L'era dello streaming musicale

L'ultimo rapporto Nielsen evidenzia come l'ascolto, negli States, passi sempre di più dallo streaming, e non dai download. Forse proprio in quest'ottica YouTube negozia con le etichette indipendenti e si muove per soddisfare gli appassionati

Roma – L’ultimo rapporto Nielsen sul mercato statunitense della musica mette in luce come lo streaming sia sempre di più il metodo preferito per il consumo.
Se nel complesso il settore ha registrato un calo del 3,3 per cento , nel dettaglio nella prima metà del 2014 il mercato si è spostato dal download allo streaming: un dato già evidente agli operatori del settore che stanno progressivamente cercando di rafforzare la propria offerta di questo tipo.

Secondo il rapporto, infatti, lo streaming on-demand è cresciuto negli States del 42 per cento rispetto alla prima metà del 2013, toccando quota 70 miliardi di tracce ascoltate .
A diminuire sono invece i download: gli acquisti di singole tracce sono calati del 13 per cento fino a 594 milioni circa di canzoni scaricate e 53,8 milioni di album (pari ad un calo dell’11,6 per cento). Al primo posto in questa speciale classifica, con 2,7 milioni di copie vendute online, la colonna sonora del film Disney Frozen. Tra i singoli – invece – domina Happy di Pharrel Williams.

A determinare un fondamentale cambiamento nelle abitudini degli utenti è stata in particolare la diffusione di servizi come Spotify, che magari proprio a partire dalle abitudini già affermate di consumo di video su piattaforme come YouTube, hanno trascinato lo streaming musicale a crescere del 50 per cento rispetto al +35 per cento di quello dedicato al settore dei video.
Al momento il mercato musicale e quello video si equivalgono: 33,65 miliardi di brani sono stati trasmessi nella prima metà del 2014, contro i 36,64 miliardi di video musicali.

Forse proprio sotto la pressione della concorrenza del mercato dello streaming musicale, il Tubo sembra aver deciso di allentare la pressione sulle etichette indipendenti, qualche settimana fa minacciate di scomparire dalla sua piattaforma se non avessero accettato di sottostare al nuovo contratto imposto da YouTube e ritenuto dai piccoli produttori e dagli osservatori molto svantaggioso rispetto a quello offerto alle major . Diverse le condizioni inaccettabili per le etichette indipendenti, come per esempio la clausola che le obbligherebbe a rilasciare su YouTube qualsiasi video eventualmente caricato su un’altra piattaforma. I piccoli produttori si sono trovati così contro un muro, pronti a sfidare YouTube ed eventualmente ad esserne esclusi piuttosto che cedere a queste ed altre imposizioni.

Ora, invece, dopo aver rimpolpato la sua offerta di video streaming con l’accordo con Music Vault che ha portato su YouTube 13mila rare e preziose esibizioni musicali dal vivo, Google ha deciso di rinviare il fatidico giorno dell’aut aut per le piccole etichette: non è chiaro per quanto si protrarrà questa pace, ma a quanto pare in ballo ci sarebbero delle trattative tra le parti.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pietro scrive:
    Re: statistica senza senso
    - Scritto da: Pietro
    vedi che si può farescusa rispondevo a XXXXXXXlo non so perchè ha scritto qui e ben due volte.
  • ... scrive:
    ...
    BIMBIMINKIA DISTRUGGONO YOUTUBE[yt]sWYlCnbVQdA[/yt]
  • Enjoy with Us scrive:
    Tablet = PC?
    Direi che allo stato attuale non è proprio così.IO possiedo uno smartphone (che tra l'altro attualmente mi sta fornendo la connessione ad internet, dato che sono in vacanza)Un tablet, un Notebook, quello da cui sto scrivendo, comprato usato da alcuni mesi per 80 euro (un HP dual core con Win XP, alla faccia di chi lo da per morto!) e un Minitower molto utile come sistema di storage e per il mulo.In vacanza ho portato smartphone e notebook, non il tablet!Perchè? Perchè con questa accoppiata posso fare tutto al meglio, mentre con il tablet avrei diversi vincoli, non è un caso che stiano prendendo tanto piede i cosidetti phablet o comunque smartphone con diagonali di 5 o più pollici.Lo smartphone almeno ha il vantaggio di essere sempre con te, un tablet specie se da 7 pollici cosa aggiunge?Finchè non si decideranno a produrre tablet da 12 pollici con un SO adeguato i PC continueranno a vendere alla grande.
    • wlf scrive:
      Re: Tablet = PC?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Finchè non si decideranno a produrre tablet da 12
      pollici con un SO adeguato i PC continueranno a
      vendere alla
      grande.ma che dici? un tablet da 12"? inutile, a quel punto tanto vale in netbook/notebookI tablet non dovrebbero superarer i 10" che già è tanto
      • Prozac scrive:
        Re: Tablet = PC?
        - Scritto da: wlf
        ma che dici? un tablet da 12"? inutile, a quel
        punto tanto vale in
        netbook/notebook
        I tablet non dovrebbero superarer i 10" che già è
        tantoIl mio tablet è da 13.3" e non lo cambierei mai con quello da 10" (ce ne ho anche uno da 10" che usa la mia compagna).Edit.Ma pure il form-factor del nuovo surface da 12" mi ispira. Dovrei vederlo dal vivo però.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 luglio 2014 10.29-----------------------------------------------------------
      • Etype scrive:
        Re: Tablet = PC?
        in effetti quei 2" in più sono un enorme ostacolo :D
        • Teze scrive:
          Re: Tablet = PC?
          - Scritto da: Etype
          in effetti quei 2" in più sono un enorme ostacoloSai quanti sono 2" di diagonale?Non è poco, in termini di cm lineari, di area e di peso.
          • Prozac scrive:
            Re: Tablet = PC?
            - Scritto da: Teze
            - Scritto da: Etype

            in effetti quei 2" in più sono un enorme
            ostacolo
            Sai quanti sono 2" di diagonale?
            Non è poco, in termini di cm lineari, di area e
            di
            peso.Io ho un "tablet" da 13.3" e un Galaxy Note 10.1". Ti assicuro che preferisco di gran lunga il mio tablet da 13.3" (anche se pesa di più) rispetto al Galaxy della mia compagna.Il peso in più non è invalidante. Non rende l'esperienza peggiore rispetto a quella del Galaxy. Il display più grande, invece, la rende migliore.Questo, naturalmente, è il mio parere (per esperienza diretta).
          • Etype scrive:
            Re: Tablet = PC?
            - Scritto da: Teze
            Sai quanti sono 2" di diagonale?Quasi 51mm ? azz un enormità,lo ammetto :D
            Non è poco, in termini di cm lineari, di area e
            di
            peso.Questo perchè chi lo deve usare è un neonato,giusto ?
  • bradipao scrive:
    statistica senza senso
    La statistica per cui il tablet sta per sorpassre il PC ha ben poco senso, trattandosi di strumenti molti diversi tra di loro, che in comune hanno la capacità di navigare su internet e poco più.Sarebbe come dire che la vendità di pennine USB ha superato quella dei supporti DVD masterizzabili. Ok, è vero, ma è il naturale progresso tecnologico, per cui prima eri obbligato ad usare DVD-R anche per le esigenze da pennina USB (che ancora non esisteva).Stessa cosa il tablet va alla grande perchè prima per navigare in internet e scrivere un'email ci voleva per forza un pc, dato che il tablet non esisteva.Il mercato dei PC usati "da PC" secondo me è rimasto inalterato, dato che non credo abbia molto senso usare tablet al posto delle workstation CAD o per sviluppare software o altro.
    • Elrond scrive:
      Re: statistica senza senso
      - Scritto da: bradipao
      non credo abbia
      molto senso usare tablet al posto delle
      workstation CAD o per sviluppare software o
      altro.INFEDELE! Nel magico mondo di Biancaneve(capisc'ammè) tutto ciò è normale!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 luglio 2014 12.49-----------------------------------------------------------
    • Etype scrive:
      Re: statistica senza senso
      Hai centrato il discorso...ne ho mai visto uffici dismettere pc per passare a tablet :DDiciamolo anche chiaramente,lavoro a parte, i tablet sono stati una moda per fare cassa,i produttori ringranziano ...hanno un tempo di vita misero e un obsolescenza programmata molto più spinta rispetto ad un comune pc.
      • collione scrive:
        Re: statistica senza senso
        - Scritto da: Etype
        Hai centrato il discorso...ne ho mai visto uffici
        dismettere pc per passare a tabletnegli uffici è praticamente impossibile una migrazione del generesemmai vedremo il ritorno dei thin client e dei mainframe ( sotto il brand name cloud computing )alla fine della fiera ti serve una stramaledetta tastiera se devi lavorare e un display che non ti costringa a visitare settimanalmente l'oculistaalcuni pensano che si potrebbe fare tramite i tablet ibridi ( tipo il surface o il concept di ubuntu touch ), ma anche qui si tratterebbe di costringere il dipendente a portarsi dietro il tablet, cioè usare in ufficio un oggetto privato, magari con dentro dati personali con tutte le conseguenze del casoe i tablet ibridi si scontreranno con i thin client/cloud, prevedere chi avrà la meglio è decisamente facile
        • Etype scrive:
          Re: statistica senza senso
          - Scritto da: collione
          negli uffici è praticamente impossibile una
          migrazione del
          genereGià ma persino nei mini uffici che usano solo Office non avviene
          semmai vedremo il ritorno dei thin client e dei
          mainframe ( sotto il brand name cloud computing
          )probabile,alcuni aspetti sono ciclici...
          alla fine della fiera ti serve una stramaledetta
          tastiera se devi lavorare e un display che non ti
          costringa a visitare settimanalmente
          l'oculistaEsatto
          alcuni pensano che si potrebbe fare tramite i
          tablet ibridi ( tipo il surface o il concept di
          ubuntu touch ), ma anche qui si tratterebbe di
          costringere il dipendente a portarsi dietro il
          tablet, cioè usare in ufficio un oggetto privato
          magari con dentro dati personali con tutte le
          conseguenze del
          casonon solo,si potrebbe fare anche i propri comodi :D
      • aphex_twin scrive:
        Re: statistica senza senso
        - Scritto da: Etype
        Hai centrato il discorso...ne ho mai visto uffici
        dismettere pc per passare a tablet
        :D
        I Pc stanno solo negli uffici ?
        Diciamolo anche chiaramente,lavoro a parte, i
        tablet sono stati una moda per fare cassa,i
        produttori ringranziano ...ma che moda e moda, chi ieri a casa voleva navigare, mandare mail, giocare , ecc poteva farlo con un PC ; oggi lo puó fare benissimo con un tablet seduto comodamente sulla poltrona , sul XXXXX , davanti ai fornelli , ecc
        hanno un tempo di vita
        misero e un obsolescenza programmata molto più
        spinta rispetto ad un comune
        pc.A parte che é tutto da dimostrare, ma é comunque una cosa normale, ieri se eri interessato a vedere qualcosa su internet dovevi andare a metterti davanti al PC , oggi hai al tuo fianco un tablet , subito disponibile e comodo da usare.Sta li la differenza, chi con il PC ci lavora continuerá a lavorarci , agli altri un tablet é piu che sufficiente. Scommettiamo che tra 5 anni la "moda" del tablet sará piú vivace che mai ?
        • panda rossa scrive:
          Re: statistica senza senso
          - Scritto da: aphex_twin
          - Scritto da: Etype

          Hai centrato il discorso...ne ho mai visto
          uffici

          dismettere pc per passare a tablet

          :D



          I Pc stanno solo negli uffici ?I PC stanno SOPRATTUTTO negli uffici.Ovvero nei luoghi demandati al lavoro, alla produttivita', all'informatica.In termini piu' comprensibili per te e i tuoi compari, i luoghi dove apple non c'e'.

          Diciamolo anche chiaramente,lavoro a parte, i

          tablet sono stati una moda per fare cassa,i

          produttori ringranziano ...

          ma che moda e moda, chi ieri a casa voleva
          navigare, mandare mail, giocare , ecc poteva
          farlo con un PC ; oggi lo puó fare benissimo
          con un tablet seduto comodamente sulla poltrona ,
          sul XXXXX , davanti ai fornelli ,
          eccQuesto i macachi.Poi ci sono gli altri, il restante 90% degli utenti.

          hanno un tempo di vita

          misero e un obsolescenza programmata molto
          più

          spinta rispetto ad un comune

          pc.

          A parte che é tutto da dimostrare, [img]http://www.leawo.com/images/key-features/ios-data-recovery/05.jpg[/img]Dimostrato.
          ma é comunque
          una cosa normale,No, non e' normale, ti fanno credere che lo sia, e tu te la bevi.E paghi.
          ieri se eri interessato a
          vedere qualcosa su internet dovevi andare a
          metterti davanti al PC , oggi hai al tuo fianco
          un tablet , subito disponibile e comodo da
          usare.Ieri se ero interessato a vedere qualcosa (internet non c'entra), ordinavo al mio computer di reperire il dato e mettermelo a disposizione.Poi fruivo del dato dove ero piu' comodo a farlo.Oggi uguale.
          Sta li la differenza, chi con il PC ci lavora
          continuerá a lavorarci , agli altri un
          tablet é piu che sufficiente.Questo discorso sarebbe sensato se il tablet fosse piu' economico.Ma essendo costoso il triplo, concludere con "e' piu' che sufficiente" e' una idiozia.Solo facendo una questione di prezzo, senza tirare in ballo le prestazioni.
          Scommettiamo che tra 5 anni la "moda" del tablet
          sará piú vivace che mai
          ?Sono quasi le tre.Facciamo che ci vediamo qui nel 2019 tra le tre e le quattro e ne riparliamo.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: statistica senza senso

            I PC stanno SOPRATTUTTO negli uffici.
            Ovvero nei luoghi demandati al lavoro, alla
            produttivita',
            all'informatica.
            In termini piu' comprensibili per te e i tuoi
            compari, i luoghi dove apple non
            c'e'.Non per difendere Apple, ma il mio capo ha un macbook, un iMac e un iPad, la mia collega a fianco ha un iMac per farci grafica...
          • bubba scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: TADsince1995

            I PC stanno SOPRATTUTTO negli uffici.

            Ovvero nei luoghi demandati al lavoro, alla

            produttivita',

            all'informatica.

            In termini piu' comprensibili per te e i tuoi

            compari, i luoghi dove apple non

            c'e'.

            Non per difendere Apple, ma il mio capo ha un
            macbook, un iMac e un iPad, la mia collega a
            fianco ha un iMac per farci
            grafica...che poi sarebbero 3 PC + un surrogato del notebook (ma touch) per youporn....(cmq comprendo il discorso salace di panda... anche perche' questa storia del "igadget per lavorare".. mah insomma... )
          • Pietro scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: TADsince1995


            I PC stanno SOPRATTUTTO negli uffici.


            Ovvero nei luoghi demandati al lavoro, alla


            produttivita',


            all'informatica.


            In termini piu' comprensibili per te e i
            tuoi


            compari, i luoghi dove apple non


            c'e'.



            Non per difendere Apple, ma il mio capo ha un

            macbook, un iMac e un iPad, la mia collega a

            fianco ha un iMac per farci

            grafica...
            che poi sarebbero 3 PC + un surrogato del
            notebook (ma touch) per
            youporn....
            (cmq comprendo il discorso salace di panda...
            anche perche' questa storia del "igadget per
            lavorare".. mah insomma...
            )Quasi tutti i commerciali che passano nel mio ufficio hanno un tablet, di solito iPad, da lí inviano ordini in sede, verificano la disponibilità di un prodotto nel db centrale, inviano schede tecniche al cliente , email, e usano skype etc.
          • Paolo T. scrive:
            Re: statistica senza senso

            Quasi tutti i commerciali che passano nel mio
            ufficio hanno un tablet, di solito iPad, da
            lí inviano ordini in sede, verificano la
            disponibilità di un prodotto nel db centrale,
            inviano schede tecniche al cliente , email, e
            usano skype
            etc.E non potrebbero farlo altrettanto comodamente con un cassone autoassemblato e un monitor a fosfori verdi?
          • maxsix scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Paolo T.

            Quasi tutti i commerciali che passano nel mio

            ufficio hanno un tablet, di solito iPad, da

            lí inviano ordini in sede, verificano la

            disponibilità di un prodotto nel db centrale,

            inviano schede tecniche al cliente , email, e

            usano skype

            etc.

            E non potrebbero farlo altrettanto comodamente
            con un cassone autoassemblato e un monitor a
            fosfori
            verdi?E sopratutto nel tram.
          • panda rossa scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Paolo T.


            Quasi tutti i commerciali che passano
            nel
            mio


            ufficio hanno un tablet, di solito
            iPad,
            da


            lí inviano ordini in sede,
            verificano
            la


            disponibilità di un prodotto nel db
            centrale,


            inviano schede tecniche al cliente ,
            email,
            e


            usano skype


            etc.



            E non potrebbero farlo altrettanto
            comodamente

            con un cassone autoassemblato e un monitor a

            fosfori

            verdi?

            E sopratutto nel tram.L'unica persona che lavora sul tram e' il tramviere.
          • aphex_twin scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: Etype


            Hai centrato il discorso...ne ho mai
            visto

            uffici


            dismettere pc per passare a tablet


            :D






            I Pc stanno solo negli uffici ?

            I PC stanno SOPRATTUTTO negli uffici.
            Ovvero nei luoghi demandati al lavoro, alla
            produttivita',
            all'informatica.Che é quello che ho detto io.
            In termini piu' comprensibili per te e i tuoi
            compari, i luoghi dove apple non
            c'e'.
            Fin'ora quello che non ha capito sei tu.


            Diciamolo anche chiaramente,lavoro a
            parte,
            i


            tablet sono stati una moda per fare
            cassa,i


            produttori ringranziano ...



            ma che moda e moda, chi ieri a casa voleva

            navigare, mandare mail, giocare , ecc poteva

            farlo con un PC ; oggi lo puó fare
            benissimo

            con un tablet seduto comodamente sulla
            poltrona
            ,

            sul XXXXX , davanti ai fornelli ,

            ecc

            Questo i macachi.
            E chi a preso un tablet non Apple ?
            Poi ci sono gli altri, il restante 90% degli
            utenti.
            Intendi che altri purché abbiano un tablet lo mettono in una postazione fissa perdendo il 90% del vantaggio che offre ?


            hanno un tempo di vita


            misero e un obsolescenza programmata
            molto

            più


            spinta rispetto ad un comune


            pc.



            A parte che é tutto da dimostrare,

            [img]http://www.leawo.com/images/key-features/ios-

            Dimostrato.
            Non hai dimostrato nulla.Galaxy TAB - 2010Galaxy TAB 10.1 - 2011Galaxy TAB 10.1v - 2011Galaxy TAB 8.9 - 2011Galaxy TAB 7 Plus - 2011Galaxy TAB 7.7 - 2012Galaxy TAB 7 - 2012Galaxy TAB 2 10.1 - 2012Galaxy TAB 3 7 - 2013Galaxy TAB 3 8 - 2013Galaxy TAB 3 10.1 - 2013Galaxy TAB 4 7 - 2014Galaxy TAB 4 8 - 2014Galaxy TAB 4 10.1 - 2014Galaxy TAB Pro 8.4 - 2014Galaxy TAB S 8.4 - 2014Galaxy TAB S 10.5 - 2014

            ma é comunque

            una cosa normale,

            No, non e' normale, ti fanno credere che lo sia,
            e tu te la
            bevi.
            E paghi.Tranquillo era lungi da me pensare che tu capissi.


            ieri se eri interessato a

            vedere qualcosa su internet dovevi andare a

            metterti davanti al PC , oggi hai al tuo
            fianco

            un tablet , subito disponibile e comodo da

            usare.

            Ieri se ero interessato a vedere qualcosa
            (internet non c'entra), ordinavo al mio computer
            di reperire il dato e mettermelo a
            disposizione.
            Poi fruivo del dato dove ero piu' comodo a farlo.

            Oggi uguale.Come oggi puoi tranquillamente usare cavalli e carrozze , uguale a come facevi ieri. :-o


            Sta li la differenza, chi con il PC ci lavora

            continuerá a lavorarci , agli altri un

            tablet é piu che sufficiente.

            Questo discorso sarebbe sensato se il tablet
            fosse piu'
            economico.Oggi un tablet costa quanto un PC fisso scarso, continua a valere quello che ho detto. A paritá di prezzo il 99% degli utilizzatori "casuali" prenderá un tablet.
            Ma essendo costoso il triplo, concludere con "e'
            piu' che sufficiente" e' una
            idiozia.Essendo che non costa il triplo ti sbagli.(Ecco, ora tirami fuori il prezzo del tablet piú caro in circolazione e paragonalo con il PC meno caro sul mercato)
            Solo facendo una questione di prezzo, senza
            tirare in ballo le
            prestazioni.Per gli scopi che ho elencato sopra le prestazioni sono sufficienti al 99% delle persone.


            Scommettiamo che tra 5 anni la "moda" del
            tablet

            sará piú vivace che mai

            ?

