Lanciata la nuova pelle virus generator

Aveva detto che non avrebbe creato un update al Vbs Worm Generator ma non ha mantenuto la promessa. K, noto anche come Kalamar, ha rilasciato una seconda edizione del suo tool crea-virus, per creare worm questa volta pericolosi


Web – In una recente intervista aveva dichiarato che non lo avrebbe fatto ma, a quanto pare, Kalamar ha deciso di tornare sui propri passi e produrre una versione aggiornata del suo celebre tool crea-Worm.

Il VBS Worm Generator, sfruttato da terzi per creare Anna.worm ed altri virus, è giunto così alla seconda versione . Oltre alla versione 2 del VBS Worm Generator, Kalamar, che oggi si fa chiamare K, mette a disposizione anche un pacchetto di aggiornamento che risolve alcuni bug nel tool crea-virus.

L’annuncio della nuova versione ha riportato immediatamente K sulla stampa americana secondo cui, però, proprio l’attenzione che gli è stata dedicata ha indotto il giovane argentino a realizzare il nuovo tool.

A quanto pare la nuova versione del Generator è in grado di assistere nella realizzazione di worm codificati con due forme di cifratura, una funzione anti-cancellazione e la capacità di compiere azioni con un file eseguibile. E il software, com’è ovvio, non è solo disponibile sui siti di K ma si è già diffuso su diversi siti “dedicati”.

Secondo gli esperti di Finjan Software, la nuova versione del tool è effettivamente in grado di realizzare virus ben più pericolosi dei precedenti e più difficili da individuare.


Kalamar spiega a chiunque voglia scaricare il Generator: “Ti assumi tutta la responsabilità di qualsiasi danno causato dai file creati con questo programma. I file creati con questo programma possono diffondersi rapidamente via email in tutto il mondo e potrebbero mandare in tilt qualche server di posta. I worm non sono solo tool per apprendere ma anche per diffondere”.

E insiste in un disclaimer ad hoc: “Questo programma e i file creati con esso sono realizzati a scopo esclusivamente educativo. Devi essere d’accordo che K non è responsabile per alcuno dei danni causati dai file che realizzerai”.

Poi, tutto maiuscolo, si legge: “La creazione, il possesso o la trasmissione di virus può essere illegale nel tuo paese, stai attento a quel che fai”.

Basterà questo avviso a frenare i bassi istinti dei virus writers di primo pelo? A questo punto sono in molti ad augurarselo…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    "Free Software" e "Open Source", differenza?
    Qual è la differenza tra la filosofia "Free Sofware" e la filosofia "Open Source?Grazie.Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re:
      Se la Tua domanda non è 1 presa in giro, Ti posso rispondere di andare sul sito ufficiale dell' Open Source ove siega esattamente cosa è.In parole povere di posso dire che la fondamentale differenza tra Open Source e SW free è la seguente:1) Non è assolutamente detto che l' Open Source debba essere "Gratis"2) La filosofia Open Source non prevede assolutamente il "Copyright" sui preogrammi SW Open Source.3) Un programma Open Source deve essere distribuito sempre con il relativo Codice Sorgente.4) Chi compra SW Open Source è Suo e ne può fare ciò che vuole praticamente; redistribuirlo, modificarlo, ecc.Il "Free Software" è normalmente sinonimo di SW distribuito Gratis, comunque coperto da Copyright", quindi distribuito SENZA il relativo Codice Sorgente, non è MAI Tuo, ma solo dato in "LICENZA D' USO" con un sacco di restrizioni, minacce e codicilli legali costruiti ad arte come tutto il SW proprietario.Spero di essere stato esaustivo, altrimenti vai al sito sopra indicato.bye- Scritto da: ncrfgs
      Qual è la differenza tra la filosofia "Free
      Sofware" e la filosofia "Open Source?

      Grazie.
      Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re:

        1) Non è assolutamente detto che l' Open
        Source debba essere "Gratis"
        2) La filosofia Open Source non prevede
        assolutamente il "Copyright" sui preogrammi
        SW Open Source.
        3) Un programma Open Source deve essere
        distribuito sempre con il relativo Codice
        Sorgente.
        4) Chi compra SW Open Source è Suo e ne può
        fare ciò che vuole praticamente;
        redistribuirlo, modificarlo, ecc.
        Ciao. Ma allora coma fa a "costare" ? Intendo... se hai i sorgenti, il compilatore, ecc ecc. basta che UNO compri il software e poi lo distribuisca gratuitamente. Più facilmente lo scarichi da Internet.Se ne deduce che il sw open-source non possa essere fonte di reddito se non sul versante dell'assistenza. (e non sul rilascio di nuove versioni, ovviamente); se il tuo software si "spiega da se'"... (cosa che dovrebbe essere SEMPRE) cosa ti spinge a farlo, a parte la passione o un interesse hobbystico?

        Il "Free Software" è normalmente sinonimo di
        SW distribuito Gratis, comunque coperto da
        Copyright", quindi distribuito SENZA il
        relativo Codice Sorgente, non è MAI Tuo, ma
        solo dato in "LICENZA D' USO" con un sacco
        di restrizioni, minacce e codicilli legali
        costruiti ad arte come tutto il SW
        proprietario.Beh se è gratis però è copiabile. Anche se rimane il resto. Per esempio il PowerArchiver è free anche se non ho i sorgenti. Ed è liberamente distribuibile.Ciao. Buon weekend.
        • Anonimo scrive:
          Re:
          Ahhhhhhhh, Elio,Te l'ho già detto 1 sacco di volte, e Te non sei di primo pelo.Vai sul sito dell' OPEN SOURCE e fatti le relative deduzioni.ciao.Poi, chiaramente ognuno resterà della propria opinione.Pensa alla parloa "FILOSOFIA" estendibile alla "FILOSOFIA DI VITA"- Scritto da: Elio



          1) Non è assolutamente detto che l' Open

          Source debba essere "Gratis"

          2) La filosofia Open Source non prevede

          assolutamente il "Copyright" sui
          preogrammi

          SW Open Source.

          3) Un programma Open Source deve essere

          distribuito sempre con il relativo Codice

          Sorgente.

          4) Chi compra SW Open Source è Suo e ne
          può

          fare ciò che vuole praticamente;

          redistribuirlo, modificarlo, ecc.



          Ciao. Ma allora coma fa a "costare" ?
          Intendo... se hai i sorgenti, il
          compilatore, ecc ecc. basta che UNO compri
          il software e poi lo distribuisca
          gratuitamente. Più facilmente lo scarichi da
          Internet.
          Se ne deduce che il sw open-source non possa
          essere fonte di reddito se non sul versante
          dell'assistenza. (e non sul rilascio di
          nuove versioni, ovviamente); se il tuo
          software si "spiega da se'"... (cosa che
          dovrebbe essere SEMPRE) cosa ti spinge a
          farlo, a parte la passione o un interesse
          hobbystico?




          Il "Free Software" è normalmente sinonimo
          di

          SW distribuito Gratis, comunque coperto da

          Copyright", quindi distribuito SENZA il

          relativo Codice Sorgente, non è MAI Tuo,
          ma

          solo dato in "LICENZA D' USO" con un sacco

          di restrizioni, minacce e codicilli legali

          costruiti ad arte come tutto il SW

          proprietario.

          Beh se è gratis però è copiabile. Anche se
          rimane il resto. Per esempio il
          PowerArchiver è free anche se non ho i
          sorgenti. Ed è liberamente distribuibile.
          Ciao. Buon weekend.
      • Anonimo scrive:
        Re:
        Alien, hai scritto una marea di cazzate, forse dovresti leggertele tu le pagine della FSF e quelle relative all'OpenSource.Sono due cose molto diverse.Il Free Software (da non confondere con freeware), generalemente sotto licenza GPL (General Public License) si basa su alcuni concetti:- Il software e' liberamente copiabile, modificabile e redistribuibile dall'utente che ne e' venuto in possesso.- non ne e' in alcun modo vietata la vendita' che puo' essere favorita dal vendere il packaging, i manuali cartacei, ecc...- non e' permesso rilasciare binari modificati senza rendere facilmente reperibili (es. via Internet) i sorgenti con tutte le modifiche.- software derivato da GPL deve avere licenza GPL.- cio' che invece si produce con tale software (l'output) non ricade sotto questa licenza.OpenSource invece e' un marchio che denota software i cui autori rilasciano i sorgenti ma non obbligano ad rendere disponibili i sorgenti di lavori derivati (BSD) o impediscono la diffusione di lavori derivati senza l'autorizzazione degli autori. Inoltre non e' detto che ne sia permessa la libera circolazione.Entrambe le tipologie di software sono coperte da Copyright (che per la legge italiana per esempio e' implicitamente garantito dalla sola creazione dell'opera).Per nessuno dei due e' obbligatorio distribuire i sorgenti insieme ai binari, ma e' obbligatorio rendere i sorgenti facilemente disponibili e a costo 0.- Scritto da: Alien
        Se la Tua domanda non è 1 presa in giro, Ti
        posso rispondere di andare sul sito
        ufficiale dell' Open Source ove siega
        esattamente cosa è.
        In parole povere di posso dire che la
        fondamentale differenza tra Open Source e SW
        free è la seguente:
        1) Non è assolutamente detto che l' Open
        Source debba essere "Gratis"
        2) La filosofia Open Source non prevede
        assolutamente il "Copyright" sui preogrammi
        SW Open Source.
        3) Un programma Open Source deve essere
        distribuito sempre con il relativo Codice
        Sorgente.
        4) Chi compra SW Open Source è Suo e ne può
        fare ciò che vuole praticamente;
        redistribuirlo, modificarlo, ecc.


        Il "Free Software" è normalmente sinonimo di
        SW distribuito Gratis, comunque coperto da
        Copyright", quindi distribuito SENZA il
        relativo Codice Sorgente, non è MAI Tuo, ma
        solo dato in "LICENZA D' USO" con un sacco
        di restrizioni, minacce e codicilli legali
        costruiti ad arte come tutto il SW
        proprietario.

        Spero di essere stato esaustivo, altrimenti
        vai al sito sopra indicato.
        bye



        - Scritto da: ncrfgs

        Qual è la differenza tra la filosofia
        "Free

        Sofware" e la filosofia "Open Source?



        Grazie.

        Ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re:
          OK OK Id, ero convinto che l' interlocutore parlasse di comuni SW proprietari scaricabili "gratis" e usabili senza limite di tempo a differenza dei "shareware".Comunque avevo segnalato il relativo link dell' Open Source che rimanda anche al link della licenza GPL che spiega esattamente cosa sono.Rimane il fatto che normalmente i sorgenti devono essere distribuiti assieme al SW o comunque resi disponibili "gratis".Poi, certa gente, giocherà sempre sull' ambiguità "Open Source" = "Gratis".Comunque tnx x la precisazione; mazza siete meglio dell' enciclopedia britannica.- Scritto da: Id
          Alien, hai scritto una marea di cazzate,
          forse dovresti leggertele tu le pagine della
          FSF e quelle relative all'OpenSource.

          Sono due cose molto diverse.
          Il Free Software (da non confondere con
          freeware), generalemente sotto licenza GPL
          (General Public License) si basa su alcuni
          concetti:
          - Il software e' liberamente copiabile,
          modificabile e redistribuibile dall'utente
          che ne e' venuto in possesso.
          - non ne e' in alcun modo vietata la
          vendita' che puo' essere favorita dal
          vendere il packaging, i manuali cartacei,
          ecc...
          - non e' permesso rilasciare binari
          modificati senza rendere facilmente
          reperibili (es. via Internet) i sorgenti con
          tutte le modifiche.
          - software derivato da GPL deve avere
          licenza GPL.
          - cio' che invece si produce con tale
          software (l'output) non ricade sotto questa
          licenza.



          OpenSource invece e' un marchio che denota
          software i cui autori rilasciano i sorgenti
          ma non obbligano ad rendere disponibili i
          sorgenti di lavori derivati (BSD) o
          impediscono la diffusione di lavori derivati
          senza l'autorizzazione degli autori. Inoltre
          non e' detto che ne sia permessa la libera
          circolazione.

          Entrambe le tipologie di software sono
          coperte da Copyright (che per la legge
          italiana per esempio e' implicitamente
          garantito dalla sola creazione dell'opera).

          Per nessuno dei due e' obbligatorio
          distribuire i sorgenti insieme ai binari, ma
          e' obbligatorio rendere i sorgenti
          facilemente disponibili e a costo 0.



          - Scritto da: Alien

          Se la Tua domanda non è 1 presa in giro,
          Ti

          posso rispondere di andare sul sito

          ufficiale dell' Open Source ove siega

          esattamente cosa è.

          In parole povere di posso dire che la

          fondamentale differenza tra Open Source e
          SW

          free è la seguente:

          1) Non è assolutamente detto che l' Open

          Source debba essere "Gratis"

          2) La filosofia Open Source non prevede

          assolutamente il "Copyright" sui
          preogrammi

          SW Open Source.

          3) Un programma Open Source deve essere

          distribuito sempre con il relativo Codice

          Sorgente.

          4) Chi compra SW Open Source è Suo e ne
          può

          fare ciò che vuole praticamente;

          redistribuirlo, modificarlo, ecc.





          Il "Free Software" è normalmente sinonimo
          di

          SW distribuito Gratis, comunque coperto da

          Copyright", quindi distribuito SENZA il

          relativo Codice Sorgente, non è MAI Tuo,
          ma

          solo dato in "LICENZA D' USO" con un sacco

          di restrizioni, minacce e codicilli legali

          costruiti ad arte come tutto il SW

          proprietario.



          Spero di essere stato esaustivo,
          altrimenti

          vai al sito sopra indicato.

          bye







          - Scritto da: ncrfgs


          Qual è la differenza tra la filosofia

          "Free


          Sofware" e la filosofia "Open Source?





          Grazie.


          Ciao.
          • Anonimo scrive:
            GPL e Open Source
            La mia domanda è nata perchè leggendo la guida LinuxFacile si arriva a un certo punto a fare una distinzione tra cio' che è sotto licenza GPL, elaborata da Stallman, e quella Open Source.Lo stesso Stallman dice:``Parlare di libertà ai nuovi utenti è diventato più difficile dal 1998, quando una parte della comunità decise di smettere di usare il termine "free software" e usare al suo posto "open source". Vorrei capire la differenza.Grazie.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: GPL e Open Source
            - Scritto da: ncrfgs
            La mia domanda è nata perchè leggendo la
            guida LinuxFacile si arriva a un certo punto
            a fare una distinzione tra cio' che è sotto
            licenza GPL, elaborata da Stallman, e quella
            Open Source.]zac[L'open source e' una filosofia di scrittura del codice.C'e' la filosofia centralizzata (closed source), e quella distribuita (open source).Per comprendere le filosofie bisogne leggere e documentarsi sulla organizzazione della scrittura del codice (la cattedrale e il bazar, il mitico mese uomo, ecc.)Il cuore, il pilastro su cui si basa l'open source e' la licenza GPL e LGPL.Per esistere l'open source ha bisogno che il codice sia accessibile a chiunque e rimanga tale, questo e' ottenuto attraverso la licenza GPL e LGPL (sono copyleft).Salve DbgP.S. l'open source e' una rivoluzione che molti non hanno e non vogliono ancora comprendere, e' trattato come le prime automobili (come un giocattolo per pochi e per perdigiorno).Ma non e' cosi, si basa su concetti ben precisi e molto vicini all'uomo (come l'eliminazione delle catene di montaggio vecchio stile, l'utilizzo delle risorse umane non solo come forza lavoro ma anche come fonte di proposte e idee, la rotazione dei ruoli, ecc.).Sintezzando lo 'sfruttamento' reso umano e sostenibile da' vantaggi immensi alla 'sfruttatore' e allo 'sfruttato' (inteso come chi chiede e chi da').
      • Anonimo scrive:
        Re:

        1) Non è assolutamente detto che l' Open
        Source debba essere "Gratis"
        2) La filosofia Open Source non prevede
        assolutamente il "Copyright" sui preogrammi
        SW Open Source.
        3) Un programma Open Source deve essere
        distribuito sempre con il relativo Codice
        Sorgente.
        4) Chi compra SW Open Source è Suo e ne può
        fare ciò che vuole praticamente;
        redistribuirlo, modificarlo, ecc.Questo è il Free Software, ignorante!!!http://www.gnu.org/philosophy/philosophy.html -
        free softwarehttp://www.opensource.it/translation/osd.html -
        open source
        Il "Free Software" è normalmente sinonimo di
        SW distribuito Gratis, comunque coperto daQuesto è il software gratis, stra ignorante!!!
  • Anonimo scrive:
    Bisogna capire la tendenza
    Attraverso gli anni si è passati dallo schermo nero del dos all'interfaccia grafica; se si leggono alcune tra le più autorevoli webzine si riesce a cogliere la tendenza dello sviluppo dei sistemi. Le interfacce saranno non solo grafiche ma anche parlanti: insomma si dovrà rendere sempre più amichevole e vicina all'uomo comune l'interazione con il sistema. Ecco perché la riga di comando resterà un strumento solo per i server e quindi pochi addetti ai lavori.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bisogna capire la tendenza
      - Scritto da: Stefano Mecchia
      Attraverso gli anni si è passati dallo
      schermo nero del dos all'interfaccia
      grafica; se si leggono alcune tra le più
      autorevoli webzine si riesce a cogliere la
      tendenza dello sviluppo dei sistemi. Le
      interfacce saranno non solo grafiche ma
      anche parlanti: insomma si dovrà rendere
      sempre più amichevole e vicina all'uomo
      comune l'interazione con il sistema. Ecco
      perché la riga di comando resterà un
      strumento solo per i server e quindi pochi
      addetti ai lavori.E questo che c'entra con i cluster e con Linux?I cluster sono server di calcolo (generalmente), e Linux ha la sua interfaccia grafica, qual'e' il punto?
      • Anonimo scrive:
        Re: Bisogna capire la tendenza
        Il mio discorso era più allargato e generale. Purtroppo si vedono le cose in modo strettamente personale, pc-centrico, da sviluppatore. Il futuro è nelle interfacce evolute a partire da Wistler con delle evoluzioni audio e 3d. Ecco perché le interfacce a riga di comando spariranno e con esse la "filosofia" alternativa a Windows. Ciao.- Scritto da: Id


        - Scritto da: Stefano Mecchia

        Attraverso gli anni si è passati dallo

        schermo nero del dos all'interfaccia

        grafica; se si leggono alcune tra le più

        autorevoli webzine si riesce a cogliere la

        tendenza dello sviluppo dei sistemi. Le

        interfacce saranno non solo grafiche ma

        anche parlanti: insomma si dovrà rendere

        sempre più amichevole e vicina all'uomo

        comune l'interazione con il sistema. Ecco

        perché la riga di comando resterà un

        strumento solo per i server e quindi pochi

        addetti ai lavori.

