi quello che vogliono, ma una legge che consenta di intercettare il traffico senza ordine di un magistrato e' anticostituzionale.Comunque sia, tutto questo e' da vomito, letteralmente.L'unica arma che abbiamo e' quella di NON ACQUISTARE MAI PIU' NULLA E DI DISDIRE LE ADSL. O almeno di passare a tariffazione a consumo
          • Anonimo scrive:
            Re: colpo di mano
            - Scritto da: Anonimo

            no la discussione su quel punto e'
            sospesa

            capito!

            SOSPESA! fino a domani

            e' italiano o no ?

            :@

            Non ti arrabbiare :)

            Possono inventarsi quello che vogliono, ma
            una legge che consenta di intercettare il
            traffico senza ordine di un magistrato e'
            anticostituzionale.

            Comunque sia, tutto questo e' da vomito,
            letteralmente.

            L'unica arma che abbiamo e' quella di NON
            ACQUISTARE MAI PIU' NULLA E DI DISDIRE LE
            ADSL. O almeno di passare a tariffazione a
            consumoMa disdici tu se proprio vuoi !io continuo a fare come credo fregandomene di loro!Dato che loro usano la legge "del piu' forte" ho il piacere di comonicargli che sul piano tecnologico il "piu' forte e' la rete" e non hanno mezzi per impedirmi di usarla democraticamente!Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr :-P
          • Anonimo scrive:
            Re: colpo di mano
            - Scritto da: Anonimo

            no la discussione su quel punto e' sospesa
            capito!
            SOSPESA! fino a domani
            e' italiano o no ?
            :@Cosa vuol dire sospesa ?
          • Anonimo scrive:
            Re: colpo di mano
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            no la discussione su quel punto e'
            sospesa

            capito!

            SOSPESA! fino a domani

            e' italiano o no ?

            :@

            Cosa vuol dire sospesa ?Vuol dire che ricomincia domani per dare il tempo alla commissione di riesaminare il dissenso che si e' creato con lo stesso governo ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: colpo di mano
            tanto anche se approvano un abominio legale di questo tipo, la corte costituzionale rispedisce tutto al mittente. possono inventarsi qualunque porcheria ma se non e' costituzionale non c'e' maggioranza che tenga: la legge non diventera' mai valida.
          • Anonimo scrive:
            Re: colpo di mano
            - Scritto da: Anonimo
            tanto anche se approvano un abominio legale
            di questo tipo, la corte costituzionale
            rispedisce tutto al mittente. possono
            inventarsi qualunque porcheria ma se non e'
            costituzionale non c'e' maggioranza che
            tenga: la legge non diventera' mai valida.Mhhhh speriamolo.... in ogni caso se io fossi mai in una causa del genere solleverei la eccezione di incostituzionalita' di sicuro! ;-)Saluti!
  • Anonimo scrive:
    E intanto
    a Bagdad scoppiano altre bombe !Pensino alle cose serie, tutti quanti !Gli mp3, avi, ecc. sono intrattenimento, ma i problemi veri non sono questi, semmai sono interessi delle lobby !Ma non votano solo le lobby e i dipendenti delle majors, votano anche gli utenti internet, capito ?
  • Anonimo scrive:
    ultimissime
    Si sa che per indagare il traffico di un utente serve una notizia di reato penale in quanto l'illecito amministrativo non prevede la violazione della privacy. Con un colpo di mano il governo in aula ( sto seguendo la discussione sul satellite) sembra affidare le indagini alla polizia amministrativa, forse finanza, senza alcun limite.E' una vergogna. Ricordatevene in cabina elettorale.
  • Anonimo scrive:
    Provvedimenti urgenti....
    139 euro = 160 giga USB2 corrispondenti a 228 CDdimensioni 11x17x4Boot tramite Mandrake MOV da CD-ROMFirewall+Router....P2P... A NASTRO!!!!!Per il resto il PC e' puuuuuuuliiiiiiiiiiito.....Che vadano pure a c.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Provvedimenti urgenti....
      si ok l'HD ma:- come fai ad avere il programma di p2p installato col mandrake boot da CD ?- come la mettiamo con i log e i tracciamenti che possono fare lato provider ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Provvedimenti urgenti....
        - Scritto da: Anonimo
        si ok l'HD ma:
        - come fai ad avere il programma di p2p
        installato col mandrake boot da CD ?
        - come la mettiamo con i log e i
        tracciamenti che possono fare lato provider
        ?
        Cosa tracciano? tua nonna? cosa pensi che tengano nota (o che abbiano la velocita' e lo storage per farlo) di tutte le connessioni su tutte le porte?e a che pro? come fai a sapere che protocollo e' eseguito quando e' cifrato?Pollllllooooo!
      • Anonimo scrive:
        [OT] Re: Provvedimenti urgenti....
        - Scritto da: Anonimo
        si ok l'HD ma:
        - come fai ad avere il programma di p2p
        installato col mandrake boot da CD ?
        - come la mettiamo con i log e i
        tracciamenti che possono fare lato provider
        ?
        Potrebbe essere un Off-Topic comunque:sinceramente non conosco linux, lo sto guardando in questi giorni (e sinceramente devo dire che in confronto Windows fa pena e sempre in confronto, Windows è molto più lento)...ma se non ho capito male, prendi l'OS "live" e lo rimasterizzi con le applicazioni aggiuntive che ti servono....ecco un nuovo cd con OS+applicazioni.Se ho sbagliato non uccidetemi.Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Provvedimenti urgenti....2
        - Scritto da: Anonimo
        si ok l'HD ma:
        - come fai ad avere il programma di p2p
        installato col mandrake boot da CD ?
        - come la mettiamo con i log e i
        tracciamenti che possono fare lato provider
        ?
        Ora ti sto rispondendo da MANDRAKE!!!Fatto il boot con il CDROM!!!Sistemata rete e gateway.... adesso fila ke è un piacere..Per il P2P ho trovato OVERNET x LINUX... sarà un po' dura sistemarlo, ma mi faro' aiutare...oppure cerco qualcosina di meno ostico... (per me ke sono nuovo..)Per la "tracciatura" ci dovrebbe essere ancora una legge sulla privacy, comunque quando stacco.... voglio proprio vedere che BEEEEEEP trovano el PC!!!Ciauz ...W linux e P2P!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Provvedimenti urgenti....2
          -
          Ora ti sto rispondendo da MANDRAKE!!!
          Fatto il boot con il CDROM!!!
          Sistemata rete e gateway.... adesso fila ke
          è un piacere..E quello che scarichi lo scrivi sul cd? :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Provvedimenti urgenti....2

            E quello che scarichi lo scrivi sul cd? :DNo!....Finisce direttamente su 160Giga USB2 connesso a PC remoto via WIFI criptato con chiave a 256K...... tanto per la cronaca l'ho collocato nel raggio di 200 metri....Adesso che fanno? Perquisiscono tutto il quartiere?Buon lavoro!!!
  • Anonimo scrive:
    News?
    Ma alla fine il DL è stato discusso? Non trovo nessuna notizia in merito...Qualcuno sa qualcosa?
  • Anonimo scrive:
    Io proprio non capisco....
    ma per quale motivo la copia ad uso privato (tassa sui supporti) va bene e fare la stessa cosa anche per copiare via P2P no!Spiegatemelo!!!!Oggi il P2P è in "chiaro", ma se domani diventa "criptato" ed ogni "client" è proxy di un'altro e il discovery viene fatto con sistemi di virtual routing che facciamo??obblighiamo gli ISP a chiudere le porte TCP/UDP?? aboliamo la criptografia??andiamo a perquisire a scopo preventivo milioni di case italiane??Ma vi rendete conto di quante assurdità??Saluti a tutti
  • Anonimo scrive:
    Accantonato ART.1
    Il sott. Bono a nome del Governo sconfessa un'emendamento proposto dalla commisione ..per cui in questo momento l'art. e stato accantonato...Il Nanopelato si rimangia.. pure i suoi relatori ...e qui la dice tutta sul suo Governo FRITTO
    • Anonimo scrive:
      Re: Accantonato ART.1
      - Scritto da: Anonimo
      Il sott. Bono a nome del Governo sconfessa
      un'emendamento proposto dalla commisione
      ..per cui in questo momento l'art. e stato
      accantonato...
      Il Nanopelato si rimangia.. pure i suoi
      relatori ...

      e qui la dice tutta sul suo Governo

      FRITTOSi ma intanto un bel po di emendamenti sono stati respinti. Pure quello sul contrassegno siae (massì, certo, obblighiamo TUTTI I SITI WEB DEL MONDO!! ad iscriversi alla Società ITALIANA Autori ed Editori se vorranno ancora "trasmettere" in Italia...)
  • Anonimo scrive:
    riflessione fondamentale
    paghiamo 3 volte un litro di benzina, tre volte un kilowatt di corrente e tre volte l'assicurazione dell'auto...non ho la pretesa di avere la chiave di soluzione a problemi così "grandi", ma io vi dico i miei prossimi passi:1) addio adsl (non pago + il canone e che vengano a prendersi il modem). 2) i film e gli mp3 li rimedio cmq (non ditemi che non avete un amico di un amico di un amico che ha tutto quello che vi serve). 3) non ho mai votato berlusconi, ma ora se lo può proprio dimenticare a costo di mettere una fetta di prosciutto nella scheda del voto e scriverci sopra "mangiatevi pure questa". Boicottiamo tutto e vediamo se il cinema (coi vari attoroni tipo amendola) e la musica (avete vomitato a san remo?) si risollevano. Cominciassero a lavorare sul serio se vogliono fare i soldi e non vendendo icd a 24 euro che dopo 3 giorni non lo sento più. Se saremo uniti cambieranno idea. O cmq si attaccano.
  • Anonimo scrive:
    Ma va veramente così male?
    Cito dal nuovo testo della legge:2. Al comma 1 dell?articolo 171-ter della legge 22 aprile 1941,n. 633, e successive modificazioni, le parole: ?a fini di lucro? sono sostituite dalle seguenti: ?per trarne profitto?.3. Al comma 2 dell?articolo 171-ter della legge 22 aprile 1941,n. 633, e successive modificazioni, dopo la lettera a) e` inserita la seguente:?a-bis) in violazione dell?articolo 16, per trarne profitto, comunica al pubblico immettendola in un sistema di reti telematiche, mediante connessioni di qualsiasi genere, un?opera dell?ingegno protetta dal diritto d?autore, o parte di essa;?.Ora, è vero che alla dicitura "a fini di lucro" è stata sostituita quella ben più ambigua di "per trarne profitto", ma il punto fondamentale è: in quale modo il comune utente p2p potrebbe ricadere in questa fattispecie di illecito?Il fatto è che NESSUN utente che faccia p2p *non* a scopo di lucro "immette" in rete contenuti protetti *per trarne profitto*... Sfido chiunque a dimostrare che lo sharing (o l'upload, che dir si voglia) di un file è finalizzato al profitto di chi compie questa operazione!Se questa è l'unica condizione sotto cui è sanzionato l'upload (non il download) allora si deve concludere che questa legge non sanziona in nessun modo la condivisione...Sbaglio qualcosa?
  • Anonimo scrive:
    Il decreto è passato!
    leggete anche voi!http://www.camera.it/_dati/leg14/lavori/stampati/pdf/14PDL0059010.pdf
    • Anonimo scrive:
      Re: Il decreto è passato!
      - Scritto da: Anonimo
      leggete anche voi!
      www.camera.it/_dati/leg14/lavori/stampati/pdfnon e' passato un tubo!stanno votando adesso!
      • Anonimo scrive:
        Re: Il decreto è passato!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        leggete anche voi!


        www.camera.it/_dati/leg14/lavori/stampati/pdf
        non e' passato un tubo!
        stanno votando adesso!(troll)
        • Anonimo scrive:
          Re: Il decreto è passato!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          leggete anche voi!





          www.camera.it/_dati/leg14/lavori/stampati/pdf

          non e' passato un tubo!

          stanno votando adesso!
          (troll)Troll sarai tu! se vai al link real video di radio radicale lo puoi seguire in diretta il dibattito trollone !
  • Anonimo scrive:
    Legge interlocutoria
    Al di la' di tutte le incoerenze ed assurdità della (proposta di) legge, mi sembra evidente che il suo senso ultimo sia quello di una disposizione, per cosi' dire, interlocutoria, ovverosia preparatoria, se mi si passa il termine. Sicuramente chi ha redatto materialmente la proposta, cosi' come chi approvera' la legge, non e' consapevole del suo significato, ma a mio avviso l'unico possibile obiettivo è quello di preparare il terreno, sia pure in maniera confusa, al DRM.Si è già parlato della questione a iosa su PI e non mi dilungo oltre.SalutiProspero
  • Anonimo scrive:
    Mettere online la discussione
    C'e' qualcuno che può registrare, acquisire e condividerela discussione del decreto? magari per quelli come me chenon possono seguirla ma che vogliono capire chi votarea giugno... per quel che conta...
    • Anonimo scrive:
      Re: Mettere online la discussione
      - Scritto da: Anonimo
      C'e' qualcuno che può registrare,
      acquisire e condividere
      la discussione del decreto? magari per
      quelli come me che
      non possono seguirla ma che vogliono capire
      chi votare
      a giugno... per quel che conta...http://video-4.radioradicale.it/ramgen/camera.rm e' in real...
  • Anonimo scrive:
    EMENDAMENTI TUTTI RIFIUTATI
    ....Ti pareva.,... fanno i loro porci comodi e hanno i numeri per farlo.... Alla fine la vinceranno loro come al solito....Se ne sono fregati di tutto, e alla fine chi rimane fregato siamo noi....Ma quanto conteremo alle elezioni poi? Siamo così tanti da potergli dare preoccupazioni?
  • Anonimo scrive:
    Qualcuno sta guardando la Camera?
    Non posso guardare i .rm di radio radicale, perciò non socosa stia accadendo e la cosa mi irrita molto...qualcuno se sta guardando la Camera può postare unasorta di resoconto provvisorio?Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno sta guardando la Camera?
      - Scritto da: Anonimo
      Non posso guardare i .rm di radio radicale,
      perciò non so
      cosa stia accadendo e la cosa mi irrita
      molto...

      qualcuno se sta guardando la Camera
      può postare una
      sorta di resoconto provvisorio?

      Grazieo guardo o posto...alla fine casomai.... posso provare a fare un riassunto
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcuno sta guardando la Camera?
        Grazie... per me che non ho altre fonti di notizie sarebbe oro... te ne sarei grata...
        • Anonimo scrive:
          Re: Qualcuno sta guardando la Camera?
          - Scritto da: Anonimo
          Grazie... per me che non ho altre fonti di
          notizie sarebbe oro... te ne sarei grata...primo risultato (infausto)Rifiutata l'abrogazione aticolo 1proposta da titti de simone (prc)Adesso discuno un altro emendamento....Rifiutato anche questo.Era un emendamento che tendeva a "legalizzare" l'uso personale dietro il versamento del 50% dell'iva al FUS..torno dopo....
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno sta guardando la Camera?
      - Scritto da: Anonimo
      Non posso guardare i .rm di radio radicale,
      perciò non so
      cosa stia accadendo e la cosa mi irrita
      molto...

      qualcuno se sta guardando la Camera
      può postare una
      sorta di resoconto provvisorio?

      GrazieCiao,questa è la prima discussione della Camera che seguo e per ora posso solo dirti che è difficile comprendere il linguaggio dei politici.Non perchè parlino in modo troppo colto ma per il fatto che parlino in modo confusionario.E' forse anche per questo che ci sembrano sempre più distanti.Ad esempio un intervento della Carlucci è stato (senza premesse) : "100 no,101 no,101 bis no,102 no" e una lunga sfilza di altri numeri e di si o no..A turno poi i parlamentari possono prendere la parola e dire la propria.Per ora l'unico che mi è piaciuto un po è stato Lello Di Gioia,che dopo aver detto cose sensate (del tipo: è sbagliato reprimere,è giusto chiedersi il perchè esista la pirateria) non ha chiesto il ritiro del D.L. nè sostanziali modifiche (per quel che ho visto)..Ti faccio notare che NON UN PARLAMENTARE ABBIA PRONUNCIATO QUALCOSA DEL TIPO "I CD E I DVD COSTANO TROPPO".NON UN PARLAMENTARE ABBIA CONSIDERATO SE NON ASSURDO PERLOMENO ESAGERATO IL FATTO DI SEQUESTRARE L'HARD DISK E LA PUBBLICAZIONE DEL PROVVEDIMENTO SU UN GIORNALE.Insomma,siamo alle solite.Non siamo rappresentati in Parlamento.O perlomeno quelli che si sono fatti eleggere lo hanno fatto perchè parenti e amici di.Non uno che sia lì perchè ha più cultura o ha proposte più interessanti di qualcun'altro.Scusate lo sfogo.Valerio
  • Anonimo scrive:
    Nuovo manifesto elettorale...
    ...di Forza Italia2.000.000di nuovi criminali creati(NB La cifra è probabilmente sottostimata)
  • Anonimo scrive:
    STANNO DISCUTENDO ORAAAAAAAA!!!!
    Allerta allerta!
  • pippofranco scrive:
    adsl gratis
    Se devo pagare cio che scarico l'adsl deve essere gratis, Non ho mai sentito dire che si paga per entrare in un negozio.Corretto il discorso sul diritto degli autori, ma ingiustissimo dal punto di vista dell'attuazione e sanzioni in quanto io potrei non sapere quello che effetivamente scarico o se protetto da diritti (o peggio ancora potrei non conoscere perfettamente l'inglese).comunque sia tutto questo mi mette nella condizione di dire ne dubbio non scarico, ma intanto il canone? me lo pago fino alla scadenza.
  • Anonimo scrive:
    Il gioco delle tre carte...
    Ma mi spiegate cosa hanno cambiato?Prima 1500 euro di multa (o 2000 se i file erano criptati, ossia sempre date le caratteristiche odierne del P2P), oggi 150, MA CHE DIVENTANO 1000 nel caso si condivida oltre che scaricare.Ma ci prendiamo in giro???MA tutti sanno che mentre scarichi condividi, quindi la sanzione è sempre di 1000, oltre naturalmente le spese di pubblicazione del provvedimento sui giornali.Avete idea di quanto chieda un giornale per la pubblicazione di un annuncio piccolo come quello, per esempio, funebre? Telefonate alla loro redazione per saperlo e poi fate il conto che gli avvisi legali sono MOLTO più grandi, che i giudici ordinano la pubblicazione a spese del contravventore su più giornali contemporaneamente, aggiungete il danno morale che subisce (questo si che è effettivo!) colui che viene pubblicamente additato come PIRATA (?) sui giornali e poi mi dite cosa è cambiato e se le cose sono migliorate o peggiorate. E l'opposizione è d'accordo????????
  • Anonimo scrive:
    Ora è Una Legge o No?
    è passato, non è passato....?Bo!!!a prescindere dal fatto che non credo che i parlamentari "Lavorino"Non credo che lo facciano fino alle 18.00
  • Anonimo scrive:
    Ma le leggi ci sono sempre state
    Lo scambio (di roba protetta...) era sempre stato illegalema quali erano le pene?Pochi lo sanno perchè tutti ci si diceva:"E chi se ne frega!" "tanto chi mi viene a cercare?"Domanda:Perchè ora dovrebbe essere diverso?
    • TPK scrive:
      Re: Ma le leggi ci sono sempre state
      Infatti per iniziare a preoccuparsi si dovrebbero aspettare le prime (eventuali) denunce.Che potrebbero essere fatte domani, tra un mese o tra un anno.Oppure mai.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma le leggi ci sono sempre state
        Opterei x l'ultima opzione!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma le leggi ci sono sempre state
          - Scritto da: Anonimo
          Opterei x l'ultima opzione!Tu conosci un ISP così masochista che si mette, di tasca propria, a controllare tutto quanto?E se ciò accade, tu pensi che quell'ISP avrebbe ancora utenza?E se c'è una prima denuncia, in seguito ad un eventuali sniffing dei pacchetti ricevuti e monitorati dall'ISP, tu credi che tutti gli altri che hanno gli account con tale ISP non si lamentino? Se non sbaglio, fa parte del ToS la privacy di quell'utente. Pertanto, visto che l'illecito non si può identificare così su due piedi, la disattivazione del servizio o la mancata privacy sarebbe essa stessa un reato, passabile di denuncia.Bravi, ecco un'altra legge sull'editoria.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma le leggi ci sono sempre state
      - Scritto da: Anonimo
      Lo scambio (di roba protetta...) era sempre
      stato illegale
      ma quali erano le pene?

      Pochi lo sanno perchè tutti ci si
      diceva:

      "E chi se ne frega!" "tanto chi mi viene a
      cercare?"


      Domanda:

      Perchè ora dovrebbe essere diverso?Prima non si era mai criminalizzata la copia privata ma solo la pirateria organizzata.
  • Anonimo scrive:
    Neanche gli assassini vengono nominati
    Neanche i ladri, gli scippatori, gli spacciatori, gli assassini vengono nominati sui giornali e Urbani vuole metterci tutti alla forca in bella vista sui giornali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Neanche gli assassini vengono nominati
      Secondo me l'unico "inconveniente" della pubblicazione su giornale è il fatto che, pare, sia l'interessato a pagarla...per il resto... chi se ne frega... tanto se lo fanno i giornali verranno innondati da tanti di quei nomi che dovranno creare un "inserto Nomi Scaricatori"
  • Anonimo scrive:
    La Carlucci...
    ...domenica mattina l'ho vista fare una telepromozione su Rete4 per una nota casa di pentole. Non ho parole.ZB***almeno avessero il buon gusto di non fare certe cose per la durata del mandato elettorale***
    • Anonimo scrive:
      Re: LE Carlucci...
      Le carlucci:anche "condividendo" i neuroni di tutte e tre non si arriva ad una quantita' sufficiente a fare una intelligenza "media"!Stando cosi' le cosi ti aspettavi pure il "buon gusto" ? mah! ;-)- Scritto da: Anonimo
      ...domenica mattina l'ho vista fare una
      telepromozione su Rete4 per una nota casa di
      pentole.

      Non ho parole.

      ZB
      ***almeno avessero il buon gusto di non fare
      certe cose per la durata del mandato
      elettorale***
    • Anonimo scrive:
      Re: La Carlucci...
      - Scritto da: Anonimo
      ...domenica mattina l'ho vista fare una
      telepromozione su Rete4 per una nota casa di
      pentole.

      Non ho parole.

      ZB
      ***almeno avessero il buon gusto di non fare
      certe cose per la durata del mandato
      elettorale***Non credo sia capace nemmeno di cucinare poii bokk...ni manco quelli mi sa
      • Anonimo scrive:
        Re: La Carlucci...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...domenica mattina l'ho vista fare una

        telepromozione su Rete4 per una nota
        casa di

        pentole.



        Non ho parole.



        ZB

        ***almeno avessero il buon gusto di non
        fare

        certe cose per la durata del mandato

        elettorale***

        Non credo sia capace nemmeno di cucinare poi
        i bokk...ni manco quelli mi sa
        Per quelli c'e' un "redirect url" su Rosa Funzeca (l'amichetta di Urbani) lei e' molto piu' "pratica" :D
    • Anonimo scrive:
      Re: La Carlucci...
      - Scritto da: Anonimo
      ...domenica mattina l'ho vista fare una
      telepromozione su Rete4 per una nota casa di
      pentole.

      Non ho parole.

      ZB
      ***almeno avessero il buon gusto di non fare
      certe cose per la durata del mandato
      elettorale***heilà ZB... era un pezzo che non ti sentivo più...
  • Anonimo scrive:
    per Ekleptical: una sola domanda...
    ciao, Eklepticaldimmi se i torrents che stanno a:http://bt.etree.org/sono per te legali o illegali.io dico che per urbani & c. saranno illegali....aspetto fremente tua cortese risposta.....
  • Anonimo scrive:
    -Siamo Tutti Terroristi-
    Lo stato oramai lo sanno tutti non esiste e non tutelerà mai la libertà ,la voglia di sapere ,conoscere apprendere che è in ognuno di noi.Questo non è consentito perchè oramai tutto è mercato,l'aria ,l'acqua tutto ....e se tu non sei in "linea" allora sei un terrorista indipendentemente da cio che fai.Siamo solo numeri che devono comprare punto ed ecco che nascono le campagne martellanti dei ministri su sta cavolo di adsl e tutti come beoti a spendere all'incirca 480 euro l'anno per essere veloci e per farci che? per vedere kavolate come il grande fratello? o le merde di raiclick? è questo che dobbiamo farci?Internet ci ha fatto conoscere altre culture,ci ha fatto incontrare confrontare e dialogare e condividere la cultura sotto le varie forme multimediali che la tecnologia ci da' .Ma a te stato non va giu' e allora dicci Stato ,dicci tu cosa dobbiamo scaricare ,cosa dobbiamo respirare e cosa dobbiamo mangiare.Bene sono un terrorista? allora da domani disdico il contratto adsl con telecom controllero' la posta col mio 56 k e vaffanculo.Adesso sai quella linea adsl dove puoi' metterla e quei 480 euro? li daro' ad emergency che almeno tenta di ricostruire cio che voi distruggete...l'umanità.
  • Anonimo scrive:
    Proprio non capisco...
  • Anonimo scrive:
    Imagine...
    Imagine there's no p2p, It's easy if you try, No loss below us, Above us only $,Imagine all the right peopleLiving for today... Imagine there's no freedom at all, It isn't hard to do,Nothing to dowload for, No friendship too,Imagine all the consumersbuy everything at command...You may say I'm a dreamer,but I'm not the only one,all the major are with usI hope some day you'll join us, And the world will live as an anthill.Imagine money and possesions, rules the worldI wonder if you can,extreme need for greed , A brotherhood for few,Imagine all the people forced to consume in all the world...You may say I'm a dreamer,but I'm not the only one,all the major are with usI hope some day you'll join us, And the world will live as an anthill.
  • Anonimo scrive:
    Non ci capisco + nulla! Spiegatemi....
    Ma sta cosa ora è un DL o una legge?Il testo può essere ri-modificato o diventa definitivo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ci capisco + nulla! Spiegatemi....
      - Scritto da: Anonimo
      Ma sta cosa ora è un DL o una legge?

      Il testo può essere ri-modificato o
      diventa definitivo?Quello di Urbani attualmente è un decreto legge, e si discute alla camera la sua conversione in legge appunto, dopo la quale diventerà definitivo. Prima della conversione, può essere ancora modificato, dopo no.
  • Anonimo scrive:
    Possiamo sconfiggerli!?!?!
    Come?1) non comprare cd musicali e dvd di qualsiasi genere. Se non si può farne a meno, comprare solo collettivamente, poi, fare copia e distribuire agli amici, farsi pagare solo il supporto, sia esso cd o dvd 2) non andare al cinema, in assoluto non bisogna alimentare i signori che si sono arricchiti e vogliano continuare senza nessuna vergogna a spremerci 3) non dimentichiamo che questi signori gestiscono anche la pubblicità percui telecomando in mano se si vede la tele passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parolapassa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa parola passa passa parola passa parola passa parola passa parola passa parolapassa parola passa parola passa parola..................................................................interessante ........... http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=606747
  • Anonimo scrive:
    Allucinante!
    Se uno parcheggia in doppia fila gli confiscano l'auto? No....Se uno presta un dvd ad un amico gli confiscano il lettore? Non mi sembra.... Quello che voglio dire e' che mi sembra a dir poco allucinante CONFISCARE tutto l'hardware per un illecito amministrativo di 154 euro......In fondo cosa possiamo pretendere da un governo che perdona quelli che costruiscono abusivamente sulle spiagge o tutti quelli che hanno evaso il fisco.... ehhh che bel paese... pago le tasse da una vita e vengono premiate le persone che le hanno evase....
  • Anonimo scrive:
    Sciopero degli acquisti a maggio
    Ricordo che per il mese di maggio è in corso di organizzazione lo sciopero degli acquisti di CD,DVD,Libri e quant'altro sia coperto da copyright.Mi raccomando, passate parola, visto che difficilmente questo sciopero interesserà qualcuno che non siano i consumatori stessi.Se potete rimandare o astenervi, per un mese provate a farlo.Magari non servirà a molto, ma non ve ne verrà alcun danno (anzi, risparmierete) e magari ne verrà un po' di danno a quelle "persone simpatiche" che hanno voluto tutto questo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sciopero degli acquisti a maggio
      E' probabile che non serva a molto, ma hai ragione, bisogna disnitossicarsi dalla smania di comprare/scaricare qualsiasi cosa.Vediamo quanto riuscirò a resistere senza comprare nulla...penso che un paio di mesi ce la posso fare.
  • Anonimo scrive:
    Il controllo remoto...
    ...qualcuno mi sa' spiegare come faranno a capire che il file che io sto' sharando es. pippo.avi sia effettivamente coperto da copyright se non scaricandolo? E se lo scaricano poi si faranno pure la multa da soli? E se invece pippo.avi e' un filmato del mio cane che fa' la cacca per strada (pulita poi con il sacchetto apposito...)????:D Mah...e poi io come faccio a sapere se una cosa che ho sul PC non e' legale? E se il mio gatto usa Kazzaaaaaa quando io sono in ufficio??E se a casa non ho il pc? E se qualcuno mi frega l'indirizzo IP (SPOOFING)????... vabbe', forse conviene comprarsi un 286 per 10 euro e se viene la Finanza che lo sequestrino pure.....che dite?
  • Anonimo scrive:
    IMPORTANTE: X LA REDAZIONE di PI
    Perchè non fate un articolo/inchiesta contattando/intervistando primo tra tutti il garante della privacy a proposito delle eventuali confische di PC a privati per cause amministrative che in massima pena superano di poco i 1000 euro?mi spiego:oggi il PC per molti (o pochi che siano comunque il numero non ha importanza) sono dei veri e propri "diari segreti" digitali. in essi possono essere contenuti documenti scritti ma soprattutto visivi che se visti da terzi possono veramente turbare in modo pesante la privacy personale.un esempio per tutti (forse un pò in - frequente ma se esiste 1 possibilità di situazioni simili a priori queste devono essere tutelate e su ciò nn si discute)immaginatevi se ad esempio nel vostro PC avete foto anche una solo di voi con la vostra ragazza completamente nudi, o addirittura eventuali filmini decisamente spinti con la vostra ragazza. e immaginatevi che per una multa amministrativa il vostro PC venga sequestrato. è chiaro che quelle foto e/o quei filmati decisamente personali ed estremamente intimi verranno visualizzati da molte persone (che siano in divisa o meno e che sia anche una persona sola a vederla nn cambia il problema), è indiscutibile che difronte a materiale del genere ci sarà sempre qualcuno che nel controllare il vostro PC dinnanzi a questi materiali (e non venite a dire che il fatto che il controllo lo faccia personale in divisa sia sintomo di sicurezza e cmq ciò non può essere sufficente perchè anche nelle migliori famiglie c'è sempre la pecora nera) se ne farà una bella copia da passare ad amici, e probabilmente nel momento in cui troverà files del genere la prima cosa chè farà sarà quello di chiamare divertito i colleghi di tutto il piano)inutile dirvi che se il controllo del PC viene fatto da uno sprovveduto che passa il file ad un amico e quell'amico lo passa ad un altro amico ancora + sprovveduto in breve tempo succederebbe quello che è successo con il famoso video amatoriale di quella ragazza "Chiara da Perugia" dove la ragazza dalla vergogna ha tentato anche il suicidio..e così si è veramente, nella forma peggiore, violata la privacy della persona. non solo, in questo caso entra in gioco anche la privacy ad esempio della ragazza che in tutto ciò non centra assulutamente niente! quindi è chiaro che sequestrare un PC può costituire una pesante violazione della privacy anche per persone che non sono in alcun modo collegate all'atto illecito contestato al possessore del PC. ed è chiaro che i diritti della persona debbano sempre avere priorità. o che comunque debba esserci una nuova legislazione che tuteli la privacy in caso di sequestro dei PC.se un diario segreto è estremamente privato e la sua lettura non autorizzata è punita dalla legge (casi di figlie che denunciano le madri sono abbastanza emblematici e significativi), un PC data la sua natura multimediale è, rispetto al classico diario segreto, infinitamente più privato/intimo, e raccoglie informazioni private che possono essere prese facilmente e anonimamente da eventuali controlli legali che avvengono per motivi completamente diversi sono una amara conseguenza.
    • Anonimo scrive:
      Re: IMPORTANTE: X LA REDAZIONE di PI
      - Scritto da: Anonimo
      Perchè non fate un articolo/inchiesta
      contattando/intervistando primo tra tutti il
      garante della privacy a proposito delle
      eventuali confische di PC a privati per
      cause amministrative che in massima pena
      superano di poco i 1000 euro?