            Sono quasi le tre.
            Facciamo che ci vediamo qui nel 2019 tra le tre e
            le quattro e ne
            riparliamo.Se davvero pensi che i tablet siano una moda vuol dire che davvero non ci hai capito un casso.Comunque ok ci vediamo tra 5 anni e mi faró delle sonore risate.
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            Tranquillo era lungi da me pensare che tu capissi.Quindi per te se domani esce una lampada a risparmio energetico che dura 4.000 ore anzichè 10.000 dovremmo andare tutti a festeggiare ? :D
            Oggi un tablet costa quanto un PC fisso scarso,
            continua a valere quello che ho detto.Peccato che non siano quelli ad andare a ruba ma quelli molto più economici.Se non è per lavoro non ha proprio senso spendere la cifra di un pc per un tablet.
            A paritá di prezzo il 99% degli utilizzatori
            "casuali" prenderá un tablet.si dai 100 ai 150 Euro,per questo sono anche diffusi perchè costano poco rispetto ad un pc.....
            Essendo che non costa il triplo ti sbagli.perchè il doppio è meglio ?
            (Ecco, ora tirami fuori il prezzo del tablet
            piú caro in circolazione e paragonalo con il
            PC meno caro sul mercato)di tablet ce ne sono di quelli che partono dai 100 Euro fino a 500 e passa (dipende dall'hardware,numero di pollici del display,RAM,CPU,memoria interna,ecc)Per i PC si va dai mini PC intorno ai 100 Euro che però sono di difficile reperimento se non attraverso internet ai 1000 Euro e passa...Genericamente un pc per uso ufficio lo trovi intorno ai 300 Euro senza tante difficoltàPerò fai attenzione,mentre il tablet è un qualcosa in più che non può sostituire in toto il pc (anzi spesso è solo un appendice) il PC è un sistema completo a se stante e non è dipendente da nessun'altro,l'unico limite di quest'ultimo è solo la conoscenza dell'utente.Prendi un tablet da 500 Euro ed un PC dello stesso valore,il secondo ha un valore intrinseco molto più alto in quanto è espandibile e facilmente riparabile in caso di guasti per non parlare della durata,aggiornamento del sistema,ecc....il pc anche con quella cifra è un buon investimento un tablet dello stesso valore no. Infatti passare da un tablet da 200 Euro ad uno da 500 non porta questi enormi vantaggi.
            Per gli scopi che ho elencato sopra le
            prestazioni sono sufficienti al 99% delle
            persone.Che scelgono un tablet intorno ai 100-150 Euro...
            Se davvero pensi che i tablet siano una moda vuol
            dire che davvero non ci hai capito un
            casso.Guarda che il tablet è d'integrazione NON in sostituzione ad un pc...La maggior parte di quelli che hanno un tablet hanno anche un computer,dovrebbe farti riflettere questo...
            Comunque ok ci vediamo tra 5 anni e mi faró
            delle sonore
            risate.Ah davvero ? il fatto che qualche mese fa è uscita la notizia che ormai i tablet sono arrivati ad un punto di saturazione e che non ci sono più grandi incrementi come quelli di qualche anno fa non ti dice nulla ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: statistica senza senso
            Sei come una ruota che gira, dici una cosa e ti smentisci subito dopo, ripeti sempre le stesse cose e senza mai stare sul pezzo.Provo a farti un sunto :"chi ieri utilizzava un pc fisso per navigare in internet (leggi "chi non ci lavora") oggi puó fare le stesse cose con un tablet che ha numerosi vantaggi , costa meno (tu hai detto 100 euro) , necessita di minor manutenzione , lo porti dove vuoi , utilizzabile anche da chi non ha nozioni informatiche. Chi lo usa per lavoro continuerà ad usare un PC/notebook."Sulla saturazione del mercato ci credo , in fondo lo hai detto anche tu, chi ormai ha un tablet non lo cambia dopo 6 mesi. Ma questo é ben diverso dal definirlo moda, se fosse una moda la gente inizierebbe a passare ad altro (PC?) e la maggior parte inizierebbe a rivenderlo. Invece siamo in saturazione NON in regressione a vantaggio di altro (PC?).
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            Sei come una ruota che gira, dici una cosa e ti
            smentisci subito dopoMa niente affatto...
            ripeti sempre le stesse
            cose e senza mai stare sul
            pezzo.certo come no :D
            Sulla saturazione del mercato ci credo , in fondo
            lo hai detto anche tu, chi ormai ha un tablet non
            lo cambia dopo 6 mesi.ma neanche dopo un anno o due,anche se i produttori spingono sempre di più in tal senso con offerte allettanti o con il mancato supporto in modo da incentivare la domanda.Senza contare magari quelli che hanno scelto il tablet non per un esigenza vera e propria,ma così,tanto per provare qualcosa di nuovo.Ora però queste persone sanno già di cosa si parla.
            Ma questo é ben diverso
            dal definirlo modaMa secondo te tutti all'improvviso hanno avuto l'esigenza di avere un tablet ? Ha attirato perchè era una "novità" e per i prezzi più bassi per l'acquisto,specie negli ultimi anni.Ora la gente sa già di cosa si tratta,l'effetto novità e curiosità sta scemando..
            se fosse una moda la gente
            inizierebbe a passare ad altro (PC?) e la maggior
            parte inizierebbe a rivenderlo.Troppa ne ho vista di gente che prima lo hanno acquistato poi dopo un paio di mesi lo lasciano su un mobile a prender polvere,semplicemente perchè inizia a scemare l'interesse.Non può passare ad altro,il PC non è una novità....più che rivenderlo (che tra l'altro poi ci devi stare anche dietro ne sa come farlo) la gente se ne scorda.
            Invece siamo in
            saturazione NON in regressione a vantaggio di
            altro
            (PC?).Certo che siamo in saturazione,ormai tutti hanno un tablet ed è diventata una cosa abbastanza comune e scontata,non c'è più l'interesse del primo anno.Io non ho accennato a nessuna regressione,con crisi volevo dire che non ci sono più le vendite da capogiro che c'erano una volta in quanto quel mercato ormai si è stabilizzato.
          • Paolo T. scrive:
            Re: statistica senza senso

            In termini piu' comprensibili per te e i tuoi
            compari, i luoghi dove apple non c'e'.Forse nella cantina in cui ti hanno rinchiuso. Negli uffici e negli studi in cui lavoriamo io e i miei colleghi, Apple abbonda. Comincia a girare anche tra i programmatori, che sono sempre i più tardi.
          • panda rossa scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Paolo T.

            In termini piu' comprensibili per te e i tuoi

            compari, i luoghi dove apple non c'e'.

            Forse nella cantina in cui ti hanno rinchiuso.E dove ci sono macchine che garantiscono la produttivita' a decine di interni e centinaia di migliaia di clienti.
            Negli uffici e negli studi in cui lavoriamo io e
            i miei colleghi, Apple abbonda. Studi di che cosa?moda?design?marketing?fuffa?Abbi l'onesta' di specificare che si tratta di settori del NULLA, dove l'informatica non porta alcun valore aggiunto.
            Comincia a girare
            anche tra i programmatori, che sono sempre i più
            tardi.Per un programmatore un tablet ha la stessa utilita' di uno sciame di zanzare nella stessa stanza dove dormi tu.
          • Feet on the Ground scrive:
            Re: statistica senza senso
            Moda e design sono settori con giri d'affari da miliardi. Di euro, non lire. Un designer guadagna in un mese quello che gli informatici non vedranno in una vita. ;)Il mondo non gira intorno ai vostri cassoni.
          • Prozac scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Feet on the Ground
            Moda e design sono settori con giri d'affari da
            miliardi. Di euro, non lire. Un designer guadagna
            in un mese quello che gli informatici non
            vedranno in una vita.
            ;)
            Il mondo non gira intorno ai vostri cassoni.http://www.forbes.com/billionaires/list/#tab:overallGuarda dove sono gli informatici e dove i designer di moda.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 luglio 2014 17.31-----------------------------------------------------------
          • Feet on the Ground scrive:
            Re: statistica senza senso
            Neanche capace di postare un link, che grande informatico sei. CVD. :)L'informatico tipo sta alla lista di Forbes come gli operai negli sweatshop del Bangladesh stanno a Dolce & Gabbana. ;)Torna ai tuoi 50 euro al mese, va.
          • panda rossa scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Feet on the Ground
            Neanche capace di postare un link, che grande
            informatico sei. CVD.
            :)
            L'informatico tipo sta alla lista di Forbes come
            gli operai negli sweatshop del Bangladesh stanno
            a Dolce & Gabbana.
            ;)
            Torna ai tuoi 50 euro al mese, va.Torna in Bangladesh, va.
          • Prozac scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Feet on the Ground
            Neanche capace di postare un link, che grande
            informatico sei. CVD.
            :)[img]http://imageshack.com/a/img168/6286/73fb6c.png[/img]Se poi PI lo renderizza come meglio crede...Ripeto, guarda dove sono gli informatici e dove i designer di moda.
            Torna ai tuoi 50 euro al mese, va.E tu a cucire palloni per la nike ;)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 luglio 2014 17.34-----------------------------------------------------------
          • Prozac scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Feet on the Ground
            Neanche capace di postare un link, che grande
            informatico sei. CVD.
            :)[img]http://imageshack.com/a/img168/6286/73fb6c.png[/img]Questo è il link che ho messo nel messaggio.Ciò che viene visualizzato non dipende certo da me.E ripeto: guarda dove sono gli informatici e dove i designer di moda.
            Torna ai tuoi 50 euro al mese, va.E tu a cucire palloni di cuoio per la design factory di turno.
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            Come riconoscere un applefan :D
        • TADsince1995 scrive:
          Re: statistica senza senso

          ma che moda e moda, chi ieri a casa voleva
          navigare, mandare mail, giocare , ecc poteva
          farlo con un PC ; oggi lo puó fare benissimo
          con un tablet seduto comodamente sulla poltrona ,
          sul XXXXX , davanti ai fornelli ,
          eccMi hai anticipato. Tantissime persone 7-8 anni fa il pc lo usavano esclusivamente per facebook, oggi ce l'hanno sul telefonino e/o sul tablet e il pc lo lasciano spento.Si sono solamente specializzati gli strumenti.
        • bubba scrive:
          Re: statistica senza senso
          - Scritto da: aphex_twin
          - Scritto da: Etype

          Hai centrato il discorso...ne ho mai visto
          uffici

          dismettere pc per passare a tablet

          :D



          I Pc stanno solo negli uffici ?


          Diciamolo anche chiaramente,lavoro a parte, i

          tablet sono stati una moda per fare cassa,i

          produttori ringranziano ...

          ma che moda e moda, chi ieri a casa voleva
          navigare, mandare mail, giocare , ecc poteva
          farlo con un PC ; oggi lo puó fare benissimo
          con un tablet seduto comodamente sulla poltrona ,
          sul XXXXX , davanti ai fornelli ,
          eccvoi macachi siete dotati di PC da 20kg inchiodati al muro e basta? strano, il resto del mondo ha i notebook di tutte le taglie..
          • aphex_twin scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: bubba
            voi macachi siete dotati di PC da 20kg inchiodati
            al muro e basta? strano, il resto del mondo ha i
            notebook di tutte le
            taglie..Essere un minimo obiettivi é troppo sforzo per voi.PC inchiodato al muro no, ma credo che il mio PC pesi un botto :- case Xigmatek Elysium- scheda madre EVGA Classifies SR-2- 2x Xeon - 48 GB RAm - SSD 256 GB - due alimentatori da 900W- tre schede video AMD Radeon 7970- 4 interfacce di reteHo anche un notebook, ma sul divano il tablet é il piú comodo.
          • bubba scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: bubba

            voi macachi siete dotati di PC da 20kg
            inchiodati

            al muro e basta? strano, il resto del mondo
            ha
            i

            notebook di tutte le

            taglie..

            Essere un minimo obiettivi é troppo sforzo per
            voi.

            PC inchiodato al muro no, ma credo che il mio PC
            pesi un botto
            :

            - case Xigmatek Elysium
            - scheda madre EVGA Classifies SR-2
            - 2x Xeon
            - 48 GB RAm
            - SSD 256 GB
            - due alimentatori da 900W
            - tre schede video AMD Radeon 7970
            - 4 interfacce di retepesa sicuramente parecchio... e poi andare in giro con un rotolo di cavo 220v e' scomodo, concordo.
            Ho anche un notebook, ma sul divano il tablet é
            il piú
            comodo.AH! quindi anche voi sapete dell'esistenza del notebook... quei cosi che < chi ieri a casa voleva navigare, mandare mail, giocare , ecc poteva farlo con un PC ; oggi lo puó fare benissimo con un NOTEBOOK seduto comodamente sulla poltrona , sul XXXXX , davanti ai fornelli
            :)Un po di sarcasmo solo per confutare questa sparata apologetica... detto cio', ovvio che i tablet esistono e hanno cittadinanza come i notebook (in fondo spesso divergono per peso, consumi, espandibilita', potenza di calcolo, tipologie di sw, interfaccia utente ecc). basta che non mi si dica che, mediamente, sono dei sostituti ai notebook e che con quelli ci fai il "lavoro da informatico". (cfr. notare "mediamente".. se no mi si entra nella XXXXX nerd..)
          • aphex_twin scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: bubba
            AH! quindi anche voi sapete dell'esistenza del
            notebook... quei cosi che < chi ieri a casa
            voleva navigare, mandare mail, giocare , ecc
            poteva farlo con un PC ; oggi lo puó fare
            benissimo con un NOTEBOOK seduto comodamente
            sulla poltrona , sul XXXXX , davanti ai fornelli


            :)

            Un po di sarcasmo solo per confutare questa
            sparata apologetica... Perché sparata ? Prima era più comodo un notebook rispetto ad un PC, oggi é piú comodo un tablet rispetto al notebook, domani chissá ?!
            detto cio', ovvio che i
            tablet esistono e hanno cittadinanza come i
            notebook (in fondo spesso divergono per peso,
            consumi, espandibilita', potenza di calcolo,
            tipologie di sw, interfaccia utente ecc). basta
            che non mi si dica che, mediamente, sono dei
            sostituti ai notebook Fino qui é vero.
            e che con quelli ci fai il
            "lavoro da informatico". (cfr. notare
            "mediamente".. se no mi si entra nella XXXXX
            nerd..)Mai detto questo. :)
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            Perché sparata ? Prima era più comodo un notebook
            rispetto ad un PC, oggi é piú comodo un
            tablet rispetto al notebook, domani chissá
            ?!Ma per fare cosa,straXXXXXrsi sul divano ?Peccato che PC,notebook e netbook rimangono X86 e sono compatibili tra loro....quello comune invece è un ARM ....una bella differenza
          • aphex_twin scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Etype
            Ma per fare cosa,straXXXXXrsi sul divano ?Anche.
            Peccato che PC,notebook e netbook rimangono X86 e
            sono compatibili tra loro....quello comune invece
            è un ARM ....una bella
            differenzaE questo che c'entra, su ARM non funzionano i servizi web che la gente comune usa ?
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            E questo che c'entra, su ARM non funzionano i
            servizi web che la gente comune usa
            ?Certo che funzionano ma non hai la stessa libertà che ti offre un X86
          • Jack scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            E questo che c'entra, su ARM non funzionano i
            servizi web che la gente comune usa ?Si funzionano; solo quelli però. Tutto il resto (a cominciare dall'avere 2 programmi visibili sullo schermo insieme, no.
          • stronzolo scrive:
            Re: statistica senza senso
            E da quando l'architettura ARM è incompatibile col multi-windows?
          • krane scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: XXXXXXXlo
            E da quando l'architettura ARM è incompatibile
            col multi-windows?Non e' incompatibile di per se, e' microsoft che per arm ha riciclato l'interfaccia di win 1.0 (rotfl)[img]http://cdn.mactrast.com/wp-content/uploads/2011/09/Windows-Evolution.jpg[/img]
          • stronzolo scrive:
            Re: statistica senza senso
            "A quarter century of fumbling around with user interface design" (rotfl)
          • bubba scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: bubba

            AH! quindi anche voi sapete dell'esistenza
            del

            notebook... quei cosi che < chi ieri a
            casa

            voleva navigare, mandare mail, giocare , ecc

            poteva farlo con un PC ; oggi lo puó
            fare

            benissimo con un NOTEBOOK seduto comodamente

            sulla poltrona , sul XXXXX , davanti ai
            fornelli




            :)



            Un po di sarcasmo solo per confutare questa

            sparata apologetica...

            Perché sparata ? Prima era più comodo un notebook
            rispetto ad un PC, oggi é piú comodo un
            tablet rispetto al notebook, domani chissá
            ?!ma perche' sei stato nettissimo nel giudizio... sembrava ti fossi dimenticato dei notebook (nelle loro 22 taglie. claro che un 17'' con una nvdia arrosto non e' cosi' comodo sul divano... ma c'e' di tutto. io ho un simpatico eeepc per es). Il touch e il keyb-less in certi casi sono assolutamente scomodi (per es per scrivere mail), la rigidita' dell'"OS/cfg da tablet" la senti anche quando vuoi fare "certe navigate" (es visualizzare/scaricare determinati filmati o formati), ecc ecc..., per altre cose sono paragonabili, ecc. Giudizio molto meno netto insomma.. tutto li' :)

            detto cio', ovvio che i

            tablet esistono e hanno cittadinanza come i

            notebook (in fondo spesso divergono per peso,

            consumi, espandibilita', potenza di calcolo,

            tipologie di sw, interfaccia utente ecc).
            basta

            che non mi si dica che, mediamente, sono dei

            sostituti ai notebook

            Fino qui é vero.


            e che con quelli ci fai il

            "lavoro da informatico". (cfr. notare

            "mediamente".. se no mi si entra nella XXXXX

            nerd..)

            Mai detto questo. :)beh allora siamo quasi d'accordo :) ciau
        • aphex_twin scrive:
          Re: statistica senza senso
          - Scritto da: Etype
          certo che è moda,di fatto è un gadget,tramite
          marketing e pubblicità hanno diffuso l'idea con
          un bisogno indotto,il comportamento della massa
          (ampiamente previsto) ha fatto il resto poichè
          pensava "ce l'hanno tutti,lo compro nche
          io.."
          Poi quando uno l'ha comprato si accorge che "cavolo ma é veramente comodo"
          Come scusa ? quanto dura un tablet "sano"
          normalmente
          ?Boh, il mio ce l'ho da tre anni e non sento il bisogno di cambiarlo.
          Per non parlare della sua fragilità,basta una
          sola caduta per renderlo
          inutilizzabile...riparabilità prossima allo
          zero.Sul mio ho messo la cover, mi é caduto diverse volte e nulla é sucXXXXX.
          E' un device che fa più comodo al produttore che
          all'utente,Non so se fa comodo al produttore, ma so che a me fa comodo.
          infatti così ha la garanzia che dopo
          qualche anno questo vada a comrparsi il modello
          pubblicizzato in tv,più veloce,più grande,più
          sottile,ecc...E che differenza passa con la tv, lo smartphone, la lavastoviglie, l'automobile, ecc ??
          Un pc ti può durare oltre 10 anni ed essendo
          modulare è facilmente
          riparabile.Per me si , ma per chi usa il PC in modo "casual" che sia modulare o no non gli cambia nulla.
          maggiore obsolescenza programmata è normale ?
          Io questa obsolescenza non la vedo. E che sia "programmato" fin'ora é solo una tua illazione priva di alcuna prova a sostegno.

          ieri se eri interessato a

          vedere qualcosa su internet dovevi andare a

          metterti davanti al PC

          qual'è era il problema ?Nessuno , in mancanza di alternative si faceva cosí, oggi la mia ragazza puó tranquillamente seguire una ricetta senza doversi spostare sul PC.Sei libero comunque di non capirne l'utilitá.


          oggi hai al tuo fianco

          un tablet , subito disponibile e comodo da

          usare.

          il tablet ha 2 vantaggi principali portabilità e
          bassi
          consumi.
          ... e pressoché nessuna manutenzione necessaria , puó essere usato anche da chi di informatica non ne capisce nulla e non é interessato a caXXXXX.
          Certo e non hai idea di quanti finiscono al
          macero in seguito a
          cadute...Insieme a telefonini, smartphone, televisori , ecc e comunque non é un dato che mi interessa.
          I tablet ormai vanno verso la stagnazione,questo
          perchè chi l'ha comprato ormai ce l'ha e non
          rappresenta più una novità,la gente mica si
          compra 4-5 tablet per collezione.Sopra hai detto il contrario ...."E' un device che fa più comodo al produttore che all'utente,infatti così ha la garanzia che dopo qualche anno questo vada a comrparsi il modello pubblicizzato in tv,più veloce,più grande,più sottile,ecc..."
          Di fatto l'era
          del tablet per come lo conosciamo oggi è durata
          molto meno di quella dei pc Che scuola hai fatto per partorire una cosí acuta constatazione ? :D
          tant'è vero che già
          s'intravedono crisi all'orizzonte.In poche parole
          sono stati una fiammata
          veloce."questo perchè chi l'ha comprato ormai ce l'ha e non rappresenta più una novità" peró poi una "maggiore obsolescenza programmata" e il fatto che "tramite marketing e pubblicità hanno diffuso l'idea con un bisogno indotto" la gente penserá che "ce l'hanno tutti,lo compro nche io..".(rotfl)
          • krane scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Etype

            maggiore obsolescenza programmata è normale ?
            Io questa obsolescenza non la vedo. E che sia
            "programmato" fin'ora é solo una tua illazione
            priva di alcuna prova a sostegno.Ginevra, 23 dicembre 1924 - i maggiori produttori di lampadine elettriche di tutto il mondo si riuniscono in segreto (allora) allo scopo di regolamentarne la produzione, i prezzi e in seguito di elaborare strategie per ridurne la durata. Quel giorno si costituisce di fatto il primo cartello mondiale, denominato Phoebus, dedicato a spartirsi il mercato delle lampadine elettriche. Gli ingegneri cominciarono a sperimentare tecnologie in grado di realizzare filamenti più fragili, e in pochissimo tempo la durata media delle lampadine in commercio scese da 2500 a 1500 ore.Lo scorso settembre è stata depositata presso la Camera dei Deputati una proposta di legge per rendere illegale il fine vita programmato dei dispositivi eletronici, elettrodomestici et similia.Questa e' stata preceduta da uno studio commissionato dal gruppo parlamentare tedesco Verdi-Bündnis e realizzato da Stefan Schridde (esperto in gestione dimpresa) insieme con Christian Kreiss (docente di organizzazione aziendale all'università di Aalen) sembrerebbe confermare che molti elettrodomestici e comuni dispositivi sarebbero "programmati per rompersi velocemente dopo lo scadere del periodo di garanzia".http://www.camera.it/_dati/leg17/lavori/stampati/pdf/17PDL0010970.pdf
          • aphex_twin scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: krane
            Ginevra, 23 dicembre 1924 - i maggiori produttori
            di lampadine elettriche di tutto il mondo si
            riuniscono in segreto (allora) allo scopo di
            regolamentarne la produzione, i prezzi e in
            seguito di elaborare strategie per ridurne la
            durata. Quel giorno si costituisce di fatto il
            primo cartello mondiale, denominato Phoebus,
            dedicato a spartirsi il mercato delle lampadine
            elettriche. Gli ingegneri cominciarono a
            sperimentare tecnologie in grado di realizzare
            filamenti più fragili, e in pochissimo tempo la
            durata media delle lampadine in commercio scese
            da 2500 a 1500
            ore.
            Che c'entrano le lampadine ?E poi , se , per esempio, il produttore di microproXXXXXri mettesse in atto questa obsolescenza lo farebbe per tutti i proXXXXXri, indipendentemente che siano per PC, notebook, tablet, ecc. E il fatto che molti qui raccontano di avere PC con piú di 10 anni smentisce questa tesi.
          • krane scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: krane

            Ginevra, 23 dicembre 1924 - i maggiori

            produttori di lampadine elettriche di

            tutto il mondo si riuniscono in segreto

            (allora) allo scopo di regolamentarne la

            produzione, i prezzi e in seguito di

            elaborare strategie per ridurne la durata.

