Le colpe dei figli ricadranno sui padri

Preadolescenti hanno scaricato quasi mille canzoni e la madre è stata ritenuta responsabile. Ha fornito loro connessione e computer

Roma – I genitori sono legalmente responsabili per il comportamento dei figli che utilizzano la connessione di casa per scambiare materiale protetto da copyright: lo ha stabilito un tribunale tedesco in una sentenza che fa discutere .

La Corte tedesca ha giudicato responsabile la madre di cinque ragazzi, da uno a 13 anni, rei di aver scaricato quasi mille canzoni: avrebbe dovuto vigilare sul comportamento dei figli che abitavano in casa con lei.

La donna, tra l’altro, ha dichiarato di aver detto ai bambini di non adottare certi comportamenti, arrivando a proibirgli di utilizzare la connessione e il computer di casa per la condivisione di file protetti da diritto d’autore. Ciò non avrebbe però fermato i cinque pargoli (non è specificato per la precisione chi di essi, se tutti o meno, anche se qualche dubbio sul più piccolo di appena un anno sorge) non ancora quattordicenni. E le quasi mille canzoni alla fine scaricate sono state ritenute dalle etichette sufficienti per far causa alla famiglia e ritenere responsabile la donna.

Il caso è quindi proseguito e dopo la condanna in primo grado è arrivata la conferma in appello: anche se in linea generale i minori si ritengono responsabili, in alcune circostante può essere chiamata in causa la responsabilità dei genitori. Tali condizioni variano a secondo della legislazione nazionale cui ci si riferisce: per quella tedesca, a quanto sembra dalla sentenza e nonostante le dichiarazioni della signora coerenti nel sottolineare il suo ammonimento contro il materiale piratato, mettere a disposizione computer e connessione, cioè le condizioni di base per mettere in atto l’azione illegale, è sufficiente per stabilire la responsabilità del genitore.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    Virgin mi sta simpatica
    Mi piacciono sir Branson, la sua radio, i viaggi spaziali (ca**o un fo**uto aereo che va nello spazio! Peccato mi manchi qualche milione :D), il fatto che ci ha comprato i Pendolino per la West coast main line in Inghilterra...ultimamente però sta scadendo un po'... prima tolgono lo streaming diretto dal sito di Virgin radio, e lasciano solo una schifo di interfaccia flash.. come se non ci fosse già la pubblicità, lì dentro).Poi questa storia, anche se non ci tocca direttamente.
Chiudi i commenti