Le mani dei Pirati su Berlino

Clamoroso successo del Piratenpartei alle ultime elezioni regionali della città-Land tedesca. Gli exit-poll hanno assegnato quasi il 9 per cento dei voti alla versione teutonica del Partito Pirata

Roma – Un risultato clamoroso , che ha lasciato di stucco gli stessi vertici del Piratenpartei . Gli exit-poll hanno infatti assegnato alla versione tedesca del Partito Pirata un’insperata fetta di consensi, tra l’8,5 e l’8,9 dei voti alle ultime elezioni regionali di Berlino .

Un successo strepitoso per il partito guidato da Sebastian Nerz, che ora occuperà 15 seggi alla Camera dei Deputati della città-Land tedesca . Ed è la prima volta che il Piratenpartei entra in un Parlamento regionale, dopo il 3,4 per cento dei consensi ottenuto alle elezioni politiche nel 2009.

“Questa è una giornata storica – ha annunciato trionfante Sebastian Nerz – per il Partito dei Pirati e per la Germania”. Fondata nel 2006, la divisione locale del Partito Pirata ha addirittura sorpassato i cristiano-democratici guidati da Angela Merkel , ottenendo lo stesso risultato elettorale del movimento dei Verdi.

C’è chi ha sottolineato come il nuovo programma del Piratenpartei abbia raccolto consensi tra i grandi delusi, appunto provenienti dai Verdi di Germania. Tra i principali punti sollevati da Nerz, una maggiore trasparenza nella politica, l’istituzione di un salario minimo e il diritto di voto esteso a tutti gli abitanti della città, senza restrizioni di età e nazionalità .

“La vittoria di uno è la vittoria di tutti – ha aggiunto il gongolante Rick Falkvinge, leader del movimento originario in terra svedese – È un grande balzo in avanti, perché in generale riusciamo ad ottenere solo piccole percentuali. Ma anche perché abbiamo varcato la grande soglia in un’area la cui popolazione è circa la metà di quella svedese”.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Un lettore scrive:
    Immorale
    Da soggetto.Vergognosi loro e chi li applaude come su certi forum italiani
  • Metal_neo scrive:
    È solo una caccia alle streghe
    Una volta chi divulgava la conoscenza veniva passato per eretico e ucciso. Visto che l'omicidio è diventato illegale si toglie tutto quello che una persona può avere. Così non è una lezione esemplare. Se si facesse così con TUTTI sicuramente nessuno scaricherebbe più niente, ma neanche avrebbe i soldi per comprare qualche canzone...Ma poi caro ruppolo, te trotterellando trolleggi su queste discussioni ma te stesso dovresti cambiare idea su queste azioni.Mettiamo che scaricando rovini effettivamente le persone mandandole sul lastrico. Mancato guadagno, bla bla bla, scaricare è rubare. OK. Ma allora questo è furto, non violazione del copyright. E la faccenda va processato in questo senso. Se io prendo una canzone di Lady Gaga, ci metto sopra il mio testo e vado in giro a cantarla e vendere CD con questa canzone allora sì che mi merito la causa milionaria. In fondo sfrutto il sucXXXXX degli altri per il mio ottenendo un guadagno.Ma se scarico una copia (e in quanto copia vuol dire che l'originale è ancora in mano del proprietario e non ci sarebbe il furto ma vabbè...) commetto un furto. Adesso quanto vale una canzone? 1? 2? Un pacchetto di caramelle insomma. Qualche giorno di galera e un bella multa credo che possa andare bene a essere proprio severi.Anche perché, metti che commetti qualcosa di grave, finisci in galera per 20 anni ma poi ne esci e in qualche maniera ti riprendi, ma se dovessi pagare queste cifre astronomiche esageratamente fuori dalla portata della gente comune rovina quella persona a vita dato che dovrà pagare finché vive, e inoltre mandi sotto il ponte lui e tutta la sua famiglia.Scaricone o no, ti sembra giusto mandare gente con figli a vivere in dormitori comuni della caritas? (prima di rispondere almeno mettiti nei suoi panni senza dire "eh ma io non scarico mai")
  • noMePias scrive:
    danni emozionali
    Se compro un cd e 10 canzoni su 12 non mi piacciono mi devono rimborsare il danno morale che si identifica in "amara delusione" per mancate vibrazioni emozionali che la musica stessa avrebbo dovuto procurare?
    • ruppolo scrive:
      Re: danni emozionali
      - Scritto da: noMePias
      Se compro un cd e 10 canzoni su 12 non mi
      piacciono mi devono rimborsare il danno morale
      che si identifica in "amara delusione" per
      mancate vibrazioni emozionali che la musica
      stessa avrebbo dovuto
      procurare?Te l'ha ordinato il dottore di comprare un CD con 12 canzoni al posto di singole canzoni?Te l'ha ordinato il dottore di non averle mai ascoltate prima?E per caso il dottore ti ha prescritto della musica?
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: danni emozionali