            Quel giorno si costituisce di fatto il

            primo cartello mondiale, denominato

            Phoebus, dedicato a spartirsi il mercato

            delle lampadine elettriche. Gli ingegneri

            cominciarono a sperimentare tecnologie in

            grado di realizzare filamenti più fragili,

            e in pochissimo tempo la durata media

            delle lampadine in commercio scese da 2500

            a 1500 ore.
            Che c'entrano le lampadine ?"Tu sostenevi: Io questa obsolescenza non la vedo. E che sia "programmato" fin'ora é solo una tua illazione priva di alcuna prova a sostegno." Beh, ti ho dimostrato che invece la cosa dura da moltissimo tempo, i fabbricanti di lampadine sono stati i primi a pensarci.
            E poi , se , per esempio, il produttore di
            microproXXXXXri mettesse in atto questa
            obsolescenza lo farebbe per tutti i proXXXXXri,
            indipendentemente che siano per PC, notebook,
            tablet, ecc.Infatti questo e' dimostrato dallo studio tedesco.
            E il fatto che molti qui raccontano di avere PC
            con piú di 10 anni smentisce questa tesi.E quanti hanno pc di piu' di 10 anni ? E quanti portatili e tablet ?http://www.theapplelounge.com/news/lipad-3-obsoleto-brasile-class-action/Inoltre alcuni portatili ultimamente montano le ventole in modo che semplicemente non possano essere pulite senza sfasciare il pc, lo studio tedesco ha dimostrato come la germania L'elettronica di consumo è "programmata" per non funzionare più dopo pochi anni di lavoro. Un gruppo di scienziati ed economisti ha realizzato uno studio, commissionato dai Verdi tedeschi, che confermerebbe da parte dell'industria l'applicazione del principio di "obsolescenza programmata".In pratica TV, frigoriferi, lavatrici e gli elettrodomestici in genere sono realizzati per durare giusto il tempo della garanzia. Dopodiché si scopre che la riparazione spesso è meno conveniente rispetto al nuovo. Ecco così individuato il senso di questa strategia: alimentare i consumi a dismisura per consentire alle aziende di vendere sempre più prodotti. L'esperto hi-tech Stephan Schridde e il professor Christian Kleiss della facoltà di Economia di Aalen hanno stimato che questo gioco sia costato alla Repubblica federale non meno di 100 miliardi di euro negli ultimi anni.
          • aphex_twin scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: krane
            "Tu sostenevi: Io questa obsolescenza non la
            vedo. E che sia "programmato" fin'ora é solo una
            tua illazione priva di alcuna prova a sostegno."
            SI STAVA PARLANDO DI TABLET ! Non di lampadine, spazzolini da denti o scarpe.

            Beh, ti ho dimostrato che invece la cosa dura da
            moltissimo tempo, i fabbricanti di lampadine sono
            stati i primi a
            pensarci.
            E tu che hai fatto ? Ora usi le candele cosí l'obsolescenza la regoli tu ?
            Infatti questo e' dimostrato dallo studio tedesco.
            A quale pagina si parla di PC/Notebook/tablet ?

            E il fatto che molti qui raccontano di avere
            PC

            con piú di 10 anni smentisce questa
            tesi.

            E quanti hanno pc di piu' di 10 anni ? E quanti
            portatili e tablet
            ?
            Dipende , in questa discussione forse nessuno, invece quando si parla di OS opensource saltano fuori in tanti a raccontarci che lo fanno girare su PC vecchi 10 anni e piú.
            http://www.theapplelounge.com/news/lipad-3-obsolet
            Galaxy TAB - 2010Galaxy TAB 10.1 - 2011Galaxy TAB 10.1v - 2011Galaxy TAB 8.9 - 2011Galaxy TAB 7 Plus - 2011Galaxy TAB 7.7 - 2012Galaxy TAB 7 - 2012Galaxy TAB 2 10.1 - 2012Galaxy TAB 3 7 - 2013Galaxy TAB 3 8 - 2013Galaxy TAB 3 10.1 - 2013Galaxy TAB 4 7 - 2014Galaxy TAB 4 8 - 2014Galaxy TAB 4 10.1 - 2014Galaxy TAB Pro 8.4 - 2014Galaxy TAB S 8.4 - 2014Galaxy TAB S 10.5 - 2014
            Inoltre alcuni portatili ultimamente montano le
            ventole in modo che semplicemente non possano
            essere pulite senza sfasciare il pc, lo studio
            tedesco ha dimostrato come la germania
            ??
          • krane scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: krane

            "Tu sostenevi: Io questa obsolescenza

            non la vedo. E che sia "programmato"

            fin'ora é solo una tua illazione priva

            di alcuna prova a sostegno."
            SI STAVA PARLANDO DI TABLET !
            Non di lampadine, spazzolini da denti o scarpe.

            Beh, ti ho dimostrato che invece

            la cosa dura da moltissimo tempo, i

            fabbricanti di lampadine sono stati

            i primi a pensarci.
            E tu che hai fatto ? Ora usi le candele
            cosí l'obsolescenza la regoli tu ?Ma sei creZino ??Che domande fai ?Hai letto i documenti che ho postato ? Riprenditi che ne hai bisogno susu.

            Infatti questo e' dimostrato dallo studio
            tedesco.
            A quale pagina si parla di PC/Notebook/tablet ?Ma scaricatelo e leggitelo no ? Visto che non credi alle mie parole.http://www.gruene.de/startseite.html


            E il fatto che molti qui raccontano di
            avere

            PC


            con piú di 10 anni smentisce questa

            tesi.



            E quanti hanno pc di piu' di 10 anni ? E
            quanti

            portatili e tablet

            ?
            Dipende , in questa discussione forse nessuno,
            invece quando si parla di OS opensource saltano
            fuori in tanti a raccontarci che lo fanno girare
            su PC vecchi 10 anni e piú.I pc nascono come macchine idustriali ed hanno una riparabilita' piuttosto alta.Portatili di piu' di 10 anni ? Tablet ? Palmari ?
            http://www.theapplelounge.com/news/lipad-3-obsolet
            Galaxy TAB - 2010
            Galaxy TAB 10.1 - 2011
            Galaxy TAB 10.1v - 2011
            Galaxy TAB 8.9 - 2011
            Galaxy TAB 7 Plus - 2011
            Galaxy TAB 7.7 - 2012
            Galaxy TAB 7 - 2012
            Galaxy TAB 2 10.1 - 2012
            Galaxy TAB 3 7 - 2013
            Galaxy TAB 3 8 - 2013
            Galaxy TAB 3 10.1 - 2013
            Galaxy TAB 4 7 - 2014
            Galaxy TAB 4 8 - 2014
            Galaxy TAB 4 10.1 - 2014
            Galaxy TAB Pro 8.4 - 2014
            Galaxy TAB S 8.4 - 2014
            Galaxy TAB S 10.5 - 2014Cosa intendi dire con questo elenco ?

            Inoltre alcuni portatili ultimamente

            montano le ventole in modo che semplicemente

            non possano essere pulite senza sfasciare il

            pc, lo studio tedesco ha dimostrato come la

            germania
            ????
          • aphex_twin scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: krane
            Ma sei creZino ??
            Che domande fai ?
            Hai letto i documenti che ho postato ? Riprenditi
            che ne hai bisogno
            susu.Me lo devo leggere tutto ? Da una prima occhiata , ho letto scarpe, spazzolini da denti e lavastoviglie, non avendo trovato al volo riferimenti a PC , tablet, ecc .. ti ho solo chiesto di indicarmi dove si parla di questo.Attenzione che non ho mai detto che questa non esiste , ma non conosco esempi reali su componenti HW per server/PC/NOTEBOOK/tablet/smartphone.



            Infatti questo e' dimostrato dallo
            studio

            tedesco.

            A quale pagina si parla di
            PC/Notebook/tablet
            ?

            Ma scaricatelo e leggitelo no ? Visto che non
            credi alle mie
            parole.
            http://www.gruene.de/startseite.htmlChiedere é levito , rispondere é cortesia.




            E il fatto che molti qui
            raccontano
            di

            avere


            PC



            con piú di 10 anni smentisce
            questa


            tesi.





            E quanti hanno pc di piu' di 10 anni ? E

            quanti


            portatili e tablet


            ?


            Dipende , in questa discussione forse
            nessuno,

            invece quando si parla di OS opensource
            saltano

            fuori in tanti a raccontarci che lo fanno
            girare

            su PC vecchi 10 anni e piú.

            I pc nascono come macchine idustriali ed hanno
            una riparabilita' piuttosto
            alta.

            Portatili di piu' di 10 anni ? Tablet ? Palmari ?E' dura capirne il perché , ti posso capire, cerco di spiegartelo.I portatili/tablet/palmari essendo "portatili" sono soggetti a maggiori scossoni, cadute , botte accedentali , ecc. per questo si rovinano prima.




            http://www.theapplelounge.com/news/lipad-3-obsolet


            Galaxy TAB - 2010

            Galaxy TAB 10.1 - 2011

            Galaxy TAB 10.1v - 2011

            Galaxy TAB 8.9 - 2011

            Galaxy TAB 7 Plus - 2011

            Galaxy TAB 7.7 - 2012

            Galaxy TAB 7 - 2012

            Galaxy TAB 2 10.1 - 2012

            Galaxy TAB 3 7 - 2013

            Galaxy TAB 3 8 - 2013

            Galaxy TAB 3 10.1 - 2013

            Galaxy TAB 4 7 - 2014

            Galaxy TAB 4 8 - 2014

            Galaxy TAB 4 10.1 - 2014

            Galaxy TAB Pro 8.4 - 2014

            Galaxy TAB S 8.4 - 2014

            Galaxy TAB S 10.5 - 2014

            Cosa intendi dire con questo elenco ?
            Tu hai postato un link con utenti delusi dall'uscita del nuovo iPad, ma dimentichi che succede con TUTTI i produttori di qualsiasi cosa.Oggi compri la Golf nuova e tra 6 mesi esce il modello nuovo , che fai chiami la VW e ti lamenti ?


            Inoltre alcuni portatili ultimamente


            montano le ventole in modo che
            semplicemente



            non possano essere pulite senza
            sfasciare il



            pc, lo studio tedesco ha dimostrato
            come la



            germania


            ??

            ??Boh, rileggi , sembra manchi qualcosa a quello che hai scritto.
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            Attenzione che non ho mai detto che questa non
            esiste Ma se sopra mi hai risposto che non c'è nessuna prova a sostegno di questa tesi :D
            ma non conosco esempi reali su
            componenti HW per
            server/PC/NOTEBOOK/tablet/smartphone.Non per forza bisogna aspettare che muoia l'hardware,basta abbandonare il supporto ufficiale all'OS che ci gira sopra,la nuova versione non sarà più compatibile con il vecchio modello,avrà requisiti minimi superiori,ecc un esempio è stato Vista e recentemente win8
            I portatili/tablet/palmari essendo "portatili"
            sono soggetti a maggiori scossoni, cadute , botte
            accedentali , ecc. per questo si rovinano
            prima.Io un portatile posso anche trattarlo con i guanti bianchi e non farlo mai cadere.Per i tablet,nonostante la cura non noti nulla ?Hai notato che un OS mobile viene aggiornato molto più frequentemente di uno desktop ? persino il periodo di supporto è inferiore.Per non parlare che nell'uso di tablet e smartphone scrivi e leggi continuamente su un supporto non sostituibile con un numero di scritture che non è illimitato...Un surriscaldamento,un guasto alla ram,ecc manda al creatore simili device.
            Tu hai postato un link con utenti delusi
            dall'uscita del nuovo iPad, ma dimentichi che
            succede con TUTTI i produttori di qualsiasi
            cosa.Certo che riguarda tutti i produttori,loro vivono di vendite mica di aria.Ti sei mai chiesto a cosa può servire nella realtà un tablet o uno smartphone nuovo ogni 6 mesi o ogni anno ?Serve a loro,mica a te...solo che con il marketing,la pubblicità gli eventi live dove vogliono farti credere che il prodotto che uscirà sarà X volte meglio di quello che hai ha proprio la funzione d'indurti a pensare "ah però cheXXXXXta,bello,prutroppo il mio non ce l'ha..quasi quasi.." per poi convincerti a comprarlo.Il mondo capitalistico è basato sui consumi continui,non c'è un bisogno particolare ? nessun problema,lo si crea artificialmente e poi si fornisce la soluzione :D ...Solo che non si tiene conto di un piccolo particolare,tu vivi in un mondo finito,con risorse finite,i consumi non possono andare avanti in eterno senza pagarne le conseguenze.I prodotti che getti via non finisicono in un pozzo senza fondo,il riciclo è solo una minima parte e in genere non ci si spinge oltre perchè antieconomico.
            Oggi compri la Golf nuova e tra 6 mesi esce il
            modello nuovo , che fai chiami la VW e ti lamenti
            ?no perchè c'è anche una questione psicologica alla base su cui il mercato fa leva.Un'auto in genere la tieni per molti anni,specie se sai mantenertela in buono stato,è considerato un bene di lunga durata e anche un bel investimento.Per uno smartphone o un tablet invece avendo un prezzo più accessibile in genere non si fa questo discorso,questo se prendi gli acquisiti singolarmente.Se invece sommi tutti quelli che hai comprato fa una bella cifretta.Poi c'è anche la soglia psicologica dei 1000 Euro dove incominci a pensare che è veramente troppo per simili apparecchi,oppure le varie offerte commerciali dove mettono 1.99 Euro un prodotto ...un trucchetto per farti credere a prima vista che il prezzo è più vicino a 1 che a 2 Euro,solo se ci rifletti sopra lo capisci...eppure funziona.
          • aphex_twin scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Etype
            Ma se sopra mi hai risposto che non c'è nessuna
            prova a sostegno di questa tesi
            :D
            de coccio !!!Si parlava di tablet/pc/smartphone.Che mi frega di lampadine e scarpe, QUI SI PARLA DI ALTRO.

            ma non conosco esempi reali su

            componenti HW per

            server/PC/NOTEBOOK/tablet/smartphone.

            Non per forza bisogna aspettare che muoia
            l'hardware,basta abbandonare il supporto
            ufficiale all'OS che ci gira sopra,Primo l'hw non muore con il supporto, secondo XP, per esempio, é stato supportato per ben 13 anni.Sai vero cosa vuol dire 13 anni in informatica ?
            la nuova
            versione non sarà più compatibile con il vecchio
            modello,avrà requisiti minimi superiori,ecc un
            esempio è stato Vista e recentemente win8
            Ripeto , cade il supporto ma la macchina e l'OS funzionano tali e quali.


            I portatili/tablet/palmari essendo
            "portatili"

            sono soggetti a maggiori scossoni, cadute ,
            botte

            accedentali , ecc. per questo si rovinano

            prima.

            Io un portatile posso anche trattarlo con i
            guanti bianchi e non farlo mai cadere.Per i
            tablet,nonostante la cura non noti nulla
            ?Certo , e puoi anche tenere il tablet in un cassetto e prenderlo dopo 5 anni, é come nuovo :-oPuoi lasciare la macchina in garage 3 anni e non avrà mai un graffio.
            Hai notato che un OS mobile viene aggiornato
            molto più frequentemente di uno desktop ? persino
            il periodo di supporto è
            inferiore.E quindi ? Ora cosa c'entra il supporto SW ?
            Per non parlare che nell'uso di tablet e
            smartphone scrivi e leggi continuamente su un
            supporto non sostituibile con un numero di
            scritture che non è
            illimitato...Sei mai arrivato a fine ciclo ? (rotfl)
            Un surriscaldamento,un guasto alla ram,ecc manda
            al creatore simili
            device.
            E quindi ?Sembra che io abbia detto il contrario , boh ??

            Tu hai postato un link con utenti delusi

            dall'uscita del nuovo iPad, ma dimentichi che

            succede con TUTTI i produttori di qualsiasi

            cosa.

            Certo che riguarda tutti i produttori,loro vivono
            di vendite mica di
            aria.
            Ti sei mai chiesto a cosa può servire nella
            realtà un tablet o uno smartphone nuovo ogni 6
            mesi o ogni anno
            ?
            Serve a loro,mica a te...solo che con il
            marketing,la pubblicità gli eventi live dove
            vogliono farti credere che il prodotto che uscirà
            sarà X volte meglio di quello che hai ha proprio
            la funzione d'indurti a pensare "ah però che
            XXXXXta,bello,prutroppo il mio non ce l'ha..quasi
            quasi.." per poi convincerti a
            comprarlo.
            Il mondo capitalistico è basato sui consumi
            continui,non c'è un bisogno particolare ? nessun
            problema,lo si crea artificialmente e poi si
            fornisce la soluzione :D
            ...
            Solo che non si tiene conto di un piccolo
            particolare,tu vivi in un mondo finito,con
            risorse finite,i consumi non possono andare
            avanti in eterno senza pagarne le conseguenze.I
            prodotti che getti via non finisicono in un pozzo
            senza fondo,il riciclo è solo una minima parte e
            in genere non ci si spinge oltre perchè
            antieconomico.
            Ma ho mai detto che bisogna comprare sempre il nuovo modello ?

            Oggi compri la Golf nuova e tra 6 mesi esce
            il

            modello nuovo , che fai chiami la VW e ti
            lamenti

            ?

            no perchè c'è anche una questione psicologica
            alla base su cui il mercato fa
            leva.
            Un'auto in genere la tieni per molti anni,specie
            se sai mantenertela in buono stato,è considerato
            un bene di lunga durata e anche un bel
            investimento.
            Per uno smartphone o un tablet invece avendo un
            prezzo più accessibile in genere non si fa questo
            discorso,questo se prendi gli acquisiti
            singolarmente.L'automobile é tutto meno che un buon investimento, ti basta uscire dalla concessionaria ed hai per giá il 10% , strada percorsa ? 100 metri ?E me lo chiami buon investimento ? (rotfl)(rotfl)
            Se invece sommi tutti quelli che
            hai comprato fa una bella cifretta.Certo se sommo anche quello che ho speso in sigarette, o quello che ho speso in bere al bar , ecc , son soldi , ma io preferisco godermela la vita che arrivare ad un certo punto della vita e pensare ai soldi avrei potuto risparmiare.
            Poi c'è anche
            la soglia psicologica dei 1000 Euro dove
            incominci a pensare che è veramente troppo per
            simili apparecchi,oppure le varie offerte
            commerciali dove mettono 1.99 Euro un prodotto
            ...un trucchetto per farti credere a prima vista
            che il prezzo è più vicino a 1 che a 2 Euro,solo
            se ci rifletti sopra lo capisci...eppure
            funziona.Questa non la sapevo :-oSei appena sceso da Harvard ?
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            Si parlava di tablet/pc/smartphone.

