L'FTP di FileZilla 3 incontra Linux

La nuova major release del noto client FTP open source per Windows, di cui è stata da poco rilasciata l'ultima release candidate, è ora in grado di girare anche su Linux e Mac OS X

Roma – Con il rilascio della nuova major release 3, FileZilla è appena diventato un software multipiattaforma. Il noto client FTP, prima disponibile esclusivamente per Windows, ha infatti subito una profonda riscrittura del codice che ha consentito agli sviluppatori di portarlo su Linux, Mac OS X e FreeBSD.

Nonostante il nome, FileZilla non si basa sul codice o sulle tecnologie di Mozilla. Per semplificare il porting del client verso altre piattaforme, gli autori hanno costruito la sua interfaccia utente utilizzando il toolkit open source wxWidgets .

L’attuale file compresso con la versione di FileZilla per Linux contiene il programma principale in formato binario, un’utility SSH FTP a linea di comando e vari file di configurazione editabili dall’utente. Dal momento che il pacchetto non contiene un installer, è necessario assicurarsi che nella propria distribuzione di Linux sia installato wxWidgets.

La versione finale di FileZilla 3 sarà disponibile a breve : nel frattempo è possibile scaricare da qui la Release Candidate 3, che se tutto filerà liscio diverrà entro poche settimane la release finale.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • fabio m. scrive:
    MALEDETTO PAYPAL!
    sono due giorni ke non funziona e oltre a bloccare i miei soldi non posso aggiudicarmi gli oggetti!!!!!ki risarcisce adesso!!!!????
Chiudi i commenti