        Te l'ha ordinato il dottore di non averle mai
        ascoltate
        prima?Infatti: quindi, meglio ascoltarle prima, da internet. Gratis.
        E per caso il dottore ti ha prescritto della
        musica?No: perciò, se gli autori restano senza soldi e vanno a zappare invece di produrre altra musica, non è un problema.
      • Sgabbio scrive:
        Re: danni emozionali
        Ma tu argomenti seri, mai ?
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: danni emozionali
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: noMePias

        Se compro un cd e 10 canzoni su 12 non mi

        piacciono mi devono rimborsare il danno
        morale

        che si identifica in "amara delusione" per

        mancate vibrazioni emozionali che la musica

        stessa avrebbo dovuto

        procurare?

        Te l'ha ordinato il dottore di comprare un CD con
        12 canzoni al posto di singole
        canzoni?
        Te l'ha ordinato il dottore di non averle mai
        ascoltate
        prima?
        E per caso il dottore ti ha prescritto della
        musica?Mai sentito parlare di musicoterapia?http://it.wikipedia.org/wiki/MusicoterapiaEh, questi giovani d'oggi...
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: danni emozionali
        - Scritto da: ruppolo
        Te l'ha ordinato il dottore di non averle mai
        ascoltate
        prima?No me lo ha ordinato la legge e le major a cui tu lecchi il deretano: secondo voi se usufurisco, anche occasionalmente di qualcosa, devo pagare.Ipocrita, adesso, sostenere il contrario.
  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    Patetici
    675000 $ per 30 brani.Questo dimostra oltre ogni ragionevole dubbio quanto siano niente altro che dei poveri patetici dinosauri con il cervello fermo al grammofono.Hanno già perso la guerra da anni, il Progresso continua ad andare per la sua strada e se ne sbatte beatamente delle loro ridicole pretese. E difatti basta guardare cos'è sucXXXXX in Germania con il <b
    Partito Pirata al 9% </b
    http://www.punto-informatico.it/3274088/PI/News/mani-dei-pirati-berlino.aspx <b
    ABOLIRE IL COPYRIGHT </b
    P-)
    • Pino scrive:
      Re: Patetici
      - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT
      675000 $ per 30 brani.

      Questo dimostra oltre ogni ragionevole dubbio
      quanto siano niente altro che dei poveri patetici
      dinosauri con il cervello fermo al
      grammofono.

      Hanno già perso la guerra da anni, il Progresso
      continua ad andare per la sua strada e se ne
      sbatte beatamente delle loro ridicole pretese. E
      difatti basta guardare cos'è sucXXXXX in Germania
      con il <b
      Partito Pirata al 9% </b


      http://www.punto-informatico.it/3274088/PI/News/ma

      <b
      ABOLIRE IL COPYRIGHT </b


      P-)Peccato però che la legge gli consente di rovinare la vita ad una persona... :(
      • ruppolo scrive:
        Re: Patetici
        - Scritto da: Pino
        - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT

        675000 $ per 30 brani.



        Questo dimostra oltre ogni ragionevole dubbio

        quanto siano niente altro che dei poveri
        patetici

        dinosauri con il cervello fermo al

        grammofono.



        Hanno già perso la guerra da anni, il
        Progresso

        continua ad andare per la sua strada e se ne

        sbatte beatamente delle loro ridicole
        pretese.
        E

        difatti basta guardare cos'è sucXXXXX in
        Germania

        con il <b
        Partito Pirata al 9%
        </b





        http://www.punto-informatico.it/3274088/PI/News/ma



        <b
        ABOLIRE IL COPYRIGHT </b




        P-)

        Peccato però che la legge gli consente di
        rovinare la vita ad una persona...
        :(Siete voi pirati i colpevoli della rovina di queste persone.
        • MESCAL. scrive:
          Re: Patetici
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Pino

          - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT


          675000 $ per 30 brani.





          Questo dimostra oltre ogni ragionevole
          dubbio


          quanto siano niente altro che dei poveri

          patetici


          dinosauri con il cervello fermo al


          grammofono.





          Hanno già perso la guerra da anni, il

          Progresso


          continua ad andare per la sua strada e
          se
          ne


          sbatte beatamente delle loro ridicole

          pretese.

          E


          difatti basta guardare cos'è sucXXXXX in

          Germania


          con il <b
          Partito Pirata al 9%

          </b









          http://www.punto-informatico.it/3274088/PI/News/ma





          <b
          ABOLIRE IL COPYRIGHT
          </b







          P-)



          Peccato però che la legge gli consente di

          rovinare la vita ad una persona...