            Che mi frega di lampadine e scarpe, QUI SI PARLA
            DI
            ALTRO.Perchè non sono soggetti a maggiore obsolescenza programamta vero ? :D
            Primo l'hw non muore con il supportoMa va ? ma se con il tempo non puoi più aggiornare e le app incominciano ad usare un OS più recente che non puoi installare ? :)
            secondo XP,
            per esempio, é stato supportato per ben 13
            anni.ora confrontali con il numero di anni di supporto per i tablet :D
            Sai vero cosa vuol dire 13 anni in informatica ?si più di quanto campa un tablet :D ,vuoi sapere la cosa più bella ?Non sono vincolato a quell'OS :)
            Ripeto , cade il supporto ma la macchina e l'OS
            funzionano tali e
            quali.Ma dai ? e come puoi aggiornare un tablet senza il supporto ufficiale ?2 possibilità, o in maniera non ufficiale o ti attacchi :)
            Certo , e puoi anche tenere il tablet in un
            cassetto e prenderlo dopo 5 anni, é come nuovo
            :-oe ti fotti la batteria come minimo :D
            Puoi lasciare la macchina in garage 3 anni e non
            avrà mai un
            graffio.in compenso devi ricomprare la batteria :D
            E quindi ? Ora cosa c'entra il supporto SW ?Cosa te ne fai di un HW senza SW ?
            Sei mai arrivato a fine ciclo ? (rotfl)Ti è mai capita una chiavetta USB non più riscrivibile ? :Dquanto dura una SSD ? :D
            E quindi ?quindi è molto meno affidabile di un pc ;)
            Sembra che io abbia detto il contrario , boh ??si se affermi che l'obsolescenza programmata non sia maggiore in un tablet ;)
            Ma ho mai detto che bisogna comprare sempre il
            nuovo modello
            ?Se il tuo tablet non regge più la versione nuova e viene abbandonato ...
            L'automobile é tutto meno che un buon
            investimento, ti basta uscire dalla
            concessionaria ed hai per giá il 10% ,
            strada percorsa ? 100 metri
            ?Nel senso che è un bene destinato a vivere a lungo,tu cosa fai rivendi l'auto ogni anno ?
            E me lo chiami buon investimento ? (rotfl)(rotfl)Certo perchè è a lungo termine ti può durare anche 20 anni e oltre se ne hai cura,vedi le macchine d'epoca...
            Certo se sommo anche quello che ho speso in
            sigarette, o quello che ho speso in bere al bar ,
            ecc , son soldi , ma io preferisco godermela la
            vita che arrivare ad un certo punto della vita e
            pensare ai soldi avrei potuto
            risparmiare.Allora sei pro con il compro un nuovo device ogni anno :D
            Questa non la sapevo :-oE lo so ;)
            Sei appena sceso da Harvard ?No MIT ;)
          • krane scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: krane

            http://www.gruene.de/startseite.html
            Chiedere é levito , rispondere é cortesia.Piu' che spiegare e riportare le fonti, oltre serve la balia eh.
            http://www.theapplelounge.com/news/lipad-3-obsolet

            Cosa intendi dire con questo elenco ?
            Tu hai postato un link con utenti delusi
            dall'uscita del nuovo iPad, ma dimentichi che
            succede con TUTTI i produttori di qualsiasi
            cosa.Ma vedi che non sai leggere i link ?Il mio link non parla solo di utenti delusi, ma di una class action da parte del brasile cui lIBDI, Istituto Brasiliano per la politica e il Diritto Informatico, sostiene che quella messa in pratica da Apple sia una strategia di obsolescenza programmata e per questo motivo ha deciso di lanciare una class action contro lazienda.
          • aphex_twin scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: krane



            http://www.gruene.de/startseite.html


            Chiedere é levito , rispondere é cortesia.

            Piu' che spiegare e riportare le fonti, oltre
            serve la balia
            eh.
            Visto che parliamo di tablet/notebook/pc/smartphone ho cercato la parte pertinente (di scarpe, lampadine e spazzolini mi frega una cippa) sul documento linkato ma non ne ho trovato traccia per quello ti chiedo.Non mi sai dire dove se ne parla ? Non fa nulla, hai postato un documento che parla di obsolescenza programmata di lampadine , scarpe e spazzolini che non c'entrano nulla con la discussione.Tutto é partito da Etype che sostiene che i tablet abbiano una obsolescenza programmata.



            http://www.theapplelounge.com/news/lipad-3-obsolet



            Cosa intendi dire con questo elenco ?


            Tu hai postato un link con utenti delusi

            dall'uscita del nuovo iPad, ma dimentichi che

            succede con TUTTI i produttori di qualsiasi

            cosa.

            Ma vedi che non sai leggere i link ?
            Il mio link non parla solo di utenti delusi, ma
            di una class action da parte del brasile cui
            lIBDI, Istituto Brasiliano per la politica e il
            Diritto Informatico, sostiene che quella messa in
            pratica da Apple sia una strategia di
            obsolescenza programmata e per questo motivo ha
            deciso di lanciare una class action contro
            lazienda.Dal tuo link "Secondo laccusa, riportata dal Jornal Do Comèrcio, Apple avrebbe potuto tranquillamente dotare liPad di 3a generazione del proXXXXXre, della fotocamera e del connettore delliPad di 4a generazione, ma ha deciso invece di ritardarne lintroduzione per rendere precocemente obsoleto il tablet lanciato meno di un anno fa, a marzo 2012." Non c'entra nulla con l'obsolescenza programmata.Anche la Mercedes avrebbe potuto mettermi il motore della AMG sulla mia classe A , che faccio ? Lancio una class action contro Mercedes ? (rotfl)
          • krane scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: krane
            Visto che parliamo di
            tablet/notebook/pc/smartphone ho cercato la parte
            pertinente (di scarpe, lampadine e spazzolini mi
            frega una cippa) sul documento linkato ma non ne
            ho trovato traccia per quello ti chiedo.Il discorso da parte mia e' partito dal portare prove evidenti che l'obsolescienza programmata non solo esiste da anni ma esiste in tutti i settori, cosa che tu negavi.
            Non mi sai dire dove se ne parla ? Non fa nulla,
            hai postato un documento che parla di
            obsolescenza programmata di lampadine , scarpe e
            spazzolini che non c'entrano nulla con la
            discussione.

            Tutto é partito da Etype che sostiene che i
            tablet abbiano una obsolescenza
            programmata.
            http://www.theapplelounge.com/news/lipad-3-obsolet
            Dal tuo link "Secondo laccusa, riportata dal
            Jornal Do Comèrcio, Apple avrebbe potuto
            tranquillamente dotare liPad di 3a generazione
            del proXXXXXre, della fotocamera e del connettore
            delliPad di 4a generazione, ma ha deciso invece
            di ritardarne lintroduzione per rendere
            precocemente obsoleto il tablet lanciato meno
            di un anno fa, a marzo 2012."
            Non c'entra nulla con l'obsolescenza programmata.Beh, se tu pensi di essere piu' preparato a livello tecnico legale sull'argomento, di saperne di piu' dell'Istituto Brasiliano per la politica e il Diritto Informatico... Io tolgo il disturbo e lascio che discuti con loro di dettagli, magari fallo anche notare al giudice che ha accettato la class action.
          • aphex_twin scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: krane


            Visto che parliamo di

            tablet/notebook/pc/smartphone ho cercato la
            parte

            pertinente (di scarpe, lampadine e
            spazzolini
            mi

            frega una cippa) sul documento linkato ma
            non
            ne

            ho trovato traccia per quello ti chiedo.

            Il discorso da parte mia e' partito dal portare
            prove evidenti che l'obsolescienza programmata
            non solo esiste da anni ma esiste in tutti i
            settori, cosa che tu
            negavi.
            Allora abbiamo sbagliato in partenza, la discussione verteva sui tablet.

            Non mi sai dire dove se ne parla ? Non fa
            nulla,

            hai postato un documento che parla di

            obsolescenza programmata di lampadine ,
            scarpe
            e

            spazzolini che non c'entrano nulla con la

            discussione.



            Tutto é partito da Etype che sostiene che i

            tablet abbiano una obsolescenza

            programmata.



            http://www.theapplelounge.com/news/lipad-3-obsolet


            Dal tuo link "Secondo laccusa, riportata dal

            Jornal Do Comèrcio, Apple avrebbe potuto

            tranquillamente dotare liPad di 3a
            generazione

            del proXXXXXre, della fotocamera e del
            connettore

            delliPad di 4a generazione, ma ha deciso
            invece

            di ritardarne lintroduzione per rendere

            precocemente obsoleto il tablet lanciato
            meno

            di un anno fa, a marzo 2012."


            Non c'entra nulla con l'obsolescenza
            programmata.

            Beh, se tu pensi di essere piu' preparato a
            livello tecnico legale sull'argomento, di saperne
            di piu' dell'Istituto Brasiliano per la politica
            e il Diritto Informatico... Io tolgo il disturbo
            e lascio che discuti con loro di dettagli, magari
            fallo anche notare al giudice che ha accettato la
            class
            action.Ok dammi la tua definizione do "obsolescenza programmata " allora.
          • krane scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: aphex_twin


            - Scritto da: krane


            Visto che parliamo di


            tablet/notebook/pc/smartphone ho
            cercato
            la

            parte


            pertinente (di scarpe, lampadine e

            spazzolini

            mi


            frega una cippa) sul documento linkato
            ma

            non

            ne


            ho trovato traccia per quello ti chiedo.



            Il discorso da parte mia e' partito dal
            portare

            prove evidenti che l'obsolescienza
            programmata

            non solo esiste da anni ma esiste in tutti i

            settori, cosa che tu

            negavi.



            Allora abbiamo sbagliato in partenza, la
            discussione verteva sui
            tablet.


            Non mi sai dire dove se ne parla ? Non
            fa

            nulla,


            hai postato un documento che parla di


            obsolescenza programmata di lampadine ,

            scarpe

            e


            spazzolini che non c'entrano nulla con
            la


            discussione.





            Tutto é partito da Etype che sostiene
            che
            i


            tablet abbiano una obsolescenza


            programmata.







            http://www.theapplelounge.com/news/lipad-3-obsolet




            Dal tuo link "Secondo laccusa,
            riportata
            dal


            Jornal Do Comèrcio, Apple avrebbe potuto


            tranquillamente dotare liPad di 3a

            generazione


            del proXXXXXre, della fotocamera e del

            connettore


            delliPad di 4a generazione, ma ha
            deciso

            invece


            di ritardarne lintroduzione per rendere


            precocemente obsoleto il tablet
            lanciato

            meno


            di un anno fa, a marzo 2012."




            Non c'entra nulla con l'obsolescenza

            programmata.



            Beh, se tu pensi di essere piu' preparato a

            livello tecnico legale sull'argomento, di
            saperne

            di piu' dell'Istituto Brasiliano per la
            politica

            e il Diritto Informatico... Io tolgo il
            disturbo

            e lascio che discuti con loro di dettagli,
            magari

            fallo anche notare al giudice che ha
            accettato
            la

            class

            action.

            Ok dammi la tua definizione do "obsolescenza
            programmata " allora.Sono d'accordo con la voce di wiki, che peraltro porta anche l'esempio dell'ipod.http://it.wikipedia.org/wiki/Obsolescenza_programmata
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: krane
            I pc nascono come macchine idustriali ed hanno
            una riparabilita' piuttosto
            alta.yes ;)
            Portatili di piu' di 10 anni ? Tablet ? Palmari ?vecchio portatile del 2006 pienamente funzionante :)
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            Dipende , in questa discussione forse nessuno,
            invece quando si parla di OS opensource saltano
            fuori in tanti a raccontarci che lo fanno girare
            su PC vecchi 10 anni e
            piú.ti scrivo da un pc che ha 11 anni ....e non è il più vecchio che ho...
          • Pietro scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: krane


            Ginevra, 23 dicembre 1924 - i maggiori


            produttori di lampadine elettriche di


            tutto il mondo si riuniscono in segreto


            (allora) allo scopo di regolamentarne
            la



            produzione, i prezzi e in seguito di


            elaborare strategie per ridurne la
            durata.



            Quel giorno si costituisce di fatto il


            primo cartello mondiale, denominato


            Phoebus, dedicato a spartirsi il
            mercato



            delle lampadine elettriche. Gli
            ingegneri



            cominciarono a sperimentare tecnologie
            in



            grado di realizzare filamenti più
            fragili,



            e in pochissimo tempo la durata media


            delle lampadine in commercio scese da
            2500



            a 1500 ore.


            Che c'entrano le lampadine ?

            "Tu sostenevi: Io questa obsolescenza non la
            vedo. E che sia "programmato" fin'ora é solo una
            tua illazione priva di alcuna prova a sostegno."


            Beh, ti ho dimostrato che invece la cosa dura da
            moltissimo tempo, i fabbricanti di lampadine sono
            stati i primi a
            pensarci.


            E poi , se , per esempio, il produttore di

            microproXXXXXri mettesse in atto questa

            obsolescenza lo farebbe per tutti i
            proXXXXXri,

            indipendentemente che siano per PC, notebook,

            tablet, ecc.

            Infatti questo e' dimostrato dallo studio tedesco.


            E il fatto che molti qui raccontano di avere
            PC

            con piú di 10 anni smentisce questa
            tesi.

            E quanti hanno pc di piu' di 10 anni ? E quanti
            portatili e tablet
            ?

            http://www.theapplelounge.com/news/lipad-3-obsolet

            Inoltre alcuni portatili ultimamente montano le
            ventole in modo che semplicemente non possano
            essere pulite senza sfasciare il pc, lo studio
            tedesco ha dimostrato come la germania


            L'elettronica di consumo è "programmata" per non
            funzionare più dopo pochi anni di lavoro. Un
            gruppo di scienziati ed economisti ha realizzato
            uno studio, commissionato dai Verdi tedeschi, che
            confermerebbe da parte dell'industria
            l'applicazione del principio di "obsolescenza
            programmata".

            In pratica TV, frigoriferi, lavatrici e gli
            elettrodomestici in genere sono realizzati per
            durare giusto il tempo della garanzia. Dopodiché
            si scopre che la riparazione spesso è meno
            conveniente rispetto al nuovo. Ecco così
            individuato il senso di questa strategia:
            alimentare i consumi a dismisura per consentire
            alle aziende di vendere sempre più prodotti.
            L'esperto hi-tech Stephan Schridde e il professor
            Christian Kleiss della facoltà di Economia di
            Aalen hanno stimato che questo gioco sia costato
            alla Repubblica federale non meno di 100 miliardi
            di euro negli ultimi
            anni.Per i pc, tablet etc, l'obsolescenza programmata é inutile, bastano i nuovi OS, da win a Linux e le risorse richieste da nuovi sw o da nuovi protocolli per filmati (es i4k) per rendere obsoleto qualunque apparecchio in tre quattro anni, non c'é bisogno che si rompano, vengono buttati via perfettamente funzionanti
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Pietro
            Per i pc, tablet etc, l'obsolescenza programmata
            é inutile, bastano i nuovi OS, da win a Linux e
            le risorse richieste da nuovi sw o da nuovi
            protocolli per filmati (es i4k) per rendere
            obsoleto qualunque apparecchio in tre quattro
            anni, non c'é bisogno che si rompano, vengono
            buttati via perfettamente
            funzionantiLinux concorrerebbe nel rendere obsoleto un qualunque apparecchio ?Ma ti va di scherzare ? E' l'esatto contrario,semmai ti permette di riusarlo ed evita di gettare persino quelli più vecchi...
          • Pietro scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Pietro

            Per i pc, tablet etc, l'obsolescenza
            programmata


            é inutile, bastano i nuovi OS, da win a
            Linux
            e

            le risorse richieste da nuovi sw o da nuovi

            protocolli per filmati (es i4k) per rendere

            obsoleto qualunque apparecchio in tre quattro

            anni, non c'é bisogno che si rompano, vengono

            buttati via perfettamente

            funzionanti

            Linux concorrerebbe nel rendere obsoleto un
            qualunque apparecchio
            ?
            Ma ti va di scherzare ? E' l'esatto
            contrario,semmai ti permette di riusarlo ed evita
            di gettare persino quelli più
            vecchi...certo se lo usi con l'interfaccia a carattere, appena metti l'interfaccia grafica i pc più vecchi si siedono per terra.
          • panda rossa scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Pietro

            Ma ti va di scherzare ? E' l'esatto

            contrario,semmai ti permette di riusarlo ed
            evita

            di gettare persino quelli più

            vecchi...
            certo se lo usi con l'interfaccia a carattere,
            appena metti l'interfaccia grafica i pc più
            vecchi si siedono per
            terra.Mettiamo un po' di date a beneficio del lettore macaco.Se parliamo di macchine precedenti il 1990 ti do' ragione.Nel 1990 ho messo mano per la prima volta ad un server con X Window.Quindi quando dici "PC piu' vecchi" ti stai riferendo a macchine pre-1990, o piu' precisamente macchine con proXXXXXri 80386 e senza scheda grafica.
          • Pietro scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro



            Ma ti va di scherzare ? E' l'esatto


            contrario,semmai ti permette di
            riusarlo
            ed

            evita


            di gettare persino quelli più


            vecchi...

            certo se lo usi con l'interfaccia a
            carattere,

            appena metti l'interfaccia grafica i pc più

            vecchi si siedono per

            terra.

            Mettiamo un po' di date a beneficio del lettore
            macaco.