        E questo che c'entra con i cluster e con
        Linux?
        I cluster sono server di calcolo
        (generalmente), e Linux ha la sua
        interfaccia grafica, qual'e' il punto?
        • Anonimo scrive:
          Re: Bisogna capire la tendenza
          Rimane sempre 1 rispettabilissima opinione.La mia non è così, non spariranno le "interfacce caratteri" semplicemente xchè sono indispensabili x moltissime operazioni.Ciò non toglie che le "interfacce grafiche" si evolveranno sempre di più; sia x le velocità e potenze dei futuri processori, che per l' abbondanza di RAM.- Scritto da: Stefano Mecchia

          Il mio discorso era più allargato e
          generale. Purtroppo si vedono le cose in
          modo strettamente personale, pc-centrico, da
          sviluppatore. Il futuro è nelle interfacce
          evolute a partire da Wistler con delle
          evoluzioni audio e 3d. Ecco perché le
          interfacce a riga di comando spariranno e
          con esse la "filosofia" alternativa a
          Windows. Ciao.
          - Scritto da: Id





          - Scritto da: Stefano Mecchia


          Attraverso gli anni si è passati dallo


          schermo nero del dos all'interfaccia


          grafica; se si leggono alcune tra le
          più


          autorevoli webzine si riesce a
          cogliere la


          tendenza dello sviluppo dei sistemi. Le


          interfacce saranno non solo grafiche ma


          anche parlanti: insomma si dovrà
          rendere


          sempre più amichevole e vicina all'uomo


          comune l'interazione con il sistema.
          Ecco


          perché la riga di comando resterà un


          strumento solo per i server e quindi
          pochi


          addetti ai lavori.



          E questo che c'entra con i cluster e con

          Linux?

          I cluster sono server di calcolo

          (generalmente), e Linux ha la sua

          interfaccia grafica, qual'e' il punto?
        • Anonimo scrive:
          Re: Bisogna capire la tendenza
          Per favore se non conosci entrambi gli OS non ti buttare in affermazioni palesemente assurde.Linux != solo linea di comando.Anche Windows ha una linea di comando.Linux ha sistemi di interfacce ad oggetti molto evolute (Gnome e Kde)Linux ha sistemi di riconoscimento vocale (IBM ViaVoice che verranno a breve integrati nelle interfacce grafiche (IBM ha annunciato l'integrazione di ViaVoice in Kde), e da molto esistono software di sintesi vocale per Linux.Le interfacce 3d per Linux sono in fase di sperimentazione (come quelle per windows)vedi http://www.3dwm.org/Le interfacce a riga di comando gia' adesso non sono usate dagli utenti comuni (sia con Windows che con Linux) perche' non viene loro insegnato a farlo, ma non spariranno ancora per molto tempo perche' spesso sono il mezzo piu' veloce di interagire con il sistema da parte di programmatori e sistemisti esperti (che non vogliono perdere tempo con interfacce grafice lente e limitanti)- Scritto da: Stefano Mecchia

          Il mio discorso era più allargato e
          generale. Purtroppo si vedono le cose in
          modo strettamente personale, pc-centrico, da
          sviluppatore. Il futuro è nelle interfacce
          evolute a partire da Wistler con delle
          evoluzioni audio e 3d. Ecco perché le
          interfacce a riga di comando spariranno e
          con esse la "filosofia" alternativa a
          Windows. Ciao.
          - Scritto da: Id





          - Scritto da: Stefano Mecchia


          Attraverso gli anni si è passati dallo


          schermo nero del dos all'interfaccia


          grafica; se si leggono alcune tra le
          più


          autorevoli webzine si riesce a
          cogliere la


          tendenza dello sviluppo dei sistemi. Le


          interfacce saranno non solo grafiche ma


          anche parlanti: insomma si dovrà
          rendere


          sempre più amichevole e vicina all'uomo


          comune l'interazione con il sistema.
          Ecco


          perché la riga di comando resterà un


          strumento solo per i server e quindi
          pochi


          addetti ai lavori.



          E questo che c'entra con i cluster e con

          Linux?

          I cluster sono server di calcolo

          (generalmente), e Linux ha la sua

          interfaccia grafica, qual'e' il punto?
    • Anonimo scrive:
      Re: Bisogna capire la tendenza
      Dimenticavo di aggiungere: in futuro vedremo anche ridursi il compito della tastiera. gli sviluppatori impartiranno comandi vocali aggangiati a componenti software precompilati, per cui si smanetterà sempre di meno. - Scritto da: Stefano Mecchia
      Attraverso gli anni si è passati dallo
      schermo nero del dos all'interfaccia
      grafica; se si leggono alcune tra le più
      autorevoli webzine si riesce a cogliere la
      tendenza dello sviluppo dei sistemi. Le
      interfacce saranno non solo grafiche ma
      anche parlanti: insomma si dovrà rendere
      sempre più amichevole e vicina all'uomo
      comune l'interazione con il sistema. Ecco
      perché la riga di comando resterà un
      strumento solo per i server e quindi pochi
      addetti ai lavori.
      • Anonimo scrive:
        Re: Bisogna capire la tendenza
        Anche questa rimane sempre 1 Tua opinione.Non penso che sia così vicino il tempo in cui spariranno le tastiere, anzi...........- Scritto da: Stefano Mecchia


        Dimenticavo di aggiungere: in futuro vedremo
        anche ridursi il compito della tastiera. gli
        sviluppatori impartiranno comandi vocali
        aggangiati a componenti software
        precompilati, per cui si smanetterà sempre
        di meno.


        - Scritto da: Stefano Mecchia

        Attraverso gli anni si è passati dallo

        schermo nero del dos all'interfaccia

        grafica; se si leggono alcune tra le più

        autorevoli webzine si riesce a cogliere la

        tendenza dello sviluppo dei sistemi. Le

        interfacce saranno non solo grafiche ma

        anche parlanti: insomma si dovrà rendere

        sempre più amichevole e vicina all'uomo

        comune l'interazione con il sistema. Ecco

        perché la riga di comando resterà un

        strumento solo per i server e quindi pochi

        addetti ai lavori.
  • Anonimo scrive:
    Un'incuriosito da Linux
    Come iniziare ad utilizzarlo?Ho sentito parlare del progetto GNU, della filosofia Open Source e della Free Software Foundation e il tutto mi ha molto interessato.Grazie.Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'incuriosito da Linux
      Se Vuoi comincia ad andare nei seguenti siti:http://www.linuxvalley.com/indice.php3http://www.linux-mandrake.com/it/http://www.linux.com/ciao- Scritto da: ncrfgs
      Come iniziare ad utilizzarlo?
      Ho sentito parlare del progetto GNU, della
      filosofia Open Source e della Free Software
      Foundation e il tutto mi ha molto
      interessato.

      Grazie.
      Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un incuriosito da Linux
        Un'altra opportunità di spaccio, vero Alien? ;-)- Scritto da: Alien
        Se Vuoi comincia ad andare nei seguenti siti:

        http://www.linuxvalley.com/indice.php3
        http://www.linux-mandrake.com/it/
        http://www.linux.com/
        ciao


        - Scritto da: ncrfgs

        Come iniziare ad utilizzarlo?

        Ho sentito parlare del progetto GNU, della

        filosofia Open Source e della Free
        Software

        Foundation e il tutto mi ha molto

        interessato.



        Grazie.

        Ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un incuriosito da Linux
          Ciao Darth, sono Alien.Tu come tutti i MATRIX si cede che portate proprio rogna porca vacca. :-)Qua noi "PINGUINI" non spacciamo proprio 1 bel niente.Ognuni è libero di fare ciò che meglio crede; se vuole i SO dell' amico Bill, se li prende, ma deve essere libero di valutare anche altri SO.Te l'ho già detto, ma te lo ripeto; sono del parere che la media della cultura di informatizzazione, grazie ai giovani, si è innalzata e si stà innalzando sempre di più.Quindi x il Tuo caro amico Bill, sarà sempre più difficile "spacciare" le Sue patacche di SO, non tanto xchè patacche, quanto xchè per 15 anni con le Sue pratiche monopolistiche ha impedito che sorgessero SO alternativi ai Suoi.Ora la musica è definitivamente cambiata.Si è ingrassato molto l' amico Bill, tanto da prendersi la gotta, che dimagrisca ora, ci guadagnerebbe pure la Sua salute.ciao e buon divertimento.Tuo "amico" Alien.- Scritto da: Darth Vader
          Un'altra opportunità di spaccio, vero Alien?
          ;-)

          - Scritto da: Alien

          Se Vuoi comincia ad andare nei seguenti
          siti:



          http://www.linuxvalley.com/indice.php3

          http://www.linux-mandrake.com/it/

          http://www.linux.com/

          ciao





          - Scritto da: ncrfgs


          Come iniziare ad utilizzarlo?


          Ho sentito parlare del progetto GNU,
          della


          filosofia Open Source e della Free

          Software


          Foundation e il tutto mi ha molto


          interessato.





          Grazie.


          Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'incuriosito da Linux
      - Scritto da: ncrfgs
      Come iniziare ad utilizzarlo?
      Ho sentito parlare del progetto GNU, della
      filosofia Open Source e della Free Software
      Foundation e il tutto mi ha molto
      interessato.E' tutto molto bello, ma c'è l'open source, non l'open grammar, per cui "un incuriosito", senza apostrofo. (Almeno nei titoli...)Puoi cominciare in www.linux.it per esempio.Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un'incuriosito da Linux

        E' tutto molto bello, ma c'è l'open source,
        non l'open grammar, per cui "un
        incuriosito", senza apostrofo. (Almeno nei
        titoli...)LOL ^__^sQusami
        • Anonimo scrive:
          Re: Un'incuriosito da Linux
          - Scritto da: ncrfgs

          E' tutto molto bello, ma c'è l'open
          source,

          non l'open grammar, per cui "un

          incuriosito", senza apostrofo. (Almeno nei

          titoli...)

          LOL ^__^
          sQusamiScusami tu, in realtà è contro la Netiquette contestare i refusi... è stato più forte di me :-)Però nella mia ignoranza mi spieghi l'acronimo LOL?Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un'incuriosito da Linux

            Scusami tu, in realtà è contro la Netiquette
            contestare i refusi...Di niente ^_^
            Però nella mia ignoranza mi spieghi
            l'acronimo LOL?Laugh Out Loud+/- Ridere a squarcia golaCiao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un'incuriosito da Linux
            ....più precisamente:LOL= Lots of Loughs= Un Sacco di Risate.ciao

            Però nella mia ignoranza mi spieghi

            l'acronimo LOL?

            Laugh Out Loud
            +/- Ridere a squarcia gola

            Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un'incuriosito da Linux

            ....più precisamente:
            LOL= Lots of Loughs= Un Sacco di Risate.
            ciaoSono più che sicuro che LOL sia Laugh Out Loud ^___^Tuttavia penso che Lots Of Loughs renda comunuqe l'idea.Byez
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'incuriosito da Linux
      Per prima cosa (ovvia !!) ti procuri una distrubuzione.Mandrake 7.2 (ma fra poco dovrebbe uscire la 8.0) e' quella che forse va per la maggiore. L'unico difetto e' che e' un po' grossa da scaricare da rete (1 CD pieno piu' un'altro opzionale).Sono anche ottime le piccole distribuzioni da installare su una partizione FAT32 e che ti permettono di "provare" Linux prima di decidere a passare ad una distribuzione piu' completa.Come seconda cosa ti armi di molta pazienza e impari ad usare un s.o. molto diverso da Windows.Comunque la quantita' di documentazione disponibile in rete e' enorme.Qualche indirizzo lo hai gia' ricevuto, ma puoi anche provare:http://www.linux.org/http://www.linuxlinks.it/http://oss.sgi.com/LDP/http://www.linuxstart.com/Infine non ti rimane che ignorare i vagheggiamenti di qualche tizio che forse, spero per lui, guadagno molto bene vendeno sw MS o per Windows. Perche' se lo fa gratis allora e' proprio un ... Vabbe' cerchiamo di evitare una X rossa ;-) - Scritto da: ncrfgs
      Come iniziare ad utilizzarlo?
      Ho sentito parlare del progetto GNU, della
      filosofia Open Source e della Free Software
      Foundation e il tutto mi ha molto
      interessato.

      Grazie.
      Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'incuriosito da Linux
      - Scritto da: ncrfgs
      Come iniziare ad utilizzarlo?
      Ho sentito parlare del progetto GNU, della
      filosofia Open Source e della Free Software
      Foundation e il tutto mi ha molto
      interessato.

      Grazie.
      Ciao.I) Ti procuri una distribuzione (riviste, amici, rete).II) La installi due tre volte fino a quando ti viene benino.III) Perdi notti di sonno per configurare il tutto e arrivi alla conclusione che ti servono delle info.4) Ti prendi gli HowTo relativi ai tuoi problemi e li risolvi uno dopo l'altro.
  • Anonimo scrive:
    Ma la "filosofia" della riga di testo ?
    ..e già ! Ma se su questo sistema si aggiungono interfacce grafiche e nuovi "gingilli" per renderlo usabile anche per la massaia, la filosofia alternativa al desktop Microsoft dov'è ? Non parlo di funzionalità ma di usabilità. Tanto vale ribattezzarlo Windowx ;-) no ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma la
      - Scritto da: Stefano Mecchia
      ..e già ! Ma se su questo sistema si
      aggiungono interfacce grafiche e nuovi
      "gingilli" per renderlo usabile anche per la
      massaia, la filosofia alternativa al desktop
      Microsoft dov'è ? Non parlo di funzionalità
      ma di usabilità. Tanto vale ribattezzarlo
      Windowx ;-) no ?di un po'... ma tu pensi che gli utenti linux siano degli stupidi???1) non esiste la filosofia a riga di comando.... quella che dici tu si chiama filosofia free software2) un sistema con interfacca grafica è maggiormante usabile anche da quelli che linux lo usano quotidianamenteciaoCJkl
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma la
        - Scritto da: CJkl
        di un po'... ma tu pensi che gli utenti
        linux siano degli stupidi???Uhmmmm... interessante domanda. Fammici pensare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma la
          - Scritto da: Darth Vader
          - Scritto da: CJkl

          di un po'... ma tu pensi che gli utenti

          linux siano degli stupidi???