      mi spiego:

      oggi il PC per molti (o pochi che siano
      comunque il numero non ha importanza) sono
      dei veri e propri "diari segreti" digitali.
      in essi possono essere contenuti documenti
      scritti ma soprattutto visivi che se visti
      da terzi possono veramente turbare in modo
      pesante la privacy personale.
      un esempio per tutti (forse un pò in
      - frequente ma se esiste 1
      possibilità di situazioni simili a
      priori queste devono essere tutelate e su
      ciò nn si discute)

      immaginatevi se ad esempio nel vostro PC
      avete foto anche una solo di voi con la
      vostra ragazza completamente nudi, o
      addirittura eventuali filmini decisamente
      spinti con la vostra ragazza. e immaginatevi
      che per una multa amministrativa il vostro
      PC venga sequestrato. è chiaro che
      quelle foto e/o quei filmati decisamente
      personali ed estremamente intimi verranno
      visualizzati da molte persone (che siano in
      divisa o meno e che sia anche una persona
      sola a vederla nn cambia il problema),
      è indiscutibile che difronte a
      materiale del genere ci sarà sempre
      qualcuno che nel controllare il vostro PC
      dinnanzi a questi materiali (e non venite a
      dire che il fatto che il controllo lo faccia
      personale in divisa sia sintomo di sicurezza
      e cmq ciò non può essere
      sufficente perchè anche nelle
      migliori famiglie c'è sempre la
      pecora nera) se ne farà una bella
      copia da passare ad amici, e probabilmente
      nel momento in cui troverà files del
      genere la prima cosa chè farà
      sarà quello di chiamare divertito i
      colleghi di tutto il piano)
      inutile dirvi che se il controllo del PC
      viene fatto da uno sprovveduto che passa il
      file ad un amico e quell'amico lo passa ad
      un altro amico ancora + sprovveduto in breve
      tempo succederebbe quello che è
      successo con il famoso video amatoriale di
      quella ragazza "Chiara da Perugia" dove la
      ragazza dalla vergogna ha tentato anche il
      suicidio..

      e così si è veramente, nella
      forma peggiore, violata la privacy della
      persona. non solo, in questo caso entra in
      gioco anche la privacy ad esempio della
      ragazza che in tutto ciò non centra
      assulutamente niente! quindi è chiaro
      che sequestrare un PC può costituire
      una pesante violazione della privacy anche
      per persone che non sono in alcun modo
      collegate all'atto illecito contestato al
      possessore del PC. ed è chiaro che i
      diritti della persona debbano sempre avere
      priorità. o che comunque debba
      esserci una nuova legislazione che tuteli la
      privacy in caso di sequestro dei PC.

      se un diario segreto è estremamente
      privato e la sua lettura non autorizzata
      è punita dalla legge (casi di figlie
      che denunciano le madri sono abbastanza
      emblematici e significativi), un PC data la
      sua natura multimediale è, rispetto
      al classico diario segreto, infinitamente
      più privato/intimo, e raccoglie
      informazioni private che possono essere
      prese facilmente e anonimamente da eventuali
      controlli legali che avvengono per motivi
      completamente diversi sono una amara
      conseguenza.sottoscrivopurtroppo al giorno d'oggi la privacy delle persone vale molto ma molto meno degli interessi delle multinazionalicomunque invito tutti ad erudirsi sulle varie possibilità di criptaggio di comunicazioni ed hard disk
  • Anonimo scrive:
    eppure sarebbe semplice...
    abbassate i prezzi...es.novita' al prezzo attualedimezzatelo dopo 2 anni e dopo 10 anni BASTA!vendete a prezzo discount. Non scarico piu' da internet? Compro dal senegalese, cosi' adesso arricchisco la camorra.L' originale costa troppo, per me era gia' un lusso.Adesso ho smesso anche di regalarne.Mi fa incazzare che la siae etc continuino a spillarmi soldi ancora con le compact flash e il masterizzatore.. almeno dicessero pubblicamente chi sono i beneficiari.
    • Anonimo scrive:
      Re: eppure sarebbe semplice...
      - Scritto da: Anonimo
      abbassate i prezzi...

      es.
      novita' al prezzo attuale
      dimezzatelo dopo 2 anni e dopo 10 anni
      BASTA!
      vendete a prezzo discount.
      Non scarico piu' da internet? Compro dal
      senegalese, cosi' adesso arricchisco la
      camorra.
      L' originale costa troppo, per me era gia'
      un lusso.Adesso ho smesso anche di
      regalarne.
      Mi fa incazzare che la siae etc continuino a
      spillarmi soldi ancora con le compact flash
      e il masterizzatore.. almeno dicessero
      pubblicamente chi sono i beneficiari.Vuoi scherzare vero?Non vorrai mica che ti dicano chi i beneficiari sono e che (come sarebbe obbligatorio e decente per chi incassa i soldi dei contribuenti tramite lo stato) i conti fossero improntati alle regole della trasparenza amministrativa? vero? :DSe credi a questa ti possono far credere anche che cicciolina e' vergine!
  • Anonimo scrive:
    autodenunciatevi
    Al primo che beccano e fanno multa e sequestro pc ecc...ci si autodenuncia .. ho scaricato una mp3 ... si tratta di tanti auguri a te.mp3 ( ancora nonostante morti gli autori detiene i diritti non si sa cosa chi )Vi devo 114 euro .. 14 per cosa .... mi sequestrate il pc ...bene ho tolto gli altri venghino verbalizzino "tanti auguri mp3 stava sul pc " sequestrato allora sto punto non pago il canone adsl il modem sequestrato era della tin :) benedevo andare in galera ?manette .. vaie se in galera canto tanti auguri a te ....guantalamo recidivo !Chiudono siti come edonkey.it dove ci si diverte e nulla di scandaloso viaggia mentre prospera il porno e quello nessun sito porno viene chiuso bukkane ecc ..Clap clap clapDemocrazia ?Partitocrazia di merda
  • Anonimo scrive:
    Tutti indagati
    Sentito la Carlucci ?La GDF sta indagando 10000 persone Mi sa che Enkey Web Site ......
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutti indagati
      - Scritto da: Anonimo
      Sentito la Carlucci ?
      La GDF sta indagando 10000 persone
      Mi sa che Enkey Web Site ......dove che dici ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutti indagati
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Sentito la Carlucci ?

        La GDF sta indagando 10000 persone

        Mi sa che Enkey Web Site ......

        dove che dici ...Sto ascoltando la relazione della Carlucci in ParlamentoHa detto che la GDF sta indagando 10000 persone
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutti indagati
          ma dove la ascolti in tv in radio dove ...sei in parlamento ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti indagati
            - Scritto da: Anonimo
            ma dove la ascolti in tv in radio dove ...
            sei in parlamento ?http://www-5.radioradicale.it/servlet/VideoPublisher?cmd=segnalaGoNew&livello=s1.1&file=uni_simona_0_20040421121720.txtScarica il ram della Carlucci, verso il minuto 8 dice quello che ti ho detto
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutti indagati
          - Scritto da: Anonimo

          Sto ascoltando la relazione della Carlucci
          in Parlamento
          Ha detto che la GDF sta indagando 10000
          personeSarò ancora più preciso, ha detto che nel corso del 2003 la GDF ha incriminato 183 persone e altre 10300 sono sotto indagine
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti indagati
            scusa ma di diritto non so nulladomandaSe sei sotto inchiesta, quando lo vieni a sapere?
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti indagati
            - Scritto da: Anonimo
            scusa ma di diritto non so nulla
            domanda

            Se sei sotto inchiesta, quando lo vieni a
            sapere?Subito!Con un avviso di garanzia o similia.QUindi...non e' vero altrimenti si sarebbe saputo :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti indagati
            ok graziecmq io i .ram non li voglio sentire real player è propietarioe non uso certe schifezzeindagati certo lo siamo tutti chi non ha usato p2p ?Faranno indagini x vedere se hai famiglia se lavori come sei messo per poi decidere se perquisire si o no a seconda della denuncia dei redditi magari..Mi sembra di essere in Cina
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti indagati
            - Scritto da: Anonimo
            ok grazie
            cmq io i .ram non li voglio sentire real
            player è propietario
            e non uso certe schifezzeusa xine, però serve un plugin per l'audio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutti indagati
      queste sono boiate che dicono tutti gli anni per fare paura e noi poveri cretini ci caschiamo sempre. Quante persone hanno preso l'anno scorso? 183? sulle centinaia di migliaia che scaricano tutti i giorni mi sanno un po pochini. E ricordiamoci che erano tutte persone che condividevano migliaia e migliaia di file, e che magari reggevano un server. Come i 30 che hanno arrestato recentemente. La finanza lo ha detto altre volte che a lei interessa la gente che condivide e scarica il mondo non la gente che scarica qualche file
  • Anonimo scrive:
    Una bella cartoliana
    Oltre allo sciopero ADSL del 25 maggio, tutti gli utenti del P2P non potrebbero mandare una bella cartolina all'Urbani e alla Carlucci ??
    • Anonimo scrive:
      Re: Una bella cartoliana
      - Scritto da: Anonimo
      Oltre allo sciopero ADSL del 25 maggio,
      tutti gli utenti del P2P non potrebbero
      mandare una bella cartolina all'Urbani e
      alla Carlucci ??il testo del messaggio potrebbe essere semplice!A LAURA'! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Una bella cartoliana
      - Scritto da: Anonimo
      Oltre allo sciopero ADSL del 25 maggio,
      tutti gli utenti del P2P non potrebbero
      mandare una bella cartolina all'Urbani e
      alla Carlucci ??se mi dici l'indirizzo si che la mando
      • Anonimo scrive:
        Re: Una bella cartoliana
        All' On. Urbani, Roma, ParlamentoAll' On. Carlucci, Roma, Parlamento Dovrebbe bastare questo !!Però dovremmo mandarla tutti questa cartolina, per far vederequanti siamo (e quanti voti PERDONO)
  • Anonimo scrive:
    Ritorno al futuro
    Dite che il decreto Urbani è pensato per tutelare il diritto d'autore? NO .. Tutelerà solo la Camorra, che in tutta italia ha una sua catena di distribuzione consolidata di materiale pirata. Si ritornerà ai vecchi CD o DVD della Twilight, com'era un tempo, prima del P2P .... PASSATE TUTTI A "MUTE" IL P2P CRIPTATO!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ritorno al futuro
      - Scritto da: Anonimo
      Dite che il decreto Urbani è pensato
      per tutelare il diritto d'autore? NO ..
      Tutelerà solo la Camorra, che in
      tutta italia ha una sua catena di
      distribuzione consolidata di materiale
      pirata. Si ritornerà ai vecchi CD o
      DVD della Twilight, com'era un tempo, prima
      del P2P .... PASSATE TUTTI A "MUTE" IL P2P
      CRIPTATO!Non me ne importa un tubo del p2p ma il "cryptato" lo pratico per principio! :D Quasi Tutte le mie comunicazioni (e-mail compresa) sono criptate! :DAnche solo per il gusto di rendergli la vita piu' complicata! :DChe si guadagnino lo stipendio che li paghiamo! :D
  • Anonimo scrive:
    La discussione generale
    http://www-5.radioradicale.it/servlet/VideoPublisher?cmd=segnalaGoNew&livello=s1.1&file=uni_simona_0_20040421121720.txt
  • Anonimo scrive:
    MA BAFFF...:)
    Sapete che vi dico?Questi sono talmente babbi che non hanno nemmeno capito cosa hanno fatto.....Ho sentito molte proccupazioni,riflessioni...lasciate che vi dica una cosa ...Questa è solamente una guerra psicologica per cercare di non far scaricare più alla gente tutto quello che si può scaricare...Quanti di noi hanno Winzozz originale???Vi hanno mai sgamato?E la Microsoft è da anni che cerca di farlo ma proprio non ci trova...ehehe.. :DPer quel che riguarda, invece, la SIAE beh che dire....sono dei ladri ma, avendo potere, possono permetterselo di esserlo.Tassa sui masterizzatori...eheheh....allora anche la tassa sul cavo flat che lo collega,tassa sulla scheda madre ,tassa sul pc....ma le tasse su ste cose non le paghiamo già???
    • Anonimo scrive:
      Re: MA BAFFF...:)
      - Scritto da: Anonimo
      Sapete che vi dico?
      Questi sono talmente babbi che non hanno
      nemmeno capito cosa hanno fatto.....
      Ho sentito molte
      proccupazioni,riflessioni...lasciate che vi
      dica una cosa ...Questa è solamente
      una guerra psicologica per cercare di non
      far scaricare più alla gente tutto
      quello che si può scaricare...Quanti
      di noi hanno Winzozz originale???
      Vi hanno mai sgamato?Difficile! ne' originale ne copiato!:D al massimo sgamano te ;-)A me non mi sgamano di certo....Ovviamente non li consiglio di trattenere il respiro in attesa che io copi o compri alcunche' di M$...Fosse per me' M$ avrebbe le pezze al c...o!
  • Anonimo scrive:
    Forza Cortiana
    mentre quelli guadagnano milioni di euro ...x noi non fanno un emerito CAZZO di niente ...stanno li a farsi le leggine per lorostanno li a farsi decretini insulsi x le majors .... piuttosto che lavorare x la SIAE o per una casa discografica vado a fare l'Eremita a Vita !!!finire sui giornali per un mp3 ?? è una cosa anti-democratica ...in fondo ci sono persone che hanno rubato molto di + e sono fuori dalle sbarre !!!!!!!!!!!!!!!!ah già qua questi delle majors saranno contenti se qualcuno di noi finirà sui giornali italiani dato che a loro interessano solo i soldi .... cosi potranno dire: "Ecco il Bastardo che rubava gli mp3. Fatemi vedere la sua faccia. Toh ecco chi contrastava la nostra sete di soldi."non c'e' alcun dubbio...la Carlucci una ex del cinema/tv non poteva altro che difendere i suoi simili ...cosa gli avrà promesso Urbani alla Carlucci ? un nuovo film ........Battone 2 - Sete di soldi attori principali:Ida di BenedettoCarluccie come se non bastasse Urbani ha anche detto: "Non ce l'ho con i giovani"ma almeno dovrebbe avere il coraggio di dire la verità ... che ci stai beccando x il culo ?ehm si vede di sil'unica persona che io stimo fino ad oraè il senatore Cortiana ....
    • Anonimo scrive:
      Re: Forza Cortiana
      Guarda che è in atto l'inciucio... le modifiche (che per loro sono modifiche ma di fatto non cambia niente) vanno bene a tutti, la sinistra ha dichiarato che non farà ostruzione e quindi "ciccia a Cortiana!"
      • Anonimo scrive:
        Re: Forza Cortiana
        - Scritto da: Anonimo
        Guarda che è in atto l'inciucio... le
        modifiche (che per loro sono modifiche ma di
        fatto non cambia niente) vanno bene a tutti,
        la sinistra ha dichiarato che non
        farà ostruzione e quindi "ciccia a
        Cortiana!"Quarda Che Cortiana e' Un Senatore ..cosa c'entra con la Camera?Accendi il cervello prima di parlare FRITTO
        • Anonimo scrive:
          Re: Forza Cortiana
          ---------------- Articolo Punto informatico-----------------------Nel provvedimento, infine, viene confermata la tassa sui masterizzatori, un 3 per cento sul prezzo di vendita che verrà distribuito, almeno così viene dichiarato, a produttori ed autori di opere dell'ingegno.Va detto che la nuova formulazione sembra aver incontrato il via libera dell'opposizione. Uno dei più critici, il senatore dei Verdi Fiorello Cortiana, ha affermato che "le dichiarazioni dell'onorevole Carlucci (...) nelle quali afferma che il testo verrà cambiato togliendo le sanzioni per i provider e per gli utenti, ci fanno ben sperare per una positiva soluzione della vicenda. Resta il problema della vecchia e antiquata legislazione sul diritto d'autore. Ora aspettiamo il Governo e la Camera dei Deputati al vaglio dell'aula".--------------------------------------------------------------------------Guarda che fatta la Camera tocca al Senato e quindinon è tanto in là. L'invito alla lettura è meglio che te loaccogli da solo....
          Quarda Che Cortiana e' Un Senatore ..cosa
          c'entra con la Camera?

          Accendi il cervello prima di parlare

          FRITTO
  • Anonimo scrive:
    secondo me non succede ...
    ... un cavolo di nulla !L'ennesima legge inutile che non troverà mai applicazione pratica in quanto è inapplicabile.Serve solo per spaventare gli utenti del p2p e per far dire dal Governo alle major "beh noi la legge l'abbiamo fatta, però del le forze dell'ordine non hanno tempo e risorse per perseguire i ragazzini che scaricano musica è perchè hanno cose più importanti da fare, quindi arrangiatevi".
    • Anonimo scrive:
      Re: secondo me non succede ...
      ... beh credo che pure la polizia americana abbia i suoi buoni terroristi e criminali da perseguire, ma mi sa che hanno piantato tutto e hanno perseguito chi faceve filesharing... vedi caso di portiricana che scaricava mp3 o ragazzina minorenne che è stata messa alla gogna (vedi recente articolo apparso pure su punto informatico)
      • Anonimo scrive:
        Re: secondo me non succede ...
        in tanti anni che stanno dietro a queste cose non hanno beccato nemmeno l'un per mille degli utenti americani di file sharing. Quello della bambina beccata e stato gonfiato per fare notizia, come sempre si fa, per far paura a noi poveracci
        • Anonimo scrive:
          Re: secondo me non succede ...
          okey... ma se tu sei tra quei pochi? Hai visto la gogna e la rovina di quelli beccati?Anche se prendono un campione rappresentativo, e la Carlucci oggi in camera ha detto che stanno indagando su 10000 utenti, se tu sei uno di quelli e ti fanno il pelo, anche se rappresenti la minoranza non è poi una grande consolazione...
  • Anonimo scrive:
    ma siete sicuri che oltre ai 157 euro...
    ...bisogna pubblicare il proprio nome sulle riviste di settore / quotidiani a proprie spese?E la confisca del materiale riguarda solo i cd/dvd incriminati e il pc usato per scaricare, o anche, ad esempio, altri pc / notebook presenti eventualmente?C'è qualche esperto / avvocato che puo' illuminarmi? :)Grazie, ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: ma siete sicuri che oltre ai 157 euro...
      - Scritto da: Anonimo
      ...bisogna pubblicare il proprio nome sulle
      riviste di settore / quotidiani a proprie
      spese?

      E la confisca del materiale riguarda solo i
      cd/dvd incriminati e il pc usato per
      scaricare, o anche, ad esempio, altri pc /
      notebook presenti eventualmente?

      C'è qualche esperto / avvocato che
      puo' illuminarmi? :)

      Grazie, ciaose la GdF arriva a casa sequestra TUTTO ciò che assomiglia a un pc o a un cd/dvd
  • Anonimo scrive:
    CD e DVD a 5-10 ?
    Fino a quando un cd nn costerà 5? e un dvd 10? da parte mia nn vedranno nemmeno un soldo. Stessa cosa vale anche per programmi e giochi. Il problema sta solo nei prezzi!! Ma da quel lato proprio nn ci sentono!! Un gioco pc 56? e un cd audio 20??!?! UN FURTO!!!! SONO LORO I LADRI!!!
  • Anonimo scrive:
    Una curiosità
    Non ho letto nella notizia il punto in cui si parla dell'istigazione alla pirateria (che ha portato alla chiusura molti siti) ma mi stavo chiedendo: se parlare di file sharing è istigare alla pirateria ( e tutti sanno che il file sharing può essere usato in 2 modi uno "onesto" e uno no secondo il loro modo di vedere) mi stavo chiedendo: La vendita di masterizzatori che (vengono tra le altre cose aumentati di un 3% senza motivo a questo punto) non è un istigazione alla pirateria? mi spiego se io non posso comprare un masterizzatore come posso produrre cd illegali ?I lettori DVD/DIVX non sono anche quelli un istigazione alla pirateria? visto che di divx legali praticamente non ce ne sono se non i trailer dei films ecc.Parlando di istigazione alla pirateria lo è solo quello che fa scomodo a loro?(quindi produce un danno all'economia (quindi al riccone di turno) e non quello che lo incentiva?) (paese molto libero quello in cui viviamo.....).
  • Locke scrive:
    Situazione Anime?
    Secondo voi, come sono classificati gli anime giapponesi già trasmessi in televisione in Giappone ma mai in Italia?
    • Anonimo scrive:
      Re: Situazione Anime?
      ci se lo chiedeva sul forum intitolato Quesito..
    • Anonimo scrive:
      Re: Situazione Anime?
      - Scritto da: Locke
      Secondo voi, come sono classificati gli
      anime giapponesi già trasmessi in
      televisione in Giappone ma mai in Italia?Ovviamente opere di ingegno protette da copyright quindi se li scarichi sei punibile.Mi viene da pensare che anche le vecchie vhs con registrazioni siano passibili di multe a meno che le registrazioni da tv si possano considerare gratuite o (nel caso della rai dove versi il canone) paghi e puoi anche videoregistrare (quindi in questo secondo caso uno può videoregistrare per uso personale tutto quello che viene trasmesso) e non rischia multe.In pratica non sono certo di nulla ma direi che SE scarichi sei passibile di multa anche se è gia stato trasmesso se videoregistri non lo so... comunque come gia detto sono opere protette da copyright come qualsiasi cosa trasmessa dalla tv quindi a meno che la legge non preveda una distinzione tra opere gia trasmesse e opere ancora da trasmettere (ma sarebbe una cosa intelligente quindi assolutamente impossibile) si rischia multa più sequestro
      • Locke scrive:
        Re: Situazione Anime?
        - Scritto da: Anonimo

        In pratica non sono certo di nulla ma direi
        che SE scarichi sei passibile di multa anche
        se è gia stato trasmesso se
        videoregistri non lo so... Francamente non vedo differenza tra scaricare l'episodio fansubbato di un cartone giapponese (ovviamente trasmesso in televisione) e farsi dare da un amico giapponese la videocassetta registrata dal suo videoregistratore...In entrambi i casi, qualcuno ha già pagato per la diffusione televisiva, no? Boh staremo a vedere...
        • Pinocchio scrive:
          Re: Situazione Anime?
          Dunque, poco fa è passato a trovarmi un amico finanziere....Gli ho posto la stessa questione.Mi ha risposto:nessuno sa niente.....andrà a finire come al solito, arriva una comunicazione di fare tot multe, e noi si spara nel mucchio!Poi chi si puo difendere si difende, gli altri si arrangiano!So che non è giusto, ma se ci danno ordini del genere, non possiamo fare altro che rispettarli!Questo è quanto!Non importa che scarichi!Non si preoccupano nemmeno di controllare!E non verranno a fare perquisizioni in casa.Interessano solo i soldi delle multe!
    • Anonimo scrive:
      Re: Situazione Anime?
      - Scritto da: Locke
      Secondo voi, come sono classificati gli
      anime giapponesi già trasmessi in
      televisione in Giappone ma mai in Italia?mi rendo conto che molte persone cercano di capire se sono 'a rischio' o meno, visto che quello degli anime o della fantascienza (come letto in altro thread) sono passioni largamente diffuse e in rete si trova tantissimo materiale che vi fa gola. pero' cercate di capire che a chi fa queste leggi non gliene frega nulla degli anime, di asimov, di open source, di materiale liberamente scaricabile. se ti beccano con le puntate mai trasmesse in italia ne' tradotte del tuo anime preferito, fai la stessa fine di chi ha scaricato decine di screener dei film passati in sala nell'ultimo anno. la legge non fa distinzione, e, aggiungo, NON VUOLE fare distinzione.
  • Anonimo scrive:
    pagamento dei diritti per la circolazion
    Per fa circolare la foto di "Luana" oppure il tuo softwarino gratuito occorrera' pagare la SIAE?Ah si come le sappiamo fare noi le leggi in Italia Eh? :|Comunque non e' male la filosofia di fondo... le aziende discografiche rompono con le loro richiste e gli utenti di Iternet rompono con le loro richieste non ce' problema...Balzelli e nuove tasse per tutti, problema risolto!!! :'(
  • Anonimo scrive:
    trae profitto da opere protette ecco chi
    Molti utenti hanno chiesto l'installazione della linea ADSL solo per il file-sharing in questo modo i provider hanno tratto profitto dallo scambio illegale di opere protette :DTutti in galera? :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    La svolta
    Una domanda semplice: perchè gli artisti seri non iniziano ad autoprodursi? Ormai la tecnologia lo consente.Io sarei il primo a comprare musica venduta direttamente da loro. Il primo della fila.Vado fiero anche di un'altra scelta: tutto il software shareware autoprodotto e - secondo me - con un ottimo rapporto qualità/prezzo, nonostante fosse facilissimo da utilizzare illegalmente, l'ho sempre pagato.Paradossalmente anche quando l'offerta era libera.
    • Anonimo scrive:
      Re: La svolta
      - Scritto da: Anonimo
      Una domanda semplice: perchè gli
      artisti seri non iniziano ad autoprodursi?
      Ormai la tecnologia lo consente.
      Io sarei il primo a comprare musica venduta
      direttamente da loro. Il primo della fila.
      perchè se un artista o comunque una minoranza d'artisti decide di mollare l'industria significa solo suicidarsi artisticamente.L'unica sarebbe una decisione comune da parte di tutti.Considerato il bene che si vogliono tra loro la vedo dura....
  • Anonimo scrive:
    Chiarezza
    In tutto questo marasma di notizie ed opinioni diventa veramente difficile capirci qualcosa, ad esempio qualcuno ha capito se la sanzione di 154 è cumulativa o no?Se per ipotesi un utente ha scaricato 100 Mp3, deve pagare 154 x 100 =15400 euro?Inoltre se uno ha in casa più PC, ma uno solo ha installato software P2P e contiene materiale protetto dai diritti d'autore, glieli sequestrano tutti solo perchè hanno il masterizzatore?E' previsto il sequestro o la confisca? Giuridicamente c'è differenza? In pratica, gli verrà mai restituito il materiale sequestrato?
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiarezza

      In tutto questo marasma di notizie ed
      opinioni chiaro che se non leggi le notizie (cioe' le unice cose attendibili) e non capisci che il tutto e' in divenire non ne uscirai maiti verra' l'ulcera e il senato dovra' ancora aver cominciato a parlare della leggeun po' di bromuro potrebbe aiutare
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiarezza
      - Scritto da: Anonimo
      In tutto questo marasma di notizie ed
      opinioni diventa veramente difficile capirci
      qualcosa, ad esempio qualcuno ha capito se
      la sanzione di 154 è cumulativa o no?
      Se per ipotesi un utente ha scaricato 100
      Mp3, deve pagare 154 x 100 =15400 euro?

      Inoltre se uno ha in casa più PC, ma
      uno solo ha installato software P2P e
      contiene materiale protetto dai diritti
      d'autore, glieli sequestrano tutti solo
      perchè hanno il masterizzatore?

      E' previsto il sequestro o la confisca?
      Giuridicamente c'è differenza? In
      pratica, gli verrà mai restituito il
      materiale sequestrato?La sanzione è di 154 euroIn caso di ingente quantità o di reiterazione del reato 1033 euroCon la sanzione di 154 euro è prevista la confisca DEL MATERIALE (I CD) e la pubblicazione della sentenzaCon la sanzione di 1033 euro è prevista la confisca DEGLI STRUMENTI e la pubblicazione della sentenzaIl sequestro del computer (ossia te lo ridanno dopo qualche mese) è facile che te lo facciano anche nel primo caso (mezzo del reato), in alcuni casi sono gentili e ti sequestrano solo l'hard disk
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiarezza
      Rispondo su quelle di cui ho contezza giuridica:
      Inoltre se uno ha in casa più PC, ma
      uno solo ha installato software P2P e
      contiene materiale protetto dai diritti
      d'autore, glieli sequestrano tutti solo
      perchè hanno il masterizzatore?una volta eseguita una perquisizione, questa si estende a tutto ciò che si trova nel luogo e nella pertinenza del destinatario del provvedimento, quindi saranno controllati tutti gli apparati/supporti in grado di conservare il materiale coperto da diritto d'autore e se in difetto, sequestrati.
      E' previsto il sequestro o la confisca?
      Giuridicamente c'è differenza? In
      pratica, gli verrà mai restituito il
      materiale sequestrato?Il sequestro è l'acquisizione ovvero la formazione dei mezzi di prova; nella fattispecie la ricerca e l'acquisizione di elementi materiali che servono a dimostrare i fatti addebitati all'imputato (es.: il dvd contraffatto). Esiste la possibilità, anche su istanza della difesa, di ottenere il dissequestro del bene.La confisca è una misura di sicurezza disposta dal giudice su oggetti pertinenti al reato, eseguita dall'autorità giudiziaria. Può essere facoltativa od obbligatoria; in questo caso è disposta dal DL.Ho cercato di essere il + semplice possibile tralasciando altri particolari.Ciao!Perry Naso
  • Anonimo scrive:
    Ma la Lega
    Votera' questo bel pastrocchio?Non c'e' istituzione piu' para "statale" (nel senso dispregiativo) della SIAE
  • Anonimo scrive:
    SVEGLIA SVEGLIA SVEGLIA
    SVEGLIA SVEGLIA SVEGLIATOC TOC C'è qualcuno in casa ?Quando mai vi sveglierete e capirete che non è cambiato niente ?Basta con questo terrorismo psicologico
    • Anonimo scrive:
      Re: SVEGLIA SVEGLIA SVEGLIA
      - Scritto da: Anonimo
      SVEGLIA SVEGLIA SVEGLIA

      TOC TOC   C'è Questo è il rumore della GdF che bussa a tua casa alle 3 del mattino e ti dice:- 150 euro a CD/mp3 pirata- si pubblichi a SUE spese la gogna... a occhio sono 300 (400? 500? 1000?) euro....- il Suo PC da 1500 euro ultramoderno ce lo fottiamo noi- se vuole un nuovo PC con masterizzatore ci paghi sopra il 3%Va a lavurè TROLL (troll)!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: SVEGLIA SVEGLIA SVEGLIA
        TROLL sarai tu !dove sta scritto che per ogni opera devo pagare 150 euronon hai neanche letto il testo del decreto modificato e mi rispondi pure , fai solo terrorismo psicologico...
        Questo è il rumore della GdF che
        bussa a tua casa alle 3 del mattino e ti
        dice:
        - 150 euro a CD/mp3 pirata
        - si pubblichi a SUE spese la gogna... a
        occhio sono 300 (400? 500? 1000?) euro....
        - il Suo PC da 1500 euro ultramoderno ce lo
        fottiamo noi
        - se vuole un nuovo PC con masterizzatore ci
        paghi sopra il 3%


        Va a lavurè TROLL (troll)!!!
  • Anonimo scrive:
    La cas(s)a della libertà...
    ...appena spirata, è pronta x essere inumata.Onoranza Funebre
    • Anonimo scrive:
      Re: La cas(s)a della libertà...
      - Scritto da: Anonimo
      ...appena spirata, è pronta x essere
      inumata.