          :(

          Siete voi pirati i colpevoli della rovina di
          queste
          persone.MA falla finita...E poi che ci fai qui? Non dovresti essere al TEMPIO Apple ad adorare il tuo profeta Steve Jobs ?!?
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Patetici

          Siete voi pirati i colpevoli della rovina di
          queste
          persone.No, sei tu, e quelli come te, che hanno dato soldi alla RIAA e alla SIAE.
  • panda rossa scrive:
    Chi pensano di intimorire?
    Questi credono che con una punizione esemplare, il mondo si spaventi e smetta di scaricare.Ma se neppure chi e' informato e legge PI si spaventa di fronte a queste cose, figuriamoci se il restante 99.999999% della gente viene minimamente scalfito.Questi parassiti ingordi dovranno accettare che d'ora in avanti non sara' piu' possibile lucrare su un servizio che ormai la gente ha imparato a svolgere in proprio.Che andassero a vendere ghiaccio al polo nord: e' un business indubbiamente piu' sicuro.
    • CHKDSK scrive:
      Re: Chi pensano di intimorire?
      Si sentono potenti, pagano parlamentari e ne aiutano la campagna elettorale, hanno accumulato tanti soldi. Il problema è romperli il giocattolino in modo serio. Ergo modificare il privilegio del copyright riportandolo in un termine equo in protezione dell'autore e NON degli intermediari. :)Tu dirai, facile a dirsi, giusto ma la via maestra è quella.. poi vedrai come abbassano la cresta :)
      • ruppolo scrive:
        Re: Chi pensano di intimorire?
        - Scritto da: CHKDSK
        Tu dirai, facile a dirsi, giusto ma la via
        maestra è quella.. poi vedrai come abbassano la
        cresta
        :)Vedrai come la abbassi tu la cresta se ti beccano.
        • Funz scrive:
          Re: Chi pensano di intimorire?
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: CHKDSK

          Tu dirai, facile a dirsi, giusto ma la via

          maestra è quella.. poi vedrai come abbassano
          la

          cresta

          :)

          Vedrai come la abbassi tu la cresta se ti beccano.sei ripetitivo, oltre che ottimista ben al di là del ridicolo.Chi hanno beccato in dieci o quindici anni? Questo qui, la signora Jamie, e...?Quanto gli sono costate le cause e quanto hanno recuperato dalle sanzioni?Spero che gli avvocati gli mangino gli ultimi profitti ai boss delle major, e che i soldi delle sanzioni se li debbano spendere in medicine.
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Chi pensano di intimorire?
      - Scritto da: panda rossa
      Questi credono che con una punizione esemplare,
      il mondo si spaventi e smetta di
      scaricare.

      Ma se neppure chi e' informato e legge PI si
      spaventa di fronte a queste cose, figuriamoci se
      il restante 99.999999% della gente viene
      minimamente
      scalfito.

      Questi parassiti ingordi dovranno accettare che
      d'ora in avanti non sara' piu' possibile lucrare
      su un servizio che ormai la gente ha imparato a
      svolgere in
      proprio.e poi la contraddizione è che nei canali informativi convenzionali, che raggiungono in modo diretto ancora miliardi di persone, certe notizie non vengono divulgate, perché probabilmente si scatenerebbe l'indignazione generale <i
      modalità uomo della strada ON </i
      "ci sono stupratori ed assassini in libertà e danno un milione di multa ad uno che condivide 30 canzoni?" <i
      modalità uomo della strada OFF </i
      e così la punizione esemplare va a farsi benedire
    • ruppolo scrive:
      Re: Chi pensano di intimorire?
      - Scritto da: panda rossa
      Questi credono che con una punizione esemplare,
      il mondo si spaventi e smetta di
      scaricare.Vogliamo scommettere che se beccano te cambi idea?
      Ma se neppure chi e' informato e legge PI si
      spaventa di fronte a queste cose, figuriamoci se
      il restante 99.999999% della gente viene
      minimamente
      scalfito.

      Questi parassiti ingordi dovranno accettare che
      d'ora in avanti non sara' piu' possibile lucrare
      su un servizio che ormai la gente ha imparato a
      svolgere in
      proprio.Qui di parassita ci sei solo tu e i tuoi compari scariconi.
      Che andassero a vendere ghiaccio al polo nord: e'
      un business indubbiamente piu'
      sicuro.Vacci tu.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Chi pensano di intimorire?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: panda rossa

        Questi credono che con una punizione
        esemplare,

        il mondo si spaventi e smetta di

        scaricare.

        Vogliamo scommettere che se beccano te cambi idea?Se lo beccano, il resto del mondo manco se ne accorge, e perciò continua.
Chiudi i commenti