          Uhmmmm... interessante domanda. Fammici
          pensare.*************************************************Hai mai ascoltato la canzone "Lucy in the Sky with Diamonds" dei Beatles?Si dice che John Lennon l'abbia scritta dopo un "viaggio" con LSD. Leggendo i tuoi commenti su windows, sulla user experience che ti fa provare e sulla stronzata di commento che hai fatto su chi usa Linux, comincio seriamente a pensare che anche tu fai "viaggi" con LSD prima di scrivere su questi forum. E' evidente che non può essere vero quello che scrivi.PS Non è grazie alla rapina nel processo Apple vs Microsoft degli anni '80 che unix e tutti gli altri hanno avuto l'interfaccia grafica. L'interfaccia della Apple è coperta di copyright tutt'oggi, ma nella sua storia ha denunciato solo Microsoft, chissà perché? Forse perché Apple è invidiosa dell'originalità della Microsoft, della grande capacità di innovare e di rivoluzionare che fa parte del DNA di Microsoft? Forse per le grandi emozioni che suscita la stabilità e la potenza di win 3.1/95/98/ME/Bhe e la grande sensazione di sicurezza che danno i server basati su win così come documentato da PI tutti i giorni?Chissa perché?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma la
      - Scritto da: Stefano Mecchia
      ..e già ! Ma se su questo sistema si
      aggiungono interfacce grafiche e nuovi
      "gingilli" per renderlo usabile anche per la
      massaia, la filosofia alternativa al desktop
      Microsoft dov'è ? Non parlo di funzionalità
      ma di usabilità. Tanto vale ribattezzarlo
      Windowx ;-) no ?Nessuno ti obbliga ad utilizzare un'interfaccia grafica con linux, sotto win sei obbligato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma la
      - Scritto da: Stefano Mecchia
      ..e già ! Ma se su questo sistema si
      aggiungono interfacce grafiche e nuovi
      "gingilli" per renderlo usabile anche per la
      massaia, la filosofia alternativa al desktop
      Microsoft dov'è ? Non parlo di funzionalità
      ma di usabilità. Tanto vale ribattezzarlo
      Windowx ;-) no ?vedi... il problema non e' tanto usare o non usare una interfaccia punta e clicca. Il problema e' non essere obbligatoriamente costretti ad usarla. Certe cose sono talmente complesse che un'interfaccia grafica, banale e approssimativa, per quanto potente possa essere non ti lascera' mai fare.un esempio per tutti: ipotizza di dover effettuare una sostituzione in 10.000 documenti e dover cambiare ogni parola "pippo" in una parola "pluto"... che fai? apri i 10.000 documenti e poi con trova/modifica te li modifichi uno per uno?prompt$ for i in *; do cat $i | sed "s/pippo/pluto/"
      $i.modified ; donepoco intuitivo? sicuramente, ma ci metti piu' tempo a imparare questa riga e ad usarla, o ad aprirti i 10.000 documenti?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma la
        - Scritto da: munehiro
        vedi... il problema non e' tanto usare o non
        usare una interfaccia punta e clicca. Il
        problema e' non essere obbligatoriamente
        costretti ad usarla. Urka. Allora, vedendo come sei aggressivo contro Windows che almeno una linea comando ce l'ha, non vorrei mai partecipare ad un forum dove te la prendi con Mac che dell'assenza della linea comando fa il suo cavallo di battaglia.

        un esempio per tutti: ipotizza di dover
        effettuare una sostituzione in 10.000
        documenti e dover cambiare ogni parola
        "pippo" in una parola "pluto"... che fai?
        apri i 10.000 documenti e poi con
        trova/modifica te li modifichi uno per uno?

        prompt$ for i in *; do cat $i | sed
        "s/pippo/pluto/"
        $i.modified ; doneHai praticamente fatto uno script. E con un VB script anche Windows 2000 fa la stessa cosa. Magari ci vanno 10 righe ma l'operazione è sicuramente meno criptica.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma la


          prompt$ for i in *; do cat $i | sed

          "s/pippo/pluto/"
          $i.modified ; done

          Hai praticamente fatto uno script. E con un
          VB script anche Windows 2000 fa la stessa
          cosa.gia'... con la sola differenza che un vbscript per essere eseguito ha bisogno di un elefantiaco interprete con tutto il contorno di librerie e compagnia. La bash invecemunehiro@quela:~$ ls -la `which bash`-rwxr-xr-x 1 root root 373176 Apr 6 1999 /bin/bashmunehiro@quela:~$ ls -la `which sed`-rwxr-xr-x 1 root root 45880 Mar 22 1999 /bin/sed400 k e sei a posto.
          Magari ci vanno 10 righe mase il rapporto e' di questo tipo, quando devi fare uno script che a me richiede 100 righe, a te auguro buona fortuna e ti rido in faccia :D
          l'operazione è sicuramente meno criptica.a me non pare criptica per niente. che c'e' di piu' razionale di una pipe?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: munehiro
            a me non pare criptica per niente. che c'e'
            di piu' razionale di una pipe?Il non usare un pipe. Molti non sanno nemmeno che cazzo sia. Ci sono più sviluppatori VB al mondo che suore in Vaticano. Questo sposta la semplicità e la familiarità nettamente a favore di VB.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: Darth Vader


            - Scritto da: munehiro


            a me non pare criptica per niente. che
            c'e'

            di piu' razionale di una pipe?

            Il non usare un pipe. Molti non sanno
            nemmeno che cazzo sia. Ci sono più
            sviluppatori VB al mondo che suore in
            Vaticano. Questo sposta la semplicità e la
            familiarità nettamente a favore di VB.Come per windows, il fatto che molti usino vb non vuol dire che esso sia piu' razionale delle pipe.Sono due stili differenti per due mondi differenti.Ed in ogni caso le pipe sono molto piu' potenti di quello che puo' sembrare a prima vista!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: Darth Vader


            - Scritto da: munehiro


            a me non pare criptica per niente. che
            c'e'

            di piu' razionale di una pipe?

            Il non usare un pipe. Molti non sanno
            nemmeno che cazzo sia. Ci sono più
            sviluppatori VB al mondo che suore in
            Vaticano. Questo sposta la semplicità e la
            familiarità nettamente a favore di VB.benissimo, allora scrivimi un programmino VB che faccia la stessa cosa di quel comando che ho fatto io e vediamo. Poi, dopo aver contemplato cosa ne tiri fuori, ti propongo un problema piu' complesso. Io lo risolvo ancora con una riga. Tu credo non riuscirai.accetti la sfida o ti arrendi all'evidenza che ho ragione?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la


            benissimo, allora scrivimi un programmino VB
            che faccia la stessa cosa di quel comando
            che ho fatto io e vediamo. Poi, dopo aver
            contemplato cosa ne tiri fuori, ti propongo
            un problema piu' complesso. Io lo risolvo
            ancora con una riga. Tu credo non riuscirai.

            accetti la sfida o ti arrendi all'evidenza
            che ho ragione?Bello bello. Magari partecipo anch'io. Poi pero' uno potrebbe rilanciare del tipo "ti propongo una scheda, vediamo in quanto tempo uno riesce ad installarla e a farla funzionare..." :-)Qualche punto di forza ws ancora ce l'ha...Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: Elio
            Bello bello. Magari partecipo anch'io. Poi
            pero' uno potrebbe rilanciare del tipo "ti
            propongo una scheda, vediamo in quanto tempo
            uno riesce ad installarla e a farla
            funzionare..." :-)
            Qualche punto di forza ws ancora ce l'ha...
            Ciao.nella tua giornata media, passi piu' tempo a installare schede o a risolvere problemi software? se sei un hardwarista, sicuramente il primo, ma una volta che lo sai fare, basta semplicemente copiare quello che gia' hai fatto, oppure molto piu' semplicemente usare il procedimento fatto da altri, passo passo. Certo, sarebbe molto piu' semplice, se il produttore rilasciasse il dischettino con il driver per linux della sua periferica... ma non puoi certo rimproverare noi per questo... noi ci siamo arrangiati fino all'altro giorno in quanto a driver, e continuiamo a farlo, spesso ottenendo performance migliori (schede di rete -
            donald becker) e driver decisamente piu' stabili (nvidia docet)Nel caso della programmazione invece, questo tipo di problemi e' frequente... li affronti tutti i minuti delle tue ore di lavoro. Nell'ambito microsoft devi riscriverti sempre e tutto da zero, devi perderci piu' tempo (che spesso e' un parametro critico), hai performance decisamente minori sia in termini di occupazione di risorse (ram, disco) sia in termini di tempo, sia in termini di denaro.In ambito unix invece (e di linux nella particolarita') la roba la trovi piu' facilmente, hai degli esempi concreti, performance decisamente migliori (e ti invito a valutare il tempo che impieghi ad elaborare un'unita' seti sotto win e sotto linux a parita' di hardware) e ad un costo decisamente piu' ridotto.detto questo, attendo gli scriptini in VB
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la


            Qualche punto di forza ws ancora ce
            l'ha...

            Ciao.

            nella tua giornata media, passi piu' tempo a
            installare schede o a risolvere problemi
            software? se sei un hardwarista, sicuramente
            il primo, ma una volta che lo sai fare,
            basta semplicemente copiare quello che gia'
            hai fatto, oppure molto piu' semplicemente
            usare il procedimento fatto da altri, passo
            passo.Nella mia giornata media, nè l'uno nè l'altro. Non sono nè un programmatore nè un hardwarista. Ciò nonostante ho vissuto abbastanza da apprezzare (eccome) il plug&play e il riconoscimento delle schede (anche perchè ne ho cambiate molte sul mio PC). Mi stupisco di come questo aspetto sia in genere sottovalutato, avendo di fatto (secondo me) contribuito molto alla crescita di windows nel mercato end-user.Mi arrangio anch'io con il software da quando avevo lo Spectrum, e ne apprezzavo la possibilità di essere programmato in maniera più flessibile (a mio modo di vedere) rispetto al C64. Fine dei ricordi...
            Certo, sarebbe molto piu' semplice,
            se il produttore rilasciasse il dischettino
            con il driver per linux della sua
            periferica... ma non puoi certo rimproverare
            noi per questo... noi ci siamo arrangiati
            fino all'altro giorno in quanto a driver, e
            continuiamo a farlo, spesso ottenendo
            performance migliori (schede di rete -

            donald becker) e driver decisamente piu'
            stabili (nvidia docet)Io su questo non so controbatterti, se non con il fatto che la nvidia fa uscire drivers ad ogni ora e quindi non so su cosa basi i tuoi benchmark.
            In ambito unix invece (e di linux nella
            particolarita') la roba la trovi piu'
            facilmente, hai degli esempi concreti,
            performance decisamente migliori (e ti
            invito a valutare il tempo che impieghi ad
            elaborare un'unita' seti sotto win e sotto
            linux a parita' di hardware) e ad un costo
            decisamente piu' ridotto.La versione per Linux o Unix ha la grafica...? Fondamentale.. :-)La cosa mi interessa da un punto di vista generale pero', scriptini o non scriptini in VB. Io attualmente ho win2000 PRO su un K6 500 Mhz.Provo a scrivere un programmino in C che calcoli i primi 1000 numeri primi. Poi ti dico quanto ci metto. (Ci metto un po' perchè ormai è da un pezzo che non ci traffico, per cui per stasera non se ne parla :-) ).Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: Elio
            Nella mia giornata media, nè l'uno nè
            l'altro. Non sono nè un programmatore nè un
            hardwarista. Ciò nonostante ho vissuto
            abbastanza da apprezzare (eccome) il
            plug&play e il riconoscimento delle schede
            (anche perchè ne ho cambiate molte sul mio
            PC).quando funziona, il plug and pray e' ottimo. Ma quello non e' merito di un sistema operativo o dell'altro... e' merito di avere introdotto delle specifiche ben chiare sui vari id delle periferiche pci...
            La versione per Linux o Unix ha la
            grafica...? Fondamentale.. :-)non credo che la presenza di un'interfaccia grafica porti ad un calo di prestazioni tale da portare da 4 ore (tempo per singola macchina di un cluster che uso per quel coso) a 14 ore il tempo di elaborazione complessivo di una singola unita' seti su un pentiumIII 700 con 512 mega di ram. Faccio presente che 14 ore le impiego io con un PII 333 con 128 mega.In ogni caso, anche se fosse l'interfaccia grafica, allora ... io quassu' sto usando kde 2, una cifra di terminali, kvirc, konqueror a manetta...uso 14 desktop, e li uso tutti. Dovrei metterci piu' di 40 ore... invece...
            La cosa mi interessa da un punto di vista
            generale pero', scriptini o non scriptini in
            VB. Io attualmente ho win2000 PRO su un K6
            500 Mhz.prova a vedere quanto ci metti a fare un'unita'.. giusto per confrontare... son curioso a questo punto.
            Provo a scrivere un programmino in C che
            calcoli i primi 1000 numeri primi. Poi ti
            dico quanto ci metto. (Ci metto un po'
            perchè ormai è da un pezzo che non ci
            traffico, per cui per stasera non se ne
            parla :-) ).
            Ciao.dipende anche molto dal compilatore, ovviamente. Pero' la curiosita' c'e'. se hai l'algo facciamo un test. Altrimenti lo cerco io
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la

            quando funziona, il plug and pray e' ottimo.:-)
            Ma quello non e' merito di un sistema
            operativo o dell'altro... e' merito di avere
            introdotto delle specifiche ben chiare sui
            vari id delle periferiche pci...Non so se è così semplice. Mi sa che il sistema deve capire di che tipo è una periferica, ecc. ecc. Credo perchè non ne so molto.

            non credo che la presenza di un'interfaccia
            grafica porti ad un calo di prestazioni tale
            da portare da 4 ore (tempo per singola
            macchina di un cluster che uso per quel
            coso) a 14 ore il tempo di elaborazioneOvviamente non parlavo di presunte interfacce grafiche ma della routine di disegno degli istogrammi. Non è testuale il seti per unix? Così l'avevo visto, se no come non detto.

            prova a vedere quanto ci metti a fare
            un'unita'.. giusto per confrontare... son
            curioso a questo punto.Ok ma ora non posso. Proverò quanto prima. Ti assicuro che non lo faccio per non essere smentito. I processori e i SO non li faccio io.

            dipende anche molto dal compilatore,
            ovviamente. Pero' la curiosita' c'e'. se hai
            l'algo facciamo un test. Altrimenti lo cercoOk. io ho scritto questo. Non sono un programmatore, per cui mi scuso per schifezze varie... insomma ecco qui//// primi.cpp; Calcolo dei primi N numeri primi e del tempo impiegato.//#include "stdafx.h" // Questa mi sa che è roba MS... :-)#include #include #define MAX_PRIMI 100000 // basta che sia
            3int main(int argc, char* argv[]){time_t s1,s2;s1=time(NULL);long primi[MAX_PRIMI];primi[0]=1;primi[1]=2;for (unsigned long v=3, i=2; i
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: Elio
            Avrai un po' da lavorare con il cut & paste,
            sorry...
            Comunque per 10000 numeri primi ci mette
            20-21 secondi. Dimmi poi come ti va.
            Ciao.che macchina hai?io ci metto 51 secondi con un 333 e 21 con un amd 650
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: munehiro


            - Scritto da: Elio

            Avrai un po' da lavorare con il cut &
            paste,

            sorry...

            Comunque per 10000 numeri primi ci mette

            20-21 secondi. Dimmi poi come ti va.

            Ciao.

            che macchina hai?

            io ci metto 51 secondi con un 333 e 21 con
            un amd 650Amd k6-2 500 MHz. Ma hai fatto la prova con unix o windows? In ogni caso ora provo con 100000, magari le differenze saltano fuori.Tra l'altro credo che un Pentium 2 equivalente dovrebbe metterci un pochettino di più a causa della migliore performance (mi dicono) dell'AMD sui numeri interi. Ma magari è una bufala.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: Elio

            io ci metto 51 secondi con un 333 e 21 con

            un amd 650

            Amd k6-2 500 MHz. Ma hai fatto la prova con
            unix o windows? In ogni caso ora provo con
            100000, magari le differenze saltano fuori.
            Tra l'altro credo che un Pentium 2
            equivalente dovrebbe metterci un pochettino
            di più a causa della migliore performance
            (mi dicono) dell'AMD sui numeri interi. Ma
            magari è una bufala.si ma qui credo che stiamo benchmarkando scheda madre e processore piuttosto che sistema operativo. inoltre penso che il compilatore ci metta un grosso contributo. Ho ottenuto pesanti differenze tra g77 e portland compiler (a favore di quest'ultimo) in fortran. Ad ogni modo, ripetendo i test piu' volte, ho ottenuto 61 o anche 63 secondi. Non vorrei che fosse poco affidabile dal punto di vista della programmazione il risultato della time()...Ad ogni modo, non capisco allora perche' quelli del team seti abbiano messo un apparato cosi' pesante per la grafica. da 4 a 14 ore e' tanto, anzi _troppo_, data la necessita' di effettuare calcoli che ha un progetto come quello. Vogliamo a questo punto dire che il progetto seti altro non e' che un pesante screensaver che (occasionalmente) fa i conti per il quale e' stato programmato?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: munehiro
            si ma qui credo che stiamo benchmarkando
            scheda madre e processore piuttosto che
            sistema operativo. inoltre penso che il
            compilatore ci metta un grosso contributo.
            Ho ottenuto pesanti differenze tra g77 e
            portland compiler (a favore di quest'ultimo)
            in fortran. Ad ogni modo, ripetendo i test
            piu' volte, ho ottenuto 61 o anche 63
            secondi. confermo. ho compilato il codice con ottimizzazioni spinte (-O6 o -O9) e riesco ad arrivare a 38 secondi (sempre sul PII 333).Tieni conto che io compilo tutto per i386 perche' non ho impostato il compilatore per compilare con le estensioni 686. Questo puo' fare una (grossa) differenza. Sinceramente non ho idea su come dire al compilatore di compilare per 686 (dato che l'opzione -m mi da' come supportata solo la compilazione 386) ma se vuoi mi informo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la


            confermo. ho compilato il codice con
            ottimizzazioni spinte (-O6 o -O9) e riesco
            ad arrivare a 38 secondi (sempre sul PII
            333).