      Onoranza FunebreFrancamente (parlando di cassa) pensavo ti riferissi alla evidente diminuzione di tasse (vedi la maggiorazione sui supporti e la nuova a carico dei masterizzatori).La cassa mi pare che sia comunque piena di soldi!I NOSTRI !;-)
  • Anonimo scrive:
    La casa delle LIBERTA' (dei ricchi)
    Eccola qui, idiota io che l'ho votata, certo se passerà una cosa del genere non la voterò mai piùMa se anche il famoso "ulivo" votasse una porcata del genere anche loro perderanno per le ETERNITA' DELLE ETERNITA' il mio voto. Gira e rigira come ho tante volte affermato sono tutti uguali quando c'è da dividersi la pagnotta. Facciano pure da domani voterò pannella
    • Anonimo scrive:
      Re: La casa delle LIBERTA' (dei ricchi)
      - Scritto da: Anonimo
      Eccola qui, idiota io che l'ho votata, certo
      se passerà una cosa del genere non la
      voterò mai più

      Ma se anche il famoso "ulivo" votasse una
      porcata del genere anche loro perderanno per
      le ETERNITA' DELLE ETERNITA' il mio voto.

      Gira e rigira come ho tante volte affermato
      sono tutti uguali quando c'è da
      dividersi la pagnotta. Facciano pure da
      domani voterò pannella1) la casa delle liberta' loro!Non basta essere ricchi, bisogna essere ricchi e dei loro (vedi il pollo cecchi gori... ricco si ma non "dei loro")2) Pannella ha sostenuto e sostiene tutto quello che la casa delle liberta' (loro) sostiene.3) in questo settore ci sono molte "trasversalita'" la distinzione sinistra destra vale pochino.4) meglio guardare il nome di chi si vota e come ha votato e vota in parlamento (nostro e EU) e decidere in base a quello! :D
  • Anonimo scrive:
    Uno dei tanti dubbi...
    "I diritti degli utenti internet vanno tutelati, ma anche quelli degli autori e dei produttori di cultura" dice la Carlucci.Ma perchè per andare a visitare gli Uffizi, starci quanto mi pare e immergermi in un mare di cultura pago pochi ? e invece per andare ad un concerto ne pago 30? e altrettanti per comprare un DVD?Solo perchè le opere esposte agli Uffizi sono di autori morti da centinaia di anni? Eppure se vado al MOMA di New York prenso ci siano anche opere di autori vivi o morti da poco. E pago lo stesso pochi US$.Entro ai musei vaticani con lo stesso dubbio di quando compro un cd. Mi piacerà tutto quello che vedrò? Avrò speso bene i miei soldi?Se si mette sullo stesso piano la cultura che viene da cinema e musica con tutto il resto e, appunto, se ne parla come di Cultura, bisognerebbe mettere in chiaro tante cose.Per esempio che quasi chiunque può permettersi una televisione, anche se non può comprarsi uno stereo o un cd o un dvd. Eppure la televisione ci abitua a vedere programmi diseducativi e anti-culturali. Che, si, ci mettono davanti la realtà dei fatti, ma non per questo devono imporcela.La TV è l'unico mezzo di trasmissione della cultura che tutti possono avere. Eppure che sia lo stato o che siano le tv private, prima viene lo share. Poi la cultura.Decidetevi quanto è importante, perchè, qui, noi comuni mortali, non capiamo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Uno dei tanti dubbi...
      - Scritto da: Anonimo
      Per esempio che quasi chiunque può
      permettersi una televisione, anche se non
      può comprarsi uno stereo o un cd o un
      dvd. Eppure la televisione ci abitua a
      vedere programmi diseducativi e
      anti-culturali. Che, si, ci mettono davanti
      la realtà dei fatti, ma non per
      questo devono imporcela.Guarda che la " realta' " che vedi in TV e' parecchio distorta...
  • Anonimo scrive:
    Emendamenti
    http://www.camera.it/_dati/leg14/lavori/odg/cam/fascicoli/20040421/20040421e4833.htm
  • Anonimo scrive:
    ma quale diritti sono tutelati??
    questo decreto (che sarà sicuramente legge) mette ancor più in evidenza quanto poco valore abbiano gli internauti e i cittadini in generale in un paese come il nostro. Se fossimo un lobby economica con tanti bei soldoni da spalmare sul nostro bel ceto politico forse potremmo pagarci quel poco di libertà (nella sua accezione generale) che ci è rimasta ma poichè così non è dobbiamo ancora ingoiare quanto ci viene propinato. Certo, seguendo i vari threads, è evidente che il terrore (fulcro di tale decreto) sta ottenendo quanto voluto dai bei nostri governanti e dalle majors. Dei diritti che un "pezzo di carta" come la costituzione garantisce non si parla e non se ne parlerà mai in modo coerente e giusto. Il nostro diritto alla cultura, all' accesso ad essa ."a prescindere dagli ostacoli economici che si frappongono" e dalle condizioni economico-sociali di ognuno quasi scompare di fronte a potentati economici multinazionali. Forse alle elezioni potremmo votare direttamente essi (..è lo stesso) visto che pur di lucrare sempre più possono di concerto con i legislatori fare uscire obbrobri legislativi che colpiranno perlopiù la massa di "sfigati" (..come me) che per raggiungere la fine del mese (affitto, rata auto, cibo, luce, gas, elettricità...) deve trasformarsi in saltimbanchi senza alcun diritto ad un minimo di felicità (vivere per lavorare e non lavorare per vivere). quando dovremo pagare per poter parlare o respirare?????
    • Anonimo scrive:
      Re: ma quale diritti sono tutelati??
      Spero presto torni Gesù Cristo a mettere ordinee mettere fine al potere e ai soldi
  • Anonimo scrive:
    BOICOTTIAMO L'ADSL
    Da qualche settimana sono stato contattato da Telecom poichè nella zona dove abito è finalmente disponibile l'ADSL.Ho deciso che non lo prenderò e non solo, dato che sono fermamente convinto che la Politica sia fondamentalmente controllata dalle "lobby" industriali quale migliore risposta al decreto Urbani se non quello di cessare in blocco tutte le connessioni ADSL residenziali? con il relativo danno economico alle varie aziende di telecomunicazione e relativo indotto...Visto poi che ogni occasione è buona per ricordarci che scaricare e/o scambiarsi file è da sempre stato un atto illegale (se non scambiarsi il film del proprio matrimonio o le foto del battesimo del figlio...) la domanda nasce spontanea: ma cosa dovrebbe farsene sinceramente un privato della connessione larga banda se non scambiarsi file in p2p (specialmente protetti da copyright..)?Saluti PS in un grande supermercato della mia città, un lettore divx da salotto viene (legalmente?) pubblicizzato con il seguente messaggio, cito testualmente : L'UNICO APPARECCHIO IN GRADO DI VEDERE I FILM SCARICATI DA INTERNET!!!Scusate ma c'è qualcosa che non mi torna :-))
    • Anonimo scrive:
      Re: BOICOTTIAMO L'ADSL
      - Scritto da: Anonimo
      Da qualche settimana sono stato contattato
      da Telecom poichè nella zona dove
      abito è finalmente disponibile
      l'ADSL.

      Ho deciso che non lo prenderò e non
      solo, dato che sono fermamente convinto che
      la Politica sia fondamentalmente controllata
      dalle "lobby" industriali quale migliore
      risposta al decreto Urbani se non quello di
      cessare in blocco tutte le connessioni ADSL
      residenziali? con il relativo danno
      economico alle varie aziende di
      telecomunicazione e relativo indotto...

      Visto poi che ogni occasione è buona
      per ricordarci che scaricare e/o scambiarsi
      file è da sempre stato un atto
      illegale (se non scambiarsi il film del
      proprio matrimonio o le foto del battesimo
      del figlio...) la domanda nasce spontanea:
      ma cosa dovrebbe farsene sinceramente un
      privato della connessione larga banda se non
      scambiarsi file in p2p (specialmente
      protetti da copyright..)?
      Semplice: scaricare software gratuito (sempre più voluminoso), aggiornamenti (sempre più necessari, sia per il software proprietario che per quello free), poter accedere alle risorse libere della Rete senza curarsi della bolletta...ma se le prime due cose rischiano la delegittimazione di fatto e per la terza è solo questione di tempo... ora so cosa rispondere a quelli che un giorno sì e l'altro anche mi propongono un contratto adsl: "ma cosa me ne faccio se poi farne uso è illegale?"
      • Anonimo scrive:
        Re: BOICOTTIAMO L'ADSL
        Per trovare software gratuito, aggiornamenti etc... ci possiamo tranquillamente rivolgere alle riviste acquistabili in qualunque edicola e quasi sempre complete di cd/dvd pieno di questo tipo di software (disponibili a partire da pochi euri...)...Ricordo che la connessione ADSL non te la regalano... se non sbaglio il flat di Telecom viene sui 40 euri al mese..Credo che buttare i soldi non piaccia a nessuno... e poi, clamorosa contraddizione, il Governo incentiva la diffusione dell'ADSL residenziale contribuendo con il contributo governativo...Mah!
  • Anonimo scrive:
    Ecco come funziona
    Avete visto come si fanno le leggi ?Un malato di mente si sveglia la mattina e fa approvare un decreto che non ha nè capo nè cosa.La commissione è costretta a convocare in fretta e furia tutti gli addetti ai lavori e si accorge che la materia è enormemente complessa e che gli interessi in gioco sono delicatissimi.Due giorni di audizione e ci si rende conto che era molto meglio se quel decreto non si fosse mai fatto.Si può sputtanare completamente il ministro ?Certo che no.Allora si cerca di rattoppare la situazione non riuscendo ad impedire un'incazzatura generale.Alla fine il risultato è un aborto di legge che non ha nè capo nè coda.Morale ?Prendete questo esempio e moltiplicatelo per il numero delle leggi che ogni anno vengono emesse dal Parlamento e capirete perchè l'Italia va a ramengo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco come funziona
      - Scritto da: Anonimo
      Avete visto come si fanno le leggi ?
      Un malato di mente si sveglia la mattina e
      fa approvare un decreto che non ha nè
      capo nè cosa.
      La commissione è costretta a
      convocare in fretta e furia tutti gli
      addetti ai lavori e si accorge che la
      materia è enormemente complessa e che
      gli interessi in gioco sono delicatissimi.
      Due giorni di audizione e ci si rende conto
      che era molto meglio se quel decreto non si
      fosse mai fatto.
      Si può sputtanare completamente il
      ministro ?
      Certo che no.
      Allora si cerca di rattoppare la situazione
      non riuscendo ad impedire un'incazzatura
      generale.
      Alla fine il risultato è un aborto di
      legge che non ha nè capo nè
      coda.
      Morale ?
      Prendete questo esempio e moltiplicatelo per
      il numero delle leggi che ogni anno vengono
      emesse dal Parlamento e capirete
      perchè l'Italia va a ramengo. Ok ma qui si parla del p2p non dell'italia cmq Urbani la cazzta l'ha fatta rischia di doversi dimettere dopo tale stralcioneriamio nonno che ha 86 anni avrebbe fatto meglio certo è preoccupante sapere certe intelligenze sono al poterecredo se ne freghi del p2p qualche major l'abbia solo spinto a sta cosa della quale non ne capisce nullaRIVOGLIO SGARBISgarbi x quanto casinaro ragiona prima di fare una cosaper questo lo hanno cacciato dal governoSicuramente avrebbe detto l'arte e quindi gli artisti sonodi tutti !
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco come funziona
        - Scritto da: Anonimo

        RIVOGLIO SGARBI
        Sgarbi x quanto casinaro ragiona prima di
        fare una cosa
        per questo lo hanno cacciato dal governo
        Sicuramente avrebbe detto l'arte e quindi
        gli artisti sono
        di tutti !Siamo messi bene.Proprio Sgarbi che per esprimere un opinione stacca una parcella.Scommettiamo che le major ne avrebbero approfittato ?
  • Pinocchio scrive:
    Quesito...
    Dunque, come ho già affermato, non sono un appassionato ne di musica ne di film.Ma..... una passione ce l'ho anch'io!Da molti anni sono appasionato di Anime Giapponesi.E qui mi sta sorgendo un dubbio.Da un po di tempo ho scoperto il mondo dei fansub, in pratica ci sono dei gruppetti di volenterosi che recuperano gli anime trasmessi in TV in Giappone, li traducono, e gli mettono i sottotitoli, spesso in Inglese, un po meno spesso in Italiano.Quindi riesco a vedermi degli anime, anche se con i sottotitoli in inglese, stupendi!Dovrebbe essere tutto materiale che molto difficilmente si vedrà mai in Italia.E ovviamente, qui in Italia nessuno detiene i diritti di diffusione degli anime in questione!Sarei curioso di sapere...........Sono un efferato delinquente da mettere alla gogna..... o sono candido come mamma mi ha fatto?????Magari qualcuno mi puo togliere il dubbio....E..... nel caso fossi il nuovo Padrino della pirateria, chi è che dovrebbe denunciarmi?Vorrei anche fare una puntualizzazione!Nel caso dei fansub, vengono tranquillamente tollerati dalle ditte di produzione e distribuzione Giapponesi e Americane, anzi, queste si preoccupano di avvisare i funsub di quando un anime viene licensato e invitano i gruppi a smetterne la distribuzione.RAGAZZI!!!!!! QUESTI SONO PERSONE CIVILI!!!!AVVISANO I FANSUB, E GENTILMENTE CHIEDONO LA CESSAZIONE DELLA DISTRIBUZIONE!E normalmente, da tacito accordo, questo avviene!==================================Modificato dall'autore il 21/04/2004 13.40.14
    • Anonimo scrive:
      Re: Quesito...

      RAGAZZI!!!!!! QUESTI SONO PERSONE CIVILI!!!!Questa è un'ipotesi molto restrittiva...
    • Anonimo scrive:
      Re: Quesito...
      teoricamente sono comunque coperti da copiryght e giappone e italia riconoscono il copyright, quindi esiste un detentore dei diritti anche se japponese che può rivendicare i suoi diritti ... le varie società dynamic mondo TV dvisual e yamato non acquistano l'opera in se ma il diritto a distribuirla ed adattarla ... teoricamente tu violi un diritto e il detentore del diritto può chiedere giustizia .... che poi un japponese possa denunci un fansubber italiano sia anacronistico quello e' un'altro discorso ...
      • Pinocchio scrive:
        Re: Quesito...
        Forse non mi son spiegato bene....I vari Yamato, Dynamic ecc.. non hanno i diritti di diffusione.Mediaset.... men che meno!Nessuno, qui in Europa per essere esatti!E sembra che i detentori dei diritti siano molto tolleranti in proprosito.A questo punto, se il detentore dei diritti tollera la situazione, anzi, in alcuni casi gli fa pure comodo, come mi dovrei comportare???Devono esser loro a denunciare la violazione dei diritti, o la denuncia scatta d'ufficio??Questo passaggio ancora non l'ho capito bene!
        • Anonimo scrive:
          Re: Quesito...
          Io ho lo stesso prob. con la Fantascienza (genere considerato OUT in italia)Qui gli episodi non arrivano o arrivano con 8 anni di ritardoe allora chiedo anc'io:Se mi scarico un telefilm in Americano che qui comunque NON vedrei (e quindi non potrei Comprare), non facendo quindi "perder soldi" a nessuno, CHI doverbbe denunciarmi???Il detentore dei diritti? E a lui che gli frega di me?? Lui sta a 10000 km di distanza e non ha nemmeno un mercato qui.O mi deve denunciare un Provider che vede che scarico una cosa di cui, sfortunatamente x lui, non sa nulla?Se lo sapete x favore rispondete...P.S.50% dell'Iva degli abbonamenti alle Major??Mi sa che qui, se le cose continuano così, presto Le major capiranno che il 50% di 0 è sempre 0
          • Anonimo scrive:
            Re: Quesito...


            Il detentore dei diritti? E a lui che gli
            frega di me?? Lui sta a 10000 km di distanza
            e non ha nemmeno un mercato qui.
            vallo a spiegare altipo che si è visto recapitare una (inutile e probabilmente anche illegale) mail per aver scaricato e condiviso episodio di enterprise serie in italia bellamente interrotta
          • Pinocchio scrive:
            Re: Quesito...
            Proprio questo è il punto!Se il proprietario dei diritti è contrario ed è disposto a fare una denuncia, ha pienamente ragione!Ma qui si sta parlando di denunce emesse d'ufficio!Non si viene denunciati d'ufficio nemmeno per reati di stupro, in quel caso serve almeno la denuncia del diretto interessato.Come mai invece per un filmetto si vien trattati alla stregua di un terrorista?????
          • Anonimo scrive:
            Re: Quesito...
            Forse perchè le sanzioni delle leggi spesso (ma per fortuna nn sempre) non sono proporzionate al danno che l'infrazione provoca agli altri individui (come logica vorrebbe) ma agli interessi che urtano.Se notate ci sono leggi che prevedono punizioni eccessive anche per cose che non causano danno (fisico, morale, psicologico, ecc) a terzi.Inoltre alcune leggi prevedono pene anche se il danno è provocato a se stessi (certo la costituzione afferma ciò, quindi tali leggi hanno fondamento giuridico). Ma credo che non tutti la debbano pensare così per forza e che ci vorrebbe maggiore libertà per gli individui in merito.In conclusione si spiega facilmente che si è inteso il danno ai detentori dei copyright come danno alla collettività e si è prevista la denuncia d'ufficio (se poi è vero che sarà così, perchè da questa bozza nn è del tutto chiaro). Questo mentre altri reati alla persona richiedono come tali che ci sia denuncia dell'interessato. Che se pare ovvia poi così ovvia in realtà nn è. Mentre quella d'ufficio è dovuta e la sua mancanza comporta una omissione in atti d'ufficio, che è essa stessa un'infrazione.
  • redstring scrive:
    Altra autorete del governo...
    ...alla lotta contro la Criminalità, la verà Criminalità e non quella del ragazzino che si scarica un mp3 o un cartone animato...Con tutti i soldi che già verso allo Stato, esigo ripeto ESIGO, che le forze dell'ordine e la giustizia pensino a ben altro che venire a confiscare un pc e consegnare un verbale di 154?.Ma al governo, costituito da miseri dilettanti che non voterò più, non si rendono conto che il popolo della rete troverà decine di soluzioni per riuscire a continuare a scambiarsi file, posso immaginare utilizzando sistemi di crittografia e/o trovando maniere di rendere invisibile la tracciabilità della comunicazione tra i pc, o chissà cos'altro.E questo non farà altro che aumentare la difficoltà a rintracciare nella rete proprio coloro che devono essere combattuti, vedi comunicazioni tra pedofili e Criminali di qualsiasi altro tipo...a me questo non sta bene, meglio un mp3 in meno che un farabutto in più.
    • Laus scrive:
      Re: Altra autorete del governo...
      Io mi chiedo:ma veramente la Guardia di Finanza ha tempo e disponibilità per mettersi alla caccia del ragazzino che scarica gli mp3, piuttosto che i criminali veri e propri?Non avevano detto che era una cosa piuttosto inattuabile?
      • Anonimo scrive:
        Re: Altra autorete del governo...
        - Scritto da: Laus
        Io mi chiedo:

        ma veramente la Guardia di Finanza ha tempo
        e disponibilità per mettersi alla
        caccia del ragazzino che scarica gli mp3,
        piuttosto che i criminali veri e propri?

        Non avevano detto che era una cosa piuttosto
        inattuabile?Infatti pare lo dovra' fare l'unita' del Ministero dell'Interno..cioe' la Digos.....tanto non ha niente da fare...i terroristi e' una cosa che ci siamo inventati :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Altra autorete del governo...
      spiegami una cosa......tuperchè li hai votati?
  • Anonimo scrive:
    La cosa fantastica
    E' che a parte le poche persone che leggendo questi o altri forum si tengono informate, nessuno ci capisce piu' dentro niente, tale e tanta e' stata la ridda di notizie:Si puo' per uso personale, non si puo', c'e' il decreto, e' decaduto, non e' in vigore. Si e' letto veramente di tutto.E la maggior parte della gente continua a scaricare allegramente, e continuera' a farlo, fino a eventuali, clamorose "retate". Che pero', se e' vero quello che e' stato scritto sulla mancanza di obblighi di "denuncia" per i provider sembrano difficili. Poi magari ci saranno, non ho la sfera di cristallo, pero' "retate" per chi commette illeciti amministrativi sembrano difficili. Chi vivra' vedra', certo e' che la maggior parte della gente continuera', e la tassa sui masterizzatori serve proprio come "contentino" per la SIAE...E in mezzo a tutto questo caos, purtroppo e' l'unica certezza
    • Anonimo scrive:
      Re: La cosa fantastica
      hai perfettamente ragione anche io la penso come te,le retate prima o poi arriveranno ma serviranno giusto a fare un pò di scalpore; non penso che ci sarà la gogna mediatica, è troppo impopolare la gente poi alle elezioni certe cose se le ricorda..........PER FORTUNA NOSTRA
  • Anonimo scrive:
    l'uovo di colombo
    Ma non sarebbe stato + semplice inserire una tassa di scaricamento, in questa maniera ne avrebbero giovato tutti, chi produce opere coperte da diritto la incasserebbe, chi condivide avrebbe contribuito alla loro diffusione, chi vende banda larga continuerebbe a farlo e chi scarica avrebbe trovato quello che ora sparirà.
    • Pinocchio scrive:
      Re: l'uovo di colombo
      Eh eh eh eh....Stai scherzando spero??Troppo facile!O per lo meno, dovrebbero almeno mettersi daccordo quel gruppetto di stati interessati, che non sono poi molti, America ed Europa per intendersi e il gioco sarebbe fatto!Ma quando mai????
    • Anonimo scrive:
      Re: l'uovo di colombo
      - Scritto da: Anonimo
      Ma non sarebbe stato + semplice inserire una
      tassa di scaricamento, in questa maniera ne
      avrebbero giovato tutti, chi produce opere
      coperte da diritto la incasserebbe, chi
      condivide avrebbe contribuito alla loro
      diffusione, chi vende banda larga
      continuerebbe a farlo e chi scarica avrebbe
      trovato quello che ora sparirà.
      Hai ragione era la cosa + sensata per accontentare tuttimagari facendo una specie di sottiscrizione dal providerse vuoi scaricare materiale protetto dal copryng chessò sono 5 o 10 euro al mese poi la caccia ai pirati rimane aperta per chinon paga la tassa e scarica o chi ne fa scopo di lucro.Forse visto devono abbassare le tasse avranno pensato no no tasse no .. multe ecco un bel modo di fare soldi e tenere le tasse basse. Per conto mia sto DL non fa bene a nessuno pensato solo per reprimere. I provider ( multa anche a loro se la fanno all'utente anche a loro che permettevano ) e poi confisca pc = disdetta adsl o connessione che sia, l'utente inc--to prima di pagare per un cd ci pensa 2 volte l'artista gli è amico ma le major no, governo antipatico che reprime la conoscenza socialmente i ricchi possono permettersi tutto i poveri neanche l'arte che dovrebbe essere di tutti infine anche gli artisti sono danneggiati che sono meno visti meno bubblicizzati, personalmente ho trovato gruppi che altrimenti mi sarebbero sconosciuti tramite internet e mi sono comprato il cd che non avrei mai preso se non li avessi sentiti in internet Danno Danno Danno solo per pochi euro a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: l'uovo di colombo
      - Scritto da: Anonimo
      Ma non sarebbe stato + semplice inserire una
      tassa di scaricamento, in questa maniera ne
      avrebbero giovato tutti, chi produce opere
      coperte da diritto la incasserebbe, chi
      condivide avrebbe contribuito alla loro
      diffusione, chi vende banda larga
      continuerebbe a farlo e chi scarica avrebbe
      trovato quello che ora sparirà.
      Tra gli emendamenti c'è la proposta di devolvere il 50% dell'iva sulle connessioni agli autori(SIAE presumo)per legittimare lo scambio per uso personale(ovvero un bel pò di soldi).Dubito che passerà mai,ma almeno c'è chi la via la tenta.
      • Anonimo scrive:
        Re: l'uovo di colombo

        Tra gli emendamenti c'è la proposta
        di devolvere il 50% dell'iva sulle
        connessioni agli autori(SIAE presumo)per
        legittimare lo scambio per uso
        personale(ovvero un bel pò di soldi).
        Dubito che passerà mai,ma almeno
        c'è chi la via la tenta.che senso ha dare il 50% di una cosa che è proibito fare ?cioè si intascano il 50% di iva di una cosa è vietata ?come dire ad uno spacciatore mi dai il 10% del fumo vendima se ti becco vai in galeraorrida veramente la cosa
  • Anonimo scrive:
    Ennesimo regalo
    Qualcuno a idea a quanti miliardi ammonta la tassa sui masterizzatori ?Giusto per sapere quanto abbiamo regalato alle major in questo giro.
  • Anonimo scrive:
    NON COMPRATE PIU' ROBA ORIGINALE!
    Loro fanno questo decreto? Beh noi utenti di banda larga ne facciamo un altro, la proibizione a comprare roba originale, cosi qualche cretino o qualche major non continuerà a guadagnare MILIARDI....Tanto c'e' sempre il negozietto di casa dove rifornirsi....
  • Anonimo scrive:
    E se...
    io giro il video della comunione di mio figlio e lo chiamo BL4D3.avi... e poi lo condivido col mio migliore amico per farglielo vedere... che fanno mi piombano a casa e si mettono a vedere tutti i filmati????Bah... il solito modo per dare il contentino a tutti quanti... girano sempre intorno ai problemi per sistemare i loro interessi.. tanto se non si usa piu' il p2p i cd puoi sempre spedirli... che faranno allora controlleranno tutti i pacchetti che pesano quanto un cd con la custodia???Evvia l'Italia... e il suo BEL governo di .. vabbhe' e' antiestetico dirlo...Blue
  • Anonimo scrive:
    Solo in 1984...
    ...esiste una Psicopolizia così numerosa ed efficiente da poter filtrare tutte le relazioni sociali; nel caso di specie il web.Qualcuno ha citato non a torto il Manzoni. La caratteristica italiana è quella di darsi molte norme, che poi in una certa parte rimangono lettera morta . Pensate al codice della strada ad es.: una sua applicazione giusta, integrale e neanche tanto letterale farebbe piovere su molti automobilisti una pioggia di sanzioni. Il dato che rammarica è la correzione delle norme in base al tipo di interesse ed alla categoria in gioco: gli ISP escono dal giro, gli utenti, in buona o malafede che siano, subiscono la sferza della sanzione pecuniaria (poco simbolica) e la gogna mediatica per i recidivi (ma il buon senso/gusto in quale meandro alberga?). Concludo con una massima (consentitemi la citazione dotta): lex est araneae tela, quia, si in eam inciderit quid debile, retinetur; grave autem pertransit tela rescissa ossiala legge è come una ragnatela: se vi cade qualcosa di leggero essa lo trattiene, mentre ciò che è pesante la rompe e scappa via. (Valerio Massimo) Azzeccagarbugli
  • Anonimo scrive:
    Schifoso inciucio sinistra/centro/destra
    Che schifo !Questa versione "riveduta e corretta" è mille volte peggiore del decreto originale. Le sanzioni ci sono tutte, il "bollino" di certificazione che questi ignoranti non hanno idea di come poter applicare perchè non sanno di cosa parlano è una tale idiozia che in pratica scaricarsi shareware e freeware da siti stranieri "privi di bollino SIAE" (che gliene può fregare della SIAE ad un sito straniero anche di freeware,eh?) sarà considerato un reato e se alla GdF gira potrà pure arrestare per presunta ricettazione di "opere d'ingegno non certificate"....Ma dico, ma questi son tutti pazzi !E per fortuna che la CdL ha più volte promesso in campagna elettorale che vuole riformare e snellire la burocrazia giuridica,eh? Con una simile legge insensata si creerà un tale caos aggiunto nei tribunali che le cose potranno solo peggiorare... E poveri cittadini si ritroveranno coinvolti in processi che durano anni per aver scaricato addirittura del freeware o shareware "privi di bollino" ... :|:|Che qualcuno fermi questa follia !Quei pochi ancora con cervello funzionante nella maggioranza di governo facciano fallire questa legge che è la peggiore mai fatta da uno stato democratico !Qualcuno fermi il cartello dei prezzi e la frode sistematica ai danni dei cittadini perpetrata da loschi giri di affari di manager incompetenti che vengono foraggiati dalle nostre tasse grazie a queste stupide leggi anticapitaliste ed anticoncorrenziali !E' ora di finirla con gli aiuti statali a cui poi seguono misure di polizia contro i cittadini !
  • Anonimo scrive:
    Quanto resisterà Punto Informatico?
    ...prima che i "signori" comincino a preoccuparsi delle notizie che trapelano grazie a questo meraviglioso sito?Io dico che è solo questione di tempo.Sono stanco e demotivato. Ma ho una gran rabbia addosso. La corda si sta spezzando...
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanto resisterà Punto Informatico?
      - Scritto da: Anonimo
      ...prima che i "signori" comincino a
      preoccuparsi delle notizie che trapelano
      grazie a questo meraviglioso sito?

      Io dico che è solo questione di tempo.

      Sono stanco e demotivato. Ma ho una gran
      rabbia addosso. La corda si sta spezzando...
      E' probabile che quanto prima la GdF gli chiuderà il server, li accuserà di pedofilia , grande scandalo sui giornali ed interviste pagate a finanzieri e poliziotti e magistrati, "grande operazione" che ha "sventato crimini" ...Poi si prendono gli IP di tutti quelli che hanno postato su questi forum come me e te ed un buon 50% fa la stessa fine, e giù ad interviste ed operazioni di polizia... :|:(Quindi se hai qualche file di film porno scaricato da Internet attento perchè una pornostar diciottenne dell'Est Europa viene automaticamente bollata come minorenne per accusarti di pedofilia e poco importa che quel film sia disponibile legalmente in negozi e videoteche , e poi hai infranto comunque il copyright... :(:(
  • Anonimo scrive:
    E BASTA!!! ritorniamo al punto di parten
    Ragazzi inevitabilmente, come tutto in Italia, sì è fatto un gran chiasso per poi tornare a quello che era il vecchio disegno di legge, con uno zero in meno al "conto" da pagare e con una NOVITA' in +: una bella tassa sui masterizzatori....praticamente siamo ul puto di partenzanon abbiamo risolto un bel nulla: confisca dei pc, pubblicazione dei nomi..... è come dire che abbiamo parlato, parlato e parlato ancora ma nn abiamo risolto nulla.Non dico che si doveva legalizzare il p2p però.... adirittura la confisca del pc e la gogna publica se la potevano risparmiare.... e la cosa bella è che con sto fatto della tassa ci hanno solo preso per i fondelli facendoci illudere che "avevamo vinto" la nostra battaglia contro il dl Urb/-n|.secondo me, se la situazione dovesse rimanere così com'è possiamo dire col sorriso sulle labbra che ce lo siamo presi proprio i quel posto!
  • Anonimo scrive:
    Metà IVA del canone ADSL alle majorS
    ART. 1.(Misure di contrasto alla diffusione telematica abusiva di opere dell'ingegno). Sopprimerlo. 1. 43. Titti De Simone. Sostituirlo con il seguente: Art. 1. - 1. Fermo restando il divieto di offrire attraverso siti telematici opere cinematografiche o assimilate protette dal diritto di autore senza autorizzazione, il 50 per cento dell'IVA pagata dagli utenti sull'abbonamento telematico ad alta velocità, superiore a quanto consentito dalle tecniche ISDN, è devoluto al Fondo unico per lo spettacolo (FUS). Con tale pagamento è riconosciuto il diritto dei singoli utenti privati allo scambio di file operato senza scopo di lucro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Metà IVA del canone ADSL alle majorS
      - Scritto da: Anonimo
           Art. 1. - 1. Fermo
      restando il divieto di offrire attraverso
      siti telematici opere cinematografiche o
      assimilate protette dal diritto di autore
      senza autorizzazione, il 50 per cento
      dell'IVA pagata dagli utenti
      sull'abbonamento telematico ad alta
      velocità, superiore a quanto
      consentito dalle tecniche ISDN, è
      devoluto al Fondo unico per lo spettacolo
      (FUS). Con tale pagamento è
      riconosciuto il diritto dei singoli utenti
      privati allo scambio di file operato senza
      scopo di lucro.Purtroppo non passerà mai.Praticamente lo Stato paga per l'uso del P2P...
      • Anonimo scrive:
        Re: Metà IVA del canone ADSL alle majorS

        Purtroppo non passerà mai.
        Praticamente lo Stato paga per l'uso del
        P2P...Per la precisione siamo noi che paghiamo l'iva, quindi il 50 % di questa tassa va alle majors e sono soldi nostri che non potranno essere investiti per opere di pubblica utilità.Pensate un attimo a tutti i contratti adsl in Italia non solo i flat ma anche quelli a consumo! Sono una barca di soldi!Adesso si che mi sento autorizzato a scaricare all'impazzata!
        • Anonimo scrive:
          Re: Metà IVA del canone ADSL alle majorS
          - Scritto da: Anonimo

          Purtroppo non passerà mai.

          Praticamente lo Stato paga per l'uso del

          P2P...

          Per la precisione siamo noi che paghiamo
          l'iva, quindi il 50 % di questa tassa va
          alle majors e sono soldi nostri che non
          potranno essere investiti per opere di
          pubblica utilità.

          Pensate un attimo a tutti i contratti adsl
          in Italia non solo i flat ma anche quelli a
          consumo! Sono una barca di soldi!

          Adesso si che mi sento autorizzato a
          scaricare all'impazzata!TI APPOGGIO.... MAGARI FOSSE ACCETTATO!!!Questa è il VERO BINGO per tutti.AIIP proteggi anche gli UTENTI
        • Anonimo scrive:
          Re: Metà IVA del canone ADSL alle majorS
          - Scritto da: Anonimo

          Per la precisione siamo noi che paghiamo
          l'iva, quindi il 50 % di questa tassa va
          alle majors e sono soldi nostri che non
          potranno essere investiti per opere di
          pubblica utilità.

          Pensate un attimo a tutti i contratti adsl
          in Italia non solo i flat ma anche quelli a
          consumo! Sono una barca di soldi!Mettila come vuoi : lo Stato rinuncia al 50% dell'Iva sui contratti adsl, gira questa barca di soldi alle major e legalizza il P2P.In ogni caso è un emendamento di rifondazione e non passerà mai.
    • Anonimo scrive:
      non solo majorS
      - Scritto da: Anonimo
      ART. 1.
      (Misure di contrasto alla diffusione
      telematica abusiva di opere dell'ingegno).
      Sopprimerlo.
      1. 43. Titti De
      Simone.

      Sostituirlo con il
      seguente:

      Art. 1. - 1. Fermo
      restando il divieto di offrire attraverso
      siti telematici opere cinematografiche o
      assimilate protette dal diritto di autore
      senza autorizzazione, il 50 per cento
      dell'IVA pagata dagli utenti
      sull'abbonamento telematico ad alta
      velocità, superiore a quanto
      consentito dalle tecniche ISDN, è
      devoluto al Fondo unico per lo spettacolo
      (FUS). Con tale pagamento è
      riconosciuto il diritto dei singoli utenti
      privati allo scambio di file operato senza
      scopo di lucro.Tronchetti Provera, Fedele Confalonieri etc...Ringraziano.Perche ?Perche il FUS , oltre a cinema , danza etc.. finanzia anche la musica tramite 13 Fondazioni Liriche-sinfoniche *private*. http://www.spettacolo.beniculturali.it/Tra queste, chi prende piu' soldi e' la Scala di Milano (nel 2002 circa 50 miliardi di vecchie lire). Provate a dare uno sguardo a chi siede nel consiglio di amministrazione.http://www.teatroallascala.orgPer carita', tutte persone eccellenti, pero' mi chiedo: quanti stipendi dobbiamo pagare per sperare di far arrivare qualche soldo agli artisti ?
      • Anonimo scrive:
        Re: non solo majorS
        - Scritto da: Anonimo
        Tronchetti Provera, Fedele Confalonieri
        etc...
        Ringraziano.............Rifondazione comunista
  • The FoX scrive:
    Follia assoluta!! E RossoAlice ringrazia
    Cito dall'articolo:Uno degli aspetti più interessanti e per molti versi controversi del nuovo testo sta nel fatto che i soli file legalmente scaricabili di opere protette sono quelli che saranno distribuiti, non è chiaro come, con una nota informativa che attesterà il pagamento dei diritti per la circolazione del file stesso. Scaricare dunque un file che non abbia tale nota darà la certezza, secondo la nuova formulazione, che si sta compiendo un illecito o, se lo si fa per profitto, un reato.Trattandosi di una legge italiana, dubito che Napster2, lo store di Apple o altri operatori stranieri si adeguino solo per noi.Quindi di fatto cancella l'Italia dal mercato globale che internet redeva possibile.E solo gli operatori nazionali se ne gioveranno.E chi, come Ekleptical, ha gia' fatto acquisti, si ritrovera' ad avere in mano prodotti che con la nuova norma sono ILLEGALI...Una legge aveva chiuso gli ospedali psichiatrici.Ma in Italia le leggi non le rispetta nessuno.Infatti a Roma un paio sono ancora li' belli aperti e pieni: Camera e Senato... :-(
    • Anonimo scrive:
      Re: Follia assoluta!! E RossoAlice ringr

      Trattandosi di una legge italiana, dubito
      che Napster2, lo store di Apple o altri
      operatori stranieri si adeguino solo per
      noi.Dici che rinunciano a miliardi di incassi?
      Quindi di fatto cancella l'Italia dal
      mercato globale che internet redeva
      possibile.AHhhaha bellissima questa
      E chi, come Ekleptical, ha gia' fatto
      acquisti, si ritrovera' ad avere in mano
      prodotti che con la nuova norma sono
      ILLEGALI...Questa non l'ho capitamah
      • The FoX scrive:
        Re: Follia assoluta!! E RossoAlice ringr
        - Scritto da: Anonimo
        Dici che rinunciano a miliardi di incassi?In Italia?Ottimista!!!

        Quindi di fatto cancella l'Italia dal

        mercato globale che internet redeva

        possibile.
        AHhhaha bellissima questaTu acquisteresti all'estero col rischio di beccarti una multa o peggio in italia?

        E chi, come Ekleptical, ha gia' fatto

        acquisti, si ritrovera' ad avere in mano

        prodotti che con la nuova norma sono

        ILLEGALI...

        Questa non l'ho capitaTutto cio' che e' stato acquistato finora su internet non ha la certificazione. Di fatto illegale.
    • Ekleptical scrive:
      Re: Follia assoluta!! E RossoAlice ringrazia

      E solo gli operatori nazionali se ne
      gioveranno.
      E chi, come Ekleptical, ha gia' fatto
      acquisti, si ritrovera' ad avere in mano
      prodotti che con la nuova norma sono
      ILLEGALI...Guarda che la legge riguarda lo sharing! Mica li prendo in sharing i pezzi e nè li metto in share (che peraltro non servirebbe a molto, dato che al 90% sono con DRM)!Quindi il decreto Urbani non c'entra proprio niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Follia assoluta!! E RossoAlice ringr
        - Scritto da: Ekleptical

        E solo gli operatori nazionali se ne

        gioveranno.

        E chi, come Ekleptical, ha gia' fatto

        acquisti, si ritrovera' ad avere in mano

        prodotti che con la nuova norma sono

        ILLEGALI...

        Guarda che la legge riguarda lo sharing!
        Mica li prendo in sharing i pezzi e
        nè li metto in share (che peraltro
        non servirebbe a molto, dato che al 90% sono
        con DRM)!
        Quindi il decreto Urbani non c'entra proprio
        niente.c'entra e come, se la GdF viene a casa tua e trova gli acqusti che hai fatto, rischi grosso perchè i file in questione non hanno il 'bollino' (che dio solo sa come faranno a implementare) governativo...
        • Ekleptical scrive:
          Re: Follia assoluta!! E RossoAlice ringr

          c'entra e come, se la GdF viene a casa tua e
          trova gli acqusti che hai fatto, rischi
          grosso perchè i file in questione non
          hanno il 'bollino' (che dio solo sa come
          faranno a implementare) governativo...E dagliela, non ci capiamo proprio....Il decreto Urbani puniva chi diffonde al pubblico, anche mediante reti telematiche e programmi di condivisione, film (e ora tutto il copyirghted), senza averne diritto.Chi compra da uno shop online non diffonde proprio un tubo di nulla. E' lo shop che diffonde (si presume col diritto di farlo!), non l'utente.Quindi, ripeto, il DL e prossima legge Urbani non ha niente a che vedere col download a pagamento.Dacci una letta magari, prima di farti tirp mentali totalmente immotivati.
          • Anonimo scrive:
            Re: Follia assoluta!! E RossoAlice ringr
            - Scritto da: Ekleptical

            c'entra e come, se la GdF viene a casa
            tua e

            trova gli acqusti che hai fatto, rischi

            grosso perchè i file in
            questione non

            hanno il 'bollino' (che dio solo sa come

            faranno a implementare) governativo...

            E dagliela, non ci capiamo proprio....
            Il decreto Urbani puniva chi diffonde al
            pubblico, anche mediante reti telematiche e
            programmi di condivisione, film (e ora tutto
            il copyirghted), senza averne diritto.

            Chi compra da uno shop online non diffonde
            proprio un tubo di nulla. E' lo shop che
            diffonde (si presume col diritto di farlo!),
            non l'utente.

            Quindi, ripeto, il DL e prossima legge
            Urbani non ha niente a che vedere col
            download a pagamento.
            Dacci una letta magari, prima di farti tirp
            mentali totalmente immotivati.Leggi tu i tuoi post!e riraccontaci quello dal titolo "soldi facili" sulla RIA :Dtrollone da strapazzo!
          • TPK scrive:
            Re: Follia assoluta!! E RossoAlice ringr
            - Scritto da: Ekleptical
            E dagliela, non ci capiamo proprio....
            Il decreto Urbani puniva chi diffonde al
            pubblico, anche mediante reti telematiche e
            programmi di condivisione, film (e ora tutto
            il copyirghted), senza averne diritto.

            Chi compra da uno shop online non diffonde
            proprio un tubo di nulla. E' lo shop che
            diffonde (si presume col diritto di farlo!),
            non l'utente.

            Quindi, ripeto, il DL e prossima legge
            Urbani non ha niente a che vedere col
            download a pagamento.
            Dacci una letta magari, prima di farti tirp
            mentali totalmente immotivati.Perche' secondo te, la GdF va a casa di qualcuno perche' ha visto che questo condivideva UN PAIO di file, vede pacchi di cd masterizzati pieni di mp3 e glieli lascia?Oppure pensa che li ha scaricati TUTTI illegalmente e ti fa una mega multa, confisca e pubblicazione su giornale?L'articolo di PI dice: il nuovo testo prevede che l'uso personale di un file protetto scaricato illegalmente da internet, qualora venga rilevato, sia sanzionato con 154 euro A me sembra si riferisca al download, in particolare la parola scaricato ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Follia assoluta!! E RossoAlice ringr


          c'entra e come, se la GdF viene a casa tua e
          trova gli acqusti che hai fatto, rischi
          grosso perchè i file in questione non
          hanno il 'bollino' (che dio solo sa come
          faranno a implementare) governativo...Ma la GdF può venire a casa tua solo se munita di mandato e tale mandato viene concesso solo se si tratta di reato penale. Trattandosi di illecito amministrativo cosa succede? Se sbaglio mi corrigerete.
        • Anonimo scrive:
          Re: Follia assoluta!! E RossoAlice ringr
          a proposito di bollino , ma i supporti vergini per i quali si paga la tassa siae , il bollino non ce l'hanno ?la tassa è "venduta" in nero?
      • The FoX scrive:
        Re: Follia assoluta!! E RossoAlice ringrazia
        - Scritto da: Ekleptical

        E solo gli operatori nazionali se ne

        gioveranno.

        E chi, come Ekleptical, ha gia' fatto

        acquisti, si ritrovera' ad avere in mano

        prodotti che con la nuova norma sono

        ILLEGALI...

        Guarda che la legge riguarda lo sharing!
        Mica li prendo in sharing i pezzi e
        nè li metto in share (che peraltro
        non servirebbe a molto, dato che al 90% sono
        con DRM)!
        Quindi il decreto Urbani non c'entra proprio
        niente.Ultimamente non ne azzecchi UNA!!!E' la seconda che ti becco io...Si parla di scaricamento di file.E quelli si scarica anche e soprattuto da un sito web.E nel decreto tu dove hai letto la parolina magica "P2P"?
        • Ekleptical scrive:
          Re: Follia assoluta!! E RossoAlice ringrazia

          Ultimamente non ne azzecchi UNA!!!
          E' la seconda che ti becco io...
          Si parla di scaricamento di file.
          E quelli si scarica anche e soprattuto da un
          sito web.
          E nel decreto tu dove hai letto la parolina
          magica "P2P"?E dov'è che nel decreto si parla di scaricamento?Il Decreto ufficiale non è l'articolo di PI.
          • The FoX scrive:
            Re: Follia assoluta!! E RossoAlice ringrazia
            - Scritto da: Ekleptical

            Ultimamente non ne azzecchi UNA!!!

            E' la seconda che ti becco io...

            Si parla di scaricamento di file.

            E quelli si scarica anche e soprattuto
            da un

            sito web.

            E nel decreto tu dove hai letto la
            parolina

            magica "P2P"?

            E dov'è che nel decreto si parla di
            scaricamento?
            Il Decreto ufficiale non è l'articolo
            di PI.Non penso che quelli della BSA si stiano lamentando dell'articolo di PI...
  • Anonimo scrive:
    Mp3 e automobili....
    innanzi tutto ho letto tutti i post della notizia ma nessuno ha trattato questo argomento.domandaio ho una vasta collezione di cd originali fatta in anni e anni di ascolto. li ho convertiti tutti in mp3 visto che la mia autoradio supporta gli mp3, così oltre ad aver pagato i diritti alla siae tempo fà li ripago anche sui cd vergini.... va be:'(, alemno non mi intaso la macchina di cd e custodie.hai fini legali io non sono regolare perchè se mi fermano potrebbero accusarmi di aver scaricato da internet tutte queste canzoni cosa che non ho fatto.Come fai a dimostrare il contrario oltre che falli entrare in casa?? ci vorrebbe la nota dimostrativa come accennato dalla Carlucci ma gli mp3 li ho fatti dai miei vecchi cd che al tempo non ti facevano la nota.... quindi come la mettiamo???grazie a tuttisimone
  • Anonimo scrive:
    Immaginate i giornali pieni di liste....
    La pubblicazione dei nomi sui quotidiani fa proprio ridere!Ve li immaginate i milioni di italiani che usano il p2p con il nome sul giornale?I giornali sarebbero pieni e pieni solo di queste infinite liste di nomi! Un quotidiano arriverebbe ad avere almeno 50 pagine, hahahaha.Robe da terzo mondo.Il bello e' che chi scarica un mp3 va a finire sul giornale e i pedofili invece niente!Bah.....
  • Anonimo scrive:
    Aspettiamo il testo definitivo
    Ma nel frattempo non dimentichiamo che, se spariscono i controlli a cui i provider erano obbligati (e spero che spariscano, data la loro incostituzionalita'), rimane l'impossibilita' pratica di controllare tutti, specialmente dato il fatto che un magistrato non credo firmerebbe ordini di perquisizione per un illecito amministrativo.Rischiava, e continua a rischiare, chi condivide gigabyte e gigabyte di materiale, specialmente film in prima visione e software che costa moltissimoIl tutto, naturalmente, IMHO
  • Anonimo scrive:
    MI COSTITUISCO...E FACCIO PURE LA SPIA!
    ho uno dei tanti server p2p e facilito senza dubbio la condivisione di files (protetti o meno). [E' LEGALE?]ovviamente scarico musica e filmati da anni [E' LEGALE?]lavoro come tutti ma per arrotondare (e gia'...) lavoro anche in nero (ma va?) [E' LEGALE?] in un posto al centro di roma. davanti a quel posto c'e una stazione dei carabinieri, a 100 metri polizia, finanza e vari palazzi governativi. I contromani senza sirena o lampeggiante si sprecano.. [E' LEGALE?]a 25 metri a piedi dalla stazione c'e' sempre stato il marocchino con i cd (non scarica e non condivide, li vende...[E' LEGALE?] ovviamente per conto di altri piu' ricchi di lui)..poi lungo la via ce ne sono altri 5 in media.oggi il decreto viene ratificato e la gente neanche lo sa tanto che gia' da un po hanno ricominciato TUTTI a scaricare allegramente... [E' LEGALE?]ok adesso ho la coscIenza a posto..ma sto decreto cosi controverso....come fa ad essere legale?mandate il mio IP alla IFPI 81.208.106.71 lol
  • nefasto scrive:
    CD crossing
    Anche se sà un po' di comunista credo che sia l'unica soluzione praticabile per diffondere in modo legale e sicuro musica e film.Inizialmente praticato con libri abbandonati in luogo pubblico rischia di essere la nuova forma di scambio per CD e DVD.Per chi non lo sapesse consiste nel regalare ad altri utenti un CD DVD regolarmente acqistato e ricevere regali simili da altri. Quando uno si fosse stufato del CD DVD ascoltato più volte dovrebbe riregalarlo ad altri. Ovviamente non se ne dovrebbero fare copie non autorizzate per nn incorrere in grane legali.Ripeto il regalo, che non è un prestito e quindi non potrete mai riappropriarvi del CD acquistato e poi regalato, è ancora perfettamente legale ed inquadrabile giuridicaente in una donazione di modico valore.Se un gruppo consistente di persone es. 100mila utilizzasse questo sistema non ci sarebbe più pirateria e sarebbe tutto legale.==================================Modificato dall'autore il 21/04/2004 12.36.53
    • Anonimo scrive:
      Re: CD crossing
      - Scritto da: nefasto
      Anche se sà un po' di comunista credo
      che sia l'unica soluzione praticabile per
      diffondere in modo legale e sicuro musica e
      film.

      Inizialmente praticato con libri abbandonati
      in luogo pubblico rischia di essere la nuova
      forma di scambio per CD e DVD.
      Per chi non lo sapesse consiste nel regalare
      ad altri utenti un CD DVD regolarmente
      acqistato e ricevere regali simili da altri.
      Quando uno si fosse stufato del CD DVD
      ascoltato più volte dovrebbe
      riregalarlo ad altri. Ovviamente non se ne
      dovrebbero fare copie non autorizzate per nn
      incorrere in grane legali.ma se tu mi regali il cd, quello diventa mio, quindi una "copia di sicurezza" concessa per legge mi spetta.... poi io lo regalo a qualcun altro e lui si fa la sua copia di sicurezza.... poi lui lo regala a qualcun altro.......secondo me può funzionare.....
      • Anonimo scrive:
        Re: CD crossing
        Non funziona.Perchè quando un GdF ti individua che tu hai una copia, lui ti chiede di esibire l'originale, e lo devi dare!Teoricamente la copia di sicurezza la dovresti eliminare quando dai via l'originale.
        • Anonimo scrive:
          Re: CD crossing
          - Scritto da: Anonimo
          Non funziona.
          Perchè quando un GdF ti individua che
          tu hai una copia, lui ti chiede di esibire
          l'originale, e lo devi dare!io devo cosa?? ma se non sono nemmeno obbligato a tenere lo scontrino fiscale, che sarebbe l'unica pezza giustificativa ammissibile per dimostrare che il cd originale l'ho comprato.... per quel che ne sa lui l'originale potrei averlo rubaro :Dse poi ci mettiamo un avvocato davvero bravo, credo che siamo in una botte di ferro :D
          Teoricamente la copia di sicurezza la
          dovresti eliminare quando dai via
          l'originale.perchè?? potrei anche averlo perso/distrutto/rubato, e in tal caso la copia di sicurezza da sola sarebbe perfettamente giustificata....
  • Anonimo scrive:
    FINE DI PROFITTO=USO PERSONALE. È PENALE
    Evitare la spesa per l'acquisto di un prodotto scaricandolo da internet costituisce profitto, penalmente perseguibile.Il lucro si configura quando rivendo ciò che ho scaricato.Attenzione, il profitto c'è non solo quando uso il programma per lavoro (pur senza rivenderlo, altrimenti avrei addirittura il lucro), ma anche se io sono un ragazzotto e il mio compagno di banco mi presta un programma di video scrittura.Sembra assurdo e orwelliano .... ma è così. Ecco le prove:http://www.consulentelegaleinformatico.it/approfondimentidett.asp?id=8
    • Anonimo scrive:
      Re: FINE DI PROFITTO=USO PERSONALE. È PENALE
      - Scritto da: Anonimo
      Evitare la spesa per l'acquisto di un
      prodotto scaricandolo da internet
      costituisce profitto, penalmente
      perseguibile.
      Il lucro si configura quando rivendo
      ciò che ho scaricato.
      Attenzione, il profitto c'è non solo
      quando uso il programma per lavoro (pur
      senza rivenderlo, altrimenti avrei
      addirittura il lucro), ma anche se io sono
      un ragazzotto e il mio compagno di banco mi
      presta un programma di video scrittura.
      Sembra assurdo e orwelliano .... ma è
      così. Ecco le prove:
      www.consulentelegaleinformatico.it/approfondiSono quello che ieri sera ha evidenziato per primo questo rischio.Confermo che questo allargamento della fattispecie penale non mi piace per nulla, in ogni caso per dare una valutazione esatta occorre vedere la finale formulazione dell'articolo .Ormai manca poco....
      • Anonimo scrive:
        Re: FINE DI PROFITTO=USO PERSONALE. È PENALE
        -
        Sono quello che ieri sera ha evidenziato
        per primo questo rischio.
        Confermo che questo allargamento della
        fattispecie penale non mi piace per nulla,
        in ogni caso per dare una valutazione
        esatta occorre vedere la finale
        formulazione dell'articolo .
        Ormai manca poco....La Giurisprudenza e' un po' ambigua, in effetti. Ma non e' detto che ci sia sempre, altrimenti sparirebbe l'uso personale, in contrasto con la direttiva europeaAspettiamo
    • Anonimo scrive:
      Re: FINE DI PROFITTO=USO PERSONALE. È PENALE
      Su quel sito sembrano anche contraddirsi o cmq è la legislazione che non è affatto chiarasu un altro articolo http://www.consulentelegaleinformatico.it/approfondimentidett.asp?id=63dicono in praticolare che"...alcune recenti sentenze tra cui quella emessa del Tribunale di Arezzo, n. 320/03 del 18/3/2003, dove ad un imputato veniva contestato il reato di ricettazione per aver posseduto nella propria abitazione un numero di CD masterizzati a scopo ludico; orbene, mancando una qualsiasi prova di duplicazione di tali software a scopo commerciale o imprenditoriale, l?imputato veniva assolto da tale accusa."
  • Anonimo scrive:
    Ma chi è che ci dovrebbe controllare?
    Ma alla fine chi è che ci dovrebbe controllare? Cioè come scatta tutto il meccanismo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi è che ci dovrebbe controllare?
      IL GRANDE FRATELLO...mai letto Orwell?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi è che ci dovrebbe controllare?
      ad es. l' MPAA società privata americana che segna gli ip e chissà cos' altro e invia lettere informative minatorie ai provider che con il DL attualmente in vigore hanno il dovere di informare l' Autorità Giudiziaria
  • massim69 scrive:
    cosa cambia?
    Aspettiamo la discussione degli emendamenti. (www.camera.it)Per me non cambia nulla. Di cd e dvd ne compro 1 l'anno (di quelli a 5/9 euro) e così contunuo (o non li compro più). :)Invece di scaricare come un matto, mi sacrificherò a farmi prestare i cd da qualche amico (tra tutti quelli che ho c'è sempre qualcuno che ha l'originale o il masterizzato) come ho sempre fatto fin da piccolo (vedi nastri magnetici)Non fallirà nessuno, perchè da sempre si fa così!ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: cosa cambia?
      - Scritto da: massim69
      Aspettiamo la discussione degli emendamenti.
      (www.camera.it)

      Per me non cambia nulla. Di cd e dvd ne
      compro 1 l'anno (di quelli a 5/9 euro) e
      così contunuo (o non li compro
      più). :)

      Invece di scaricare come un matto, mi
      sacrificherò a farmi prestare i cd da
      qualche amico (tra tutti quelli che ho
      c'è sempre qualcuno che ha
      l'originale o il masterizzato) come ho
      sempre fatto fin da piccolo (vedi nastri
      magnetici)

      Non fallirà nessuno, perchè da
      sempre si fa così!

      ciao
      Ma bravo! Io che già non compro più e finora scaricavo solo open source me lo piglio nel C**o perché linux è protetto da copyright anche se non devo roialty a nessuno?
  • Anonimo scrive:
    Re: Cifratura a tutto campo
    e tu saresti disposto a fare tutta questa procedura ogni volta, pure se ti scarichi una canzone?
    • Anonimo scrive:
      Re: Cifratura a tutto campo
      Certo, anche perche' sulla sicurezza dobbiamo imparare ad investire tutti e poi molte di quelle descritte sono operazioni automatiche. Non solo: se il mio PC disponesse di un router Wi-Fi e ad ogni riavvio/spegnimento in automatico cancella i file di log, puo' essere escluso con assoluta certezza che non sia stato un vicino o uno di passaggio che sia entrato abusivamente nella mia rete mobile (chesso', il mio vicino che abita a 10 centimetri da casa mia) ed abbia avuto accesso alla mia connessione, a mia insaputa, sfruttando una qualche vulnerabilita' del Wi-Fi? Credo si risparmierebbero anche i 150 euro, o no?A quel punto si passerebbe invece ad un rimborso per il danno subito (sequestro ingiustificato del materiale) e quindi ci andremmo a guadagnare.
  • Anonimo scrive:
    SIAE società a delinquere legalizzata?
  • Anonimo scrive:
    Come faranno ad individuarci?
    Sì, ma allora - se i provider alla fine non faranno più gli sceriffi...- se la GdF non può fare specchi per allodole perchè c'è una sentenza della Cassazione che lo vieta...come possono fare a prenderci? E in America come fanno a beccarli? Magari potranno usare metodi analoghi?
  • Anonimo scrive:
    Perche' non e' stato discusso?!?
    Fatemi capire:questo e' l'odg dell'assemblea:
    (ore 9,30 e ore 16)
    1. Discussione di un documento in materia di insindacabilità ai sensidell'articolo 68, primo comma, della Costituzione:Applicabilità dell'articolo 68, primo comma, della Costituzione, nell'ambitodi un procedimento penale nei confronti di Giancarlo Cito, deputato nellaXIII legislatura. (Doc. IV-quater, n. 81)Relatore: Siniscalchi.
    2.Seguito della discussione del disegno di legge:Conversione in legge del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, recanteinterventi per contrastare la diffusione telematica abusiva di materialeaudiovisivo, nonché a sostegno delle attività cinematografiche e dellospettacolo. (4833/A)(vedi fascicoli di seduta stampati)Relatore: Carlucci.
    3.Relazione della XIV Commissione sul programma legislativo e di lavorodella Commissione delle comunità europee per l'anno 2004, sul programmaoperativo del Consiglio dell'Unione europea per l'anno 2004 e sul programmastrategico pluriennale 2004-2006.Relatore: Airaghi.Hanno discusso del punto 1 e poi del punto 3 ?????Perche'???? Perche' e' stato saltato il punto2?Ora stanno andando avanti con il punto 4...5..eccQualcuno ci spiega sta cosa?
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' non e' stato discusso?!?
      - Scritto da: Anonimo
      Fatemi capire:
      questo e' l'odg dell'assemblea:

      (ore 9,30 e ore 16)


      1. Discussione di un documento in
      materia di insindacabilità ai sensi
      dell'articolo 68, primo comma, della
      Costituzione:

      Applicabilità dell'articolo 68, primo
      comma, della Costituzione, nell'ambito
      di un procedimento penale nei confronti di
      Giancarlo Cito, deputato nella
      XIII legislatura. (Doc. IV-quater, n. 81)

      Relatore: Siniscalchi.


      2.Seguito della discussione del disegno
      di legge:

      Conversione in legge del decreto-legge 22
      marzo 2004, n. 72, recante
      interventi per contrastare la diffusione
      telematica abusiva di materiale
      audiovisivo, nonché a sostegno delle
      attività cinematografiche e dello
      spettacolo. (4833/A)
      (vedi fascicoli di seduta stampati)

      Relatore: Carlucci.


      3.Relazione della XIV Commissione sul
      programma legislativo e di lavoro
      della Commissione delle comunità
      europee per l'anno 2004, sul programma
      operativo del Consiglio dell'Unione europea
      per l'anno 2004 e sul programma
      strategico pluriennale 2004-2006.

      Relatore: Airaghi.


      Hanno discusso del punto 1 e poi del punto 3
      ?????
      Perche'???? Perche' e' stato saltato il
      punto2?
      Ora stanno andando avanti con il punto
      4...5..ecc
      Qualcuno ci spiega sta cosa?Trovato l'arcano..la commissione bilancio e il Governo non erano in aula (sbottatura di Boccia Ulivo che li ha accusati di "dare priorita' alle loro attivita' private")..si dovrebbe discutere oggi pomeriggio verso le 17 presumibilmente
  • Anonimo scrive:
    fascicoli di seduta
    scusate l'ignoranza, ma a questo indirizzohttp://www.camera.it/_dati/leg14/lavori/odg/cam/fascicoli/frame.htmsi dice "[...] Con tale pagamento è riconosciuto il diritto dei singoli utenti privati allo scambio di file operato senza scopo di lucro."qualcuno potrebbe chiarirmi un po' le idee?
    • Anonimo scrive:
      Re: fascicoli di seduta
      - Scritto da: Anonimo
      scusate l'ignoranza, ma a questo indirizzo

      www.camera.it/_dati/leg14/lavori/odg/cam/fasc

      si dice "[...] Con tale pagamento è
      riconosciuto il diritto dei singoli utenti
      privati allo scambio di file operato senza
      scopo di lucro."

      qualcuno potrebbe chiarirmi un po' le idee?E? uno del testo degli emendamenti che verranno votati..quindi non e' detto...potrebbe capitare come e' capitato ieri con la questione discoteche...se un emendamento come quello (o altri presentati) verrebbe approvato allora cambierebbero le carte in tavola
  • Anonimo scrive:
    Re: LUCRO, PROFITTO E USO PERSONALE
    se profitto scattasse con il risparmio non vedo per quale motivo il legislatore debba differenziarli:se li scarico per uso personale risparmio quindi lucro allora e' penale li scarico li rivendo quindi lucro e' allora penaleche senso avrebbe fare questa differenza nella legge se comunque il risparmio derivato dall'uso personale viene interpretato comunque come commercio/profitto ?
    • Anonimo scrive:
      Re: LUCRO, PROFITTO E USO PERSONALE
      sì ok ma il problema è che il legislatore, la dottrina e la giurisprudenza (tutti i pratica) non hanno ancora le idee chiare sui concetti "fine di lucro" "uso personale" "profitto"."Profitto" è sicuramente l'espressione peggiore. Quella che può voler dire tutto e niente (e qui sta l'inculata del decreto in fondo). Alcuni dicono che il profitto può consistere anche nel solo "arricchimento" personale dovuto alla visione di un film, o all'ascolto di musica o alla lettura di un libro. Quindi, diciamocelo: se vogliono fregarci possono sempre e comunque... Ad ogni modo credo anche io (e l'ho scritto in un altro post) che se profitto e lucro indicassero la stessa cosa, non avrebbe senso distinguerli...Propongo solo cautela e zero entusiasmo.=Anath=
  • Anonimo scrive:
    prima di tutto
    aspettiamo di leggere il testo del decreto.Se sarà ancora una volta ingiusto, allora ricominceremo daccapo. Proteste e petizioni.
  • Anonimo scrive:
    Posso fare un po' di chiarezza?!
    Allora, si e' accusato PI di fare terrorismo psicologico e di aver pubblicato una notizia falsa...beh..questo e' falso!PI ha pubblicato solamente il testo della nuova bozza e fatto i commenti....certo che in discussione si dovranno approvare o meno emendamenti e modifiche che potrebbero sensibilmente cambiare tutto...ecco qui tutto quello che vi puo' interessare:http://www.camera.it/_dati/leg14/lavori/odg/cam/fascicoli/frame.htm
    • TPK scrive:
      Re: Posso fare un po' di chiarezza?!
      Grazie per il link.Bisogna pero' vedere quanti emendamenti passeranno.Per le discoteche ieri la lega ha fatto uno scherzetto al governo, dubito oggi rifaccia la stessa cosa...
      • Anonimo scrive:
        Re: Posso fare un po' di chiarezza?!
        - Scritto da: TPK
        Grazie per il link.

        Bisogna pero' vedere quanti emendamenti
        passeranno.
        Per le discoteche ieri la lega ha fatto uno
        scherzetto al governo, dubito oggi rifaccia
        la stessa cosa...Aspettiamo....nel frattempo per uno strano motivo e' stato saltato il Punto2 all'ordine del giorno...proprio quello che ci interessava....boh?!?!
        • Anonimo scrive:
          Re: Posso fare un po' di chiarezza?!
          - Scritto da: Anonimo


          Aspettiamo....nel frattempo per uno strano
          motivo e' stato saltato il Punto2 all'ordine
          del giorno...proprio quello che ci
          interessava....boh?!?!Qualcuno sa a che ora c'è la discussione che voglio vederla in diretta ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Posso fare un po' di chiarezza?!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            Aspettiamo....nel frattempo per uno
            strano

            motivo e' stato saltato il Punto2
            all'ordine

            del giorno...proprio quello che ci

            interessava....boh?!?!

            Qualcuno sa a che ora c'è la
            discussione che voglio vederla in diretta ?I lavori dovrebbero riprendere alle 16.30...dovrebbero votare un provvedimento e poi discutere del DL Urbani
    • Anonimo scrive:
      Re: Posso fare un po' di chiarezza?!
      ma quindi questi incompetenti del polo,ma solo in informatica?se non fose per gli emendamenti dell'opposizione cosa avrebbero fatto?per caso riaperto i campi di concentramento per mandarvi chi usa internet?per fortuna che il loro grande capo dice che è la casa delle libertà,si di essere ,incompetenti e di poter scrivere leggi a casaccio.meditate gente,meditate specie prima di votare nell'urna elettorale..
  • mek scrive:
    e io adesso sviluppo un plugin
    da mulo che mi stampa una fattura fake che mi certifica che io gli mp3 li ho comprati da qualche sito pakistano, vediamo che faccia fanno gli sbirri.. anzi no, meglio, ho spostato l'ibook vicino alla finestra.. alle prime avvisaglie di pericolo lo lancio giu' dalla finestra.. mamma mia.. per fortuna che non ho mai scaricato ne un divx ne un mp3 in vita mia.. ma come si fa ? da dove si scarica la musica ?? :sp.s.per fortuna che IP: 82.50.182.95 (viene registrato ma non reso pubblico)altrimenti si che si metteva male la storia!
    • Anonimo scrive:
      Re: e io adesso sviluppo un plugin
      - Scritto da: mek
      da mulo che mi stampa una fattura fake che
      mi certifica che io gli mp3 li ho comprati
      da qualche sito pakistano, vediamo che
      faccia fanno gli sbirri.. anzi no, meglio,
      ho spostato l'ibook vicino alla finestra..
      alle prime avvisaglie di pericolo lo lancio
      giu' dalla finestra.. mamma mia.. per
      fortuna che non ho mai scaricato ne un divx
      ne un mp3 in vita mia.. ma come si fa ? da
      dove si scarica la musica ?? :s

      p.s.
      per fortuna che
      IP: 82.50.182.95 (viene registrato ma non
      reso pubblico)

      altrimenti si che si metteva male la storia!Tranquillo, adesso con la tassa sui masterizzatori risolveranno tutto... quindi stanno ammettendo che i masterizzatori non servono per backup ma per copie illegali di software tutelato da copyright?Feeko
      • Anonimo scrive:
        Re: e io adesso sviluppo un plugin
        il problema e' che anche PI e' provider "di un servizio"quindi se i tutori della legge chiedessero l'ip di chi ha postato un determinato messagio i ragazzi di PI sarebbero "Tenuti" a fornire tale ip :-
        • Anonimo scrive:
          Re: e io adesso sviluppo un plugin
          e andiamo.... ragazzi.... via cosi'....come in Cina... tutti hai lavori forzati per le nostre idee...
          • Anonimo scrive:
            Re: e io adesso sviluppo un plugin
            Vogliono fare di internet un bel Sultanato SIAE...marchiare i file "scaricabili"...???un altro modo escogitato dalla SIAE per far pagare soldi ..stavolta a chi fa software free?Che diritto hanno di marchiare un prodotto?E poi Urbani che dice:"se l'opera non è coperta dal diritto di autore non accade nulla, chi ha rubato non paga alcun fio perché ha attinto ad una terra di nessuno..."CHI HA RUBATO??? Quindi siamo tutti LADRI a priori...e non non abbiamo diritto di chiamare lui ladr*?Come fa un ministro del nostro governo a parlare in questo modo? Ma è andato a scuola..gli hanno insegnato cosa?speriamo che esista qualcuno in questa Italia che si accorga di come certe persone pensano di poter usare il loro potere per fare i loro comodi...MANDIAMOLI A CASA ALLE PROSSIME ELEZIONI.intanto Boicottiamo il cinema e la musica italiana!è l'unico strumento di lotta!
          • Anonimo scrive:
            Re: e io adesso sviluppo un plugin
            - Scritto da: Anonimo
            Vogliono fare di internet un bel Sultanato
            SIAE...

            marchiare i file "scaricabili"...???

            un altro modo escogitato dalla SIAE per far
            pagare soldi ..stavolta a chi fa software
            free?

            Che diritto hanno di marchiare un prodotto?
            E poi Urbani che dice:

            "se l'opera non è coperta dal diritto
            di autore non accade nulla, chi ha rubato
            non paga alcun fio perché ha attinto
            ad una terra di nessuno..."

            CHI HA RUBATO??? Quindi siamo tutti LADRI a
            priori...
            e non non abbiamo diritto di chiamare lui
            ladr*?
            Come fa un ministro del nostro governo a
            parlare in questo modo? Ma è andato a
            scuola..gli hanno insegnato cosa?

            speriamo che esista qualcuno in questa
            Italia che si accorga di come certe persone
            pensano di poter usare il loro potere per
            fare i loro comodi...

            MANDIAMOLI A CASA ALLE PROSSIME ELEZIONI.

            intanto Boicottiamo il cinema e la musica
            italiana!
            è l'unico strumento di lotta!Forse non hai capito che l'opposizione ora è in pieno accordo, per loro è tutto risolto.. :(Saranno arrivati "i regalini" per tutti e quindi che gli frega di sbattere in galera 500 mila o 3 milioni di persone ? Tanto che pensi, che se torna su la sinistra fa di meglio ?E' la sinistra che ha iniziato questo incubo del Grande Fratello con il DMCA di Clinton in USA....!
          • Anonimo scrive:
            Re: e io adesso sviluppo un plugin
            - Scritto da: Anonimo
            E' la sinistra che ha iniziato questo incubo
            del Grande Fratello con il DMCA di Clinton
            in USA....!Dire che il partito democratico americano è una sinistra (intesa come in europa) è come dire che Fini è comunista...
          • Anonimo scrive:
            Re: e io adesso sviluppo un plugin
            non ha sbagliato nè è ignorante come pure verrebbe da pensare visto quello che scrive e come lo scrive.ma lui intende dire che chiunque su internet faccia un download di qualsiasi genere è un ladro.perchè lo diceperchè sebbene nella sua biografia sia fondatore,presidente e/o membro di varie associazioni culturali secondo me lui oltre a non conoscere bene la lingua italiana,non ha mai nè visto nè usato un personal computer e crede che la rete sia solo quella che usano i marinai per la pesca.ciao e non ridete quando leggete questo post,poichè ci sarebbe + da piangere quando accadono queste cose.la prova:se uno scarica file non protetti da copyright in base a che lo nomina ladro?come ho detto prima lui lo pensa e/o forse ha commesso un lapsus freudiano.ciaoooo
          • Anonimo scrive:
            Re: e io adesso sviluppo un plugin
            - Scritto da: Anonimo
            un altro modo escogitato dalla SIAE per far
            pagare soldi ..stavolta a chi fa software
            free?
            Come te li fa pagare per registrare su una vhs o hi8 la comunione di 'tua' figlia.....
            Che diritto hanno di marchiare un prodotto?
            E poi Urbani che dice:

            "se l'opera non è coperta dal diritto
            di autore non accade nulla, chi ha rubato
            non paga alcun fio perché ha attinto
            ad una terra di nessuno..."

            CHI HA RUBATO??? Quindi siamo tutti LADRI a
            priori...
            e non non abbiamo diritto di chiamare lui
            ladr*?
            Come fa un ministro del nostro governo a
            parlare in questo modo? Ma è andato a
            scuola..gli hanno insegnato cosa?... ed è pure professore universitario! Sissignori!
            speriamo che esista qualcuno in questa
            Italia che si accorga di come certe persone
            pensano di poter usare il loro potere per
            fare i loro comodi...

            MANDIAMOLI A CASA ALLE PROSSIME ELEZIONI.

            intanto Boicottiamo il cinema e la musica
            italiana!
            è l'unico strumento di lotta!PERFETTAMENTE D'ACCORDO
  • Anonimo scrive:
    Hannor otto le scatole!
  • Anonimo scrive:
    nota: il decreto NON è retroattivo!
    Attenti, la legge non è retroattiva. significa che se uno ha dei files scaricati sull'HD prima dell'entrata in vigore della legge non è punibile per quei files.Anche perché molti artisti mettono gli mp3 gratis sui loro siti, uno se li è scaricati ma come fa a dimostrare che non siano "file pirata"? ricordo ad esempio vitaminic che all'inizio ti faceva scaricare pure singoli in classifica per pochi giorni.il problema del cinema non è il divx di qualità mediocre scaricato in 2 giorni, ma la pirateria legalizzata (ambulanti, negozi ecc), il costo delle sale, il fatto che le sale programmino tutte gli stessi film, il fatto che Rai e Mediaset fanno pubblicità solo ai filmoni di hollywood. guardate il film su Cristo di gibson: son 2 mesi che gli dedicano servizi a raffica. ma io mi domando: è l'unico film in programmazione in Italia?poi magari fanno il servizio sulla crisi del cinema italiano, ci credo, i Tg Rai e mediaset spingono solo il cinema americano!Art
    • Anonimo scrive:
      Re: nota: il decreto NON è retroattivo!
      - Scritto da: Anonimo
      Attenti, la legge non è retroattiva.
      significa che se uno ha dei files scaricati
      sull'HD prima dell'entrata in vigore della
      legge non è punibile per quei files.

      Anche perché molti artisti mettono
      gli mp3 gratis sui loro siti, uno se li
      è scaricati ma come fa a dimostrare
      che non siano "file pirata"? ricordo ad
      esempio vitaminic che all'inizio ti faceva
      scaricare pure singoli in classifica per
      pochi giorni.

      il problema del cinema non è il divx
      di qualità mediocre scaricato in 2
      giorni, ma la pirateria legalizzata
      (ambulanti, negozi ecc), il costo delle
      sale, il fatto che le sale programmino tutte
      gli stessi film, il fatto che Rai e Mediaset
      fanno pubblicità solo ai filmoni di
      hollywood.
      guardate il film su Cristo di gibson: son 2
      mesi che gli dedicano servizi a raffica. ma
      io mi domando: è l'unico film in
      programmazione in Italia?
      poi magari fanno il servizio sulla crisi del
      cinema italiano, ci credo, i Tg Rai e
      mediaset spingono solo il cinema americano!

      Art... finalmente, questa è l'informazione che cercavo... la non retroattività è una salvezza.
      • Anonimo scrive:
        Re: nota: il decreto NON è retroattivo!
        micca tanto... okey non è retroattivo e per quello già scaricato stiamo a posto, ma d'ora in poi basta?
        • Anonimo scrive:
          Re: nota: il decreto NON è retroattivo!
          - Scritto da: Anonimo
          micca tanto... okey non è retroattivo
          e per quello già scaricato stiamo a
          posto, ma d'ora in poi basta?perlomeno possiamo godere di ciò che già abbiamo...
          • Anonimo scrive:
            Re: nota: il decreto NON è retroattivo!
            - Scritto da: Anonimo


            perlomeno possiamo godere di ciò che
            già abbiamo...Guarda che non è vero, era illecito prima del decreto urbani e resterà illecito dopo.
    • Anonimo scrive:
      Re: nota: il decreto NON è retroattivo!
      - Scritto da: Anonimo
      Attenti, la legge non è retroattiva.
      significa che se uno ha dei files scaricati
      sull'HD prima dell'entrata in vigore della
      legge non è punibile per quei files.
      Non è vero.Non è mai stato legale scaricare file.
  • Anonimo scrive:
    LUCRO, PROFITTO E USO PERSONALE
    Il fine di profitto non è il fine di lucro... Lucro è quando ci guadagni rivendendo, profitto è quando hai un semplice risparmio perché eviti di acquistare e quindi di pagare il prodotto.In altre parole, mentre il fine di lucro è volto a un guadagno, il fine di profitto è limitato anche all'uso personale.Facciamo un esempio. La legge che regolamenta il copyright per i software, NON distingue tra uso personale e fine di profitto solo tra uso personale e fine di lucro, ma SOLO tra uso personale e fine di profitto.Quindi, sperando in un refuso del giornalista, com'è possibile che la legge punisca penalmente chi scarica a fine di profitto e salvi chi lo fa per uso personale, quando le due cose significano la stessa cosa???
    • Anonimo scrive:
      Re: LUCRO, PROFITTO E USO PERSONALE
      - Scritto da: Anonimo
      Il fine di profitto non è il fine di
      lucro... Lucro è quando ci guadagni
      rivendendo, profitto è quando hai un
      semplice risparmio perché eviti di
      acquistare e quindi di pagare il prodotto.
      In altre parole, mentre il fine di lucro
      è volto a un guadagno, il fine di
      profitto è limitato anche all'uso
      personale.
      Facciamo un esempio. La legge che
      regolamenta il copyright per i software, NON
      distingue tra uso personale e fine di
      profitto solo tra uso personale e fine di
      lucro, ma SOLO tra uso personale e fine di
      profitto.
      Quindi, sperando in un refuso del
      giornalista, com'è possibile che la
      legge punisca penalmente chi scarica a fine
      di profitto e salvi chi lo fa per uso
      personale, quando le due cose significano la
      stessa cosa???La cosa non mi è mai stata chiara.Ok, se io uso excel non registrato per svolgere un lavoro, è sicuramente a fine di profitto. Ma se uso (personalmente) un videogioco copiato, oppure un programma di grafica per dare sfogo al mio estro artistico è profitto lo stesso?
      • anath scrive:
        Re: LUCRO, PROFITTO E USO PERSONALE
        Semplificando: il fine di lucro è legato al guadagno che ti deriva dalla vendita di beni...; il profitto di cui parla l'autore del thread è legato al concetto di "uso personale" perchè non implica necessariamente un vantaggio materiale, ma anche solo un vantaggio morale!In realtà è un discorso complesso e su cui la dottrina ha sempre avuto da discutere.Se tu scarichi un film dalla rete solo per guardartelo, non incappi nel "fine di lucro" in senso stretto, ma ti consideri nell'ambito dell'uso personale e ti senti salvo... Ma alcuni hanno sostenuto e sostengono ancora che il fatto di non pagare e, cmq, l'arricchimento tuo personale dovuto alla visione del film, ricreino gli estremi del fine di lucro...Tu trai vantaggio in due sensi: morale e materiale praticamente...Ma al di là delle opinioni dei "dottoroni" non avrebbe senso distinguere tra fine di lucro e uso personale se significassero la stessa cosa...no? :)
  • mottavio scrive:
    Voglio leggere la legge approvata,
    tanto prima tutte le discussioni sono inutili. Niente di strano che succeda qualcosa in Parlamento come è successo per la legge sulle discoteche.Per adesso sono vari i punti oscuri o poco chiari, alcuni inattuabili altri ridicoli...vedremo il testo definitivo, quello che apparirà (se apparirà) sulla Gazzetta Ufficiale. In ogni caso è da prendere in considerazione lo sciopero degli acquisti di CD e DVD e la disdetta dell'abbonamento aDSL. Infatti quelle persone capiscono le cose solo se gli si tocca la saccoccia!
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio leggere la legge approvata,
      - Scritto da: mottavio
      tanto prima tutte le discussioni sono
      inutili. Niente di strano che succeda
      qualcosa in Parlamento come è
      successo per la legge sulle discoteche.

      Per adesso sono vari i punti oscuri o poco
      chiari, alcuni inattuabili altri
      ridicoli...vedremo il testo definitivo,
      quello che apparirà (se
      apparirà) sulla Gazzetta Ufficiale.

      In ogni caso è da prendere in
      considerazione lo sciopero degli acquisti di
      CD e DVD e la disdetta dell'abbonamento
      aDSL.
      Infatti quelle persone capiscono le cose
      solo se gli si tocca la saccoccia!... dura combattere contro il muro di gomma dei politici... ps : se scrivi aDSL, la carlucci come minimo ti dice che ci vuole la a maiuscola... per quel che se ne intende...
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio leggere la legge approvata,
      sul sito della camera dei deputati... www.camera.it ci sono i fascicoli di seduta odierni.(vedi anche il thread relativo postato poco fa)li ho potuto leggere gli emendamenti ODIERNI alla Legge in questioneSONO INGUARDABILIIIIIl 50% dell'iva pagata ai provider va al FUS - fondo unico per lo spettacoloI fornitori dei servizi della società dell'informazione che abbiano avuto conoscenza della presenza di contenuti idonei a realizzare le fattispecie di cui all'articolo 171-ter, comma 2, lettera a-bis), e all'articolo 171, comma 1, lettere f-bis) e f-ter), della legge 22 aprile 1941, n. 633, e successive modificazioni, provvedono immediatamente a rimuovere le informazioni illecite o a disabilitarne l'accesso. Successivamente, non oltre le settantadue ore dal momento in cui hanno preso conoscenza dei fatti sopra descritti, i fornitori dei servizi medesimi comunicano agli organi di polizia giudiziaria le informazioni in proprio possesso utili all'individuazione dei gestori dei siti e degli autori delle condotte segnalate. Ove i prestatori di servizi della società dell'informazione fossero venuti a conoscenza della presunta violazione tramite e-mail, sono autorizzati ad usare lo stesso mezzo per dare attuazione all'obbligo di informazione. CHI HA SCRITTO L'ARTICOLO PER PUNTO INFORMATICO????Qua la legge si modificherà sempre in peggio... credetemi
      • Anonimo scrive:
        Re: Voglio leggere la legge approvata,

        sul sito della camera dei deputati...
        www.camera.it ci sono i fascicoli di seduta
        odierni.link?
        SONO INGUARDABILIIIItue opinioni
        Il 50% dell'iva pagata ai provider va al FUS
        - fondo unico per lo spettacolomi sembra coerente con il DL
        Qua la legge si modificherà sempre in
        peggio... credetemia te?
  • Anonimo scrive:
    Presto si renderanno conto di tutto!
    Non ho capito perche' il post e' stato censurato da PI....mah..mi sono accorto che l'80% dei post che scrivo vengono cancellati e vi assicuro che non sono di contenuto offensivo o assurdo:semplicemente dicevo che si accorgeranno di quello che hanno fatto quando il primo tredicenne si buttera' dalla finestra per avere una vita rovinata e distrutto la famiglia
    • Anonimo scrive:
      Re: Presto si renderanno conto di tutto!
      Il post in censione non era stato censurato..chiedo scusa..cmq rimane valido quello che dicevo ;)
  • Anonimo scrive:
    Il DL Urbani e la Calucci
    Ci sarà sicuramente questa alta percentuale di "pirateria" in Italia che potenzialmente causa una perdita di 784 milioni di dollari (chissà perchè la moneta in questione è il dollaro!!!)... ma è altresì vero che tale importo non sarebbe stato MAI in ogni caso incassato dalle suddette "industrie"!!! e forse solo il 10% di tale importo potrebbe essere definito "perdita" perchè potenzialmente incassabile!!! come confermato da innumerevoli ricerche (sia universitarie, tra cui Berkeley, sia di autorevoli agenzie) dimostrano come quei prodotti tanto condivisi e scaricati con software p2p in realtà non sarebbero, in ogni caso, comprati... infatti solo un 10% di quel materiale viene comprato successivamente al reperimento su rete p2p ed è esattamente lo stesso materiale che si sarebbe comprato anche se il p2p non esistesse!!quindi che danno abbiamo arrecato???? nessuno!!!
  • Anonimo scrive:
    come faranno ?
    "Uno degli aspetti più interessanti e per molti versi controversi del nuovo testo sta nel fatto che i soli file legalmente scaricabili di opere protette sono quelli che saranno distribuiti, non è chiaro come, con una nota informativa "... dobbiamo aspettarci un 'bollino' per le varie distro Linux distribuite sul p2p ? , o per la documentazione in GPL ?... questi sono fuori di testa
    • Anonimo scrive:
      Re: come faranno ?
      - Scritto da: Anonimo
      "Uno degli aspetti più interessanti e
      per molti versi controversi del nuovo testo
      sta nel fatto che i soli file legalmente
      scaricabili di opere protette sono quelli
      che saranno distribuiti, non è chiaro
      come, con una nota informativa "

      ... dobbiamo aspettarci un 'bollino' per le
      varie distro Linux distribuite sul p2p ? , o
      per la documentazione in GPL ?... questi
      sono fuori di testaquando si dice: "Repubblica delle Banane"...
    • Anonimo scrive:
      Re: come faranno ?
      Svegliae' chiaro che "opere protette" intende quelle che per averle devi pagaresuvvia cerchiamo di ragionare solo sull'utile senno'
      • Anonimo scrive:
        Re: come faranno ?
        - Scritto da: Anonimo
        Sveglia
        e' chiaro che "opere protette" intende
        quelle che per averle devi pagare
        suvvia cerchiamo di ragionare solo
        sull'utile senno'anche Linux è 'opera protetta'... protetta dalla GPL, e visto e considerato che si può redistribuire legalmente, secondo questo decreto, sarà necessario 'bollarlo' come opera che non infrange il copyright...
  • Anonimo scrive:
    Chi mi spiega sta cosa?!
    Fatemi capire:questo e' l'odg dell'assemblea:
    (ore 9,30 e ore 16)
    1. Discussione di un documento in materia di insindacabilità ai sensidell'articolo 68, primo comma, della Costituzione:Applicabilità dell'articolo 68, primo comma, della Costituzione, nell'ambitodi un procedimento penale nei confronti di Giancarlo Cito, deputato nellaXIII legislatura. (Doc. IV-quater, n. 81)Relatore: Siniscalchi.
    2.Seguito della discussione del disegno di legge:Conversione in legge del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, recanteinterventi per contrastare la diffusione telematica abusiva di materialeaudiovisivo, nonché a sostegno delle attività cinematografiche e dellospettacolo. (4833/A)(vedi fascicoli di seduta stampati)Relatore: Carlucci.
    3.Relazione della XIV Commissione sul programma legislativo e di lavorodella Commissione delle comunità europee per l'anno 2004, sul programmaoperativo del Consiglio dell'Unione europea per l'anno 2004 e sul programmastrategico pluriennale 2004-2006.Relatore: Airaghi.Hanno discusso del punto 1 e poi del punto 3 ?????Perche'???? Perche' e' stato saltato il punto2?
  • Anonimo scrive:
    Ma che volevate un lucano?
    no, perchè leggendo il forum sembra che non vi vada bene niente...che volevate il p2p di file illegali diventare ligale?gli interlocutori non sono adeguati per questo--e allora?le sanzioni sono le precedentinon c'è il ruolo di poliziotto per i provider (l'unica cosa pericolosa, soprattutto per la privacy)è più o meno tutto come prima con il regalo di un sequestro non definito (se riguarda l'hd sono 40 ? su chl) e di una tassa...tutto nel miglior stile italiano
  • Anonimo scrive:
    Petizione
    è da un po' che non vedo postato l'indirizzo della petizione...http://no-urbani.plugs.it/firmate... non servirà a nulla, ne sono certo, ma almeno avremo una traccia di quanti siamo...
  • Anonimo scrive:
    E l'informazione quando ne parlerà???
    E' da quando è uscito questo pastrocchio all'italiana che ne seguo tutti ( oquasi ) gli sviluppi e c'è una tra le tante cose che per un paese che si dichiara democratico mi lascia alquanto perplesso.Mi spiego, più volte è stato ribadito da ogni persona, più o meno accreditata a parlare dell'argomento, che la pirateria informatica ad uso senza scopo di lucro riguarda milioni e milioni di italiani.Non lo metto in dubbio, ma perchè di queste cose i mass media non ne parlano????????????Se siamo milioni di persone coinvolte perchè l'informazione non fa il suo dovere di INFORMARE..Su questi forum penso di poter affermare che bene o male siamo sempre gli stessi...e tutti gli altri??
    • Anonimo scrive:
      Re: E l'informazione quando ne parlerà???
      - Scritto da: Anonimo
      E' da quando è uscito questo
      pastrocchio all'italiana che ne seguo tutti
      ( oquasi ) gli sviluppi e c'è una tra
      le tante cose che per un paese che si
      dichiara democratico mi lascia alquanto
      perplesso.
      Mi spiego, più volte è stato
      ribadito da ogni persona, più o meno
      accreditata a parlare dell'argomento, che la
      pirateria informatica ad uso senza scopo di
      lucro riguarda milioni e milioni di
      italiani.
      Non lo metto in dubbio, ma perchè di
      queste cose i mass media non ne
      parlano????????????
      Se siamo milioni di persone coinvolte
      perchè l'informazione non fa il suo
      dovere di INFORMARE..
      Su questi forum penso di poter affermare che
      bene o male siamo sempre gli stessi...e
      tutti gli altri??
      Difficilmente ne parleranno perché parlare di queste cose, oltre che inimicarsi gli amici politici del direttore del giornale, NON FA VENDERE più copie di giornale......te capì?
  • Anonimo scrive:
    abdul ringrazia
    grazie signora garlucci e zignor urbaniabdul ringrazia !io ezzere marocco buono venuto da afriga da guando gente avere p2p io non vendere biu' nulla nella mia biccola bancarella tu avere faddo legge per me e io ringraziarebuana
    • Anonimo scrive:
      Re: abdul ringrazia
      - Scritto da: Anonimo
      grazie signora garlucci e zignor urbani
      abdul ringrazia !
      io ezzere marocco buono venuto da afriga
      da guando gente avere p2p io non vendere
      biu' nulla
      nella mia biccola bancarella
      tu avere faddo legge per me e io ringraziare

      buanaSTRAA-MEGA-ROTFL !!!!!!! :D:D:D:D:D:D:D:D:D:DL'abbiamo pensato proprio tutti !!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: abdul ringrazia
      - Scritto da: Anonimo
      grazie signora garlucci e zignor urbani
      abdul ringrazia !
      io ezzere marocco buono venuto da afriga
      da guando gente avere p2p io non vendere
      biu' nulla
      nella mia biccola bancarella
      tu avere faddo legge per me e io ringraziare

      buana... e di conseguenza anche mafia, camorra, 'ndrangheta, stiddari, ecc.. ringraziano !!!
  • Anonimo scrive:
    il testo degli emendamenti
    http://www.camera.it/_dati/leg14/lavori/odg/cam/fascicoli/20040421/20040421e4833.htm
    • Anonimo scrive:
      Re: il testo degli emendamenti
      E che sarebbe sta porcata ?Art. 1. - 1. Fermo restando il divieto di offrire attraverso siti telematici opere cinematografiche o assimilate protette dal diritto di autore senza autorizzazione, il 50 per cento dell'IVA pagata dagli utenti sull'abbonamento telematico ad alta velocità, superiore a quanto consentito dalle tecniche ISDN, è devoluto al Fondo unico per lo spettacolo (FUS). Con tale pagamento è riconosciuto il diritto dei singoli utenti privati allo scambio di file operato senza scopo di lucro.Cioè si fregano pure la metà dell'IVA del canone ADSL???A questo punto allora si può scaricare tutto visto quello che c'è scritto li!
      • Anonimo scrive:
        Re: il testo degli emendamenti
        - Scritto da: Anonimo
        E che sarebbe sta porcata ?

        Art. 1. - 1. Fermo restando il divieto di
        offrire attraverso siti telematici opere
        cinematografiche o assimilate protette dal
        diritto di autore senza autorizzazione, il
        50 per cento dell'IVA pagata dagli utenti
        sull'abbonamento telematico ad alta
        velocità, superiore a quanto
        consentito dalle tecniche ISDN, è
        devoluto al Fondo unico per lo spettacolo
        (FUS). Con tale pagamento è
        riconosciuto il diritto dei singoli utenti
        privati allo scambio di file operato senza
        scopo di lucro.

        Cioè si fregano pure la metà
        dell'IVA del canone ADSL???
        A questo punto allora si può
        scaricare tutto visto quello che c'è
        scritto li!Infatti dice: 'Con tale pagamento è riconosciuto il diritto dei singoli utenti privati allo scambio di file operato senza scopo di lucro'.
        • Anonimo scrive:
          Re: il testo degli emendamenti
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          E che sarebbe sta porcata ?



          Art. 1. - 1. Fermo restando il divieto
          di

          offrire attraverso siti telematici opere

          cinematografiche o assimilate protette
          dal

          diritto di autore senza autorizzazione,
          il

          50 per cento dell'IVA pagata dagli
          utenti

          sull'abbonamento telematico ad alta

          velocità, superiore a quanto

          consentito dalle tecniche ISDN, è

          devoluto al Fondo unico per lo
          spettacolo

          (FUS). Con tale pagamento è

          riconosciuto il diritto dei singoli
          utenti

          privati allo scambio di file operato
          senza

          scopo di lucro.



          Cioè si fregano pure la
          metà

          dell'IVA del canone ADSL???

          A questo punto allora si può

          scaricare tutto visto quello che
          c'è

          scritto li!