            Se parliamo di macchine precedenti il 1990 ti do'
            ragione.
            Nel 1990 ho messo mano per la prima volta ad un
            server con X
            Window.
            Quindi quando dici "PC piu' vecchi" ti stai
            riferendo a macchine pre-1990, o piu'
            precisamente macchine con proXXXXXri 80386 e
            senza scheda
            grafica.sto parlando di distribuzioni recenti, Ubuntu, mint, fedora etc, a quel punto le macchine vecchie sono tutte quelle pre due duo e centrino (2006)
          • cicciobello scrive:
            Re: statistica senza senso
            Uso tranquillamente Ubuntu su un portatile del 2005.
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Pietro
            certo se lo usi con l'interfaccia a carattereche uso solo per i router,nas,server,ecc solo quando io decido che non mi serve una GUI
            appena metti l'interfaccia grafica i pc più
            vecchi si siedono per
            terra.E anche questo è falso,il pc più vecchio che ho ha un Pentium III da 850Mhz e 512MB di RAM ed uso una distro Linux con interfaccia grafica,come te lo spieghi ? :DCi sono distro da 10-30-50MB in live con interfaccia grafica con requisiti minimi veramente bassi.Articolo un pò vecchiotto ma giusto per farti rendere conto di cosa stiamo parlando....http://bloggerspath.com/5-best-lightweight-linux-distributions-your-old-computers/
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            Che c'entrano le lampadine ?L'obsolecenza programmata inizia li,da un prodotto molto comune e di larga diffusione.
            E poi , se , per esempio, il produttore di
            microproXXXXXri mettesse in atto questa
            obsolescenza lo farebbe per tutti i proXXXXXri,
            indipendentemente che siano per PC, notebook,
            tablet, ecc.infatti succede,quante CPU,VGA,ecc vengono sfornate ogni anno ?L'obsolescenza programmata ha un maggiore impatto sul prodotto finale che sul singolo pezzo.Le società capitalistiche si basano sui consumi,questi devono essere continui e periodici altrimenti s'inceppa il meccanismo.
            E il fatto che molti qui raccontano di avere PC
            con piú di 10 anni smentisce questa
            tesi.Non per forza l'obsolescenza programmata deve coincidere con la morte dell'hardware.Basta la dismissione di un OS (vedi XP) e contemporaneamente creare un sostituto che richiede maggiori risorse hardware e/o requisiti minimi più elevati,8 è un buon esempio.Se non hai una CPU con NX e SSE2 win8 non lo installi...Allo stesso modo posso evitare di aggiornare i driver di una periferica per un OS successivo,sarai costretto a comprarne un'altro.Un'altro esempio sono le stampanti più recenti,creano cartucce con chip in modo che è più difficoltoso fare una ricarica o prendere cartucce compatibili.Un altro esempio sono le auto di oggi,cosparse di sensori elettronici che si guastano con un certa frequenza,nei casi più gravi neanche di fanno accendere il motore.Le auto di 20 anni fa erano si più grezze ma molto più robuste e passavano dal meccanico più di rado.Oggi è normale che su un'auto a 90.000KM cambi frizione,hai danni al cambio,ecc,su un auto di 20 anni fa arrivavi a 250.000KM con la stessa frizione originale...Per non parlare della solidità,plastiche sempre più fragili e soluzioni proprietarie fatte in modo che alla sostituzione spendi un botto.
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            Poi quando uno l'ha comprato si accorge che
            "cavolo ma é veramente
            comodo"oppure,passata la novità perde interesse e lo incomicia ad usare sempre meno ...
            Boh, il mio ce l'ho da tre anni e non sento il
            bisogno di
            cambiarlo.i PC non durano solo 3 anni ;)
            Sul mio ho messo la cover, mi é caduto diverse
            volte e nulla é
            sucXXXXX.perchè non è caduto aperto e dalla parte del vetro :D
            Non so se fa comodo al produttore, ma so che a me
            fa
            comodo.dura meno di un pc fai tu ;)
            E che differenza passa con la tv, lo smartphone,
            la lavastoviglie, l'automobile, ecc
            ??l'unico che è nella stessa situazione è lo smartphone che è diventato un status symbol ,per il resto TV,lavastoviglie ed automobile li tieni finchè durano e sono convenienti una loro riparazione
            Per me si , ma per chi usa il PC in modo "casual"
            che sia modulare o no non gli cambia
            nulla.O gli cambia quando si rompe un pezzo e non tutto il pc ;)
            Io questa obsolescenza non la vedo.non avevo dubbi guarda,IPAD 1 quant'è durato ? :D
            E che sia "programmato" fin'ora é solo una tua illazione
            priva di alcuna prova a
            sostegno.C'è anche la tua beniamina :Dhttp://it.wikipedia.org/wiki/Obsolescenza_programmatahttp://www.youtube.com/watch?v=v3LMnJtrSvw
            Nessuno , in mancanza di alternative si faceva
            cosí, oggi la mia ragazza puó
            tranquillamente seguire una ricetta senza doversi
            spostare sul
            PC.azz per un mondo migliore :D
            Sei libero comunque di non capirne l'utilitá.Oh ma io la capisco,non sono come ruppolo che scambia integrazione per sostituzione :D
            ... e pressoché nessuna manutenzione necessariacosa assolutamente irrilevante....
            puó essere usato anche da chi di informatica
            non ne capisce nulla e non é interessato a
            caXXXXX.Questo aspetto è facilmente smentito.....Compra un tablet e dallo ad una persona che non sa nulla d'informatica.Non sa come usarlo,non sa che serve una password per il WIFI (probabilmente non ha neanche un'ADSL),che bisogna creare un account per installare app,come configurare la posta,ecc....a meno che ci sia qualcuno che faccia tutto questo al posto suo,qui cade la panzana che hai appena scritto ;)Non è interessato a capire neanche le basi dell'informatica ? perfetto carta e penna ci sono ancora,non è uno strumento che fa per lui,tanto difficile ?
            Insieme a telefonini, smartphone, televisori ,
            ecc e comunque non é un dato che mi interessa.No,solo smartphone e tablet hanno questa tendenza con un ritmo così ravvicinato,oppure ti compri un TV,un'auto e un frigorifero all'anno ? :D
            Sopra hai detto il contrario ....No ho detto la tattica del produttore,fare qualcosa che invecchia velocemente...
          • aphex_twin scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Etype
            oppure,passata la novità perde interesse e lo
            incomicia ad usare sempre meno
            ...La comoditá non passa di moda.


            Boh, il mio ce l'ho da tre anni e non sento
            il

            bisogno di

            cambiarlo.

            i PC non durano solo 3 anni ;)E chi lo hai detto ?


            Sul mio ho messo la cover, mi é caduto
            diverse

            volte e nulla é

            sucXXXXX.

            perchè non è caduto aperto e dalla parte del
            vetro
            :D
            Invece si.

            Non so se fa comodo al produttore, ma so che
            a
            me

            fa

            comodo.

            dura meno di un pc fai tu ;)Il mio ha 3 anni e va ancora bene, quanto durerá non lo so io e non lo sai tu.


            E che differenza passa con la tv, lo
            smartphone,

            la lavastoviglie, l'automobile, ecc

            ??

            l'unico che è nella stessa situazione è lo
            smartphone che è diventato un status symbol ,per
            il resto TV,lavastoviglie ed automobile li tieni
            finchè durano e sono convenienti una loro
            riparazioneL'utente "krane" non é d'accordo.

            Io questa obsolescenza non la vedo.

            non avevo dubbi guarda,IPAD 1 quant'è durato ? :DGli iPad1 sono saltati in aria e qui su PI non si é detto nulla ? :|E poi basta tirare sempre in ballo i marchi , poi sono io il macaco , io sto cercando di fare un discorso generale sui tablet e i PC e TU tiri fuori la Apple.Allora toh :Galaxy TAB - 2010Galaxy TAB 10.1 - 2011Galaxy TAB 10.1v - 2011Galaxy TAB 8.9 - 2011Galaxy TAB 7 Plus - 2011Galaxy TAB 7.7 - 2012Galaxy TAB 7 - 2012Galaxy TAB 2 10.1 - 2012Galaxy TAB 3 7 - 2013Galaxy TAB 3 8 - 2013Galaxy TAB 3 10.1 - 2013Galaxy TAB 4 7 - 2014Galaxy TAB 4 8 - 2014Galaxy TAB 4 10.1 - 2014Galaxy TAB Pro 8.4 - 2014Galaxy TAB S 8.4 - 2014Galaxy TAB S 10.5 - 2014


            E che sia "programmato" fin'ora é solo una
            tua
            illazione

            priva di alcuna prova a

            sostegno.

            C'è anche la tua beniamina :D

            http://it.wikipedia.org/wiki/Obsolescenza_programm

            http://www.youtube.com/watch?v=v3LMnJtrSvw
            Ok ma allora vale per tutti i prodotti , anche per i PC. E non solo i tablet come tu volevi far credere.

            Nessuno , in mancanza di alternative si
            faceva

            cosí, oggi la mia ragazza puó

            tranquillamente seguire una ricetta senza
            doversi

            spostare sul

            PC.

            azz per un mondo migliore :DSpiegati. :|


            Sei libero comunque di non capirne
            l'utilitá.

            Oh ma io la capisco,non sono come ruppolo che
            scambia integrazione per sostituzione
            :D


            ... e pressoché nessuna manutenzione
            necessaria

            cosa assolutamente irrilevante....
            Per me , per che non ne capisce anche il solo aggiornamento dell'AV é una rottura di balle.
          • krane scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Etype


            E che differenza passa con la tv, lo

            smartphone, la lavastoviglie,

            l'automobile, ecc ??

            l'unico che è nella stessa situazione

            è lo smartphone che è diventato un

            status symbol ,per il resto TV,

            lavastoviglie ed automobile li tieni

            finchè durano e sono convenienti

            una loro riparazione
            L'utente "krane" non é d'accordo.Non io ma uno studio tedesco, che e' solo l'ultim di una serie e di denunce fatte anche da governi a diversi produttori di elettrodomestici.
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: aphex_twin
            E chi lo hai detto ?è una smentita o un'affermazione ?

            perchè non è caduto aperto e dalla parte del

            vetro

            :D



            Invece si.perchè ha i bordi superiori più alti del vetro,in caso contrario ricevi una bella lesione...
            Il mio ha 3 anni e va ancora bene, quanto
            durerá non lo so io e non lo sai
            tu.io lo so non durerà quanto un pc,questo è sicuro ;)
            L'utente "krane" non é d'accordo.gli altri sono liberi di pensarla come vogliono....
            Gli iPad1 sono saltati in aria e qui su PI non si
            é detto nulla ?
            :|si con carica da 200gr sul fondo :D
            E poi basta tirare sempre in ballo i marchi , poi
            sono io il macaco , io sto cercando di fare un
            discorso generale sui tablet e i PC e TU tiri
            fuori la
            Apple.Ma non è quella che vanta il miglior supporto,ecc ???parliamo di 4 anni fa eh,mica 10....
            Ok ma allora vale per tutti i prodotti , anche
            per i PC. E non solo i tablet come tu volevi far
            credere.Guarda che ho detto che tablet e smartphone soffrono di una maggiore obsolescenza programmata non che gli altri sono immuni,quindi il "volevi far credere" è proprio fuori luogo,se poi tu l'hai interpretata in questa maniera non è colpa mia.Non è solo in informatica che si adotta tale principio.Vedi quanto dura una lavatrice di oggi e quanto invece una di 20 anni fa... per giunta con manutenzione al motore,oggi si è ritornati a quello a spazzole con tutti i XXXXXX che ne derivano.Una volta c'era quello ad induzione lo potevi far fuori solo a colpi di pesanti martellate,di fatto era indistruttibile e superava la vita della lavatrice.
            Per me , per che non ne capisce anche il solo
            aggiornamento dell'AV é una rottura di
            balle.Per chi non ne capisce s'informa dato che sta usando uno strumento informatico,se non vuol fare neanche questo non lo usa semplice semplice.
        • collione scrive:
          Re: statistica senza senso
          - Scritto da: aphex_twin
          I Pc stanno solo negli uffici ?no, ma si parlava dello specifico segmento SOHO
          ma che moda e moda, chi ieri a casa volevaper ora si, è troppo presto per dire se il sucXXXXX è reale o menodel resto ( mi pare il mese scorso ) fu pubblicata una statistica in cui si parlava di diminuzione nelle vendite dei tablet
          con un tablet seduto comodamente sulla poltrona ,
          sul XXXXX , davanti ai fornelli ,evidentemente molta gente preferisce usare il XXXXX per gli scopi per cui è stato creato
          vedere qualcosa su internet dovevi andare a
          metterti davanti al PC , oggi hai al tuo fianco
          un tablet , subito disponibile e comodo da
          usare.giri col tablet sempre addosso? comunque si dicevano le stesse cose dei netbook
          Sta li la differenza, chi con il PC ci lavora
          continuerá a lavorarci , agli altri un
          tablet é piu che sufficiente.ad alcuni altri sicuramente, a molti altri serviranno entrambi
          Scommettiamo che tra 5 anni la "moda" del tablet
          sará piú vivace che mai
          ?vedremo
        • Winaro scrive:
          Re: statistica senza senso
          - Scritto da: aphex_twin
          ma che moda e moda, chi ieri a casa voleva
          navigare, mandare mail, giocare , ecc poteva
          farlo con un PC ; oggi lo puó fare benissimo
          con un tablet seduto comodamente sulla poltrona ,
          sul XXXXX , davanti ai fornelli ,
          eccGiusto per precisare: il mercato dei PC "da gaming" non è in declino ma anzi: è in crescita da anni. Per il 2014-15 è addirittura previsto il sorpasso sulle console.Con un tablet puoi anche giocare indubbiamente, io gioco pure con lo smartphone se sto sul XXXXX, tuttavia in ambito gaming "serio" il PC batte tutti, console incluse. Non c'è storia.Parola di Winaro! ;)
          • krane scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Winaro
            - Scritto da: aphex_twin
            Giusto per precisare: il mercato dei PC "da
            gaming" non è in declino ma anzi: è in crescita
            da anni. Per il 2014-15 è addirittura previsto il
            sorpasso sulle console.
            Parola di Winaro! ;)Quoto infatti: con steam per linux il cerchio e' completo, ;)
    • ubuntu scrive:
      Re: statistica senza senso
      forse quando i tablet useranno utorrente avranno una porta usb per trasferire musica mp3 e video.avi sul hard disc esterno
      • Prozac scrive:
        Re: statistica senza senso
        - Scritto da: ubuntu
        forse quando i tablet useranno utorrent

        e avranno una porta usb per trasferire musica mp3
        e video.avi sul hard disc
        esternoParli del presente?Il mio tablet tutto ciò ce l'ha già.
      • aphex_twin scrive:
        Re: statistica senza senso
        - Scritto da: ubuntu
        forse quando i tablet useranno utorrentTipo questo ? http://www.utorrent.com/intl/it/utorrent-android

        e avranno una porta usb per trasferire musica mp3
        e video.avi sul hard disc
        esternoLa porta USB molti tablet ce l'hanno , per il trasferimento io lo farei via wireless :D
        • panda rossa scrive:
          Re: statistica senza senso
          - Scritto da: aphex_twin
          La porta USB molti tablet ce l'hanno , per il
          trasferimento io lo farei via wireless
          :DIo invece no.Il wireless serve quando non si puo' fisicamente collegare le due macchine (es. il router del vicino di casa o dell'azienda di fronte).Altrimenti cavo tutta la vita.Veloce, sicuro, rispettoso della privacy e della sicurezza.
          • aphex_twin scrive:
            Re: statistica senza senso
            Si ok ma si parlava del caso specifico con un tablet.Immagino che per te sarà stato un dramma l'avvento dei telecomandi senza fili. (rotfl)
          • stronzolo scrive:
            Re: statistica senza senso
            Vabbè dai, non esageriamo nel generalizzare, se devo trasferire un paio di album in flac sul telefono non sto mica lì ad attaccare un cavo.
          • panda rossa scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: XXXXXXXlo
            Vabbè dai, non esageriamo nel generalizzare, se
            devo trasferire un paio di album in flac sul
            telefono non sto mica lì ad attaccare un
            cavo.Io si.Questione di gusti.
          • iRoby scrive:
            Re: statistica senza senso
            Lo faccio anch'io. La USB è molto più veloce che via Wifi.
        • Winaro scrive:
          Re: statistica senza senso
          - Scritto da: aphex_twin
          - Scritto da: ubuntu

          forse quando i tablet useranno utorrent

          Tipo questo ?
          http://www.utorrent.com/intl/it/utorrent-androidPosso interloquire? Secondo me il tablet vi scoppia in un mese se ci mettete software P2P e lo usate come su un PC.Parola di Winaro! ;)
      • TADsince1995 scrive:
        Re: statistica senza senso
        - Scritto da: ubuntu
        forse quando i tablet useranno utorrenthttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.utorrent.client&hl=it
        e avranno una porta usb per trasferire musica mp3
        e video.avi sul hard disc
        esternohttp://en.wikipedia.org/wiki/USB_On-The-Go
    • ... scrive:
      Re: statistica senza senso
      Va anche considerato che questi sono trend di vendita, non di attuale utilizzo. I PC, essendo già largamente diffusi (von una vita media che azzardo sui 5 anni, cmq più longeva dei tablet), confermano la posizione con un'incidenza di nuovi acquisti che resta costante nei tre anni.Sia ben chiaro, con questo non voglio dire che si tratti di una moda passeggera ma i numeri vanno sempre letti con attenzione.
    • ruppolo scrive:
      Re: statistica senza senso
      - Scritto da: bradipao
      La statistica per cui il tablet sta per sorpassre
      il PC ha ben poco senso, trattandosi di strumenti
      molti diversi tra di loro, che in comune hanno la
      capacità di navigare su internet e poco
      più.Tutti quelli che hanno acquistato un computer al solo scopo di accedere ad Internet non hanno più bisogno di quella ROGNA, possono usare un tablet con innumerevoli vantaggi.
      • Etype scrive:
        Re: statistica senza senso
        - Scritto da: ruppolo
        Tutti quelli che hanno acquistato un computer al
        solo scopo di accedere ad Internet non hanno più
        bisogno di quella ROGNA, possono usare un tablet
        con innumerevoli
        vantaggi.dai un tablet ad uno che non l'ha mai usato,non sa fare niente se prima non gi configuri tutto tu ....
        • Pietro scrive:
          Re: statistica senza senso
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: ruppolo


          Tutti quelli che hanno acquistato un
          computer
          al

          solo scopo di accedere ad Internet non hanno
          più

          bisogno di quella ROGNA, possono usare un
          tablet

          con innumerevoli

          vantaggi.

          dai un tablet ad uno che non l'ha mai usato,non
          sa fare niente se prima non gi configuri tutto tu
          ....Configuri? Una volta collegato al wifi di casa (ti chiede la PSw, inserisci la psw) devi solo imparare ad usare le singole app, lo fanno i bambini di 4 anni.
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Pietro
            Configuri? Una volta collegato al wifi di casa
            (ti chiede la PSw, inserisci la psw)stiamo parlando di utenti alle prime armi,neanche sanno che c'è una password per accederci,in realtà neanche sanno come si chiama la loro rete wireless,se mai ne hanno una...
            devi solo imparare ad usare le singole app, lo fanno i
            bambini di 4
            anni.e non devi creare un account per accedere allo store,vero ?Neanche parliamo di come configurare la posta,troppo per l'utente alle prime armi...
          • Pietro scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Pietro

            Configuri? Una volta collegato al wifi di
            casa

            (ti chiede la PSw, inserisci la psw)

            stiamo parlando di utenti alle prime armi,neanche
            sanno che c'è una password per accederci,appena il sistema la chiede lo saprannoin
            realtà neanche sanno come si chiama la loro rete
            wireless,se mai ne hanno
            una...se ce l'hanno sanno come si chiama, se non ce l'hanno gliela installa e configura il gestore telefonico, con mio padre hanno fatto così.

            devi solo imparare ad usare le singole app,
            lo fanno
            i

            bambini di 4

            anni.

            e non devi creare un account per accedere allo
            store,vero
            ?appena cerchi di accederci ti viene spiegato come fare per creare un account.
            Neanche parliamo di come configurare la
            posta,troppo per l'utente alle prime
            armi...c'è tutto nel sito del provider, un po' di pazienza e si trova.
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Pietro
            appena il sistema la chiede lo saprannocosa ? ti suggerisce la password per caso ?
            se ce l'hanno sanno come si chiama, se non ce
            l'hanno gliela installa e configura il gestore
            telefonico, con mio padre hanno fatto
            così.Ma non diciamo scemenze per favore,se sei in una palazzina dove ci sono altri condomini in wireless ti ritrovi con 10 reti dal nome criptico e magari con la password di default (ebbene si,neanche questo sa l'utente alle prime armi)...gliela configura uil gestore telefonico cosa ? :D
            appena cerchi di accederci ti viene spiegato come
            fare per creare un
            account.se hai una password per accedere al wireless,altrimenti non fai nulla :D
            c'è tutto nel sito del provider, un po' di
            pazienza e si
            trova.eh si già ce lo vedo il newbie districarsi in POP3,SMTP con o senza TLS,ecc quando a malapena si ricorda la password per accederci :DAmmettilo,uno alle prime armi che compra un tablet non ci fa nulla senza l'aiuto di qualcun'altro
          • krane scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Pietro


            appena il sistema la chiede lo sapranno

            cosa ? ti suggerisce la password per caso ?


            se ce l'hanno sanno come si chiama, se non ce

            l'hanno gliela installa e configura il
            gestore

            telefonico, con mio padre hanno fatto

            così.

            Ma non diciamo scemenze per favore,se sei in una
            palazzina dove ci sono altri condomini in
            wireless ti ritrovi con 10 reti dal nome criptico
            e magari con la password di default (ebbene
            si,neanche questo sa l'utente alle prime
            armi)...gliela configura uil gestore telefonico
            cosa ?
            :D


            appena cerchi di accederci ti viene spiegato
            come

            fare per creare un

            account.

            se hai una password per accedere al
            wireless,altrimenti non fai nulla
            :D


            c'è tutto nel sito del provider, un po' di

            pazienza e si

            trova.

            eh si già ce lo vedo il newbie districarsi in
            POP3,SMTP con o senza TLS,ecc quando a malapena
            si ricorda la password per accederci
            :D

            Ammettilo,uno alle prime armi che compra un
            tablet non ci fa nulla senza l'aiuto di
            qualcun'altroAmiga era un altro mondo !!!In caso di dubbi prendevi il primo gioco, infilavi il floppy ed eri operativo :D
          • Prozac scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Etype
            eh si già ce lo vedo il newbie districarsi in
            POP3,SMTP con o senza TLS,ecc quando a malapena
            si ricorda la password per accederci
            :D???Prendi un tablet Android e inserisci indirizzo email e password. Senza impostare nulla. Lo stesso per un tablet iOS e lo stesso per un "tablet" Windows 8.1.Puoi configurarti la maggior parte delle email. Non ne hai una. Tutti i sistemi ti indicano come crearla. Scegliendo nume utente e password, e premendo avanti avanti avanti.
            Ammettilo,uno alle prime armi che compra un
            tablet non ci fa nulla senza l'aiuto di
            qualcun'altroMio padre di 71 anni che non sa ancora dove salva i documenti dopo che ho provato a spiegarglielo per 20 anni (papà: non trovo più il documento tale. io: dove l'hai salvato? papà: in Word. io: non con cosa. Ma dove. papà: in Word.) si è comprato un Galaxy Tab. L'ha acceso, ha seguito tutte le istruzioni a video. E ora naviga tranquillo, legge le email. Tutto senza chiedermi nulla...
          • cicciobello scrive:
            Re: statistica senza senso
            Navigare e scrivere documenti in Word sono due cose diverse.Tuo padre riesce a scrivere documenti con il tablet?Se non lo fa, ha gli stessi limiti che aveva con il PC
          • Prozac scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: cicciobello
            Navigare e scrivere documenti in Word sono due
            cose
            diverse.

            Tuo padre riesce a scrivere documenti con il
            tablet?