            Tieni conto che io compilo tutto per i386
            perche' non ho impostato il compilatore per
            compilare con le estensioni 686. Questo puo'
            fare una (grossa) differenza. Sinceramente
            non ho idea su come dire al compilatore di
            compilare per 686 (dato che l'opzione -m mi
            da' come supportata solo la compilazione
            386) ma se vuoi mi informo.Io ho compilato con il VSC con le opzioni di default. Nessuna ottimizzazione particolare per il processore.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la


            Tra l'altro credo che un Pentium 2

            equivalente dovrebbe metterci un
            pochettino

            di più a causa della migliore performance

            (mi dicono) dell'AMD sui numeri interi. Ma

            magari è una bufala.

            si ma qui credo che stiamo benchmarkando
            scheda madre e processore piuttosto che
            sistema operativo. inoltre penso che il
            compilatore ci metta un grosso contributo.Ovvio. Però non avendo i sorgenti di prg come il seti. Solo per essere sicuro... hai calcolato per MAX_PRIMI = 10000 o per 100000 ?
            Ho ottenuto pesanti differenze tra g77 e
            portland compiler (a favore di quest'ultimo)
            in fortran. Ad ogni modo, ripetendo i test
            piu' volte, ho ottenuto 61 o anche 63
            secondi. Non vorrei che fosse poco
            affidabile dal punto di vista della
            programmazione il risultato della time()...Per quanto riguarda la time() i risultati potrebbero essere più precisi se aumentiamo MAX_PRIMI; l'eventuale incertezza peserà sempre meno.Dunque credo questo. Nel programma le uniche chiamate serie al kerner sono time() e printf(). Il resto è calcolo. Le printf compaiono solo quando il numero e primo ed incidono poco. Diverso sarebbe se stampassi OGNI numero che trovo.

            Ad ogni modo, non capisco allora perche'
            quelli del team seti abbiano messo un
            apparato cosi' pesante per la grafica. da 4
            a 14 ore e' tanto, anzi _troppo_, data la
            necessita' di effettuare calcoli che ha un
            progetto come quello. Vogliamo a questo
            punto dire che il progetto seti altro non e'
            che un pesante screensaver che
            (occasionalmente) fa i conti per il quale e'
            stato programmato?Credo che per windows sia così. Il seti è uno screensaver; lavora anche normalmente,ma ha una bassa priorità (credo). E' stata privilegiata la possibilità di installarlo con basse penalità della CPU, per npn danneggiare troppo l'utente. I numeri (le ore) che mi dicevi erano relative ad un computer "dedicato" al solo SETI?Ad ogni modo provo ad aprire una sessione SETI da casa (sempre K6 ecc. ecc.) e poi ti dico.Ciao. Se vuoi possiamo continuare questi testi incrociati. Meglio però in privato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            Ma ce lo volete dire di cosa parlate?Cosa è il SETI?grazie- Scritto da: Elio



            Tra l'altro credo che un Pentium 2


            equivalente dovrebbe metterci un

            pochettino


            di più a causa della migliore
            performance


            (mi dicono) dell'AMD sui numeri
            interi. Ma


            magari è una bufala.



            si ma qui credo che stiamo benchmarkando

            scheda madre e processore piuttosto che

            sistema operativo. inoltre penso che il

            compilatore ci metta un grosso contributo.

            Ovvio. Però non avendo i sorgenti di prg
            come il seti. Solo per essere sicuro... hai
            calcolato per MAX_PRIMI = 10000 o per 100000
            ?


            Ho ottenuto pesanti differenze tra g77 e

            portland compiler (a favore di
            quest'ultimo)

            in fortran. Ad ogni modo, ripetendo i test

            piu' volte, ho ottenuto 61 o anche 63

            secondi. Non vorrei che fosse poco

            affidabile dal punto di vista della

            programmazione il risultato della
            time()...

            Per quanto riguarda la time() i risultati
            potrebbero essere più precisi se aumentiamo
            MAX_PRIMI; l'eventuale incertezza peserà
            sempre meno.
            Dunque credo questo. Nel programma le uniche
            chiamate serie al kerner sono time() e
            printf(). Il resto è calcolo. Le printf
            compaiono solo quando il numero e primo ed
            incidono poco. Diverso sarebbe se stampassi
            OGNI numero che trovo.




            Ad ogni modo, non capisco allora perche'

            quelli del team seti abbiano messo un

            apparato cosi' pesante per la grafica. da
            4

            a 14 ore e' tanto, anzi _troppo_, data la

            necessita' di effettuare calcoli che ha un

            progetto come quello. Vogliamo a questo

            punto dire che il progetto seti altro non
            e'

            che un pesante screensaver che

            (occasionalmente) fa i conti per il quale
            e'

            stato programmato?

            Credo che per windows sia così. Il seti è
            uno screensaver; lavora anche normalmente,ma
            ha una bassa priorità (credo). E' stata
            privilegiata la possibilità di installarlo
            con basse penalità della CPU, per npn
            danneggiare troppo l'utente. I numeri (le
            ore) che mi dicevi erano relative ad un
            computer "dedicato" al solo SETI?
            Ad ogni modo provo ad aprire una sessione
            SETI da casa (sempre K6 ecc. ecc.) e poi ti
            dico.
            Ciao. Se vuoi possiamo continuare questi
            testi incrociati. Meglio però in privato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: ramen
            Ma ce lo volete dire di cosa parlate?
            Cosa è il SETI?
            grazieOk.Il SETI è un progetto per la ricerca di forme di vita intelligenti attraverso un'analisi di TUTTE le frequenze radio che ci provengono dallo spazio esterno.E' chiaro che se ascoltassimo un segnale con qualche caratteristica di "intelligenze" (immagino una certa periodicità, un pattern che si ripete ecc) allora potremmo dedurre (non so con quanta fondatezza) che li' fuori (almeno li':-) ) c'e' qualcuno intelligente.Ora vediamo alla parte più informatica. Dato che l'analisi spettrale implica una mole di calcolo spaventosa, per scandagliare le frequenze che ci provengono da tutto lo spazio si è pensato ad un progetto di collaborazione spontanea... chi vuole si scarica il programma, il quale riceve periodicamente via internet nuovi pacchetti da esaminare e sempre vie internet li spedisce al sito centrale, il quale aggiorna il suo database.Maggiori info le trovi sul sito http://setiathome.ssl.berkeley.edu/dove puoi scaricare se vuoi il programma (per windows è decisamente attraente) che effettua la scansione dei pacchetti. Non richiede un collegamento permanente, ma in effetti lo raccomanderei solo a coloro che ce l'hanno. (Nelle aziende tipo centri di ricerca spopola :-) ).Spero di averti chiarito qualche dubbio.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            Ok. tnx.ciao- Scritto da: Elio


            - Scritto da: ramen

            Ma ce lo volete dire di cosa parlate?

            Cosa è il SETI?

            grazie

            Ok.Il SETI è un progetto per la ricerca di
            forme di vita intelligenti attraverso
            un'analisi di TUTTE le frequenze radio che
            ci provengono dallo spazio esterno.
            E' chiaro che se ascoltassimo un segnale con
            qualche caratteristica di "intelligenze"
            (immagino una certa periodicità, un pattern
            che si ripete ecc) allora potremmo dedurre
            (non so con quanta fondatezza) che li' fuori
            (almeno li':-) ) c'e' qualcuno intelligente.
            Ora vediamo alla parte più informatica. Dato
            che l'analisi spettrale implica una mole di
            calcolo spaventosa, per scandagliare le
            frequenze che ci provengono da tutto lo
            spazio si è pensato ad un progetto di
            collaborazione spontanea... chi vuole si
            scarica il programma, il quale riceve
            periodicamente via internet nuovi pacchetti
            da esaminare e sempre vie internet li
            spedisce al sito centrale, il quale aggiorna
            il suo database.
            Maggiori info le trovi sul sito
            http://setiathome.ssl.berkeley.edu/
            dove puoi scaricare se vuoi il programma
            (per windows è decisamente attraente) che
            effettua la scansione dei pacchetti. Non
            richiede un collegamento permanente, ma in
            effetti lo raccomanderei solo a coloro che
            ce l'hanno. (Nelle aziende tipo centri di
            ricerca spopola :-) ).
            Spero di averti chiarito qualche dubbio.
            Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: Elio
            Ovvio. Però non avendo i sorgenti di prg
            come il seti. Solo per essere sicuro... hai
            calcolato per MAX_PRIMI = 10000 o per 100000
            ?10.000 ... a 100.000 ci metteva una vita.. anche perche' il crivello di eratostene piu' si va su' e piu' diventa lento.
            Dunque credo questo. Nel programma le uniche
            chiamate serie al kerner sono time() e
            printf().gia'... in effetti l'"overhead" per la printf e' decisamente elevato... me n'ero accorto gia' in passato, ma non credevo fosse cosi' elevato per un programmino del genere.
            Il resto è calcolo. Le printf
            compaiono solo quando il numero e primo ed
            incidono poco.non ne sono cosi' convinto... senza le printf passavo da 51 a 43 secondi (senza ottimizzazioni).

            Credo che per windows sia così. Il seti è
            uno screensaver; lavora anche normalmente,ma
            ha una bassa priorità (credo). E' stata
            privilegiata la possibilità di installarlo
            con basse penalità della CPU, per npn
            danneggiare troppo l'utente.beh... sotto linux lo attui lanciandolo a nice 20, come faccio io.
            I numeri (le
            ore) che mi dicevi erano relative ad un
            computer "dedicato" al solo SETI?sono relative ad un home computer come il mio, con un normale utilizzo (posta, chat, solite cose)
            Ciao. Se vuoi possiamo continuare questi
            testi incrociati. Meglio però in privato.gia'... senno' qui diventa un caos... ad ogni modo ho lanciato la questione sulla mailing list del mio lug.. se vuoi iscriverti... ccontattami in mail che ti passo l'address
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            Qualche info per chi fosse interessato:Esiste un client a riga di comando anche per NT/2000 che si puo' far girare in background (e' possibile anche settare la priorita' che cmq di default e' molto bassa)Il seti calcola come tempo di calcolo della cpu solo quello effettivamente usato, per cui non importa se la macchina e' ferma o viene usata, basta guardare (anche sul sito del seti) quanto tempo cpu il prog dice di avere consumato.Per quanto riguarda le compilazioni, e' stato verificato che programmi matematici compilati con VC sono mediamente il 25% piu' lenti di quelli compilati con gcc (che non e' tra i piu' ottimizzati), purtroppo non ho piu' l'url, ma la fonte era attendibile e mi e' stata confermata nel tempo da vari programmatori.- Scritto da: munehiro


            - Scritto da: Elio

            Ovvio. Però non avendo i sorgenti di prg

            come il seti. Solo per essere sicuro...
            hai

            calcolato per MAX_PRIMI = 10000 o per
            100000

            ?

            10.000 ... a 100.000 ci metteva una vita..
            anche perche' il crivello di eratostene piu'
            si va su' e piu' diventa lento.


            Dunque credo questo. Nel programma le
            uniche

            chiamate serie al kerner sono time() e

            printf().

            gia'... in effetti l'"overhead" per la
            printf e' decisamente elevato... me n'ero
            accorto gia' in passato, ma non credevo
            fosse cosi' elevato per un programmino del
            genere.


            Il resto è calcolo. Le printf

            compaiono solo quando il numero e primo ed

            incidono poco.

            non ne sono cosi' convinto... senza le
            printf passavo da 51 a 43 secondi (senza
            ottimizzazioni).




            Credo che per windows sia così. Il seti è

            uno screensaver; lavora anche
            normalmente,ma

            ha una bassa priorità (credo). E' stata

            privilegiata la possibilità di installarlo

            con basse penalità della CPU, per npn

            danneggiare troppo l'utente.

            beh... sotto linux lo attui lanciandolo a
            nice 20, come faccio io.


            I numeri (le

            ore) che mi dicevi erano relative ad un

            computer "dedicato" al solo SETI?

            sono relative ad un home computer come il
            mio, con un normale utilizzo (posta, chat,
            solite cose)


            Ciao. Se vuoi possiamo continuare questi

            testi incrociati. Meglio però in privato.

            gia'... senno' qui diventa un caos... ad
            ogni modo ho lanciato la questione sulla
            mailing list del mio lug.. se vuoi
            iscriverti... ccontattami in mail che ti
            passo l'address
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: Id
            Qualche info per chi fosse interessato:
            Esiste un client a riga di comando anche per
            NT/2000 che si puo' far girare in background
            (e' possibile anche settare la priorita' che
            cmq di default e' molto bassa)
            Il seti calcola come tempo di calcolo della
            cpu solo quello effettivamente usato, per
            cui non importa se la macchina e' ferma o
            viene usata, basta guardare (anche sul sito
            del seti) quanto tempo cpu il prog dice di
            avere consumato.Quello si' pero' nella versione grafica rimane il problema dell'incidenza delle routines del GDI.

            Per quanto riguarda le compilazioni, e'
            stato verificato che programmi matematici
            compilati con VC sono mediamente il 25% piu'
            lenti di quelli compilati con gcc (che non
            e' tra i piu' ottimizzati), purtroppo non ho
            piu' l'url, ma la fonte era attendibile e mi
            e' stata confermata nel tempo da vari
            programmatori.Non ho motivo per dubitarne... resta il fatto che in questo caso i 20 secondi li abbiamo avuti con processori simili. Credo dipenda dal fatto che ho usato solo numeri interi, con il floating point le cose potrebbero cambiare.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: Elio


            - Scritto da: Id

            Qualche info per chi fosse interessato:

            Esiste un client a riga di comando anche
            per

            NT/2000 che si puo' far girare in
            background

            (e' possibile anche settare la priorita'
            che

            cmq di default e' molto bassa)

            Il seti calcola come tempo di calcolo
            della

            cpu solo quello effettivamente usato, per

            cui non importa se la macchina e' ferma o

            viene usata, basta guardare (anche sul
            sito

            del seti) quanto tempo cpu il prog dice di

            avere consumato.

            Quello si' pero' nella versione grafica
            rimane il problema dell'incidenza delle
            routines del GDI.




            Per quanto riguarda le compilazioni, e'

            stato verificato che programmi matematici

            compilati con VC sono mediamente il 25%
            piu'

            lenti di quelli compilati con gcc (che non

            e' tra i piu' ottimizzati), purtroppo non
            ho

            piu' l'url, ma la fonte era attendibile e
            mi

            e' stata confermata nel tempo da vari

            programmatori.

            Non ho motivo per dubitarne... resta il
            fatto che in questo caso i 20 secondi li
            abbiamo avuti con processori simili. Credo
            dipenda dal fatto che ho usato solo numeri
            interi, con il floating point le cose
            potrebbero cambiare.

            Ciao.Ok, ok...quelli che scrivono qua sono tutti ingegneri informatici, hacker e gente che fa colazione con pane, bit e gnutella.... ma i linuxiani vogliono che il mondo si alfabetizzi nell'usare il computer o che si ingegnerizzi: ossia: x' ce l'avete tanto con i SO a interfaccia grafica (qualunque essa sia..)? Non a tutti quelli a cui interessa "usare" un PC interessa anche imparare a scrivere righe di codice complicate... Poi ben venga la possibilità di farlo per chi ha tempo e voglia. Ma per leggere una e-mail o scrivere un semplice testo, non sono meglio le GUI?grazie ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            .



            Non ho motivo per dubitarne... resta il

            fatto che in questo caso i 20 secondi li

            abbiamo avuti con processori simili. Credo

            dipenda dal fatto che ho usato solo numeri

            interi, con il floating point le cose

            potrebbero cambiare.