          Infatti dice: 'Con tale pagamento è
          riconosciuto il diritto dei singoli utenti
          privati allo scambio di file operato senza
          scopo di lucro'.Adesso davvero non ci capisco più niente: lì c'è scritto chiaro e tondo che una parte dell'iva sulle connessioni pagate dagli utenti va a pagare il diritto di scambiarsi file per uso personale(e non dice neanche scaricare,ma proprio scambiarsi).Quindi le multe per chi sarebbero?Ma fare un testo chiaro una volta tanto no?
  • Anonimo scrive:
    Per il vigile Urbani...
  • Anonimo scrive:
    Re: LUCRO, PROFITTO E USO PERSONALE
    - Scritto da: Anonimo
    scaricare software a uso personale è
    reato. si parla di profitto, ovvero di
    quella somma di danaro «risparmiata»
    scaricando il file anziché comprarlo
    e pagarlo.Non e' sempre cosi', che io sappia.I casi in cui la giurisprudenza ha considerato come profitto il mancato risparmio sono limitati.Non credo si possano estendere al download di audiovisivi, dato che per avere reato il legislatore richiede espressamente il lucro. Anche perche' altrimenti sparirebbe lo scopo "personale"Non sono un legale ma da quello che ho letto si capisce cosi'
  • scorpioprise scrive:
    E con i Mac?
    Essendo utente Mac ventunenne con un po' di esperienza in informatica e programmazione graazie a insegnamenti universitari: vorrei chiedere a chi ha più esperienza di me di informarmi come pensano di riconoscere ed indagare i pacchetti di file su Unix e Mac, visto che nel DL si parla sempre di PC (che ritengo siano Win-Based, vista la loro preponderanza nel mercato e nelle teste dei legislatori). Forse non ne hanno la minima idea... Io nascondo i file in cartelle nascoste protette da una crittografia di base di MACOSX. Mi dite come pensano di entrarci? Certo le mie password non le vado a dire a chi mi seuestra qualcosa, vi pare? E con lo z80 che qualcuno in un altro thread ha proposto non credo si riesca ad entrare.... O mi sbaglio...? In più sono dietro un Firewall ufficiale, non penso sia per loro tanto facile entrare nel mio Mac a scoprire qualcosa adesso!Tra parentesi, io col mac programmo e lavoro per un paio di siti web e per esami all' università, quindi sarebbe evidente il mio danno in caso di sequestro "cautelativo"! (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: E con i Mac?
      ;)Si vede che hai 21 anni.....devi sapere che nel lontano 1980 spopolava un PC con -mi pare - 1Kb (si si proprio 1 Kilobyte!!!) di memoria, il mitico Z80 evoluto poi in Zx 81 (che mi pare ne avesse ben 8!!!!) e poi spectrum (48K), tutti mitici modelli della Sinclair e per i queli noi 12-13enni di allora sbavavamo. Immagina la potenza di questa macchina in un brute force di una chiave a 256 bit.....Scherzi a parte un PC è un PC (pensi che questi dementi distinguano fra un mac e un IBM +ttosto che un'architettura risc, quando anche con un PC devi pagare il canone RAI in quanto "apparecchio idoneo a ricevere il segnale"?????). Per quanto riguarda la crittografia è disponibile anche su PC con pretty good privacy; certo che è un po' scomodo crittare tutto....Da ultimo, speriamo in bene
    • Anonimo scrive:
      Re: E con i Mac?
      un mac e' un pc, acronimo di Personal Computer ... e anche su piattaforma microsoft si possono crittare le directory con programmi esterni al sistema operativo ... non so come funziona ma se un giudice ti impone di fornire una password potresti passare dai 154 euro di multa a qualcosa di un pò più grave .... e i cd/dvd che fai li cripti pure quelli ? che pazienza ... Se vengono a casa tua hanno sicuramente già raccolto delle prove e vengono per confermarle ...
      • Anonimo scrive:
        Re: E con i Mac?
        Il giudice ... la password ... ma dove? Se un file system cifrato non lo uso piu' da mesi, ho diritto di dimenticare la password, o sbaglio? Non e' forse vero che tutti i siti con registrazione prevedono la procedura di recupero password proprio perche' accade spesso di dimenticarla? La cifratura e' la soluzione, vedi qui: http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=606439
  • Anonimo scrive:
    Bisognera' aspettare la prima tragedia!
    Purtroppo per far si che se ne discuta sul serio (e non na presa per i culo come l'ultimo mese) bisognera' aspettare la prima tragedia...bisognera' aspettare il suicidio di un qualche tredicenne che fara' sprofondare le finanze della propria famiglia...che verra' bollato e che vista la sua giovane eta' non reggera' alla pressione facendo un volo di qualche piano....forse allora il Governo capira' che bisogna perseguire chi compie i veri crimini :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Bisognera' aspettare la prima tragedia!
      - Scritto da: Anonimo
      ...bisognera' aspettare il suicidio
      di un qualche tredicenne che fara'
      sprofondare le finanze della propria
      famiglia...che verra' bollato e che vista la
      sua giovane eta' non reggera' alla pressione
      facendo un volo di qualche piano...Per 154 euro ?Minchia che sensibilità....
      • Anonimo scrive:
        Re: Bisognera' aspettare la prima tragedia!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...bisognera' aspettare il suicidio

        di un qualche tredicenne che fara'

        sprofondare le finanze della propria

        famiglia...che verra' bollato e che
        vista la

        sua giovane eta' non reggera' alla
        pressione

        facendo un volo di qualche piano...

        Per 154 euro ?
        Minchia che sensibilità....154 o 1033..confisca di tutto quello che hai in casa (e qui un ragazzino ci soffre)..mazzate con la pala e perlomeno grosse difficolta' economiche della famiglia visto che dovra' pagare migliaia di euro per pubblicare su 2 quotidiani e una rivista (economicamente e' questa la nota piu' dolente)
  • Anonimo scrive:
    Consiglierei disdetta adsl in massa!
    come da titolo..saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Consiglierei disdetta adsl in massa!
      perché? la usi solo per il p2p?smetti di scaricare film (se hai paura) e smetti di acquistare film e musica
  • Anonimo scrive:
    Ma come fanno a sapere...
    Chi ha scaricato cosa?-I files civetta non sono di certo ammissibili (lo sono solo in alcuni ristretti casi per la lotta alla pedofilia), esistono sentenze dela Cassazione-Intercettare era e rimane vietato.-Dai log non si capisce di certo cosa sia un file, anche se ha un nome che potrebbe essere sospetto.-Non credo di certo che un magistrato possa autorizzare intercettazioni per un illecito amministrativo.Boh, a me sembra tutta aria fritta, come al solito, salvo la tassa sui masterizzatori
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma come fanno a sapere...
      Ma siamo sicuro che non si possano usare i file civetta? Magari in questo caso non essendo un illecito penale si può fare. E poi considerando che ti arrivano a sequestrare il PC, mi pare che non gliene freghi poi più di tanto della Cassazione. Ad esempio poi i nomi dei pedofili non vengono pubblicati, mentre di chi fa filesharing si...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma come fanno a sapere...
        - Scritto da: Anonimo
        Ma siamo sicuro che non si possano usare i
        file civetta? Sicurissimo. Sarebbe istigazione a reato.Assurdo mettere i files civetta per farli scaricare e poi punire chi ha scaricato.
        Magari in questo caso non essendo un
        illecito penale si può fare. No, no, a maggior ragione non si puo' fare.
        E poi
        considerando che ti arrivano a sequestrare
        il PC, mi pare che non gliene freghi poi
        più di tanto della Cassazione. Ma sulla abse di cosa ti vengono a sequestrare il PC?Non e' chiaro niente, se non la tassa
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma come fanno a sapere...
          allora se le cose stanno così, l'unica via ammissibile sarebbe"cogliere il colpevole durante il reato"come faranno?? ma scusate, come ha fatto finora la RIAA ad far partire le prime denunce? sulla base di cosa? suppongo solo tramite files civetta
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma come fanno a sapere...

            come faranno?? ma scusate, come ha fatto
            finora la RIAA ad far partire le prime
            denunce? sulla base di cosa? suppongo solo
            tramite files civettaLa RIAA ha SEMPRE attaccato gli uploader, mai chi scarica...Se blocchi chi uploada, il P2P muore...Di fatti, in sistemi come Winmx, si vede sempre piu' gente che non condivide nulla e si limita a fare il leecher
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma come fanno a sapere...
      Effettivamente me lo chiedo pure io :PAd ogni modo su questa domanda si era gia' discusso a lungo ed era emersa questa considerazione: e' più facile beccare uno che uploada piuttosto che uno che scarica.Per beccare uno che scarica devi:-intercettare il suo traffico. Ma non puoi farlo se non hai un mandato ma il mandato non te lo danno per fare intercettazioni a caso.-immettere files civetta ( ma pare che numerosi esperti di legge abbiano definito illegittima questa pratica per incastrare chi fa filesharing di files coperti da diritti d'autore - mentre per le indagini sulla pedofilia la Cassazione s'e' già espressa dicendo che si può fare )-andare direttamente a casa di chi scarica e beccarlo sul fatto ( senza mandato? :P si veda punto 1 )Insomma per polizia o majors e' in pratica impossibile beccare in modo lecito un downloader. Ma per chi uploada le cose cambiano moltissimo perche' di fatto rende liberamente accessibile a chiunque i files che sta sharando.Cadono quindi tutte le accuse di violazione della privacy o di violazione di domicilio. L'agente X si scarica winmx, cerca il file pippo.avi e si segna gli ip degli utenti che lo rendono disponibile e provvede a dare le multe.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma come fanno a sapere...
        E come fanno a sapere che il file che si chiama pippo.avi e' effettivamente coperto da copyright e invece non e' un'altra cosa? Lo dovrebbero scaricare tutto...poi che succede, si fanno la multa da soli???? :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma come fanno a sapere...
          Mai sentito parlare di hashing ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma come fanno a sapere...
            No!Che cos'è?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma come fanno a sapere...
            http://thawte.ascia.net/tecnologie/glossario.php#hashIn pratica se un impotetico file "filmato.avi" lo rinomini pippo, pluto, paperino, Silvio Berlusconi, ecc ecc sarà sempre "visto" come il file filmato.aviErgo, basta che ne scarichino uno e sei a posto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma come fanno a sapere...
            - Scritto da: Anonimo
            Mai sentito parlare di hashing ?L'hashing de che? i bit di un un brano mp3 dipendono da come e in che modo e' stato fatto l'encoding!puoi avere 1000 mp3 differenti dello stesso "pezzo"!E poi cosa tieni un "data base" con l'hash di tutti i pezzi esistenti?Lascia perdere queste "genialate" e fai una cura di "acutil fosforo" che ti conviene! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma come fanno a sapere...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Mai sentito parlare di hashing ?
            L'hashing de che? i bit di un un brano mp3
            dipendono da come e in che modo e' stato
            fatto l'encoding!
            puoi avere 1000 mp3 differenti dello stesso
            "pezzo"!
            E poi cosa tieni un "data base" con l'hash
            di tutti i pezzi esistenti?

            Lascia perdere queste "genialate" e fai una
            cura di "acutil fosforo" che ti conviene! :DMah, vedo che l'educazione da queste parti latita clamorosamente... :
  • Anonimo scrive:
    secondo me....
    questi voglio proprio torturarci nn solo stanno per fare la loro "legge nel cassetto" inoltre mettono pure la tassa!!!!!ma che state sclerando!!!!!io so di nn poter fare nulla come tutti voidel resto per fermarli sono nervoso a 1000!!!!:@ma questo nn significa c**** che debbano fare i loro porci comodi............viviamo oramai VERAMENTE IN UNO STATO DI POLIZIA!!!spero che qualcuno gliela faccia pagare!!!!
  • Anonimo scrive:
    Cosi' e' peggio di prima.
    Con il precedente decreto Urbani ti beccavi una multa da 1500euri e via.Con la modifica della Carlucci: 154 euro ogni file.Io sharo 1000 e passa file. Mi fanno una multa che non farebbero neanche al mostro di Marcinelle.E Cortiana dice che le modifiche della Carlucci "..ci fanno ben sperare" ???? Si sperare che cada sto governo di ladroni!!!Voglio la legge come e' stato in fatta in Europa!!!!Perche' sul falso in bilancio tolleranza e sul copyright inasprimento della normativa europea???Forse chi ci governa ha qualche conflitto di interessi, ma dico FOOOOORSE eh.Siano Maledetti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Mandato di perquisizione
    Ho un dubbio che spero mi chiarirete...Per sequestrare il materiale supposto illegale non hanno bisogno del mandato di perquisizione?Non è forse vero che il mandato di perquisizione c'è solo in presenza di illeciti penali e non amministrativi?Grazie per il chiarimento....
    • TPK scrive:
      Re: Mandato di perquisizione
      - Scritto da: Anonimo
      Ho un dubbio che spero mi chiarirete...
      Per sequestrare il materiale supposto
      illegale non hanno bisogno del mandato di
      perquisizione?
      Non è forse vero che il mandato di
      perquisizione c'è solo in presenza di
      illeciti penali e non amministrativi?
      Grazie per il chiarimento....E' quello che mi chiedo anch'io.C'e' un azzeccagarbugli su questo forum che puo' spiegarci come avverrebbe la confisca?
      • Anonimo scrive:
        Re: Mandato di perquisizione
        Semplice.Il reato in questione ha uno spettro di sanzioni che vanno dal'amministrativo al penale. Ma durante un controllo "remoto" questo non puo' essere accertato con chiarezza ... ergo, nel dubbio faranno come hanno sempre fatto, per esempio con svariati siti web ... ovvero sequestro completo dell'attrezzatura, incluse le prese di distribuzione della corrente.Se poi sei innocente, te la ridaranno con tante scuse fra 10 anni, forse.
        • TPK scrive:
          Re: Mandato di perquisizione
          E' reato se effettuato a scopo di lucro.Penso che prima di effettuare perquisizioni la GdF voglia (debba?) avere qualche straccio di indizio sul fatto che uno sharer guadagni dalla sua attivita' (cosa ovviamente non vera per il principio stesso del p2p).Quindi?==================================Modificato dall'autore il 21/04/2004 11.41.55
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandato di perquisizione
            - Scritto da: TPK
            E' reato se effettuato a scopo di lucro.Non più.Adesso basta che sia "al fine di trarne profitto"
    • Anonimo scrive:
      Re: Mandato di perquisizione
      - Scritto da: Anonimo
      Ho un dubbio che spero mi chiarirete...
      Per sequestrare il materiale supposto
      illegale non hanno bisogno del mandato di
      perquisizione?
      Non è forse vero che il mandato di
      perquisizione c'è solo in presenza di
      illeciti penali e non amministrativi?
      Grazie per il chiarimento....Se gli chiedi il mandato ti rispondono "hai visto troppi film americani". un mio amico c'ha fatto una figuraccia, diceva "senza mandato non potete entrare", poi ha telefonato all'avvocato che gli ha detto "hanno ragione loro falli entrare".perquisizione, tutto all'aria e naturalmente tutto a posto.In poche parole fanno quello che vogliono. credi ad esempio che per prendere i log di un utente debbano avere l'autorizzazione di un magistrato? sì, bella favola.citando Sordi: "loro sono loro e noi non siamo un cazzo". è questa la vera legge.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mandato di perquisizione
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ho un dubbio che spero mi chiarirete...

        Per sequestrare il materiale supposto

        illegale non hanno bisogno del mandato
        di

        perquisizione?

        Non è forse vero che il mandato
        di

        perquisizione c'è solo in
        presenza di

        illeciti penali e non amministrativi?

        Grazie per il chiarimento....

        Se gli chiedi il mandato ti rispondono "hai
        visto troppi film americani". un mio amico
        c'ha fatto una figuraccia, diceva "senza
        mandato non potete entrare", poi ha
        telefonato all'avvocato che gli ha detto
        "hanno ragione loro falli entrare".
        perquisizione, tutto all'aria e naturalmente
        tutto a posto.

        In poche parole fanno quello che vogliono.
        credi ad esempio che per prendere i log di
        un utente debbano avere l'autorizzazione di
        un magistrato? sì, bella favola.
        citando Sordi: "loro sono loro e noi non
        siamo un cazzo". è questa la vera
        legge.Mi sa che tu invece non sai un cazzo della vita....e l'amico tuo e' meglio che cambi avvocato.....SE tu vuoi puoi farli entrare...SE tu non vuoi possono farlo solo con un mandato
        • Anonimo scrive:
          Re: Mandato di perquisizione
          - Scritto da: Anonimo
          Mi sa che tu invece non sai un cazzo della
          vita....e l'amico tuo e' meglio che cambi
          avvocato.....SE tu vuoi puoi farli
          entrare...SE tu non vuoi possono farlo solo
          con un mandatocaro ciccio, non ti scaldare. chiedi pure al tuo avvocato, se vogliono entrare entrano. non sono più le leggi di 10 anni fa. infatti adesso possono addurre motivi di "urgenza" e perciò hanno il diritto di entrare anche senza mandato.sei tu che vivi nelle favole. al mio amico risposero proprio "hai visto troppi film americani", alla fine lui si trovò imbarazzato perché era straconvinto di essere nel giusto (come te) mentre non lo era. non fare tanto il ganzo perché mi sembri nato ieri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandato di perquisizione
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Mi sa che tu invece non sai un cazzo
            della

            vita....e l'amico tuo e' meglio che
            cambi

            avvocato.....SE tu vuoi puoi farli

            entrare...SE tu non vuoi possono farlo
            solo

            con un mandato

            caro ciccio, non ti scaldare. chiedi pure al
            tuo avvocato, se vogliono entrare entrano.
            non sono più le leggi di 10 anni fa.
            infatti adesso possono addurre motivi di
            "urgenza" e perciò hanno il diritto
            di entrare anche senza mandato.
            sei tu che vivi nelle favole. al mio amico
            risposero proprio "hai visto troppi film
            americani", alla fine lui si trovò
            imbarazzato perché era straconvinto
            di essere nel giusto (come te) mentre non lo
            era. non fare tanto il ganzo perché
            mi sembri nato ieri.Non sono l'autore del post precedente, ma mi pare che qui il "ganzo" stai cercando di farlo tu i motivi di "urgenza" sono adducibili solo in presenza di alcuni gravi reati penali,La tutela del diritto di autore non da certo luogo alle circostanze che possano giustificare "l'urgenza" per nessun tribunale!Studia che e' meglio! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandato di perquisizione
            - Scritto da: Anonimo

            Non sono l'autore del post precedente, ma mi
            pare che qui il "ganzo" stai cercando di
            farlo tu i motivi di "urgenza" sono
            adducibili solo in presenza di alcuni gravi
            reati penali,
            La tutela del diritto di autore non da certo
            luogo alle circostanze che possano
            giustificare "l'urgenza" per nessun
            tribunale!
            Studia che e' meglio! :DIntervengo per la prima volta.Pedofilia potrebbe dar luogo a quelle circostanze ?
          • ryoga scrive:
            Re: Mandato di perquisizione
            Rispondo per la prima volta.Non esiste.Non sono un'avvocato, ma se non c'e' mandato e/o un pezzo di carta, io non faccio entrare nessuno.Casa mia e' una zona PRIVATA e INVIOLABILE.C'e' scritto a chiare lettere nella COSTITUZIONE ITALIANA e dice sempre a CHIARE LETTERE che le forze dell'ordine possono violare il domicilio solo con un mandato.Fate cambiare l'avvocato al tipo e dite all'avvocato di comprarsi le gazetta ufficiale e non quella dello sport.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandato di perquisizione
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Mi sa che tu invece non sai un cazzo
            della

            vita....e l'amico tuo e' meglio che
            cambi

            avvocato.....SE tu vuoi puoi farli

            entrare...SE tu non vuoi possono farlo
            solo

            con un mandato

            caro ciccio, non ti scaldare. chiedi pure al
            tuo avvocato, se vogliono entrare entrano.
            non sono più le leggi di 10 anni fa.
            infatti adesso possono addurre motivi di
            "urgenza" e perciò hanno il diritto
            di entrare anche senza mandato.
            sei tu che vivi nelle favole. al mio amico
            risposero proprio "hai visto troppi film
            americani", alla fine lui si trovò
            imbarazzato perché era straconvinto
            di essere nel giusto (come te) mentre non lo
            era. non fare tanto il ganzo perché
            mi sembri nato ieri.Stai sicuro che non entrano da nessuna parte senza mandato....è arrivato nando, aoooooooo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Mandato di perquisizione
      la guardia di finanza ha dei poteri straordinari rispetto a carabinieri e polizia (che prima di effettuare una perquisizione devono avere il permesso... )... per effettuare i controlli può agire senza l'uso di mandati dal giudice ... esempio se devono verificare che una azienda evade le tasse non ci deve essere un giudice gli dia il permesso di andare a spulciare a casa tua per verificare documenti fatture e il resto ....
      • Anonimo scrive:
        Re: Mandato di perquisizione
        La GdF non è la GESTAPO, ossia siamo, si spera ancora, in uno stato di diritto, e le perquisizioni vanno fatte con alla mano un mandato firmato da un magistrato non più di 48 ore prima, punto. Chiunque viole queste elementari regole COSTITUZIONALI è passabile di denucia, reato questo si PENALE, per violazione di domicilio.Certo i cacasotto faranno sempre entrare chiunque...
        • Anonimo scrive:
          Re: Mandato di perquisizione
          Sentite, io non sono che una miserrima studentessa di giurisprudenza fuoricorso di un paio d'anni, e mi rendo conto che il peso di quel che dico è moooolto relativo, ma non facciamo del terrorismo psicologico!Ci vuole anche un minimo di buonsenso oltre che le conoscenza della legge!Allora partiamo da qui e vediamo se insieme combiniamo qualcosa. Premetto che parlo solo del caso di "uso personale".1. intanto non è il provider che ti denuncia ai carabinieri, ma possono romperti le scatole solo se sono i carabinieri a chiedere info su di te al provider...ammesso che siano loro poi a sbrigarsi l'ingrato compito di avere a che fare con migliaia di scaricatori selvaggi...2. non si tratta di reato ma di contravvenzione e infatti ti danno una sanzione amministrativa, come è quella che ti danno i vigili se parcheggi in divieto di sosta. Nulla di + e nulla di meno.3. Come ho letto in un altro post, in quel caso ti sequestrano la macchina? No. E allora in base a che titolo possono sequestrarmi il computer e tutto? Casomai lo fanno se ti accusano di scaricare a fini di lucro, e quindi si aspettano di travarti con 20 tonnellate di cd/dvd e 300 masterizzatori...da sequestrare in quel caso, x' è un reato... 4. Scaricare un film e bucare il sito della nasa mi sembrano due cose diverse... pensate che le forze dell'ordine italiane possano affrontare una mole di lavoro simile, già che sembrano una razza in estinzione (al mio paese dopo le 17 non ci sono più i carramba...e se vengono i ladri in casa ti arrangi fino al giorno dopo)?5. Comunque, per effettuare una perquisizione o un sequestro, servono le autorizzazioni e per la perquisizione si parla addirittura di decreto motivato del giudice. E cmq ripeto che la perquisizione ha a che fare con fattispecie penali...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandato di perquisizione
            spero di non dire cavolate :)partendo dall'esempio di ciò che è accaduto a EWS si potrebbe ipotizzare che:1) una softwarehouse stanca di essere piratata decida di muoversi, entri nel P2P e si accorga che il suo software è ben condiviso.2) parte una denuncia per tutela dei propri interessi alle autorità competenti che a questo punto si devono muovere per individuare chi compie l'illecito.3) individuati per esempio i 300 condivisori italiani un magistrato non può firmare un mandato di perquisizione e beccare sia il commerciante che il povero cristo che riceveranno entrambi lo stesso trattamento di perquisizione alle 5 del mattino ... ?II primo avrà, se provato che lo fa a scopo di lucro, un iter penale, il secondo una sanzione amministrativa, ma quello che mi infastidisce è che come prima mossa entrambi abbiano una perquisizione con conseguente sequestro in quanto la GDF quando esce non può giudicare e deve raccogliere prove che saranno analizzate successivamente.Cosa ne pensate ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandato di perquisizione
            - Scritto da: Anonimo
            Sentite, io non sono che una miserrima
            studentessa di giurisprudenza fuoricorso di
            un paio d'anni, e mi rendo conto che il peso
            di quel che dico è moooolto relativo,
            ma non facciamo del terrorismo psicologico!
            Ci vuole anche un minimo di buonsenso oltre
            che le conoscenza della legge!
            Allora partiamo da qui e vediamo se insieme
            combiniamo qualcosa. Premetto che parlo solo
            del caso di "uso personale".
            1. intanto non è il provider che ti
            denuncia ai carabinieri, ma possono romperti
            le scatole solo se sono i carabinieri a
            chiedere info su di te al provider...ammesso
            che siano loro poi a sbrigarsi l'ingrato
            compito di avere a che fare con migliaia di
            scaricatori selvaggi...
            2. non si tratta di reato ma di
            contravvenzione e infatti ti danno una
            sanzione amministrativa, come è
            quella che ti danno i vigili se parcheggi in
            divieto di sosta. Nulla di + e nulla di
            meno.
            3. Come ho letto in un altro post, in quel
            caso ti sequestrano la macchina? No. E
            allora in base a che titolo possono
            sequestrarmi il computer e tutto? Casomai lo
            fanno se ti accusano di scaricare a fini di
            lucro, e quindi si aspettano di travarti con
            20 tonnellate di cd/dvd e 300
            masterizzatori...da sequestrare in quel
            caso, x' è un reato...
            4. Scaricare un film e bucare il sito della
            nasa mi sembrano due cose diverse... pensate
            che le forze dell'ordine italiane possano
            affrontare una mole di lavoro simile,
            già che sembrano una razza in
            estinzione (al mio paese dopo le 17 non ci
            sono più i carramba...e se vengono i
            ladri in casa ti arrangi fino al giorno
            dopo)?
            5. Comunque, per effettuare una
            perquisizione o un sequestro, servono le
            autorizzazioni e per la perquisizione si
            parla addirittura di decreto motivato del
            giudice. E cmq ripeto che la perquisizione
            ha a che fare con fattispecie penali...Spero che almeno un intervento tale, molto più competente di quelli di tanti altri che sembra si divertano a scrivere solo boiate, possa farvi riflettere un po' di più....
          • grassman scrive:
            Re: Mandato di perquisizione

            Spero che almeno un intervento tale, molto
            più competente di quelli di tanti
            altri che sembra si divertano a scrivere
            solo boiate, possa farvi riflettere un po'
            di più....Tante volte sono i fatti a parlare di più degli illuminati interventi:http://italy.indymedia.org/news/2004/03/514293.php
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandato di perquisizione
            - Scritto da: grassman

            Spero che almeno un intervento tale,
            molto

            più competente di quelli di tanti

            altri che sembra si divertano a scrivere

            solo boiate, possa farvi riflettere un
            po'

            di più....

            Tante volte sono i fatti a parlare di
            più degli illuminati interventi:
            italy.indymedia.org/news/2004/03/514293.php Embè...quali sarebbero questi fatti che tanto starebbero chiacchierando?? Scusami ma mi sfugge il nesso con ciò di cui si sta parlando...
          • grassman scrive:
            Re: Mandato di perquisizione


            Tante volte sono i fatti a parlare di

            più degli illuminati interventi:


            italy.indymedia.org/news/2004/03/514293.php

            Embè...quali sarebbero questi fatti
            che tanto starebbero chiacchierando??
            Scusami ma mi sfugge il nesso con ciò
            di cui si sta parlando...Vabbè che questi dei centri sociali sono sempre nell'occhio del ciclone, ma nel link che ho postato raccontano che le guardie piovono dal cielo con un elicottero e senza troppi complimenti si ciulano i pc.Certo il mandato, tanto da scomodare l'elicottero, ci sarà stato, ma che c'azzecca sequestrare i pc con i tafferugli allo stadio?Mi sa che qui in italia hanno il sequestro facile dei pc. Vediamo come ce la caviamo con le nuove norme e fino a che limite si spingeranno...PS: per chi pensa che sia difficile che concedano i permessi di perquisizione ricordo solo che basta ventilare l'ipotesi di pedofilia. Se poi l'accusa è infondata nessuno ti chiederà scusa...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandato di perquisizione
            - Scritto da: Anonimo
            Sentite, io non sono che una miserrima
            studentessa di giurisprudenza fuoricorso di
            un paio d'anni, e mi rendo conto che il peso
            di quel che dico è moooolto relativo,
            ma non facciamo del terrorismo psicologico!
            Ci vuole anche un minimo di buonsenso oltre
            che le conoscenza della legge!
            Allora partiamo da qui e vediamo se insieme
            combiniamo qualcosa. Premetto che parlo solo
            del caso di "uso personale".
            1. intanto non è il provider che ti
            denuncia ai carabinieri, ma possono romperti
            le scatole solo se sono i carabinieri a
            chiedere info su di te al provider...ammesso
            che siano loro poi a sbrigarsi l'ingrato
            compito di avere a che fare con migliaia di
            scaricatori selvaggi...
            2. non si tratta di reato ma di
            contravvenzione e infatti ti danno una
            sanzione amministrativa, come è
            quella che ti danno i vigili se parcheggi in
            divieto di sosta. Nulla di + e nulla di
            meno.
            3. Come ho letto in un altro post, in quel
            caso ti sequestrano la macchina? No. E
            allora in base a che titolo possono
            sequestrarmi il computer e tutto? Casomai lo
            fanno se ti accusano di scaricare a fini di
            lucro, e quindi si aspettano di travarti con
            20 tonnellate di cd/dvd e 300
            masterizzatori...da sequestrare in quel
            caso, x' è un reato...
            4. Scaricare un film e bucare il sito della
            nasa mi sembrano due cose diverse... pensate
            che le forze dell'ordine italiane possano
            affrontare una mole di lavoro simile,
            già che sembrano una razza in
            estinzione (al mio paese dopo le 17 non ci
            sono più i carramba...e se vengono i
            ladri in casa ti arrangi fino al giorno
            dopo)?
            5. Comunque, per effettuare una
            perquisizione o un sequestro, servono le
            autorizzazioni e per la perquisizione si
            parla addirittura di decreto motivato del
            giudice. E cmq ripeto che la perquisizione
            ha a che fare con fattispecie penali...anche te fuori corso eh ? mannaggia... pure io... :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandato di perquisizione
            - Scritto da: Anonimo
            Sentite, io non sono che una miserrima
            studentessa di giurisprudenza fuoricorso di
            un paio d'anni, e mi rendo conto che il peso
            di quel che dico è moooolto relativo,
            ma non facciamo del terrorismo psicologico!
            Ci vuole anche un minimo di buonsenso oltre
            che le conoscenza della legge!
            Allora partiamo da qui e vediamo se insieme
            combiniamo qualcosa. Premetto che parlo solo
            del caso di "uso personale".
            1. intanto non è il provider che ti
            denuncia ai carabinieri, ma possono romperti
            le scatole solo se sono i carabinieri a
            chiedere info su di te al provider...ammesso
            che siano loro poi a sbrigarsi l'ingrato
            compito di avere a che fare con migliaia di
            scaricatori selvaggi...
            2. non si tratta di reato ma di
            contravvenzione e infatti ti danno una
            sanzione amministrativa, come è
            quella che ti danno i vigili se parcheggi in
            divieto di sosta. Nulla di + e nulla di
            meno.
            3. Come ho letto in un altro post, in quel
            caso ti sequestrano la macchina? No. E
            allora in base a che titolo possono
            sequestrarmi il computer e tutto? Casomai lo
            fanno se ti accusano di scaricare a fini di
            lucro, e quindi si aspettano di travarti con
            20 tonnellate di cd/dvd e 300
            masterizzatori...da sequestrare in quel
            caso, x' è un reato...
            4. Scaricare un film e bucare il sito della
            nasa mi sembrano due cose diverse... pensate
            che le forze dell'ordine italiane possano
            affrontare una mole di lavoro simile,
            già che sembrano una razza in
            estinzione (al mio paese dopo le 17 non ci
            sono più i carramba...e se vengono i
            ladri in casa ti arrangi fino al giorno
            dopo)?
            5. Comunque, per effettuare una
            perquisizione o un sequestro, servono le
            autorizzazioni e per la perquisizione si
            parla addirittura di decreto motivato del
            giudice. E cmq ripeto che la perquisizione
            ha a che fare con fattispecie penali...meno male che qui qualcuno dice cose più sensate...fino ad ora ho letto solo una tonnellata di cavolate, insulti, etc...questo è uno dei pochi commenti scritti con la "testa ben avvitata" sulle spalle!Grazie del chiarimento, da parte mia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mandato di perquisizione
        E' verissimo che la GdF non ha bisogno di mandato per entrare nel tuo negozio ( o a casa tua se sei un imprenditore ) per prendere documenti fiscali. Ma per ogni altra ispezione ha bisogno del mandato.Ho letto una sentenza della Cassazione che condannava un'ispezione a sorpresa senza mandato fatta da degli agenti della GdF per controllare a casa di un imprenditore se questi aveva del software illegale. Per questo genere di reati ( o infrazioni dipendentemente dal fine di lucro o meno ) la GdF era come la polizia o i carabinieri, quindi o col mandato o non entrava proprio.Non a caso alla fine i dischetti e i cd vennero restituiti senza ulteriori complicazioni. Se trovo il link della sentenza lo posto qui sotto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mandato (?!) di perquisizione
          Non esiste il MANDATO di perquisizione in Italia: è un'americanata. Come diceva la studentessa, si parla + correttamente di decreto, il quale è firmato dal Pubblico Ministero. Diverso è l'accesso, utilizzato ai fini di polizia tributaria, che in genere non può riguardare il domicilio.Perry Naso
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandato (?!) di perquisizione
            - Scritto da: Anonimo
            Non esiste il MANDATO di perquisizione in
            Italia: è un'americanata. Come diceva
            la studentessa, si parla + correttamente di
            decreto, il quale è firmato dal
            Pubblico Ministero. Diverso è
            l'accesso, utilizzato ai fini di polizia
            tributaria, che in genere non può
            riguardare il domicilio.

