LG e Lenovo, laptop da Las Vegas

Ecco i portatili che i due marchi asiatici esporranno al Consumer Electronic Show. Novità che arriveranno sugli scaffali nei prossimi mesi

Roma – La coreana LG scende nell’arena degli Ultrabook , mentre la cinese Lenovo torna sull’argomento “ibrido” tra tablet e laptop, già esplorato con l’IdeaPad U1. I due produttori orientali si preparano ad affrontare il CES che partirà il 10 gennaio. Nella maggior parte dei casi elencati bisognerà attendere fino al terzo trimestre del 2012 per vedere tutto questo nei negozi, ma qualche prodotto sarà disponibile entro marzo.

Le proposte Lenovo partono dall’immancabile Ultrabook, chiamato ThinkPad T430u . Un prodotto di fascia business con display da 14 pollici, tastiera con tasti ad isola e una batteria che può resistere 6 ore. Il super-portatile utilizzerà CPU Intel Core ma verrà venduto in differenti configurazioni spaziando tra schede grafiche Intel o NVIDIA,
drive SSD o hard-disk magnetici. Il prezzo partirà da 849 dollari.

La casa cinese ha presentato poi l’interessante ThinkPad Hybrid X1 , un portatile da 13,3 pollici che verrà venduto con CPU Intel Core (i3, i5 o i7) ma sfrutterà anche un Qualcomm da 1.2 GHz per avviare un secondo OS oltre Windows. Avviando il computer con questa modalità “light” basata su Linux le opzioni saranno più limitate ma si potranno raggiungere le 10 ore di autonomia. L’Hybrid X1 ricalca quindi la filosofia del modello IdeaPad U1, netbook-tablet staccabile e indipendente. 1599 dollari il prezzo. Maggio 2012 la data d’uscita.

Nel catalogo Lenovo arriveranno anche nuovi Thinkpad Edge serie E,S e B. I modelli E130 ed E330 proporranno display da 11 e 13 pollici, a partire da 399 dollari. Il laptop S430 (749 dollari) con schermo da 14 pollici sarà il primo portatile Windows con connessione Thunderbolt via DisplayPort. Nella fascia dei 350 dollari finiranno invece B480, B580, B585 e B485. Divisi tra piattaforme Intel e APU AMD.

Gli ultrabook della coreana LG, chiamati Xnote z330 e Xnote z430, dovrebbero invece arrivare sul mercato tra febbraio e marzo. Lo z300 con display da 13,3 pollici (1366×768 pixel) offrirà configurazioni Intel Core i5-i7 e permetterà di scegliere il taglio del drive SSD da 120 o 256 GB. Lo z430 avrà caratteristiche simili ma uno schermo da 14 pollici. I prezzi saranno compresi tra 1500 e 1900 dollari.

Al CES di quest’anno LG presenterà anche due portatili con pannelli 3D Ready chiamati P535 e A540. Il P535 propone schermo IPS da 15,6 pollici con un grande angolo di visione, processore Core i7 e scheda GeForce GT 630M, mentre il modello A540 si presenta con GeForce GT 555m e un display auto-stereoscopico che non ha bisogno di occhialini per riprodurre il 3D. I prezzi di queste due proposte sono ancora coperti dal mistero.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • andy61 scrive:
    anni fa ...
    è successa una cosa divertente:ad una persona l'FBI (o chi per esso) aveva installato delle 'cimici' sulla sua macchina.Costui le ha trovate, e le ha messe in vendita su E-bay, con grande imbarazzo dell'agenzia governativa, che ha cercato di impedirne la vendita.Tuttavia l'indagato ha avuto ragione (in tribunale, credo), in quanto è stato riconosciuto che, avendole trovate sulla sua macchina, risultavano di fatto sue e poteva farne ciò che voleva.
  • Zaz Zaz scrive:
    In Italia funziona già così.
    Come da oggetto.E' considerato alla stregua di un semplice pedinamento, solo con il supporto della tecnologia.
    • ephestione scrive:
      Re: In Italia funziona già così.
      Quindi così come se vieni pedinato e te ne accorgi, seminando il pedinatore non fai niente di illegale, allo stesso modo se ti appiccicano un dispositivo gps all'auto e te ne accorgi, quindi lo leghi alla coda di un cane randagio sei pulito? :D
Chiudi i commenti