            Ciao.
            Ok, ok...
            quelli che scrivono qua sono tutti ingegneri
            informatici, hacker e gente che fa colazione
            con pane, bit e gnutella.... ma i linuxiani
            vogliono che il mondo si alfabetizzi
            nell'usare il computer o che si
            ingegnerizzi: ossia: x' ce l'avete tanto con
            i SO a interfaccia grafica (qualunque essa
            sia..)? Non a tutti quelli a cui interessa
            "usare" un PC interessa anche imparare a
            scrivere righe di codice complicate... Poi
            ben venga la possibilità di farlo per chi ha
            tempo e voglia. Ma per leggere una e-mail o
            scrivere un semplice testo, non sono meglio
            le GUI?
            grazie ciaoProbabilmente hai risposto alla persona sbagliata... nel senso che condivido con te il fatto che "il computer per tutti" non significa "la comprensione del computer per tutti". Non perchè non reputo le persone in grado di capirlo, ma semplicemente perchè non tutti possono fare gli informatici. Chi coltiva i fagioli? :-) Chi ripara i rubinetti? Chi fa le fibre ottiche?Basta fare un parallelo con le automobili. Oggigiorno le hanno tutti, ma questo non significa certo che tutti ne conoscano (o ne debbano conoscere) il funzionamente al di là di qualche generica funzione. Tanto basta, per cui...Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: Elio




            benissimo, allora scrivimi un programmino
            VB

            che faccia la stessa cosa di quel comando

            che ho fatto io e vediamo. Poi, dopo aver

            contemplato cosa ne tiri fuori, ti
            propongo

            un problema piu' complesso. Io lo risolvo

            ancora con una riga. Tu credo non
            riuscirai.



            accetti la sfida o ti arrendi all'evidenza

            che ho ragione?

            Bello bello. Magari partecipo anch'io. Poi
            pero' uno potrebbe rilanciare del tipo "ti
            propongo una scheda, vediamo in quanto tempo
            uno riesce ad installarla e a farla
            funzionare..." :-)
            Qualche punto di forza ws ancora ce l'ha...
            Ciao.Vabb' allora ti vuoi male.!!!! :-)Nel tempo che ti riavvii 2 volte Win (col suo boot agile) per installarti i driver io se la scheda è supportata del kernel l'ho bella fatta andare da un po'.A te, quando incomincia ad andare, è passata di moda. Con la meraviglia del Plug anda Pray...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: munehiro


            prompt$ for i in *; do cat $i | sed


            "s/pippo/pluto/"
            $i.modified ; done



            Hai praticamente fatto uno script. E con
            un

            VB script anche Windows 2000 fa la stessa

            cosa.

            gia'... con la sola differenza che un
            vbscript per essere eseguito ha bisogno di
            un elefantiaco interprete con tutto ilVabbe' mi sa che se installi una shell come 4dos/4NT lo puoi fare, con tanto di for ecc. ecc... Scritto sicuramente in maniera diversa... ma puoi.Questa e' solo una questione di applicativi. La redirezione non c'e' (o meglio e' poco supportata; per quanto ne so io il pipe c'e' sotto DOS (o CMD); manca un'utility del tipo grep.A dir lo vero adesso che guardo la shell di winNT il for c'e' gia'. Non e' che magari lo si possa gia' fare? :-)Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la
            - Scritto da: Elio


            - Scritto da: munehiro



            prompt$ for i in *; do cat $i | sed



            "s/pippo/pluto/"
            $i.modified ; done





            Hai praticamente fatto uno script. E
            con

            un


            VB script anche Windows 2000 fa la
            stessa


            cosa.



            gia'... con la sola differenza che un

            vbscript per essere eseguito ha bisogno di

            un elefantiaco interprete con tutto il

            Vabbe' mi sa che se installi una shell come
            4dos/4NT lo puoi fare, con tanto di for ecc.
            ecc... Scritto sicuramente in maniera
            diversa... ma puoi.
            Questa e' solo una questione di applicativi.
            La redirezione non c'e' (o meglio e' poco
            supportata; per quanto ne so io il pipe c'e'
            sotto DOS (o CMD); manca un'utility del tipo
            grep.
            A dir lo vero adesso che guardo la shell di
            winNT il for c'e' gia'. Non e' che magari lo
            si possa gia' fare? :-)

            Ciao.Gia', ORA c'e'... e chissa' da dove arriva??Forse dal buon vecchio UNIX?? che mito che deve essere Richie (Prima collabora a creare UNIX, poi non contento si inventa anche il C!!)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma la
      - Scritto da: Stefano Mecchia
      ..e già ! Ma se su questo sistema si
      aggiungono interfacce grafiche e nuovi
      "gingilli" per renderlo usabile anche per la
      massaia, la filosofia alternativa al desktop
      Microsoft dov'è ? Non parlo di funzionalità
      ma di usabilità. Tanto vale ribattezzarlo
      Windowx ;-) no ?Questa è follia... Ma sai da quanto c'e' X-server??Ogni mezzo supplisce a una necessità... per amministrare un sistema la linea di comando ti permette di fare cose potentissime. Puoi spostare i file fornendo espressioni regolari per determinarne la scelta. Fare ridirezioni dell'I/O.Insomma se ci sai fare fai tutto, piu' veloce e piu' meglio. usavo Dos a linea di comando e mi piaceva, mi hanno messo Win e non mi è piaciuto.Sono tornato al buon vecchio UNIX-like e dopo averne studiato il funzionamento (per passione e per università) devo ammettere che non ha rivali in quanto a potenza, leggeregga, flessibilità d'uso. L'interfaccia grafica è indispensabile per un uso casalingo, dico non le vuoi vedere delle immagini sul PC?? non vuoi navigare in modalitaà grafica??In somma... girala come vuoi, ma Linux sta piu' avanti di un bel po' agli altri.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma la
      - Scritto da: Stefano Mecchia
      ..e già ! Ma se su questo sistema si
      aggiungono interfacce grafiche e nuovi
      "gingilli" per renderlo usabile anche per la
      massaia, la filosofia alternativa al desktop
      Microsoft dov'è ? Non parlo di funzionalità
      ma di usabilità. Tanto vale ribattezzarlo
      Windowx ;-) no ?Comunque si dice linea di comando, non riga di testo :-)
  • Anonimo scrive:
    APRITE GLI OCCHI
    Visto che a me i Linuxari lo hanno sempre detto io adesso lo dico a loro!!!Finalmente un grande passo in questo magnifico mondo di idealisti: qualcuno che cercherà di guadagnarci (ammettendochiaramente in che modo, non come IBM) e che si mette d'accordo con grandi case per vedere diffuso il proprio prodotto.Non vi ricorda nessuno??Sia chiaro, sarò il primo ad utilizzare qualsiasi sistema più stabile, semplice ed economico, però mi sembra che la strada del business sia sempre quella.CIAO CIAO
    • Anonimo scrive:
      Re: APRITE GLI OCCHI
      E' già pronto e ormai sulla rampa di lancio 1 nuovo missile (informatico); EVOLUTION.1 altro passo di LINUX verso la sua "amata" Microsoft.BeccateVi pure questo MATRIX.- Scritto da: Alessandro
      Visto che a me i Linuxari lo hanno sempre
      detto io adesso lo dico a loro!!!
      Finalmente un grande passo in questo
      magnifico mondo di idealisti: qualcuno che
      cercherà di guadagnarci
      (ammettendochiaramente in che modo, non come
      IBM) e che si mette d'accordo con grandi
      case per vedere diffuso il proprio prodotto.
      Non vi ricorda nessuno??
      Sia chiaro, sarò il primo ad utilizzare
      qualsiasi sistema più stabile, semplice ed
      economico, però mi sembra che la strada del
      business sia sempre quella.

      CIAO CIAO
      • Anonimo scrive:
        Re: APRITE GLI OCCHI
        - Scritto da: Alien
        E' già pronto e ormai sulla rampa di lancio
        1 nuovo missile (informatico); EVOLUTION.
        1 altro passo di LINUX verso la sua "amata"
        Microsoft.
        BeccateVi pure questo MATRIX.
        L'ho visto (sul CD che avevo era una beta, insiema ad altri mail readers) ma... sono dei copioni :-) E' molto simili ad outlook 2000 (ed express) con quella barra "sospetta" sulla sinistra... :-)Ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: APRITE GLI OCCHI
          Sì, hai ragione, è molto simile al sistema di posta dei MATRIX, ma la somiglianza sì limita solo nell' aspetto grafico, sotto, è tutt' altra cosa in fatto di potenza e stabilità.Si adatta sia ad 1 uso semplice, sia ad 1 uso altamente professionale.Comunque, stareno a vedere, molto presto.ciao- Scritto da: Elio


          - Scritto da: Alien

          E' già pronto e ormai sulla rampa di
          lancio

          1 nuovo missile (informatico); EVOLUTION.

          1 altro passo di LINUX verso la sua
          "amata"

          Microsoft.

          BeccateVi pure questo MATRIX.



          L'ho visto (sul CD che avevo era una beta,
          insiema ad altri mail readers) ma... sono
          dei copioni :-) E' molto simili ad outlook
          2000 (ed express) con quella barra
          "sospetta" sulla sinistra... :-)

          Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: APRITE GLI OCCHI
            - Scritto da: Alien
            Sì, hai ragione, è molto simile al sistema
            di posta dei MATRIX, ma la somiglianza sì
            limita solo nell' aspetto grafico, sotto, è
            tutt' altra cosa in fatto di potenza e
            stabilità.Certo, certo. E quando ci lavori ti fa pure le pulizie di casa e manda via le rughe.
          • Anonimo scrive:
            Re: APRITE GLI OCCHI
            - Scritto da: Darth Vader
            Certo, certo. E quando ci lavori ti fa pure
            le pulizie di casa e manda via le rughe.ma sparati anche te.
          • Anonimo scrive:
            Re: APRITE GLI OCCHI
            "Uno come tanti" sarebbe riferito al fatto che il mondo è pieno di stronzi?- Scritto da: Uno come tanti
            - Scritto da: Darth Vader


            Certo, certo. E quando ci lavori ti fa
            pure

            le pulizie di casa e manda via le rughe.

            ma sparati anche te.
          • Anonimo scrive:
            Re: APRITE GLI OCCHI
            hehehe, eccoli li, quando sono alle strette, i pinguini sparano.....offese....- Scritto da: Darth Vader
            "Uno come tanti" sarebbe riferito al fatto
            che il mondo è pieno di stronzi?

            - Scritto da: Uno come tanti

            - Scritto da: Darth Vader




            Certo, certo. E quando ci lavori ti fa

            pure


            le pulizie di casa e manda via le
            rughe.



            ma sparati anche te.
          • Anonimo scrive:
            Re: APRITE GLI OCCHI
            - Scritto da: Nemo
            hehehe, eccoli li, quando sono alle strette,
            i pinguini sparano.....offese....esatto, ogni volta che gli contesti il "sacro graal" linux come minimo ti danno dello stronzo..solo una domanda, allora: secondo le ultime statistiche idc, windows aumenta il distacco nel server (41% contro 27%) e nel desktop passa dal 89 al 92%... che vor' dì, che semo tutti stronzi???

            - Scritto da: Darth Vader

            "Uno come tanti" sarebbe riferito al fatto

            che il mondo è pieno di stronzi?



            - Scritto da: Uno come tanti


            - Scritto da: Darth Vader






            Certo, certo. E quando ci lavori ti
            fa


            pure



            le pulizie di casa e manda via le

            rughe.





            ma sparati anche te.
          • Anonimo scrive:
            Re: APRITE GLI OCCHI
            - Scritto da: luca
            - Scritto da: Nemo

            hehehe, eccoli li, quando sono alle
            strette,

            i pinguini sparano.....offese....

            esatto, ogni volta che gli contesti il
            "sacro graal" linux come minimo ti danno
            dello stronzo..
            solo una domanda, allora: secondo le ultime
            statistiche idc, windows aumenta il distacco
            nel server (41% contro 27%) e nel desktop
            passa dal 89 al 92%... che vor' dì, che semo
            tutti stronzi???

            Io non l'ho detto, ma...Comunque, a ben pensarci, tu l'hai comprato il Winzozz che usi?PS. Se ti rendessi conto di cosa deve passare un povero sistemista con un cesso di sistema come Winzozz 2000/NT...
          • Anonimo scrive:
            Re: APRITE GLI OCCHI
            - Scritto da: Nemo
            hehehe, eccoli li, quando sono alle strette,
            i pinguini sparano.....offese....No, semplicemente quando non c'è la capacità di capire, quella ahimè rimane la sola ed unica soluzione.
          • Anonimo scrive:
            Re: APRITE GLI OCCHI
            Anche linux è a pagamento costa circa 100.000 Lit,non è intuitivo come Windows e richiede anche lui come Win un bel pò di risorse di sistema per poter girare in modalità grafica; non lo ritengo quindi una valida alternativa a windows, come non ritengo win un buon sistema operativo, ovvero un sitema com poche pretese di facile utilizzo, e che giri e compatibile un pò con tutto.legendqdi- Scritto da: Uno come tanti
            - Scritto da: Darth Vader


            Certo, certo. E quando ci lavori ti fa
            pure

            le pulizie di casa e manda via le rughe.

            ma sparati anche te.
          • Anonimo scrive:
            Re: APRITE GLI OCCHI
            - Scritto da: LEGENDQDI
            Anche linux è a pagamento costa circa
            100.000 Lit,Mi sembra un po' troppo generica come affermazione ... i prezzi delle varie distribuzioni variano da una all'altra.In ogni caso, è vero che linux è a pagamento, ma del resto, non possiamo pretendere che ci lancino le copie di linux nella schiena ;)E non trascuriamo un particolare. Quelle "100.000" di cui parli, sono generalmente corredate da molti cd di applicativi (3, 4, 5 cd ...) e spesso anche da manuali. Non dico di fare un confronto diretto con microsoft, ma non mi sembra il caso di dire "anche linux è a pagamento" :)Non dimentichiamoci poi che volendo per chi ne ha la possibilità linux è downloadabile ... cosa che non mi risulta per prodotti microsoft
            non è intuitivo come Windows e richiede
            anche lui come Win un bel pò di risorse di
            sistema per poter girare in modalità
            graficaad ogni modo sono discorsi strafatti ...
  • Anonimo scrive:
    domanda
    Da chi e' finanziata questa ditta produttrice di Nautilus?salutigioggio
    • Anonimo scrive:
      Re: domanda
      Semplice, è finanziata da CAPITAN NEMO.- Scritto da: gioggio
      Da chi e' finanziata questa ditta
      produttrice di Nautilus?

      saluti
      gioggio
      • Anonimo scrive:
        Re: domanda
        Braaaavo, ma che simpaticone!Non hai proprio un cazzo di altro da fare....
      • Anonimo scrive:
        Re: domanda
        - Scritto da: Alien
        Semplice, è finanziata da CAPITAN NEMO.No, non è finanziata da nessuno, visto che oggihanno licenziato quasi tutti i programmatori eche se entro la fine del mese non trovano 15 Milioni di dollari chiudono per bancarotta e sinora non hanno trovato 1 che dico 1 sottoscrizione al servizio.Altre 40 vittime di Stallman e della sua GNU-GPL.
    • Anonimo scrive:
      Re: domanda
      Da qualcuno che pare abbia finito i soldi:http://news.cnet.com/news/0-1003-200-5126473.html?tag=mn_hd- Scritto da: gioggio
      Da chi e' finanziata questa ditta
      produttrice di Nautilus?

      saluti
      gioggio
      • Anonimo scrive:
        Re: domanda
        - Scritto da: Darth Vader
        Da qualcuno che pare abbia finito i soldi:

        http://news.cnet.com/news/0-1003-200-5126473.Con la differenza che in questo caso abbiamo il codice e il programma può andare avanti (se qualcuno ha voglia di farlo). Quando IBM ha buttato OS/2 se lo sono incartato tutti...
  • Anonimo scrive:
    Che Vi dicevo??!!............
    2 anni, cari MATRIX, e vedrete LINUX sui Desk-Top anche consumer SOHO; medita Bill.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che Vi dicevo??!!............
      Comunque, per il momento, continuate a scopiazzare da Windows e Mac. Vedremo quando vi toglierete il dito dalla bocca se sarete capaci di camminare con le vostre gambe. La vita è dura là fuori!- Scritto da: Alien
      2 anni, cari MATRIX, e vedrete LINUX sui
      Desk-Top anche consumer SOHO; medita Bill.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che Vi dicevo??!!............
        - Scritto da: Darth Vader
        Comunque, per il momento, continuate a
        scopiazzare da Windows e Mac. Vedremo quando
        vi toglierete il dito dalla bocca se sarete
        capaci di camminare con le vostre gambe. La
        vita è dura là fuori!Ma non si tratta di fare guerre di religione nè partigianeria o fondamentalismo. Innanzitutto, l'esistenza di una valida e diffusa alternativa a un OS che attualmente domina il mercato non può ch essere un fattore positivo. In secondo luogo, non credo che si possa dire che i sistemi Linux scopiazzino più di tanto Windows. Se installi Red Hat + Nautilus e pensi schifato che stai usando un clone, forse vale la pena di approfondire il discorso.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che Vi dicevo??!!............
          e tra 2 anni come sara' Windows 2000 ?Gia' a mesi avremo XP.....E gia' il W2K si puo' definire un SO stabile...Vedremo...- Scritto da: M@x
          - Scritto da: Darth Vader

          Comunque, per il momento, continuate a

          scopiazzare da Windows e Mac. Vedremo
          quando

          vi toglierete il dito dalla bocca se
          sarete

          capaci di camminare con le vostre gambe.
          La

          vita è dura là fuori!

