LinkedIn: il mio nome si pronuncia così

Ora il social network permette di registrare e caricare un file audio con la pronuncia corretta del proprio nome: la novità è in rollout.
Ora il social network permette di registrare e caricare un file audio con la pronuncia corretta del proprio nome: la novità è in rollout.

Debutta oggi su LinkedIn una funzionalità inedita che permette agli utenti di caricare un file audio con la pronuncia corretta del nome. Nulla di rivoluzionario per il social network professionale controllato da Microsoft, ma un’aggiunta utile per chi in seguito a un primo contatto sulla piattaforma desidera interfacciarsi con un candidato o un collaboratore mediante chiamata, videochiamata o di persona.

Come caricare la pronuncia del nome su LinkedIn

Tutto ciò che bisogna fare per aggiungere la clip al profilo è aprire l’applicazione mobile di LinkedIn (su Android o iOS), accedere alla schermata per la modifica del proprio account e premere su “Aggiungi la pronuncia del nome”. Ci si troverà così di fronte a un pulsante a forma di microfono: è sufficiente tenerlo premuto e pronunciare il proprio nome, in modo lento e chiaro, scandendo bene ogni sillaba. Si hanno a disposizione fino a 10 secondi. Al termine della registrazione è possibile ascoltarne l’anteprima ed eventualmente ripeterla prima di pubblicarla.

La nuova funzionalità di LinkedIn per aggiungere la corretta pronuncia del nome al profilo

Completata la procedura compare un’icona a forma di altoparlante a fianco del nome. Un click (o tap) e il file audio viene riprodotto.

La corretta pronuncia del nome nel profilo LinkedIn

Si tratta di una funzionalità già offerta da alcuni anni, seppur non in tutte le aree geografiche, da Facebook. Questo il commento di Joseph Akoni, Product Manager di LinkedIn, affidato alla redazione del Wall Street Journal per spiegare l’esigenza della nuova feature.

Tutti, io per primo, compiamo errori nel pronunciare i nomi delle altre persone. L’ho sperimentato personalmente con il mio secondo nome nigeriano: c’è il 99% di possibilità che qualcuno non lo pronunci correttamente al primo tentativo.

La novità è stata oggetto di una fase di test nell’ultimo periodo coinvolgendo come spesso accade in questi casi un numero contenuto di utenti. Il rollout su larga scala è ora immediato ed entro fine mese arriverà a interessare tutti i circa 690 milioni di iscritti alla piattaforma.

Fonte: LinkedIn
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti