Le DDR accelerano e superano le SDRAM

Le più veloci memorie DDR dominano ormai il mercato di massa e, lo scorso mese, la loro produzione mondiale ha per la prima volta superato, in termini di quantità, quella delle SDRAM
Le più veloci memorie DDR dominano ormai il mercato di massa e, lo scorso mese, la loro produzione mondiale ha per la prima volta superato, in termini di quantità, quella delle SDRAM


Taipei (Taiwan) – Le memorie DDR hanno ufficialmente sorpassato le memorie SDRAM sia in termini di quantità prodotte che di quota di mercato. Ad affermarlo è l’osservatorio del mercato di DRAMeXchange , secondo cui nel mese di settembre sono state prodotte nel mondo circa 172 milioni di memorie DDR contro i 159 milioni di memorie SDRAM.

Le DDR sorpassano definitivamente le SDRAM anche in termini di share, guadagnando una quota di mercato pari al 49.8%, quattro punti percentuali in più rispetto alle SDRAM.

Il sorpasso, ormai fisiologico, è stato accelerato dalla transizione di un certo numero di produttori asiatici di DRAM verso le memorie DDR nel corso dell’estate.

Il rapporto aggiunge che l’incremento totale di produzione di memorie DRAM a settembre è cresciuto soltanto dell’1% rispetto ad agosto: secondo DRAMeXchange, ciò va imputato alla scarsa velocità con cui alcuni produttori hanno aggiornato i loro impianti per la produzione di memorie DDR.

Secondo PriceWatch.com , i prezzi delle memorie si conservano stabili e non sono previste brusche oscillazioni nel breve termine: con riferimento al mercato USA, un modulo DDR PC2700 da 256 MB costa al momento 54$, due dollari meno di un modulo della stessa dimensione PC2600; un modulo SDRAM PC133 o PC100 da 256 MB costa invece 21$. Più cari i moduli RDRAM che, sempre con capacità di 256 MB, nella versione da 800 MHz costano 81$ e nella versione da 1066 MHz costano 108$. Tutti i prezzi sono su strada.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 10 2002
Link copiato negli appunti