          Ma non si tratta di fare guerre di religione
          nè partigianeria o fondamentalismo.
          Innanzitutto, l'esistenza di una valida e
          diffusa alternativa a un OS che attualmente
          domina il mercato non può ch essere un
          fattore positivo. In secondo luogo, non
          credo che si possa dire che i sistemi Linux
          scopiazzino più di tanto Windows. Se
          installi Red Hat + Nautilus e pensi schifato
          che stai usando un clone, forse vale la pena
          di approfondire il discorso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            - Scritto da: Nemo
            e tra 2 anni come sara' Windows 2000 ?
            Gia' a mesi avremo XP.....
            E gia' il W2K si puo' definire un SO
            stabile...mah, intanto su un pc qui in ditta abbiamo appena tolto w2k e rimesso NT4 perché Corel Draw 10 con un disegno tecnico si allocava 600Mb di memoria utente e ad ogni copia incolla diceva che il sistema era "diventato instabile"... Stesso diesgno su NT4SP6: 112Mb e un sistema da sogno che non si inchioda mai....Hardware: PC HP Vectra VL400 (PIII733+256Mb di ram originale; tutte le periferiche on-board e drivers e SO forniti da HP).Meditate gente...
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............

            mah, intanto su un pc qui in ditta abbiamo
            appena tolto w2k e rimesso NT4 perché Corel
            Draw 10 con un disegno tecnico si allocava
            600Mb di memoria utente e ad ogni copia
            incolla diceva che il sistema era "diventato
            instabile"... Stesso diesgno su NT4SP6:
            112Mb Colpa di Corel Draw.Passare ad un programma più serio, no eh? ;)--T^
      • Anonimo scrive:
        Re: Che Vi dicevo??!!............
        - Scritto da: Darth Vader
        Comunque, per il momento, continuate a
        scopiazzare da Windows e Mac. Vedremo quando
        vi toglierete il dito dalla bocca se sarete
        capaci di camminare con le vostre gambe. La
        vita è dura là fuori!Chi non capisce la filosofia dell'Open Source si merita di usare Windows a vita.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che Vi dicevo??!!............
          - Scritto da: Uno come tanti
          - Scritto da: Darth Vader

          Comunque, per il momento, continuate a

          scopiazzare da Windows e Mac. Vedremo
          quando

          vi toglierete il dito dalla bocca se
          sarete

          capaci di camminare con le vostre gambe.
          La

          vita è dura là fuori!

          Chi non capisce la filosofia dell'Open
          Source si merita di usare Windows a vita.Crecherò di essere breve:Tu lavori?... e a fine mese ti fa piacere ricevere dei soldi???.... suppongo di si altrimenti coma fai a pagare alla cassa del supermercato ciò che devi???... i programmatori sono uguali a uno che lavora!... tu usi il software creato per linux perchè c'è gente che lo crea... ma se dovessi crearlo tu???.... dedicheresti 700 ore/uomo per la creazione di un mini programma???... il problema è che queste 700 ore se le dedichi al programma non le dedichi al tuo lavoro e a fine mese il tuo datore di lavoro non ti paga perchè non hai lavorato!!!Un'altra cosa: linux si sta diffondendo grazie alle interfaccie grafiche... pensi che resterà a lungo una cosa free???... prima o poi nasceranno delle imprese... che per stare in piedi dovranno farsi pagare...Per quanto riguarda voi utenti sfegatati di Win.... ne ho anche per voi!!!:Vedete di piantarla di dire che linux copia... è nato prima linux di win... solo che non si è sentita la necessità di creargli un interfaccia grafica... (e poi... l'interfaccia grafica non è roba di Microsoft ma è stata "inventata" dalla Apple... quindi non la copiamo da voi e dalla Apple ma solo dalla Apple... che tra l'altro voi con il vostro potere economico avete ridotto quasi al fallimento... non mi va di creare una discussione in merito chi conosce il processo che ha visto Apple contro Micosoft sa di cosa sto parlando...)Vedete di capire che se c'è concorrenza ci sono prezzi migliori (guardate quanto costa w2k!!!... l'incidenza del costo di un sistema operativo sul costo di un pc è cresciuta notevolmente!!!.... che i prezzi siano stati gonfiati perchè non c'e concorrenza???)... mi meravigio che siete italiani e che uscite da un monopolio (Telecom) che aveva i prezzi più alti d'Europa!!!... ora che ci sono anche altri concorrenti tutto (o quasi) va meglio... (sempre parlando di prezzi)Vedete di piantarla con l'affermare che win è meglio... sapete bene che è una balla... dobbiamo fare tutti i complimenti a Bill Gates perchè ha portato il computer nelle case e a tutti gli utenti (e questo lo ha fatto grazie all'interfaccia grafica che rende il sistema più semplice da utilizzare per l'utente)... ma è altresì vero che il sistema di Bill non è certo un prototipo di affidabilità e sicurezza... (non sto a citare i bachi perchè non mi sembra il caso)vi saluto lasciandovi ad una salutare meditazione (sperando che serva a qualcosa!!!)ciaoCJkl
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............

            tu usi il software creato per
            linux perchè c'è gente che lo crea... ma se
            dovessi crearlo tu???.... dedicheresti 700
            ore/uomo per la creazione di un mini
            programma???...Se c'e' gente che lo fa', vuol dire che ne vale la pena.
            Un'altra cosa: linux si sta diffondendo
            grazie alle interfaccie grafiche... pensi
            che resterà a lungo una cosa free???...Si, la licenza GPL parla chiaro.
            l'interfaccia grafica non è roba di
            Microsoft ma è stata "inventata" dalla
            Apple... Xerox ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            - Scritto da: Giambo


            tu usi il software creato per

            linux perchè c'è gente che lo crea... ma
            se

            dovessi crearlo tu???.... dedicheresti 700

            ore/uomo per la creazione di un mini

            programma???...
            C'è parecchia gente che lo fà.Personalmente vicino a mè abità 1 tizio che si occupa ufficialmente delle sviluppo di 1 sezione specifica del KDE.Se lo fà è perchè gli piace, e quando lo vedo mi saluta dicendo "FORZA PINGUINO".bye
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............

            - Scritto da: CJklComplimenti per il post :)--T^
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............

            Tu lavori?... e a fine mese ti fa piacere
            ricevere dei soldi???.... suppongo di si
            altrimenti coma fai a pagare alla cassa del
            supermercato ciò che devi???... i
            programmatori sono uguali a uno che
            lavora!... tu usi il software creato per
            linux perchè c'è gente che lo crea... ma se
            dovessi crearlo tu???.... dedicheresti 700
            ore/uomo per la creazione di un mini
            programma???... il problema è che queste 700
            ore se le dedichi al programma non le
            dedichi al tuo lavoro e a fine mese il tuo
            datore di lavoro non ti paga perchè non hai
            lavorato!!!Hai la classica filosofia che ti è stata inculcata dalla cultura consumistica.E' un po' come Fantozzi. Alla fine ti si convince che è giusto lavorare 8 ore al giorno e prendere magari 2 mil./mese. Ho amici che mi dicono che è impossibile che qualcuno lavori gratis. Non posso dargli torto.. nella nostra cultura.Ma chi ti dice che sia giusto lavorare 8 ore?Solo perchè è così. Dov'è il progresso? Io pensavo che il progresso sia che prima il contadino doveva lavorare 14 ore al giorno. Poi con l'avvento delle macchine è riuscito a fare lo steso lavoro in 8 ore. PROGRESSOA rigor di logica, ora con l'informatica, potremmo fare lo stesso lavoro in 5/6 ore se non di meno. NO! si lavora sempre 8 ore. Anzi, di più per il traffico. Quindi torniamo a lavorare lo stesso tempo del contadino. REGRESSO. Perchè?Semplice. Perchè il progresso al giorno d'oggi = progresso del portafoglio. Quindi non si pensa al progresso come un miglioramento della qualità della vita, ma per ingrassare il portafoglio.Così sembra impossibile che qualcuno lavori per gli altri senza guadagnare.Eppure come vedi qualcuno lo fa.... forse che sono sbagliate le tue teorie delle 700 ore?
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            - Scritto da: l
            Così sembra impossibile che qualcuno lavori
            per gli altri senza guadagnare.
            Eppure come vedi qualcuno lo fa.... forse
            che sono sbagliate le tue teorie delle 700
            ore?Ottima osservazione!Vedi, ahimè però c'è gente che a un ragionamento tale non vi arriveranno mai, e mai sarà possibile spiegargli una tale mentalità come possa capovolgere il senso stesso della vita.Anzi! invece di cercare di comprendere, capire, e supportare un progetto RIVOLUZIONARIO che è l'OpenSource (mai avuto in mente, il concetto di BENE COMUNE?) lo aggrediscono come se fosse il MALE.Sono contro la ghettizzazione, ma in certi casi quando non si può cambiare le menti, sarebbe un bene per la comunità "positiva", segregare in un recinto tutto il male della controparte mentalità retrogada odierna.Molto probabilmente sto facendo dell'idealismo, e ancora molto più probabilmente il mondo perfetto non esiste, ma fino a quando non verranno compresi e applicati certi concetti di bene comune, i miei dubbi che l'umanità potrà migliorare sono molto forti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            A raga', perche' raga' siete.....Mettetevi sul groppone una 50ina d'anni,scecherate con un bel mutuo prima casa e la rata della macchina e poi ne riparliamo di orelibere da dedicare al pinguino...Diciamo le cose come stanno, non abitiamo su un'isola, le cose che fate voi, le fate SOLO perche' siete scolari, universitari o mantenuti,e non ditemi che non e' vero, altrimenti siete alieni :-)- Scritto da: Uno come tanti
            - Scritto da: l


            Così sembra impossibile che qualcuno
            lavori

            per gli altri senza guadagnare.

            Eppure come vedi qualcuno lo fa.... forse

            che sono sbagliate le tue teorie delle 700

            ore?

            Ottima osservazione!

            Vedi, ahimè però c'è gente che a un
            ragionamento tale non vi arriveranno mai, e
            mai sarà possibile spiegargli una tale
            mentalità come possa capovolgere il senso
            stesso della vita.

            Anzi! invece di cercare di comprendere,
            capire, e supportare un progetto
            RIVOLUZIONARIO che è l'OpenSource (mai avuto
            in mente, il concetto di BENE COMUNE?) lo
            aggrediscono come se fosse il MALE.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            - Scritto da: Nemo
            A raga', perche' raga' siete.....
            Mettetevi sul groppone una 50ina
            d'anni,scecherate con un bel mutuo prima
            casa e la rata della macchina e poi ne
            riparliamo di ore
            libere da dedicare al pinguino...
            Diciamo le cose come stanno, non abitiamo su
            un'isola, le cose che fate voi, le fate SOLO
            perche' siete scolari, universitari o
            mantenuti,
            e non ditemi che non e' vero, altrimenti
            siete alieni :-)
            Ho una proposta schediamo chi scrive sw, in modo da poter far pagare a chi scrive sw open source e, in tal modo, danneggia il profitto di Bill Gates (e, mi sembra, anche di altri su questo forum).P.S. A dire il vero mi sembra di aver gia' sentito un'idea del genere... non e' che adesso qualcuno mi accusera' di aver violato qualche copyright sull'idea ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............



            - Scritto da: Nemo

            A raga', perche' raga' siete.....

            Mettetevi sul groppone una 50ina

            d'anni,scecherate con un bel mutuo prima

            casa e la rata della macchina e poi ne

            riparliamo di ore

            libere da dedicare al pinguino...

            Diciamo le cose come stanno, non abitiamo
            su

            un'isola, le cose che fate voi, le fate
            SOLO

            perche' siete scolari, universitari o

            mantenuti,

            e non ditemi che non e' vero, altrimenti

            siete alieni :-)Beh, fai il Libero Professionista, oramai in Italia sono tutti Liberi Professionisti.Chi te lo fà fare sacrificarti così, e per cosa.Tanto i soldi alla banca 1 modo o l' altro x restituirli si trova sempre a meno che non sei 1 truzzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............




            - Scritto da: Nemo


            A raga', perche' raga' siete.....


            Mettetevi sul groppone una 50ina


            d'anni,scecherate con un bel mutuo
            prima


            casa e la rata della macchina e poi ne


            riparliamo di ore


            libere da dedicare al pinguino...


            Diciamo le cose come stanno, non
            abitiamo

            su


            un'isola, le cose che fate voi, le fate

            SOLO


            perche' siete scolari, universitari o


            mantenuti,


            e non ditemi che non e' vero,
            altrimenti


            siete alieni :-)Stà tranquillo che io non mi faccio rovinare la vita dalle banche che mi hanno prestato soldi.Fin quando ne avrò da restituirli li restituirò, se non dovessi averne più da dargliene, che caccio ci potrò fare?amen, aspetteranno se li rivogliono tutti, se nò si attaccheranno al tram.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............


            - Scritto da: Nemo

            A raga', perche' raga' siete.....

            Mettetevi sul groppone una 50ina

            d'anni,scecherate con un bel mutuo prima

            casa e la rata della macchina e poi ne

            riparliamo di ore

            libere da dedicare al pinguino...

            Diciamo le cose come stanno, non abitiamo
            su

            un'isola, le cose che fate voi, le fate
            SOLO

            perche' siete scolari, universitari o

            mantenuti,

            e non ditemi che non e' vero, altrimenti

            siete alieni :-)Sei proprio una barba Nemo. Cosa c' entra l' Open Source con il discorso che hai fatto di mutui e rate da pagare?Secondo me Ti dovresti rilassare 1 pò; ad esempio ascoltando 1 pò di musica, andando in pizzeria qualche sera, andando a vederti qualche bel film o in discoteca.Insomma, se Tu Ti rilassassi un pò non vederesti la vita più nera di quanto no lo sia veramente.Mi sembra che chi Ti ha reso così acido e triste sia proprio il sistema di vita che Ti hanno imposto i MATRIX e che, pur vedendo un' ombra di ribellione nel Tuo discorso, accetti senza cercare di cambiare.E' proprio la Tua filosofia di vita che devi cambiare, Ti devi liberare di tutti i pesi che Ti hanno messo al collo e che ti trascini fino ad inacidirti del tutto.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            - Scritto da: Alien
            Sei proprio una barba Nemo. Cosa c' entra l'
            Open Source con il discorso che hai fatto di
            mutui e rate da pagare?Si parlava di guadagni e vita usando l'opensource no ?
            Secondo me Ti dovresti rilassare 1 pò; ad
            esempio ascoltando 1 pò di musica, andando
            in pizzeria qualche sera, andando a vederti
            qualche bel film o in discoteca.Tranquillo, lo faccio abitualmente, anche se film come Hannibal non e' che ti rilassino troppo ;-)
            Insomma, se Tu Ti rilassassi un pò non
            vederesti la vita più nera di quanto no lo
            sia veramente.Faccio l'orologiaio, penso di essere uno tra i piu' calmi di questo gruppo :-)
            Mi sembra che chi Ti ha reso così acido e
            triste sia proprio il sistema di vita che Ti
            hanno imposto i MATRIX e che, pur vedendo
            un' ombra di ribellione nel Tuo discorso,
            accetti senza cercare di cambiare.
            E' proprio la Tua filosofia di vita che devi
            cambiare, Ti devi liberare di tutti i pesi
            che Ti hanno messo al collo e che ti
            trascini fino ad inacidirti del tutto.Da come parli, traspare chiaro ed evidente che tu hai trascorso piu' vita sul virtuale che sul reale, scusami, ma e' quello che penso leggendo vari tuoi post :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            - Scritto da: Nemo


            - Scritto da: Alien

            Sei proprio una barba Nemo. Cosa c' entra
            l'

            Open Source con il discorso che hai fatto
            di

            mutui e rate da pagare?

            Si parlava di guadagni e vita usando
            l'opensource no ?Si', io per esempio sono un consulente e indovina un po', faccio consulenze su software (soprattuto open-source, e principalmente linux!)Campo bene e mi rimane il tempo per scrivere software del quale poi faro' la consulenza......


            Secondo me Ti dovresti rilassare 1 pò; ad

            esempio ascoltando 1 pò di musica, andando

            in pizzeria qualche sera, andando a
            vederti

            qualche bel film o in discoteca.

            Tranquillo, lo faccio abitualmente, anche se
            film come Hannibal non e' che ti rilassino
            troppo ;-)Vatti a vedere 2001: Odissea nello spazio.

            Insomma, se Tu Ti rilassassi un pò non

            vederesti la vita più nera di quanto no lo

            sia veramente.