            Perry NasoSenti perry "poco" naso il fatto che l'quivalente del "mandato" si chiami decreto (nel nostro ordinamento) cambia poco la sostanza:1) occorre un decreto dell'autorita' giudiziaria per il domicilio IN OGNI CASO.2)se la questione non riguarda una operazione di polizia tributaria e' necessario un decreto anche se non si tratta del domicilio!3) questo post me lo potevo risparmiare ma odio i scaccenti del tuo tipo! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandato (?!) di perquisizione
            -
            Senti perry "poco" naso il fatto che
            l'quivalente del "mandato" si chiami decreto
            (nel nostro ordinamento) cambia poco la
            sostanza:
            1) occorre un decreto dell'autorita'
            giudiziaria per il domicilio IN OGNI CASO.
            2)se la questione non riguarda una
            operazione di polizia tributaria e'
            necessario un decreto anche se non si tratta
            del domicilio!
            3) questo post me lo potevo risparmiare ma
            odio i scaccenti del tuo tipo! :DSenti amico anonimo, prendo atto delle tue osservazioni, ma ti invito a non appiccicarmi alcuna etichetta tipo "saccente". Io invece odio chi non rispetta il prossimo. Siamo capaci tutti di insultare, ma te lo risparmio. :)Perry Naso
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandato (?!) di perquisizione
            - Scritto da: Anonimo

            -
            Senti perry "poco" naso il fatto che

            l'quivalente del "mandato" si chiami
            decreto

            (nel nostro ordinamento) cambia poco la

            sostanza:

            1) occorre un decreto dell'autorita'

            giudiziaria per il domicilio IN OGNI
            CASO.

            2)se la questione non riguarda una

            operazione di polizia tributaria e'

            necessario un decreto anche se non si
            tratta

            del domicilio!

            3) questo post me lo potevo risparmiare
            ma

            odio i scaccenti del tuo tipo! :D

            Senti amico anonimo, prendo atto delle tue
            osservazioni, ma ti invito a non
            appiccicarmi alcuna etichetta tipo
            "saccente". Io invece odio chi non rispetta
            il prossimo. Siamo capaci tutti di
            insultare, ma te lo risparmio.
            :)
            Perry Naso1) Ti invito a leggere il dizionario e cercare la parola "saccente" e dirmi su quale dizionario (a tua scelta) viene definito come insulto.2) a quanto vedo oltre che saccente sei anche incapace di accettare critiche e osservazioni (trova tu un termine adatto a definire tale attegiamento sempre sul dizionario che credi).3) Quando avrai completato le operazioni sopra descritte e riflettuto su quanto hai scritto comincia pure a considerare di guardare il mondo e la vita in modo piu' "sereno" e invece di pensare a passare agli insulti prova a considerare l'eventualita' di cominciare a rinunciare agli eventuali ringraziamenti da parte mia per avermi risparmiato insulti che ritornerebbero (comunque) prontamente al mittente con scarsi vantaggi da parte di quest'ultimo!Salutiuno con molto piu' "naso". ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandato (?!) di perquisizione
            -

            1) Ti invito a leggere il dizionario e
            cercare la parola "saccente" e dirmi su
            quale dizionario (a tua scelta) viene
            definito come insulto.

            2) a quanto vedo oltre che saccente sei
            anche incapace di accettare critiche e
            osservazioni (trova tu un termine adatto a
            definire tale attegiamento sempre sul
            dizionario che credi).

            3) Quando avrai completato le operazioni
            sopra descritte e riflettuto su quanto hai
            scritto comincia pure a considerare di
            guardare il mondo e la vita in modo piu'
            "sereno" e invece di pensare a passare agli
            insulti prova a considerare l'eventualita'
            di cominciare a rinunciare agli eventuali
            ringraziamenti da parte mia per avermi
            risparmiato insulti che ritornerebbero
            (comunque) prontamente al mittente con
            scarsi vantaggi da parte di quest'ultimo!
            Saluti
            uno con molto piu' "naso". ;)Visto che pesi le parole col bilancino, ti faccio presente che sullo Zingarelli 2004 saccente viene definito come colui che ostenta di sapere e sicuramente non è un complimento...Cmq non importa, xchè un po' mi sono divertito a tener su la conversazione (rasento il troll) e ti dico in tutta sincerità che non me la sono presa sin dal primo msg... + sereno di così!!! Cmq mandato è un'americanata!!!!Con simpatia;) Perry Naso Lungo (da Pinocchio)
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandato (?!) di perquisizione
            - Scritto da: Anonimo

            -


            1) Ti invito a leggere il dizionario e

            cercare la parola "saccente" e dirmi su

            quale dizionario (a tua scelta) viene

            definito come insulto.



            2) a quanto vedo oltre che saccente sei

            anche incapace di accettare critiche e

            osservazioni (trova tu un termine
            adatto a

            definire tale attegiamento sempre sul

            dizionario che credi).



            3) Quando avrai completato le operazioni

            sopra descritte e riflettuto su quanto
            hai

            scritto comincia pure a considerare di

            guardare il mondo e la vita in modo piu'

            "sereno" e invece di pensare a passare
            agli

            insulti prova a considerare
            l'eventualita'

            di cominciare a rinunciare agli
            eventuali

            ringraziamenti da parte mia per avermi

            risparmiato insulti che ritornerebbero

            (comunque) prontamente al mittente con

            scarsi vantaggi da parte di
            quest'ultimo!

            Saluti

            uno con molto piu' "naso". ;)

            Visto che pesi le parole col bilancino, ti
            faccio presente che sullo Zingarelli 2004
            saccente viene definito come colui che
            ostenta di sapere e sicuramente non è
            un complimento...Verissimo ma un non complimento non e' un insulto!Rileggi pure sullo zingarelli se credi alla voce insulto!
            Cmq non importa, xchè un po' mi sono
            divertito a tener su la conversazione
            (rasento il troll) e ti dico in tuttaRasenti? ... io sono di diversa opinione ;-)
            sincerità che non me la sono presa
            sin dal primo msg... + sereno di
            così!!!Non direi che tu sia sereno dato che cerchi di spacciare (nonostante lo zingarelli non ti supporti) il saccente per un insulto! :-)
            Cmq mandato è un'americanata!!!!
            Con simpatia
            ;) Perry Naso Lungo (da Pinocchio)che "mandato" sia una americanata e' dubbio dato che la sostanza giuridica del decreto del nostro ordinamento e' equivalente!La sottolineatura continua a essere da saccente!con altrettanta simpatiaGeppetto ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Mandato (?!) di perquisizione
            Beh, il Troll è stato nutrito, e chi lo fa di solito... ma questo potrebbe essere un non complimento ;)Dal mio Mare della Tranquillità, ti saluto!!!!!Perry Naso Lunghissimo in Zingarelli
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Mandato (?!) di perquisizione
            - Scritto da: Anonimo
            Beh, il Troll è stato nutrito, e chi
            lo fa di solito... ma questo potrebbe essere
            un non complimento ;)Vuoi dire che siamo 2 (troll) ?shhhh!non vorrai mica che lo sappiano tutti? ;-)troll Geppetto
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Mandato (?!) di perquisizione
            6 il + simpatico con cui ho scambiato 4 msg fino ad ora. Ora basta, sennò va a finire che usciamo assieme!!! ;)la Fata Turchina
        • Anonimo scrive:
          Re: Mandato di perquisizione

          Non a caso alla fine i dischetti e i cd
          vennero restituiti senza ulteriori
          complicazioni. Se trovo il link della
          sentenza lo posto qui sotto.La distinzione, molto improtante, e' se si tratta di domicilio oppure no.Per il domicilio, o esiste un decreto del giudice, o non entrano.Nei casi Enkeywebsite e in altri relativi a server Opennap, hanno sempra avuto un decreto del giudice. Addirittura su un sito qualcuno lo aveva scannerizzato e messo on lineChe poi per generare allarmismo o per altri motivi si dicano cose diverse e' un altro conto, ma questo e' quello che succede in Italia
    • Anonimo scrive:
      Re: Mandato di perquisizione
      Il vero problema e' che in italia ti sequestrano il PC; ipotizzo che nel caso di un illecito non credo possano sequestrartelo... sarebbe come se ti sequestrassero la macchina se non avevi le cinture.Inoltre, anche in caso di sequestro, credo che ti debbano apporre dei sigilli, altrimenti tutto quello che viene trovato e' nullo, vista la facilita' di manomissione di un pc!
      • Anonimo scrive:
        Re: Mandato di perquisizione
        si... te lo vedi l'omino che ti arriva a casa con 1 o + dvd e ti fa il Backup dell'hd....ahhh... ai suddetti DvD ci avrà pagato le tasse sopra o no?.... :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Mandato di perquisizione
          - Scritto da: Anonimo
          si... te lo vedi l'omino che ti arriva a
          casa con 1 o + dvd e ti fa il Backup
          dell'hd....

          ahhh... ai suddetti DvD ci avrà
          pagato le tasse sopra o no?.... :)Ceertooo! con i nostri soldi pero' ;-) chi pensi che glieli dia altrimenti se non "il contribuente" ? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandato di perquisizione
            Riguardo ai sigilli esistono software (non so quali di preciso) che consentono il freezing del sistema:ovvero tengono nota di tutte le modifiche al registro di sistema da un dato momento in avanti. Se il registro risulta alterato (ovvero c'è stato qlche accesso al pc) le prove sono invalidate, ma se il registro resta tale e quale tutto ciò che si trova sul pc è valido fino al momento della perizia che sarà fatta alla presenza delle parti.Almeno così sapevo io.La garanzia che ti danno è il registro appunto.Tuttavia qualche dubbio permane: la dottrina legale pare accettare questo tipo di prova, ma in pratica il registro si può sempre alterare senza che le modifiche risultino postume al sequestro (ovvero che le prove siano alterate).Probabilmente l'idea è che tale azione sia eccessivamente complessa e laboriosa. Inoltre si spera nella buonafede degli inquirenti che nn dovrebbero avere interesse ad alterare le prove in teoria. Poi in realtà...chissà!
        • Anonimo scrive:
          Re: Mandato di perquisizione
          - Scritto da: Anonimo
          si... te lo vedi l'omino che ti arriva a
          casa con 1 o + dvd e ti fa il Backup
          dell'hd....

          ahhh... ai suddetti DvD ci avrà
          pagato le tasse sopra o no?.... :)Ma LOL! ^^=StudentessaFuoricorso=
    • Anonimo scrive:
      Re: Mandato di perquisizione
      Si è parlato come motivazione per entrare nel domicilio senza "mandato" da parte delle forze dell'ordine, di presunzione di possesso di materiale pedopornografico.Ciò sarebbe irregolare, ma cmq, se in cerca del suddetto materiale sequestrassero il PC dell'indagato e trovassero invece del materiale coperto da copyright, potrebbero far partire le sanzioni amministrative?E' come se in strada un carabiniere mi fermasse perquisendomi in cerca di armi (unico motivo che io sappia possa essere lecito) e mi trovasse addosso un CD copiato e mi denuncia per questo (ben sapendo quel che cercava).Spero di essermi espresso bene e qualcuno possa chiarirmi le idee.Se mi trovassi un poliziotto alla porta che vuole entrare in casa per una perquisizione senza "autorizzazione", lo faccio entrare sì, ma dopo un bel format c:Con il log delle mie connessioni posso trovare mille scuse.Tutte attendibili.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mandato di perquisizione
        A me risulta, ma posso sbagliarmi, che come dice anche il post sopra al mio, che se la forze dell'ordine possono eseguire una perquisizione domiciliare anche senza decreto se sospettano di trovare delle armi. Questo naturalmente puo' (e viene secondo me) strumentalizzato per effettuare perquisizioni senza mandato. Per quanto riguarda il format, non credo siano cosi' stupidi da venirti a suonare il campanello per farti la perquisa.. o meglio, alcuni possono anche esserlo (le barzellette ci saranno per un motivo). Comunque secondo me, e secondo a quello che ho sentito da amici, attendono che tu o un tuo convivente entri o esca dalla casa, cosi' senza temere che le prove vengano "inquinate" o eliminate ti riportano nella tua abitazione con loro all'istante.So che state pensando al KGB ma queste perquise senza decreto avvengono nella nostra cara italia anche se sono dei palesi abusi di potere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mandato di perquisizione
        - Scritto da: Anonimo
        Se mi trovassi un poliziotto alla porta che
        vuole entrare in casa per una perquisizione
        senza "autorizzazione", lo faccio entrare
        sì, ma dopo un bel format c:
        Con il log delle mie connessioni posso
        trovare mille scuse.
        Tutte attendibili.Se permetti questa situazione che dipingi mi sembra degna della Cina comunista. Io non voglio essere costretto a formattare il mio hd con tutti i miei dati dentro / buttare i cd-r nella spazzatura / gettare il mio mac nuovo dalla finestra PER UNO ZOZZO ILLECITO AMMINISTRATIVO. Su questo punto va fatta luce il prima possibile. Da questo punto di vista, in effetti, l'articoli di PI non aiuta molto. Cosa significa che "il provvedimento di sequestrare il materiale si giustifica in conformità al medesimo provvedimento adottato in caso di lucro"??? Codice civile e codice penale sono due realtà ben distinte, non esiste al mondo che un provvedimento restrittivo adottato in sede penale "transiti" nelle sanzioni di un illecito amministrativo in conformità a qualche assurda analogia, ma che siamo nel Paese di azzeccagarbugli?? Luke
  • Anonimo scrive:
    Ci rivedremo alle urne!
    Ci rivedremo a giugno cari ministri di questo governo, ci rivedremo alle prossime elezioni - voglio vedere le vostre facce, quelle di Urbani e di Berlusconi in primis, a commentare i risultati elettorali il lunedì.Ci rivedremo alle urne!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci rivedremo alle urne!
      Peccato che non ci sono molte alternative valide... destra o sinistra, sono tutti da cacciare.
  • Anonimo scrive:
    bah
    non mi registro perche' a furia di leggere s'e' fatta l'ora di lavorare un pochetto, ma qualcuno me lo spiega perche' non si fece tanto macello sul problema del diritto d'autore all'epoca preistorica del vhs ?e ancora prima nel periodo antidiluviano delle cassette audio ??che differenza c'e' tra scaricarsi una canzone via p2p e registrarsela dalla radio ?la prima che mi viene in mente -ma e' mattina presto e potrei sbagliare- e' che un tal signor *guglielmo cancelli* non possiede nessuna radio ?ps1: posto che tutto questo non sia solo un'altro modo per fare senza fareps2: o magari e' un acutissimo sistema attuato dalla classe politica (!!) per intaccare in maniera subdola e indiretta (ma tanto indiretta) il suddetto *guglielmo cancelli*buon post vi faccia
  • Anonimo scrive:
    giusto!!!
    così finiranno di rubare il lavoro altrui!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: giusto!!!
      - Scritto da: Anonimo
      così finiranno di rubare il lavoro
      altrui!!!!Illuso..... quello che succedrà è:1) filesharing anonimi.... non becchi più nessuno2) i tuoi soldi li vedrai meno di prima...se invece ci avessero permesso di pagare il materiale scaricato dal p2p......Ora (tu come l'altro a cui ho risposto prima) potete cercarvi lo spigolo di cemento armato più vicino e carci sopra tante belle capocciate....Ciao
  • Anonimo scrive:
    è l'inizio di una (re)evoluzione
    ho appurato che è cosa simpatica in questi casi (tanto per sdrammatizzare) simulare l'evoluzione dei fattori in gioco...sono favorevolissimo al boicottaggio generalizzato, anche se non credo sia così facile da ottenere,ma con un pò di sforzi tutti noi,passando davanti a un cinema scuotendo la testa commenteremo:"...cinema...quand'è che l'uomo capirà...??" allora al di là di scenari apocalittici alla mad max che molto sollazzano la mia fantasia, nasceranno i primi artisti "i salvatori della nostra epoca" che non proteggeranno le loro opere pur di emergere, e si prodigheranno in un escamotage al problema della loro sopravvivenza.....non c'è limite alla stupidità umana, ma è sempre stata questa la base delle evoluzioni.
  • Anonimo scrive:
    Unico modo, danno economico.
    L'unica forma di protesta che potrebbero sentire è di fare in modo di provocare un danno economico, è necessario essere uniti, non dico di disdire, (peraltro dovremmo pagare comunque per tutto il contratto) ma di passare dalla tariffa flat a quella libera a consumo.Si dovrebbe arrivare a far scontrare 2 monopoli, telecomunicazioni e siae.
    • Anonimo scrive:
      Re: Unico modo, danno economico.
      - Scritto da: Anonimo
      L'unica forma di protesta che potrebbero
      sentire è di fare in modo di
      provocare un danno economico, è
      necessario essere uniti, non dico di
      disdire, (peraltro dovremmo pagare comunque
      per tutto il contratto) ma di passare dalla
      tariffa flat a quella libera a consumo.
      Si dovrebbe arrivare a far scontrare 2
      monopoli, telecomunicazioni e siae.No, mi pare ovvio che i provider sono l'ultima ruota del carro visto come li hanno trattatiPiuttosto non comprare e non andare al cine
  • Anonimo scrive:
    Le majors NON sono soddisfatte, leggete!
    Dichiarazioni dell'Ing Vitruffo della SQUALI (Societa' QUesti Autori Li Imbrogliamo):"Peggio di cosi' non poteva andare", ha dichiarato, "Nell'ordinamento italiano viene cancellata la tortura per il furto di opere protette da copyirght". "Tale misura, indispensabile per tutelare i 550.000.000 di autori che ci sono in Italia, e' stata recentissimamente introdotta in paesi dalla grande tradizione civile, come la Cina, la Tunisia e la Birmania, ed era in vigore nel Cile di Pinochet e nell'Albania di Henver Hoxa"."Ricordo", ha aggiunto Vitruffo, "che in Italia il danno causato dalla pirateria e' di 650.000.000.000 di Euro, e che lo Stato perde per il mancato incasso dell'IVA 150.000.000.000 di Euro al giorno""Ogni giorno, infatti, vengono scaricate dal Web 780.000.000.000.000 copie abusive, che certamente sarebbero state acquistate""A chi risponde che i prezzi sono elevati, ribadisco che dal 2000 i prezzi sono aumentati mediamente solo del 40%; introduco inoltre un concetto nuovo: anche la Ferrari non potete comprarla, perche' non la rubate?""Spero quindi", ha concluso Vitruffo, che la tortura e la gogna (ah no scusate quella c'e' gia') rientrino immediatamente nell'Ordinamento italiano per colpire duramente chi ruba"
    • Anonimo scrive:
      Re: Le majors NON sono soddisfatte, leggete!
      Le ricordo che la Ferrari è un lusso per poche persone ricche, l'audio e il video DOVREBBERO essere acquistabili da tutti, ... cosa che non lo è!!!Dal suo paragone mi sembra di capire che volete far diventare tali opere un lusso per poche persone che possono permettersi di acquistarle, in più vi lamentarvi per la diminuzione delle vendite che a parer mio è stata causata inizialmente e principalmente dall'aumento esagerato e non giustificato dei prezzi.Sicuramente la pirateria non fa altro che penalizzare le vendite dei prodotti originali, ma non è limitando internet che si può combattere, in questo modo penalizzate solo lo sviluppo telematico. Daltronte la pirateria di film e audio, e il contrabbando di qualunque altra opera è sempre esistita sin da prima che si diffondesse internet ....La pirateria deve essere combattuta ma per le strade... la finanza, la polizia, i carabinieri, .... riescono a sventare tonnellate di stupefacenti e non riescono a sventare i pirati per le strade...???? Non capisco questa cosa! Per di più ho visto dei negozzi esporre IN VETRINA CD piratati che ovviamente vendevano tranquillamente senza ricevere alcuna multa!Per finire dato che le state provando tutte per combattere la pirateria, perchè non provate anche a diminuire i prezzi, rendendoli ragionevole?
      • Anonimo scrive:
        Re: Le majors NON sono soddisfatte, leggete!
        guarda che il post era una parodia...non una vera intervista :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Le majors NON sono soddisfatte, leggete!
          dio e c'e' qualcuno che ha creduto fosse vera....ma la gente ragiona?:s
        • Anonimo scrive:
          Re: Le majors NON sono soddisfatte, leggete!
          - Scritto da: Anonimo
          guarda che il post era una parodia...non una
          vera intervista :)Ah, si? A me sembrava proprio vera....in particolare da quale affermazione avrei dovuto accorgermi che era una parodia? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Le majors NON sono soddisfatte, leggete!

            Ah, si? A me sembrava proprio vera....in
            particolare da quale affermazione avrei
            dovuto accorgermi che era una parodia? :DMa, forse per il nome, Vi-Truffo.Ma le cifre sono credibilissime (come quelle di cui parlano i veri responsabili), cosi' come anche la richiesta della tortura non mi stupisceIn fondo non e' la proprieta' individuale un bene cosi' importante da meritare la tuela della DIGOS?
    • Anonimo scrive:
      Re: Le majors NON sono soddisfatte, leggete!
      Sei un grande.- Scritto da: Anonimo
      Dichiarazioni dell'Ing Vitruffo della SQUALI
      (Societa' QUesti Autori Li Imbrogliamo):

      "Peggio di cosi' non poteva andare", ha
      dichiarato, "Nell'ordinamento italiano viene
      cancellata la tortura per il furto di opere
      protette da copyirght". "Tale misura,
      indispensabile per tutelare i 550.000.000 di
      autori che ci sono in Italia, e' stata
      recentissimamente introdotta in paesi dalla
      grande tradizione civile, come la Cina, la
      Tunisia e la Birmania, ed era in vigore nel
      Cile di Pinochet e nell'Albania di Henver
      Hoxa".

      "Ricordo", ha aggiunto Vitruffo, "che in
      Italia il danno causato dalla pirateria e'
      di 650.000.000.000 di Euro, e che lo Stato
      perde per il mancato incasso dell'IVA
      150.000.000.000 di Euro al giorno"

      "Ogni giorno, infatti, vengono scaricate dal
      Web 780.000.000.000.000 copie abusive, che
      certamente sarebbero state acquistate"

      "A chi risponde che i prezzi sono elevati,
      ribadisco che dal 2000 i prezzi sono
      aumentati mediamente solo del 40%; introduco
      inoltre un concetto nuovo: anche la Ferrari
      non potete comprarla, perche' non la
      rubate?"

      "Spero quindi", ha concluso Vitruffo, che la
      tortura e la gogna (ah no scusate quella
      c'e' gia') rientrino immediatamente
      nell'Ordinamento italiano per colpire
      duramente chi ruba"
  • Anonimo scrive:
    154 x 100 MP3 = 15.400 euro???
    La multa va moltiplicata per l'effettivo numero di files scaricati? La cosa e' poco chiara....
  • ABNormal scrive:
    Dalla padella alla brace....
  • Anonimo scrive:
    Un problema x gli autori ITALIANI?
    "Nella nota in cui spiega il nuovo testo, la relatrice Carlucci ricorda che "l'Italia è il Paese europeo con il maggior livello di pirateria (784 milioni di dollari la perdita arrecata all'industria)"Ehm... perchè se è un problema italiano i danno vengono, nella nota della Carlucci, espressi in $?Era difficile fare il conto in Euro??? :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Un problema x gli autori ITALIANI?
      No semplicemente hanno preso i numeri da qualche altra parte e li hanno appiccicati all'Italia.
  • Anonimo scrive:
    Diritti pagati...
    Mi spiegate una cosa? Quale sarebbe un file per il quale sono gia' stati pagati i diritti? Faccio un esempio...compro un cd originale di un gioco...faccio l'immagine e la uppo....per questo file i diritti sono stati pagati?
  • Anonimo scrive:
    Modo per beccarci
    Alla fine non c'è bisogno che siano i Provider a denunciarci, basta che la GdF condivida e faccia da specchietto per le allodole...
  • Anonimo scrive:
    BALZELLO INIQUO!
    ...Nel provvedimento, infine, viene confermata la tassa sui masterizzatori, un 3 per cento sul prezzo di vendita che verrà distribuito, almeno così viene dichiarato, a produttori ed autori di opere dell'ingegno.BENE.. Io, che ho i miei problemi a quadrare a fine mese, vado a comprarmi un masterizzatore al superstore più vicino.. e il 3% per legge ora lo lo dovrò lasciare a beneficio della Carrà, Fiorello, Celentano e altri poveri bisognosi di tal risma... Lo so che già succede lo stesso per i CD vergini.. ma volevo sottolineare una volta di più l'iniquità!
  • Anonimo scrive:
    come avete intenzione di comportarvi?
    Senza sparare scemenze tipo disdico l'adsl ecc.....come intendete fare alla luce di questo? continuerete a scaricare? e a condividere? cosa farete?
    • Anonimo scrive:
      Re: come avete intenzione di comportarvi?
      - Scritto da: Anonimo
      Senza sparare scemenze tipo disdico l'adsl
      ecc.....
      come intendete fare alla luce di questo?
      continuerete a scaricare? e a condividere?
      cosa farete?********Visto che ci mettono anche la tassa sul masterizzatore dando per scontato che scaricheremo musica e film illegalmente li dobbiamo accontentare no? Quindi scaricherò a manetta più di prima se possibile!
      • JRoger scrive:
        Re: come avete intenzione di comportarvi?
        - Scritto da: Anonimo
        Visto che ci mettono anche la tassa sul
        masterizzatore dando per scontato che
        scaricheremo musica e film illegalmente li
        dobbiamo accontentare no? Quindi
        scaricherò a manetta più di
        prima se possibile!Infatti! Se gia' con la tassa SIAE sui supporti non ci sentivamo in colpa a scaricare, tu figurati adesso che il bollino lo vogliono mettere pure sui masterizzatori...
      • Anonimo scrive:
        Re: come avete intenzione di comportarvi?

        ********
        Visto che ci mettono anche la tassa sul
        masterizzatore dando per scontato che
        scaricheremo musica e film illegalmente li
        dobbiamo accontentare no? Quindi
        scaricherò a manetta più di
        prima se possibile!...Come mi tenti.....!!Anath
    • Anonimo scrive:
      Re: come avete intenzione di comportarvi?
      - Scritto da: Anonimo
      Senza sparare scemenze tipo disdico l'adsl
      ecc.....
      come intendete fare alla luce di questo?
      continuerete a scaricare? e a condividere?
      cosa farete?Per i film i videonoleggi ad un euro fanno la loro parte....per il resto ci sono amici in radio..amici in negozi che vendono regolarmente (e che sono col sorriso sulle labbra per il decreto visto che ora rifaranno affari d'oro come qualche anno fa) e che visto ceh sono amici ti fanno lo sconto...ci sono tanti modi....e se un giorno un CC..gdf..o uno di sti ...nzi qui venisse a casa mia...beh..cazzi suoi :)
      • Anonimo scrive:
        Re: come avete intenzione di comportarvi?
        io smettero' di scaricare e uplodare come tutti d'altronde, cosa che malgrado diciate il contrario farete anche voi!
        • Anonimo scrive:
          Re: come avete intenzione di comportarvi?
          - Scritto da: Anonimo
          io smettero' di scaricare e uplodare come
          tutti d'altronde, cosa che malgrado diciate
          il contrario farete anche voi!:D Si', ecco, da bravo, levati dai piedi.
          • Anonimo scrive:
            Re: come avete intenzione di comportarvi?
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            io smettero' di scaricare e uplodare
            come

            tutti d'altronde, cosa che malgrado
            diciate

            il contrario farete anche voi!


