L'auditel passa sul Web

Annunciato l'Internet Meter di Nielsen che misurerà l'audience per i programmi TV visti online. Sarà operativo solo nel 2011

Roma – Qualunque sia il modello di business che risulterà vincente per gli show televisivi online, gli analisti di Nielsen saranno pronti a misurarne l’audience.

Questa la dichiarazione rilasciata da Sara Erichson, presidente dell’azienda statunitense che si occupa di analisi di mercato e non solo. Con un comunicato stampa è stata annunciata la strategia che Nielsen si appresta a seguire, proprio con lo scopo di riuscire a misurare i dati relativi alla visione di programmi televisivi online.

Il progetto Anytime Anywhere Media Measurement si basa su un sistema di monitoraggio che utilizza la stessa tecnologia usata per il calcolo dell’audience televisiva. Tale programma si svilupperà in diverse fasi: già entro la fine di quest’anno per un gruppo sperimentale inizierà l’installazione di un apparecchio di misurazione, che sarà completata però solo nel 2011.

Nel frattempo, Nielsen ha annunciato la sua intenzione di mantenere i contatti con i vari clienti per essere aggiornati continuamente sulle iniziative extended screen attuate, come il progetto TV Everywhere annunciato a giugno da Comcast e Time Warner .

Inoltre, solo pochi giorni fa l’azienda statunitense OpenTV aveva annunciato la nascita di un progetto che si propone di fornire nuove soluzioni per la misurazione dei dati relativi all’utilizzo di set-top box. In tale occasione era stata anche sottolineata la collaborazione di Nielsen al progetto di OpenTV.

In ogni caso, la corsa delle reti televisive alla tv online e la sperimentazione di diversi modelli di business, con l’aggiunta del nuovo Internet Meter di Nielsen, si preannunciano una chiave importante per la nascita di nuove tecniche pubblicitarie che sfruttino la visione di questi contenuti.

Federica Ricca

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Sardugno scrive:
    "Rottamiamolo, quell'Hubble"
    E meno male che qualcun'altro alla NASA avrebbe voluto pensionare il telescopio Hubble... Guarda che immagini straordinarie che sforna adesso!
  • cippa lippa scrive:
    e la risoluzione?
    il video in basso lascia il tempo che trova..dato che più o meno aggiunge colore a quello pre-4.quel che mi sarebbe piaciuto vedere è l'aumento dei particolari, ad esempio quel che prima era un pixel ora sono 10 pixel.vedremo, dovrebbe essere così..penso che i miglioramenti all'ottica abbiano riguardato anche la profondità di campo possibile.
  • Ginxi scrive:
    Altre foto e informazioni in italiano
    Vi segnalo questo articolo sullo stesso argomento (contiene più immagini e più informazioni astronomiche in italiano): http://www.elettroni.org/drupal/content/meraviglie-del-cielo-fotografate-da-hubble-risuscitato-a-nuova-vita-pi-potente-che-mai.
  • Pandemia scrive:
    Ottimo copia/incolla complimenti
    Ottimo copia/incolla complimenti vivissimi!!![img]http://t0.gstatic.com/images?q=tbn:-cpwQ0VFT3SCuM:http://www.clusterbusters.com/lsd.jpg[/img]
  • KaysiX scrive:
    Colori migliori da foto in B/N??
    Ehm... ma i colori non vengono aggiunti a posteriori a foto che originariamente sono in bianco e nero?
    • cippa lippa scrive:
      Re: Colori migliori da foto in B/N??
      uhm, penso che le fotografie vengano "prodotte", componendo migliaia di scatti ed informazioni..perché nel "visibile" si vedrebbe solo lo spazio buio, mentre nell'infrarosso (più caldo) ci sono molte più informazioni..ma certamente i colori sono artificiali, e servono a dare a noi una vista a frequenze dove il nostro occhio non può arrivare.
      • KaysiX scrive:
        Re: Colori migliori da foto in B/N??
        Dici bene, ma c'è di più; a seconda del risultato che si vuole ottenere, i 3 colori fondamentali (rosso verde e blu) vengono mappati su foto fatte a frequenze diverse: le vere RGB per colori naturali, ma anche ad esempio 3 infrarosse. Il tutto è spiegato molto bene qui, è un tour molto interessante:http://www.hubblesite.org/gallery/behind_the_pictures/meaning_of_color/index.php
  • Passivissim o scrive:
    Non è vero
    Hubble non esiste, è un complotto, non è mai andato in orbita, e tutte le sue "foto" sono falsi prodotti digitalmente.
    • angros scrive:
      Re: Non è vero
      Ma non eri Pigrissimo? Adesso diventi Passivissimo :-P
    • Shiba scrive:
      Re: Non è vero
      - Scritto da: Passivissim o
      Hubble non esiste, è un complotto, non è mai
      andato in orbita, e tutte le sue "foto" sono
      falsi prodotti
      digitalmente.Come lo sbarco di Colombo in America (cit.)
      • Buzz A. scrive:
        Re: Non è vero
        - Scritto da: Shiba
        - Scritto da: Passivissim o

        Hubble non esiste, è un complotto, non è mai

        andato in orbita, e tutte le sue "foto" sono

        falsi prodotti

        digitalmente.

        Come lo sbarco di Colombo in America (cit.)Forse volevi dire, la scoperta della Luna di Colombo
    • Funz scrive:
      Re: Non è vero
      Quoto!Inoltre la Terra non è sferica, è piatta! http://www.flat-earth.org/Ma forse è addirittura concava, e noi viviamo al suo interno!http://www.cerchinelgrano.info/terra_concava.htm
  • Streamer scrive:
    puntato sulla Terra?
    ma Hubble,se puntato sulla terra, riesce a contare i miei capelli?Altrimenti non serve ancora a nulla 8)
Chiudi i commenti