La TV di Amazon è arrivata, ma tu non potrai averla

La TV di Amazon è arrivata, ma tu non potrai averla

Amazon ha annunciato la propria prima televisione smart con distribuzione riservata agli Stati Uniti: da 43 a 75 pollici, prezzi interessanti.
Amazon ha annunciato la propria prima televisione smart con distribuzione riservata agli Stati Uniti: da 43 a 75 pollici, prezzi interessanti.

Ora è ufficiale: Amazon produce anche TV. Non solo in India, non solo su piccola scala, ma con ambizioni che vanno oltre. C'è però un problema: io e te non potremo – per ora – averla. Il motivo sta nel fatto che in questa prima serie la distribuzione è una esclusiva USA.

Un nuovo gigante, insomma, scende in campo nel mondo dei televisori. Visto il brand in ballo non può che essere così e, sebbene non abbia una storia particolare nella produzione di televisori, ha sicuramente grande esperienza nella costruzione di modelli di business funzionali e ad alte performance. Per Amazon si tratta dunque di una importante avventura per consolidare e differenziare la propria offerta, con una sempre maggior integrazione tra i vari tasselli per offrire, al di là dei singoli prodotti, anche esperienze integrate sempre più ricche.

Amazon Fire TV

Tre le tipologie disponibili, cinque i modelli complessivamente progettati:

Amazon Fire TV

Da 43 a 75 pollici, insomma, con piena compatibilità 4K, HDR10 e – ovviamente – possibilità di controllo remoto tramite Alexa. Tra le funzioni promesse anche quella Live View Picture-in-Picture inclusa anche nella Fire TV Stick 4K Max che da oggi è possibile prenotare anche in Italia: consente di vedere in tv le immagini di una telecamera smart o di un campanello Ring senza dover interrompere il flusso streaming in corso.

Profilo sottile, design lineare, telecomando simile a quello delle Fire TV Stick e semplici appoggi per scegliere il tipo di installazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
09 09 2021
Link copiato negli appunti