            :D   Si', ecco, da bravo,
            levati dai piedi.Quoto!Ragazzi si continua: chi si estranea dalla lotta è un gran fijo de 'na mi.....
      • Anonimo scrive:
        Re: come avete intenzione di comportarvi?
        e se un
        giorno un CC..gdf..o uno di sti ...nzi qui
        venisse a casa mia...beh..cazzi suoi :)Ma no, si preparano due o tre kili di pop corn, coca cola e rutto libero, si fanno su un paio di canne e in compagnia si guarda un bel divx insieme sul divano... :)
  • Anonimo scrive:
    Informatizzazione degli uffici pubblici
    Dal momento che l'Italia ha ancora una marea di uffici pubblici che lavorano ancora con vecchi Olivetti o con le scartoffie cartacee, ma non ci sono i fondi per finanziarne l'informatizzazione, da domani gli utenti potranno contribuire con i loro PC, i oro modem, le loro stampanti, i loro mouse, e i loro scanner a rendere la Pubblica Amministrazione più al passo con i tempi.
  • Anonimo scrive:
    Aveva ragione MrReset: mobilitiamoci
    Aveva ragione MrReset (http://misterreset.blogspot.com).Dobbiamo fare qualcosa, una manifestazione ecclatante.
  • Anonimo scrive:
    Medusa film = berlusca
    :|:|:|:|:|:|:|
    • Anonimo scrive:
      Re: Medusa film = berlusca
      - Scritto da: Anonimo
      :|:|:|:|:|:|:|Vi ricordate un mese fa, quando Berlusconi ha inaugurato la nuova sezione di un ospedale italiano? (quello di Pavia, se mi ricordo bene). L'ha intitolata all'ex presidente di Medusa film, morto qualche anno fa. Ora capisco tutto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Medusa film = berlusca
        E allora lo sapete che Urbani si scopa Ida Di Benedetto, attrice e produttrice della Titania?E sapete che s'è beccata finanziamente a tempo di record (ovviamente x film orridi) diversamente dal resto del mondo, per quanto raccomandato potesse essere (gente come Scola...mica il primo venuto , tanto che hanno fatto lavorare la commissione apposta per lei IN AGOSTO?A me sembra questa la cosa sconvolgente.Al Berlusca non servono i nostri soldi e non serve, + di tanto, la politica. E' un imprenditore e se lo fanno stare a casa avrà solo modo di curare di + i suoi affari, che peraltro vanno bene. Come ha fatto prima di fondare FI, in fin dei conti.Alla fine si da sempre la colpa alui e lo si addita sempre e per ogni cosa.Adesso, capisco possa stare sulle palle o magari non sono condivisibili alcune cose che dice, ma ricordiamoci che non esiste solo lui al potere....Non è solo! Ecco!...ditemelo che vi ho tirato su il morale!! ;-)Ciao!
  • Anonimo scrive:
    Referendum Abrogativo
    perche' non tiriamo su una bella petizione online da proporre quale base per un referendum abrogativo?hotge@email.itciao
  • Anonimo scrive:
    buone nuove x la bancarella sottocasa
    Torneranno a salire le vendite dei clonatori professionisti, e il giro d'affari della mafia, che arriva sino al marocchino alla fermata del metro' ?
  • Anonimo scrive:
    Comprare all'estero
    Basta comprare da distributori francesi, tedeschi, svizzeri, spagnoli e americani. E la tassa se la ficcano dove e' meglio che se la ficchino.Prsonalmente, piuttosto che pagare questa tassa, preferisco spendere 2 lire di piu' di spedizioniDaniele
  • Anonimo scrive:
    60.000 iscritti ?
    Mi sfugge il concetto di democrazia allora.Per 60000 persone tutto questo macello?e il volere di tutte la altre persone non conta?mah, c'è qualcosa che non mi quadra..
  • grassman scrive:
    Giù le mani dal mio pc
    Su questo testo rivisto e, forse, minimamente corretto rimane un qualcosa di aghiaccante: il sequestro preventivo dei computer.Già in molti casi si sono verificati eccessi da parte delle forze dell'ordine, ma ora il rischio è, se possibile, aumentato.Conosco una compagna di studi che lavorava per un provider nelle marche. Un giorno si presentano gli uomini in divisa e sequestrano tutti i pc. L'azienda chiude.Poi il processo, l'esito: assolti, ma niente rimborso.È giusto che il magistrato ti faccia sequestrare tutto, deve fare le sue (lunghe, lunghissime) indagini.Ma io, che sono un informatico -non un esperto di legge-, penso che c'è un equivoco di fondo.Se ho un azienda e un mio dipendente usa p2p a mia insaputa, corro il rischio di chiudere l'attività. Alla fine pagherei io invece che il mio dipendente.Lo sproposito è che per 154 euro di multa... si corre il rischio di chiudere attività.Le indagini dovrebbero farle a livello di log. In questo modo incastri pure chi ha scaricato e poi cancellato.Ma il problema è sempre lo stesso, chi fa le leggi sono quasi tutti avvocati, non informatici.Legislano a occhi chiusi, e i risultati sono sempre negativi a causa del loro dilettantismo e della tanta incompetenza.Voglio vedere se adesso il popolo del p2p si adegua, usando crittografia o semplici trucchi quali chiamare diversamente i files condivisi (the passion =
    the spassion).Che succede se le guardie mi sequestrano il computer e trovano l'hdd cifrato (usate pgp < 6.2 o gpg, gli altri potrebbero avere dei recovery non essendo open source)?Mi fanno la multa uguale?Mi torturnano per avere la chiave?Non mi rendono più le apparecchiature in attesa che qualche genio inventi un algoritmo di crittanalisi per il blowfish? Che farà il legislatore? vieterà pure la crittografia rendendo di conseguenza assolutamente insicuro il wifi e facendo la pacchia degli sniffatori?Ma la cosa che trovo più iniqua è il dispiego di uomini e risorse per combattere la pirateria sulla rete, invece che combattere la delinguenza nelle città che miete vittime quotidianamente. Certo, bisogna tutelare i ricchi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Giù le mani dal mio pc

      Non mi rendono più le apparecchiature
      in attesa che qualche genio inventi un
      algoritmo di crittanalisi per il blowfish? ;) con i tempi delle azioni legali, è probabile che mettano uno z80 ad attaccare di brute force il crittogramma e che abbia finito prima che si concluda il processo :(
      • Anonimo scrive:
        Re: Giù le mani dal mio pc
        bellissimo... quoto in toto!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Giù le mani dal mio pc
          Penso che un DSP sarebbe meglio :Dma a parte questo perchè criptare a 256??, meglio dai 2048 in su :DSperiamo che si cambi qualcosa, perchè si va alla deriva!
    • paperinox scrive:
      Re: Giù le mani dal mio pc
      - Scritto da: grassman
      Su questo testo rivisto e, forse,
      minimamente corretto rimane un qualcosa di
      aghiaccante: il sequestro preventivo dei
      computer.guarda che NON è un sequestro preventivo del computer.... in tal caso con un buon avvocato magari lo dissequestri in breve tempo.... e comunque il bene sequestrato resta di tua proprietà , anche se non ne puoi più disporre liberamente......in questo caso è prevista la CONFISCA , cioè il tuo pc non è più tuo ma diventa automaticamente dello stato, e tu NON LO RIVEDI PIU' .tanto vale dargli una bella mazzata prima che se lo portino via :D Nota bene: a tanzi, che si è fumato 20 miliardi di euro (20 mila miliardi di vecchie lirette, tanto quanto una manovra finanziaria), hanno solo sequestrato i beni (che sicuramente si riprenderà prima o poi, intanto ora è a casa);a te che scarichi un mp3 confiscano il pc e ti tocca pure pagare la pubblicazione del provvedimento su due quotidiani e un periodico di settore a tiratura nazionale, che non son quattro soldi......[cut]

      Ma la cosa che trovo più iniqua
      è il dispiego di uomini e risorse per
      combattere la pirateria sulla rete, invece
      che combattere la delinguenza nelle
      città che miete vittime
      quotidianamente. Certo, bisogna tutelare i
      ricchi!vero, ma non è più tanto una questione di tutele e impiego di risorse, quanto di certezza del diritto, che oggi non c'è più (tutti siamo uguali di fronte alla legge, ma qualcuno è più uguale degli altri), e di commisurazione della pena al reato, e anche di questo si è persa traccia (conviene di più rubare un cd che scaricarlo, e se ne rubi un sacco può capitare che ci guadagni pure :D).... e poi si lamentano che non c'è più fiducia nella giustizia....
      • Anonimo scrive:
        Re: Giù le mani dal mio pc
        - Scritto da: paperinox

        - Scritto da: grassman

        Su questo testo rivisto e, forse,

        minimamente corretto rimane un qualcosa
        di

        aghiaccante: il sequestro preventivo dei

        computer.

        guarda che NON è un sequestro
        preventivo del computer.... in tal caso con
        un buon avvocato magari lo dissequestri in
        breve tempo.... e comunque il bene
        sequestrato resta di tua
        proprietà, anche se non ne puoi
        più disporre liberamente......

        in questo caso è prevista la
        CONFISCA, cioè il tuo pc non
        è più tuo ma diventa
        automaticamente dello stato, e tu NON LO
        RIVEDI PIU'.
        tanto vale dargli una bella mazzata prima
        che se lo portino via :D

        Nota bene:

        a tanzi, che si è fumato 20 miliardi
        di euro (20 mila miliardi di vecchie
        lirette, tanto quanto una manovra
        finanziaria), hanno solo sequestrato i beni
        (che sicuramente si riprenderà prima
        o poi, intanto ora è a casa);
        a te che scarichi un mp3 confiscano il pc e
        ti tocca pure pagare la pubblicazione del
        provvedimento su due quotidiani e un
        periodico di settore a tiratura nazionale,
        che non son quattro soldi......

        [cut]




        Ma la cosa che trovo più iniqua

        è il dispiego di uomini e
        risorse per

        combattere la pirateria sulla rete,
        invece

        che combattere la delinguenza nelle

        città che miete vittime

        quotidianamente. Certo, bisogna
        tutelare i

        ricchi!

        vero, ma non è più tanto una
        questione di tutele e impiego di risorse,
        quanto di certezza del diritto, che oggi non
        c'è più (tutti siamo uguali di
        fronte alla legge, ma qualcuno è
        più uguale degli altri), e di
        commisurazione della pena al reato, e anche
        di questo si è persa traccia
        (conviene di più rubare un cd che
        scaricarlo, e se ne rubi un sacco può
        capitare che ci guadagni pure :D)....
        e poi si lamentano che non c'è
        più fiducia nella giustizia....La "giustizia" e la magistratura non c'entrano un ciufolo!Diamo a Cesare quel che e' di Cesare qui abbiamo a che fare con politici DISONESTI E CORROTTI DALLE LOBBIES che fanno leggi (loro non la magistratura che si deve limitare ad applicarle) e non con la "giustizia".Prima di sparare avanvera collega i neuroni! :D
        • paperinox scrive:
          Re: Giù le mani dal mio pc
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: paperinox



          - Scritto da: grassman


          Su questo testo rivisto e, forse,


          minimamente corretto rimane un
          qualcosa

          di


          aghiaccante: il sequestro
          preventivo dei


          computer.



          guarda che NON è un sequestro

          preventivo del computer.... in tal caso
          con

          un buon avvocato magari lo dissequestri
          in

          breve tempo.... e comunque il bene

          sequestrato resta di tua

          proprietà, anche se non ne puoi

          più disporre liberamente......



          in questo caso è prevista la

          CONFISCA, cioè il tuo pc non

          è più tuo ma diventa

          automaticamente dello stato, e tu NON LO

          RIVEDI PIU'.

          tanto vale dargli una bella mazzata
          prima

          che se lo portino via :D



          Nota bene:



          a tanzi, che si è fumato 20
          miliardi

          di euro (20 mila miliardi di vecchie

          lirette, tanto quanto una manovra

          finanziaria), hanno solo sequestrato i
          beni

          (che sicuramente si riprenderà
          prima

          o poi, intanto ora è a casa);

          a te che scarichi un mp3 confiscano il
          pc e

          ti tocca pure pagare la pubblicazione
          del

          provvedimento su due quotidiani e un

          periodico di settore a tiratura
          nazionale,

          che non son quattro soldi......



          [cut]







          Ma la cosa che trovo più
          iniqua


          è il dispiego di uomini e

          risorse per


          combattere la pirateria sulla rete,

          invece


          che combattere la delinguenza nelle


          città che miete vittime


          quotidianamente. Certo, bisogna

          tutelare i


          ricchi!



          vero, ma non è più tanto
          una

          questione di tutele e impiego di
          risorse,

          quanto di certezza del diritto, che
          oggi non

          c'è più (tutti siamo
          uguali di

          fronte alla legge, ma qualcuno è

          più uguale degli altri), e di

          commisurazione della pena al reato, e
          anche

          di questo si è persa traccia

          (conviene di più rubare un cd che

          scaricarlo, e se ne rubi un sacco
          può

          capitare che ci guadagni pure :D)....

          e poi si lamentano che non c'è

          più fiducia nella giustizia....

          La "giustizia" e la magistratura non
          c'entrano un ciufolo!ah no?? e i magistrati che fanno secondo te?? non applicano forse le leggi??allora diciamo che non c'è più fiducia nella magistratura, sei più contento adesso??
          Diamo a Cesare quel che e' di Cesare qui
          abbiamo a che fare con politici DISONESTI E
          CORROTTI DALLE LOBBIES che fanno leggi (loro
          non la magistratura che si deve limitare ad
          applicarle) e non con la "giustizia".appunto a magistratura applica le leggi, ma le deve pure interpretare in senso restrittivo o no, e anche secondo i principi di giustizia che sono fondamento del sistema giudiziario (o dovrebbero esserlo), tant'è che sullo stesso fatto più giudici possono dare più interpretazioni e quindi emettere sentenze diverse.....

          Prima di sparare avanvera collega i neuroni!
          :Dgià, infatti i giudici che hanno scarcerato per ben 10 volte il tipo che ha ammazzato il tabaccaio di milano hanno applicato la legge vero??e in effetti l'ispezione ordinata dal ministro della giustizia è totalmente ingiustificata vero??dai su, sii buono, fai la pace col cervello.....==================================Modificato dall'autore il 21/04/2004 14.59.50
    • Anonimo scrive:
      Re: Giù le mani dal mio pc
      Bene.... allora si fa cosi':un bel router WIFI.....Il Pc.... altroveIl controllo via VNC...-------Basta acquisti, basta cinemaE alle prossime elezioni voterò il più sfigato dela lista più sfigata.. tanto, peggio di così......
  • ryoga scrive:
    Peggio di cosi non poteva andare
    Se uno viene colto a scaricare 1 file......(cosa abb. facile da scoprire con log e quant'altro esista )- 154? di multa * n files protetti da diritti d'autore e illecitamente presenti in casa = 300.000? ( in media )- Confisca di tutti i pc presenti in casa contenente tutti i propri dati , quelli di amici, lettere riservate, lavori personali ecc.ecc. ( danno incalcolabile )- Sputtanamento su una rivista ( valore : 0? )Totale : 300.000? di multa ( costo di 2 immobili ) + perdita di tutti i dati ( danno incalcolabile )Rapportato a quello che ha subito Tanzi per aver fatto sparire 400.000.000 di ? diciamo che chi viene colto e' semplicemente un PIRLA che non ha 1 amico al POTERE in grado di tirarlo fuori di galera senza problemiSe un giorno vengo beccato, DENUNCERO' il Tribunale perche' quella scritta : "LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI"e' una presa per il CULO.Cosi come " IL CRIMINE NON PAGA " .... ( meglio far scippi e omicidi.....rischi di meno )P.s. : Meglio la galera che 300.000? di multa.....con 300.000? di multa, perdi la casa, l'auto....tutto.....con 6 mesi di galera, ti accorgi che la vita in carcere non e' tanto brutta e potresti decidere di andare a rubare piuttosto che lavorare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Peggio di cosi non poteva andare
      E' vero, quoto tutto.Ho visto risarcimenti per chi ha provocato invalidità *permanenti* (ad esempio per aver investito una persona con l'auto, tra l'altro pagati in parte o in toto dalle assicurazioni) che erano di gran lunga inferiori di 300.000 Euro ...Ma stiamo scherzando? rovinare la vita di una persona, a volte di un intera famiglia (a meno che non si parta dall'assunto che chi scarica è per forza single) per quei quattro cialtroni? ma veramente, forse si rischia di meno a fare una rapina in un negozio che a scaricare ...E poi non capisco che cavolo continuano a imporre balzelli su supporti vergini e, ora, anche sui masterizzatori se tanto, dall'altro lato, è vietato masterizzare opere coperte da copyright ... E' un volere per forza trarre un profitto anche su questo, e poi i ladri sono quelli che scaricano ...
      • ryoga scrive:
        Re: Peggio di cosi non poteva andare
        - Scritto da: Anonimo
        Ma stiamo scherzando? rovinare la vita di
        una persona, a volte di un intera famiglia
        (a meno che non si parta dall'assunto che
        chi scarica è per forza single) per
        quei quattro cialtroni? ma veramente, forse
        si rischia di meno a fare una rapina in un
        negozio che a scaricare ...Rubi in un negozio con un temperino..... : *SE* ti beccano, la prima volta resti in carcere per 2 giorni al massimo, la seconda volta per una settimana, la terza per un mese...come quello che e' entrato e uscito di galera 10 volte.10 VOLTE....capito? Ti devono beccare 10 volte.Vai in un supermercato o in un negozio di dvd, entri, rubi il cd che ti occorre (rompi l'involucro...prendi solo il supporto ) e esci....*SE* ti beccano, la prima volta ti prendono al massimo il nome.Se scarico il file e mi beccano, rischio 154? di multa ( quindi + del solo nome ) + la confisca del pc ( se scarico DEVO condividere allo stesso tempo almeno cio' che sto scaricando e che ho gia' ottenuto ).Secondo te, cosa e' + facile fare.....rubare o scaricare?P.s. : la galera non e' un posto cosi brutto.P.p.s. : Non e' istigazione a delinquere......altrimenti con me deve venire pure Urbani che ha detto "massima comprensione per chi ruba per necessità "
      • Anonimo scrive:
        Re: Peggio di cosi non poteva andare
        - Scritto da: Anonimo
        E' vero, quoto tutto.

        Ho visto risarcimenti per chi ha provocato
        invalidità *permanenti* (ad esempio
        per aver investito una persona con l'auto,
        tra l'altro pagati in parte o in toto dalle
        assicurazioni) che erano di gran lunga
        inferiori di 300.000 Euro ...

        Ma stiamo scherzando? rovinare la vita di
        una persona, a volte di un intera famiglia
        (a meno che non si parta dall'assunto che
        chi scarica è per forza single) per
        quei quattro cialtroni? ma veramente, forse
        si rischia di meno a fare una rapina in un
        negozio che a scaricare ...

        E poi non capisco che cavolo continuano a
        imporre balzelli su supporti vergini e, ora,
        anche sui masterizzatori se tanto,
        dall'altro lato, è vietato
        masterizzare opere coperte da copyright ...
        E' un volere per forza trarre un profitto
        anche su questo, e poi i ladri sono quelli
        che scaricano ...Scusate, ma chi l'ha detto che si tratta di 154 euro per file?Non lo erano prima, non dovrebbero esserlo neanche adesso.
        • Anonimo scrive:
          Re: Peggio di cosi non poteva andare
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          E' vero, quoto tutto.



          Ho visto risarcimenti per chi ha
          provocato

          invalidità *permanenti* (ad
          esempio

          per aver investito una persona con
          l'auto,

          tra l'altro pagati in parte o in toto
          dalle

          assicurazioni) che erano di gran lunga

          inferiori di 300.000 Euro ...



          Ma stiamo scherzando? rovinare la vita
          di

          una persona, a volte di un intera
          famiglia

          (a meno che non si parta dall'assunto
          che

          chi scarica è per forza single)
          per

          quei quattro cialtroni? ma veramente,
          forse

          si rischia di meno a fare una rapina in
          un

          negozio che a scaricare ...



          E poi non capisco che cavolo continuano
          a

          imporre balzelli su supporti vergini e,
          ora,

          anche sui masterizzatori se tanto,

          dall'altro lato, è vietato

          masterizzare opere coperte da copyright
          ...

          E' un volere per forza trarre un
          profitto

          anche su questo, e poi i ladri sono
          quelli

          che scaricano ...

          Scusate, ma chi l'ha detto che si tratta di
          154 euro per file?
          Non lo erano prima, non dovrebbero esserlo
          neanche adesso.No, dai...perchè gliel'hai fatto notare??! E' troppo divertente vederli friggere nella strizza per il rischio di tali somme che potrebbero rovinare intere famiglie!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Peggio di cosi non poteva andare
      - Scritto da: ryoga
      Se uno viene colto a scaricare 1
      file......(cosa abb. facile da scoprire con
      log e quant'altro esista )

      - 154? di multa * n files protetti da
      diritti d'autore e illecitamente presenti in
      casa = 300.000? ( in media )e diciamo che poco ci frega
      - Confisca di tutti i pc presenti in casa
      contenente tutti i propri dati , quelli di
      amici, lettere riservate, lavori personali
      ecc.ecc. ( danno incalcolabile )Hai ragione
      - Sputtanamento su una rivista ( valore : 0?
      )
      Qui sbagli..economicamente questo e' il punto piu' dolente...pubblicazione su 2 quotidiani e su una rivista...costo? un bel po'...svariate migliaia di euro...che dovrai pagare tu :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Peggio di cosi non poteva andare
      penso che non sia un tanto al kg(file) ma che se ti beccano con 200 cd la prima volta ti diano 154 euro di multa se ti becano la terza volta con 1 cd ti danno 1035 euro, altrimenti una bancarella che distribuisce 10000 mila cd si dovrebbe prendere 10000 cd x 30 mila euro e 10000 cd x 6 mesi di galera ^^
      • Anonimo scrive:
        Re: Peggio di cosi non poteva andare
        - Scritto da: Anonimo
        penso che non sia un tanto al kg(file) ma
        che se ti beccano con 200 cd la prima volta
        ti diano 154 euro di multa se ti becano la
        terza volta con 1 cd ti danno 1035 euro,io sono d'accordo sul carcere per la terza volta, altrimenti uno con i soldi se ne frega a oltranza
  • Anonimo scrive:
    Il problema non è risolto
    Leggi, leggine, leggione... ma non si faceva prima a eliminare i software di file sharing? Oppure bloccare i metodi di condivisione di questo tipo? Con questa legge Kazaa, Winmx continueranno ad esistere.E poi... si è incentivata l'introduzione dell'ADSL nelle case degli Italiani ben sapendo che lo scopo principale non era quello di utilizzarla per semplice lettura di email e pagine web (basterebbe una normale connessione 56k)Non sarebbe semplicemente (?) bastato bloccare il download di certi file (mp3,avi,mpeg) ? come non lo so... se ne dovrebbero occupare chi di dovere: a tal proposito MA GABRIELLA CARLUCCI NON FACEVA LA SOUBRETTE?? MAH... CHE STRANA I PERCORSI DELLA VITA...
    • Anonimo scrive:
      Re: Il problema non è risolto
      - Scritto da: Anonimo
      Leggi, leggine, leggione... ma non si faceva
      prima a eliminare i software di file
      sharing? Oppure bloccare i metodi di
      condivisione di questo tipo? Con questa
      legge Kazaa, Winmx continueranno ad
      esistere.
      E poi... si è incentivata
      l'introduzione dell'ADSL nelle case degli
      Italiani ben sapendo che lo scopo principale
      non era quello di utilizzarla per semplice
      lettura di email e pagine web (basterebbe
      una normale connessione 56k)
      Non sarebbe semplicemente (?) bastato
      bloccare il download di certi file
      (mp3,avi,mpeg) ? come non lo so... se ne
      dovrebbero occupare chi di dovere: a tal
      proposito MA GABRIELLA CARLUCCI NON FACEVA
      LA SOUBRETTE?? MAH... CHE STRANA I PERCORSI
      DELLA VITA...Ma ci sei o ci fai?
      • Anonimo scrive:
        Re: Il problema non è risolto

        Ma ci sei o ci fai?in che senso?io ho scritto quello che penso e, com'è attualmente la situazione.Vedremo oggi come e se passa questa legge...fatto sta che i marocchini con i cd pirata non li fanno scomparire di sicuro con questo provvedimento normativo...
        • Anonimo scrive:
          Re: Il problema non è risolto
          - Scritto da: Anonimo

          Ma ci sei o ci fai?

          in che senso?
          io ho scritto quello che penso e,
          com'è attualmente la situazione.
          Vedremo oggi come e se passa questa legge...
          fatto sta che i marocchini con i cd pirata
          non li fanno scomparire di sicuro con questo
          provvedimento normativo...

          Non sono quello che ti ha risposto ma credo che il senso della domanda fosse:dato che quanto dici e' tecnicamente inapplicabile e infattibile... ci sei o ci fai? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Il problema non è risolto
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Ma ci sei o ci fai?



            in che senso?

            io ho scritto quello che penso e,

            com'è attualmente la situazione.

            Vedremo oggi come e se passa questa
            legge...

            fatto sta che i marocchini con i cd
            pirata

            non li fanno scomparire di sicuro con
            questo

            provvedimento normativo...




            Non sono quello che ti ha risposto ma credo
            che il senso della domanda fosse:
            dato che quanto dici e' tecnicamente
            inapplicabile e infattibile... ci sei o ci
            fai? :DEsatto, era proprio quello il senso! ;)
  • maciste scrive:
    Vincono i poteri forti
    Non sono d'accordo con chi dice che non è cambiato nulla rispetto a prima; per chi condivide e/o scarica ora sono previste in più le pene accessorie e scusate se è poco; quando si parla di confisca di pc non si parla di prelevare la batteria di masterizzatori da un laboratorio clandestino, quanto piuttosto di sottrarre un apparato che può contenere informazioni strettamente personali, materiale legato alla propria professione senza contare poi il danno economico. Si aggiunge poi la pubblicazione del provvedimento e qui penso che siamo nel ridicolo perché, se come dice Urbani chi scarica verrà multato esattamente come farebbe un vigile per un divieto di sosta, non si capisce a cosa serva questa inutile gogna. Inoltre l'introduzione di questa "informativa" è il definitivo colpo di mannaia su qualunque attività anche legale; se ad esempio voglio scaricare un file da un utente straniero e questo non ha l'informativa (del resto negli altri paesi non è previsto...) sarò automaticamente perseguibile indipendetemente dal contenuto del file. La mia impressione è che si siano tutelati esclusivamente i poteri forti; gli ISP hanno protestato e le loro responsabilità sono state cancellate, le major hanno protestato ed il download senza fini di lucro non è stato depenalizzato, gli utenti si sono rivoltati e le pene sono state mitigate ma ne siamo proprio sicuri? se i 154? saranno applicati per ogni file allora conosco uno stillicidio di persone che farebbero meglio a scappare all'estero. A questo punto l'unica cosa da verificare è la conseguenza del decreto, se l'obiettivo era rivitalizzare le vendite non credo che servirà a nulla, finché ci sarà l'alternativa del cd/dvd taroccato sarà molto difficile convincere il cliente a comprare orginale, soprattutto se i prezzi resteranno questi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vincono i poteri forti
      - Scritto da: maciste
      Non sono d'accordo con chi dice che non
      è cambiato nulla rispetto a prima;
      per chi condivide e/o scarica ora sono
      previste in più le pene accessorie e
      scusate se è poco; C'erano anche prima le pene accessorie.
      • maciste scrive:
        Re: Vincono i poteri forti
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: maciste

        Non sono d'accordo con chi dice che non

        è cambiato nulla rispetto a
        prima;

        per chi condivide e/o scarica ora sono

        previste in più le pene
        accessorie e

        scusate se è poco;

        C'erano anche prima le pene accessorie.Mi riferivo alla legge precedente non al decreto urbani in prima stesura, le pene accessorie c'erano solo per eventuali fini di lucro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vincono i poteri forti
      ragazzi solo una curiosità....ma dato che in europa lo scarico da internet è consentito per uso personale.....se nn sbaglio le leggi sono queste, se qualcuno qui in italia mi multa, mi pubblica sul giornale, e mi sequestra il computer, posso sempre fare ricorso alla corte dell'unione e richiedre l'annullamento del provvedimento, o sbaglio?e dato che alla fine potrei vincere, chi mi rimborserebbe x la diffamazione subita?se dico cavolate picchiatemi
  • Anonimo scrive:
    Dubbio
    Mi viene in mente solo una parola:Mafia.In effetti il p2p stava minacciando esclusivamente la malavita organizzata che vedevano i loro incassi diminuiti.Stranamente verso quel tipo di pirateria si parla in modo diverso e con meno severità. Finisco qui che vedo già strani pallini di luce rossa sulla mia testa.
  • Anonimo scrive:
    Soluzione legittima ...
    Un mese all'anno niente cinema, ne acquisto di film in dvd: questo e' l'unico modo legittimo di pretestare se non si e' soddisfatti dei prezzi troppo elevati !
  • Anonimo scrive:
    Andare controcorrente
    Ciao a tutti, perdonate le mie, magari stupide ed insensate riflessioni, ma mi sono appassionato a questa telenovela sul decreto, è davvero bello vedere come in questo paese si remi contro ogniinnovazione tecnologica, come chi ha il potere si faccia le leggi per tutelare i proprio interessi,come si dia la colpa all'entrata in europa di tutte le sventure che avvengono a livello politico edeconomico in italia e magari non si guardi in faccia la realtà.Tornando al discorso principale, non capisco perchè mentre il Parlamento di Strasburgo ha dato il vialibera, a larga maggioranza, alla direttiva sul copyright, che vuole colpire la pirateria ed in maniera ESPLICITA non chi scambia i file per uso personale, in italia si fa il "contrario".Perchè il ministro e chi con lui, fa solo i propri interessi, non si mettono ad un tavolo a farequalcosa di buono per un Paese che ha dei grossi limiti in ogni campo rispetto ad altri paesi europei,invece di fare frettolosamente un decreto legge che non limita la pirateria a livello industriale, mavuole instaurare un regime in cui sono gli utenti casalinghi magari sprovveduti a rimetterci?Del resto in Italia chi commette degli illeciti, ruba un sacco di soldi, uccide, ecc.... dopo pochimesi esce di galera, mentre chi ruba una mela si fa 2 anni? (Non capisco perchè la pena non sia proporzionale al reato).Sono davvero stanco di essere spremuto da tasse, tasse e tasse che ogni governo (di destra,di sinistra)promuove, loro non hanno problemi di soldi del resto vanno allo stadio ed entrano gratis, vanno al cinema ed entrano gratis, hanno stipendi da capogiro, mentre una famiglia composta da tre persone, di cuidue in piena attività lavorativa, arriva a fine mese dovendo tirare la cinghia.Scusate questo sfogo, ma non capisco proprio perchè qui in Italia quasi tutto funziona al contrario.Ciao a tutti e scusate ancora.
  • Anonimo scrive:
    LEGGETE QUA !!
    Ormai secondo me P.I. fa terrorismo psicologico"http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2004/04_Aprile/20/urbani.shtml"
    • Anonimo scrive:
      Re: LEGGETE QUA !!
      A me sembra che dicano le stesse cose... :(
      • Anonimo scrive:
        Re: LEGGETE QUA !!
        - Scritto da: Anonimo
        A me sembra che dicano le stesse cose... :(Infatti, solo che il Corriere considera tutto questo una vittoriain pratica riprende paro paro quello che ha detto la Carlucci
    • Anonimo scrive:
      Re: LEGGETE QUA !!
      - Scritto da: Anonimo
      Ormai secondo me P.I. fa terrorismo
      psicologico

      "www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2004/04L'ha sempre fattocmq saranno in discussione degli emendamenti che potranno profondamente cambiare la cosa
  • Anonimo scrive:
    Si ricordano dei cittadini solo quando..
    Si ricordano dei cittadini solo quando devono farci presente che l'italia è ai primi posti per la pirateria.Perchè non prendono provvedimenti anche per altre cose alle quali siamo in testa:Costo dei medicinaliCosto delle assicurazioniCosto dei CD DVD Masterizzatori (tutto stratassato ormai anche più volte)Costo del latte in polvere per neonati (vedi inchieste varie sulla RAI)Costo della benzinaSpese fisse alle banche tra i più alti d'EuropaIn compenso: stipendi tra i più bassi, servizi sociali inesistenti, delinquenza, strade che a dispetto delle opere sbandierate dai cari Lunardi-Berlusca sono simili a quelle di Sarajevo dopo i bombardamenti.Grazie per tutto il vostro interesse nei nostri.Non parlo per me, perchè non avendo votato questa massa di m...... me lo potevo anche aspettare, mi viene un po da pensare alla massa che li ha votati e che spero ora si rendano conto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si ricordano dei cittadini solo quando..
      se non hai votato la massa al potere, avrai votato la massa all'opposizione... cambiano i nomi, ma il risultato è lo stesso...
  • Anonimo scrive:
    Impossibile boicottare! leggete
    Molti dicono che affittando e copiando dvd, ci sarà l'assalto ai Blockbuster di proprietà del nostro giovane premier e guadagnerà pure su quello ( i dvd vengono prestati gratis anche in molte bibilioteche) e propongono ancora il boicottaggio; siamo onesti, ha troppe aziende per riuscire a fregarlo Berlusconi, spero che prima o poi lo arresteranno per qulche suo reato minore che si dimenticherà di depenalizzare con una legge fatta apposta, faranno come Al Capone che reo di Molti crimini maggiori fu arrestato per evasione fiscale!!:@
    • Anonimo scrive:
      Re: Impossibile boicottare! leggete
      - Scritto da: Anonimo
      Molti dicono che affittando e copiando dvd,
      ci sarà l'assalto ai Blockbuster Berlusconi non ha più nulla a che fare con Blockbuster da diverso tempo, è stato detto più volte...
  • Anonimo scrive:
    ALLE PROX ELEZIONI
    CACCIAMOLI!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: ALLE PROX ELEZIONI
      per eleggere chi? la sinistra? sono uguali, stessa pasta...
      • Anonimo scrive:
        Re: ALLE PROX ELEZIONI
        Almeno quelli di sinistra non mettevano i cartelloni pubblicitari che vantavano di aver migliorato il paese...^ __ ^ - 40% criminalità - 30% Disoccupazione - Tasse per tuttiCredo che questo governo non sia criticabile solo per il decreto Urbani, ma le bugie e le malefatte sono così tante che di Sicuro Berlusconi non risalirà più per almeno altri 10 anni :-)))