            Se non lo fa, ha gli stessi limiti che aveva con
            il
            PCMio padre non scrive documenti con il tablet. Al massimo risponde a email. Per scrivere documenti usa ancora il PC.La mia compagna, invece, usa il suo Galaxy Note 10.1" per prepararsi le lezioni (è professoressa).
          • Prozac scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Etype
            E non fai nulla se non accedi prima al wireless
            se non sai l'SSID e password la vedo un pò
            dura....
            Quindi ricapitoliamo : ti servono dei
            prerequisiti che tu devi sapere o qualcuno che ti
            aiuta nella configurazione
            iniziale.Dipende... Se hai preso un Tablet con SIM non devi nemmeno accedere al Wi-Fi. Se hai un Wi-Fi a casa, hai pure la password che il tablet ti fa mettere la prima volta che ci accedi.Se non conosci la password del TUO Wi-Fi, come fai ad avere quel Wi-Fi?

            Puoi configurarti la maggior parte delle
            email.

            Si con cosa se non conosci i parametri di
            configurazione ne sai cosa significano quei
            numeri e sigle
            ?Con le procedure automatiche. Tu inserisci SOLO il tuo indirizzo email e il tablet fa il resto: per la maggior parte dei domini italiani il tablet si arrangia. A un certo punto ti chiederà semplicemente la password della tua email.
            Quindi se ti tolgo la procedura guidata sei
            spacciato
            :DIo? No.

            Mio padre di 71 anni che non sa ancora dove
            salva

            i documenti dopo che ho provato a
            spiegarglielo

            per 20 anni (papà: non trovo più il documento

            tale. io: dove l'hai salvato? papà: in Word.
            io:

            non con cosa. Ma dove. papà: in Word.) si è

            comprato un Galaxy Tab.

            appartengono ad altre generazioni,ai loro tempi
            neanche sapevano cos'era un computer,poi
            l'arretratezza mentale che i politici italiani
            hanno contibuito a sviluppare in Italia non ha
            favorito di certo lo
            siluppo.
            comunque al limite non è tanto difficile far
            imparare a mettere tutti i documenti in una
            cartella sul
            desktop.
            Persino con i televisori di oggi le vecchie
            generazioni si limitano a canali e volume,tutto
            il resto lo ignorano poichè si trova in sottomenu
            OSD anche se indicati a chiare lettere.A volte
            basta anche un pò di curiosità e voglia
            d'imparare almeno le basi....se invece regna il
            menefreghismo e il voler ricorrere sempre
            all'aiuto degli
            altri....


            L'ha acceso, ha seguito

            tutte le istruzioni a video

            e se non c'erano,cosa faceva ?I tablet e gli smartphone di adesso sono tutti così. Non serve sapere nulla.

            E ora naviga

            tranquillo, legge le email. Tutto senza
            chiedermi

            nulla...

            Perchè glielo hai configurato tu,ecco perchè e ti
            posso assicurare che lo userà si e no al 10% del
            suo
            potenziale.No no.. Io non gli ho configurato assolutamente nulla. Hai letto il post?Hai pure risposto alle frasi... Dove hai visto che glie l'ho configurato io?
          • Prozac scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: panda rossa
            No, perche' questa cosa?
            Il collegamento via sim si paga, quello wifi
            domestico
            no.
            Se ho entrambi scelgo quello gratis.
            Perche' mi devi costringere a pagare?Nessuno ti costringe. Hai la SIM per quando sei fuori portata del Wi-Fi. Quando sei sotto copertura del Wi-Fi utilizzi quello.
            Questo se sono consapevole, e se la password la
            so.
            Io la password del mio router non la so: e' una
            accozzaglia di maiuscole, minuscole,
            punteggiatura e
            bestemmie.
            L'ho inserita la prima volta quando ho installato
            e poi ho messo via il
            libretto.
            Ogni volta che devo configurare un nuovo
            dispositivo devo andare a recuperare il
            libretto.E come fai tu, fa anche mio padre di 71 anni e zero conoscenze informatiche.

            Se non conosci la password del TUO Wi-Fi,
            come

            fai ad avere quel Wi-Fi?

            Io la conosco.
            Ma qui parliamo di un ipotetico utonto,
            sottocategoria macaco, quello per cui l'acXXXXX a
            internet avviene per
            magia.Sottovaluti gli utonti. Loro sanno come ottenere ciò che vogliono. Gli interessa impostare il Wi-Fi? Lo impostano... Devono solo inserire la password. Password che sanno.Mio padre è il re degli utonti. Mio padre c'è riuscito da solo.



            Puoi configurarti la maggior parte
            delle


            email.





            Si con cosa se non conosci i parametri
            di


            configurazione ne sai cosa significano
            quei


            numeri e sigle


            ?



            Con le procedure automatiche. Tu inserisci
            SOLO

            il tuo indirizzo email e il tablet fa il
            resto:

            per la maggior parte dei domini italiani il

            tablet si arrangia. A un certo punto ti
            chiederà

            semplicemente la password della tua

            email.

            Il nome del server, la porta, il protocollo se
            POP3 o
            IMAP?
            Non me li chiede?
            Se li inventa?
            Decide lui per me la modalita' di acXXXXX?Sì.Ma siete informatici o no???A me sembra che gli ignoranti, qui, non siano gli "utonti"... siate voi...
            Non si parla di me e te.Infatti io ho parlato di mio padre che ha 71 anni e zero conoscenze informatiche.
          • Prozac scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Etype
            Tu credi veramente che la maggior parte dei
            tablet che ci sono in giro usino il 3G ?
            :DDipende dal motivo per cui uno si compra un tablet.Se lo compra per usarlo in mobilità (come moltissimi agenti di commercio, ad esempio) qui in Italia DEVE comprarlo con connessione 3G (o 4G).

            E come fai tu, fa anche mio padre di 71 anni
            e

            zero conoscenze

            informatiche.

            E' una cosa abbastanza comune,la gente non sa ne
            il nome della propria rete ne la password a meno
            che in famiglia ci sia un utente navigato,ma
            parliamo sempre di
            aiuto.Falso. Sei tu che hai una visione distorta.Ci sono le persone che hanno a casa già una Wi-Fi impostata (magari in passato e magari da utenti "più navigati"). Queste persone sanno qual'è la password per quella rete. La sanno perché sanno che per entrarci hanno bisogno di una password. L'hanno già usata per collegarci lo smartphone, e ora sanno che la devono riutilizzare per collegarci il tablet.Altre persone, invece, fanno tutto in un unico momento. Comprano il router Wi-Fi e tablet assieme. Il commerciale che glie l'ha venduto, gli ha detto che il primo serve per dare collegamento a Internet senza fili in tutta la casa. Si deve attaccare alla presa del telefono come da foglio allegato, e che tale dispositivo ha un nome e una password. Anche queste presenti nel libricino allegato. Una volta acceso il router si può accendere il Tablet che troverà subito la tua rete (con lo stesso nome che c'è nel libricino) e chiederà la password (anche questa nel libricino).Fine.La gente non è scema.Mio padre fa parte della prima categoria (aveva già una rete Wi-Fi a casa).Mio fratello (altro utonto informatico di prima categoria) ha optato per la seconda scelta.Entrambi si sono arrangiati senza chiedermi nulla.
            Forse sei tu che li sopravvaluti,qualcuno più
            smaliziato fa ricerche ad internet gli altri ti
            chiedono a te come
            funziona...No no. Parlo per esperienze personali.Nessuno mai è venuto a chiedermi come impostare il Wi-Fi o come far andare un tablet in Internet. Nessuno...

            Lo impostano... Devono solo inserire la

            password. Password che

            sanno.

            Devi avere a che fare con il router,sapere
            l'indirizzo per accederci (cosa che molti neanche
            sanno),la password e controllare com'è
            configurato altrimenti non ti collegherai
            mai...Falso.Siete così indietro come conoscenze informatiche che non vi rendete conto che nel 2014 le procedure si sono semplificate enormemente. Ci sono stati informatici (veri informatici) che hanno studiato e realizzato sistemi che permettessero a persone con zero conoscenze informatiche di poter usufruire della tecnologia in modo semplice. Hanno nascosto la complessità del sistema per renderlo fruibile dalla massa. Hanno fatto il loro lavoro da informatici.(Poi ci siete voi... gli pseudo-informatici che vivono questa scienza in maniera autoreferenziale. Non come fosse un lavoro, ma come fosse un modo per dimostrare a se stessi quanto si è "bravi").
            Usi internet dal pc (ammesso di averlo e sapere
            cosa cercare) per reperire queste informazioni ?
            Bene,ma significa sempre aiuto
            :DFanno delle cose ancora più semplici. Leggono il foglietto compreso nel router e nel tablet. Quel foglietto con le figure.A loro basta quello e sono collegati. Pensa te nel 2014 come è semplice connettersi in rete.


            Il nome del server, la porta, il
            protocollo

            se


            POP3 o


            IMAP?


            Non me li chiede?


            Se li inventa?


            Decide lui per me la modalita' di
            acXXXXX?



            Sì.

            ah si ??


            Ma siete informatici o no???

            Mi sa che hai travisato,uno alle prime armi è un
            infromatico
            ?Uno alle prime armi conosce l'informatica moderna meglio di voi, visto che lui non ha bisogno di conoscere nome del server, porta, protocollo. Visto che lui sa che tali informazioni non vengono chieste. Vengono chieste solo due informazioni: il suo indirizzo di posta e la sua password.Fine.Tu, invece, facendomi quelle domande dimostri che non sai come funzionano le cose... Sei rimasto agli anni 90...

            A me sembra che gli ignoranti, qui, non
            siano
            gli

            "utonti"... siate

            voi...

            qui leggo una punta di vanità e superiorità
            alquanto
            ridicola.Vanità e superiorità? Io sto semplicemente prendendo atto che la tua conoscenza è ferma agli anni 90. Visto che TU mi fai domande che nel 2014, se conoscessi veramente le cose di cui parli, non dovresti farmi.Quindi, visto che un utonto patentato come mio padre queste cose le sa mentre tu, autosedicente professionista informatico, non le sai, mi sorge il dubbio...
            Ora mi spieghi come fa un novizio che ha tra le
            mani per la prima volta un tablet a configurare
            la posta elettronica senza sapere
            :

            - il nome del server della posta in arrivo e
            quello in
            uscita

            - numero porta del server in entrata ed in uscita

            - i vari tipi di connessione protetta SSL

            basta che uno di questi sia sbagliato e ti giochi
            la posta
            elettronica...
            L'unica alternativa che ha è usare la webmail e
            dio non voglia che un giorno non si scordi la
            password un
            giorno.E qui fai di nuovo la figura dell'ignorante!!!!Guarda... Spero veramente che nessun utonto venga mai a chiederti consigli. Gli daresti le risposte sbagliate!!!Mi dispiace etype, ma sei veramente tanto indietro come conoscenze informatiche. Sei rimasto agli anni 90!!! Aggiornati!!! Studia!!!Fallo per la tua professionalità.Ah... Tanto per rispondere alla tua domanda. L'utonto fa così:[img]http://imageshack.com/a/img855/2294/9x5z.png[/img]1) TAP su "Posta, contatti, calendari"[img]http://imageshack.com/a/img841/5086/qvvi.png[/img]2) TAP su "Aggiungi account"[img]http://imageshack.com/a/img823/8614/h40f.png[/img]3) TAP sul fornitore di posta preferito. La facciamo difficile? NON è nessuno di quelli. TAP su "Altro".[img]http://imageshack.com/a/img853/5017/fe37.png[/img]4) (SOLO SE AL PUNTO 3 SI È PREMUTO SU ALTRO) TAP su "Aggiungi account Mail"[img]http://imageshack.com/a/img842/5499/cl5y.png[/img]5) Inserisci i dati che conosci (come da esempio). Tra cui il tuo indirizzo di posta e la tua password!FINE!

            Infatti io ho parlato di mio padre che ha 71
            anni

            e zero conoscenze

            informatiche.

            Però i miei complimenti,si perde i documenti
            salvati con word su un pc ma riesce a fare tutto
            questo è un genio incompreso
            allora.Esatto!!!! La semplicità con cui si configura un tablet per andare in Internet è così marcata che pure un utonto che dopo 20 anni non ha ancora capito la differenza tra applicazione e cartella/file è riuscito a portarla a termine con sucXXXXX.
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso

            Visto che TU mi fai domande che nel
            2014, se conoscessi veramente le cose di cui
            parli, non dovresti
            farmi.Le mie domande erano retoriche per farti capire che la tua tesi del "il tablet lo può usare chiunque senza sapere nulla" è falsa quanto una moneta da 3 Euro !!!
            Quindi, visto che un utonto patentato come mio
            padre queste cose le sa mentre tu, autosedicente
            professionista informatico, non le sai, mi sorge
            il
            dubbio...A me sorge il dubbio che tu sia veramente un laureato in informatica altrimenti certe scemenze così plateali non le avresti dette o forse ti sei comprato la laurea ?
            E qui fai di nuovo la figura dell'ignorante!!!!Ma certo Mr laureato in informatica e tutto funziona per magia,hai anche la mela morsicata stampata sulla nuca ? :D
            Guarda... Spero veramente che nessun utonto venga
            mai a chiederti consigli.Già potrei dirgli le cose come stanno anzichè farlo viaggiare con la fantasia
            Gli daresti le risposte
            sbagliate!!!Gli darei informazioni utili per renderlo indipendente ogni volta che si configura la posta su PC e smartphone,ehhhh come sono cattivo guarda :D
            Mi dispiace etype, ma sei veramente tanto
            indietro come conoscenze informatiche. Sei
            rimasto agli anni 90!!! Aggiornati!!!
            Studia!!!
            Fallo per la tua professionalità.Non prendo consigli da uno pseudo-laureato che non sa come si configura un client email
            [img]http://imageshack.com/a/img823/8614/h40f.png[
            3) TAP sul fornitore di posta preferito. La
            facciamo difficile? NON è nessuno di quelli. TAP
            su
            "Altro".e secondo te è sempre così ? prova ad uscire fuori dai 4-5 domini più conosciuti,vedi se è uguale....con Libero e Alice per esempio non funziona eppure sono ISP italiani ufficiali e ci devi mettere mano,guarda cosa ti si presenta su Android...http://www.2000net.it/support/c-posta-elettronica-exchange-standard/configurazione-posta-hme-standard/come-configurare-la-posta-elettronica-imap-pop3-su-android/Il Galaxy tab di Samsung ha IOS dentro vero ?
            Esatto!!!! La semplicità con cui si configura un
            tablet per andare in Internet è così marcata che
            pure un utonto che dopo 20 anni non ha ancora
            capito la differenza tra applicazione e
            cartella/file è riuscito a portarla a termine con
            sucXXXXX.e se salva un documento dove lo va a ripescare su un tablet ? :D
          • Prozac scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Etype

            Visto che TU mi fai domande che nel

            2014, se conoscessi veramente le cose di cui

            parli, non dovresti

            farmi.

            Le mie domande erano retoriche per farti capire
            che la tua tesi del "il tablet lo può usare
            chiunque senza sapere nulla" è falsa quanto una
            moneta da 3 Euro
            !!!E invece è vera e, finora, tu non hai proprio dimostrato nulla del contrario.Anzi, per dimostrare il contrario inizi con i SE. Tipo "e se non c'è questa semplificazione?".Cioè per dimostrare che la semplificazione non esiste tu fai l'ipotesi che la semplificazione non esista.Bravo ;)
            A me sorge il dubbio che tu sia veramente un
            laureato in informatica altrimenti certe scemenze
            così plateali non le avresti dette o forse ti sei
            comprato la laurea
            ?Cioè, serve una laurea in informatica per poter leggere le tue risposte?Che scemenze avrei detto?Queste?Io: mio padre lo fa senza conoscere nulla di informatica perché il sistema è così semplice che ci riesce pure lui.Tu: e come imposta imap, pop, XXXXX e mazzi?Io: non li imposta perché il sistema se li ricava in automatico. Lui deve solo inserire indirizzo email e password.Tu: e come imposta server, XXXXX e mazzi?Deduzione. Sei fermo agli anni 90 e non sai che i sistemi moderni semplificano e automatizzano questo tipo di configurazione.

            E qui fai di nuovo la figura
            dell'ignorante!!!!

            Ma certo Mr laureato in informatica e tutto
            funziona per magia,hai anche la mela morsicata
            stampata sulla nuca ?
            :DTu chiamala magia. Per me è scienza.Ma si sa, ciò che non si conosce, risulta magico agli occhi degli ignoranti ;)

            Guarda... Spero veramente che nessun utonto
            venga

            mai a chiederti consigli.

            Già potrei dirgli le cose come stanno anzichè
            farlo viaggiare con la
            fantasiaDilla tutta. Potresti dirgli le cose come STAVANO (negli anni 90).Perché come STANNO (nel 2014) le cose, tu non lo sai ;)
            Gli darei informazioni <b
            in </b
            utiliFixed.
            Non prendo consigli da uno pseudo-laureato che
            non sa come si configura un client
            emailE da cosa avresti dedotto che non so come configuare un client email?Io invece leggo per bene che TU non sai come si configurano i moderni client email...
            e secondo te è sempre così ? prova ad uscire
            fuori dai 4-5 domini più conosciuti,vedi se è
            uguale....con Libero e Alice per esempio non
            funziona eppure sono ISP italiani ufficiali e ci
            devi mettere mano,guarda cosa ti si presenta su
            Android...Strano ma io ho pure un account ALICE che ho configurato proprio così.Avevo fatto degli screenshot per farti capire quanto il sistema nasconde la complessità dell'operazione, ma poi ho desistito nel postarli ;)
            e se salva un documento dove lo va a ripescare su
            un tablet ?
            :DGlie lo riapre l'applicazione con cui l'ha salvato.
          • Prozac scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Etype
            Ti ho dimostrato che senza SSID e password non
            accedi alla rete
            wirelessNon hai dimostrato proprio nulla, visto che è una ovvietà che sanno e dicono tutti. Me compreso. Quando mai ho scritto che una persona non deve conoscere la password della propria rete Wi-Fi?
            Ti ho dimostrato che senza nome utente e password
            non accedi ad
            internetNon hai dimostrato proprio nulla nemmeno qui.
            Ti ho dimostrato che senza quei parametri per i
            client di posta,a meno non di non essere
            fortunato di rientrare in quei 5-6 domini
            noti,non vai da nessuna
            parte.E pure qui non hai dimostrato proprio nulla. Anche perché, e io l'ho fatto con screenshot, ti ho dimostrato proprio il contrario. Cioè che i moderni sistemi cercano di nascondere la complessità dietro procedure automatizzate. E non solo per quei 5-6 domini noti...
            gli togli un'icona e non sa fare più nulla,ecco
            la tua bella informatica semplificataE quindi? Quell'icona serve proprio per non trasformarlo in un tecnico informatico. Cosa che lui non vuole essere. Ha 71 anni e non ha certo voglia/bisogno di sapere cosa sia imap/pop. Lui sa che se vuole leggere la sua posta elettronica DEVE ricordarsi il suo indirizzo email e la sua password.Comunque con la frase che hai appena scritto dimostri esattamente quello che dico da giorni: esistono sistemi che sono stati creati semplificati proprio per evitare alle persone di entrare in dettagli tecnici inutili.I tablet e gli smartphone moderni seguono tutti (più o meno) tale filosofia. Ah... Pure i sistemi operativi desktop stanno iniziando a andare in questa direzione.Con la frase appena scritta TU hai appena negato la frase di poco più sopra ;) Bravo :)
            Risposta errata,se li ricava in automatico se sei
            fortunato,altrimenti ti attacchi
            :DPrendo atto che per te il 90% dei casi è "se sei fortunato". Io tali probabilità le chiamo "nella norma" (normalmente, di solito).
            Per questo Alice,Libero e molti altri non
            funzionano in modalità automatica
            :DE qui dimostri di essere in mala fede. Ti ho già risposto a questa tua affermazione dicendoti che per ALICE funziona esattamente come per tutti gli altri provider. In modo semplice. Ti avevo scritto che avevo pure fatto degli screenshot che alla fine avevo evitato di mettere.Ma, visto che TU, per dimostrare il falso dichiari il falso, ecco gli screenshot:[img]http://imageshack.com/a/img823/9934/h5kf.png[/img]Passo uno: INSERISCO Solo indirizzo email e password (più descrizione e nome che voglio appaiano nella casella. Posso anche lasciargli vuoti e verranno compilati con l'indirizzo email).[img]http://imageshack.com/a/img850/9437/rix7.png[/img]Passo due: premo avanti. Il sistema, in modo semplice semplice, "cerca l'account".[img]http://imageshack.com/a/img840/1179/61wa.png[/img]Passo tre: attendo. Il sistema verifica i dati che ho inserito (indirizzo email e password).[img]http://imageshack.com/a/img820/5425/899i.png[/img]Passo quattro: finito. Il sistema ha finito (in realtà qui mi manca uno screenshot che non sono riuscito a fare in tempo. Per 1 o 2 secondi, accanto ai dati che avevo inserito all'inizio (indirizzo email, password, ecc) sono apparse delle spunte verdi, e poi è apparsa questa schermata che mi dice che si tratta di un account imap (a me può interessare, a mio padre magari no) dove ho attive la sincronizzazione di email e password. Premo Salva[img]http://imageshack.com/a/img843/7640/51o9.png[/img]Passo cinque: finito. La nuova casella ALICE fa parte delle mie caselle email.Tutto senza inserire server/protocolli/XXXXX e mazzi.
            Ci rivediamo quando li andrai a configurare su un
            desktop eh,voglio vedere cosa t'inveti
            :DE con questo dai, definitivamente, ragione a me. Il discorso partiva proprio dal fatto che tablet e smartphone moderni sono molto più semplici di un PC, anche per la configurazione di servizi "complessi" come l'email.P.S.I moderni sistemi operativi desktop stanno tutti andando in questa direzione: semplificazione delle procedure.
            Libero e Alice e tanti altri newbieVedi che non le sai le cose? ALICE (e te l'ho appena dimostrato, funziona esattamente come gli altri). Libero non ce l'ho ma, naturalmente, funziona esattamente come gli altri:[img]http://imageshack.com/a/img849/9412/7o1c.jpg[/img]Inserisco solo indirizzo email e password[img]http://imageshack.com/a/img834/1666/z4yin.jpg[/img]Finito! Esattamente come Alice, e come gli altri.Ah, se vuoi qui c'è la difficile procedura per Android:[img]http://imageshack.com/a/img841/5034/rj3jy.jpg[/img]Inserisco solo indirizzo email e password[img]http://imageshack.com/a/img843/5403/r3lki.jpg[/img]Finito! Esattamente come per iOS

            E da cosa avresti dedotto che non so come

            configuare un client

            email?