            Faccio l'orologiaio, penso di essere uno tra
            i piu' calmi di questo gruppo :-)


            Mi sembra che chi Ti ha reso così acido e

            triste sia proprio il sistema di vita che
            Ti

            hanno imposto i MATRIX e che, pur vedendo

            un' ombra di ribellione nel Tuo discorso,

            accetti senza cercare di cambiare.

            E' proprio la Tua filosofia di vita che
            devi

            cambiare, Ti devi liberare di tutti i pesi

            che Ti hanno messo al collo e che ti

            trascini fino ad inacidirti del tutto.

            Da come parli, traspare chiaro ed evidente
            che tu hai trascorso piu' vita sul virtuale
            che sul reale, scusami, ma e' quello che
            penso leggendo vari tuoi post :-)

          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            - Scritto da: Nemo


            - Scritto da: Alien

            Sei proprio una barba Nemo. Cosa c' entra
            l'

            Open Source con il discorso che hai fatto
            di

            mutui e rate da pagare?

            Si parlava di guadagni e vita usando
            l'opensource no ?


            Secondo me Ti dovresti rilassare 1 pò; ad

            esempio ascoltando 1 pò di musica, andando

            in pizzeria qualche sera, andando a
            vederti

            qualche bel film o in discoteca.

            Tranquillo, lo faccio abitualmente, anche se
            film come Hannibal non e' che ti rilassino
            troppo ;-)


            Insomma, se Tu Ti rilassassi un pò non

            vederesti la vita più nera di quanto no lo

            sia veramente.

            Faccio l'orologiaio, penso di essere uno tra
            i piu' calmi di questo gruppo :-)


            Mi sembra che chi Ti ha reso così acido e

            triste sia proprio il sistema di vita che
            Ti

            hanno imposto i MATRIX e che, pur vedendo

            un' ombra di ribellione nel Tuo discorso,

            accetti senza cercare di cambiare.

            E' proprio la Tua filosofia di vita che
            devi

            cambiare, Ti devi liberare di tutti i pesi

            che Ti hanno messo al collo e che ti

            trascini fino ad inacidirti del tutto.

            Da come parli, traspare chiaro ed evidente
            che tu hai trascorso piu' vita sul virtuale
            che sul reale, scusami, ma e' quello che
            penso leggendo vari tuoi post :-)
            Ciao Nemo, sono Alien,sì, forse hai ragione, vivo più nel mondo virtuale che in quello reale, ma non mi offendo per questo, e nemmeno Tu Ti devi offendere per quello che Ti ho detto.Iò mondo reale, quello dei MATRIX che si scannano per quelche dollaro in più lo trovo assolutamente insopportabile.Trovo anche insopportabile coloro che sì consumano la vita in una continua e logorante bagarre per cercare di confermare la loro superiorità calpestando tutto e tutti.Sì, hai ragione, il mio mondo è irreale e virtuale, ma ciò non significa che mi faccio calpestare i piedi da chichessia o che debba porgere sempre l' altra guancia a coloro che mi attaccano.Ti ripeto che sono assolutamente dispiaciuto che Tu Ti debba consumare la vita combattendo con MATRIX (banche o altro) alle quali devi rendere conto sempre di un qualcosa.Come Tu hai detto questi problemi hanno comportato una Tua rinoncia ad un pezzo di Te stesso, ma, devo dire, che colendo, potresti ugualmente recuperare il Tuo io ed essere più accondiscendente con gli altri, vedi, anche l' accondiscendenza verso il prossimo stà alle base del popolo libero che fà parte della comunità dell' Open Source.E allora, ogni tanto, prova a mandare a quel paese i problemi quotidiani e vivi almeno una giornata come quando eri un ragazzo di 15 anni, sono sicuro che recupereresti il Tuo io.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............


            Ottima osservazione!

            Vedi, ahimè però c'è gente che a un
            ragionamento tale non vi arriveranno mai, e
            mai sarà possibile spiegargli una tale
            mentalità come possa capovolgere il senso
            stesso della vita.

            Anzi! invece di cercare di comprendere,
            capire, e supportare un progetto
            RIVOLUZIONARIO che è l'OpenSource (mai avuto
            in mente, il concetto di BENE COMUNE?) lo
            aggrediscono come se fosse il MALE.Il Bene comune non lo sa nessuno. Nessuno sa se sia meglio l'open source o altro, nessuno sa se sia meglio l'energia nucleare o il petrolio o altro... o meglio ogni posizione ha i suoi sostenitori e (purtroppo) i suoi partigiani.E' per questo che il mondo occidentale ha abbandonato il concetto di bene comune come qualcosa di pianificabile; purtroppo gli esperimenti nel 2^ mondo sono stati fallimentari.Ci si affida alla competizione... l'unico metodo che funzionicchia; forse tra mille anni... o forse tra 100. Non ora credo.Personalmente non vedo nulla di rivoluzionario nell'open source, non piu' di quanto trovi rivluzionario che certi artisti pruomuovano gratuitamente le loro opere su internet.In ogni caso anche l'open source funge da competitor nel mercato del software... in questo senso io lo ritengo positivo. Sostanzialmente potrai dire ad una ditta di software "Guarda che in internet c'e' un software equivalente gratis... per cui se vuoi che spenda per te dovrai fare molto meglio!". Uno sprone per le aziende insomma.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            - Scritto da: CJkl
            tu usi il software creato per
            linux perchè c'è gente che lo crea... ma se
            dovessi crearlo tu???.... dedicheresti 700
            ore/uomo per la creazione di un mini
            programma???... il problema è che queste 700
            ore se le dedichi al programma non le
            dedichi al tuo lavoro e a fine mese il tuo
            datore di lavoro non ti paga perchè non hai
            lavorato!!!Io sviluppo attivamente software OpenSource GPL. punto.Il resto delle tue affermazioni sono divagazioni sul tema e non inerenti alla mia affermazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            - Scritto da: CJkl


            Vedete di piantarla di dire che linux
            copia... è nato prima linux di win...Certamente che è nato prima. E' uno Unix.
            l'interfaccia grafica non è roba di
            Microsoft ma è stata "inventata" dalla
            Apple... quindi non la copiamo da voi e
            dalla Apple ma solo dalla Apple... No. L'interfaccia grafica è stata inventata dal P.A.R.C (Paolo Alto Research Center) della Xerox. La Apple è stata solo la prima a integrarla in un sistema operativo. In più esistevano aziende che facevano una interfaccia grafica non integrata ma layered (GEM) che è stata distrutta da una causa persa con Apple. Da quando MS ha vinto la causa con Apple, invece, tutti quanti hanno cominciato a inserire l'interfaccia nei sistemi: Unix, Windows, NextStep, Linux ma anche palmari, fotocopiatrici e persino telefonini.
            l'altro voi con il vostro potere economico
            avete ridotto quasi al fallimento... Apple ha fatto tutto da sola. Hardware proprietario (con cause multimilionarie a qualunque soggetto tentasse di fare un clone) e quindi molto più costoso dei cugini PC DOS, chiusura fino alla versione Mac SE delle estensioni hardware (che ci faccio con un monitor da 9 pollici?), evoluzioni di sistema minime dal 1992 a oggi (forse finalmente con MacOS X vedremo delle novità sostanziali), cannibalizzazione di tutte le aziende che sviluppa (Claris, per esempio)
            Vedete di capire che se c'è concorrenza ci
            sono prezzi migliori (guardate quanto costa
            w2k!!!... l'incidenza del costo di un
            sistema operativo sul costo di un pc è
            cresciuta notevolmente!!!.... Già, mentre il costo dell'hardware è sceso grazie anche alla diffusione consentita dalla semplicità di utilizzo di Windows. Alla fine un PC+SO costa meno di 5 anni fa.
            siano stati gonfiati perchè non c'e
            concorrenza???)I prezzi sono cresciuti con l'aumento delle funzionalità. Quando avevi solo Windows 3.0 il peer to peer te lo dovevi comprare a parte, non era integrato e ti costava alla fine di più.
            italiani e che uscite da un monopolio
            (Telecom) che aveva i prezzi più alti
            d'Europa!!!... Monopolio è alzare i prezzi e non dare nessuna funzionalità aggiunta.

            Vedete di piantarla con l'affermare che win
            è meglio... sapete bene che è una balla...Meglio di cosa? Della gnocca? No di sicuro! Di Mac? Opinabile! Di Linux? Certamente!
            dobbiamo fare tutti i complimenti a Bill
            Gates perchè ha portato il computer nelle
            case e a tutti gli utenti (e questo lo ha
            fatto grazie all'interfaccia grafica che
            rende il sistema più semplice da utilizzare
            per l'utente)... ma è altresì vero che il
            sistema di Bill non è certo un prototipo di
            affidabilità e sicurezza...Di quale stai parlando? Windows 2000 è un sistema operativo che ha portato gli analisti a dire che il sistema MS ha risolto i problemi di stabilità e aziende come Compaq, HP, IBM etc. a vensere soluzioni Windows 2000 con 99.999% di uptime garantiti.
            (non sto a
            citare i bachi perchè non mi sembra il caso)Appunto, tanto il hanno tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            Caro Darth, non è che Te vieni dalle nebbie di Segrate? Cofessa e pentiti!!!bye from Alien- Scritto da: Darth Vader



            Appunto, tanto il hanno tutti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che Vi dicevo??!!............
          - Scritto da: Uno come tanti
          - Scritto da: Darth Vader

          Comunque, per il momento, continuate a

          scopiazzare da Windows e Mac. Vedremo
          quando

          vi toglierete il dito dalla bocca se
          sarete

          capaci di camminare con le vostre gambe.
          La

          vita è dura là fuori!

          Chi non capisce la filosofia dell'Open
          Source si merita di usare Windows a vita.Concordo pienamente.... inoltre vorrei aggiungere che il 'caro' (in senso monetario!!) Zio Bill non ha mai innovato una emerita cippa e lo dimostra il suo nuovo Wincrost XP spudoratamente copiato da Mac OSX (http://dewww.epfl.ch/~crivelli/windowsxp/)
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............


            Concordo pienamente.... inoltre vorrei
            aggiungere che il 'caro' (in senso
            monetario!!) Zio Bill non ha mai innovato
            una emerita cippa e lo dimostra il suo nuovo
            Wincrost XP spudoratamente copiato da Mac
            OSX
            (http://dewww.epfl.ch/~crivelli/windowsxp/)Io il sito l'ho visto. Praticamente si accusa XP di avere mostrato gli stessi disegni, di avere messo una paperetta uguale al Mac e di avere un'icona di ricerca che (guarda guarda) è una lente. Mi sa che scherzano...Ma il bello è che si accusa XP di avere le finestre arrotondate, come il mac. Se ce le aveva rettangolari era come Os2 ? :-) Come doveva farle, a forma di rombo? O di Triangolo? Poteva essere un'idea.Mi sa che oggi ormai non è che si possa inventare tutto da zero in queste cose... o ti fai un'interfaccia tridimensionale stile Jonny Mnemonic (la voglio:-) ) oppure vedrai finestre, icone ecc. ecc. ecc tanto in windows quanto in linux quanto nel mac. L'Apple ha (credo) il merito storico di avere inventato il concetto di "interfaccia grafica". Nessuno glielo toglie.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............

            L'Apple ha (credo) il merito storico di
            avere inventato il concetto di "interfaccia
            grafica". Nessuno glielo toglie.Non ha nemmeno questo merito. Come puoi leggere in altri post sopra al tuo, ma anche dai libri di storia informatica, il concetto di interfaccia grafica è stato inventato dalla Xerox P.A.R.C. (Palo Alto Research Center) a metà degli anni '70. L'Apple è stata solo la prima ad integrarlo in un SO.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che Vi dicevo??!!............

        Comunque, per il momento, continuate a
        scopiazzare da Windows e Mac. Vedremo quando
        vi toglierete il dito dalla bocca se sarete
        capaci di camminare con le vostre gambe. La
        vita è dura là fuori! non lo faranno mai tranquillo.continueranno a lanciare nuovi cloni a destra e a manca che rimarranno sempre e solo beta colorate.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che Vi dicevo??!!............
          - Scritto da: uno che si e' rotto di linux

          non lo faranno mai tranquillo.
          continueranno a lanciare nuovi cloni a
          destra e a manca che rimarranno sempre e
          solo beta colorate.UHAUHAUHAUHAUHAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU.Ciao MATRIX, NAUTILUS ti ha messo i bruciori allo stomaco?Ma quando ti troverai EVOLUTION cosa farai?Preparati la bile.UHAUHAUHAUHAUHAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............

            UHAUHAUHAUHAUHAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU.
            Ciao MATRIX, NAUTILUS ti ha messo i bruciori
            allo stomaco?
            Ma quando ti troverai EVOLUTION cosa farai?
            Preparati la bile.
            UHAUHAUHAUHAUHAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU.Sei sempre il solito ridicolo e maleducato, guai a toccarti il tuo Linux senno' ti metti a frignare come un bambino. Mi sembra di essere all'asilo Mariuccia quando leggo i tuoi post.Ma che stai dicendo? "Cosa farai quando esce Nautilus, Evolution, Rocketmonster, Ziopippo"... Ma che discorsi sono, tirarsela per qualcosa che ancora non c'e'? E quando questo Evolution sara' uscito, hai forse vinto qualcosa? Magari anche Microsoft se ne uscira' con qualcos'altro 10 volte meglio.Non contesto Linux che uso quasi giornalmente, contesto solo questo tuo modo di fare da Don Chisciotte contro i mulini a vento.Impara il significato della parola "rispetto" e forse verrai rispettato anche tu.Per il resto, sarebbe ora che la gente capisse bene cosa vuole invece di insultare gli altri. Io ho sia Linux che Windows, col primo ci programmo e smanetto ed imparo qualcosa ogni giorno, pero' non posso non dire che con Windows i miei DVD ho iniziato a vederli dopo 30 sec. persi ad installare il software, con Linux, dopo aver ricompilato kernel, applicato patch, perso settimane a cercare informazioni sui newsgroup etc. ancora non va una cippa.Non per questo sto qui a scagliarmi contro "Zio Bill" o ad insultare il "Pinguino".
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            condivido in pieno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            Uffa che palle stì MATRIX..........sempre a frignare.......- Scritto da: Opzionale

            UHAUHAUHAUHAUHAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU.

            Ciao MATRIX, NAUTILUS ti ha messo i
            bruciori

            allo stomaco?

            Ma quando ti troverai EVOLUTION cosa
            farai?

            Preparati la bile.

            UHAUHAUHAUHAUHAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU.

            Sei sempre il solito ridicolo e maleducato,
            guai a toccarti il tuo Linux senno' ti metti
            a frignare come un bambino. Mi sembra di
            essere all'asilo Mariuccia quando leggo i
            tuoi post.

            Ma che stai dicendo? "Cosa farai quando esce
            Nautilus, Evolution, Rocketmonster,
            Ziopippo"... Ma che discorsi sono, tirarsela
            per qualcosa che ancora non c'e'? E quando
            questo Evolution sara' uscito, hai forse
            vinto qualcosa? Magari anche Microsoft se ne
            uscira' con qualcos'altro 10 volte meglio.
            Non contesto Linux che uso quasi
            giornalmente, contesto solo questo tuo modo
            di fare da Don Chisciotte contro i mulini a
            vento.

            Impara il significato della parola
            "rispetto" e forse verrai rispettato anche
            tu.
            Per il resto, sarebbe ora che la gente
            capisse bene cosa vuole invece di insultare
            gli altri. Io ho sia Linux che Windows, col
            primo ci programmo e smanetto ed imparo
            qualcosa ogni giorno, pero' non posso non
            dire che con Windows i miei DVD ho iniziato
            a vederli dopo 30 sec. persi ad installare
            il software, con Linux, dopo aver
            ricompilato kernel, applicato patch, perso
            settimane a cercare informazioni sui
            newsgroup etc. ancora non va una cippa.
            Non per questo sto qui a scagliarmi contro
            "Zio Bill" o ad insultare il "Pinguino".
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            Questo avra' si e no 13 anni, di testa di sicuro almeno :-)- Scritto da: Alien
            Uffa che palle stì MATRIX..........sempre a
            frignare.......
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            Di testa sicuramente. Come età anagrafica forse un po' di più perché mamma e papà lo lasciano uscire a prendersi birra e panino (vedi il therad con le x rosse giù in fondo). E poi ha capito cos'è la gnocca... ma per questo bastano i 13 anni.- Scritto da: Nemo
            Questo avra' si e no 13 anni, di testa di
            sicuro almeno :-)

            - Scritto da: Alien

            Uffa che palle stì MATRIX..........sempre
            a

            frignare.......
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            no, mi ha solo fatto cadere le palle per l'ennesima volta.perche' noto che anziche' migliorare il software che avete togliendo i miliardi di insettini che lo infestano e che hanno arricchito la mia collezione di core, varate continuamente software nuovo col risultato di rimanere sempre in perenne beta.penso che questo sia da ricercarsi anche nel fatto che l'inizio di un progetto e' sempre la parte piu' bella ma il risultato in linux e' sempre quello: perenne beta.e poi i risultati si vedono ad esempio col fatto che gia' adesso state rimanendo senza un browser decente (e non mi dire che avete il Netscape 6 per favore .......siamo seri quello NON e' un browser!).diciamo che in parte siete ancora fortunati per via dei norvegesi e per via del communicator 4 ma il problema di fondo rimane quello,.....troppe beta perenni,...no scusa SOLO beta perenni!non so se ci crederai ma sarei felice se uscisse qualcosa di migliore di windows ma la vedo veramente male.comunque auguri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            - Scritto da: uno che si e' rotto di linux
            non so se ci crederai ma sarei felice se
            uscisse qualcosa di migliore di windows ma
            la vedo veramente male.
            comunque auguri.**************************************************La tua attesa sta per terminare.24.03.2001: MacOS X
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            aime' no.purtroppo ho bisogno di un so che supporti acl e permessi vari sul filesystem e (ripeto: purtroppo) il mac os non ce li avra' ancora da quel che ne so.peccato pero' perche' mi e' sempre piaciuto il mac.
            La tua attesa sta per terminare.

            24.03.2001: MacOS X
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            Mah, non so se conosci apache o samba, ma mi sa' che tu eri un utente masochista e ti divertivi a provare le beta.......Il modello di sviluppo open source e' tale da rilaciare fin dai primi stadi dello sviluppo per coinvolgere tutti, questo e' un pregio, non un difetto.Nessuno ti obbliga ad installare le beta, nelle distro le trovi solo in casi eccezionali e sono sempre opzionali....... e poi parla proprio un sostemitore di M$ che qualsiasi prodotto faccia non e' mai funzionante prima della versione 3.0, almeno i coders opensource sono onesti e ti dicono che il sw e' in beta......- Scritto da: uno che si e' rotto di linux
            no, mi ha solo fatto cadere le palle per
            l'ennesima volta.
            perche' noto che anziche' migliorare il
            software che avete togliendo i miliardi di
            insettini che lo infestano e che hanno
            arricchito la mia collezione di core, varate
            continuamente software nuovo col risultato
            di rimanere sempre in perenne beta.
            penso che questo sia da ricercarsi anche nel
            fatto che l'inizio di un progetto e' sempre
            la parte piu' bella ma il risultato in linux
            e' sempre quello: perenne beta.
            e poi i risultati si vedono ad esempio col
            fatto che gia' adesso state rimanendo senza
            un browser decente (e non mi dire che avete
            il Netscape 6 per favore .......siamo seri
            quello NON e' un browser!).
            diciamo che in parte siete ancora fortunati
            per via dei norvegesi e per via del
            communicator 4 ma il problema di fondo
            rimane quello,.....troppe beta perenni,...no
            scusa SOLO beta perenni!
            non so se ci crederai ma sarei felice se
            uscisse qualcosa di migliore di windows ma
            la vedo veramente male.
            comunque auguri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            ah mi ero anche dimenticato di dirti che sono del parere che tutti sti casini di file manager, ecc non facciano altro che INCASINARE l'utente finale col risultato di ALLONTANARE da linux quelli che non sono smanettoni (inteso NON in senso dispregiativo).fareste bene a cominciare a capire che e' inutile incasinare l'utente con 300 miliardi di software diversi che poi non usera'/capira' mai.sceglietene uno e fate andare quello.poi allora dopo molto tempo FORSE entrerete nel "giro grosso" e la gente (forse!) potra' pensare di scegliere se comperare un pc con linux o windows.fino ad allora rimarrete una comunita' brava fin che si vuole ma di emarginati.e fino ad allora il tuo "zio bill" continuera' a ridere guardandovi dalla finestra del suo castello d'oro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            - Scritto da: uno che si e' rotto di linux

            e fino ad allora il tuo "zio bill"
            continuera' a ridere guardandovi dalla
            finestra del suo castello d'oro.e io gli cicco in 1 occhio.........AH AH AH AH
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            - Scritto da: uno che si e' rotto di linux
            .....fareste bene a cominciare a capire che e'
            inutile incasinare l'utente con 300 miliardi
            di software diversi che poi non
            usera'/capira' mai.
            sceglietene uno e fate andare quello.....*************************************************Che rottura di palle dover scegliere tra decine di marche di automobili o di TV o di frigoriferi o di borsoni da viaggio, ma si facciamo rimanere una sola marca per ogni cosa che esiste, che palle scegliere, dover pensare cosa è meglio, cosa mi da il miglior rapporto qualità/prezzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            non e' proprio la stessa cosa.infatti i miliardi di automobili sono progettati da migliaia di persone che siccome campano su quello passano tutta la giornata a fare quello.invece i programmatori linux sono 4 gatti.questo fa si che essi "sprechino" le proprie potenzialita' su molti (io penso troppi) progetti, col risultato che i tempi di rilascio si allungano a dismisura dato che ad ogni progetto lavorano "poche" persone che per quanto brave siano fanno quello che possono.e intanti windows e' li.questo e' un altro dei difetti del software linux per me.e' vero che puoi fare quello che vuoi ma ci impieghi una vita.io lo dicevo in quel senso.secondo me dovrebbero svegliarsi e scegliere un progetto comune da sviluppare BENE e piantarla con le diatribe storiche (e questo vale SOPRATTUTTO per l'interfaccia grafica che e' la cosa che l'utente comune "vede") in maniera tale da "bruciare" windows.ma non lo fanno, e il risultato e' che quando comperi un pc sei obbligato a prendere windows.tu puoi chiedere al professionista medio di scegliere con criterio una macchina diesel oppure benzina ma NON un pc con windows me oppure linux o win 2000 perche' non sa neanche se win 2000 e' meglio o peggio (o diverso) dal dos, pensa se arriva a capire cos'e' linux.perche' purtroppo NON e' ancora arrivato il tempo in cui l'utilizzatore comune puo' capire cosa e' meglio di cosa in campo di so.ma e' ADESSO che il linux si deve piazzare se vuole campare in futuro.ma gli sviluppatori linux NON l'hanno capito sembra.e a me dispiace per loro (lo dico sinceramente) ma fino a quando non lo capiranno dubito fortemente che linux "esca dall'edicola" per arrivare dall'assemblatore ed essere venduto assieme al pc.in poche parole: 4 gatti sparpagliati non possono fare nulla.anche se bravi.
            *********************************************
            Che rottura di palle dover scegliere tra
            decine di marche di automobili o di TV o di
            frigoriferi o di borsoni da viaggio, ma si
            facciamo rimanere una sola marca per ogni
            cosa che esiste, che palle scegliere, dover
            pensare cosa è meglio, cosa mi da il miglior
            rapporto qualità/prezzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            Mi sa che non hai afferrato molto bene la situazione:IBM, Dell, CompaQ, ecc.... stanno investendo soldi su linux e vendono macchine con linux preinstallato (anche portatili e desktop)!!Sun, HP, RedHat e altri stanno adottando Gnome + Nautilus + Evolution (+ Mozilla!?) come desktop comune per linux solaris e hp-ux.Inoltre la liberta' di programmare come e cosa ti pare e' uno degli obiettivi della comunita' linux di sempre e questo porta ad avere sw migliore proprio perche' chi ci lavora e' appassionato, non un annoiato/svogliato/incapace programmatore sottopagato che deve sparcare il lunario.PS: io lavoro 1 (uno) giorno alla settimana e mi porto a casa 3MIL al mese, il resto del termpo lo passo a fare cio' che mi piace : sw GPLEvidentemente non tutti desiderano diventare straricchi ma preferiscono vivere bene facendo cio' che gli piace, questione di filosofia (e di coronarie)!- Scritto da: uno che si e' rotto di linux
            non e' proprio la stessa cosa.
            infatti i miliardi di automobili sono
            progettati da migliaia di persone che
            siccome campano su quello passano tutta la
            giornata a fare quello.
            invece i programmatori linux sono 4 gatti.
            questo fa si che essi "sprechino" le proprie
            potenzialita' su molti (io penso troppi)
            progetti, col risultato che i tempi di
            rilascio si allungano a dismisura dato che
            ad ogni progetto lavorano "poche" persone
            che per quanto brave siano fanno quello che
            possono.
            e intanti windows e' li.
            questo e' un altro dei difetti del software
            linux per me.
            e' vero che puoi fare quello che vuoi ma ci
            impieghi una vita.
            io lo dicevo in quel senso.
            secondo me dovrebbero svegliarsi e scegliere
            un progetto comune da sviluppare BENE e
            piantarla con le diatribe storiche (e questo
            vale SOPRATTUTTO per l'interfaccia grafica
            che e' la cosa che l'utente comune "vede")
            in maniera tale da "bruciare" windows.
            ma non lo fanno, e il risultato e' che
            quando comperi un pc sei obbligato a
            prendere windows.
            tu puoi chiedere al professionista medio di
            scegliere con criterio una macchina diesel
            oppure benzina ma NON un pc con windows me
            oppure linux o win 2000 perche' non sa
            neanche se win 2000 e' meglio o peggio (o
            diverso) dal dos, pensa se arriva a capire
            cos'e' linux.
            perche' purtroppo NON e' ancora arrivato il
            tempo in cui l'utilizzatore comune puo'
            capire cosa e' meglio di cosa in campo di
            so.
            ma e' ADESSO che il linux si deve piazzare
            se vuole campare in futuro.
            ma gli sviluppatori linux NON l'hanno capito
            sembra.
            e a me dispiace per loro (lo dico
            sinceramente) ma fino a quando non lo
            capiranno dubito fortemente che linux "esca
            dall'edicola" per arrivare dall'assemblatore
            ed essere venduto assieme al pc.
            in poche parole: 4 gatti sparpagliati non
            possono fare nulla.
            anche se bravi.



            *********************************************

            Che rottura di palle dover scegliere tra

            decine di marche di automobili o di TV o
            di

            frigoriferi o di borsoni da viaggio, ma si

            facciamo rimanere una sola marca per ogni

            cosa che esiste, che palle scegliere,
            dover

            pensare cosa è meglio, cosa mi da il
            miglior

            rapporto qualità/prezzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............

            IBM, Dell, CompaQ, ecc.... stanno investendo
            soldi su linux e vendono macchine con linux
            preinstallato (anche portatili e desktop)!!infatti lo fanno ma quello che intendevo io e' proprio che per ora lo fanno solo loro e a chi vendono? al professionista.era quello che volevo dire io.io continuo a pensare che il salto lo si fara' solo quando linux sbarchera' dall'assemblatore.dopo quella data allora forse troveremo sugli scaffali anche sw linux oltre che solo per windows (e dico solo perche' gia' per esempio sw per mac io non ne ho mai visto).
            Sun, HP, RedHat e altri stanno adottando
            Gnome + Nautilus + Evolution (+ Mozilla!?)
            come desktop comune per linux solaris e
            hp-ux.e questa e' una buona cosa perche' io rimango dell'idea che "troppo" sia male perche' confonde l'utente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che Vi dicevo??!!............
      - Scritto da: Alien
      2 anni, cari MATRIX, e vedrete LINUX sui
      Desk-Top anche consumer SOHO; medita Bill.Probabilmente sì ed è per certi versi auspicabile. Non credo però che gli altri staranno a guardare! (si parla addirittura di interfacce 3d per Blackcomb; magari sono solo voci di corridoio).Vedi però che la strada dell'integrazione File e Web Browser alla fine la percorrono tutti... c'era già nel KDE ad ogni modo.Ah ho poi installato la mandrake 7.1 e ho cercato di aggiornare il kernel al 2.4. Mi sono arreso :-)Lo farò quando avrò un week-end libero :-)Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che Vi dicevo??!!............
        Ciao Elio, sono Alien,a parte che ti avevo detto MANDARKE 7.2, che è molto più aggiornate della 7.1 e con nuove funzionalità.Comunque, se hai installato la versione ufficiale della Mandrake e di sei registrato col numero seriale, l' aggiornamento al Kernel 2.4 ed altre funzionalità aggiuntive te lo spedirà direttamente e gratuitamente la Mandrake su 1 CD di aggiornamento facilmente installabile per l' aggiornamento.ciao- Scritto da: Elio


        - Scritto da: Alien

        2 anni, cari MATRIX, e vedrete LINUX sui

        Desk-Top anche consumer SOHO; medita Bill.

        Probabilmente sì ed è per certi versi
        auspicabile. Non credo però che gli altri
        staranno a guardare! (si parla addirittura
        di interfacce 3d per Blackcomb; magari sono
        solo voci di corridoio).
        Vedi però che la strada dell'integrazione
        File e Web Browser alla fine la percorrono
        tutti... c'era già nel KDE ad ogni modo.
        Ah ho poi installato la mandrake 7.1 e ho
        cercato di aggiornare il kernel al 2.4. Mi
        sono arreso :-)
        Lo farò quando avrò un week-end libero :-)
        Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che Vi dicevo??!!............
      E poi non è nemmeno detto che tra 2 anni la Eazel ci sia ancora...http://news.cnet.com/news/0-1003-200-5126473.html?tag=mn_hdI soldi di mamma e papà per la discoteca stanno finendo, cari bambini. E' ora che anche Linux si trovi una fonte di reddito. Vi dovrete sporcare anche voi con il denaro (sterco del demonio).- Scritto da: Alien
      2 anni, cari MATRIX, e vedrete LINUX sui
      Desk-Top anche consumer SOHO; medita Bill.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che Vi dicevo??!!............
        - Scritto da: Darth Vader
        E poi non è nemmeno detto che tra 2 anni la
        Eazel ci sia ancora...

        http://news.cnet.com/news/0-1003-200-5126473.

        I soldi di mamma e papà per la discoteca
        stanno finendo, cari bambini. E' ora che
        anche Linux si trovi una fonte di reddito.
        Vi dovrete sporcare anche voi con il denaro
        (sterco del demonio).Purtroppo Eazel e' una societa' commerciale (fondata dal team che creo' l'interfaccia del Mac!!!) e quando ha finito col progetto ha mandato a casa un po' di gente (come e' solito in america)In ogni caso Nautilus e' stato rilasciato con licenza GPL, qundi Eazel o no ci sara' sempre qualcuno in grado di portarlo avanti (ahh, la forza dell'opensource....)

        - Scritto da: Alien

        2 anni, cari MATRIX, e vedrete LINUX sui

        Desk-Top anche consumer SOHO; medita Bill.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che Vi dicevo??!!............

          - Scritto da: Darth Vader

          E poi non è nemmeno detto che tra 2 anni
          la

          Eazel ci sia ancora...




          http://news.cnet.com/news/0-1003-200-5126473.



          I soldi di mamma e papà per la discoteca

          stanno finendo, cari bambini. E' ora che

          anche Linux si trovi una fonte di reddito.

          Vi dovrete sporcare anche voi con il
          denaroHei Darth, ciao come stai caro MATRIX?Quel tipo di denaro di cui Tu parli preferisco lasciarlo tutto a Te ed alla Tua comunità MATRIX.Fatevi pure le case da 3 Miliardi di dollari con i cessi ed i rubinetti d' oro, fatevi pure la jacazzi d' oro con l' igromassaggio per gli idrocefali.Fatevi pure una cassa da morto d' oro massiccio in modo da distinguerVi anche nel funerale, e portatevi tutti i Vs. bei dollaroni nella cassa; mi raccomando, anche la cassa da morto deve essere "firmata" e con il copyright.Noi preferiamo 1 panino, 1 birra, 1 pò di gnocca che non guasta mai, la discoteca, e stare alla larga dai truzzi come Voi.ciao.

          - Scritto da: Alien


          2 anni, cari MATRIX, e vedrete LINUX
          sui


          Desk-Top anche consumer SOHO; medita
          Bill.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che Vi dicevo??!!............
            - Scritto da: Alien
            Noi preferiamo 1 panino, 1 birra, 1 pò di
            gnocca che non guasta mai, la discoteca, e
            stare alla larga dai truzzi come Voi.
            ciao.Guarda che a mangiare sempre panini ed a bere birra si rovina il fegato e ti viene l'ulcera. Ad andare sempre in discotea ci si rincoglionisce (ed il tuo caso ne è un esempio da manuale), oltreal fatto che è un posto da truzzi.Dovresti ben sapere che la discoteca è un mezzo di controllo tipico di matrix.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che Vi dicevo??!!............
          Scritto da Alien
          Noi preferiamo 1 panino, 1 birra, 1 pò di
          gnocca che non guasta mai, la discoteca, e
          stare alla larga dai truzzi come Voi.Come ho già avuto modo di dire: quando tirerete fuori il dito dala bocca e comincerete a crescere un po', forse vi accorgerete che per non far vivere i vostri figli da pezzenti e poter fornire loro tutte le opportunità, è responsabilità vostra pianificare il futuro.Se non vuoi aver figli... beh, è una fortuna per tutti.
Chiudi i commenti