            "dal fa tutto lui" :DInfatti, io so che "fa tutto lui". Ma so pure cose c'è dietro.IO. Tu no... tu non sai come sono i moderni client di posta ;) Sei fermo agli anni 90 ;)


            Io invece leggo per bene che TU non sai come
            si

            configurano i moderni client

            email...

            Ma certo,Libero e Alice e comapny :DEsatto. Proprio Libero, Alice, e company ;)Non lo sai e insisti... Sei vecchio... Fermo agli anni 90.
            l'automatismo che tu dici funziona solo su quelli
            più noti,basta che esci dal recintino e sei
            fregato.
            Nel mio caso in particolare di 7 indirizzi email
            ne avrei potuti usare solo 2 con il tuo
            metodo,una bella soddisfazione
            proprio.Io li ho configurati tutti e 7 compresi ALICE e LIBERO.E poi l'ho sempre detto che gli automatismi funzionano nel 90% dei casi. Cioè proprio quei casi in cui si trovano quasi sempre le persone comuni.

            Glie lo riapre l'applicazione con cui l'ha

            salvato.

            Gli cancelli la cronologia ed è fregato,questa è
            l'informatica di cui vai fiero
            ?Non sai nemmeno di cosa parli... Comunque sì. Sono fiero che con gli anni l'informatica sia evoluta tanto. Per me fare informatica è proprio questo. Non è un autoreferenziarsi per far vedere agli altri quanto sono bravo... Sai cosa gliene frega agli altri...
          • Etype scrive:
            Re: statistica senza senso

            In realtà tutto si configura perché bravi
            informatici sono riusciti a "nascondere" la
            complessità del
            sistema.
            Tu chiamala pure magia ;)che è un problema solo per chi non è del settore ne vuole informarsi,ma ha la pretesa di doverlo utilizzarlo ugualmente...bellissimo.Quando entri in una sportiva ti semplificano plancia e comandi come una Fiat 600 ?Oppure ti adegui a quello che trovi ?E in questo caso ?http://1.bp.blogspot.com/-NQf7TW6CGBc/Tf07x1fBp3I/AAAAAAAAAO4/iJ6FgdjebGU/s1600/747+cockpit.jpgriducono il numero di comandi al pilota perchè sono troppi pur essendo un umano ?
            Vedi la risposta poco sopra ;)
            Tu chiamala magia. Io la chiamo scienza.No magia la chiama qualcun'altro,il simbolo è uguale a quello di un dentifricio di marca nota.
            Ragionare su cosa?
            Su come vorresti TU l'informatica? Un'informatica
            di addetti ai lavori per addetti ai
            lavori?4 parametri è per gli addetti ai lavori ?
            Te l'ho già detto. I primi anni 90 sono finiti da
            oltre 20
            anni.poi succede qualcosa di non previsto e le tue certezze crollano come un castello di sabbia :D
            Il tuo client di posta si configura così.Tutti i clinet di posta si configurano così.Scaricati Thunderbird,metti solo l'email e la password vedi quanta posta ricevi :D
            Quello presente nei tablet e negli smartphone
            moderni nel 90% dei casi si configura con pochi
            passaggi e senza inserire nulla oltre indirizzo
            email e
            password.solo se prendi domini noti please e a volte neanche quelli,con Libero la modalità automatica non funziona,con Alice idem,con altri funziona la posta in arrivo ma non quella in uscita poichè ha un'impostazione diversa da quella proposta,con altre ancora sono differenti le porte e il metodo di autenticazione e quindi ti attacchi :D
            Aggiornati. Sei vecchio ;)A differenza tua non ho bisogno di aiutini per configurare un client,quando la modalità automatica non ti funziona ? vienimi a dire che fa tutto lui e non devi sapere nulla :D ...la differenza tra chi è del settore e chi si affida alla fortuna ;)
          • Prozac scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Etype
            che è un problema solo per chi non è del settore
            ne vuole informarsi,ma ha la pretesa di doverlo
            utilizzarlo
            ugualmente...bellissimo.Esatto. Bellissimo. Così dev'essere. Le informazioni rese accessibili al maggior numero di persone. Comprese quelle che NON sono informatici.
            E in questo caso ?

            http://1.bp.blogspot.com/-NQf7TW6CGBc/Tf07x1fBp3I/Vedi che sei vecchio e sei rimasto agli anni 70/80?[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/8a/787-flight-deck.jpg[/img]Ah, per la cronaca. Quello è il posto dei "tecnici". Degli informatici. Sono loro che devono conoscere come funziona quel "posto". Gli altri, la massa, per volare non ha bisogno di conoscere quel posto. A loro basta questo:[img]http://angola-luanda-pitigrili.com/wp-content/uploads/2009/12/787-Interiorlarge.jpg[/img]Un posto che anche un bambino sappia utilizzare ;)
            solo se prendi domini noti please e a volte
            neanche quelli,con Libero la modalità automatica
            non funziona,con Alice idem,con altri funziona la
            posta in arrivo ma non quella in uscita poichè ha
            un'impostazione diversa da quella proposta,con
            altre ancora sono differenti le porte e il metodo
            di autenticazione e quindi ti attacchi
            :DLe cose sono due:1) O sei ignorante e non sai che per configurare Libero o Alice si devono conoscere solamente indirizzo email e password (come ti ho dimostrato), esattamente come per gmail, ecc...2) O sei in malafede e racconti falsità per sparare FUD o semplicemente per "dimostrare" una tesi fallace...
          • Prozac scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Etype
            lo stesso che ha il ristorante ?Risponso a questo perché il resto non vale nemmeno la pena...Sì. Lui.
            ed io che faccio uso di comandi in telnet,ssh e
            script
            :DSe li usi per semplificare la vita agli altri, allora te lo meriti pure tu. Se è solo autoreferenziale, allora non serve a molto...
            nella frase "voi pseudo-informatici..." ?Ancora. La vanità (cioè: "ostentazione di unalta opinione di sé stessi, dei proprî meriti, delle proprie doti fisiche"). Visto che io NON mi sono attribuito nulla. Ho solo parlato di voi pseudo-informatici, e LORO veri informatici. Io non ci sono. Non mi sono attribuito meriti, non ho dato un'opinione di me stesso, non ho parlato di mie doti fisiche.
            Che non coincide con la mia definizione
            d'informatico,ovvero colui che si occupa di tutti
            quei device atti alla trasmissione/ricezione e
            delaborazione dati,niente
            semplificazione.
            L'informatica che dici tu è più sulla
            semplificazione e la fruizione a più persone
            possibili.
            Quella che intendo io è sul lato tecnico e faccio
            riferimento sempre e solo a
            questa.

            se leggi bene qui ,noterai che ci sono molteplici
            figure professionali diverse in ballo sotto il
            termine generico
            d'informatico

            http://it.wikipedia.org/wiki/Informatico

            ora sai perchè abbiamo idee così tanto diverse.Già. Lo so. È perché tu confondi informatic <b
            A </b
            con informatic <b
            O </b
            . Io pure, se penso all'informatico, penso a tutte quelle figure professionali che lavorano in ambito informatico. Partendo dai tecnici, sistemisti, finendo con programmatori, analisti.Gli informatici sono tutti quei professionisti che studiano l'informatica. Tutte queste persone dovrebbero conoscere gli aspetti tecnici che regolano e governano i sistemi informatici. Queste persone, nel modo che ho io di intendere tale scienza, dovrebbero lavorare per rendere l'informatica fruibile alla massa. Permettere al mondo, attraverso l'informatica, di avere acXXXXX in modo semplice e potente alle informazioni (per questo motivo mi piaceva moltissimo il nome che aveva la laurea in informatica prima della riforma: Scienze dell'informazione). Per me l'informatico deve riuscire a semplificare le procedure per l'acXXXXX alle informazioni. In modo che tale acXXXXX sia disponibile al maggior numero di persone. A tutte quelle persone che informatici non sono (non vogliono esserlo, è inutile che lo siano).Altrimenti torniamo non agli anni 90... Torniamo agli anni 70! Quando l'acXXXXX alle informazioni (e ai sistemi informatici) era disponibile solamente ai tecnici che "interrogavano" tali sistemi, ottenevano le informazioni che rigiravano a chi di dovere (a chi le aveva richieste).No, grazie, quest'informatica pioneristica non deve più esserci.
            Io non pretendo,l'informatica reale che conosco è
            sul piano tecnico o la sai ed operi o niente,non
            ci sono vie di
            mezzo.
            Non ho bisogno di ulteriori semplificazioni,ne le
            voglio.
            Nascondere tutto con 2 clic è un grossa
            idiozia,questo rende l'utente un ignorante a vita
            che vuole le cose sempre più semplici pensando
            che tutto avvenga per
            magia.
            Questo poi lo rende una preda sempre più
            succulenta agli occhi degli
            espertiPerché tu vedi il bicchiere mezzo vuoto.Io, invece, lo guardo da un'altra prospettiva. Questo sistema libera le informazioni. Grazie a questo sistema (quello della semplificazione delle procedure) le informazioni diventano accessibili a una maggior parte di persone. Trovo assolutamente inutile che la massa debba conoscere l'informatica. Sono gli informatici a doverla conoscere. La massa deve poter usufruire di ciò che tali sistemi (tale potenza di calcolo) può offrire. Altrimenti, mi ripeto, diventa un qualcosa di autoreferenziale: non serve a nulla.
            La mia informatica è di tipo binario, 1 e 0
            nient'altro.Infatti... Per fortuna che l'informatica è fatto soprattutto da altre persone!!!
            quelle che la pensano come me,solitamente,sono
            quelle che risolvono tutti i problemi nella
            realtà e che permettono alle "altre" di andare
            avanti,è l'altra faccia della stessa
            medaglia.L'operaio. La bassa manovalanza. Coloro che mettono le mani nei sistemi per tenerli funzionali. Certo c'è bisogno anche di loro.
          • panda rossa scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Etype
            Persino con i televisori di oggi le vecchie
            generazioni si limitano a canali e volume,tutto
            il resto lo ignorano poichè si trova in sottomenu
            OSD anche se indicati a chiare lettere.Canali e volume? Tu sei fuori.Tasto P+ e P- e volume!Per andare su canale 5 fanno vanti, vanti, vanti, vanti... 5 volte.E sul canale 501 HD non ci vanno mai, chissa' perche'...E vogliamo parlare di quegli schermi led da 40 e passa pollici, pagati uno sproposito, e che sono impostati con il formato video sbagliato?Certa gente dovava restare col mivar tutta la vita!

            L'ha acceso, ha seguito

            tutte le istruzioni a video

            e se non c'erano,cosa faceva ?Chiedeva al cuGGino!

            E ora naviga

            tranquillo, legge le email. Tutto senza
            chiedermi

            nulla...

            Perchè glielo hai configurato tu,ecco perchè e ti
            posso assicurare che lo userà si e no al 10% del
            suo potenziale.Molto meno! Molto meno.
          • Prozac scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: panda rossa
            E vogliamo parlare di quegli schermi led da 40 e
            passa pollici, pagati uno sproposito, e che sono
            impostati con il formato video
            sbagliato?40"? Piccolo...


            L'ha acceso, ha seguito


            tutte le istruzioni a video



            e se non c'erano,cosa faceva ?

            Chiedeva al cuGGino!Il cugino di mio padre??? Seeeeeeeee...Comunque alla domanda "e se non c'erano, cosa faceva?" Si dovrebbe rispondere "se mio nonno aveva le ruote sarebbe stato una carriola".Si sta discutendo che i tablet vengono usati dagli utenti che non hanno bisogno del PC proprio perché più semplici da usare (e configurare) e etype vuole togliere uno dei presupposti... Facile così ;)


            E ora naviga


            tranquillo, legge le email. Tutto senza

            chiedermi


            nulla...



            Perchè glielo hai configurato tu,ecco perchè
            e
            ti

            posso assicurare che lo userà si e no al 10%
            del

            suo potenziale.

            Molto meno! Molto meno.Ah sì? E qual'è il potenziale di un tablet?
          • Prozac scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: panda rossa
            Ho scritto quaranta e passa, non quaranta.Ops... M'è sfuggito il "e passa". Sorry.
            Si sta discutendo del fatto che questi utenti
            PC-less i tablet li usano male, vuoi per loro
            ignoranza, vuoi per il marketing intorno che
            nulla fa per renderli
            consapevoli.Gli usano per quello che gli serve fare. Stai tranquillo che se hanno bisogno di fare qualcosa, il modo lo trovano. Il fatto che non abbiano voglia di studiare informatica non significa che siano scemi.
            Teoricamente quello di qualunque PC.E, quindi, teoricamente, sapranno in grado di fare tutto quello di cui hanno voglia (e il "PC" gli permette di fare).
          • Prozac scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Etype

            Se questi

            (tu) sono i professionisti informatici
            italiani,

            povera

            Italia...

            Ahahahah,ha parlato il laureato in informatica
            secondo il quale un client di posta si
            autoconfigura da solo per magia
            (rotfl)Tu chiamala magia. Io la chiamo scienza ;)
          • cicciobello scrive:
            Re: statistica senza senso
            un utente alle prime armi che non hai usato un computer o un tablet come fa ad avere la rete wifi di casa? Per cosa la userebbe, se fino a quel momento non aveva il computer?
          • Pietro scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: cicciobello
            un utente alle prime armi che non hai usato un
            computer o un tablet come fa ad avere la rete
            wifi di casa? Per cosa la userebbe, se fino a
            quel momento non aveva il
            computer?tranquillo, gli vendono il modem assieme al telefono.Poi se lo fa configurare dal provider, vengono in casa e fanno tutto loro
          • panda rossa scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: cicciobello

            un utente alle prime armi che non hai usato
            un

            computer o un tablet come fa ad avere la rete

            wifi di casa? Per cosa la userebbe, se fino a

            quel momento non aveva il

            computer?
            tranquillo, gli vendono il modem assieme al
            telefono.
            Poi se lo fa configurare dal provider, vengono in
            casa e fanno tutto
            loroQuesto spiega la totale assenza di password in parecchi wifi condominiali.
          • cicciobello scrive:
            Re: statistica senza senso

            tranquillo, gli vendono il modem assieme al
            telefono.Mi puoi dare l'indirizzo di uno così cretino da comprare un modem pur non avendo un computer? Magari gli vendo qualcosa anch'io ( ad esempio se abita in montagna gli vendo un repellente per squali, se abita al Polo Nord gli vendo un frigorifero, se vive nel deserto gli vendo una muta da sub)
            Poi se lo fa configurare dal provider, vengono in
            casa e fanno tutto
            loroQuindi, deve venire a casa un tecnico a fare la configurazione? E che differenza c'è, allora, con il tecnico che veniva a casa tua a configurarti il computer?Hai solo cambiato il nome del device, ma la difficoltà d'uso resta la stessa.
          • Pietro scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: cicciobello..
            Hai solo cambiato il nome del device, ma la
            difficoltà d'uso resta la
            stessa.la difficoltà di installazione forse, e lì se si vuole semplificare ulteriormente va cambiato qualcosa a livello server, e ci arriveremo, per gli smartphone mi è capitato di ricevere dal provider degli sms configuranti, per quella d'uso è tutta un'altra cosa.
          • panda rossa scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: cicciobello
            ..

            Hai solo cambiato il nome del device, ma la

            difficoltà d'uso resta la

            stessa.
            la difficoltà di installazione forse, L'installazione presuppone consapevolezza, senza consapevolezza, tutto quello che segue e' impredicibile.
            e lì se si
            vuole semplificare ulteriormente va cambiato
            qualcosa a livello server,A livello server???Ma stai scrivendo parole in liberta' accedendo da una lista di buzzwords?Che cavolo c'entra un server?
            e ci arriveremo, per
            gli smartphone mi è capitato di ricevere dal
            provider degli sms configuranti,Ed ecco emergere in tutto il suo splendore L'IGNORANZA MACACA.Paragonare un sistema sms in cui il telefono e' un terminale del provider con protocollo di ricezione SMS attivato nativamente, con un client di rete che non ha attivato nativamente proprio nulla e nessuno dall'esterno puo' inviare alcunche'.A furia di credere alla magia, poi si diventa come te?
            per quella d'uso
            è tutta un'altra
            cosa.Certo. Un rettangolo nero che viene fissato da sguardo ebete in attesa che succeda qualcosa, non si sa bene cosa.
          • cicciobello scrive:
            Re: statistica senza senso

            la difficoltà di installazione forse, e lì se si
            vuole semplificare ulteriormente va cambiato
            qualcosa a livello server,Se dici una sciocchezza del genere è chiaro che non sai di cosa stai parlando. Il server non è in casa dell'utente, e l'utente non ha mai a che fare direttamente con il server (e quando comincia a interagire indirettamente con il server vuol dire che è già collegato in rete), quindi l'installazione non c'entra nulla con il "livello server"
            e ci arriveremo, per
            gli smartphone mi è capitato di ricevere dal
            provider degli sms configurantiSi parlava di wifi, non di navigazione da rete cellulare; per quella, anche un portatile non è difficile da configurare, basta inserire la chiavetta (che spesso è autoinstallante), e la chiavetta ti viene fornita dal provider già configurata, quindi la difficoltà di configurazione di un pc o un tablet è più o meno uguale. Per gli smartphone, a volte è più semplice perchè è il provider stesso a fornirti il telefono, e te lo fornisce già configurato.
            , per quella d'uso
            è tutta un'altra
            cosa.No, è esattamente la stessa cosa: scegli l'icona di internet (toccando lo schermo, o con il mouse, poco cambia... ci sono i computer con touch screen), poi scrivi l'indirizzo web. Il resto dipende dal sito, non dal computer.
          • Pietro scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: cicciobello

            la difficoltà di installazione forse, e lì
            se
            si

            vuole semplificare ulteriormente va cambiato

            qualcosa a livello server,

            Se dici una sciocchezza del genere è chiaro che
            non sai di cosa stai parlando. Il server non è in
            casa dell'utente, e l'utente non ha mai a che
            fare direttamente con il server (e quando
            comincia a interagire indirettamente con il
            server vuol dire che è già collegato in rete),
            quindi l'installazione non c'entra nulla con il
            "livello
            server"perché ritieni che non sarebbe possibile per un provider configurare da remoto il proprio modem - router a casa di un cliente appena questo lo collega alla linea telefonica o magari una linea dati in fibra?Su dai i computer possono fare qualsiasi cosa. ;)
          • stronzolo scrive:
            Re: statistica senza senso
            Venghino signori, venghino, c'è una backdoor per tutti!
          • Pietro scrive:
            Re: statistica senza senso
            - Scritto da: XXXXXXXlo
            Venghino signori, venghino, c'è una backdoor per
            tutti!vedi che si può fare
          • cicciobello scrive:
            Re: statistica senza senso


            perché ritieni che non sarebbe possibile per un
            provider configurare da remoto il proprio modem -
            router a casa di un cliente appena questo lo
            collega alla linea telefonica o magari una linea
            dati in
            fibra?Il cervello è un optional, per te?Ritengo che non sia possibile configurare da remoto un modem per il semplice motivo che per farlo occorre accedere al modem mediante una connessione remota, e se il modem non è configurato correttamente non c'è nessuna connessione remota.È come l'errore "tastiera non presente o non riconosciuta -- premi F1 per continuare", o "Mouse non rilevato- Fare clic su ok per configurarlo".
            Su dai i computer possono fare qualsiasi cosa. ;)Anche renderti intelligente?
          • Pietro scrive:
            Re: statistica senza senso
            vedi che si può fare
          • cicciobello scrive:
            Re: statistica senza senso
            No, vedo che non sai leggere.Si può fare solo quando il modem è già configurato, ma in quel caso è inutile farlo.
          • Pietro scrive:
            Re: statistica senza senso
            vedi che si può fare
      • Elrond scrive:
        Re: statistica senza senso
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: bradipao

        La statistica per cui il tablet sta per
        sorpassre

        il PC ha ben poco senso, trattandosi di
        strumenti

        molti diversi tra di loro, che in comune
        hanno
        la

        capacità di navigare su internet e poco

        più.

        Tutti quelli che hanno acquistato un computer al
        solo scopo di accedere ad Internet non hanno più
        bisogno di quella ROGNA, possono usare un tablet
        con innumerevoli
        vantaggi.Hai dimenticato:1)Dovrebbero ANCHE acquistare un tablet, prima!2)Ci possono cazzeggiare e poco più.
        • stronzolo scrive:
          Re: statistica senza senso
          - Scritto da: Elrond
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: bradipao


          La statistica per cui il tablet sta per

          sorpassre


          il PC ha ben poco senso, trattandosi di

          strumenti


          molti diversi tra di loro, che in comune

          hanno

          la


          capacità di navigare su internet e poco


          più.



          Tutti quelli che hanno acquistato un
          computer
          al

          solo scopo di accedere ad Internet non hanno
          più

          bisogno di quella ROGNA, possono usare un
          tablet

          con innumerevoli

          vantaggi.

          Hai dimenticato:

          1)Dovrebbero ANCHE acquistare un tablet <b
          da Ruppolo </b
          , prima!
          2)Ci possono cazzeggiare e poco più.Fixed.
  • AxAx scrive:
    In una nazione di bimbiXXXXXXX
    e informaticamente sottosviluppata questo dato era ampiamente prevedibile.
    • stronzolo scrive:
      Re: In una nazione di bimbiXXXXXXX
      Sottoscrivo col sangue.
    • il signor rossi scrive:
      Re: In una nazione di bimbiXXXXXXX
      - Scritto da: AxAx
      e informaticamente sottosviluppata questo dato
      era ampiamente
      prevedibile.ho aperto i commenti solo per vedere chi per primo avrebbe scritto il solito ritornello da persona che vive ancora nel 2004 "il tablet è solo un giocattolo"!
    • ubuntu scrive:
      Re: In una nazione di bimbiXXXXXXX
      esattamente quello che sono tutti i fanboy di windows 8-81
    • ... scrive:
      Re: In una nazione di bimbiXXXXXXX
      cosa non è chiaro nel termine "worldwide"
    • ruppolo scrive:
      Re: In una nazione di bimbiXXXXXXX
      - Scritto da: AxAx
      e informaticamente sottosviluppata questo dato
      era ampiamente
      prevedibile.Una nazione di gente che non sa nemmeno cambiare la catena di distribuzione di un motore.Ma si vede che gli basta andare in macchina senza prendere la pioggia...
  • cianita scrive:
    altra ragione per passare a 8
    come da oggetto
    • krane scrive:
      Re: altra ragione per passare a 8
      oggetto: IL MASOCHISMO- Scritto da: cianita
      come da oggetto
      • pippo75 scrive:
        Re: altra ragione per passare a 8
        - Scritto da: krane
        oggetto: IL MASOCHISMO
        ora si, ma dai il tempo di uscire dalla fase di test e penso che debian 8 non deluda, al limite aspettiamo qualche settimana.
        • krane scrive:
          Re: altra ragione per passare a 8
          - Scritto da: pippo75
          - Scritto da: krane

          oggetto: IL MASOCHISMO
          ora si, ma dai il tempo di uscire dalla fase di
          test e penso che debian 8 non deluda, al limite
          aspettiamo qualche settimana.Un utente qua qualche gg fa ci ha portato un win 8 bloccato sul messaggio di errore: voleva ripristinarsi e gli serviva l'inserimento del CD e la password di amministrazione. Al che abbiamo tolto il disco, estratto i dati e poi una volta rimontato gli abbiamo detto: ok ripristinati...Si e' reinstallato completamente senza avvertimenti ne' avvisi, brasando tutti i dati utente...Vedi te.
    • ubuntu scrive:
      Re: altra ragione per passare a 8
      e come dire...esci dalla villa ed entri nella baracca
    • ruppolo scrive:
      Re: altra ragione per passare a 8
      - Scritto da: cianita
      come da oggettoPassare a 8 cosa? 8 cannoli siciliani?
      • krane scrive:
        Re: altra ragione per passare a 8
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: cianita

        come da oggetto
        Passare a 8 cosa? 8 cannoli siciliani?Forse vuole comprare un vecchio mac usato di quelli ancora powerpc ?
  • qazwe scrive:
    Ma...
    Ma non doveva essere l'anno di Linux su desktop? p)
    • tucumcari scrive:
      Re: Ma...
      - Scritto da: qazwe
      Ma non doveva essere l'anno di Linux su desktop?
      p)E' l'anno di Linux sul destop... nel senso che il destop e' praticamente scomparso!(rotfl) (rotfl)
      • maxsix scrive:
        Re: Ma...
        - Scritto da: tucumcari
        - Scritto da: qazwe

        Ma non doveva essere l'anno di Linux su
        desktop?


        p)
        E' l'anno di Linux sul destop... nel senso che il
        destop e' praticamente
        scomparso!
        (rotfl) (rotfl)Ma quindi Android è Linux si o no?
        • Etype scrive:
          Re: Ma...
          basato su Linux e dal momento che esiste anche la versione X86 :)
          • maxsix scrive:
            Re: Ma...
            - Scritto da: Etype
            basato su Linux e dal momento che esiste anche la
            versione X86
            :)Bistecca, non l'ho chiesto a te.
          • krane scrive:
            Re: Ma...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Etype

            basato su Linux e dal momento che

            esiste anche la versione X86

            :)
            Bistecca, non l'ho chiesto a te.Sei ancora cosi' ignorante da non sapere di frequentare da anni un forum pubblico ?
          • stronzolo scrive:
            Re: Ma...
            Nemmeno la netiquette. Gli mancano proprio le basi.
          • krane scrive:
            Re: Ma...
            - Scritto da: XXXXXXXlo
            Nemmeno la netiquette. Gli mancano proprio
            le basi.Gli manca un posto dove inserire ed elaborare le informazioni secondo me. Ha demandato il compito al suo itelefono ma perfino siri lo prende in giro.
          • bubba scrive:
            Re: Ma...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: XXXXXXXlo

            Nemmeno la netiquette. Gli mancano proprio

            le basi.

            Gli manca un posto dove inserire ed elaborare le
            informazioni secondo me. Ha demandato il compito
            al suo itelefono ma perfino siri lo prende in
            giro.uauua...
          • maxsix scrive:
            Re: Ma...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Etype


            basato su Linux e dal momento che


            esiste anche la versione X86


            :)


            Bistecca, non l'ho chiesto a te.

            Sei ancora cosi' ignorante da non sapere di
            frequentare da anni un forum pubblico
            ?Ogni tanto te e il tuo amichetto qui sotto siete di una noia mortale.
          • Etype scrive:
            Re: Ma...
            Eh in effetti sono informazioni top secret :D :D :D
        • nome e cognome scrive:
          Re: Ma...

          Ma quindi Android è Linux si o no?Dipende, se parli del mercato mobile dove è in maggioranza si, altrimenti no.
          • maxsix scrive:
            Re: Ma...
            - Scritto da: nome e cognome

            Ma quindi Android è Linux si o no?

            Dipende, se parli del mercato mobile dove è in
            maggioranza si, altrimenti
            no.You win.Premio razzata di luglio 2014.Ti mando la morosa di bistecca a consegnartelo.Trattala bene, mi raccomando, che ha già una vita difficile di suo.
          • bof scrive:
            Re: Ma...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: nome e cognome


            Ma quindi Android è Linux si o no?

            Dipende, se parli del mercato mobile

            dove è in maggioranza si, altrimenti

            no.
            You win.
            Premio razzata di luglio 2014.
            Ti mando la morosa di bistecca a consegnartelo.
            Trattala bene, mi raccomando, che ha già una vita
            difficile di
            suo.$primo[0] = " Ogni tanto te e ";$primo[2] = " You win. Premio razzata di luglio 2014.";$primo[1] = " Ti mando a consegnarlo ";$secondo[0] = " il tuo amichetto qui sotto ";$secondo[1] = " la morosa di bistecca";$secondo[2] = " Del Pero";$terz[0] = " , che ha già una vita difficile di suo. ";$terz[1] = " siete di una noia mortale. ";$terz[2] = " e i il cane dell'allenatore ancora nessuno l'ha portato a spasso ";$num0 = rand(0,2);$num1 = rand(0,2);$num2 = rand(0,2);$frase = $primo[$num0].$secondo[$num1].$terz[$num2];print("$frase");
          • stronzolo scrive:
            Re: Ma...
            Dopo quasi 6k messaggi gli array saranno moooolto più grandi.Ovviamente ci dev'essere un qualche tipo diparsing anche sui messaggi altrui, ma non si sa molto, è tutto closed source.
        • Winaro scrive:
          Re: Ma...
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: tucumcari

          - Scritto da: qazwe


          Ma non doveva essere l'anno di Linux su

          desktop?




          p)

          E' l'anno di Linux sul destop... nel senso
          che
          il

          destop e' praticamente

          scomparso!

          (rotfl) (rotfl)

          Ma quindi Android è Linux si o no?Android è Microsoft Linux!QUESTO È QUELLO CHE CONTA!!! :@ :@ :@ùParola di Winaro! ;)
    • Etype scrive:
      Re: Ma...
      infatti è passato dall'1.6% all'1.74% ;)Ma non dovevano passare tutti in massa a Win8 dopo l'abbandono di XP ?Eppure XP ha registrato un + 0.35 ,7 un + 0.55% :)
    • collione scrive:
      Re: Ma...
      - Scritto da: qazwe
      Ma non doveva essere l'anno di Linux su desktop?
      p)uh!?! infatti è l'anno di linux su tablet :Do credi che i tablet di cui parla gartner siano tutti melati?
    • Elrond scrive:
      Re: Ma...
      - Scritto da: qazwe
      Ma non doveva essere l'anno di Linux su desktop?
      p)Per quanto mi riguarda, il primo "anno di Linux su desktop" è stato il '99. E ne sono seguiti altri 15, fin'ora. Svago e lavoro, due tesi, elaborazione dati... Produttività al massimo e tutto quanto a portata di apt-get.Faccio parte di quell'1% che ne tra vantaggio ;-D
  • tucumcari scrive:
    In realtà
    Gartner non prevede il sorpasso dei tablet sui PC, ma il sorpasso dei tablet sui portatili. PC stazionari, mainframe, supercomputer e computer di bordo sulle auto continueranno a vendersi come prima, e forse anche leggermente di piu'.
    • bertuccia scrive:
      Re: In realtà
      oh ma ce la fate PC = personal computer, sì bravo quello di Giggimainframe, supercomputer e computer di bordo CHE XXXXXXX C'ENTRANO
      • panda rossa scrive:
        Re: In realtà
        - Scritto da: bertuccia

        mainframe, supercomputer e computer di bordo CHE
        XXXXXXX
        C'ENTRANOLa tua considerazione sarebbe pertinente se si parlasse di apple.Ma siccome di apple non si parla, la tua considerazione non ha senso.
      • tucumcari scrive:
        Re: In realtà
        - Scritto da: bertuccia
        oh ma ce la fate PC = personal computer, sì bravo
        quello di
        GiggiEr Trojone, specifichiamo.
        mainframe, supercomputer e computer di bordo CHE
        XXXXXXX
        C'ENTRANOLa produzione industriale di questa categoria merceologica include pure quelli. Sono microproXXXXXri, alla fine, mica pizza e fichi.
        • maxsix scrive:
          Re: In realtà
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: bertuccia

          oh ma ce la fate PC = personal computer, sì
          bravo

          quello di

          Giggi
          Er Trojone, specifichiamo.


          mainframe, supercomputer e computer di bordo
          CHE

          XXXXXXX

          C'ENTRANO
          La produzione industriale di questa categoria
          merceologica include pure quelli. Sono
          microproXXXXXri, alla fine, mica pizza e
          fichi.Definisci microproXXXXXre.
          • tucumcari scrive:
            Re: In realtà
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: bertuccia


            oh ma ce la fate PC = personal
            computer,


            bravo


            quello di


            Giggi

            Er Trojone, specifichiamo.




            mainframe, supercomputer e computer di
            bordo

            CHE


            XXXXXXX


            C'ENTRANO

            La produzione industriale di questa categoria

            merceologica include pure quelli. Sono

            microproXXXXXri, alla fine, mica pizza e

            fichi.

            Definisci microproXXXXXre.Un proXXXXXre di dimensioni microscopiche, dimensioni non superiori ai 9 micrometri cubici. Lo ha inventato Faggin.
          • eder scrive:
            Re: In realtà
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: tucumcari


            - Scritto da: bertuccia



            oh ma ce la fate PC = personal

            computer,




            bravo



            quello di



            Giggi


            Er Trojone, specifichiamo.






            mainframe, supercomputer e
            computer
            di

            bordo


            CHE



            XXXXXXX



            C'ENTRANO


            La produzione industriale di questa
            categoria


            merceologica include pure quelli. Sono


            microproXXXXXri, alla fine, mica pizza e


            fichi.



            Definisci microproXXXXXre.
            Un proXXXXXre di dimensioni microscopiche,
            dimensioni non superiori ai 9 micrometri cubici.
            Lo ha inventato
            Faggin.Ma cosa vuoi che ne sappia?È ignorante come un paracarro, già me lo vedo cercare freneticamente su wikipedia, il nostro informatico da brochure.
          • collione scrive:
            Re: In realtà
            hahaha bellissimoricordo quando gli posi il problema della tastiera sotto freebsd, mi postò 3-4 link al forum di freebsdè un gran professionista massimino, un google-professionista ( o magari usa bing, perchè google è il nemico )
          • stronzolo scrive:
            Re: In realtà
            Paranoico com'è, sicuramente DuckDuckGo, nonostante gli icosi gli vengano forniti direttamente dall'NSA...
          • maxsix scrive:
            Re: In realtà
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: tucumcari


            - Scritto da: bertuccia



            oh ma ce la fate PC = personal

            computer,




            bravo



            quello di



            Giggi


            Er Trojone, specifichiamo.






            mainframe, supercomputer e
            computer
            di

            bordo


            CHE



            XXXXXXX



            C'ENTRANO


            La produzione industriale di questa
            categoria


            merceologica include pure quelli. Sono


            microproXXXXXri, alla fine, mica pizza e


            fichi.



            Definisci microproXXXXXre.
            Un proXXXXXre di dimensioni microscopiche,
            dimensioni non superiori ai 9 micrometri cubici.
            Lo ha inventato
            Faggin.Ora contestualizzalo.
          • panda rossa scrive:
            Re: In realtà
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: maxsix


            Definisci microproXXXXXre.

            Un proXXXXXre di dimensioni microscopiche,

            dimensioni non superiori ai 9 micrometri
            cubici.

            Lo ha inventato

            Faggin.

            Ora contestualizzalo.[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/f/f1/Intel_80286_68pin_plastic_10mhz_2007_03_27.jpg[/img]
          • maxsix scrive:
            Re: In realtà
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: tucumcari


            - Scritto da: maxsix



            Definisci microproXXXXXre.


            Un proXXXXXre di dimensioni
            microscopiche,


            dimensioni non superiori ai 9 micrometri

            cubici.


            Lo ha inventato


            Faggin.



            Ora contestualizzalo.
            [img]
            http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/f/f1Lo riscrivoOra contestualizzalo.
          • panda rossa scrive:
            Re: In realtà
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: tucumcari



            - Scritto da: maxsix




            Definisci microproXXXXXre.



            Un proXXXXXre di dimensioni

            microscopiche,



            dimensioni non superiori ai 9
            micrometri


            cubici.



            Lo ha inventato



            Faggin.





            Ora contestualizzalo.

            [img]


            http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/f/f1

            Lo riscrivo
            Ora contestualizzalo.Non si vedono le foto sul tuo ifogno?
        • bertuccia scrive:
          Re: In realtà
          - Scritto da: tucumcari

          Er Trojone, specifichiamo.no che poi mi tocca pagare i diritti a maxsix
          La produzione industriale di questa categoria
          merceologicame la sbatto la produzione industriale (cit.)qui si sta parlando del personal computer di Giggi, quello per andare su yuporn e facebook. La statistica ti sta dicendo che Giggi e la sua combricola non lo comprano più il PC, perché col tablet ci vanno pure al XXXXX
          • tucumcari scrive:
            Re: In realtà
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: tucumcari

            La produzione industriale di questa categoria

            merceologica

            me la sbatto la produzione industriale (cit.)

            qui si sta parlando del personal computer di
            Giggi, quello per andare su yuporn e facebook.
            La statistica ti sta dicendo che Giggi e la sua
            combricola non lo comprano più il PC, perché col
            tablet ci vanno pure al
            XXXXXEh, ma la massa di acquisti dello stazionario e' costituita da mainframe e dai supercomputer. Bisogna metterli nel conto.
      • ... scrive:
        Re: In realtà
        - Scritto da: bertuccia
        oh ma ce la fate PC = personal computer, sì bravo
        quello di
        Giggi

        mainframe, supercomputer e computer di bordo CHE
        XXXXXXX C'ENTRANOhai ragione. mi da fastidio dare ragione ad un apple fan, ma tu della triade ruppy-maxi-berty sei il quasi-normale, quindi ci puo' stare.
        • bertuccia scrive:
          Re: In realtà
          - Scritto da: ...

          hai ragione. ;)
          mi da fastidio dare ragione ad un apple fan, ma
          tu della triade ruppy-maxi-berty sei il
          quasi-normale, quindi ci puo' stare.no io sono solo quello che dopo 5 minuti si rompe le balle e lascia ognuno con le sue convinzioni :)
      • Etype scrive:
        Re: In realtà
        - Scritto da: bertuccia
        oh ma ce la fate PC = personal computer, sì bravo
        quello di
        Giggiah si quello che ha una diffusione di oltre il 90% :D
        • bertuccia scrive:
          Re: In realtà
          - Scritto da: Etype

          ah si quello che ha una diffusione di oltre il
          90% :Dpazzesco, per una volta hai capito.sono stupefatto, giuro
    • qazwe scrive:
      Re: In realtà
      - Scritto da: tucumcari
      Gartner non prevede il sorpasso dei tablet sui
      PC, ma il sorpasso dei tablet sui portatili. PC
      stazionari, mainframe, supercomputer e computer
      di bordo sulle auto continueranno a vendersi come
      prima, e forse anche leggermente di
      piu'.Dalla fonte citata dall'articolo si legge:Worldwide Device Shipments by Segment (Thousands of Units)"Traditonal PCs (Desk-Based and Notebook)" + "Ultramobiles, Premium" = 316,689mentre per i tablet si parla di 320,964
      • tucumcari scrive:
        Re: In realtà
        - Scritto da: qazwe
        - Scritto da: tucumcari

        Gartner non prevede il sorpasso dei tablet
        sui

        PC, ma il sorpasso dei tablet sui portatili.
        PC

        stazionari, mainframe, supercomputer e
        computer

        di bordo sulle auto continueranno a vendersi
        come

        prima, e forse anche leggermente di

        piu'.
        Dalla fonte citata dall'articolo si legge:Quale fonte?
        • qazwe scrive:
          Re: In realtà
          - Scritto da: tucumcari
          Quale fonte?https://www.gartner.com/newsroom/id/2791017
        • sbrotfl scrive:
          Re: In realtà
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: qazwe

          - Scritto da: tucumcari


          Gartner non prevede il sorpasso dei
          tablet

          sui


          PC, ma il sorpasso dei tablet sui
          portatili.

          PC


          stazionari, mainframe, supercomputer e

          computer


          di bordo sulle auto continueranno a
          vendersi

          come


          prima, e forse anche leggermente di


          piu'.

          Dalla fonte citata dall'articolo si legge:
          Quale fonte?Quale articolo?
      • Prozac scrive:
        Re: In realtà
        - Scritto da: qazwe
        Dalla fonte citata dall'articolo si legge:
        Worldwide Device Shipments by Segment (Thousands
        of
        Units)
        "Traditonal PCs (Desk-Based and Notebook)" +
        "Ultramobiles, Premium" =
        316,689

        mentre per i tablet si parla di 320,964Sempre dalla fonte io leggo:Traditional PCs (Desk-Based and Notebool)Ultramobiles, PremiumE, fuori dalla categoria PC (ma anche fuori da quella Tablet) vedo:Other Ultramobiles (hibrid and Clamshell)7645.Di questi fanno parte il mio Asus e il Surface che sono in tutto e per tutto dei PC (degli ultrabook o ultramobile come li chiamano qui)...Se li sommi al market dei PC, si scopre che nel 2015 il sorpasso non ci sarà ;)
    • ubuntu scrive:
      Re: In realtà
      il prossimo anno comanda linuxwindows produce solo XXXXX
Chiudi i commenti